Commissioni pagamenti POS di myPOS: a quanto ammontano?

Commissioni pagamenti POS di myPOS: a quanto ammontano?

Da mesi, gli esercenti e liberi professionisti sono obbligati ad accettare i pagamenti POS. Il rifiuto comporta una multa di 30 euro a cui si aggiunge il 4% dell’importo rifiutato.

Su quasi tutti gli importi delle transazioni gravano delle commissioni, la cui percentuale varia in base al fornitore del servizio o alla banca.

Molti consumatori italiani hanno imparato a rinunciare al contante, acquistando qualsiasi cosa con la carta di credito o debito oppure direttamente con lo smartphone usando Google Pay o Apple Pay.

Quindi, da una parte abbiamo i terminali, che sono comodi e convenienti, dall’altra gli esercenti, che sono costretti a sostenere spese per l’utilizzo di questi dispositivi.

Gli esercenti possono anche scegliere un fornitore POS che, anziché far pagare le commissioni sul transato, applica un canone fisso mensile.

Uno dei fornitori più conosciuti è myPOS. Vediamo i terminali che offre e le commissioni che applica.

Pagamenti POS: terminali e costi di myPOS

pagamenti POS

Per i pagamenti POS, myPOS offre una serie di terminali pensati per le diverse esigenze di esercenti e liberi professionisti. Ecco quali sono:

  • myPOS Go: è la soluzione più economica, leggera e portatile. Il costo del terminale è di 39 euro. Grazie alla scheda SIM dati integrata con connettività 3G/4G si possono accettare pagamenti in mobilità, senza pagare costi aggiuntivi.
  • myPOS Slim: è un dispositivo molto simile a uno smartphone che possiede uno scanner per codici a barre. Ultraleggero, portatile e con connettività 3G/4G, Wi-Fi e Bluetooth, costa 199 euro.
  • myPOS Carbon: dal design robusto e resistente, questo terminale ha un registratore di cassa basato sul cloud e connettività 3G/4G, Wi-Fi e Bluetooth. Il costo è di 219 euro.

I dispositivi POS sono disponibili per l’acquisto in questa pagina.

Per quanto riguarda le commissioni, sulle transazioni che vengono effettuate con la carta tramite POS sono le seguenti:

  • 1,20% + €0,05 per transazione con carte personali nazionali, SEE e GB;
  • 2,55% + €0,05 per transazione con carte commerciali nazionali;
  • 2,85% + €0,05 per transazione con tutte le altre carte personali e commerciali.

Per i pagamenti con carta non presente, le commissioni sono le seguenti:

  • 1,30% + € 0,20 per transazione con carte personali nazionali e SEE;
  • 2,90% + € 0,20 per transazione con tutte le altre carte personali e commerciali.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 dic 2022
Link copiato negli appunti