eToro: il deposito minimo in Italia ora è di 50 dollari

eToro, per iniziare ora bastano 50 dollari

eToro abbassa a soli 50$ il deposito minimo necessario per iniziare a fare trading sulla piattaforma online: la novità è disponibile solo in pochi Paesi.
eToro abbassa a soli 50$ il deposito minimo necessario per iniziare a fare trading sulla piattaforma online: la novità è disponibile solo in pochi Paesi.

A partire dal 1 agosto 2021 il deposito minimo per iniziare le proprie azioni di trading su eToro passa da 200 a soli 50 dollari. La novità compare in una notifica disponibile sulla piattaforma, secondo cui l'Italia è uno dei Paesi compresi tra quelli che festeggiano il nuovo limite ribassato.

eToro, deposito minimo da 50$

Spiega la piattaforma:

Il primo deposito minimo si riduce a 50 dollari in molti Paesi. eToro ha ridotto il “minimum first deposit amount” in Regno Unito, Svizzera, Svezia, Italia, Irlanda e Spagna.

Grazie a questa novità sarà più semplice accedere alla piattaforma eToro e chiunque potrà effettivamente mettere in ballo i propri risparmi, anche con cifre minime, per tentare di ottenere un reddito attraverso manovre di trading su azioni o criptovalute (Bitcoin, Ethereum o altre).

Il limite era già pari a 50 dollari in Paesi quali Austria, Germania, Norvegia o USA, mentre è ben più elevato in altri Stati (fino ai 10 mila dollari di Israele). L'Italia entra dunque nel panel dei Paesi privilegiati, ove gli investitori possono operare con una cifra del tutto minima, iniziando magari con un conto di prova gratuito*.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
02 08 2021
Link copiato negli appunti