Countdown per gli Oscar italiani di RFID

Mancano pochi giorni, candidarsi non è difficile. I dettagli

Roma – Il 28 febbraio è l’ultimo giorno utile per iscrivere il proprio progetto RFID, già attivo o predisposto entro lo scorso 31 dicembre 2007, all’RFID Italia Award 2008, una iniziativa tesa a premiare i migliori progetti e far conoscere anche in Italia le potenzialità di una controversa e promettente tecnologia.

A sponsorizzare il premio sono il Lab#ID dell’Università Carlo Cattaneo – LIUC e di RFID ITALIA, il portale delle tecnologie a radiofrequenza del Cedites.

Le categorie sono: Progetti aziendali interni, Progetti di filiera, Progetti di rilevanza sociale e ambientale, Idee. È sufficiente inviare alla segreteria organizzativa, entro il 28 febbraio 2008, l’apposito questionario reperibile, insieme al Regolamento, sul sito web dedicato .

Il Comitato Scientifico formato da esperti RFID provenienti dai maggiori lab italiani selezionerà i finalisti. Il 10 aprile si avrà la proclamazione dei vincitori presso l’Università Carlo Cattaneo – LIUC di Castellanza (VA) dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese e dal Lab#ID, laboratorio nato anche grazie al contributo della Camera di Commercio varesina e della Regione Lombardia nell’ambito dell’Accordo di Programma per lo sviluppo e la competitività.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mario scrive:
    ormai lo posso vedere solo da steso
    in casa non mi sta che sul soffitto
    • Pinco Pallinio scrive:
      Re: ormai lo posso vedere solo da steso
      - Scritto da: mario
      in casa non mi sta che sul soffittoTrasloca, no?!
      • Ottavio nano scrive:
        Re: ormai lo posso vedere solo da steso
        Macché trasloco e trasloco tiriamo giù la parete del vicino!Siiii dai!!!! Pavete! Pavete! Pavete!BONK BONK BONK CRASH!!! Ecco fatto, adesso la tivù ci sta tutta!Bvavo! Si vede molto meglio ova!Ma siete impazziti? Questo non si può fare...Massì che si può!!!Nella casa delle libertà...
Chiudi i commenti