Copyright e pirateria, evento del FLUG

Saranno trattati i temi caldi dell'argomento, cercando di capire come funziona il Web e qual è il suo impatto sul mercato

Firenze – Si terrà il 5 febbraio prossimo presso l’Hacklab CpA Fi-Sud in via Villamagna, 27 l’incontro organizzato dal Firenze Linux User Group e da Hacklab intitolato Hacknight FLUG Hacklab i cui temi principali sono il copyright, la pirateria ed il mercato.

L’incontro ha l’obiettivo di fare chiarezza sulla situazione: “i produttori e gli editori usano il termine pirati con molta disinvoltura. Lo attribuiscono indistintamente a chi gestisce traffici enormi di materiale contraffatto o ad adolescenti che condividono qualche decina di mp3″ si legge sul manifesto di presentazione della serata.

“Se un pirata è chiunque metta in crisi il mercato dell’intrattenimento, allora vediamo come funziona, chi lo governa e cerchiamo di capire perché alcune imprese fanno di tutto per blindare Internet pur di difenderlo. Se ci convinciamo di non essere tutti dei pirati – questa la proposta degli organizzatori – saremo più bravi a costruire qualcosa di diverso”.

Per ulteriori informazioni è a disposizione il sito del FLUG

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • XYZ scrive:
    LL2TB!
    LL2TB BrokeP!
  • Perdincibac co scrive:
    My Best Compliments
    Il livello dei commenti su Punto Informatico non ha toccato il fondo, direi che siamo al punto che gli scavi stanno raggiungendo il nucleo terrestre.
    • MyrddinEmrys scrive:
      Re: My Best Compliments
      potremmo cosi' finalmente sfruttare l'enegia geotermica del nucleo.guarda il lato positivo...
      • G. Volta scrive:
        Re: My Best Compliments
        - Scritto da: MyrddinEmrys
        potremmo cosi' finalmente sfruttare l'enegia
        geotermica del
        nucleo.

        guarda il lato positivo...eh .. basta che non tocca con la punta della lingua, il polo negativo per far un bel arco voltaico con i contro-Flux ;DSai che botta ? :P
        • obbligatori o scrive:
          Re: My Best Compliments
          - Scritto da: G. Volta
          - Scritto da: MyrddinEmrys

          potremmo cosi' finalmente sfruttare l'enegia

          geotermica del

          nucleo.



          guarda il lato positivo...

          eh .. basta che non tocca con la punta della
          lingua, il polo negativo per far un bel arco
          voltaico con i contro-Flux
          ;D

          Sai che botta ? :Pche diavolo state dicendo?vi auto-denunciate?
  • HOMOSEX scrive:
    XXXXX
    XXXXXdio
Chiudi i commenti