CES2015/ Schermi per tutti i gusti

A Las Vegas i produttori presentano di tutto, dai televisori 4K a quelli "Super" Ultra HD passando per i display curvi e quelli in VR su PC. E già si affaccia la prospettiva dei display 8K. OLED, ma non solo

Roma – L’edizione 2015 Consumer Electronics Show (CES) non è stata parca di novità , soprattutto per quel che concerne gli schermi televisivi e un mercato che i produttori proveranno, nel prossimo futuro, a inondare con nuovi display, nuovi standard video e nuove opportunità di fruizione. Che gli utenti lo vogliano o meno.

Dopo aver rappresentato la novità più chiacchierata al CES dell’anno passato, la risoluzione Ultra HD/4K è ora in un certo senso relegata a una consuetudine che non sembra coincidere, considerando il mercato, con l’interesse sin qui dimostrato dai consumatori per questo genere di tecnologia.

Naturalmente al CES 205 di display 4K ce n’erano eccome, come dimostrano gli schermi 4K a retroilluminazione LED di Panasonic – riconvertitasi alla produzione di pannelli LCD dopo il doloroso abbandono degli schermi al plasma – i grandi schermi OLED 4K di LG (da 55″ a 77″) e il modello Bravia X900C di Sony caratterizzato da uno spessore da primato (4,9 mm), pari a quella dello smartphone più sottile in circolazione (Oppo R5), e dalla presenza del sistema operativo Android TV.

Il management di Sony sostiene che i consumatori possono giovare della disponibilità di un display con risoluzione da far meravigliare gli occhi (e i display 4K sono davvero una meraviglia osservati da vicino) anche senza la disponibilità di video UHD “puri”, sebbene la UHD Alliance intenda cambiare lo stato delle cose sul fronte delle aspettative dei consumatori, dei servizi e dei contenuti disponibili.

I display Ultra HD non faranno la stessa fine toccata alla supposta (e già morta da tempo) rivoluzione degli schermi 3D, promette l’alleanza tra produttori, studios televisivi e giganti dello streaming online (Netflix), così come è volontà dei colossi di settore investire sui display curvi soprattutto in ambito produttività e gaming su PC: Samsung propone monitor ultra-widescreen (21:9) immersivi, e lo stesso intende fare Hewlett-Packard con un pizzico di “realtà virtuale” (con stilo digitale per manipolare gli oggetti 3D nello spazio davanti allo schermo) in più.

Un’altra novità tecnologica di rilievo del CES 2015 è sicuramente la proliferazione dei display quantum dot , una soluzione che garantisce una gamma colori molto superiore agli schermi LCD-LED a un costo di produzione decisamente inferiore rispetto a quello dei pannelli OLED.

E il 4K non rappresenta la fine dell’evoluzione dell’hi-tech applicato ai TV-set, naturalmente: già oggi, al CES, Samsung e Sharp hanno presentato mega-pannelli che vanno oltre la risoluzione Ultra HD, mentre per il prossimo futuro (magari il CES 2016) LG sta preparando televisori da 98 pollici dotati della fantascientifica risoluzione 8K .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pippo scrive:
    none@topolinia.com
    Si parla anche di fingerprinting... a meno che il browser non camuffi le informazioni non c'e' disabilitazione di cookies che tenga:http://blog.spiderlabs.com/2014/02/modsecurity-advanced-topic-of-the-week-detecting-browser-fingerprint-changes-during-sessions.html
  • Il Punto scrive:
    La presenza.
    Google Chrome lo dice fin dall' inizio che anche se la navigazione è anonima, non si nascondono i dati a datore di lavoro, ISP, o siti web visitati, quindi si può dire che è già esplicitamente dichiarata la presenza di cookie.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 gennaio 2015 10.29-----------------------------------------------------------
  • Frigghenaue i scrive:
    C'ho pornhub sull'iOS
    che pure che navigo in modalità anonima, ricorda sempre la mia ultima ricerca!!!
    • moralino scrive:
      Re: C'ho pornhub sull'iOS
      - Scritto da: Frigghenaue i
      che pure che navigo in modalità anonima, ricorda
      sempre la mia ultima
      ricerca!!!e tu fatti meno seghe sXXXXXcciùn !!
    • ... scrive:
      Re: C'ho pornhub sull'iOS
      - Scritto da: Frigghenaue i
      che pure che navigo in modalità anonima, ricorda
      sempre la mia ultima
      ricerca!!!"granny"?
  • panda rossa scrive:
    C'e' browser e serpe in seno!
    Prima o poi la gente capira' che a furia di porgere le terga alla multinazionale di turno, arriva qualcuno che appoggia e spinge.L'unico futuro possibile e' quello del software libero, l'unico che non deve piegarsi ad interessi di parte, l'unico che fa quello che dice, l'unico che consente di verificare quello che viene fatto.Continuate pure a guardare i siti XXXXX con IE, ma non lamentatevi poi se lo sanno tutti e vi ridono dietro.
    • Kris scrive:
      Re: C'e' browser e serpe in seno!
      - Scritto da: panda rossa
      Prima o poi la gente capira' che a furia di
      porgere le terga alla multinazionale di turno,
      arriva qualcuno che appoggia e
      spinge.

      L'unico futuro possibile e' quello del software
      libero, l'unico che non deve piegarsi ad
      interessi di parte, l'unico che fa quello che
      dice, l'unico che consente di verificare quello
      che viene
      fatto.

      Continuate pure a guardare i siti XXXXX con IE,
      ma non lamentatevi poi se lo sanno tutti e vi
      ridono
      dietro.Comprendo che sei colmo di "astice" ;-) nei confronti di Windows ma IE non supporta il "cookie" HSTS (HTTP Strict Transport Security) e quindi non rientra nei browser in quelli affetti.
      • qwertyuiop scrive:
        Re: C'e' browser e serpe in seno!
        - Scritto da: Kris
        Comprendo che sei colmo di "astice" ;-) nei
        confronti di Windows ma IE non supporta il
        "cookie" HSTS (HTTP Strict Transport Security) e
        quindi non rientra nei browser in quelli
        affetti.Gli unici a subire senza possibilità di replica anche in questo sono gli utonti Apple, visto che in iOs non è possibile eliminare i cookies.
        • Haring scrive:
          Re: C'e' browser e serpe in seno!
          in realtà io ho iOS ed a volte elimino i cookie manualmente
          • ... scrive:
            Re: C'e' browser e serpe in seno!
            [img]http://static.haisentito.it/625X0/www/haisentito/it/img/cane-che-ride.jpg[/img]
        • Roboante scrive:
          Re: C'e' browser e serpe in seno!
          - Scritto da: qwertyuiop
          - Scritto da: Kris

          Comprendo che sei colmo di "astice" ;-) nei

          confronti di Windows ma IE non supporta il

          "cookie" HSTS (HTTP Strict Transport
          Security)
          e

          quindi non rientra nei browser in quelli

          affetti.
          Gli unici a subire senza possibilità di replica
          anche in questo sono gli utonti Apple, visto che
          in iOs non è possibile eliminare i
          cookies.certo che è possibile, forse sei tu che non sai farlo, abituato ai chiccodroid.
      • panda rossa scrive:
        Re: C'e' browser e serpe in seno!
        - Scritto da: Kris
        - Scritto da: panda rossa

        Prima o poi la gente capira' che a furia di

        porgere le terga alla multinazionale di turno,

        arriva qualcuno che appoggia e

        spinge.



        L'unico futuro possibile e' quello del software

        libero, l'unico che non deve piegarsi ad

        interessi di parte, l'unico che fa quello che

        dice, l'unico che consente di verificare quello

        che viene

        fatto.



        Continuate pure a guardare i siti XXXXX con IE,

        ma non lamentatevi poi se lo sanno tutti e vi

        ridono

        dietro.

        Comprendo che sei colmo di "astice" ;-) nei
        confronti di Windows ma IE non supporta il
        "cookie" HSTS (HTTP Strict Transport Security) e
        quindi non rientra nei browser in quelli
        affetti.Guarda che Maruccia e' stato chiarissimo in proposito:"Il problema riguarda tutti i browser più recenti, a esclusione delle ultime release di Firefox"
        • qwertyuiop scrive:
          Re: C'e' browser e serpe in seno!
          - Scritto da: panda rossa
          Guarda che Maruccia e' stato chiarissimo in
          proposito:

          "Il problema riguarda tutti i browser più
          recenti, a esclusione delle ultime release di
          Firefox"Vabbé, se prendiamo per affidabile Maruccia.....
        • Esder scrive:
          Re: C'e' browser e serpe in seno!
          Si intende che FF è l'unico non vulnerabile tra quelli compatibili con HSTS. IE è così indietro che non è compatibile con HSTS, per forza di cose quindi non è vulnerabile.
          • panda rossa scrive:
            Re: C'e' browser e serpe in seno!
            - Scritto da: Esder
            Si intende che FF è l'unico non vulnerabile tra
            quelli compatibili con HSTS. IE è così indietro
            che non è compatibile con HSTS, per forza di cose
            quindi non è
            vulnerabile.Specifichiamo meglio: non e' vulnerabile per quanto riguarda questa cosa qua.Per quanto riguarda il resto, purtroppo c'e' un limite di 7000 caratteri in questo forum che impedisce di postare l'elenco.
          • _____ scrive:
            Re: C'e' browser e serpe in seno!
            - Scritto da: panda rossa
            Specifichiamo meglio: non e' vulnerabile per
            quanto riguarda questa cosa
            qua.
            Per quanto riguarda il resto, purtroppo c'e' un
            limite di 7000 caratteri in questo forum che
            impedisce di postare
            l'elenco.Puoi suddividerle in più post...
          • Paolo scrive:
            Re: C'e' browser e serpe in seno!

            Puoi suddividerle in più post...Può anche mettere un link...Nel frattempo ha spostato il paletto, visto che questa falla IE non la ha allora tiriamo in mezzo le altre.Io farei un articolo al giorno solo per Panda Rossa, sezione "Sfogatoio", ci mettiamo dentro le paorole Microsoft, windows e IE, a rotazione, così a caso, e poi leggiamo i commenti. Per lo stesso principio farei altri articoli che parlano uno d Apple, uno di Android ed uno gi linux, così c'è pane per tutti i denti.Ultima nota tornando in-topic: Firefox non ha la falla sull'ultima release, ma l'aveva prima, in altre parole era bacato come tutti gli altri prima degli aggiornamenti.
          • _____ scrive:
            Re: C'e' browser e serpe in seno!
            - Scritto da: Paolo
            Può anche mettere un link...

            Nel frattempo ha spostato il paletto, visto che
            questa falla IE non la ha allora tiriamo in mezzo
            le
            altre.
            Io farei un articolo al giorno solo per Panda
            Rossa, sezione "Sfogatoio", ci mettiamo dentro le
            paorole Microsoft, windows e IE, a rotazione,
            così a caso, e poi leggiamo i commenti. Per lo
            stesso principio farei altri articoli che parlano
            uno d Apple, uno di Android ed uno gi linux, così
            c'è pane per tutti i
            denti.

            Ultima nota tornando in-topic: Firefox non ha la
            falla sull'ultima release, ma l'aveva prima, in
            altre parole era bacato come tutti gli altri
            prima degli
            aggiornamenti.Comunque, se non ho capito male la falla risiede proprio in HSTS, nell'ultima release Firefox lo ha semplicemente disabilitato nella modalità incognito, preferendo quindi, la privacy alla sicurezza.
          • Gianluca70 scrive:
            Re: C'e' browser e serpe in seno!
            "La vulnerabilità scovata da Greenhalgh è presente all'interno di tutte le versioni di Chrome, Safari e nelle versioni di Firefox precedenti alla release 33"Seriamente, dove avresti letto di IE?
        • cicciobello scrive:
          Re: C'e' browser e serpe in seno!

          Guarda che Maruccia e' stato chiarissimo in
          proposito:

          "Il problema riguarda tutti i browser più
          recenti E questo esclude IE a priori.
    • ... scrive:
      Re: C'e' browser e serpe in seno!
      - Scritto da: panda rossa
      Prima o poi la gente capira' che a furia di
      porgere le terga alla multinazionale di turno,
      arriva qualcuno che appoggia e
      spinge.guarda che se la multinazionale che spinge ha il nome che comincia con "app" e finisce con "le", quello spinto sa solo dire "si, cosi'... di più daiii! ahhhhhhh! e' stato bellissimo! Hai il mio numero, prometti che mi chiami ancora?"che sbadato, c'e' un piccolo errore di digitazione nella penultima parola: ho sostituito la "m" alla "v".
Chiudi i commenti