Da Fastweb banda superlarga e telefonini per le PMI

L'operatore guarda alle piccole e medie imprese e allarga l'offerta: 100 megabit sul broad band e più spazio alla convergenza
L'operatore guarda alle piccole e medie imprese e allarga l'offerta: 100 megabit sul broad band e più spazio alla convergenza

Milano – Fastweb persegue l’obiettivo della convergenza e amplia la propria offerta dedicata alle piccole e medie aziende italiane, fetta preponderante del mercato business dello Stivale. Due le novità: banda larga a 100 megabit al secondo e nuovi servizi di telefonia mobile.

La nuova offerta di connettività è stata battezzata Ultra Broadband e promette, alle imprese che si trovano in zone servite dalla rete in fibra ottica di Fastweb, un accesso ad Internet con collegamenti caratterizzati da prestazioni di rilievo.

Contestualmente, l’azienda si propone come operatore mobile virtuale, sempre con offerte mirate al mondo delle PMI, con soluzioni convergenti che prospettano la possibilità di telefonare e navigare in Internet, in azienda e fuori. Quattro profili tariffari “voce” e tre piani “dati” caratterizzano una proposta integrata che include anche un portafoglio di terminali mobili che consentono di fruire di servizi di push-email e di Rete Aziendale convergente fisso-mobile (che in questo caso si chiama RAF – Rete Aziendale FASTWEB), che offre ai dipendenti delle aziende clienti di effettuare chiamate a costo zero verso tutti i numeri dell’azienda, fissi o mobili.

Il tutto fatturato in un’unica soluzione, a vantaggio della semplicità amministrativa data dalla gestione di un solo fornitore di servizi TLC.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 10 2008
Link copiato negli appunti