Competenze informatiche, incontro AICA

L'incontro stampa servirà a presentare il nuovo sistema europeo di certificazione


Roma – Le certificazioni delle competenze individuali di informatica vanno assumendo sempre maggiore rilevanza nel mondo della formazione e del lavoro. Soprattutto se rilasciate da entità autorevoli e indipendenti, e se concepite e riconosciute a livello europeo.

L’AICA – Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico – terrà venerdì 21 giugno a Milano una presentazione del nuovo sistema europeo di certificazione delle competenze informatiche, concepito dal Cepis (l’Ente che rappresenta, in Europa e presso le Istituzioni Comunitarie, le Associazioni Nazionali dei professionisti del settore).

Sino ad oggi indirizzato alla sola attestazione delle competenze di base del personal computing (patente ECDL), il sistema europeo di certificazione delle competenze si estende ora alle figure degli utilizzatori più evoluti e degli specialisti.
“Nasce dunque un nuovo quadro di riferimento per la certificazione delle competenze di informatica – si legge in una nota – completo e univoco per studenti, lavoratori e imprese, a più livelli e destinato sia a ispirare i percorsi formativi che a facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti