Finom: molto più di un servizio di fatturazione elettronica

Finom: molto più di un servizio di fatturazione elettronica

Finom offre un servizio di fatturazione elettronica ma anche altro. Nata soltanto nel 2019, la fintech propone due conti molto convenienti.
Finom offre un servizio di fatturazione elettronica ma anche altro. Nata soltanto nel 2019, la fintech propone due conti molto convenienti.

Specializzata in fatturazione elettronica, Finom è una fintech lanciata nel settembre del 2019 con sede ad Amsterdam che offre anche altro.

In effetti, le sue soluzioni finanziarie per professionisti e PMI possono essere considerate all-in-one, tra cui un conto corrente online.

Per aprire il conto è necessario accedere a questa pagina e iscriversi usando un profilo Google, LinkedIn o Facebook oppure l’email aziendale.

Una volta accettati i Termini del servizio e l’Informativa sulla Privacy, bisogna inserire il nome completo e una password, selezionare il Paese in cui risiede l’attività e inserire la ragione sociale o il numero di Partita Iva.

Si può anche selezionare l’opzione sono un libero professionista in cui indicare il titolare e il numero della partita IVA.

Terminata la procedura di registrazione, Finom invierà una email da convalidare per attivare definitivamente l’account.

Cosa offre il conto Finom

fatturazione elettronica

Il conto Finom prevede due piani: Solo e Start. Per entrambi i conti sono previste carte di debito fisiche e virtuali VISA a zero commissioni e limite di prelievo bancomat fino a 10.000 euro.

Il canone mensile per il conto Solo è di 5 euro, mentre quello del conto Start è di 15 euro. Le commissioni sui prelievi sono a 0 euro per i primi 2 col piano Solo e per i primi 5 col piano Start.

Ogni anno si pagherà un’imposta di bollo pari a 100 euro.

La fatturazione elettronica

Per quanto riguarda la fatturazione elettronica, Finom consente di creare, ricevere e inviare le fatture. La funzionalità di invio è sicuramente la più interessante.

Una volta che la fattura è stata creata nell’apposita sezione, ci sono tre modi diversi per inviarla cliccando su Invia fattura elettronica.

Si può copiare il link, inviarla via email per essere scaricata dal destinatario oppure tramite Facebook Messenger, WhatsApp e Telegram.

Invece, la ricezione delle fatture elettroniche con Finom avviene inviando il Codice Destinatario KGVVJ2H, che è il codice che consente all’Agenzia delle Entrate di riconoscere il software utilizzato e inviare al destinatario la fattura.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 dic 2022
Link copiato negli appunti