Dogecoin è più veloce della rete Bitcoin: parola di Elon Musk

Dogecoin è più veloce della rete Bitcoin: parola di Elon Musk

Buone notizie per gli amanti di Dogecoin grazie a una recente dichiarazione di Elon Musk secondo cui è più veloce della rete Bitcoin.
Buone notizie per gli amanti di Dogecoin grazie a una recente dichiarazione di Elon Musk secondo cui è più veloce della rete Bitcoin.

Dogecoin è un asset digitale particolarmente apprezzato da chi mastica il mercato crittografico. Chi ha Bitcoin solitamente possiede anche “un po’” di DOGE. Non stupiscono le parole di elogio pronunciate da Elon Musk che ha sempre definito questa criptovaluta come sua preferita.

Nondimeno, l’ultima decisione di Tesla nell’abbandonare 936 milioni di dollari di partecipazioni Bitcoin non fa che confermare la sua posizione. Il patron dell’azienda di Palo Alto non ha mai nascosto il suo profondo amore per Dogecoin che ha dimostrato anche in una recente dichiarazione.

Saranno molto contenti tutti coloro che, come il buon Musk, sono particolarmente legati a questo meme coin. Attualmente, lo ricordiamo, Dogecoin sta registrando un aumento nella sua quotazione. Le ultime 24 ore hanno segnato semaforo verde con una crescita del 3% circa.

Al momento della scrittura la criptovaluta, che ha una capitalizzazione di mercato pari a 9,36 miliardi di dollari, si trova al 12° posto ed è scambiata a un prezzo di 0,07001 dollari. Se vuoi acquistarla puoi farlo aprendo un conto su Coinbase. Questo exchange è tra i più apprezzati al mondo e offre un ecosistema semplice, ma estremamente sicuro.

Dogecoin è più performante secondo Elon Musk

Non è la prima volta che Elon Musk fa un confronto tra Bitcoin e Dogecoin elogiando quest’ultimo come il più performante. Infatti, proprio a dicembre dello scorso anno aveva sottolineato quanto fosse più adatto per le transazioni:

Fondamentalmente, Bitcoin non è un buon sostituto della valuta transazionale. Anche se è stato creato come uno stupido scherzo, Dogecoin è più adatto per le transazioni.

Effettivamente questo è un punto di forza per l’asset digitale in questione, non ci sono dubbi. Perciò anche questa volta Musk non ha perso tempo per esprimere la sua affezione naturale verso DOGE. Infatti, durante il podcast Full Send, ha dichiarato:

A essere onesto, sostengo principalmente DOGE perché questa criptovaluta si rifà a un meme e gli sviluppatori hanno un senso dell’umorismo, non prendono il progetto troppo sul serio. E nonostante tutto questo, ciò che risulta strano, anche se DOGE è stato inventato solo per scherzo, riguarda proprio il throughput effettivo della rete Dogecoin che è molto più alto della blockchain di Bitcoin.

In altre parole, Elon Musk ha affermato che Dogecoin può elaborare molte più transazioni rispetto alla rete Bitcoin. Inoltre, ha anche aggiunto che ogni anno il modello inflazionistico di DOGE garantisce il rilascio di 5 miliardi di monete. Per Bitcoin, invece, il numero è limitato a 21 milioni.

Con questo Musk vuole sottolineare quanto Dogecoin, rispetto a Bitcoin, sia molto più adatta per un uso come valuta di pagamento in sostituzione alla moneta fiat. Una bella spinta per DOGE che sicuramente beneficerà di questa dichiarazione bullish del patron di Tesla.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 ago 2022
Link copiato negli appunti