Fumetti, solo su cell

E' forse la prima volta che un libro di fumetti viene pubblicato esclusivamente in versione per telefonino

Roma – Il vastissimo mondo dei fumetti è molto competitivo e gli autori sono alla costante ricerca di soluzioni che consentano loro di emergere, soprattutto quando vengono trascurati dai grandi editori: l’americano Steven Sanders è uno di loro, probabilmente il primo autore di fumetti che vedrà pubblicata in versione “per soli cellulari” una propria opera.

A parlarne è un lungo articolo del Washington Post che si dilunga sull’eccezionalità della pubblicazione a tutto beneficio di uClick , una società che ha deciso di rilasciare con questa singolare modalità una serie di opere a fumetti.

Per godere dei comics su microschermo (e nel catalogo vi sono titoli blasonati), compresi quelli rilasciati esclusivamente su cellulare, alcuni operatori americani hanno già attivato specifiche “flat” dedicate agli appassionati: per un pugno di dollari al mese è possibile ricevere e navigare tra le “tavole” di numerosi diversi autori.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti