Dichiarazione dei redditi per criptovalute: ecco come farla facilmente

Dichiarazione dei redditi per criptovalute: ecco come farla facilmente

Con Moneyviz finalmente in regola con le tue operazioni fintech: 14 giorni di prova gratuita per la rivoluzionaria piattaforma italiana.
Con Moneyviz finalmente in regola con le tue operazioni fintech: 14 giorni di prova gratuita per la rivoluzionaria piattaforma italiana.

L’universo delle criptovalute è ormai una realtà concreta e, come tale, deve scontrarsi con le ferree leggi del fisco italiano.

Gestire questi due aspetti in contemporanea è molto difficile, sia per la natura innovativa di Bitcoin e simili, sia perché i meccanismi fiscali difficilmente si adattano a novità di questo tipo. Per poter rendere più facile la coesistenza di questi due settori però, è nato Moneyviz.

Stiamo parlando di una piattaforma innovativa nel contesto della fiscalità italiana. Si tratta infatti di un software realizzato proprio nel nostro paese che si occupa di fornire dei modelli precompilati per la dichiara dei redditi nell’ottica degli investimenti fintech.

In questo contesto rientrano attività come:

e tanti altri strumenti finanziari.

Come funziona Moneyviz e come può facilitare la dichiarazione dei redditi per criptovalute

Moneyviz riconosce in via automatica la maggior parte degli strumenti finanziari collegati ai wallet: si parla di circa 60.000 tra broker e piattaforme del settore. Collegando il wallet utilizzato a tale piattaforma dunque, è possibile ottenere tutti i dati riguardo.

Una volta ottenute queste informazioni, il sistema calcola automaticamente le tasse dovute, tenendo conto della natura dei diversi strumenti presenti nel  portafoglio. Una volta ottenuto il conteggio, che di solito richiede poche ore, Moneyviz fornisce un modello precompilato con tutti i valori da inserire nella dichiarazione dei redditi.

Il tutto correlato dall’analisi in tempo reale della tassazione prevista per l’anno corrente. Uno strumento che si rivela non solo affidabile ma che permette a chi investe online di avere sotto controllo quali sono i reali guadagnai e quante sono le tasse che deve pagare.

A rendere ancora più interessante il servizio sono i 14 giorni di prova: in questo modo è possibile saggiare con mano le straordinarie potenzialità di Moneyviz.

E i costi? Per chi effettua meno di 100 transazioni annuali, è possibile ottenere in conto annuo fiscale per soli 39 euro. Da 101 a 10.000 transazioni, il servizio è disponibile per un costo annuo pari a 59 euro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 giu 2022
Link copiato negli appunti