EA si libera di Ubisoft

EA si libera di Ubisoft

Vendute le azioni della sviluppatrice di game francese. Electronic Arts le ha definite non strategiche
Vendute le azioni della sviluppatrice di game francese. Electronic Arts le ha definite non strategiche

Electronic Arts ha messo in vendita le azioni di Ubisoft Entertainment SA che le appartenevano, un blocco pari circa al 15 per cento.

Il produttore francese di videogame è il più grande fra quelli europei e le azioni così passate di mano sono state valutate dal mercato secondo alcune fonti, 94 milioni di euro .

Non sono stati rilasciati ulteriori dettagli sull'affare, a parte una nota di EA in cui si legge che le azioni erano considerate non strategiche. Gli analisti di Bloomberg spiegano che EA era il maggiore azionista della società francese.

I rapporti Ubisoft-EA erano considerati buoni, e il portavoce dell'azienda europea ha dichiarato che “è una buona notizia per Ubisoft che riguadagna la sua indipendenza”.

All'orizzonte per Ubisoft qualcuno vede un altro gigante tra i produttori di videogame: Activision Blizzard.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti