Decentraland e Shiba Inu: le due crypto in crescita su eToro

Decentraland e Shiba Inu: le due crypto in crescita su eToro

Decentraland e Shiba Inu sono due criptovalute appartenenti al mondo del metaverso che hanno avuto una crescita spaventosa su eToro. Parliamone.
Decentraland e Shiba Inu sono due criptovalute appartenenti al mondo del metaverso che hanno avuto una crescita spaventosa su eToro. Parliamone.

In base a quanto dichiarato da eToro, le criptovalute che hanno avuto maggiore diffusione sulla piattaforma nel terzo trimestre 2022 sono Bitcoin, Ethereum e Cardano. Poi a seguire troviamo Decentraland e Shiba Inu, che sono le crypto in più rapida ascesa nell’ultimo anno.

In particolare Decentraland è stata quella che è cresciuta più rapidamente delle altre criptovalute negli ultimi 12 mesi (437%). Si tratta di una piattaforma decentralizzata basata su blockchain Ethereum operante nel settore del metaverso e che si occupa di realtà virtuale.

Subito dopo c’è Shiba Inu, un meme token che gira sulla tecnologia introdotta da Ethereum ERC 20, che ha avuto un aumento del 269% come criptovaluta più detenuta dagli utenti tra tutte quelle presenti su eToro.

Decentraland e Shiba Inu: perché di questa crescita su eToro?

etoro-licenzia-100-dipendenti

La crescita di Decentraland e Shiba Inu su eToro è spiegata dalla nuova e importante frontiera che rappresenta il metaverso.

Una crescita esponenziale insomma, sebbene i mercati delle crypto abbiano attraversato momenti difficili nell’ultimo periodo. Però, questi rapidi rialzi indicano che c’è un reale interesse per diversi e innovativi progetti dell’ultimo anno.

Soltanto a fine luglio, i token bruciati erano il 50%. Secondo alcuni dati recenti, su un milione di miliardi di monete virtuali create all’inizio, la bellezza di 0,4 milioni di miliardi sono state bruciate.

Quanto ne restano in circolazione? Meno di 0,6 milioni di miliardi, con 0,03 milioni di miliardi attualmente immobilizzati in staking.

Per quanto riguarda le tre criptovalute più conosciute, Ethereum è quella che è salita di più (3,1%), mentre a seguire c’è Bitcoin (1,7%) e Cardano (1.2%).

La crypto, invece, che su eToro ha subito il maggior ribasso è TRON, che è scesa del 2,8%.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 ott 2022
Link copiato negli appunti