Finanziaria forse con banda larga

Forse


Roma – Usa il “forse” il ministro all’Innovazione Lucio Stanca per descrivere le possibilità che nuove misure strutturali per la banda larga siano inserite nella legge Finanziaria.

La Finanziaria, ha detto, dedicherà “un’attenzione particolare per l’innovazione tecnologica con provvedimenti forse anche per la banda larga”. “Ci sarò – ha poi spiegato – la conferma del programma introdotto quest’anno per i sedicenni oltre a iniziative a sostegno delle famiglie a basso reddito per facilitare l’utilizzo del personal computer”.

Quanto verrà investito. Non è chiaro. Stanca ha affermato soltanto che “sicuramente ci sarà un intervento di grossa portata”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti