Foxconn pensa a una fabbrica USA?

Apple potrebbe dare una mano all'assemblatore cinese per costruire un impianto in Nordamerica. Il presidente Trump sarebbe felice, gli acquirenti forse un po' meno

Milano – È un partner primario delle grandi aziende ICT, Apple in testa (ma non solo), ed è l’emblema del made in China : eppure ora Foxconn pensa a costruire uno stabilimento manufatturiero negli Stati Uniti, con un investimento da 7 miliardi di dollari e con un potenziale da 50mila posti di lavoro in più in Pennsylvania . Una notizia che potrebbe fare la felicità del neo-presidente Trump, ma che potrebbe avere un impatto sul costo finale dei prodotti di elettronica di consumo.

Ci sarebbe lo zampino proprio di Apple in questa ipotetica, almeno per ora, svolta di Foxconn: negli States verrebbe impiantata una fabbrica di display, prodotti col marchio Sharp da poco acquisito proprio da Foxconn, probabilmente allo scopo di realizzare gli schermi OLED di cui Cupertino avrebbe bisogno per equipaggiare i suoi iPhone di pannelli di concezione moderna. Sarebbe anche un ottimo compromesso da presentare alla nuova amministrazione per spegnere le critiche che hanno riguardato proprio Apple, additata come uno degli esempi (in negativo) di aziende USA che si arricchiscono con la manifattura asiatica.

In campagna elettorale, durante la corsa alla Casa Bianca, era stata anche paventata la possibilità di concedere sconti fiscali alle aziende che riportassero sul suolo americano tutta o parte della produzione: sarebbe una condizione essenziale per convincere le imprese a farlo, visto che la differenza in termini di costo del lavoro tra Stati Uniti e Asia è un fattore che incide moltissimo sul prezzo finale dei prodotti di largo consumo.

Non è impensabile ipotizzare che un paio di scarpe cucite in un laboratorio a stelle e strisce potrebbero triplicare il loro costo per l’utente finale, lo stesso varrebbe per i vestiti, e probabilmente l’elettronica di consumo potrebbe anche aumentare di un fattore superiore il costo finale. Uno smartphone tutto made in USA potrebbe anche arrivare a costare 2.000 dollari: sono stime tutte da verificare , ovviamente, ma che cambierebbero moltissimo il quadro nel quale oggi si compete sul libero mercato.

Al momento quella di Foxconn che lavora negli USA è solo un’ipotesi , e il coinvolgimento di Apple una indiscrezione tutta da confermare. Anche perché, dopo i proclami elettorali si dovrà comprendere appieno come Trump intenda attuare i suoi propositi protezionisti .

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • rico scrive:
    Comando da terminale
    Apt-get? Dall' aprile dell' anno scorso si usa solo apt. Aggiornatissimi, vedo.
    • ... scrive:
      Re: Comando da terminale
      Se è per questo ognuno qui ha il suo package manager e questa cosa del dominio .deb/ubuntu è un gran cassiata.
  • Fai il login o Registrati scrive:
    Ma... XFCE?
    Come da oggetto... ma si sono dimenticati XFCE?
    • sxs scrive:
      Re: Ma... XFCE?
      - Scritto da: Fai il login o Registrati
      Come da oggetto... ma si sono dimenticati XFCE?Vergognosamente si! Ed e' tra i migliori: lo iso su un eeepc di 8 anni fa con l'ultima Ubuntu LTS.
  • ma bbasta scrive:
    Saper scegliere
    Bello poter scegliere o la possibilita' di poter cambiare quando si vuole vero?voi macachi e winari cosa segliete? il metodo di pagamento? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • 10713 scrive:
      Re: Saper scegliere
      - Scritto da: ma bbasta
      Bello poter scegliere o la possibilita' di poter
      cambiare quando si vuole
      vero?

      voi macachi e winari cosa segliete? il metodo di
      pagamento?
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Certo, si paga. Per fare cose evolute, si paga.Scegliere e cambiare a seconda delle proprie capacità(= lo sfondo)è gratis.
      • xte scrive:
        Re: Saper scegliere
        In effetti cose tipo Google, l'infrastruttura di internet e cosine del genere girano in massima parte su GNU/Linux, qualcosa su vari altri unix open (*BSD) o commerciali (HP-UX, IBM AiX, Solaris e persino altri storici)...Sarà un caso, ma non c'è nulla di critico su Windows, quasi solamente desktops e servers a tema prettamente gestionale medio-piccoli e piccoli...
        • bubba scrive:
          Re: Saper scegliere
          - Scritto da: xte
          In effetti cose tipo Google, l'infrastruttura di
          internet e cosine del genere girano in massima
          parte su GNU/Linux, qualcosa su vari altri unix
          open (*BSD) o commerciali (HP-UX, IBM AiX,
          Solaris e persino altri
          storici)...

          Sarà un caso, ma non c'è nulla di critico su
          Windows, quasi solamente desktops e servers a
          tema prettamente gestionale medio-piccoli e
          piccoli...purtroppo con windoze qualcosa di critico lo fanno... lo infilano negli ATM, XXXXXXXX loro :P bei tempi quando c'era os/2 :P
          • panda rossa scrive:
            Re: Saper scegliere
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: xte

            In effetti cose tipo Google, l'infrastruttura di

            internet e cosine del genere girano in massima

            parte su GNU/Linux, qualcosa su vari altri unix

            open (*BSD) o commerciali (HP-UX, IBM AiX,

            Solaris e persino altri

            storici)...



            Sarà un caso, ma non c'è nulla di critico su

            Windows, quasi solamente desktops e servers a

            tema prettamente gestionale medio-piccoli e

            piccoli...
            purtroppo con windoze qualcosa di critico lo
            fanno... lo infilano negli ATM, XXXXXXXX loro :P
            bei tempi quando c'era os/2
            :PNe ho visto uno proprio l'altro giorno.Ci gira ancora windows 2000.Indovinare come faccio a saperlo.
          • bubba scrive:
            Re: Saper scegliere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: xte


            In effetti cose tipo Google,
            l'infrastruttura
            di


            internet e cosine del genere girano in
            massima


            parte su GNU/Linux, qualcosa su vari
            altri
            unix


            open (*BSD) o commerciali (HP-UX, IBM
            AiX,


            Solaris e persino altri


            storici)...





            Sarà un caso, ma non c'è nulla di
            critico
            su


            Windows, quasi solamente desktops e
            servers
            a


            tema prettamente gestionale
            medio-piccoli
            e


            piccoli...

            purtroppo con windoze qualcosa di critico lo

            fanno... lo infilano negli ATM, XXXXXXXX
            loro :P


            bei tempi quando c'era os/2

            :P

            Ne ho visto uno proprio l'altro giorno.
            Ci gira ancora windows 2000.e' una fortuna, quella. win2000 non si cagava l'USB* (ai cybercrook piace accedere agli ATM unattended e infilargli del malware via USB)
            Indovinare come faccio a saperlo.https://www.reddit.com/r/PBSOD/ ? :)*si beh in SP4 c'era... non e' mai stato meraviglioso cmq
          • hotrats scrive:
            Re: Saper scegliere
            Mi sa tanto che confondi Windows 2000 con Windows NT
          • bubba scrive:
            Re: Saper scegliere
            - Scritto da: hotrats
            Mi sa tanto che confondi Windows 2000 con Windows
            NTfacevo un po' di sarcasmo/estremizzavo, ma in realta' no non mi confondo. w2000 era scarsino... sinche' ci si limitava al usb-hid del usb v1, ok... per il resto aveva un implementazione early stage.. del resto le specs stesse del usb 2.0 sono del 2000/2001 :P (come quella del pendrive da infilare nel mio esempio di hacking). Cmq facevo un po di sarcasmo :)
          • aphex_twin scrive:
            Re: Saper scegliere
            - Scritto da: panda rossa
            Ne ho visto uno proprio l'altro giorno.
            Ci gira ancora windows 2000.
            Certo certo , ovunque tu vada , ATM , aeroporti , trovi SEMPRE un schermo con BSOD.Delle due l'una, o racconti balle o dove passi tu fai danni. 8)
          • xte scrive:
            Re: Saper scegliere
            Negli ATM certo, ma non nei datacenter delle banche, il livello di criticità è ben diverso: da un ATM puoi perdere ben poco, sulla scala economica di una banca.
          • bubba scrive:
            Re: Saper scegliere
            - Scritto da: xte
            Negli ATM certo, ma non nei datacenter delle
            banche, il livello di criticità è ben diverso: da
            un ATM puoi perdere ben poco, sulla scala
            economica di una
            banca.beh oddio. finche non ne violavano una quantita' industriale e con metodi superiori a Terminator2*, si. * presente john connor che infila una magstripe collegata ad un atari porfolio e munge la cassa? :)
          • xte scrive:
            Re: Saper scegliere
            Van in genere via modem 56k o inferiore, taluni su x25/x400, un attacco di massa che possa diffondersi in tempi utili, con gente che materialmente prende il denaro ecc è piuttosto irrealistica.L'uso dell'ATM come cavallo di XXXXX per la rete della banca a sua volta è difficile, non è in nessuna rete critica, sarebbe un vettore d'attacco come un altro...
        • poldo scrive:
          Re: Saper scegliere
          tutti gli ISP italiani usano dslam e router periferici di juniper, e cisco per i nodi centrali. se sei connesso a internet in italia allora sei minimo all'80% connesso a una macchina con junos (cioè freebsd). gnu linux? mai visto
          • ... scrive:
            Re: Saper scegliere
            Cosa XXXXX conta l' itaglia in rete?
          • xte scrive:
            Re: Saper scegliere
            Cisco non mi risulta utilizzi nessun *BSD e come stack di rete, per alcuni ambiti, FreeBSD è più efficiente di GNU/Linux e come licenza permette di svilupparci closed sopra con più facilità. Cmq stai parlando di infrastruttura di rete, non di server.
      • panda rossa scrive:
        Re: Saper scegliere
        - Scritto da: 10713
        - Scritto da: ma bbasta

        Bello poter scegliere o la possibilita' di
        poter

        cambiare quando si vuole

        vero?



        voi macachi e winari cosa segliete? il
        metodo
        di

        pagamento?

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

        Certo, si paga. Per fare cose evolute, si paga.E per fare cose che non si e' capaci di fare da soli, si paga.
        Scegliere e cambiare a seconda delle proprie
        capacità
        (= lo sfondo)
        è gratis.Per molti, ma non per tutti.C'e' chi non e' capace e chi non gli e' consentito farlo dal vero proprietario del sistema.Queste due categorie spesso coincidono.
        • 10713 scrive:
          Re: Saper scegliere
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: 10713

          - Scritto da: ma bbasta


          Bello poter scegliere o la possibilita'
          di

          poter


          cambiare quando si vuole


          vero?





          voi macachi e winari cosa segliete? il

          metodo

          di


          pagamento?


          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



          Certo, si paga. Per fare cose evolute, si
          paga.

          E per fare cose che non si e' capaci di fare da
          soli, si
          paga.Cose che a nessuno interessano, semmai.

          Scegliere e cambiare a seconda delle proprie

          capacità

          (= lo sfondo)

          è gratis.

          Per molti, ma non per tutti.
          C'e' chi non e' capace e chi non gli e'
          consentito farlo dal vero proprietario del
          sistema.

          Queste due categorie spesso coincidono.La terza, che ignori perché ti fa comodo, chi non le fa perché sono inutili.
          • panda rossa scrive:
            Re: Saper scegliere
            - Scritto da: 10713

            La terza, che ignori perché ti fa comodo, chi non
            le fa perché sono
            inutili.Finalmente hai capito perche' non si fa software per generare jingles: e' inutile.I musicisti usano gli strumenti.Ai non musicisti non frega.Il resto e' inutile.
          • 10713 scrive:
            Re: Saper scegliere
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: 10713




            La terza, che ignori perché ti fa comodo,
            chi
            non

            le fa perché sono

            inutili.

            Finalmente hai capito perche' non si fa software
            per generare jingles: e'
            inutile.Con Ardour, Audacity, e compagnia invece, oltre non vai.
            I musicisti usano gli strumenti.
            Ai non musicisti non frega.
            Il resto e' inutile.Certo, la paghi tu l'orchestra o una band al completo per fare una cavolata qualsiasi. (rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Saper scegliere
            - Scritto da: 10713
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: 10713







            La terza, che ignori perché ti fa
            comodo,

            chi

            non


            le fa perché sono


            inutili.



            Finalmente hai capito perche' non si fa
            software

            per generare jingles: e'

            inutile.

            Con Ardour, Audacity, e compagnia invece, oltre
            non
            vai.Infatti ci vuole uno strumento musicale.Un pianoforte, una chitarra, un qualcosa che tu comunque non sai usare ne' conosci.Quindi lascia perdere!


            I musicisti usano gli strumenti.

            Ai non musicisti non frega.

            Il resto e' inutile.

            Certo, la paghi tu l'orchestra o una band al
            completo per fare una cavolata qualsiasi.
            (rotfl)(rotfl)Non deve esserci spazio per le cavolate nella musica.C'e' in giro gia' troppa roba merdosa.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Saper scegliere
      I "macachi" non lo so ... noi utenti Windows abbiamo la possibilità di affiancare o sostituire al suddetto OS una versione di Linux, con il D.E. che più ci piace; i quali D.E., per inciso, sembrano pesantemente ispirati agli stessi Windows o OSX.
      • peter scrive:
        Re: Saper scegliere
        Hai ragione. E in effetti anche la ruota della Panda è rotonda come quella della mia Giulia. Che ci sia del plagio?Può essere, sai?
      • t6hcg scrive:
        Re: Saper scegliere
        - Scritto da: Joe Tornado
        I "macachi" non lo so ... noi utenti Windows
        abbiamo la possibilità di affiancare o sostituire
        al suddetto OS una versione di Linux, con il D.E.
        che più ci piace; i quali D.E., per inciso,
        sembrano pesantemente ispirati agli stessi
        Windows o
        OSX.LOLChi ha copiato chi ?(rotfl)
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Saper scegliere
          Vedendo le immaginine sembrerebbe che alcuni di quei D.E. abbiano una icona in basso a sinistra che conduce ad un menu con programmi e sottomenu; una barra delle applicazioni in basso o in alto; orologio ed alcune iconcine in basso a destra; widget in alto a destra. Sapete tutti che sono cose esistenti su sistemi Microsoft dai tempi di Windows 95. Non credo che ispirarsi a modelli precedenti e rielaboare le idee sia una cosa sbagliata, va tutto a vantaggio dell'"usabilità" e della libertà di scelta degli utenti. Vale tanto per i D.E. quanto per le evoluzioni delle GUI Microsoft, pertanto non mi sembra il caso di "sputare nel piatto in cui si è mangiato".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 gennaio 2017 18.26-----------------------------------------------------------
          • ... scrive:
            Re: Saper scegliere
            - Scritto da: Joe Tornado
            Vedendo le immaginine sembrerebbe che alcuni di
            quei D.E. abbiano una icona in basso a sinistra
            che conduce ad un menu con programmi e sottomenu;Il pulsante del menù si può spostare? Sul lato sinistro fa schifo se non sei mancino, il movimento del mouse diventa troppo ampio.
            una barra delle applicazioni in basso o in alto;
            orologio ed alcune iconcine in basso a destra;
            widget in alto a destra. Sapete tutti che sono
            cose esistenti su sistemi Microsoft dai tempi di
            Windows 95.Windows 95 un tubo, qui bisogna dare ad apple quello che è di xerox:[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/5/50/Apple_Macintosh_Desktop.png[/img]
            Non credo che ispirarsi a modelli
            precedenti e rielaboare le idee sia una cosa
            sbagliata, va tutto a vantaggio dell'"usabilità"
            e della libertà di scelta degli utenti. Vale
            tanto per i D.E. quanto per le evoluzioni delle
            GUI Microsoft,GUI xerox.
            pertanto non mi sembra il caso di
            "sputare nel piatto in cui si è
            mangiato".Che comunque non è il tuo.Comunque i DE fanno tutti kkre: CRASHHHH, troppi crash specialmente su windows dove un crash del DE coincide con il crash dell' intera macchina. Meglio i WM ove possibile.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Saper scegliere

            Il pulsante del menù si può spostare? Sul lato
            sinistro fa schifo se non sei mancino, il
            movimento del mouse diventa troppo
            ampio.In alto a destra (provato con Windows 7, interfaccia "classica") ci va tranquillamente.

            una barra delle applicazioni in basso o in alto;

            orologio ed alcune iconcine in basso a destra;

            widget in alto a destra. Sapete tutti che sono

            cose esistenti su sistemi Microsoft dai tempi di

            Windows 95.

            Windows 95 un tubo, qui bisogna dare ad apple
            quello che è di
            xeroxChi dice niente. Non penso siano esistite molte GUI prive di finestre, icone, puntatore. Ma non intendevo risalire così indietro nel tempo; più semplicemente, vedendo gli screenshosts, appaiono parecchi elementi ai quali ci siamo abituati con Windows dal 95 in avanti.

            Non credo che ispirarsi a modelli

            precedenti e rielaboare le idee sia una cosa

            sbagliata, va tutto a vantaggio dell'"usabilità"

            e della libertà di scelta degli utenti. Vale

            tanto per i D.E. quanto per le evoluzioni delle

            GUI Microsoft,

            GUI xerox.


            pertanto non mi sembra il caso di

            "sputare nel piatto in cui si è

            mangiato".

            Che comunque non è il tuo.Il mio è stato il GEOS su C64. Ispirato a GUI Apple, ma tutto sommato ottimamente realizzato, in rapporto alle caratteristiche della macchina.
            Comunque i DE fanno tutti kkre: CRASHHHH, troppi
            crash specialmente su windows dove un crash del
            DE coincide con il crash dell' intera macchina.
            Meglio i WM ove
            possibile.Sono d'accordo, anche se per esperienza personale, su Windows 7 i crash dell'interfaccia sono assai rari, in ogni caso mai - che io ricordi - hanno portato al blocco della macchina. Sempre risolti con chiusura e riavvio di Explorer da Task Manager.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Saper scegliere
            Windows 7 in poi, salvo problemi più gravi che ne sono la causa, prova fin da subito a ravviare explorer in caso di crash.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Saper scegliere
            Si, è vero ... succedeva anche su XP. Generalmente, quando capisco che c'è qualche problema e/o mi stufo ad attendere, lo chiudo e riavvio io. Ma succede veramente di rado.
    • widow 9 scrive:
      Re: Saper scegliere
      - Scritto da: ma bbasta
      Bello poter scegliere o la possibilita' di poter
      cambiare quando si vuole
      vero?

      voi macachi e winari cosa segliete? il metodo di
      pagamento?
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)noi winari possiamo scegliere da quale portale scaricare via torrent p).
  • peter scrive:
    Ottimo!
    Grazie
    • Osvy scrive:
      Re: Ottimo!
      - Scritto da: peter
      Graziequoto: bell'articolo, me lo stampo, mi servirà quando proverò Linux
      • utumbu moderator scrive:
        Re: Ottimo!
        - Scritto da: Osvy
        - Scritto da: peter

        Grazie
        quoto: bell'articolo, me lo stampo, mi servirà
        quando proverò
        Linux :.Passa a windows 10 e sii felice, almeno così non renderai infelici noi.
Chiudi i commenti