eBay teme la guerra dei brevetti

Il giudice decide che il caso che l'azienda voleva fosse rigettato dovrà invece giungere in tribunale. Ma riconosce la solidità della posizione di eBay. Brevetti vs Business


Roma – Se perderà in tribunale, eBay dovrà cambiare molto del proprio modello di business perché non potrà più utilizzare liberamente alcuni degli strumenti alla base delle aste online che l’hanno resa leader del settore. Proprio per questo eBay ha cercato di impedire che la causa sui brevetti delle aste intentata dalla MercExchange arrivasse in tribunale, ma i giudici hanno deciso invece che il caso deve essere dibattuto.

La questione, di cui Punto Informatico ha già iniziato ad occuparsi tempo fa, è di importanza centrale per eBay ma non solo, trattandosi infatti di una situazione controversa in cui la rivendicazione di proprietà di brevetti, anche con anni di ritardo, rischia di colpire duramente una delle più importanti e solide realtà dell’e-business.

Secondo il presidente del tribunale distrettuale nell’East Virginia, Jerome Friedman, il prossimo aprile si apriranno le danze .

“A nostro parere – hanno dichiarato gli avvocati della MercExchange, che rivendica la paternità di certi brevetti – il tribunale ha ora spianato la via al procedimento. eBay ha fatto di tutto per far deragliare il caso, ma ha fallito”.

E se MercExchange ribadisce la propria disponibilità a dare ad eBay i diritti di utilizzo di certe pratiche in cambio di una somma “congrua”, sebbene non specificata, che tenga conto anche degli introiti di eBay negli anni della grande crescita dell’azienda, da parte sua, al momento eBay, ha preferito non commentare l’accaduto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Le mani del monopolio sulla politica (2bis)
    19/10/2000MARZIANO'S TEMPLE OF RY-BOU-SHIATIl neonato B.I.D. (Blackmorian Institute of Demonolatry) riconosce la sua matrice teorica nell'anarchismo Bakuniano e quindi dalla teorizzazione sul ruolo ribelle dei briganti nella storia russa (loro integrazione nelle sommosse di Stenka Razin e Pugacev) alla formazione di bande di rapinatori politici (Pollastri in Italia e Bonnot in Francia), differenziandosi pero' da quest'ultimi per un diversita' sia operativa che programmatica. L'arte, infatti, viene finalmente smascherata rivelandosi dissimulazione del dettato confindustriale (e quindi ad esso funzionalmente corporativa), nonche' tentativo estremo della borghesia imperialista e del neoproletariato reazionario di sedare lo spirito legittimo di una contro-tendenza non piu' artistica bensi' puramente risolutrice che configura la sua massima aspirazione nello sterminio categorico e irrinunciabile delle classi succitate. Passo successivo di detta strategia politica, dovra rivelarsi infine la fondazione spontanea di un nuovo movimento autoemancipante che, superando le vetuste finalita' politico/programmatiche, riavvii il processo di balordizzazione del individuo blackmoriano e lo spinga verso la finalita' estrema della nostra dottrina. Stiamo parlando naturalmente della teorizzazione e della attuazzione pratica del progetto Ecate (attacco definitivo al pianeta tramite sabotaggio degli impianti nucleari)Ed e' proprio con questa novita' teorica che il B.I.D. fuoriesce dal solco della tradizione anarco-marxista e del neo-blackmorismo anarcoide, sfociando nel balordismo blackmoriano e ribadendo il suo impegno spontaneo all'innalzamento qualitativo del livello dello scontro per la conquista di equilibri piu' avanzati e per lo smascheramento del neocorporativismo solista (leggi Carmelo Claps, pensa Confindustria). per chi sa, tacciaper chi non sa, ormai è tardila radice è nota, la sorgente è unicailluminaci con la tua luceo fulgente FARAONE
    • Anonimo scrive:
      Re: Le mani del monopolio sulla politica (2bis)
      - Scritto da: zap
      - Scritto da: vapster
      Grazie microsoft: ci hai dimostrato quanto
      siano interessati i tuoi atti di "carità";
      senza contare l'effetto "cavallo di Troia"
      che avrebbe provocato nel sistema
      informatico di un paese bisognoso.pensa che in tanti altri stati africani ci sono multinazionali che per prendersi oro, diamanti, uranio e tanti altri ammenicoli, nutrono la gente del posto con l'odio razziale, con le armi, con farmaci scaduti, con la carne della mucca pazzama questo, a te, non interessa
      Ma a te queste notizie non interessano.appunto, forse sono altre le cose di cui preoccuparsi, indignarsi etc etc
      E visto che sei così indifferente, non ti
      importerà neanche di sapere che la Namibia
      ha deciso (come molti altri paesi) di
      utilizzare LINUX come piattaforma dei propri
      sistemi informatici.mi può far piacere, ma non è che è stata vinta una battaglia per i diritti civili di un popolo...bah, ma fossi Linus Torvalds ?
  • Anonimo scrive:
    il problema non è microsoft
    ma piuttosto chi lo usa, per esempio:http://punto-informatico.it/pocs.asp?action=save:)))))))))))))))))))))))))))E questa dovrebbe servire da monito(R)...
  • Anonimo scrive:
    50 dollari!!!???
    "E hanno inflitto alla maggiore softwarehouse una clamorosa sanzione: 50 dollari."è il solito gioko dei potenti...bah
    • Anonimo scrive:
      Re: 50 dollari!!!???

      è il solito gioko dei potenti...
      bahmagari e' la legge....un parlamentare che vota per un collega, riceve solo 250 euro di multa... che ovviamente non paghera' mai..eppure sta commettendo un illecito gravissimo!ciao
  • Anonimo scrive:
    Non ci posso credere...
    Non è che domani ci svegliamo e ci troviamo una bella farfallona di M$ incollate sul nostro cofano della macchina? Peggio ancora sul serbatoio della moto?Dovrò applicare il service pack al carburatore per non far andare in crash il motore?Bah...Ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    Copiano persino la pubblicita' altrui!!!
    Va bene scopiazzare dagli altri in campo tecnico, ma almeno nella pubblicita' potrebbero essere, per una volta, originali...O no?Ciao :-)))Giorgio
    • Anonimo scrive:
      Re: Copiano persino la pubblicita' altrui!!!
      - Scritto da: Giorgio
      Va bene scopiazzare dagli altri in campo
      tecnico, ma almeno nella pubblicita'
      potrebbero essere, per una volta,
      originali...

      O no?

      Ciao :-)))

      GiorgioDella serie: non avevo niente da dire ma volevo dirla lo stesso... Chi avrebbero copiato?
      • Anonimo scrive:
        Re: Copiano persino la pubblicita' altrui!!!
        - Scritto da: Decalcomane
        - Scritto da: Giorgio

        Va bene scopiazzare dagli altri in campo

        tecnico, ma almeno nella pubblicita'

        potrebbero essere, per una volta,

        originali...



        O no?



        Ciao :-)))



        Giorgio

        Della serie: non avevo niente da dire ma
        volevo dirla lo stesso... Chi avrebbero
        copiato?IBMEra pure scritto nell'articolo...
  • Anonimo scrive:
    Incubo...
    Dopo aver letto questa notizia, mi sono immaginato Ballmer, tutto sudato e vestito come una farfalla che saltellava per le vie di New York come un pazzo, urlando "developers, developers, developers...".Purtroppo potrebbe accadere veramente :)))
  • Anonimo scrive:
    Aggiungo INDECENZA!
    Uso sistemi microsoft e sistemi open, con le relative applicazioni.Perciò non mi ritengo di parte.Però è sempre brutto vedere come chi ha il potere puo fare quello che vuole.[vedi sporcare la città, solo per fare pubblicità]Se un poveraccio avesse sputato per terra sicuramente avrebbe avuto una multa piu alta.In italia basta solo superare il limite di 10 Km/h.Trovo patetico chi possa controbattere queste argomentazioni, dando dei talebani cattocmunisti linuxari....... ecc.Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Aggiungo INDECENZA!
      Saranno state applicate delle leggi. La Ms furbona non ha fatto altro che approfittare della genericita' di una certa legge che punisce quello che ha fatto.. magari quella legge non fa differenza tra attaccare un adesivo su un muro o attaccarne centomila.Questa e' furbizia altro che indecenza.- Scritto da: Mario
      Uso sistemi microsoft e sistemi open, con le
      relative applicazioni.Perciò non mi ritengo
      di parte.

      Però è sempre brutto vedere come chi ha il
      potere puo fare quello che vuole.[vedi
      sporcare la città, solo per fare pubblicità]

      Se un poveraccio avesse sputato per terra
      sicuramente avrebbe avuto una multa piu
      alta.

      In italia basta solo superare il limite di
      10 Km/h.

      Trovo patetico chi possa controbattere
      queste argomentazioni, dando dei talebani
      cattocmunisti linuxari....... ecc.

      Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Aggiungo INDECENZA!
        A dire il veor da quello che ricordo IBM pago 100.000 dollari di multa per aver sporcato san fancisco pero' !!!!!!! da qui si vede quanti M$ corrompa i funzionari statali !
    • Anonimo scrive:
      Re: Aggiungo INDECENZA!
      - Scritto da: Mario
      In italia basta solo superare il limite di
      10 Km/h.Ma falla finita!L'unico esempio che non puoi proprio prendere è l'Italia, dove non vengono multati automobilisti che in tangenziale fanno i 200, ma vengono appioppati 70 eurini di multa se un povero cristo non attraversa la strada sulle strisce.O dove gente che ammazza è fuori dopo pochi mesi, e il barbone che ha rubato per mangiare sta in galera degli anni.E pure quelli che son dentro non fanno altro che grattarsi la panza dalla mattina alla sera (forse forse che gli inglesi nelle loro colonie penali avevano invece capito tutto?!)Decisamente hai scelto un esempio molto poco felice!Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: Aggiungo INDECENZA!
        - Scritto da: Zeross
        - Scritto da: Mario

        In italia basta solo superare il limite di

        10 Km/h.


        Ma falla finita!E te pareva se non difendevi la M$.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Aggiungo INDECENZA!
          - Scritto da: TeX

          E te pareva se non difendevi la M$.....Non ho tirato in ballo nè Microsoft, nè "altri".Capisco che le lungaggini della Sanità siano ormai comparabili a tempi biblici, però fossi in te quella visita dall'oculista cercherei di farmela dare urgentemente...Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Aggiungo INDECENZA!
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: TeX



            E te pareva se non difendevi la M$.....


            Non ho tirato in ballo nè Microsoft, nè
            "altri".No. Hai solo attaccato senza ragione uno che la criticava.
            Capisco che le lungaggini della Sanità siano
            ormai comparabili a tempi biblici, però
            fossi in te quella visita dall'oculista
            cercherei di farmela dare urgentemente...Almeno per me c'è rimedio....
        • Anonimo scrive:
          Re: Aggiungo INDECENZA!



          In italia basta solo superare il
          limite di


          10 Km/h.





          Ma falla finita!

          E te pareva se non difendevi la M$.....

          primo, dove sta la difesa a MS, sinceramente non l'ho vista.Ma potrei sbagliare.Secondo, e' forse reato in Italia?non capisco.... la liberta' di pensiero tanto sbandierata dove sta?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Aggiungo INDECENZA!
            - Scritto da: maks



            In italia basta solo superare il

            limite di



            10 Km/h.








            Ma falla finita!



            E te pareva se non difendevi la M$.....





            primo, dove sta la difesa a MS, sinceramente
            non l'ho vista.
            Ma potrei sbagliare.Era implicita. Ma leggere l'altro post era così difficile ?
            Secondo, e' forse reato in Italia?Ho detto che è reato ?Ho solo fatto notare la cosa.
            non capisco.... la liberta' di pensiero
            tanto sbandierata dove sta?Zeross può pensare e dire quello che vuole.Anche io.
  • Anonimo scrive:
    Le mani del monopolio microsoft sulla politica (2)
    A proposito di "donazioni", il senatore democratico Adam Smith, spalleggiato da Microsoft che gli ha _donato_ oltre 22.900 dollari per la campagna elettorale, ha fatto circolare tra i suoi colleghi democratici una lettera che chiedeva la loro firma per promuovere una legge contro il free software e la filosofia che lo permea: entrambi sarebbero ritenuti responsabili dei problemi che monacciano l'innovazione tecnologica e la sicurezza della nazione.(si noti bene: in un mercato dominato da un monopolio pseudo-sovietico come quello di microsoft, il nemico per l'innovazione sarebbe altrove; strana logica, ma forse spiegabile con i dati che ho fornito nel post "purché se ne parli?")Ben 67 deputati USA hanno firmato questa lettera.Per tutta protesta diversi esponenti del mondo del Free Software e del mondo Open Source hanno iniziato ad inondare di proteste via telefono, lettera ed email, gli staff dei deputati che hanno firmato il documento di Smith.In forza a queste proteste è già stata fatta marcia indietro: hanno dovuto subito ritirare la proposta. Almeno fino alla prossima "donazione"
    • Anonimo scrive:
      Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica (2)
      - Scritto da: zap
      A proposito di "donazioni", il senatore
      democratico Adam Smith, spalleggiato da
      Microsoft che gli ha _donato_ oltre 22.900
      dollari per la campagna elettorale, ha fatto
      circolare tra i suoi colleghi democratici
      una lettera che chiedeva la loro firma per
      promuovere una legge contro il free software
      e la filosofia che lo permea: entrambi
      sarebbero ritenuti responsabili dei problemi
      che monacciano l'innovazione tecnologica e
      la sicurezza della nazione.

      (si noti bene: in un mercato dominato da un
      monopolio pseudo-sovietico come quello di
      microsoft, il nemico per l'innovazione
      sarebbe altrove; strana logica, ma forse
      spiegabile con i dati che ho fornito nel
      post "purché se ne parli?")

      Ben 67 deputati USA hanno firmato questa
      lettera.
      Per tutta protesta diversi esponenti del
      mondo del Free Software e del mondo Open
      Source hanno iniziato ad inondare di
      proteste via telefono, lettera ed email, gli
      staff dei deputati che hanno firmato il
      documento di Smith.

      In forza a queste proteste è già stata fatta
      marcia indietro: hanno dovuto subito
      ritirare la proposta. Almeno fino alla
      prossima "donazione"è prassi comune per i privati in usa fare donazioni x le elezioni. Lo ha fatto anche microsoft, per entrambi gli schieramenti, come fa da anni e come ha fatto anche col precedente governo che lo ha condannato.giusto per mettere i puntini sulle i e per dare una visione più completa e meno diffamatoria, come hai cercato (come al solito).
      • Anonimo scrive:
        Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica
        - Scritto da: campagna elettorale usa


        - Scritto da: zap

        A proposito di "donazioni", il senatore

        democratico Adam Smith, spalleggiato da

        Microsoft che gli ha _donato_ oltre 22.900

        dollari per la campagna elettorale, ha
        fatto

        circolare tra i suoi colleghi democratici

        una lettera che chiedeva la loro firma per

        promuovere una legge contro il free
        software

        e la filosofia che lo permea: entrambi

        sarebbero ritenuti responsabili dei
        problemi

        che monacciano l'innovazione tecnologica e

        la sicurezza della nazione.



        (si noti bene: in un mercato dominato da
        un

        monopolio pseudo-sovietico come quello di

        microsoft, il nemico per l'innovazione

        sarebbe altrove; strana logica, ma forse

        spiegabile con i dati che ho fornito nel

        post "purché se ne parli?")



        Ben 67 deputati USA hanno firmato questa

        lettera.

        Per tutta protesta diversi esponenti del

        mondo del Free Software e del mondo Open

        Source hanno iniziato ad inondare di

        proteste via telefono, lettera ed email,
        gli

        staff dei deputati che hanno firmato il

        documento di Smith.



        In forza a queste proteste è già stata
        fatta

        marcia indietro: hanno dovuto subito

        ritirare la proposta. Almeno fino alla

        prossima "donazione"


        è prassi comune per i privati in usa fare
        donazioni x le elezioni.certo che lo è, e vanno documentate.del resto è anche prassi comune difendere gli interessi dei contributori, questi benefattori della comunità che tanto devolvono ai partiti.E questi benefattori non rifiuteranno certo di farsi "rappresentare" dai propri "eletti", tanto hanno "speso" per la patria.
        Lo ha fatto anche
        microsoft, non è esatto: microsoft fa parte delle 100 corporation maggiormente "generose" (insieme alla Philip Morris, per fare un solo nome) ed è l'unica azienda del settore informatico tra queste 100. Il monopolio microsoft è un "decano" nelle donazioni, un vero esperto di lobbying
        per entrambi gli schieramenti,non si sa mai, fossero errate le
        come fa da anni ma in maniera crescente proprio in apparente correlazione alle vicissitudini del processo che l'ha portata alla condanna per abuso di posizione dominante (o di monopolio, come cita il noto documento "Findign of Facts" del giudice Jackson)
        e come ha fatto anche col
        precedente governo che lo ha condannato.il partito Democratico non è, infatti, composto solo da Clinton.Tra l'altro si noterà come proprio negli ultimi anni le "donazioni" al partito Democratico siano diminuite in favore dei repubblicani (proprio negli ultimi anni in cui l'amministrazione democratica ha ottenuto la condanna di microsoft; sarà un caso?)
        giusto per mettere i puntini sulle isenza riuscirci
        e per
        dare una visione più completa o più ovattata e insabbiata
        e meno
        diffamatoria, duro lavorare, è?
        come hai cercato ho cercato e cerco la libertà
        (come al
        solito).no, no, nessuna diffamazione: è tutto chiaro, tutto ben leggibile:Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem - %Rep2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%1998 1394521 513703 876318 37% 63%1996 251474 136424 110000 54% 44%1994 105702 75516 30186 71% 29%1992 59733 45733 11750 77% 20%1990 3800 2500 1300 66% 34%TOT 9468287 4026965 5407703 43% 57%si noti bene: quest'anno i repubblicani si pigliano 2/3 delle "donazioni" Dem Rep 37% 63%Sarà correlato con il disimpegno del presidente Bush nei confronti del processo che ha comunque portato alla condanna del monopolio microsoft?
        • Anonimo scrive:
          Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica
          - Scritto da: zap


          - Scritto da: campagna elettorale usa





          - Scritto da: zap


          A proposito di "donazioni", il senatore


          democratico Adam Smith, spalleggiato da


          Microsoft che gli ha _donato_ oltre
          22.900


          dollari per la campagna elettorale, ha

          fatto


          circolare tra i suoi colleghi
          democratici


          una lettera che chiedeva la loro firma
          per


          promuovere una legge contro il free

          software


          e la filosofia che lo permea: entrambi


          sarebbero ritenuti responsabili dei

          problemi


          che monacciano l'innovazione
          tecnologica e


          la sicurezza della nazione.





          (si noti bene: in un mercato dominato
          da

          un


          monopolio pseudo-sovietico come quello
          di


          microsoft, il nemico per l'innovazione


          sarebbe altrove; strana logica, ma
          forse


          spiegabile con i dati che ho fornito
          nel


          post "purché se ne parli?")





          Ben 67 deputati USA hanno firmato
          questa


          lettera.


          Per tutta protesta diversi esponenti
          del


          mondo del Free Software e del mondo
          Open


          Source hanno iniziato ad inondare di


          proteste via telefono, lettera ed
          email,

          gli


          staff dei deputati che hanno firmato il


          documento di Smith.





          In forza a queste proteste è già stata

          fatta


          marcia indietro: hanno dovuto subito


          ritirare la proposta. Almeno fino alla


          prossima "donazione"





          è prassi comune per i privati in usa fare

          donazioni x le elezioni.

          certo che lo è, e vanno documentate.

          del resto è anche prassi comune difendere
          gli interessi dei contributori, questi
          benefattori della comunità che tanto
          devolvono ai partiti.

          E questi benefattori non rifiuteranno certo
          di farsi "rappresentare" dai propri
          "eletti", tanto hanno "speso" per la patria.


          Lo ha fatto anche

          microsoft,

          non è esatto: microsoft fa parte delle 100
          corporation maggiormente "generose" (insieme
          alla Philip Morris, per fare un solo nome)
          ed è l'unica azienda del settore informatico
          tra queste 100. Il monopolio microsoft è un
          "decano" nelle donazioni, un vero esperto di
          lobbying


          per entrambi gli schieramenti,

          non si sa mai, fossero errate le


          come fa da anni

          ma in maniera crescente proprio in apparente
          correlazione alle vicissitudini del processo
          che l'ha portata alla condanna per abuso di
          posizione dominante (o di monopolio, come
          cita il noto documento "Findign of Facts"
          del giudice Jackson)


          e come ha fatto anche col

          precedente governo che lo ha condannato.

          il partito Democratico non è, infatti,
          composto solo da Clinton.

          Tra l'altro si noterà come proprio negli
          ultimi anni le "donazioni" al partito
          Democratico siano diminuite in favore dei
          repubblicani (proprio negli ultimi anni in
          cui l'amministrazione democratica ha
          ottenuto la condanna di microsoft; sarà un
          caso?)


          giusto per mettere i puntini sulle i

          senza riuscirci


          e per

          dare una visione più completa

          o più ovattata e insabbiata


          e meno

          diffamatoria,

          duro lavorare, è?


          come hai cercato

          ho cercato e cerco la libertà


          (come al

          solito).

          no, no, nessuna diffamazione: è tutto
          chiaro, tutto ben leggibile:

          Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem - %Rep

          2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%

          2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%

          1998 1394521 513703 876318 37% 63%

          1996 251474 136424 110000 54% 44%

          1994 105702 75516 30186 71% 29%

          1992 59733 45733 11750 77% 20%

          1990 3800 2500 1300 66% 34%

          TOT 9468287 4026965 5407703 43% 57%


          si noti bene: quest'anno i repubblicani si
          pigliano 2/3 delle "donazioni"


          Dem Rep
          37% 63%

          Sarà correlato con il disimpegno del
          presidente Bush nei confronti del processo
          che ha comunque portato alla condanna del
          monopolio microsoft?non penso, visto che come hai detto te prima, le percentualierano maggiormente favorevoli a chi poi l'ha condannata.il punto è che la microsoft punta sempre sul cavallo vincente, anche in politica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica
            - Scritto da: campagna elettorale usa


            - Scritto da: zap





            - Scritto da: campagna elettorale usa








            - Scritto da: zap



            A proposito di "donazioni", il
            senatore



            democratico Adam Smith,
            spalleggiato da



            Microsoft che gli ha _donato_ oltre

            22.900



            dollari per la campagna elettorale,
            ha


            fatto



            circolare tra i suoi colleghi

            democratici



            una lettera che chiedeva la loro
            firma

            per



            promuovere una legge contro il free


            software



            e la filosofia che lo permea:
            entrambi



            sarebbero ritenuti responsabili dei


            problemi



            che monacciano l'innovazione

            tecnologica e



            la sicurezza della nazione.







            (si noti bene: in un mercato
            dominato

            da


            un



            monopolio pseudo-sovietico come
            quello

            di



            microsoft, il nemico per
            l'innovazione



            sarebbe altrove; strana logica, ma

            forse



            spiegabile con i dati che ho fornito

            nel



            post "purché se ne parli?")







            Ben 67 deputati USA hanno firmato

            questa



            lettera.



            Per tutta protesta diversi esponenti

            del



            mondo del Free Software e del mondo

            Open



            Source hanno iniziato ad inondare di



            proteste via telefono, lettera ed

            email,


            gli



            staff dei deputati che hanno
            firmato il



            documento di Smith.







            In forza a queste proteste è già
            stata


            fatta



            marcia indietro: hanno dovuto subito



            ritirare la proposta. Almeno fino
            alla



            prossima "donazione"








            è prassi comune per i privati in usa
            fare


            donazioni x le elezioni.



            certo che lo è, e vanno documentate.



            del resto è anche prassi comune difendere

            gli interessi dei contributori, questi

            benefattori della comunità che tanto

            devolvono ai partiti.



            E questi benefattori non rifiuteranno
            certo

            di farsi "rappresentare" dai propri

            "eletti", tanto hanno "speso" per la
            patria.




            Lo ha fatto anche


            microsoft,



            non è esatto: microsoft fa parte delle 100

            corporation maggiormente "generose"
            (insieme

            alla Philip Morris, per fare un solo nome)

            ed è l'unica azienda del settore
            informatico

            tra queste 100. Il monopolio microsoft è
            un

            "decano" nelle donazioni, un vero esperto
            di

            lobbying




            per entrambi gli schieramenti,



            non si sa mai, fossero errate le




            come fa da anni



            ma in maniera crescente proprio in
            apparente

            correlazione alle vicissitudini del
            processo

            che l'ha portata alla condanna per abuso
            di

            posizione dominante (o di monopolio, come

            cita il noto documento "Findign of Facts"

            del giudice Jackson)




            e come ha fatto anche col


            precedente governo che lo ha
            condannato.



            il partito Democratico non è, infatti,

            composto solo da Clinton.



            Tra l'altro si noterà come proprio negli

            ultimi anni le "donazioni" al partito

            Democratico siano diminuite in favore dei

            repubblicani (proprio negli ultimi anni in

            cui l'amministrazione democratica ha

            ottenuto la condanna di microsoft; sarà un

            caso?)




            giusto per mettere i puntini sulle i



            senza riuscirci




            e per


            dare una visione più completa



            o più ovattata e insabbiata




            e meno


            diffamatoria,



            duro lavorare, è?




            come hai cercato



            ho cercato e cerco la libertà




            (come al


            solito).



            no, no, nessuna diffamazione: è tutto

            chiaro, tutto ben leggibile:



            Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem - %Rep



            2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%



            2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%



            1998 1394521 513703 876318 37% 63%



            1996 251474 136424 110000 54% 44%



            1994 105702 75516 30186 71% 29%



            1992 59733 45733 11750 77% 20%



            1990 3800 2500 1300 66% 34%



            TOT 9468287 4026965 5407703 43% 57%

            si noti bene: quest'anno i repubblicani si

            pigliano 2/3 delle "donazioni"





            Dem Rep

            37% 63%



            Sarà correlato con il disimpegno del

            presidente Bush nei confronti del processo

            che ha comunque portato alla condanna del

            monopolio microsoft?

            non penso, visto che come hai detto te
            prima, le percentuali
            erano maggiormente favorevoli a chi poi l'ha
            condannata."bastone e carota" un vecchio sistema utile con gli asini e con i deputati La "politica" non è certo una scienza esatta, anonimo estimarore del monopolio microsoft.Rimane un fatto: prima dell'inizio del processo i fondi ancora c'erano per di democratici Dem Rep1996 251474 136424 110000 54% 44%nel fulgore della lotta, ecco che i soldini se ne vanno verso il partito avverso Dem Rep1998 1394521 513703 876318 37% 63%2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%Dopo la stretta finale con condanna per l'acclarato monopolio microsoft ecco l'emorragia a beneficio di Bush Dem Rep2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%sarà un caso? La parola agli ingenui (o agli interessati)
          • Anonimo scrive:
            Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: campagna elettorale usa





            - Scritto da: zap








            - Scritto da: campagna elettorale usa











            - Scritto da: zap




            A proposito di "donazioni", il

            senatore




            democratico Adam Smith,

            spalleggiato da




            Microsoft che gli ha _donato_
            oltre


            22.900




            dollari per la campagna
            elettorale,

            ha



            fatto




            circolare tra i suoi colleghi


            democratici




            una lettera che chiedeva la loro

            firma


            per




            promuovere una legge contro il
            free



            software




            e la filosofia che lo permea:

            entrambi




            sarebbero ritenuti responsabili
            dei



            problemi




            che monacciano l'innovazione


            tecnologica e




            la sicurezza della nazione.









            (si noti bene: in un mercato

            dominato


            da



            un




            monopolio pseudo-sovietico come

            quello


            di




            microsoft, il nemico per

            l'innovazione




            sarebbe altrove; strana logica,
            ma


            forse




            spiegabile con i dati che ho
            fornito


            nel




            post "purché se ne parli?")









            Ben 67 deputati USA hanno firmato


            questa




            lettera.




            Per tutta protesta diversi
            esponenti


            del




            mondo del Free Software e del
            mondo


            Open




            Source hanno iniziato ad
            inondare di




            proteste via telefono, lettera ed


            email,



            gli




            staff dei deputati che hanno

            firmato il




            documento di Smith.









            In forza a queste proteste è già

            stata



            fatta




            marcia indietro: hanno dovuto
            subito




            ritirare la proposta. Almeno fino

            alla




            prossima "donazione"











            è prassi comune per i privati in usa

            fare



            donazioni x le elezioni.





            certo che lo è, e vanno documentate.





            del resto è anche prassi comune
            difendere


            gli interessi dei contributori, questi


            benefattori della comunità che tanto


            devolvono ai partiti.





            E questi benefattori non rifiuteranno

            certo


            di farsi "rappresentare" dai propri


            "eletti", tanto hanno "speso" per la

            patria.






            Lo ha fatto anche



            microsoft,





            non è esatto: microsoft fa parte delle
            100


            corporation maggiormente "generose"

            (insieme


            alla Philip Morris, per fare un solo
            nome)


            ed è l'unica azienda del settore

            informatico


            tra queste 100. Il monopolio microsoft
            è

            un


            "decano" nelle donazioni, un vero
            esperto

            di


            lobbying






            per entrambi gli schieramenti,





            non si sa mai, fossero errate le






            come fa da anni





            ma in maniera crescente proprio in

            apparente


            correlazione alle vicissitudini del

            processo


            che l'ha portata alla condanna per
            abuso

            di


            posizione dominante (o di monopolio,
            come


            cita il noto documento "Findign of
            Facts"


            del giudice Jackson)






            e come ha fatto anche col



            precedente governo che lo ha

            condannato.





            il partito Democratico non è, infatti,


            composto solo da Clinton.





            Tra l'altro si noterà come proprio
            negli


            ultimi anni le "donazioni" al partito


            Democratico siano diminuite in favore
            dei


            repubblicani (proprio negli ultimi
            anni in


            cui l'amministrazione democratica ha


            ottenuto la condanna di microsoft;
            sarà un


            caso?)






            giusto per mettere i puntini sulle i





            senza riuscirci






            e per



            dare una visione più completa





            o più ovattata e insabbiata






            e meno



            diffamatoria,





            duro lavorare, è?






            come hai cercato





            ho cercato e cerco la libertà






            (come al



            solito).





            no, no, nessuna diffamazione: è tutto


            chiaro, tutto ben leggibile:





            Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem -
            %Rep





            2002* 3036704 1117098 1918106 37%
            63%





            2000 4616353 2134991 2460043 46%
            53%





            1998 1394521 513703 876318 37% 63%





            1996 251474 136424 110000 54%
            44%





            1994 105702 75516 30186 71%
            29%





            1992 59733 45733 11750 77%
            20%





            1990 3800 2500 1300 66%
            34%





            TOT 9468287 4026965 5407703 43%
            57%



            si noti bene: quest'anno i
            repubblicani si


            pigliano 2/3 delle "donazioni"








            Dem Rep


            37% 63%





            Sarà correlato con il disimpegno del


            presidente Bush nei confronti del
            processo


            che ha comunque portato alla condanna
            del


            monopolio microsoft?



            non penso, visto che come hai detto te

            prima, le percentuali

            erano maggiormente favorevoli a chi poi
            l'ha

            condannata.

            "bastone e carota" un vecchio sistema utile
            con gli asini e con i deputati

            La "politica" non è certo una scienza
            esatta, anonimo estimarore del monopolio
            microsoft.

            Rimane un fatto: prima dell'inizio del
            processo i fondi ancora c'erano per di
            democratici

            Dem Rep
            1996 251474 136424 110000 54% 44%

            nel fulgore della lotta, ecco che i soldini
            se ne vanno verso il partito avverso

            Dem Rep
            1998 1394521 513703 876318 37% 63%
            2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%

            Dopo la stretta finale con condanna per
            l'acclarato monopolio microsoft ecco
            l'emorragia a beneficio di Bush

            Dem Rep
            2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%

            sarà un caso? La parola agli ingenui (o agli
            interessati) te l'ho detto prima, microsoft punta sui cavalli vincenti, offre di più a chi otterrà la maggioranza. le leggi le ris
          • Anonimo scrive:
            Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica
            - Scritto da: campagna elettorale usa

            sarà un caso? La parola agli ingenui (o
            agli

            interessati)


            te l'ho detto prima, lo so, lo so. la storia dei cavallima rimane il fatto che : prima dell'inizio delprocesso i fondi ancora c'erano per didemocratici Dem Rep1996 251474 136424 110000 54% 44% nel fulgore della lotta, ecco che isoldini se ne vanno verso il partito avverso Dem Rep1998 1394521 513703 876318 37% 63%2000 4616353 2134991 2460043 46% 53% Dopo la stretta finale con _condanna_ perl'acclarato monopolio microsoft eccol'emorragia a beneficio di Bush Dem Rep2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63% sarà un caso?
          • Anonimo scrive:
            Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica
            - Scritto da: campagna elettorale usa
            le leggi le risposte? Ti rispondo io per lui: NO! Non le legge!Zap è specializzato in taglia-copiologia applicata. Qualsiasi discussione con lui finirà sempre nel taglia-incolla delle medesime frasi fino alla noia (o paranoia?).Quando fa così l'unica alternativa è fanculizzarlo e tirare dritto; non vale la pena di perdere tempo con lui.E' un buon consiglio, pensaci.Zeross
          • Anonimo scrive:
            [OT] Picconate
            se ti incontro ti rompo il culo a picconate
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Picconate
            sara' che usi il piccone perche' gli altri strumenti atti allo scopo, d cui la natura avrebbe dovuti fornirti, non funzionano come dovrebbero?guarda, non preoccuparti.Per curare queste sindromi basta andare da un buono psicologo.C'e' gente che guarisce...auguri!
          • Anonimo scrive:
            Re: La camicia di forza del monopolio microsoft
            - Scritto da: maks
            Per curare queste sindromi basta andare da
            un buono psicologo.magari uno di Redmond, vero?
            C'e' gente che guarisce...magari con il Sarin. vero?Ma che fantasia questo signori filo-monopolio-microsoft: quando si parla di ARGOMENTI e di NUMERI sembrano saper pensare solo a come metterti la camicia di forza, come a sopprimere qualunque DISSIDENZA al pensiero unico .Dare del folle al proprio interlocutore è l'ultima risorsa di chi non sa più che pesci pigliare.Forza,signori filo-monopolisti, provate a dare giustificazioni NON_OVVIE al motivo per cui il monopolio microsoft ha SPOSTATO INGENTI risorse FINANZIARIE dal partito democratico a quello repubblicano.
          • Anonimo scrive:
            Re: La camicia di forza del monopolio microsoft

            Forza,signori filo-monopolisti, provate a
            dare giustificazioni NON_OVVIE al motivo per
            cui il monopolio microsoft ha SPOSTATO
            INGENTI risorse FINANZIARIE dal partito
            democratico a quello repubblicano.
            perche' sapevano che Bush avrebbe vinto...e' talmente ovvio che anche tu potresti capirlo...ed e' una cosa che in America e' LEGALE, tanto piu' che queste informazioni sono PUBBLICHE.Nessuno in MS ne' da altre parti le ha mai negate.ah...la mia risposta era ad un post che suonava piu' o meno cosi':"se ti incontro ti rompo il culo a picconate"se per te questa e' dialettica... allora si capisce tutto.ciao bellovedi di crescere!
          • Anonimo scrive:
            Re: La camicia di forza del monopolio microsoft

            magari con il Sarin. vero?
            a te da piccolo lo hanno dato vero?perche' i sintomi ce li hai tutti....
          • Anonimo scrive:
            Re: La camicia di forza del monopolio microsoft
            - Scritto da: penetrator
            perche' i sintomi ce li hai tutti....lo dicevano anche a Sakharov, prima di "ricoverarlo" a Gorkyj.Vedo che ti piacciono gli stessi metodi sbrigativi della ex-URSS, per liberarti dei dissidenti.In questo assmigli alla nota azienda monopolista (microsoft) che con gli avversari (ad esempio Netscape) ha usato metodi altrettanto sbrigativi, pur meritandosi la condanna per violazione delle norme antitrust (due articoli dello Sherman Act, che regola il comportamento dei MONOPOLI)
          • Anonimo scrive:
            Re: La camicia di forza del monopolio microsoft


            perche' i sintomi ce li hai tutti....

            lo dicevano anche a Sakharov, prima di
            "ricoverarlo" a Gorkyj.

            Vedo che ti piacciono gli stessi metodi
            sbrigativi della ex-URSS, per liberarti dei
            dissidenti.
            e tu saresti un dissidente?uno che non ha neanche il coraggio delle sue opinioni???? ma non farmi ridere !!!Il tuo dissidio in cosa consisterebbe?nell'alimentare dubbi su qualcosa che tutti sanno, senza dire tu a cosa pensi siano serviti quei soldi?A me sembri piu' un fomentatore, un bastian contrario.. un dissidente e' ben altra cosa...
            In questo assmigli alla nota azienda
            monopolista (microsoft) che con gli
            avversari (ad esempio Netscape) ha usato
            metodi altrettanto sbrigativi, pur
            meritandosi la condanna per violazione delle
            norme antitrust (due articoli dello Sherman
            Act, che regola il comportamento dei
            MONOPOLI)confondi troppo spesso politica e fede con lavoro e libero mercato.A me se MS chiuda o no, sinceramente non mi cambia nulla.Non me ne puo' fregare di meno della sorte di MS.E se gli comminano una pena, saro' ben contento.Ma sinceramente fare una crociata contro MS per difendere Netscape ha del ridicolo....Netscape non era Davide, casomai era un piccolo Golia...e, come dice il saggio, morto un papa, se ne fa un altro (mozilla).comincia a dare il giusto peso alle cose.
          • Anonimo scrive:
            Re: La camicia di forza del monopolio microsoft
            - Scritto da: maks


            perche' i sintomi ce li hai tutti....



            lo dicevano anche a Sakharov, prima di

            "ricoverarlo" a Gorkyj.



            Vedo che ti piacciono gli stessi metodi

            sbrigativi della ex-URSS, per liberarti
            dei

            dissidenti.



            e tu saresti un dissidente?una persona che la pensa diversamente da te e cui vorresti riservare una bella camicia di forza


            In questo assomigli alla nota azienda

            monopolista (microsoft) che con gli

            avversari (ad esempio Netscape) ha usato

            metodi altrettanto sbrigativi, pur

            meritandosi la condanna per violazione
            delle

            norme antitrust (due articoli dello
            Sherman

            Act, che regola il comportamento dei

            MONOPOLI)

            confondi troppo spesso politica e fede con
            lavoro e libero mercato.i metodi sono gli stessi: la camicia di forza a chi non la pensa come teStalin era molto efficiente con l'uso di questi sistemi
          • Anonimo scrive:
            Re: La camicia di forza del monopolio microsoft
            - Scritto da: zap


            Ma che fantasia questo signori
            filo-monopolio-microsoft: quando si parla di
            ARGOMENTI e di NUMERI sembrano saper pensare
            solo a come metterti la camicia di forza,
            come a sopprimere qualunque DISSIDENZA al
            pensiero unico .

            Dare del folle al proprio interlocutore è
            l'ultima risorsa di chi non sa più che pesci
            pigliare.

            Forza,signori filo-monopolisti, provate a
            dare giustificazioni NON_OVVIE al motivo per
            cui il monopolio microsoft ha SPOSTATO
            INGENTI risorse FINANZIARIE dal partito
            democratico a quello repubblicano.cioè, dico iostai facendo tutti questi casini con un presidente del consiglio indagato per aver pagato dei giudici e non francese o tedesco, ma il TUO, il NOSTRO presidente del consiglio....e tu ti scandalizzi, ti preoccupi e soprattutto credi che qui sono tutti filo-microsoftma chi CASPITA se ne FREGA che bill gates paga legalmente chi lo può aiutare ?al massimo mi scandalizzerei per il sistema elettorale americano, non che philips morris, at&t, microsoft e chisà quanti altri utilizzano tale sistema...o no?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica
            - Scritto da: Zeross
            ... specializzato in taglia-copiologia
            applicata...ROTFL
            ... alternativa è fanculizzarlo e ...ROTFL 2 volte....ciao
          • Anonimo scrive:
            [OT] mai pensato...
            ... di non quotare 200 linee di messaggio per fare un commento di una linea?Mi è venuto il crampo al polso a forza di scrollare. :Dpeace
    • Anonimo scrive:
      Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica

      In forza a queste proteste è già stata fatta
      marcia indietro: hanno dovuto subito
      ritirare la proposta. Almeno fino alla
      prossima "donazione"donazione PUBBLICAper cui ognuno puo' rendersi conto di chi e' Adam Smith (che poi pare un nome di fantasia...) e puo farsi nu'opinione del perche' faccia certe cose.Come hai potuto fare tu.Pensa se il finanziamento fosse stato occulto e la legge se la fossero votati la notte, tenendo l'opinione pubblica all'oscuro di tutto...ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica
        - Scritto da: maks

        In forza a queste proteste è già stata
        fatta

        marcia indietro: hanno dovuto subito

        ritirare la proposta. Almeno fino alla

        prossima "donazione"

        donazione PUBBLICAcerto, certamente, certissimamente!la donazione è PUBBLICA. E' proprio questo il bello: possiamo conoscere QUANTO impegnato sia il partito repubblicano con un GRANDE ELETTORE-DONATORE quale è il monopolio microsoft.Ora che microsoft ha _impegnato_ i deputati con un profluvio di REGALI, come faranno questi ultimi a non prestare attenzione a questo GRANDE finanziatore che è il MONOPOLIO microsoft?
        Pensa se il finanziamento fosse stato
        occulto
        e la legge se la fossero votati la
        notte, tenendo l'opinione pubblica
        all'oscuro di tutto...è un pensiero, questo, che non incide minimamente sulla ricompensa che microsoft può legittimamente chiedere a questi signori deputati, tanto li ha beneficiati e GRATIFICATI Ricordo che microsoft è l'unica azienda del settore informatico a rientrare nei 100 maggiori finanziatori del sistema partitico USA.http://www.opensecrets.org/pubs/toporgs/sector.aspTutto lecito, tutto regolare, tutto alla luce del sole.Forse il monopolio microsoft finanzia TANTO per Ri-avere MOLTO ?E vediamo......Che contraccambio potrà mai volere un'azienda monopolistica pre-giudicata dalla classe politica cui elargisce tanta pastura?
        • Anonimo scrive:
          Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica

          Forse il monopolio microsoft finanzia TANTO
          per Ri-avere MOLTO ?
          perche' metti in forse una cosa OVVIA e CERTA?davvero non riesci a fare 1+1=2?
          E vediamo...

          ...Che contraccambio potrà mai volere
          un'azienda monopolistica pre-giudicata dalla
          classe politica cui elargisce tanta pastura?dimmelo tu..sentiamo...pare te ne intenda di intrighi internazionali...ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Le mani del monopolio microsoft sulla politica
          e cosa dire della mafia siciliana e delle ultime elezioni ?e cosa dire del patto con bossi che incide nella finanziaria contro il sud ?mah, a te non ti capiscociao- Scritto da: zap
          Ora che microsoft ha _impegnato_ i deputati
          con un profluvio di REGALI, come faranno
          questi ultimi a non prestare attenzione a
          questo GRANDE finanziatore che è il
          MONOPOLIO microsoft?
  • Anonimo scrive:
    e' un indecenza, basta sopprimiamolo!!!
    mmm io mi chiedo dove andremo a finire....forse con la facciozza paffuta di quel co.....e di bill stampata sulla luna?che simpatico bastardo!prima fa il guaio poi si scusa e gli danno 50 dollari di multa...(io gli avrei fatto pagare altro che 50dollari).ma lui alla fine ha raggiunto il suo scopo...vendere ,monopolizzare e far del pc un tostapanee bravo fijo di ....che dire..... ad uno cosi darei solo un sacco di mazzate!
  • Anonimo scrive:
    purché se ne parli ?
    a proposito di pulizia e doi politica, ci sono i dati riguardo il coinvolgimento del monopolio microsoft nelle attività di finanziamento ai partiti USA, ecco un simpatico sito che ne pubblica i dati relativihttp://www.opensecrets.org/orgs/summary.asp?ID=D000000115&Name=Microsoft+Corpun piccolo sunto che raccoglie totali e % relative ai diversi anni di elezioni ai due partiti maggiori (democratici e Repubblicani):Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem - %Rep2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%1998 1394521 513703 876318 37% 63%1996 251474 136424 110000 54% 44%1994 105702 75516 30186 71% 29%1992 59733 45733 11750 77% 20%1990 3800 2500 1300 66% 34%TOT 9468287 4026965 5407703 zap 43% 57%*= (FINORA)è interessante notare come il monopolio microsoft abbia incrementato progressivamente i "versamenti" in misura del proprio coinvolgimento nelle note beghe legali che l'hanno condotta (poverina) alla condanna per abuso di posizione dominante in condizioni (ormai acclarate) di monopolio ("Microsoft enjoys monopoly power").Ciò che risulta interessante, inoltre, è che microsoft è tra i 100 "donatori" maggiori e che è l'UNICA azienda attiva in informatica a entrare in questo particolare guinness:http://www.opensecrets.org/pubs/toporgs/sector.aspquindi in questa categoria dei maggiori donatori non rientrano i molti avversari dei monopolisti di Redmond, come IBM, Sun, Oracle ecc.Ma chi vuole potrà consolarsi comunque, e coltivare il dubbio che tali "donazioni" siano state devolute per spirito patriotticoDi certo qui l'innovazione però non c'entra: le "donazioni" sono già state inventate millenni fa e microsoft questa volta non riuscirà a farsi passare per innovatrice in questo campo.
    • Anonimo scrive:
      Re: purché se ne parli ?
      ripeto la tabella, che nel messaggio originale è risultata pocco chiara

      Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem - %Rep

      2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%

      2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%

      1998 1394521 513703 876318 37% 63%

      1996 251474 136424 110000 54% 44%

      1994 105702 75516 30186 71% 29%

      1992 59733 45733 11750 77% 20%

      1990 3800 2500 1300 66% 34%

      TOT 9468287 4026965 5407703 43% 57%


      *= (FINORA)
      • Anonimo scrive:
        Re: purché se ne parli ?
        - Scritto da: zap
        ripeto la tabella, che nel messaggio
        originale è risultata pocco chiara





        Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem - %Rep



        2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%



        2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%



        1998 1394521 513703 876318 37% 63%



        1996 251474 136424 110000 54% 44%



        1994 105702 75516 30186 71% 29%



        1992 59733 45733 11750 77% 20%



        1990 3800 2500 1300 66% 34%



        TOT 9468287 4026965 5407703 43% 57%





        *= (FINORA)

        ecco bravo.Ora che hai scritto la tua solita cosa da taleban-linuxaro puoi andare a dormire tranquillo.
        • Anonimo scrive:
          Re: purché se ne parli ?
          - Scritto da: una cazzata al giorno
          questi sono i dati:


          Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem -
          %Rep





          2002* 3036704 1117098 1918106 37%
          63%





          2000 4616353 2134991 2460043 46%
          53%





          1998 1394521 513703 876318 37%
          63%





          1996 251474 136424 110000 54%
          44%





          1994 105702 75516 30186 71%
          29%





          1992 59733 45733 11750 77%
          20%





          1990 3800 2500 1300 66%
          34%





          TOT 9468287 4026965 5407703 43%
          57%








          *= (FINORA)


          questo è il commento sconnesso di chi non ha argomenti ma sente lo stesso di dover dire qualcosa di fragoroso:
          Ora che hai scritto la tua solita cosa da
          taleban-linuxaro "Il tuo avversario ha le prove e tu non puoi controbatterle? Guadagna tempo dandogli dell'estremista"(dal "manuale del perfetto fiancheggiatore")infine, questo è ciò che vorrebbero i fiancheggiatori di cui sopra:
          puoi andare a dormire tranquilloOcchio a tutti, quindi: questi signori ci vorrebbero dormienti.
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            ribadisco un pensieo comune:SEI MALATO, prenditi una vacanza, CURATI!Ma almeno ti pagano per questa propaganda?Hai notato di essere OT?
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            - Scritto da: due cazzata al giorno

            ribadisco un pensieo comune:

            SEI MALATO, prenditi una vacanza, CURATI!
            la classica non-argomentazione che si usava in URSS per relegare i dissidenti in stato di prigionia.E' un classico di tutti i sostenitori dei regimi dittatoriali. Sembri sulla buona stradaMa per quanto riguarda i numeri che ho presentato, hai _argomenti_? Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem - %Rep2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%1998 1394521 513703 876318 37% 63%1996 251474 136424 110000 54% 44%1994 105702 75516 30186 71% 29%1992 59733 45733 11750 77% 20%1990 3800 2500 1300 66% 34%TOT 9468287 4026965 5407703 43% 57%
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: due cazzata al giorno



            ribadisco un pensieo comune:



            SEI MALATO, prenditi una vacanza, CURATI!



            la classica non-argomentazione che si usava
            in URSS per relegare i dissidenti in stato
            di prigionia.

            E' un classico di tutti i sostenitori dei
            regimi dittatoriali. Sembri sulla buona
            strada

            Ma per quanto riguarda i numeri che ho
            presentato, hai _argomenti_?

            Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem - %Rep

            2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%

            2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%

            1998 1394521 513703 876318 37% 63%

            1996 251474 136424 110000 54% 44%

            1994 105702 75516 30186 71% 29%

            1992 59733 45733 11750 77% 20%

            1990 3800 2500 1300 66% 34%

            TOT 9468287 4026965 5407703 43% 57%ma non eri tu quello che si pavoneggiava rifiutando i dati di google chiedendo prove sulla validità dei dati?non ne fornisci ora?comunque continua, rimani un povero malato
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            - Scritto da: tre cazzate al giornoancora nessuna discussione di questi dati (pubblici, pubblicati dai partiti USA per legge e non smentiti dal monopolio microsoft)
            comunque continua,continuo a parlare di "donazioni", certo, e non lo impedirai con il tuo metodo pseudo-dittatoriale.
            rimani un povero malatola classica non-argomentazione che siusava in URSS per relegare i dissidenti in statodi prigionia. E' un classico di tutti i sostenitori dei regimi dittatoriali (quelli che usano gestire l'economia coi monopoli)
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: tre cazzate al giorno

            ancora nessuna discussione di questi dati
            (pubblici, pubblicati dai partiti USA per
            legge e non smentiti dal monopolio
            microsoft)


            comunque continua,

            continuo a parlare di "donazioni", certo, e
            non lo impedirai con il tuo metodo
            pseudo-dittatoriale.


            rimani un povero malato

            la classica non-argomentazione che si
            usava in URSS per relegare i dissidenti in
            stato
            di prigionia. E' un classico di tutti i
            sostenitori dei regimi dittatoriali (quelli
            che usano gestire l'economia coi monopoli)
            continuo ad aspettare prove attendibili sui dati da te riportati.
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            - Scritto da: 4 cazzate al giorno


            - Scritto da: zap





            - Scritto da: tre cazzate al giorno



            ancora nessuna discussione di questi dati

            (pubblici, pubblicati dai partiti USA per

            legge e non smentiti dal monopolio

            microsoft)




            comunque continua,



            continuo a parlare di "donazioni", certo,
            e

            non lo impedirai con il tuo metodo

            pseudo-dittatoriale.




            rimani un povero malato



            la classica non-argomentazione che si

            usava in URSS per relegare i dissidenti in

            stato

            di prigionia. E' un classico di tutti i

            sostenitori dei regimi dittatoriali
            (quelli

            che usano gestire l'economia coi monopoli)



            continuo ad aspettare prove attendibili sui
            dati da te riportati.sono dati pubblicati dai partiti USA perlegge e _non_ smentiti dal monopoliomicrosoft)ecco la pagina in cui è illustrata la metodologia della raccolta e l'elaborazione dei dati dati:http://www.opensecrets.org/orgs/methodology.aspIl monopolio microsoft non ha pubblicato _alcuna_ smentita di queste informazioni, NE' tantomeno sono state smentite da coloro che queste "donazioni" hanno ricevuto.
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?

            sono dati pubblicati dai partiti USA per
            legge e _non_ smentiti dal monopolio
            microsoft)
            perche' dovrebbero smentirli?e soprattutto perche' non pubblichi anche la tabella delle donazioni per opere di carita', tipo ospedali, scuole etc. etc.?noterai che MS e' nei primi posti anche licos'e' Bill Gates da grande vuole fare il dottore?
            Il monopolio microsoft non ha pubblicato
            _alcuna_ smentita di queste informazioni,
            NE' tantomeno sono state smentite da coloro
            che queste "donazioni" hanno ricevuto.ripeto, perche' smentire una cosa vera?e soprattutto, cosa c'e' da vergognarsi a fare una cosa perfettamente lecita?come se io smentissi il fatto che pago le tasse...non so se conosci gli USA, ma li e' addirittura un vanto partecipare attivamente alla campagna elettorale... con soldi o attivita' collegate, tipo volantinaggio e cose simili... ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            - Scritto da: maks

            sono dati pubblicati dai partiti USA per

            legge e _non_ smentiti dal monopolio

            microsoft)



            perche' dovrebbero smentirli?non dirlo a me. E' il mio interlocutore che ne chiedeva conto

            Il monopolio microsoft non ha pubblicato

            _alcuna_ smentita di queste informazioni,

            NE' tantomeno sono state smentite da
            coloro

            che queste "donazioni" hanno ricevuto.

            ripeto, perche' smentire una cosa vera?ripeto : non dirlo a me. E' il mio interlocutore che ne chiedeva conto.Prenditela con lui.
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?


            perche' dovrebbero smentirli?

            non dirlo a me. E' il mio interlocutore che
            ne chiedeva conto
            io invece sto chiedendo a TE perche' avrebbero dovuto farlo!

            ripeto, perche' smentire una cosa vera?

            ripeto :
            non dirlo a me. E' il mio interlocutore che
            ne chiedeva conto.nonoio voglio sapere da te cosa c'e' da smantire.Bisogna vergognarsi di finanziare un partito quando e' legale?a prescindere dal giudizio che ho io di Bush, assolutamente negativo, se il finanziamento e' lecito e documentato, perche' ti stupisce tanto che MS abbia finanziato il piu' accredidato alla vittoria?Io non lo avrei mai fatto, ma Gates porta' fare quello che vuole coi suoi soldi?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            - Scritto da: maks
            perche' ti stupisce tanto che MS abbianessuno stupore.Ma chiunque può notare come i signori del monopolio microsoft abbiano repentinamento spostato il "PESO" dei finanziamenti verso il candidato che non si era macchiato della grave colpa di aver permesso (e pure agevolato) la CONDANNA dell'ormai pre-giudicato monopolio.C'è il sospetto che il monopolio microsoft i soldi non li elargisca PER NIENTE. E risulta interessante notare come il monopolio microsoft sia l'unica azienda informatica a rientrare dei TOP 100, ovvero tra i 100 maggiori contributori dei partiti USAhttp://www.opensecrets.org/pubs/toporgs/sector.aspCome risulta interessante che lo stesso monopolio abbia incrementato SEMPRE + la regalìa nei confronti del sistema politico.Anno - tot.$ - Dem. - Rep. - %Dem - %Rep2002* 3036704 1117098 1918106 37% 63%2000 4616353 2134991 2460043 46% 53%1998 1394521 513703 876318 37% 63%1996 251474 136424 110000 54% 44%1994 105702 75516 30186 71% 29%1992 59733 45733 11750 77% 20%1990 3800 2500 1300 66% 34%TOT 9468287 4026965 5407703 zap 43% 57%*= (FINORA)Un caso ?Coincidenze?E' una coincidenza che lo spostamento dei fondi verso i Repubblicani avvenga proprio in concomitanta delle aperture dei repubblicani nei confronti del monopolio microsoft?E' un caso che microsoft sia stata proprio in quel caso beneficiata dall'abbandono del NUOVO Ministro della Giustizia, notevolmente più morbido con il monopolio microsoft tanto da voler stringere un accordo con esso (un'azienda già condannata) facendo venire meno l'appoggio all'accusa da parte del Governo USA ?
            il piu' accredidato alla
            vittoria?Bush ?non era affatto il + favorito.I sondaggi sono stati incerti fino alla fine e chiunque può ricordare quanto sia durata la battaglia di conquista della Casa Bianca, con continue richieste di riconteggio provenenti da _entrambi_ i fronti e ricorso alla Corte Suprema. La tornata elettorale più combattuta degli ultimi 50 anni. La vittoria di Bush è arrivata con l'assegnazione del delegato della Florida dopo quasi un mesi di diatriba.la tua considerazione di Bush come "più accreditato per la vittoria", quindi, è smentita dai fatti
            Io non lo avrei mai fatto, ma Gates porta'
            fare quello che vuole coi suoi soldi?e io potrò avere i miei dubbi in merito al motivo per cui questi soldi vengono REGALATI da un'azienda pregiudicata ?e potrò comunicare questi dubbi facendo legittimamente anche i conti in tasca a un monopolio che HA GIA' abusato della sua posizione dominante ?Le risposte sono: Sì e SìInfatti è parte della mia libertà di cittadino che non riuscirai a sopprimere (articolo 21 della costituzione Italiana)
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?


            perche' ti stupisce tanto che MS abbia

            nessuno stupore.
            dopo 2 legislature democratiche e un semi-scandalo, tutti davano favoriti i repubblicani...

            il piu' accredidato alla

            vittoria?

            Bush ?

            non era affatto il + favorito.
            noera solo il vincitore CERTO finche' non hanno aperto le urne in Florida....
            l'assegnazione del delegato della Florida
            dopo quasi un mesi di diatriba.
            infatti e' stata una sorpresa per tutti....
            la tua considerazione di Bush come "più
            accreditato per la vittoria", quindi, è
            smentita dai fatti
            Bush era dato come favorito.Vatti a rileggere i giornali.Che poi abbia rischiato di perdere e' un altro discorso.Anche l'Italia era data favorita contro la Corea.Dovresti sapere che dare per favorito qualcuno non equivale a essere certi che vinca.....ma so che ti piace giocare con le parole ed evitare il confronto vero...

            Io non lo avrei mai fatto, ma Gates porta'

            fare quello che vuole coi suoi soldi?

            e io potrò avere i miei dubbi in merito al
            motivo per cui questi soldi vengono REGALATI
            da un'azienda pregiudicata ?

            e potrò comunicare questi dubbi facendo
            legittimamente anche i conti in tasca a un
            monopolio che HA GIA' abusato della sua
            posizione dominante ?

            Le risposte sono: Sì e Sì
            no!quello che Gates fa con i suoi soldi, finche' lo fa alla luce del Sole, sono cazzi suoi ci'....se Gates finanziasse illecitamente un gruppo di terroristi avrei da ridire...Perche' allora non ti fai venire nessun dubbio quando Gates finanzia ospedali, chiese o missioni umanitarie?e' fra i primi anche li'....puoi farti tutte le domande che vuoi.. ma tu insinui...ancora non hai detto secondo te quale vantaggio avrebbe avuto Gates da quei finanziamenti.Fai nomi, cognomi e numeri di legge se sei cosi' sicuro...
            Infatti è parte della mia libertà di
            cittadino che non riuscirai a sopprimere
            (articolo 21 della costituzione Italiana)la costituzione protegge anche la proprieta' privata.I soldi di gates sono una sua proprieta' privata e ci fa quello che vuole.Almeno finche' l'opinione pubblica potra' verificare la destinazione di quei fondi.Se hai tanti dubbi, perche' non lo chiedi a lui?e soprattutto, perche' non tiri fuori qualche conclusione definitiva, invece delle solite illazioni?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            - Scritto da: maks

            l'assegnazione del delegato della Florida

            dopo quasi un mese di diatriba.



            infatti e' stata una sorpresa per tutti....per te, forse. E' noto che in Florida Governa Il fratellino dell'attuale presidente, il quale ha potuto godere di uno "sponsor" d'eccezione

            la tua considerazione di Bush come "più

            accreditato per la vittoria", quindi, è

            smentita dai fatti



            Bush era dato come favorito.da stampa "amica"


            Io non lo avrei mai fatto, ma Gates
            porta'


            fare quello che vuole coi suoi soldi?



            e io potrò avere i miei dubbi in merito al

            motivo per cui questi soldi vengono
            REGALATI

            da un'azienda pregiudicata ?




            e potrò comunicare questi dubbi facendo

            legittimamente anche i conti in tasca a un

            monopolio che HA GIA' abusato della sua

            posizione dominante ?



            Le risposte sono: Sì e Sì



            no!te lo puoi scordare.
            puoi farti tutte le domande che vuoi.. sei sempre + contraddittorioho presentato DATI e FATTI che a alcuni possono sembrare coincidenze.

            Infatti è parte della mia libertà di

            cittadino che non riuscirai a sopprimere

            (articolo 21 della costituzione Italiana)

            la costituzione protegge anche la proprieta'
            privata.che non è certo messa in pericolo dalla manifestazione dei miei dubbiIl mio dubbio principale è:SE microsoft non fa regali per il gusto di farli, che cosa vorrà in cambio dalla classe politica cui sta incrementando i regali sempre + e risulta UNICA tra le 100 aziende "contributrici" del settore informatico ?Che sia connesso con lo status di monopolio pre-goiudicato per violazione delle norme antitrust?
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?

            SE microsoft non fa regali per il gusto di
            farli, che cosa vorrà in cambio dalla classe
            politica cui sta incrementando i regali
            sempre + e risulta UNICA tra le 100 aziende
            "contributrici" del settore informatico ?

            Che sia connesso con lo status di monopolio
            pre-goiudicato per violazione delle norme
            antitrust?TIRA FUORI LE PALLE!!!!DICCELO TU COSA VUOLE!!!!che fai, tiri il sasso e nascondi la mano???dai...stiamo aspettando!ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: purché se ne parli ?
            - Scritto da: maks


            SE microsoft non fa regali per il gusto di

            farli, che cosa vorrà in cambio dalla
            classe

            politica cui sta incrementando i regali

            sempre + e risulta UNICA tra le 100
            aziende

            "contributrici" del settore informatico ?



            Che sia connesso con lo status di
            monopolio

            pre-giudicato per violazione delle norme

            antitrust?

            TIRA FUORI LE PALLE!!!!Mi chiedo quale sia il motivo di questo profluvio di denari verso i partiti.Immagino che anche altre persone, ora che conoscono i NUMERI, se lo chiederanno.
        • Anonimo scrive:
          Re: purché se ne parli ?
          - Scritto da: una cazzata al giornoNon hai le palle di darti un nick ben preciso, sei proprio un codardone! Paura di venir etichettato come the "best of troll 2002"? Vai avanti cosi coniglio, se fossi un micro$crofaro mi vergognerei di usare lo stesso OS di un cacasotto simile!
    • Anonimo scrive:
      Re: purché se ne parli ?

      a proposito di pulizia e doi politica, ci
      sono i dati riguardo il coinvolgimento del
      monopolio microsoft nelle attività di
      finanziamento ai partiti USA, ecco un
      simpatico sito che ne pubblica i dati
      relativi1 - E' palesemente OT2 - i dati sul finanziamento ai partiti sono pubblici negli USA, Li avresti avuti anche chiedendoli direttamente alle rispettive segreterie di partito. Basta un FAX.Ma capisco che a 13-14 anni cercare una cosa su opensecrets faccia sentire piu' fico....ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: purché se ne parli ?

        1 - E' palesemente OT
        2 - i dati sul finanziamento ai partiti sono
        pubblici negli USA, Li avresti avuti anche
        chiedendoli direttamente alle rispettive
        segreterie di partito. Basta un FAX.mi permetto di aggiungere:3 - In USA e' assolutamente legale finanziare i partiti, solo in Italia si perseguono i privati che finanziano i partiti e si lascia che una potenza straniera nemica ne finanzi uno solo
        • Anonimo scrive:
          Re: purché se ne parli ?

          3 - In USA e' assolutamente legale
          finanziare i partiti, solo in Italia si
          perseguono i privati che finanziano i
          partiti e si lascia che una potenza
          straniera nemica ne finanzi uno soloscusa.. che due potenze ne finanzino due al solo scopo di imporre le proprie politiche anche qui da noi...
Chiudi i commenti