Echosign, autenticazione non proprio autentica?

L'azienda appena acquisita da Adobe è stata denunciata per violazione di proprietà intellettuale

Roma – Proprio nel momento della sua acquisizione da parte di Adobe, l’azienda specializzata in firme elettroniche EchoSign è stata denunciata da RPost, azienda che opera nel suo stesso settore.

Sul sito di RPost l’azienda si autodefinisce “pioniere nel campo dei servizi di firma elettronica” e proprio per riaffermare questo principio ha ora denunciato per violazione brevettuale sia EchoSign che Adobe, che ne è appena diventata proprietaria .

RPost mette sul tavolo cinque brevetti: i numero 6,182,219 , 6,571,334 , 7,707,624 , 7,865,557 e 7,966,372 .

Prima di questa causa, tuttavia, ne ha già avviata una contro un’ altra concorrente come Docusign, e contro il servizio postale statunitense, quello svizzero e quello canadese.

Adobe ha riferito di non voler commentare l’accusa, mentre RPost ha affermato che la denuncia ha coinciso solo incidentalmente con l’acquisto di EchoSign da parte di Adobe: il fatto è che il servizio da esso offerto solo nell’ultimo periodo si sarebbe evoluto sulla falsariga delle tecnologie brevettate ora contestate.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • say no scrive:
    osce?
    serve l'osce per capire che siamo nel pieno di un bel regime tecnocratico (con tanto di deriva fascistoide in atto) "retto" da una ben individuabile oligarchia globalizzata?
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Internet è un diritto inalienabile
    Internet è un diritto inalienabile. <b
    The Universal Declaration of Human Rights </b
    <i
    Article 19 </i
    Everyone has the right to freedom of opinion and expression; this right includes freedom to hold opinions without interference and to seek, receive and impart information and ideas through <b
    any media </b
    and regardless of frontiers.http://www.un.org/en/documents/udhr
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Internet è un diritto inalienabile
      - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      Internet è un diritto inalienabile.

      <b
      The Universal Declaration of Human
      Rights </b


      <i
      Article 19 </i

      Everyone has the right to freedom of opinion and
      expression; this right includes freedom to hold
      opinions without interference and to seek,
      receive and impart information and ideas through
      <b
      any media </b
      and regardless of
      frontiers.
      http://www.un.org/en/documents/udhrMa guarda che infatti in Francia ce l'hanno quel diritto. Così come hanno tutte le altre libertà. Concorderai infatti che se tu commetti un crimine puoi essere messo in prigione e quindi perdere alcune tue libertà.Ecco chi fa il pirata online perde il diritto di connettersi quando si comporta disonestamente.Poi parliamoci chiaro, io al Carrefour ieri ho preso Toy Story 3 e l'ho pagato 2,5 euro. Quindi tutto questo problema delle major, dei prezzi alti ecc... sono tutte scuse. E' giusto quindi che si punisca chi trasgredisce la legge.
      • axl scrive:
        Re: Internet è un diritto inalienabile
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT

        Internet è un diritto inalienabile.



        <b
        The Universal Declaration of Human

        Rights </b




        <i
        Article 19 </i


        Everyone has the right to freedom of opinion
        and

        expression; this right includes freedom to
        hold

        opinions without interference and to seek,

        receive and impart information and ideas
        through


        <b
        any media </b
        and
        regardless
        of

        frontiers.

        http://www.un.org/en/documents/udhr


        Ma guarda che infatti in Francia ce l'hanno quel
        diritto. Così come hanno tutte le altre libertà.
        Concorderai infatti che se tu commetti un crimine
        puoi essere messo in prigione e quindi perdere
        alcune tue
        libertà.
        Ecco chi fa il pirata online perde il diritto di
        connettersi quando si comporta
        disonestamente.

        Poi parliamoci chiaro, io al Carrefour ieri ho
        preso Toy Story 3 e l'ho pagato 2,5 euro. Quindi
        tutto questo problema delle major, dei prezzi
        alti ecc... sono tutte scuse. E' giusto quindi
        che si punisca chi trasgredisce la
        legge.ufff.. dici sempre le stesse cose, ormai non ti ascolta nemmeno più nessuno, le tue considerazioni sono assurde..
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: Internet è un diritto inalienabile
          - Scritto da: axl
          - Scritto da: Dottor Stranamore

          - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT


          Internet è un diritto inalienabile.





          <b
          The Universal Declaration of
          Human


          Rights </b






          <i
          Article 19 </i



          Everyone has the right to freedom of
          opinion

          and


          expression; this right includes freedom
          to

          hold


          opinions without interference and to
          seek,


          receive and impart information and ideas

          through




          <b
          any media </b
          and

          regardless

          of


          frontiers.


          http://www.un.org/en/documents/udhr





          Ma guarda che infatti in Francia ce l'hanno
          quel

          diritto. Così come hanno tutte le altre
          libertà.

          Concorderai infatti che se tu commetti un
          crimine

          puoi essere messo in prigione e quindi
          perdere

          alcune tue

          libertà.

          Ecco chi fa il pirata online perde il
          diritto
          di

          connettersi quando si comporta

          disonestamente.



          Poi parliamoci chiaro, io al Carrefour ieri
          ho

          preso Toy Story 3 e l'ho pagato 2,5 euro.
          Quindi

          tutto questo problema delle major, dei prezzi

          alti ecc... sono tutte scuse. E' giusto
          quindi

          che si punisca chi trasgredisce la

          legge.

          ufff.. dici sempre le stesse cose, ormai non ti
          ascolta nemmeno più nessuno, le tue
          considerazioni sono
          assurde..Infatti ci sono sempre un sacco di risposte ai miei messaggi 8). Fra l'altro i miei post non concordo siano sempre uguali, forse hai scarsa memoria, quelli che mi rispondono invece scrivono sempre lamentele vuote tipo la tua o vanno avanti con la retorica, molto simile alla retorica che fanno certi riguardo alle tasse.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Internet è un diritto inalienabile

        Ma guarda che infatti in Francia ce l'hanno quel
        diritto. Così come hanno tutte le altre libertà.
        Concorderai infatti che se tu commetti un crimine
        puoi essere messo in prigione e quindi perdere
        alcune tue
        libertà.A te dovrebbero toglierle tutte.
        Poi parliamoci chiaro, io al Carrefour ieri ho
        preso Toy Story 3 e l'ho pagato 2,5 euro.Cioè, hai buttato 2,5 euro, regalandoli a parassiti che li hanno presi senza lavorare.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Internet è un diritto inalienabile
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Ma guarda che infatti in Francia ce l'hanno quel
        diritto. Così come hanno tutte le altre libertà.
        Concorderai infatti che se tu commetti un crimine
        puoi essere messo in prigione e quindi perdere
        alcune tue libertà.
        Ecco chi fa il pirata online perde il diritto di
        connettersi1) il pirata non è messo in prigione2) la connessione viene tolta non solo a lui ma a tutta la famiglia3) spiega per quale motivo dovrebbe continuare a pagare la connessione se non può usufruirne
        Poi parliamoci chiaro, io al Carrefour ieri ho
        preso Toy Story 3 e l'ho pagato 2,5 euro.Io l'ho visto su sky su un canale cinema.Meglio Up. Più divertente e anche realizzato meglio tecnicamente, imo.
        • Funz scrive:
          Re: Internet è un diritto inalienabile
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          1) il pirata non è messo in prigione
          2) la connessione viene tolta non solo a lui ma a
          tutta la
          famiglia
          3) spiega per quale motivo dovrebbe continuare a
          pagare la connessione se non può
          usufruirneLa pena è assolutamente sproporzionata rispetto alla violazione, è disgiunta dall'effettiva responsabilità personale (se il figlio scarica il padre è punito?), e tutto questo è contro la Costituzione e qualunque ordinamento di uno Stato civile.Ma lui che ne vuoi che ne sappia di diritto e di civiltà.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 luglio 2011 17.36-----------------------------------------------------------
      • panda rossa scrive:
        Re: Internet è un diritto inalienabile
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Poi parliamoci chiaro, io al Carrefour ieri ho
        preso Toy Story 3 e l'ho pagato 2,5 euro. Stranamore, hai ricominciato a vedere i cartoni animati?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3217110&m=3217745#p3217745
Chiudi i commenti