Debuttano gli Athlon II a triplo core

AMD ha lanciato otto nuove processori desktop Athlon II, tra i quali i primi modelli dotati di tre core e nuove versioni quad-core a basso consumo

Roma – Nella speranza di cavalcare l’ondata di nuovi PC che tutti si attendono dall’imminente lancio di Windows 7, AMD ha introdotto otto nuove CPU desktop della famiglia Athlon II, tra i quali i primi Athlon a triplo core.

La mossa di AMD arriva a poco più di un mese di distanza dal lancio dei primi Athlon II a quattro core, definiti dall’azienda californiana i quad-core più convenienti sul mercato. A questi due chip, il 630 (2,8 GHz) e il 620 (2,6 GHz), si affiancano ora ad altri due modelli quad-core, il 605e (2,3 GHz) e il 600e (2,2 GHz), a due modelli dual-core, il 240e (2,8 GHz) e il 235e (2,7 GHz), e a quattro modelli triple-core: il 435 (2,9 GHz), il 425 (2,7 GHz), il 405e (2,3 GHz) e il 400e (2,2 GHz).

Il suffisso “e” sta per energy efficient , e contraddistingue le CPU con thermal design power (TDP) di 45 watt (contro i 65-95 watt dei modelli standard). Pur non arrivando a competere con piattaforme a basso consumo come Intel CULV, gli Athlon II energy efficient corteggiano i PC small-form factor e all-in-one, e potrebbero trovare posto su PC per l’ufficio e media center.

Tutti i nuovi processori rientrano in una fascia di prezzo compresa fra 60 e 143 dollari, e si rivolgono al mercato dei PC mainstream: i modelli quad-core, in particolare, corteggiano chi desideri un PC abbastanza potente e versatile ma abbia un budget di spesa limitato.

Tutti i nuovi Athlon II X4 condividono, indipendentemente dal numero di core, un bus HyperTransport a 4 GHz, il socket AM3 e un processo produttivo a 45 nanometri. I modelli a quattro e due core forniscono poi 2 MB di cache L2 complessiva, contro gli 1,5 MB forniti invece dai triple-core.

“I nuovi processori Athlon II contribuisco a incrementare la produttività, migliorano la visione di video in HD e dei giochi in 3D e in particolare il processore AMD Athlon II X2 240e offre il 70% in più di prestazioni in ambito media e entertainment”, afferma AMD. Quest’ultima compara l’X2 240e al Core 2 Duo E7400 di Intel, rimarcando come quest’ultimo costi 40 dollari in più. Il modello X3 435 viene invece confrontato con il Core 2 Duo E8500, rispetto al quale fornirebbe – a detta di AMD – il 75% in più di performance in campo multimediale e videoludico e un risparmio pecuniario di 100 dollari.

Specifiche e prezzi delle nuove CPU Athlon II

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ricky scrive:
    wow!
    wow!!!!questa é una splendida idea, magarin da ripetere e quale esempio per altre band o star. Penso sopratutto ai fans veramente affezionati, che forse farebbero centinaia di chilometri per assistere ad un concerto dei loro baniamini, ma probabilmente non lo faranno mai perché le loro possibilità... non gli permettono una tale spesa.Grande Bono e compagni!! GrazieP.s.: sono stato quest'estate a S.Siro a vederli: concerto memorabile!
  • sbruzzi daniele scrive:
    gli u2su youtubeeeeeeeeee...............
    finalmente solamente bono&company potevanofare una cosa del genere e visto che sonoun fans e un'appassionato degli u2questomi rende molto piu' felicee mi fa capire quantoe importantequesto gruppo fantastico,straordinario,emozionante
  • Aristide scrive:
    4.30 am
    In italia alle 4:30 del mattino... cavolo!
    • Funz scrive:
      Re: 4.30 am
      Se sei un fan punta la sveglia :p
    • Star scrive:
      Re: 4.30 am
      Se i miei calcoli non sono sbagliati in Italia inizierà alle 5.30 del mattino... non alle 4.30 ma sempre molto presto.Ma per un vero fan (che non può permettersi di vederlo dal vivo) potrebbe anche valerne la pena... connessione permettendo.
      • petrestov scrive:
        Re: 4.30 am
        - Scritto da: Star
        Ma per un vero fan (che non può permettersi di
        vederlo dal vivo) potrebbe anche valerne la
        pena... connessione
        permettendo.lo streaming del video verrà archiviato nel canale ufficiale degli U2 su YouTube.Wired.com You can watch the live event at YouTube.com/U2 starting at 8:30 p.m. PT on Sunday, October 25, if you are in any of the following countries: the United States, the United Kingdom, France, Canada, Italy, Spain, Japan, Brazil, Australia, New Zealand, Ireland, Mexico, India, Israel, South Korea and the Netherlands. Following the show, an archived version will be available at YouTube.com/U2official. http://www.wired.com/epicenter/2009/10/u2-will-play-free-concert-on-youtube/io li ho visti dal vivo lo scorso 7 luglio e dal vivo ne vale la pena. Solo la parte in cui hanno suonato Pride (In the Name of Love) e il Meazza è esploso in un coro generale vale il prezzo del biglietto. Non so come se la caveranno i californiani (se saranno altrettanto partecipi).comunque per questo tour gli U2 hanno praticato prezzi più o meno accessibili a tutti. peccato non si possa trovare una soluzione definitiva all'incetta di biglietti da parte dei bagarini. va detto però che andare allo stadio poco prima del concerto e cercare di acquistare un biglietto last minute dai bagarini potrebbe anche rivelarsi anche vantaggioso per l'acquirente: probabilmente il loro poco sudato guadagno se lo sono messi intasca e se gli rimangono biglietti invenduti li cedono anche a poco prezzo.
      • Hamlet scrive:
        Re: 4.30 am
        - Scritto da: Star
        Se i miei calcoli non sono sbagliati in Italia
        inizierà alle 5.30 del mattino... non alle 4.30
        ma sempre molto
        presto.

        Ma per un vero fan (che non può permettersi di
        vederlo dal vivo) potrebbe anche valerne la
        pena... connessione
        permettendo.ti sbagli, sul sito degli U2 dice che sarà a Parigi alle 4:30, quindi anche in Italia sarà lo stesso orario (se non hanno sbagliato i calcoli!)
        • Star scrive:
          Re: 4.30 am
          Se sul sito scrivono così allora sarà alle 4.30 ma non ci sono 9 ore fra noi e Los Angeles (dove sarà alle 20.30 se non avevo letto male) ?
          • cippo ciappo scrive:
            Re: 4.30 am
            - Scritto da: Star
            Se sul sito scrivono così allora sarà alle 4.30
            ma non ci sono 9 ore fra noi e Los Angeles (dove
            sarà alle 20.30 se non avevo letto male)
            ?Normalmente la differenza sono 9 ore però tra 25 ottobre e 1 novembre saranno 8: da noi il 25 torna l'ora solare, mentre a Los Angeles rimarrà l'ora legale una settimana in più.Vedi qui:http://www.timeanddate.com/worldclock/city.html?n=215http://www.timeanddate.com/worldclock/city.html?n=137
    • lellykelly scrive:
      Re: 4.30 am
      meglio, un ottimo motivo per continuare a dormire
Chiudi i commenti