CoreTech e la sfida del New Generation Provider

L'azienda italiana cambia pelle. Si evolve per offrire al pubblico un servizio completo dall'hardware al cloud

CoreTech Milano – CoreTech si evolve e si trasforma in un New Generation Provider : nella nuova strategia tracciata si uniscono assieme hardware, software e cloud per integrare servizi on premises o erogati tramite la nuvola. Servizi che diventano raggiungibili da tutte le postazioni, che non temono il problema della scalabilità e che rimangono comunque personalizzabili sulle esigenze del singolo cliente . In questo modo, CoreTech punta a divenire il partner ideale per garantire ai propri clienti un servizio a tutto tondo non più legato soltanto alle logiche del distributore generalista.

La sfida che CoreTech vede profilarsi chiara è quella del cloud computing: per questo ha deciso di dotarsi di infrastruttura e strumenti necessari a operare in questo settore, e allargare la sua offerta che comprende anche il supporto, la consulenza e la formazione per effettuare il passaggio a queste nuove formule di fornitura di servizi tecnologici.

L’offerta CoreTech si articola su vari scenari: può svolgere il ruolo di hosting provider per i clienti che necessitano di un appoggio per realizzare i propri progetti in Rete, oppure può fungere da system integrator per creare l’infrastruttura direttamente nel datacenter del cliente. Può offrire poi supporto allo sviluppo nel ruolo di software house o di sviluppatore, collaborare alla digitalizzazione dei processi in qualità di consulente IT. Infine può fornire direttamente una soluzione SaaS chiavi in mano.

L’obiettivo di CoreTech è distinguersi radicalmente dalla concorrenza, grazie alla completezza della propria offerta e alla competitività degli strumenti che mette a disposizione. A questo si unisce un supporto “best in class”, che rende l’azienda un punto di riferimento unico per chi ha bisogno di un partner per gestire il proprio business IT .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Il miglior comico vivente scrive:
    Ragazzi sentite questa
    Dick Costolo ha fatto un volo e s'è rotto un costolo! (rotfl)In compenso i dipendendi di Twitter di lui s'erano già rotti il dick! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • ... scrive:
    la nave affonda...
    e i topi scappano.Secondo me questo qui ha annusato l'aria, ha capito che la cuccagna non durera' e e' mollato la barca ora che scricchiola, perche qunado affondera' sara' troppo tardi.
    • ... scrive:
      Re: la nave affonda...
      - Scritto da: ...
      e i topi scappano.

      Secondo me questo qui ha annusato l'aria, ha
      capito che la cuccagna non durera' e e' mollato
      la barca ora che scricchiola, perche qunado
      affondera' sara' troppo
      tardi.sarebbe un peccato perché twitter è un bello strumento: per certi versi può essere considerato un RSS feed universale.
      • Funz scrive:
        Re: la nave affonda...
        - Scritto da: ...
        sarebbe un peccato perché twitter è un bello
        strumento: per certi versi può essere considerato
        un RSS feed
        universale.Ma te lo sai che cos'è un feed RSS?
        • ... scrive:
          Re: la nave affonda...
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: ...


          sarebbe un peccato perché twitter è un bello

          strumento: per certi versi può essere
          considerato

          un RSS feed

          universale.

          Ma te lo sai che cos'è un feed RSS?[yt]Twsl_kAt8Zo[/yt]
  • ... scrive:
    bel nome
    Dick Costolo (rotfl)
Chiudi i commenti