Ecco quali sono le 4 IPO da tenere d'occhio nel 2022

Ecco quali sono le 4 IPO da tenere d'occhio nel 2022

Il responsabile di Freedom Finance Europe ha individuato una lista di 4 IPO potenzialmente molto interessanti da tenere d'occhio nel 2022.
Il responsabile di Freedom Finance Europe ha individuato una lista di 4 IPO potenzialmente molto interessanti da tenere d'occhio nel 2022.

Business Insider ha recentemente riportato una lista, stilata dal responsabile di Freedom Finance Europe Maxim Manturov, di 4 IPO (Initial Public Offering) tra le più interessanti e sicuramente da tenere d’occhio durante tutto il corso del 2022. I 12 mesi che ci aspettano saranno sicuramente molto importanti sotto il profilo delle offerte pubbliche, soprattutto grazie all’enorme evoluzione che il mondo degli investimenti sta attraversando nell’ultimo periodo. Qualora anche voi foste interessati a saperne di più, e magari a provare ad interagire, consigliamo di considerare il servizio di Freedom24, che attualmente si occupa di anche gestire al meglio l’IPO di TikTok.

C’è anche Discord tra le 4 IPO più interessanti del 2022

Per chi ancora se lo stesse chiedendo, l’IPO è sostanzialmente un’offerta iniziale che alcuni utenti decidono di fare per aiutare una specifica società a quotarsi su un mercato per la prima volta. Sono tantissime le aziende che quotidianamente vengono quotate tramite questa pratica, tra cui anche TikTok. Ma in questo articolo vogliamo soffermare l’attenzione su altre quattro aziende, le quali potrebbero catturare la scena proprio nel 2022.

bitcoin-altre-crypto-scivolano-su-volatilita-mercati-finanziari

La prima fra tutte è Discord, servizio di messaggistica istantanea gratuito e che dispone di una community parecchio affezionata. Il suo periodo di maggiore risalto è stato durante i mesi della pandemia, in cui tantissime persone hanno riscoperto molte piattaforme Social, tra cui anche quest’ultima. Al momento conta circa 140 milioni di utenti in tutto il mondo.

Instacart è invece un’azienda che si occupa di consegne a domicilio, e nello specifico, di genere alimentari. Anche in questo caso, la sua popolarità è cresciuta negli Stati Uniti durante il periodo della pandemia e oggi risulta seconda solo agli stessi servizi di Walmart e Amazon.

Come non considerare poi anche una piattaforma legata al mondo dei pagamenti. Stripe è infatti in grado di gestire al meglio i pagamenti per le attività online, che recentemente ha anche rilasciato delle API utili per incorporare servizi finanziari.

Infine, Databricks, società pensata per offrire un “magazzino” aperto a tutti per l’archiviazione dei dati e gestire. dati di intelligenza artificiale. Attualmente, tra le aziende che ne prendono parte troviamo: CVS Health, Condé Nast, Comcast e molte altre ancora.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 gen 2022
Link copiato negli appunti