Formula 1 GP Monaco: NFT Red Bull e Crypto.com Aston Martin

Formula 1 GP Monaco: NFT Red Bull e Crypto.com Aston Martin

NFT, Fan Token e Crypto.com ieri sono stati i protagonisti indiscussi della Formula 1 GP di Monaco con Red Bull Racing e Aston Martin.
NFT, Fan Token e Crypto.com ieri sono stati i protagonisti indiscussi della Formula 1 GP di Monaco con Red Bull Racing e Aston Martin.

La Formula 1 continua la sua adozione delle criptovalute, integrandosi perfettamente con la criptosfera. Lo abbiamo visto al GP di Monaco dove, oltre alle monoposto e ai loro piloti, NFT, Fan Token e Crypto.com sono stati i protagonisti indiscussi.

Non ci sono dubbi che il mondo degli asset digitali si sta inserendo a pieno titolo in quello sportivo. Sono tantissimi gli ambienti che hanno deciso di sfruttare, ad esempio, il boom degli NFT da quando, nel 2021, hanno registrato una crescita importantissima.

Durante l’ultimo appuntamento della Formula 1 2022, da una parte abbiamo Red Bull Racig e la collaborazione con Bybit, in occasione del lancio di una nuova collezione NFT di Oracle Red Bull Racing. Dall’altra, invece, Aston Martin e la sua partnership con Crypto.com, il famoso exchange di criptovalute.

Tutti possono aprire un conto gratuito su Crypto.com. Stiamo parlando di uno degli exchange crittografici più famosi al mondo. Si tratta di una delle piattaforme più veloci e sicure disponibili sul mercato. Tra le tantissime funzionalità offre anche la conversione di stablecoin a tariffa zero.

Formula 1: NFT e Red Bull Racing, a un passo dalla vittoria

Sembra proprio che gli NFT siano per l’ennesima volta a un passo dalla vittoria. Grazie all’accordo tra Red Bull Racing e lo scambio di criptovalute Bybit, il mondo dei Token Non Fungibili e dei Fan Token ora abbraccia anche la Formula 1.

Quest’ultima, stando a una recente dichiarazione di Ben Zhou, co-fondatore e CEO di Bybit, è in completa simbiosi con il mondo delle criptovalute. Ovviamente, il GP di Monaco è stato un’occasione d’oro per debuttare con la nuova collezione di Token Non Fungibili e avvicinare sempre più nuovi giovani investitori:

La Formula 1 – ha spiegato Ben Zhou – sfida la norma e questo si sposa davvero bene con le criptovalute. Vediamo una sinergia davvero enorme.

Crypto.com e Aston Martin

Non ha mancato di farsi sentire anche l’accordo crittografico stretto tra Crypto.com, noto exchange di criptovalute, e Aston Martin, storica scuderia della Formula 1 che, negli ultimi anni, ha subito diverse sconfitte.

Nonostante ciò, la nuova direzione di Aston Martin ha pensato di integrare qualcosa di vincente nel team: Crypto.com con un mercato di NFT che è ormai il suo punto di riferimento. Airdrop NFT e oggetti da collezione in edizione limitata sono disponibili su questa piattaforma. Ovviamente il GP di Monaco è stata un’ottima opportunità per ricordarlo:

L’azione in pista sta per prendere il via a Monaco.
Non perdere un momento del MonacoGP weekend.

Prova anche tu a investire in NFT e criptovalute grazie a Crypto.com. Farlo è davvero semplice, sicuro e immediato. Basta aprire un conto gratuito sulla piattaforma e iniziare a decidere cosa acquistare per entrare, come hanno già fatto in molti, nella criptosfera.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 mag 2022
Link copiato negli appunti