Elitel, il nuovo CdA

Nominata la nuova guida del Consiglio di Amministrazione dell'azienda

Milano – Elitel, uno dei più importanti operatori di telecomunicazione italiani, salito alla ribalta di recente sul fronte connettività , ha annunciato la nomina del nuovo vertice del Consiglio di amministrazione.

Il nuovo presidente del CdA è il 61enne Roberto Aguiari, docente di Economia e Gestione delle imprese e di Finanza aziendale all’Università di Roma Tre. Lavoreranno con lui, per tre anni e fino ad approvazione del bilancio 2009, i due consiglieri Generoso Galluccio e Marco Artiaco.

L’azienda ha voluto segnalare che negli ultimi anni il suo busuiness e il numero di clienti non ha fatto che crescere.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • hahah scrive:
    hahaha
    a po leni a po ktheni
  • nellogala scrive:
    Il video mi ricorda quelli del "LUCE"...
    Vero, molti non conoscono il tedesco....Io lo parlo a malapena e non ci ho capito granchè!Vero bin laden passa in tv un giorno si e l'altro pure, ma i soi proclami sono "edulcorati", ripuliti per così dire....Guardando il video non posso non paragonarlo a quelli dell'istituto luce degli anni del ventennio, quelli sono in italiano e si trovano , ahimè, anche su internet....Ma vi dimenticate una cosa, e qui un rimprovero anche a P.I.La propaganda Nazista era creata ad arte, usando un mix di immagini ad effetto con ritornelli facili da ricordare.Pubblicare i video è come fare propaganda oggi ad un regime che all'epoca seppe usare meglio di altri i mezzi d'informazione.Non dimentichiamo che nel '39 fu trasmessa in germania la prima trasmissione televisiva, le olimpiadi di berlino (vedere radiovisione su Wiki)mentre gli Usa discutevano ancora se utilizzare o meno le frequenze Fm!COmunque Youtube stavolta ha toppato...L'apologia , diel nazismo o del fascismo, l'esaltazione di destra o di sinistra sono, bene o male , reati OVUNQUE, reati anche a carico di chi permette la fruizione del materiale, responsabilità oggettiva mi sembra si chiami in italia.Cose del genere non faranno altro che aumentare i consensi alle proposte di legge che prevedono un controllo più severo sui contenuti dei siti...allora si che ci sarebbe il ritorno della censura come ci fu in germania e italia negli anni prima della II guerra mondiale!
  • Stefano scrive:
    Imbarazzante
    Imbarazzante, adesso censurano anche i documentari che hanno una qualche rilevanza storica. Invece di vedere apologia al nazismo anche in due scimmie che si spulciano, potrebbero arrivare a pensare che in una società moderna non si dovrebbero censurare video perché ritenuti scomodi, limitando così la libertà di espressione dei cittadini. Una cosa è tentare di riformare il partito nazista in parlamento o incitare a commettere fisicamente omicidi o stragi di qualche genere, ma censurare dei documentari di grande importanza storica è semplicemente stupido.
    • ferguson scrive:
      Re: Imbarazzante
      - Scritto da: Stefano
      Imbarazzante, adesso censurano anche i
      documentari che hanno una qualche rilevanza
      storica. Invece di vedere apologia al nazismo
      anche in due scimmie che si spulciano, potrebbero
      arrivare a pensare che in una società moderna non
      si dovrebbero censurare video perché ritenuti
      scomodi, limitando così la libertà di espressione
      dei cittadini. Una cosa è tentare di riformare il
      partito nazista in parlamento o incitare a
      commettere fisicamente omicidi o stragi di
      qualche genere, ma censurare dei documentari di
      grande importanza storica è semplicemente
      stupido.per i video musicali però, che non sono documentari o documenti storici (sono attuali, non storici) io eviterei, sinceramente.
  • Den Lord Troll scrive:
    scommetto che...
    ...se invece faccio un video ne vediamo delle belle.ciao ciao repubblica delle banane!
  • RickyOne scrive:
    Quale reato?
    Non vedo alcuna apologia nazista nel video, che appare solamente come una pagina di storia.Il "Zentralrat der Juden" dovrebbe dedicarsi a ciò che accade ogni giorno sotto i loro occhi, piuttosto che attaccare la libertà di opinione degli utenti.
    • Morgan scrive:
      Re: Quale reato?
      anche io non ci ho trovato nulla di strano nelle img. Resta il fatto che non capendo il tedesco questa canzone potrebbe essere razzista o comunque offensiva. Chi sa il tedesco si faccia avanti.Da un po di tempo tutti fanno causa a youtube XD
    • GGLaTr8la scrive:
      Re: Quale reato?
      senti il testo che fa da sfondo, prima di parlare...
      • ... scrive:
        Re: Quale reato?
        Se parli così vuol dire che conosci il tedesco, quindi se facessi il piacere, quanto meno, di pubblicare il titolo della canzone in oggetto o magari perfino una traduzione penso che in molti te ne sarebbero grati.
        • Domokun scrive:
          Re: Quale reato?
          Temi musicaliIl loro primo album è stato intitolato Das Reich kommt wieder (Il Reich verrà di nuovo). Altri album dei Landser sono Ran an den Feind (Prendi i nemici), dove la titletrack, --un remake RAC della marcia militare tedesca del 1940 "Bomben auf England" -- incita al bombardamento dell'Israele. Altre canzoni inneggiano uno dei bracci destri di Adolf Hitler, Rudolf Hess, e, in Opa war Sturmführer (Mio nonno era uno Sturmführer), fa un tributo al nonno che era un ufficiale nazista delle SS.La loro musica è contro in neri ("Afrika-Lied/Afrika für Affen" "La canzone dell'Africa/Africa per le scimmie"), i Turchi ("Wieder mal kein Tor für Türkiyemspor" "nessun goal per la Türkiyemspor" (una squadra di calcio del Berlino-est fondata da immigrati turchi), Polacchi ("Polackentango"), e comunisti ("10 kleine Kommieschweine" "10 stupidi maialini"). In questo tipo di canzoni loro lottano per l'uccidere, arrestare e picchiare gli stranieri, in special modo neri, polacchi, turchi, comunisti, pedofili, omosessuali ed Ebrei.
          • Io IO scrive:
            Re: Quale reato?
            Per i pedofili, io sono daccordo. Potremmo fare tanti bei campi in cui seminarli.
          • Io ll scrive:
            Re: Quale reato?
            Beh ... se è per i pedofili OK. Li possiamo seminare in campi appositi.la loro vita come concime avrebbe utilità e non sarebbe dannosa al prossimo.
        • RickyOne scrive:
          Re: Quale reato?
          Non conosco il tedesco, ma il mio disappunto rimane. Trovo che questo continuo attaccare youtube stia diventando una moda.Ognuno dovrebbe essere libero di esprimere le proprie opinioni, che siano meritevoli o vergognose. Non sarà certo un video a suscitare negli utenti di youtube un irrefrenabile desiderio antisemita.Al contrario! La circolazione di questi video può portare agli occhi dellopinione pubblica una realtà che altrimenti rimarrebbe confinata tra i suoi sostenitori.e per finire... non dimentichiamo che tutte le storie di discriminazione e intolleranza sono nate per interesse di chi governa, a fini politici o religiosi.
          • Domokun scrive:
            Re: Quale reato?
            - Scritto da: RickyOne
            Non conosco il tedesco, ma il mio disappunto
            rimane. Trovo che questo continuo attaccare
            youtube stia diventando una
            moda.Anche a me non è mai piaciuta la caccia a YouTube, ma questa volta sono loro che sbagliano, in quanto gli è stato chiesto di rimuovere i video e loro non lo hanno fatto, indi vanno puniti.
          • anonimo codardo scrive:
            Re: Quale reato?
            Portami 10.000 euro domani. Te l'ho chiesto, indi se non lo fai devi essere punito. Ma che ragionamenti del cazzo fate?
    • Metal scrive:
      Re: Quale reato?
      Sono pienamente d'accordo con te, a me sembra solo un filmato storico dell'epoca...se la spuntassero dovrebbero mettere sotto chiave una quantità immonda di documentari "luce", bruciare i libri di storia in piazza e lasciare tutti nell'ignoranza del passato...Mah...
      • Domokun scrive:
        Re: Quale reato?
        State parlando tutti quanti senza conoscere il tedesco, e questo è gravissimo, denota la superficialità con la quale molti trattano il neo-nazismo come se fosse una moda di 4 sbandati crucchi.Tratto direttamente da Wikipedia alla voce Landser:Temi musicaliIl loro primo album è stato intitolato Das Reich kommt wieder (Il Reich verrà di nuovo). Altri album dei Landser sono Ran an den Feind (Prendi i nemici), dove la titletrack, --un remake RAC della marcia militare tedesca del 1940 "Bomben auf England" -- incita al bombardamento dell'Israele. Altre canzoni inneggiano uno dei bracci destri di Adolf Hitler, Rudolf Hess, e, in Opa war Sturmführer (Mio nonno era uno Sturmführer), fa un tributo al nonno che era un ufficiale nazista delle SS.La loro musica è contro in neri ("Afrika-Lied/Afrika für Affen" "La canzone dell'Africa/Africa per le scimmie"), i Turchi ("Wieder mal kein Tor für Türkiyemspor" "nessun goal per la Türkiyemspor" (una squadra di calcio del Berlino-est fondata da immigrati turchi), Polacchi ("Polackentango"), e comunisti ("10 kleine Kommieschweine" "10 stupidi maialini"). In questo tipo di canzoni loro lottano per l'uccidere, arrestare e picchiare gli stranieri, in special modo neri, polacchi, turchi, comunisti, pedofili, omosessuali ed Ebrei.Ancora del vostro parere?
        • ano nimo scrive:
          Re: Quale reato?
          potete anche impedire a costoro di pubblicare su youtube questi video con relative canzoni, ma come pensate di comportarvi con chi in queste idee crede ancora? con chi farà propagnada clandestina di queste idee? perchè la massimo gli si potrà togliere il diritto di esprimerle pubblicamente ma non quello di pensarle e di confidarle ad amici e conoscenti. E spero anche che non verranno incarcerati coloro che fanno solo quest'ultima cosa, cioè di parlarne solo con amici e conoscenti, che non hanno magari il coraggio di dichiarare queste idee pubblicamente, spero che non inizieranno a spiare la gente a controllare i telefoni alla ricerca di chi ha queste idee.Cosa potrete mai fare contro chi ha queste idee e le diffonde clandestinamente senza occupare spazi pubblici come youtube e quant'altro. Impeditogli di parlarne publicamente cosa mai si può risolvere, volete impedire a costoro di esistere perchè hanno queste idee, o cosa?
        • Landser scrive:
          Re: Quale reato?
          E questo abbiamo capito essere il loro background. Bene, allora? tu che sai il tedesco ci sai dire cosa dice la canzone in esame? Se il loro background è neonazista allora a priori sai cosa dice la canzone e la censuri senza ascoltarla perchè loro sono brutti e cattivi? sai quante opere d'arte sono state fatte durante il nazismo e fascismo? le censuriamo solo perchè sono di quell'epoca o sono di quella colorazione politica? Ripeto.. aparte che fare copia-incolla da wikipedia sai anche tradurre la canzone o devono essere censurati a priori senza sapere cosa dica la canzone in esame? Illuminaci sul contenuto della canzone e non sulle idee del gruppo come giustificazione a censurarli.
          • Domokun scrive:
            Re: Quale reato?
            - Scritto da: Landser
            E questo abbiamo capito essere il loro
            background. Bene, allora? tu che sai il tedesco
            ci sai dire cosa dice la canzone in esame? Se il
            loro background è neonazista allora a priori sai
            cosa dice la canzone e la censuri senza
            ascoltarla perchè loro sono brutti e cattivi? sai
            quante opere d'arte sono state fatte durante il
            nazismo e fascismo? le censuriamo solo perchè
            sono di quell'epoca o sono di quella colorazione
            politica?

            Ripeto.. aparte che fare copia-incolla da
            wikipedia sai anche tradurre la canzone o devono
            essere censurati a priori senza sapere cosa dica
            la canzone in esame? Illuminaci sul contenuto
            della canzone e non sulle idee del gruppo come
            giustificazione a
            censurarli.Io non lo conosco il tedesco, ma mi basta sapere i titoli delle canzoni, e sapere che sono stati incarcerati 2 dei 3 membri del gruppo per apologia nazista, per classificare il gruppo di cui tu porti il nome, come un gruppo criminale (e si, chi viola la legge è un criminale, lo sapevi?) e in quanto tale pericoloso.
          • bha... scrive:
            Re: Quale reato?
            Il vero nazista è chi fa ragionamenti del cazzo del genere.
          • /dev/null scrive:
            Re: Quale reato?
            Domokun:"State parlando tutti quanti senza conoscere il tedesco, e questo è gravissimo, denota la superficialità con la quale molti trattano il neo-nazismo come se fosse una moda di 4 sbandati crucchi"."Io non lo conosco il tedesco, ma mi basta sapere i titoli delle canzoni, e sapere che sono stati incarcerati 2 dei 3 membri del gruppo per apologia nazista".No comment :-|
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Quale reato?
          contenuto non disponibile
          • Domokun scrive:
            Re: Quale reato?
            Infatti io non avrei mandato in onda nemmeno quelli, visto che era solamente quello che i terroristi volevano, ovvero farsi notare, e i nostri TG da bravi pecoroni gli hanno dato quello che volevano in nome del Dio Audience.Voglio fare cosi anche con questi criminali (ribadisco criminali in quanto violano leggi del loro paese)?
          • anonimo codardo scrive:
            Re: Quale reato?
            Bravo. Del LORO paese. I serve di youtube sono in krukkonia? No. Fine del film.
    • ferguson scrive:
      Re: Quale reato?
      - Scritto da: RickyOne
      Non vedo alcuna apologia nazista nel video, che
      appare solamente come una pagina di
      storia.
      Il "Zentralrat der Juden" dovrebbe dedicarsi a
      ciò che accade ogni giorno sotto i loro occhi,
      piuttosto che attaccare la libertà di opinione
      degli
      utenti.vero.a parte i campi di concentramento più famosi, tra l'altro, e i monumenti più appariscenti, ci sono posti dove l'olocausto viene ancora rimosso, ci si lasciano crescere le erbacce, se chiedi una informazione ti trattano male... ... c'è ancora da fare.
Chiudi i commenti