Ganswindt a capo di Siemens Communications

Annuncio


Roma – Siemens AG ha annunciato che Thomas Ganswindt ha ora assunto la guida del management esecutivo dell’area Communications dell’azienda. Ganswindt, già membro del Corporate Executive Committee di Siemens con responsabilità per l’Information e Communication, assume il nuovo ruolo con effetto immediato mantenendo il precedente incarico.

Ganswindt sostituisce Lothar Pauly, che entra a far parte del Consiglio d’Amministrazione di Deutsche Telekom AG, dove guiderà T-Systems.

“Il nuovo management esecutivo di Siemens Com comprenderà, oltre a Thomas Ganswindt – si legge in una nota – Karl-Heinz Seibert, Thorsten Heins, Andy Mattes e Andreas Bernhardt. Quest’ultimo entrerà a far parte del management esecutivo a partire dal 1° ottobre con responsabilità speciale per la divisione Enterprise Networks”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ballmer si è tradito 'sta volta.
    Ha usato i suoi superpoteri davanti a testimoni mentre non indossava il costume e la maschera:è il nuovo acquisto dei Mystery Men!...mmmmmmh......no, nessun nuovo acquisto, è "The Spleen" che è ingrassato e ha acquisito due nuovi superpoteri: tsunami ascellari :p e lancio di suppellettili.(il superpotere originale di the Spleen ve lo cercate su Google:))
  • Anonimo scrive:
    google non è open source ?
    Che strano Google utilizza linux per il suo search enginetuttavia i migliori tool di integrazione sono a solo appannaggio di Windows.Io la butto la che google grazie al vasto database di ricerca conoscagia la sorte di linux ossia l'oblio ?
  • castigo scrive:
    LOL....
    se vogliono fare un SO servendosi degli ex di microzozz mi sa che cominciano male ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: LOL....
      - Scritto da: castigo
      se vogliono fare un SO servendosi degli ex di
      microzozz mi sa che cominciano male ;)Direi di no, visto che Microsoft per fare NT avevano reclutato gli sviluppatori di VMS
  • Anonimo scrive:
    E dove sta la notizia?
    Riportare le parole di un'altro su un'altro ancora che avrebbe detto delle parolacce?Scusate, ma siamo a Novella2000? E dov'è il contenuto informatico?Ammesso poi che sia tutto vero...saranno poi fatti di Ballmer (ed, eventualmente, dei suoi collaboratori)?
  • Anonimo scrive:
    molto "scientologico"
    Sembra che un certo tipo di comportamento serpeggi tra quella gente ... ... ma forse è semplicemente comune a chi ha troppo potere o lo desidera.
  • Anonimo scrive:
    programmare paga :)
    eh kai?
  • Anonimo scrive:
    Diagnosi di Ballmer?
    Sono un profano, ma azzarderei iperattività, esaltazione, paranoia e delirio d'onnipotenza indotti da abuso di cocaina, oppure è un pazzo esaltato di natura, ma preferisco la prima ipotesi, che implica che potrebbe fare la fine del povero Pantani, solo che, al contrario di quest'ultimo, Ballmer se la meriterebbe in pieno.Si potrebbe sostituirgli la coca con speedball (quella che ha ucciso John Belushi) non tagliata, così, per dargli un aiutino.
    • Anonimo scrive:
      Re: Diagnosi di Ballmer?
      - Scritto da: Anonimo
      Sono un profano, ma azzarderei iperattività,
      esaltazione, paranoia e delirio d'onnipotenza
      indotti da abuso di cocaina, Hai ragione. Come cura consiglierei una pallottola in testa :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Diagnosi di Ballmer?
      Da DSM IVr:Episodio Maniacale indotto da sostanze ( ex psicosi maniacale).P.s.: il sintomo principale della Mania è lo stato euforico.
      • Anonimo scrive:
        Re: Diagnosi di Ballmer?
        - Scritto da: Anonimo
        Da DSM IVr:

        Episodio Maniacale indotto da sostanze ( ex
        psicosi maniacale).

        P.s.: il sintomo principale della Mania è lo
        stato euforico.Indotto da uno sfollagente nel qlo? (newbie)
  • Anonimo scrive:
    in italia ste cose non accadono
    non ho mai letto una cosa simile in italia.programmatori pagati profumatamente considerati dei veri e propri asset aziendali.in compenso abbiamo le universita piene zeppequi qualcosa non quadra........
    • The_Stinger scrive:
      Re: in italia ste cose non accadono
      - Scritto da: Anonimo
      non ho mai letto una cosa simile in italia.
      programmatori pagati profumatamente considerati
      dei veri e propri asset aziendali.Già.Qui gli asset aziendali pagati profumatamente sono solo i manager.:s
  • Anonimo scrive:
    E adesso devo credere...
    che MS è stata così ingenua da non inserire clausole di "non competitive" nel contratto di quest'uomo ?I casi sono due, o l'hanno sottovalutato (e quindi è un errore loro) oppure hanno sbagliato il contratto (ed è sempre un errore loro).
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso devo credere...
      - Scritto da: Anonimo
      che MS è stata così ingenua da non inserire
      clausole di "non competitive" nel contratto di
      quest'uomo ?
      I casi sono due, o l'hanno sottovalutato (e
      quindi è un errore loro) oppure hanno sbagliato
      il contratto (ed è sempre un errore loro).oppure le hanno inserite e sono in causa e l'errore è tuo
      • Anonimo scrive:
        Re: E adesso devo credere...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        che MS è stata così ingenua da non inserire

        clausole di "non competitive" nel contratto di

        quest'uomo ?

        I casi sono due, o l'hanno sottovalutato (e

        quindi è un errore loro) oppure hanno sbagliato

        il contratto (ed è sempre un errore loro).

        oppure le hanno inserite e sono in causa e
        l'errore è tuoPossibile, però in America le leggi sul non competitive sono chiare e "severe" (e soprattutto costose se violate). Se ci fossero credo che Ballmer sarebbe un po' meno nervoso.
        • Anonimo scrive:
          Re: E adesso devo credere...
          Peccato che è andato in Cina :-D
        • Anonimo scrive:
          Re: E adesso devo credere...

          Possibile, però in America le leggi sul non
          competitive sono chiare e "severe" (e soprattutto
          costose se violate). Se ci fossero credo che
          Ballmer sarebbe un po' meno nervoso.Credo che qui non si tratti di spillare piu' soldi possibile dal dipendente "traditore"... si tratta di non perdere la torta (mooolto piu' grossa) dei guadagni dei prossimi anni.Ma in fondo chi di noi non si è incazzato a morte in mille piu' una situazioni?michele.
          • Anonimo scrive:
            Re: E adesso devo credere...
            - Scritto da: Anonimo


            Possibile, però in America le leggi sul non

            competitive sono chiare e "severe" (e
            soprattutto

            costose se violate). Se ci fossero credo che

            Ballmer sarebbe un po' meno nervoso.

            Credo che qui non si tratti di spillare piu'
            soldi possibile dal dipendente "traditore"... si
            tratta di non perdere la torta (mooolto piu'
            grossa) dei guadagni dei prossimi anni.

            Ma in fondo chi di noi non si è incazzato a morte
            in mille piu' una situazioni?

            michele.Certo, ma scommetto che difficilmente qualcuno dei lettori di questo forum riuscirebbe ad imitare meglio del nostro ballmer il ballo scimmiesco sul palco fieristico di qualche anno fa'. E immaginarselo incacchiato è proprio spassoso. =)
    • Giambo scrive:
      Re: E adesso devo credere...
      - Scritto da: Anonimo
      che MS è stata così ingenua da non inserire
      clausole di "non competitive" nel contratto di
      quest'uomo ?E adesso devo credere che MS e' stata cosi' ingenua da inserire una backdoor che usa come password un insulto alla Netscape ... oh, aspetta ... come non detto ...
  • Anonimo scrive:
    Google paga il valore delle persone
    Google è osteggiata da molti, Microsoft in testa, per la sua politica di assunzioni dorate e benefit per i dipendenti, ma questo è bene, magari tutte le aziende sapessero apprezzare le capacità in questo modo (non solo le squadre di calcio!!!)
    • Anonimo scrive:
      Re: Google paga il valore delle persone
      - Scritto da: Anonimo
      Google è osteggiata da molti, Microsoft in testa,
      per la sua politica di assunzioni dorate e
      benefit per i dipendenti, ma questo è bene,
      magari tutte le aziende sapessero apprezzare le
      capacità in questo modo (non solo le squadre di
      calcio!!!)Guarda che anche Microsoft sa riconoscere il valore delle persone.Certo, il googleplex e' oggi piu' "trendy" (le pagine "work with us" di google sembrano la pubblicita' di un villaggio vacanze), pero' mi sembra di capire che lo scontro Microsoft Google in questo caso non sia dovuto al contendersi un bravo sviluppatore, ma una persona che ha conoscenze chiave su tecnologie, mercato e strategie.michele.
      • Rex1997 scrive:
        Re: Google paga il valore delle persone
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Google è osteggiata da molti, Microsoft in
        testa,

        per la sua politica di assunzioni dorate e

        benefit per i dipendenti, ma questo è bene,

        magari tutte le aziende sapessero apprezzare le

        capacità in questo modo (non solo le squadre di

        calcio!!!)

        Guarda che anche Microsoft sa riconoscere il
        valore delle persone.

        Certo, il googleplex e' oggi piu' "trendy" (le
        pagine "work with us" di google sembrano la
        pubblicita' di un villaggio vacanze), pero' mi
        sembra di capire che lo scontro Microsoft Google
        in questo caso non sia dovuto al contendersi un
        bravo sviluppatore, ma una persona che ha
        conoscenze chiave su tecnologie, mercato e
        strategie.

        michele.Bene, se le cose stanno così, perché semplicemente Ballmer, invece di inveire come un ippopotamo ferito, non ha offerto il doppio per non farlo andare via? Trattasi di normali strategie aziendali offrire ad un dipendente, che vuole andarsene, più denaro della concorrenza...:) e non ditemi che la M$ non può pagare di più perché non ci credo!:@==================================Modificato dall'autore il 06/09/2005 15.30.15
        • Anonimo scrive:
          Re: Google paga il valore delle persone
          - Scritto da: Rex1997
          e non ditemi che la M$ non può pagare di più
          perché non ci credo!:@Invece non può farlo: metà del fatturato microsoft finisce in cibo per ballmer
  • skery scrive:
    GoogleOS?
    ma che strano spulciando in giro:se effettivamente "Kai-Fu Lee"="Kai Fu Li"http://www.microsoft.com/presspass/exec/kaifu/default.mspxl'uomo in causa si occupa principalmente di rendere più semplici e naturali le interfacce per gli utenti e tra le altre cose anche strumenti di ricerca avanzati... allora a sto punto come lo colleghiamo a google?1) lavorera' per rendere migliore il sistema di ricerca?... 2) sistemera' l'iterazione fra' google e gli utenti3) creerà il look per un futuro OS Powered by GOOGLE? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: GoogleOS?
      strategico per la Cinahttp://news.com.com/Who+in+the+world+is+Kai-Fu+Lee/2100-1014_3-5814520.html- Scritto da: skery
      ma che strano spulciando in giro:
      se effettivamente "Kai-Fu Lee"="Kai Fu Li"
      http://www.microsoft.com/presspass/exec/kaifu/defa
      l'uomo in causa si occupa principalmente di
      rendere più semplici e naturali le interfacce per
      gli utenti e tra le altre cose anche strumenti di
      ricerca avanzati...
      allora a sto punto come lo colleghiamo a google?
      1) lavorera' per rendere migliore il sistema di
      ricerca?...
      2) sistemera' l'iterazione fra' google e gli
      utenti
      3) creerà il look per un futuro OS Powered by
      GOOGLE? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: GoogleOS?
      - Scritto da: skery.
      allora a sto punto come lo colleghiamo a google?
      1) lavorera' per rendere migliore il sistema di
      ricerca?...
      2) sistemera' l'iterazione fra' google e gli
      utenti
      3) creerà il look per un futuro OS Powered by
      GOOGLE? :Dl'importante è che non faccia danni tipo interfacciemicrosoftcacose o roba del genere
      • Anonimo scrive:
        Re: GoogleOS?

        l'importante è che non faccia danni tipo
        interfaccie
        microsoftcacose o roba del genereadesso non diamo contro M$ cosi' col paraocchi...microsoft di buono ha che ha speso MILIONI di dollari nella ricerca dell'usabilita' del software...ovvero ha fiorfiori di dipendenti il cui lavoro e' studiare quale interfaccia grafica e' piu' facile per l'utonto...prend ad esempio xp, tutti lo vogliono perche' e' bello e colorato ! siamo d'accordo che KDE o GNOME gli fanno un culo quadro, ma devi configurarlo tu (non ce lo vedo un utonto andare su kde-look.org e scaricarsi 2 widget e configurarsi superkaramba....) mentre icspi ha la sua bella barra blu e verde gia' pronta con le icone fumettose e tanto belle! Sotto questo vestito c'e' un corpo schifoso e siamo d'accordo, ma la maggior parte delle persone guarda solo il vestito!
        • Anonimo scrive:
          Re: GoogleOS?
          - Scritto da: Anonimo


          l'importante è che non faccia danni tipo

          interfaccie

          microsoftcacose o roba del genere

          adesso non diamo contro M$ cosi' col
          paraocchi...microsoft di buono ha che ha speso
          MILIONI di dollari nella ricerca dell'usabilita'
          del software...ovvero ha fiorfiori di dipendenti
          il cui lavoro e' studiare quale interfaccia
          grafica e' piu' facile per l'utonto...prend ad
          esempio xp, tutti lo vogliono perche' e' bello e
          colorato ! siamo d'accordo che KDE o GNOME gli
          fanno un culo quadro, ma devi configurarlo tu
          (non ce lo vedo un utonto andare su kde-look.org
          e scaricarsi 2 widget e configurarsi
          superkaramba....) mentre icspi ha la sua bella
          barra blu e verde gia' pronta con le icone
          fumettose e tanto belle! Sotto questo vestito
          c'e' un corpo schifoso e siamo d'accordo, ma la
          maggior parte delle persone guarda solo il
          vestito!Oddio, configurare gnome,nel senso di cambiare icone, temi, è facilissimo, non è mica come configurare fvwm :DDiciamo che 'il vestito M$' lo usano tutti perchè è preinstallato (vedi cacciato a forza a martellate) su ogni pc della terra...
        • Anonimo scrive:
          Re: GoogleOS?
          - Scritto da: Anonimo
          colorato ! siamo d'accordo che KDE o GNOME gli
          fanno un culo quadro, ma devi configurarlo tu
          (non ce lo vedo un utonto andare su kde-look.orgLa chiami inetrfaccia quella? :|
        • Anonimo scrive:
          Re: GoogleOS?
          Sotto questo vestito
          c'e' un corpo schifoso e siamo d'accordo, ma la
          maggior parte delle persone guarda solo il
          vestito!La maggior parte delle persone sa "usare" solo il vestito. Non possiamo diventare tutti informatici per piegarci al vostro amore per Linux. Foste un pò meno spocchiosi potreste spingere il sistema per farlo diventare un qualcosa come MacOs X che mette d'accordo tutti. Ma niente!State pure sul monte olimpo a bearvi di voi stessi fino al giorno in cui Microsoft vi farà sparire con qualche stratagemma.Quel giorno non date la colpa all'utonto ma a voi stessi! @^
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            La maggior parte delle persone sa "usare" solo il
            vestito. Non possiamo diventare tutti informatici
            per piegarci al vostro amore per Linux. Sono daccordo Linux in ambito desktop è inadattoma i toposorciari sono fissati che la colpa è solodegli utonti e non della grafica pacchiana e le iconesmerdate disegnate da una manica di fattoni in calore.per non parlare del supporto multimediale e la graficastroboscopica roba che i linussari non sanno mancocosa sia.Non lo capiscono non lo capiscono è inutile@^
            State pure sul monte olimpo a bearvi di voi
            stessi fino al giorno in cui Microsoft vi farà
            sparire con qualche stratagemma.
            Quel giorno non date la colpa all'utonto ma a voi
            stessi!
            @^Linux è gia sparito nel mondo desktop il mondo server tiene ancora per un po poitutti sul carro FreeBSD e chi si è visto si è vistoyeahhh :D
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            E chi te lo ha detto, zio Linus? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            per contemplare la magnificenza del Kernel.Beh e' tutto da dimostrare, non ti fermare a qualche semplice commento di qualche linaro di parte che se lo farebbe mettere pur di andare contro alla microsoft.
        • Anonimo scrive:
          Re: GoogleOS?
          - Scritto da: Anonimo


          l'importante è che non faccia danni tipo

          interfaccie

          microsoftcacose o roba del genere

          adesso non diamo contro M$ cosi' col
          paraocchi...microsoft di buono ha che ha speso
          MILIONI di dollari nella ricerca dell'usabilita'
          del software...ovvero ha fiorfiori di dipendenti
          il cui lavoro e' studiare quale interfaccia
          grafica e' piu' facile per l'utonto...ma dove? in quale mondo? la M$ sa copiare solo la Apple (e copia pure male...almeno si impegnassero!! Wincess sarebbe meno repellente!)
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            ma dove? in quale mondo? la M$ sa copiare solo la
            Apple (e copia pure male...almeno si
            impegnassero!! Wincess sarebbe meno repellente!)INTANTO wincess vi sta facendo il culo a paperaIl vostro catorcio non si trova sulle scrivanie della genteWindow XP si Microsoft Your Potential Our Passion
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            INTANTO wincess vi sta facendo il culo a papera
            Il vostro catorcio non si trova sulle scrivanie
            della gente
            Window XP si

            Microsoft Your Potential Our PassionCome no, vedrai che tra un po' un pc con linux lo vedremo perfino nei musei, ma solo li. ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            INTANTO wincess vi sta facendo il culo a papera
            Il vostro catorcio non si trova sulle scrivanie
            della gente
            Window XP si Sai com'è... il marketing fa miracoli.Se non fosse preinstallato sul 99% dei pc in circolazione...
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Sai com'è... il marketing fa miracoli.

            Se non fosse preinstallato sul 99% dei pc in
            circolazione...Beh tanto di cappello alla microsoft allora, invece voi rosicate :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Sai com'è... il marketing fa miracoli.

            Se non fosse preinstallato sul 99% dei pc in

            circolazione...
            Beh tanto di cappello alla microsoft allora,
            invece voi rosicate :DSappiamo tutti che alla Microsoft hanno degli eccellenti commerciali, a vedere i sistemi operativi li usano anche al posto dei programmatori :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Sappiamo tutti che alla Microsoft hanno degli
            eccellenti commerciali, a vedere i sistemi
            operativi li usano anche al posto dei
            programmatori :-DMeglio stare alle regole di mercato, che invece nascondrsi dietro ad un forum, far finta che linux sia il meglio di tutti e magari sullo stesso forum si sta scrivendo con un pc con sopra windows, e magari non si e' manco i regola con la licenza. :D Su su, torna a giocare con topolino :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Sappiamo tutti che alla Microsoft hanno degli

            eccellenti commerciali, a vedere i sistemi

            operativi li usano anche al posto dei

            programmatori :-D

            Meglio stare alle regole di mercato, che invece
            nascondrsi dietro ad un forum, far fintaFinta? :DAllora come mai tutti gli utonti windows si lamentano di linux?che
            linux sia il meglio di tutti e magari sullo
            stesso forum si sta scrivendo con un pc con sopra
            windows,Debian Sid powered (linux) e magari non si e' manco i regola con la
            licenza. :D Su su, torna a giocare con topolino
            :DMagari tu, confessa! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Allora come mai tutti gli utonti windows si
            lamentano di linux?Certo, perche' linux non e' un SO :D
            Debian Sid powered (linux) Windows XP (ok)
            Magari tu, confessa! :DMica sono un linaro scroccone io!! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Allora come mai tutti gli utonti windows si

            lamentano di linux?

            Certo, perche' linux non e' un SO :DE windows invece è un *signor* O.S., vero? :D


            Debian Sid powered (linux)

            Windows XP (ok)ok per ora :DTanto entro un anno parte il formattone, la solita routine :D


            Magari tu, confessa! :D

            Mica sono un linaro scroccone io!! :D Sei un piratozzo, confessa! :D :)
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            E windows invece è un *signor* O.S., vero? :DCerto!!
            ok per ora :D
            Tanto entro un anno parte il formattone, la
            solita routine :DA dire il vero su un pc son 4 anni che non reinstallo un SO windows :D Noi il tempo lo sfruttiamo meglio che invece che ricompilare in continuazione il kernel :D
            Sei un piratozzo, confessa! :D :)Che fai predichi bene e razzoli male? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            E windows invece è un *signor* O.S., vero? :D

            Certo!!Cavolo! Mi aspettavo la faccina sorridente dopo questa affidabile informazione :D

            ok per ora :D

            Tanto entro un anno parte il formattone, la

            solita routine :D

            A dire il vero su un pc son 4 anni che non
            reinstallo un SO windows :DAllora dimmi (seriamente) come sei riuscito. Io ho sempre provato di tutto e di più, ma windows non è mai resistito oltre 9 mesi. Sarà che sono abituato a richiedere molto da un os ;)Noi il tempo lo
            sfruttiamo meglio che invece che ricompilare in
            continuazione il kernel :DNon si compila il kernel, le distro te lo danno già compilato!Winari, winari, sempre ad attaccarvi a questo benedetto kernel.Attaccatevi a qualcos'altro! :D :)

            Sei un piratozzo, confessa! :D :)

            Che fai predichi bene e razzoli male? :DConfessa i tuoi peccati, figliuolo. Apriti. Espia le tue colpe :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Allora dimmi (seriamente) come sei riuscito. Io
            ho sempre provato di tutto e di più, ma windows
            non è mai resistito oltre 9 mesi. Sarà che sono
            abituato a richiedere molto da un os ;)Forse non lo sai configurare e forse non sei cosi' tanto differente da quegli utenti che usano windows, ma che tu e molti linari chiamano utonti.Rispondi tu seriamente ora. Sai qual'e' il miglior antivirus per windows?
            Non si compila il kernel, le distro te lo danno
            già compilato!

            Winari, winari, sempre ad attaccarvi a questo
            benedetto kernel.

            Attaccatevi a qualcos'altro! :D :)A sto punto meglio ricompilare che scaricare nquantita' di dati pari ad un dvd per una nuova distro :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Allora dimmi (seriamente) come sei riuscito. Io

            ho sempre provato di tutto e di più, ma windows

            non è mai resistito oltre 9 mesi. Sarà che sono

            abituato a richiedere molto da un os ;)

            Forse non lo sai configurare e forse non sei
            cosi' tanto differente da quegli utenti che usano
            windows, ma che tu e molti linari chiamano
            utonti.Non hai risposto :DE lo chiedevo seriamente.
            Rispondi tu seriamente ora. Sai qual'e' il
            miglior antivirus per windows?Nod32.

            Non si compila il kernel, le distro te lo danno

            già compilato!



            Winari, winari, sempre ad attaccarvi a questo

            benedetto kernel.



            Attaccatevi a qualcos'altro! :D :)

            A sto punto meglio ricompilare che scaricare
            nquantita' di dati pari ad un dvd per una nuova
            distro :DOccupa più il sorgente del compilato: kernel2.6.11: 36Mb vs 16Mb (compressi entrambi) :DAttaccati a qualcos'altro :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Non hai risposto :DNon c'e' peggior sordo di chi non vuol sentire.
            Nod32.Sbagliato, e' quello che dovrebbe esserci tra la tastiera e la sedia. Medita medita.
            Occupa più il sorgente del compilato:
            kernel2.6.11: 36Mb vs 16Mb (compressi entrambi)
            :D

            Attaccati a qualcos'altro :DHai scoperto l'acqua calda. Preferisco i diversi centinaia di mega di windows, ma almeno le cose funzionano :DTi saluto :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Non hai risposto :D

            Non c'e' peggior sordo di chi non vuol sentire.Parli per te? :DPosso fare un discorso serio. Dimmi (anche brevemente :D) come hai (se è vero :D) mantenuto il tuo sistema funzionale per 4 anni. Poi vedremo :D


            Nod32.

            Sbagliato, e' quello che dovrebbe esserci tra la
            tastiera e la sedia. Medita medita.Sbagli tu.I virus possono esistere anche su supporti originali di cd con demo. Con ie anche andando su siti poco affidabili si può essere bersaglio dei più schifosi virus.La testa è obbligatoria (difatti miei amici utonti, anche con antivirus si prendono virus :| ) ma anche l'av è necessario :D


            Occupa più il sorgente del compilato:

            kernel2.6.11: 36Mb vs 16Mb (compressi entrambi)

            :D



            Attaccati a qualcos'altro :D

            Hai scoperto l'acqua calda. Preferisco i diversi
            centinaia di mega di windows, ma almeno le cose
            funzionano :DSul mio pc funziona tutto. :DSei rimasto male? :D
            Ti saluto :DBye :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Posso fare un discorso serio. Dimmi (anche
            brevemente :D) come hai (se è vero :D) mantenuto
            il tuo sistema funzionale per 4 anni. Poi vedremo
            :DSemplice, mettiti tutte le patch che escono, e non disistallare le cose a cavolo, ma ogni programma ha le sue modalita' di aggiornamento e disinstallazione, ma e' sempre meglio che leggersi i kilometrici how to di linux :DE poi ricorda che spesso non e' un problema di windows, ma il problema e' hardware, ram non funzionate, cpu non dovutamente raffreddata, alimentazione non sufficiente. Sai quante ne ho viste? Purtroppo oggi basta avere l'adsl per ritenersi esperti di pc e definirsi essemblatore. :|
            Sbagli tu.
            I virus possono esistere anche su supporti
            originali di cd con demo. Con ie anche andando su
            siti poco affidabili si può essere bersaglio dei
            più schifosi virus.

            La testa è obbligatoria (difatti miei amici
            utonti, anche con antivirus si prendono virus :|
            ) ma anche l'av è necessario :DAllora vedi che ho ragione io? Tu nella vita reale accetti caramelle dagli conosciuti? Appunto tu puoi avere l'antivirus piu' potente del monto, ma se il problema sta in quello che si trova tra le orecchie, non c'e' antivirus che tenga. Tante' che io non ho mai avuto un antivirus, solo firewall e da 4 anni tutto ok.Purtroppo devo andare ti risaluto :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Posso fare un discorso serio. Dimmi (anche

            brevemente :D) come hai (se è vero :D) mantenuto

            il tuo sistema funzionale per 4 anni. Poi
            vedremo

            :D

            Semplice, mettiti tutte le patch che escono,fatto
            e non disistallare le cose a cavolo,mai fatto.
            ma ogni programma ha le sue modalita'
            di aggiornamento e disinstallazione,sempre fatto secondo le modalità indicate.ma e' sempre meglio che
            leggersi i kilometrici how to di linux :Ddifficoltà a usare synaptic, eh? :D :DTre click e via. Orpo come è difficile! :D
            E poi ricorda che spesso non e' un problema di
            windows, ma il problema e' hardware, ram non
            funzionate,sempre funzionato. Solo adesso (dopo 4 anni) ho dovuto sostituirla perchè ottenevo dei freeze casuali sia su windows che su linux. Una volta sostituita è ritornato tutto alla normalità.
            cpu non dovutamente raffreddata,tengo sotto controllo temperature della cpu+mb con motherboardmonitor (che purtroppo ha cessato di essere sviluppato :( )
            alimentazione non sufficiente.sempre stata sufficiente.Sai quante ne ho
            viste? Purtroppo oggi basta avere l'adsl per
            ritenersi esperti di pc e definirsi essemblatore.
            :| Mi aspettavo un pò di più di consigli... :(Per esempio tenevo pulito il registro di programmi/utility deinstallati, eseguivo regolare deframmentazione, regolare pulizia dei file, regolari controlli antispyware (anche se con opera non passano mica :D), cancellazioni della cache+prefetch, spegnere servizi non necessari, etc...Ma alla fine il pc tendeva sempre a rallentare costantemente, fino all'inevitabile rasature & reinstallazione dell'os. L'ultima volta, circa 8 mesi fa, ci volevano 3-4 minuti dall'istante in cui dicevo a windows di spegere il computer e l'effettivo istante di spegnimento. E gli unici programmi attivi (gli altri già chiusi da task manager) erano quelli di sistema di windows (svchost.exe).Purtroppo a questo regolare degradamento delle prestazioni nessun utente che si definisce un minimo esperto di windows mi ha ancora dato risposta. :( :(

            Sbagli tu.

            I virus possono esistere anche su supporti

            originali di cd con demo. Con ie anche andando
            su

            siti poco affidabili si può essere bersaglio dei

            più schifosi virus.



            La testa è obbligatoria (difatti miei amici

            utonti, anche con antivirus si prendono virus :|

            ) ma anche l'av è necessario :D

            Allora vedi che ho ragione io? Tu nella vita
            reale accetti caramelle dagli conosciuti? Appunto
            tu puoi avere l'antivirus piu' potente del monto,
            ma se il problema sta in quello che si trova tra
            le orecchie, non c'e' antivirus che tenga. Tante'
            che io non ho mai avuto un antivirus, solo
            firewall e da 4 anni tutto ok.Eh, ma volendo provare utility scaricate da siti internet come fai? Ti affidi sempre al sito? Ti affidi al forum dove lo hanno segnalato? Io mi fido solo di me stesso.
            Purtroppo devo andare ti risaluto :DRitorna presto, voglio risposte!! :)Buona serata ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            Ti rispondo solo perche' usi, Opera e non Firefox :DTuttavia non mi hai detto se parli di xp, 98, me nt eccAd ogni modo non credere che installando tutti i software di pulizia registro risolvi la cosa, anzi essi stessi sono affetti da bug (come ogni software) e spesso ti incasinano il pc peggio di prima.Se devi installare e disinstaller espesso molti programmi fatti una partizione a parte, oggi e' facile e li fai gli esperimenti e sulla partizione buona installi solo programmi sicuri e funzionali, non ti serve avere 100 programmi per la pulizia del registro da fare ogni giorno. Devi avere un sistema snello pulito e senza installata tutta la m*erda che ti capita per le mani, adios e mi raccomando forza Opera, ma non perche' IE e' brutto, ma Opera ha davvero un sacco di funzioni :Dbye bye
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Ti rispondo solo perche' usi, Opera e non Firefox
            :DChe cattivo. Comunque ho *anche* firefox :D
            Tuttavia non mi hai detto se parli di xp, 98, me
            nt eccxp+sp2(sp2 integrato nel cd)
            Ad ogni modo non credere che installando tutti i
            software di pulizia registro risolvi la cosa,Beh, tutti no. Uno o due. Non installo tutti i software esistenti per ogni categoria, sarei da legare con la camicia di forza :D
            anzi essi stessi sono affetti da bug (come ogni
            software) e spesso ti incasinano il pc peggio di
            prima.

            Se devi installare e disinstaller espesso molti
            programmi fatti una partizione a parte, oggi e'
            facile e li fai gli esperimenti e sulla
            partizione buona installi solo programmi sicuri e
            funzionali, non ti serve avere 100 programmi per
            la pulizia del registro da fare ogni giorno. Generalmente quando, ahimè, mi tocca reinstallare, installo tutti i programmi/programmini che uso (40-50) nella stessa partizione di windows. Poi durante l'anno mi capiterà di installarne tre o quattro, non di più.
            Devi avere un sistema snello pulito e senza
            installata tutta la m*erda che ti capita per le
            mani,Infatti l'unico grave difetto che attribuisco al mio sistema è che le prestazioni si degradano. Non installo milioni di porcate. Organizzo i programmi in cartelle secondo categoria di utlizzo, etc...Non penso che installare i programmi in una partizione separata possa essere utile, anche perchè dopo aver eseguito regolari deframmentazioni, i file frammentati tendono allo zero.E i file non si frammentano quando utilizzo un'applicazione (registro escluso)Peccato, non mi hai detto cose sconosciute... :(
            adiosScappi già? :D ;)
            e mi raccomando forza Opera, ma non
            perche' IE e' brutto, ma Opera ha davvero un
            sacco di funzioni :DNo, no! Forza Opera perchè Opera è bellissimo(/a?), con un sacco di funzioni _E_ abbasso IE perchè IE fa schifo :D
            bye byeSaluti
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Sai com'è... il marketing fa miracoli.



            Se non fosse preinstallato sul 99% dei pc in

            circolazione...

            Beh tanto di cappello alla microsoft allora,
            invece voi rosicate :DMica tanto ;)A me della massa di utonti e ignoranti che popolano windows non può fregare di meno.Portarli su linux non gioverebbe a niente.Teneteveli voi :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            Ecco bravo, e noi a voi vi lasciamo linu-coso :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Ecco bravo, e noi a voi vi lasciamo linu-coso :DE noi linuxari vi lasciamo con win-coso :DVedremo chi resisterà con il sistema integro e con le stesse prestazioni del primo giorno di installazione per più tempo :DNon c'è neanche gusto a battervi a voi :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            E noi linuxari vi lasciamo con win-coso :D

            Vedremo chi resisterà con il sistema integro e
            con le stesse prestazioni del primo giorno di
            installazione per più tempo :D



            Non c'è neanche gusto a battervi a voi :DRisistera'?ahhaha ma voi manco il pc lo potete accendere visto che il 50% di periferiche non vi funziona :DP.S: a meno che il vostro pc sia composto solo da un case, una mobo, la ram, e la cpu e qualche scheda video (non tutte :D) e poi basta :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            E noi linuxari vi lasciamo con win-coso :D



            Vedremo chi resisterà con il sistema integro e

            con le stesse prestazioni del primo giorno di

            installazione per più tempo :D







            Non c'è neanche gusto a battervi a voi :D

            Risistera'?Al contrario di windows, strano vero? :D
            ahhaha ma voi manco il pc lo potete
            accendereGli utonti si lamentano sempre della difficoltà di configurare linux, magari pensavi di parlare con uno di loro :D
            visto che il 50% di periferiche non vi
            funziona :DE' vecchia, ciccio :D
            P.S: a meno che il vostro pc sia composto solo da
            un case, una mobo, la ram, e la cpu e qualche
            scheda video (non tutte :D) e poi basta :D :DQualche? :D :D :DQuante ne vuoi mettere? Una o due non ti bastano? :p Fatti una prova. Installati gli aggiornamenti dei driver di windows ogni mese (i catalyst-ATI escono a cadenza mensile). Dopo 8-9 mesi il tuo signor os piangerà, e non solo lui. Piangerai tu a notare la sua velocità :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Gli utonti si lamentano sempre della difficoltà
            di configurare linux, magari pensavi di parlare
            con uno di loro :DE' una confessione? :D
            E' vecchia, ciccio :DCosa linux? :D
            Qualche? :D :D :D

            Quante ne vuoi mettere? Una o due non ti bastano?
            :p Si un pc con solo video, cpu, ram, e mobo: Michia che pc multimediale :D
            Fatti una prova. Installati gli aggiornamenti dei
            driver di windows ogni mese (i catalyst-ATI
            escono a cadenza mensile). Dopo 8-9 mesi il tuo
            signor os piangerà, e non solo lui. Piangerai tu
            a notare la sua velocità :DDriver? Per linux manco esistono. Ahhhh ecco perche' non si impalla, peccato pero' che cosi' le periferiche sotto linux non vanno :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Gli utonti si lamentano sempre della difficoltà

            di configurare linux, magari pensavi di parlare

            con uno di loro :D

            E' una confessione? :D:DE' la voce della tua coscenza :D

            E' vecchia, ciccio :D

            Cosa linux? :D La tua mentalità :D

            Qualche? :D :D :D



            Quante ne vuoi mettere? Una o due non ti
            bastano?

            :p

            Si un pc con solo video, cpu, ram, e mobo: Michia
            che pc multimediale :DAh, i winari non riescono a connettere :D :)Intendevo quante schede video! :DNon dirmi che ne usi tre :D

            Fatti una prova. Installati gli aggiornamenti
            dei

            driver di windows ogni mese (i catalyst-ATI

            escono a cadenza mensile). Dopo 8-9 mesi il tuo

            signor os piangerà, e non solo lui. Piangerai tu

            a notare la sua velocità :D

            Driver? Per linux manco esistono.Mizzeca che ignoranza! Su un kernel di 47 mega, solo 40 sono di driver! :DE intanto cambi discorso! Ferito nell'orgoglio? :DAhhhh ecco
            perche' non si impalla, peccato pero' che cosi'
            le periferiche sotto linux non vanno :DInvece con windows bisogna andare a cercarseli e sono fatti di un bene.... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Ah, i winari non riescono a connettere :D :)

            Intendevo quante schede video! :D

            Non dirmi che ne usi tre :D
            E i modem adsl e non? E Tutte le schede audio? Schede tv, acquisizione video, fotocamere, videocamere a gia' voi manco sapete cosa e' la multimedialita' :D
            Mizzeca che ignoranza! Su un kernel di 47 mega,
            solo 40 sono di driver! :DMa se non vanno mica sono driver quelli :D
            Invece con windows bisogna andare a cercarseli e
            sono fatti di un bene.... :DCon linux invece devi pregare tutti i santi affinche' esistano :D. Fatto cio' devi farti il segno della croce e sperare che vadano :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Ah, i winari non riescono a connettere :D :)



            Intendevo quante schede video! :D



            Non dirmi che ne usi tre :D



            E i modem adsl e non?Funzionano :DPoco gli usb. Produttori del piffero.
            E Tutte le schede audio?Funzionano anche quelle :D
            Schede tv,Pure :D
            acquisizione video,Anche :D
            fotocamere, videocamere Che ci vuole? Le connetti, carichi il modulo. Paff! Funzionano anche quelle :Da gia' voi manco sapete cosa e' la
            multimedialita' :DMentre voi conoscete benissimo la stabilità del vostro sistema :D

            Mizzeca che ignoranza! Su un kernel di 47 mega,

            solo 40 sono di driver! :D

            Ma se non vanno mica sono driver quelli :DEnno! :DMettono nel kernel driver che non funzionano :D

            Invece con windows bisogna andare a cercarseli e

            sono fatti di un bene.... :D

            Con linux invece devi pregare tutti i santi
            affinche' esistano :D.Del mio pc esistono tutti :D
            Fatto cio' devi farti il
            segno della croce e sperare che vadano :DAridaje! :DFunzionano, devi farti sturare le orecchie? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Del mio pc esistono tutti :D
            E certo voi vi comprate hardware apposita che vada bene con linux, ad esempio vi comprate modem ethernet, invece modem usb manco a parlarne. Peccato pero' che questo hardware costa di piu' di quello che su windows va, ma che su linux non andrebbe. Cosi' voi spendete molto di piu' in hardware di quello che risparmiate non comprando una licenza windows (ammesso che non la scrocchiate).Ma i linari sono cosi' tutti intelligenti? :D :DTi saluto :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Del mio pc esistono tutti :D



            E certo voi vi comprate hardware apposita che
            vada bene con linux,Eggia! :DTu per caso ti compri hardware per mac per farlo andare su windows? :Dad esempio vi comprate modem
            ethernet, invece modem usb manco a parlarne.Produttori colpevoli, che ci si può fare?!?
            Peccato pero' che questo hardware costa di piu'Model realtek ethernet: 8euro :DE l'ethernet è più "responsivo" e veloce rispetto l'usb.
            di quello che su windows va, ma che su linux non
            andrebbe. Cosi' voi spendete molto di piu' in
            hardware di quello che risparmiate non comprando
            una licenza windows (ammesso che non la
            scrocchiate).Sto usando un computer del 2001 :DFunziona ancora tutto a meraviglia.E novità delle novità: funziona efficentamente, con fluidità :DCon windows invece i winari non hano ancora a disposizione un sistema operativo che non svappi anche con 512mb di ram libera e non dispongono ancora di un file system autodeframmentate :D :DSenza contare alcune sciocchezzuole, come file di configurazione separati, in modo 1) da non dover ripulire il registro 2) salvarsi la configurazione del programma per ripristinare windows :D :DRosica, rosica :D
            Ma i linari sono cosi' tutti intelligenti? :D :DPiù dei winari, a quanto pare :D :D
            Ti saluto :DBuonasera :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?

            Senza contare alcune sciocchezzuole, come file di
            configurazione separati, in modo 1) da non dover
            ripulire il registro 2) salvarsi la
            configurazione del programma per ripristinare
            windows :D :Dnon serve, e' sufficiente una immagine dell'hard disk ed in 5 minti hai una installazione con tutte le periferiche installate :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo

            Senza contare alcune sciocchezzuole, come file
            di

            configurazione separati, in modo 1) da non dover

            ripulire il registro 2) salvarsi la

            configurazione del programma per ripristinare

            windows :D :D

            non serve, e' sufficiente una immagine dell'hard
            disk ed in 5 minti hai una installazione con
            tutte le periferiche installate :DBravo, mi tengo una immagine da 35giga per ripristinare, al posto di tenere i file di configurazione che arriveranno si e no a 20Mb :s
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Bravo, mi tengo una immagine da 35giga per
            ripristinare, al posto di tenere i file di
            configurazione che arriveranno si e no a 20Mb :s
            35 GB? buababaubauabau ma non ti devi fare l'immagine dei dati, ma dei file di configurazione.All'utonto non c'e' proprio limite :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Bravo, mi tengo una immagine da 35giga per

            ripristinare, al posto di tenere i file di

            configurazione che arriveranno si e no a 20Mb :s




            35 GB? buababaubauabau ma non ti devi fare
            l'immagine dei dati, ma dei file di
            configurazione.
            e come li salvi i file di configurazione, visto che praticamente sono il registro? :s
            All'utonto non c'e' proprio limite :Dal posto di darmi dell'utonto spiegami come salvare i file di configurazione (non vale dire esporta singolarmente le impostazioni di ogni programma usando il registro e tirando fuori un file .reg). Una volta che il sistema è partito, in windows non tiri più fuori le impostazioni dei programmi, in linux basta salvare /home e /etc.
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            crei partizione c:crei partizione d:In c: metti windows con tutti i programmi ed i d: salvi tutti i file che elabori con i programmi.Alla fine io ho un sacco di roba e c: e' di circa 5 GB. In d: ho musica, video, file di office, ecc ed occupa 20 BGFai l'immagine di c: magari la comprimi ed occupa qualche giga (la metti su dvd, d: e: f: ecc.). Se succedono casini, ripristini c: ed il gioco e' fattoadios
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            crei partizione c:

            crei partizione d:

            In c: metti windows con tutti i programmi ed i d:
            salvi tutti i file che elabori con i programmi.

            Alla fine io ho un sacco di roba e c: e' di circa
            5 GB. In d: ho musica, video, file di office, ecc
            ed occupa 20 BG

            Fai l'immagine di c: magari la comprimi ed occupa
            qualche giga (la metti su dvd, d: e: f: ecc.). Se
            succedono casini, ripristini c: ed il gioco e'
            fatto

            adiosPraticamente abbiamo il sistema uguale!Io ho una partizione windows contenente windows+programmi e un altro paio di partizioni per i dati.Purtroppo il sistema che proponi tu ha un paio di difetti:1- poco grave: spazio occupato dall'immagine, + il tempo per farla & comprimerla, + il programmino per fare la copia 1:1 della partizione (non credo ne esistano di gratuiti)2- molto grave: se faccio la copia della partizione, mi porto dietro tutti i programmi installati (alla loro versione) e i driver (alla loro versione) e i problemi che windows ha (pensa se mi faccio l'immagine 3 mesi dopo: le prestazioni sono già minori rispetto ad una settimana dall'installazione del so+prog).Una volta ripristinata l'immagine bisogna 1) aggiornare i programmi 2) aggiornare i driver.E aggiornare i driver video in windows porta danni al so (dal punto di vista delle prestazioni): una volta che ho fatto tutta la carrellata (mese in mese) dei catalyst della ati, le prestazioni erano orribili. Desinstallazione, riavvia, reinstallazione dei driver non risolve :(Ah, se ci fossero i file di configurazione separati, windows farebbe un bel passo in avanti :)Niente registro che cresce e cresce e cresce....
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            1- poco grave: spazio occupato dall'immagine, +
            il tempo per farla & comprimerla, + il
            programmino per fare la copia 1:1 della
            partizione (non credo ne esistano di gratuiti)Ciccio esistono, si trova ogni tanto in cd professionale, cerca con MSN (ovviamente) true image deluxe ancora si trova la versione freeware da qualche parte.
            2- molto grave: se faccio la copia della
            partizione, mi porto dietro tutti i programmi
            installati (alla loro versione) e i driver (alla
            loro versione) e i problemi che windows ha (pensa
            se mi faccio l'immagine 3 mesi dopo: le
            prestazioni sono già minori rispetto ad una
            settimana dall'installazione del so+prog).Ciccio un po' di inventiva, fatti prima una immagine con solo windows, poi una con tutti i service pack e poi una con un po' di programmi di cui sai essere piu' o meno stabili. Poi sta a te decidere il punto di ripristino.Ehi Ciccio se sei un che con il pc gioca molto, lascia perdere, il pc non e' fatto per giocare, per quello esistono le consolle che sono molto piu' performanti e piu' economiche. Il pc ha un costo maggiore se sei un accanito giocatore.Good look :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            1- poco grave: spazio occupato dall'immagine, +

            il tempo per farla & comprimerla, + il

            programmino per fare la copia 1:1 della

            partizione (non credo ne esistano di gratuiti)

            Ciccio esistono, si trova ogni tanto in cd
            professionale, cerca con MSN (ovviamente) true
            image deluxe ancora si trova la versione freeware
            da qualche parte.Ciccio, te la prendi perchè non mi va il tuo sistema?

            2- molto grave: se faccio la copia della

            partizione, mi porto dietro tutti i programmi

            installati (alla loro versione) e i driver (alla

            loro versione) e i problemi che windows ha
            (pensa

            se mi faccio l'immagine 3 mesi dopo: le

            prestazioni sono già minori rispetto ad una

            settimana dall'installazione del so+prog).

            Ciccio un po' di inventiva, fatti prima una
            immagine con solo windows, poi una con tutti i
            service pack e poi una con un po' di programmi di
            cui sai essere piu' o meno stabili. Poi sta a te
            decidere il punto di ripristino.Ciccio, ho optato per non fare ciò proprio perchè prendendo un punto di ripristino il sistema è già più lento. Prendendo più punti di ripristino separati da un certo (anche solo un mese) lasso temporale, il sistema è più lento! Ripristinare una immagine in data X, con i programmi aggiornati in data X-n, mi comporta scaricare aggiornamenti dei programmi per ritornare con gli aggiornamenti in data X.Praticamente risparmi tempo per la reinstallazione del SO, ma poi devo riaggiornare tutto (prg+drv). A questo punto conviene reinstallare tutto, con i prg+drv aggiornati e si ottiene un S.O. più veloce, perdendo cosa? 30-40 minuti in più?
            Ehi Ciccio se sei un che con il pc gioca molto,
            lascia perdere, il pc non e' fatto per giocare,Ehi ciccio, conosci le Directx? Non le hanno messe apposta per giocare?Ehi ciccio, conosci le OpenGL?
            per quello esistono le consolle che sono molto
            piu' performanti e piu' economiche.I giochi che trovo su pc non si trovano su console (qualitativamente parlando).Il pc ha un
            costo maggiore se sei un accanito giocatore.Ho un p3 866MHz. Del 2001. Gioco principalemente a giochi vecchi, e a qualcuno recente con cui il mio pc non arranca troppo.Cosa c'entra la velocità del SO con il fatto che windows vada più lento con il tempo lo sai solo tu.Ricapitoliamo:1- chiedo se qualche sedicente esperto di windows riesce e impedire il progressivo rallentamento del sistema2- nessuno risponde3- le risposte sono altre: fatti una immagine di ripristino4- dico che non va bene per vari motivi (elencandoli)5- ricevo insulti e vengo denigrato perchè sono un utonto e/o con il pc ci gioco.Sei proprio un winaro intollerante.
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Ciccio, te la prendi perchè non mi va il tuo
            sistema? Allora non ti lamentare se non ti vanno le cose.
            Ciccio, ho optato per non fare ciò proprio perchè
            prendendo un punto di ripristino il sistema è già
            più lento. Prendendo più punti di ripristino
            separati da un certo (anche solo un mese) lasso
            temporale, il sistema è più lento! Ripristinare
            una immagine in data X, con i programmi
            aggiornati in data X-n, mi comporta scaricare
            aggiornamenti dei programmi per ritornare con gli
            aggiornamenti in data X.

            Praticamente risparmi tempo per la
            reinstallazione del SO, ma poi devo riaggiornare
            tutto (prg+drv). A questo punto conviene
            reinstallare tutto, con i prg+drv aggiornati e si
            ottiene un S.O. più veloce, perdendo cosa? 30-40
            minuti in più?Vedo che non hai capito molto, rispondere pero' e' cortesia, ma oltre no.......
            Ehi ciccio, conosci le Directx? Non le hanno
            messe apposta per giocare?

            Ehi ciccio, conosci le OpenGL?
            E che fai, se ti dicono che un asino serve per giocare tu usi l'asino, non ti fai una tua opinione per dire se e' una cazzata o no?
            I giochi che trovo su pc non si trovano su
            console (qualitativamente parlando).

            Ho un p3 866MHz. Del 2001. Gioco principalemente
            a giochi vecchi, e a qualcuno recente con cui il
            mio pc non arranca troppo.Allora ho fatto bingo, non ti lamentare poi se il pc non ti funziona, perche' ricorda che con linux i giochi le li scordi proprio e che il pc non e' fatto per il gioco a meno che di avere un alto rapporto costo prestazioni (hai visto quante cose ti sto insegnando? :D).
            Cosa c'entra la velocità del SO con il fatto che
            windows vada più lento con il tempo lo sai solo
            tu.E ci credo ci metti la me@@a nel pc.
            Ricapitoliamo:
            1- chiedo se qualche sedicente esperto di windows
            riesce e impedire il progressivo rallentamento
            del sistema
            2- nessuno risponde
            3- le risposte sono altre: fatti una immagine di
            ripristino
            4- dico che non va bene per vari motivi
            (elencandoli)
            5- ricevo insulti e vengo denigrato perchè sono
            un utonto e/o con il pc ci gioco.


            Sei proprio un winaro intollerante.Ecco bravo, visto che non ci riesci mettiti linux, che mi sempra sia il SO che faccia per te :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Non riesco, ha ragione. Nessun windowaro/winaro è
            in grado di dire un modo, un metodo da utilizzare
            per tenere windows nelle condizioni ottimali,
            facendo in modo che non rallenti costantemente
            nel tempo.Non avrai mica un pc sfigato te? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Non riesco, ha ragione. Nessun

            windowaro/winaro è

            in grado di dire un modo, un metodo da

            utilizzare per tenere windows nelle

            condizioni ottimali, facendo in modo che

            non rallenti costantemente nel tempo.
            Non avrai mica un pc sfigato te? :DSi : ha sopra windows.:-D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            Se e' per questo ti ho gia' suggerito di fare un format c: e metterci quella ciofeca di linux :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Non riesco, ha ragione. Nessun


            windowaro/winaro è


            in grado di dire un modo, un metodo da


            utilizzare per tenere windows nelle


            condizioni ottimali, facendo in modo che


            non rallenti costantemente nel tempo.

            Non avrai mica un pc sfigato te? :D
            Si : ha sopra windows.
            :-D1) Sono un altro2) Ho gia' su linux che uso per tutto quello che non e' videogiochi.3) Non mi hai ancora spiegato i successivi rallentamenti di windows all'aumentare di programmi installato e disinstallati.
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            1) Sono un altro
            2) Ho gia' su linux che uso per tutto quello che
            non e' videogiochi.
            3) Non mi hai ancora spiegato i successivi
            rallentamenti di windows all'aumentare di
            programmi installato e disinstallati.L'ho spiegato, e se non lo capisci non sai leggere, oppure sei uno dei tanti (troll) linari :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            1) Sono un altro

            2) Ho gia' su linux che uso per tutto quello che

            non e' videogiochi.

            3) Non mi hai ancora spiegato i successivi

            rallentamenti di windows all'aumentare di

            programmi installato e disinstallati.

            L'ho spiegato, e se non lo capisci non sai
            leggere, oppure sei uno dei tanti (troll) linari
            :DNon mentire. Se non hai niente da dire puoi stare zitto al posto di trollare.
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            Zitto tu se non lo sai configurare, a me va benissimo e non rallenta nulla da 4 anni, quindi ricosa e tieniti il tuo bel, anzi brutto linux :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Zitto tu se non lo sai configurare, a me va
            benissimo e non rallenta nulla da 4 anni, quindi
            ricosa e tieniti il tuo bel, anzi brutto linux :DVolevo dire rosica e tieniti il tuo bel, anzi brutto linux :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Zitto tu se non lo sai configurare, a me va
            benissimo e non rallenta nulla da 4 anni, quindi
            ricosa e tieniti il tuo bel, anzi brutto linux :DVabbè, non argomentare, troppo faticoso.E' più facile trollare dicendo che non lo so configurare. E' più facile sparare su linux (che non cìentra una mazza con il discorso in questione) piuttosto che fare un discorso serio.....Addio troll, se non parlerai seriamente, non ti risponderò più.
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            1) Sono un altro

            2) Ho gia' su linux che uso per tutto quello

            che non e' videogiochi.

            3) Non mi hai ancora spiegato i successivi

            rallentamenti di windows all'aumentare di

            programmi installato e disinstallati.
            L'ho spiegato, e se non lo capisci non sai
            leggere, oppure sei uno dei tanti (troll) linari
            :DMi sembra che non sono l'unico : mi puoi cortesemente indicare dove hai spiegato perche windows rallenta misteriosamente all'allungarsi della sua vita e all'aumentare delle installazioni / disintallazioni di software ???
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Mi sembra che non sono l'unico : mi puoi
            cortesemente indicare dove hai spiegato perche
            windows rallenta misteriosamente all'allungarsi
            della sua vita e all'aumentare delle
            installazioni / disintallazioni di software ???Aoh lasciali perdere, qui ci sono un sacco di troll linari e cmq grazie per i consigli e sulle cosa da fare e non per windows, ci sono nozioni molti interessanti. 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            1) Sono un altro


            2) Ho gia' su linux che uso per tutto quello


            che non e' videogiochi.


            3) Non mi hai ancora spiegato i successivi


            rallentamenti di windows all'aumentare di


            programmi installato e disinstallati.


            L'ho spiegato, e se non lo capisci non sai

            leggere, oppure sei uno dei tanti (troll) linari

            :D

            Mi sembra che non sono l'unico : mi puoi
            cortesemente indicare dove hai spiegato perche
            windows rallenta misteriosamente all'allungarsi
            della sua vita e all'aumentare delle
            installazioni / disintallazioni di software ???Ciao, lasciali perdere.Incominceranno a deviare il discorso, diranno che hai un computer che fa schifo, diranno che non sai configurare windows, e così via, altre amenità.Non troverai nessuno che affronterà il discorso seriamente, saranno troppo occupati a trollare.
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Incominceranno a deviare il discorso, diranno che
            hai un computer che fa schifo, diranno che nonBeh se a me funziona e a te no ,qualche dubbio mi viene sulla sfiga :D
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            Beh se a me funziona e a te no ,qualche dubbio mi
            viene sulla sfiga :D
            Incominceranno a deviare il discorso, diranno
            che hai un computer che fa schifo, diranno che
            non sai configurare windows, e così via,
            altre amenità.
          • Anonimo scrive:
            Masochismo
            Ciao, il mio masochismo mi spinge ad intervenire in questo bellissimo e lunghissimo flame per spezzare una arancia a favore di windows, anche se il fatto che la stessa M$ abbia definito un inferno e una cattivissima idea il registro e le dll a cui il versioning ha posto un rimedio solo relativo, la direbbe già lunga sul fatto che non ci sia molto da difendere nel modello delle configurazioni di win contro quello degli unix, dal punto di vista della stabilità e granularità. Comunque la situazione non è così nera come molti wintonti o detrattori di win a tutti i costi credono che sia.
            Sto usando un computer del 2001 :D
            Funziona ancora tutto a meraviglia.
            E novità delle novità: funziona efficentamente,
            con fluidità :DAnche con win, ho un PC uso ufficio e macchina da test, del 2000, ogni tanto risulta rallentatissimo a furia di installa-disinstalla, e sai perchè?Perchè gli sviluppatori se ne fregano di ripulire per bene il registro e riordinare i file condivisi se "gli fai lo sgarro" di disinstallare il loro sw (specialemnte se è uno shareware che tenterà in tutti i modi di capire se stai provando a reinstallarlo, ma a volte è semplice incuria).E' colpa di win se questo succede?Be, è colpa del suo modello di salvataggio delle configurazioni e di condivisione dei file, fin troppo amichevole verso l'installatore, a creare il pasticcio, questo non toglie che se il produttore facesse degli uninstaller seri il problema non esisterebbe.La prova? Ogni 6-8 mesi NON formatto la macchina, NON ghosto il vecchio sistema (per poi aggiornare il tutto...)... semplicemente disinstallo ciò che non mi serve e spendo un po di tempo e a mano e con ottime utility gratuite (es il reg check di Spybot search and destroy, o Regclean) a fare ciò che i programmatori che hanno fatto i vari uninstaller NON hanno fatto.Il risultato è che la macchina da test e da ufficio dopo 6-8 mesi di installa/disinstalla si rallenta anche della metà e dopo il tratatmento riprende il 100% delle sue prestazioni.Ovviamente non è che sono nato maestro, questo è solo un esempio di ciò che faccio su molte macchine win a cadenza diversa a seconda del tipo di uso che ne viene fatto.Scommettiamo però che se sulle stesse macchine win installo SOLO gli ottimi programmi sotto GPL, fatti bene e accuratamente, che monto sulle corrispondenti linuxbox (GIMP, OOo, FF per ufficio vanno + che bene) e impedisco agli utonti di fare altre attività che a rigore dovrebbe fare il sistemista, come sulle linuxbox, queste macchine win continuano a funzionare con prestazioni costanti senza bisogno di interventi periodici?Meraviglia, è proprio così!Ora ti ripeto la domanda, è colpa di win se gli installatori sono generalmente più interessati a vedere se il prodotto si installa correttamente piuttosto che vedere se si disinstalla corretatmente?E'il modello di sviluppo di win che tende a ipersemplificare la vita agli installatori, è una scelta che commercialmente ha pagato e bene.Poi se a seguito di una disinstallazione il sistema rallenta, il niubbo di turno non darà quasi mai la colpa al programma "che non c'è più", e gli sviluppatori dell'unistaller incriminato se ne fregano altamente: hai disinstallato, non sei più un cliente... o almeno provano a fare passare questo ragionamento che gli conviene.Potremmo fare una analogia: è colpa di Linux se alcuni sviluppatori non rilasciano drivers o sw per quella piattaforma?No, è colpa di quegli sviluppatori, decidono che una cosa non gli conviene, o che quel modllo di sviluppo non gli piace, o che gli costerebbe troppo l'acquisizione di nuove competenze e non la fanno.Allo stesso modo possono decidere che investire per un buon installer/unistaller su in non ripaghi l'investimento.In questo modo win e lin si trovano a dovere subire le scelte altrui, in che misura possiamo imputare ciascuno di quel genere di "colpe"?
            Con windows invece i winari non hano ancora a
            disposizione un sistema operativo che non svappi
            anche con 512mb di ram libera e non dispongono
            ancora di un file system autodeframmentate :D :DBe, il file di paging si può disabilitare così eviti totalmente lo swapping.Se invece la tua critica è allo swapping preventivo, non è che questo rallenti il sistema, anzi, non pensare che il sistema swappi su disco quello che stai chiamando in un dato momento così da doverti fare passare lo stesso da disco (almeno per molte richieste), semplicemente win precarica le informazioni che generalmente vengono richieste, quindi una mole sovrabbondante di informazioni, per tenere quelle su cui lavori in rame comunque salvare le altre in un modo più compatto e ordinate in modo da essere accessibili in modo sequenziale, quindi ottimale, a seconda dei precedenti.E' un modello arzigogolato ma perfettamente accettabile su una macchina moderna (
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 1
            - Scritto da: Carlo_Martello
            Ciao, il mio masochismo mi spinge ad intervenire
            in questo bellissimo e lunghissimo flame_Bellissimo_ flame?E' ironia? ;)per
            spezzare una arancia a favore di windows, anche
            se il fatto che la stessa M$ abbia definito un
            inferno e una cattivissima idea il registro e le
            dll a cui il versioning ha posto un rimedio solo
            relativo, la direbbe già lunga sul fatto che non
            ci sia molto da difendere nel modello delle
            configurazioni di win contro quello degli unix,
            dal punto di vista della stabilità e granularità.Lo dico già ora. Anche io apprezzo alcune (molte) cose di windows, ma in questo thread ho preferito parlare di quello che non mi va, nella speranza di trovare una soluzione.
            Comunque la situazione non è così nera come molti
            wintonti o detrattori di win a tutti i costi
            credono che sia.


            Sto usando un computer del 2001 :D

            Funziona ancora tutto a meraviglia.

            E novità delle novità: funziona efficentamente,

            con fluidità :D
            Anche con win, ho un PC uso ufficio e macchina da
            test, del 2000, ogni tanto risulta
            rallentatissimo a furia di installa-disinstalla,
            e sai perchè?
            Perchè gli sviluppatori se ne fregano di ripulire
            per bene il registro e riordinare i file
            condivisi se "gli fai lo sgarro" di disinstallare
            il loro sw (specialemnte se è uno shareware che
            tenterà in tutti i modi di capire se stai
            provando a reinstallarlo, ma a volte è semplice
            incuria).Appunto. Gli sviluppatori non dovrebbero fregarsene, perchè in breve tempo il registro può arrivare a notevoli dimensioni, e pescare un'informazione dentro un file da 30Mb richiede più tempo.Se avessero fatto come in linux, ogni programma aveva un suo file (o un suo registro) per le impostazioni, consentendo una pulizia meno difficoltosa e più precisa.Concedimi una piccola nota: il sistema rallenta anche senza che il programma viene disinstallato. ;)Basta che scriva nel registro. Ci ho pensato più e più volte, e credo che il motivo che fa rallentare windows anche se si eseguono deframmentazioni regolari sia il registro.
            E' colpa di win se questo succede?Non sarà colpa di win in sè, ma io speravo che pian piano si decidessero ad abbandonare il registro.Purtroppo, invece... :(
            Be, è colpa del suo modello di salvataggio delle
            configurazioni e di condivisione dei file, fin
            troppo amichevole verso l'installatore, a creare
            il pasticcio, questo non toglie che se il
            produttore facesse degli uninstaller seri il
            problema non esisterebbe.Magari. Nessun software che io conosca ripulisce il registro dopo che è stato tolto.
            La prova? Ogni 6-8 mesi NON formatto la macchina,Avevo detto 9 ;)Ogni 6 sarebbe follia :|
            NON ghosto il vecchio sistema (per poi aggiornare
            il tutto...)... semplicemente disinstallo ciò che
            non mi serve e spendo un po di tempo e a mano e
            con ottime utility gratuite (es il reg check di
            Spybot search and destroy, o Regclean) a fare ciò
            che i programmatori che hanno fatto i vari
            uninstaller NON hanno fatto.Purtroppo queste cose le ho sempre fatte, ma non mi hanno mai risolto niente. Si guadagna sempre in velocità, ma non ritorna mai a qualcosa che assomigli vagamente allo stato originale.
            Il risultato è che la macchina da test e da
            ufficio dopo 6-8 mesi di installa/disinstalla si
            rallenta anche della metà e dopo il tratatmento
            riprende il 100% delle sue prestazioni.Utilizzando solo SbS&D e Regcleaner?
            Ovviamente non è che sono nato maestro, questo è
            solo un esempio di ciò che faccio su molte
            macchine win a cadenza diversa a seconda del tipo
            di uso che ne viene fatto..anche io eseguivo sempre i programmi (e anche altri) che hai elencato te, ma le prestazioni non sono mai tornate ad uno stato ottimale, nè passabile.
            Scommettiamo però che se sulle stesse macchine
            win installo SOLO gli ottimi programmi sotto GPL,
            fatti bene e accuratamente, che monto sulle
            corrispondenti linuxbox (GIMP, OOo, FF per
            ufficio vanno + che bene) e impedisco agli utonti
            di fare altre attività che a rigore dovrebbe fare
            il sistemista, come sulle linuxbox, queste
            macchine win continuano a funzionare con
            prestazioni costanti senza bisogno di interventi
            periodici?Purtroppo non esistono programmi GPL per tutti gli utlizzi che ne ho fatto io.Per esempio winrar, sisoftsanda (benchmark), xteqxsetup (tweak sistema), diskeeper lite (defrag), acrobatreader, powerquest partitionmagic, jetico personal firewall, foobar (musica), freshdownload (download manager), winamp, daemontools, powerdvd, nero burning rom, cablenut, regdefrag, regoptimizer, .....e un sacco di altri che non elenco ;)I programmi open source che hai elencati erano installati, e anche qualche altro, come keepasswordsafe.
            Meraviglia, è proprio così!
            Ora ti ripeto la domanda, è colpa di win se gli
            installatori sono generalmente più interessati a
            vedere se il prodotto si installa correttamente
            piuttosto che vedere se si disinstalla
            corretatmente?Per me è colpa di come lo hanno sviluppato, potevano farlo in modo migliore. :)
            E'il modello di sviluppo di win che tende a
            ipersemplificare la vita agli installatori, è una
            scelta che commercialmente ha pagato e bene.A scapito degli utenti, come al solito.... :(
            Poi se a seguito di una disinstallazione il
            sistema rallenta, il niubbo di turno non darà
            quasi mai la colpa al programma "che non c'è
            più", e gli sviluppatori dell'unistaller
            incriminato se ne fregano altamente: hai
            disinstallato, non sei più un cliente... o almeno
            provano a fare passare questo ragionamento che
            gli conviene.Ti do ragione.(anche se lo ho detto sopra ridico che non conta che si disinstalli il programma)
            Potremmo fare una analogia: è colpa di Linux se
            alcuni sviluppatori non rilasciano drivers o sw
            per quella piattaforma?
            No, è colpa di quegli sviluppatori, decidono che
            una cosa non gli conviene, o che quel modllo di
            sviluppo non gli piace, o che gli costerebbe
            troppo l'acquisizione di nuove competenze e non
            la fanno.Purtroppo penso che non sia "colpa" di competenze mancate. Non penso ci voglia una competenza enorme per togliere ciò che si è messo.Potrebbe essere la non voglia di eliminare queste impostazioni per pigrizia.O forse nessuno gli ha mai detto che devono farlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 2

            Allo stesso modo possono decidere che investire
            per un buon installer/unistaller su in non
            ripaghi l'investimento.
            In questo modo win e lin si trovano a dovere
            subire le scelte altrui, in che misura possiamo
            imputare ciascuno di quel genere di "colpe"?Bella domanda.Per i produttori di driver/software-commerciali per linux la colpa potrebbe risiedere nel sistema poco diffuso a causa della sua difficoltà.Passando a win.... per i produttori di software che non puliscono il registro bisognerebbe chiedere perchè non lo fanno. O perchè non mettono dei file di configurazione (vedi opera) nella propria home.Mentre a Bill chiederei cosa stava pensando quando gli è saltato in mente di fare un file monolitico per la configurazione di tutto il sistema :|

            Con windows invece i winari non hano ancora a

            disposizione un sistema operativo che non svappi

            anche con 512mb di ram libera e non dispongono

            ancora di un file system autodeframmentate :D :D
            Be, il file di paging si può disabilitare così
            eviti totalmente lo swapping.Sicuro? E una volta finita la ram (prendi un gioco o un programma esoso) che succede? Schermo blu. :(E se lo lasci attivato viene usato, non si scappa :(
            Se invece la tua critica è allo swapping
            preventivo, non è che questo rallenti il sistema,No? ;)Fai un benchmark di scrittura/lettura dalla memoria ram e dalla memoria del disco fisso. Il disco fisso è incredibilmente lento. Il disco fisso arriverà a 60Mb/s contro la ram che va, nel mio computer (bello vecchiotto) a 133Mb/s. La ram degli ultimi computer a quanto va? 400Mb/s? Una bella differenza se ad ogni avvio bisogna swappare in ram o sul disco.
            anzi, non pensare che il sistema swappi su disco
            quello che stai chiamando in un dato momento così
            da doverti fare passare lo stesso da disco
            (almeno per molte richieste), semplicemente win
            precarica le informazioni che generalmente
            vengono richieste, quindi una mole sovrabbondante
            di informazioni, per tenere quelle su cui lavori
            in rame comunque salvare le altre in un modo più
            compatto e ordinate in modo da essere accessibili
            in modo sequenziale, quindi ottimale, a seconda
            dei precedenti.A me non importa che precarichi, a me importa che precarichi _in_ ram e quando questa sia finita usi come più gli aggrada lo swap. ;)In questi 8-9 mesi che uso linux ho sempre tenuto sott'occhio un monitor che indica 1)utilizzo cpu 2) utilizzo ram (utilizzata/buffer/cache) 3) utilizzo swap.Il terzo indicatore ha incominciato a salire (poco: 15-20Mb) solo con un gioco (neverwinternights), solo quando mettevo le impostazioni medio-alte.Adesso ho 640Mb (100%) di ram piena: 232Mb di utilizzato+buffer, mentre il resto è cache di programmi aperti e poi chiusi. Se apro un altro programma che richiede memoria, viene svuotata la cache fino a quando il programma non ne richiede più. Se il programma richiede più memoria di quella disponibile, solo _allora_ il sistema swappa.
            E' un modello arzigogolato ma perfettamente
            accettabile su una macchina moderna ( anche se non da poi vantaggi così visibili su una
            gestione più semplice della memoria, uindi è
            comunque un layer di complessità di opinabile
            utilità.Purtroppo questo sistema (utilizzare lo swap anche senza che la ram sia esaurita) si fa sentire molto su tutti i computer (e in special modo su quelli vecchi).Anche i dischi che vengono adesso non mi pare abbiano sfondato le velocità di lettura/scrittura della ram ;)A proposito, i dischi più veloci (senza utilizzare sistemi raid) a quanto vanno sui sistemi attuali? Sia per ide che per s-ata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 3

            Riguardo il filesystem non autodeframmentante,
            non è in questi termini che si pone la questione:
            win supporta oggi solo fs ch scrivono secondo
            first in, ovvero il disco scrive il contenuto a
            partire dal primo spazio libero che trova;
            lin supporta anche (e generalmente sono usati)
            filesystem first fit, ovvero il sistema controlla
            il primo spazio di dimensioni adatte a contenere
            il file senza creare frammenti in locazioni
            staccate (o creando meno frammenti possibili);
            questo non vuole dire deframmentare,Lo so ;)Al posto di dire autodeframmentate avrei dovuto dire frammentazione-reducente (anche perchè la frammentazione si stabilizza a me sul 5%, partizione da 15Gb piena al 70-80% e con continui aggioramenti giornalieri - uso debian sid).ovvero
            eliminare la frammentazione che già si è creata
            cancellando file, semplicemente vuole dire
            spendere un po più di tempo (millisecondi) per
            fare si che il fs si frammenti più lentamente, da
            cui ne consegue che anche il modello opposto,
            first in, ha i suoi vantaggi, essenzialmente
            scritture più veloci e meno uso fisico del disco
            quando il filesystem è poco frammentato.Non prendermi per un linaro o simili ;)Ma il sistema utilizzato da fat32 o ntfs non è paragonabile, dal punto di vista del tempo perso e delle prestazioni in lettura, a quello dell'ext3.Quando si deframmenta in windows non si riesce a lavorare nè a fare altro. Il consumo di ram e del processore salgono molto durante la deframmentazione. E la deframmentazione non richiede tempi brevi.Hai mai provato a installare un programma per la deframmentazione subito dopo aver installato windows? Anche utilizzando partizioni vuote molto capienti la % di frammentazione si attesta sul 70% dei file, ogni file frammentato ha un minimo di 2 frammenti.
            Nessuno dei due approci è giusto o sbagliato,
            semplicemente sono due modi diversi di scrivere
            su disco, ognuno con vantaggi e svantaggi.Scusami un'altra volta, non prendermi per linaro ;)Ma per i filesystem fat o ntfs non vedo nessun vantaggio rispetto alla riduzione di frammentazione di altri fs come ext3.
            In pratica per l'utente casalingo IMHO sarebbe
            preferibile il first fit come su lin e osx, o una
            periodica deframmentazione in background di fs
            first in (che non comporta particolari penalità
            di performance e comunque verrebbe lanciata solo
            sporadicamente).Purtroppo la ms non fornisce un programma di deframmentazione decende, ma per fortuna esiste una versione gratuita di diskeeper che copre questa mancanza. (o in alternativa esiste la versione completa e più recente e veloce, ma è shareware 30gg).E utilizzando la deframmentazione non è possibile lavorare, giocare, navigare decentemente. (e mettendo la priorità di deframmentazione più bassa i tempi din deframmentazione diventano fantasmagorici)
            Il modo migliore per ridurre la frammentazione
            cmq rimane sempre quello di formattare e
            ricopiare i dati anche con un fs first fitFinchè mi starà sul 5% non lo tocco. Quando magari (anche se dubito) salità vero il 40-50% o oltre, andrò giù di "#cp -a" ;)o con
            un first in con una almeno discreta utility di
            deframmentazione è assai difficile arrivare a
            livelli di frammentazione critici... i fs
            autodeframmentanti non sono ancora arrivati sui
            ns desktop purtroppoPurtroppo. :(Speravo che in Vista ci fosse qualche cosa per un problema che si tira dietro da tanto, ma ai piani alti hanno deciso altrimenti... :(Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 3

            Quando si deframmenta in windows non si riesce a
            lavorare nè a fare altro. Il consumo di ram e del
            processore salgono molto durante la
            deframmentazione. E la deframmentazione non
            richiede tempi brevi.Con 2k o xp, su macchine di 5 anni fa o meno, le prestazioni rimangono sufficienti per un uso da ufficio.L'operazione, come è logico che sia, non è certo però a costo 0 in termini di risorse, se si sta facendo qualcosa di impegnativo si sente.CMQ pensando ad un server o una macchina che la notte scarichi dal p2p sarebbe una cosa auspicabile che il sistema proponesse e riproponesse di schedulare la deframmentazione in notturna, con orario e cadenza (settimanale, mensile o più) da stabilire, ma consigliandola caldamente all'utente!
            Hai mai provato a installare un programma per la
            deframmentazione subito dopo aver installato
            windows? Anche utilizzando partizioni vuote molto
            capienti la % di frammentazione si attesta sul
            70% dei file, ogni file frammentato ha un minimo
            di 2 frammenti.Meraviglie del first in... in effetti è così, infatti finalemente con vista se ne sono accorti ed installeranno a partire da una ghost di un hd... che spero non sia frammentato!!! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 2

            Mentre a Bill chiederei cosa stava pensando
            quando gli è saltato in mente di fare un file
            monolitico per la configurazione di tutto il
            sistema :|Lo ha visto come modo per tentare di legare gli sviluppatori ad un particolare modo di pensare (tipico suo modus operandi!), in modo che si dimenticassero come è facile gestire i file di configurazione... che fortunatamente è possibile usare anche sotto win, come fanno molti sw!
            Sicuro? E una volta finita la ram (prendi un
            gioco o un programma esoso) che succede?
            Schermo blu. :(No, dice "memoria insufficiente"
            Il disco
            fisso arriverà a 60Mb/s contro la ram che va, nel
            mio computer (bello vecchiotto) a 133Mb/s. La ram
            degli ultimi computer a quanto va? 400Mb/s? Una
            bella differenza se ad ogni avvio bisogna
            swappare in ram o sul disco.Quello che riporti è esatto (e aggiungi una latenza molto maggiore per il disco, che è una ulteriore penalità), ma quando win swappa su disco vi scrive file che non stai utilizzando, quelli che utilizzi li tiene in ram e li recuperi con la velocità e latenza della della ram.Allora, mi dirai, perchè carica anche altri file solo per scriverli su disco da qualche altra parte? (nel file di swap)Era quello che provavo a spiegarti, win ha un sistema più arzigogolato di linux per gestire la memoria, tiene traccia dei file che vengono usati in precedenza e quando ha risorse, in background, se li carica nella ram e poi li scarica su disco, nel file di paging, ottimizzazndone la disposizione, un po come facevano i vecchi "launch booster" per win 95-98, senza doverli cercare uno per uno nelle varie locazioni ma vedendoli come blocchetti di un megafile.E'un sistema complesso e che spesso non da vantaggi eclatanti ma non è corretto pensare che i dati "caldi" su cui stai lavorando win li vada a pescare dal file di swap su disco! Inoltre a meno che tu non abbia sempre il bus memoria/disco strapieno non senti che win sta facendo quel lavoro. Certo, su una macchina molto vecchia, meglio che non lo faccia.
            A proposito, i dischi più veloci (senza
            utilizzare sistemi raid) a quanto vanno sui
            sistemi attuali? Sia per ide che per s-ata.Al momento non saprei, cmq le performance dipendono da tanti fattori, per alcuni usi è meglio una bassa latenza, per altri una buona velocità di rotazione, per altri una buona cache.I sata2 dovrebbero avere una logica migliore dei pata e sata1 e consentire una gestione più intelligente del recupero delle informazioni, come sui dischi scsi, il che significa performance molto migliori a parità di caratteristiche teoriche.... ma tutti sono estremamente lontani dalla velocità effettiva (anche grazie ai tempi di latenza ridottissimi) della ram!
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 2 e 3


            xteqxsetup (tweak sistema), diskeeper lite

            (defrag), acrobatreader, powerquest

            partitionmagic, jetico personal firewall, foobar

            (musica), freshdownload (download manager),

            winamp, daemontools,
            la maggior parte di queste cose in Linux le
            troveresti già nel sistema, accessibili tramite
            comodi programmilli sotto GPL.In linux, ma quelli mi servivano in windows ;)Li usavo prima di passare a linux, ma in windows tornano sempre comodi, non esistono alternative open.Per esempio per eseguire qualche tweak, xteq x-setup è il migliore (oltre ad essere gratuito nella versione precedente -- identica, a parte il rifacimento .net -- a quella attuale).Per deframmentazione e firewall programmi in gpl non ne esistono.

            powerdvd,
            VLC, buono, free, open, multipiattaformaAvevo anche vlc ;)Possiedo powerdvd perchè me lo avevano diciamo "appioppato" con il masterizzatore dvd.

            nero burning rom,
            CDBurnerXP, buono, free, open... o sotto linux
            K3BConosco già k3b, è veramente un bel programmino ;)Nero ce l'ho perchè me lo avevano venduto insieme al masterizzatore dvd.CDBurner lo conoscevo, ma non sapevo che era open... bene ho rimediato, lo metterò sotto win ;)

            Sicuro? E una volta finita la ram (prendi un

            gioco o un programma esoso) che succede?

            Schermo blu. :(
            No, dice "memoria insufficiente"Evidentemente mi ricordavo male... mi pareva proprio che saltasse fuori una schermeta blu... mah... forse succedeva prima del sp1 e del sp2? (winxp)Comunque dopo che esce quell'errore le alternative sono veramente poche: non si gioca/non si utilizza il programma esoso di ram, oppure si riattiva lo swap.

            Il disco

            fisso arriverà a 60Mb/s contro la ram che va,
            nel

            mio computer (bello vecchiotto) a 133Mb/s. La
            ram

            degli ultimi computer a quanto va? 400Mb/s? Una

            bella differenza se ad ogni avvio bisogna

            swappare in ram o sul disco.
            Quello che riporti è esatto (e aggiungi una
            latenza molto maggiore per il disco, che è una
            ulteriore penalità), ma quando win swappa su
            disco vi scrive file che non stai utilizzando,
            quelli che utilizzi li tiene in ram e li recuperi
            con la velocità e latenza della della ram.Sì, ha ragione, ma sono convinto che se windows non swappasse e caricasse tutto in ram, l'avvio sarebbe già più veloce di cinque-dieci secondi.Non rimarrà fermo quando swappa (per capirci: se scrive sullo swap non è detto che non possa lo stesso caricare librerie o altro), ma il tempo impiegato si assottiglierebbe, in quanto il disco leggerebbe e basta, no?
            Allora, mi dirai, perchè carica anche altri file
            solo per scriverli su disco da qualche altra
            parte? (nel file di swap)
            Era quello che provavo a spiegarti, win ha un
            sistema più arzigogolato di linux per gestire la
            memoria, tiene traccia dei file che vengono usati
            in precedenza e quando ha risorse, in background,
            se li carica nella ram e poi li scarica su disco,
            nel file di paging, ottimizzazndone la
            disposizione, un po come facevano i vecchi
            "launch booster" per win 95-98, senza doverli
            cercare uno per uno nelle varie locazioni ma
            vedendoli come blocchetti di un megafile.
            E'un sistema complesso e che spesso non da
            vantaggi eclatanti ma non è corretto pensare che
            i dati "caldi" su cui stai lavorando win li vada
            a pescare dal file di swap su disco!Va bene, la tua spiegazione mi ha convinto ;)Giochi esclusi, con quelli quando si incomincia a swappare, non si finisce più. Sono troppo esosi :DInoltre a
            meno che tu non abbia sempre il bus memoria/disco
            strapieno non senti che win sta facendo quel
            lavoro. Certo, su una macchina molto vecchia,
            meglio che non lo faccia.

            A proposito, i dischi più veloci (senza

            utilizzare sistemi raid) a quanto vanno sui

            sistemi attuali? Sia per ide che per s-ata.
            Al momento non saprei, cmq le performance
            dipendono da tanti fattori, per alcuni usi è
            meglio una bassa latenza, per altri una buona
            velocità di rotazione, per altri una buona cache.
            I sata2 dovrebbero avere una logica migliore dei
            pata e sata1 e consentire una gestione più
            intelligente del recupero delle informazioni,
            come sui dischi scsi, il che significa
            performance molto migliori a parità di
            caratteristiche teoriche.
            ... ma tutti sono estremamente lontani dalla
            velocità effettiva (anche grazie ai tempi di
            latenza ridottissimi) della ram!grazie delle info ;)[sposto quì la parte 3]
            CMQ pensando ad un server o una macchina che la
            notte scarichi dal p2p sarebbe una cosa
            auspicabile che il sistema proponesse e
            riproponesse di schedulare la deframmentazione in
            notturna, con orario e cadenza (settimanale,
            mensile o più) da stabilire, ma consigliandola
            caldamente all'utente!Eh...... già il mio pc sta acceso tante ore ogni giorno, se sta acceso anche la notte i miei genitori (sono uno studente universitario e abito ancora con i miei) si incazzano. Considerando poi che non è silenzioso, è la volta buona che mi sparano :D

            Hai mai provato a installare un programma per la

            deframmentazione subito dopo aver installato

            windows? Anche utilizzando partizioni vuote
            molto

            capienti la % di frammentazione si attesta sul

            70% dei file, ogni file frammentato ha un minimo

            di 2 frammenti.
            Meraviglie del first in... in effetti è così,
            infatti finalemente con vista se ne sono accorti
            ed installeranno a partire da una ghost di un
            hd... che spero non sia frammentato!!! ;):| Veramente? :|Non lo sapevo. Ecco perchè dicevano che il tempo di installazione si sarebbrero ridotto di così tanto!Spero anche io che l'immagine abbia file di un frammento ciascuno... :DCiao.ps: bella chiaccherata ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 2 e 3

            Per esempio per eseguire qualche tweak, xteq
            x-setup è il migliore (oltre ad essere gratuito
            nella versione precedente -- identica, a parte il
            rifacimento .net -- a quella attuale).Non lo conosco, cmq se non ho capito male sotto Lin di solito hai ottimi tool per configurare il sistema... oltre ai famosi file di configurazione editabili direttamnte, puoi addirittura ricompilare tutto dai sorgenti come con Gentoo. Mi sembra sia qualcosa di più sostanzioso ed interessante) che applicare dei tweak su win (che, intendiamoci, divertono anche me).
            Per deframmentazione e firewall programmi in gpl
            non ne esistono.La deframmentazione dei fs più diffusi sotto lin non è molto semplice, cmq le partizioni di sistema come giustamente ricordavi si frammentano poco o nulla, il paging viene gestito logicamente su un volume suo e quindi rimane che solo i dati sono proni a framementarsi, la cosa più indicata sarebbe usare altri volumi logici per le proprie directory di dati (li puoi montare dove vuoi) e poi se vedi che nonostante il first fit si frammentano un po troppo non hai che da backuppare, formattare e ricopiare i dati.Come firewall caschi benissimo, ci sono distro che servono proprio solo per quello, e altre desktop oriented come Suse che integrano un buon firewall, tra l'altro proposto di default nell'installazione.
            Evidentemente mi ricordavo male... mi pareva
            proprio che saltasse fuori una schermeta blu...
            mah... forse succedeva prima del sp1 e del sp2?
            (winxp)Per quanto mi ricordo lo faceva anche ai vecchi tempi dell'NT4 beta, dice che non può completare l'operazione.
            Comunque dopo che esce quell'errore le
            alternative sono veramente poche: non si
            gioca/non si utilizza il programma esoso di ram,
            oppure si riattiva lo swap.Già, diciamo, non crasha ma non puoi nemmeno fare quello che desideravi. In effetti togliere lo swap è una misura estrema, per dirti, anche sw di sicurezza o crittografia che si vogliano accertare che non vengano fatte scritture su disco swappando i loro processi (anche con un ottimo undelete sw rimangono comunque alcune tracce rilevabili (non con le comuni testine da hd!)) di solito affrontano il problema in maniera più soft che disabilitando il paging.
            Ciao.
            ps: bella chiaccherata ;)Ciao, anche a me ha fatto piacere, ogni tanto su PI si riesce anche ad avere un bello scammbio di opinioni ed informazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 1

            E' ironia? ;)Un tentativo, per smorzare le fiamme, ma non ha sortito grandi effetti... ;)
            Lo dico già ora. Anche io apprezzo alcune (molte)
            cose di windows, ma in questo thread ho preferito
            parlare di quello che non mi va, nella speranza
            di trovare una soluzione.Esatto, questo è il genere di atteggiamento positivo che serve per asndare avanti, per questo mi sono intromesso, il tono dei tuoi post era promettente.
            Se avessero fatto come in linux, ogni programma
            aveva un suo file (o un suo registro) per le
            impostazioni, consentendo una pulizia meno
            difficoltosa e più precisa.Questa è il criterio che applico quando sviluppo i miei programmi, salvo le impostazioni in path dell'applicazione, non in quelli di sistema o nel registro.Il problema nasce dagli sviluppatori che usano ed abusano del sistema stile ms per salvare le informazioni, ***anche perchè con i suoi tool di sviluppo è la ms stessa ad incoraggiarli a salvare i dati di configurazione nel registro o path di sistema in modo da legarsi come mentalità al mondo windows***.In realtà anche in win si possono fare sw anche complessi che non facciano uso del registro, persino sw che non vadano a fre gestire le versioni delle loro dll da win.Mi spiego meglio, il concetto stesso di file di sistema come implementato su win oggi è obsoleto (come avevo premesso), infatti si basa sul risparmiare tempo di esecuzione caricando in memoria librerie di utilità generale utilizzabili da diversi sw senza che queste se ne carichino diverse copie più volte e le tengano insieme in memoria. Bello, ma oggi:se hai una applicazione number crunching (grafica, encoding, crittografia, rendering, giochi...) le performance te lo fa l'ottimizzazione degli algoritmi e/o l'uso di librerie performanti, aka, 1 -non te ne fai nulla delle librerie general purpouse precaricate, meglio che carichi comunque le tue straottimizzate 2 -il tempo e l'occupazione di memoria per richiamare una liberria non precaricata dal sistema è irrilevante davanti alla compressione di un GB di dati o al ripping di un dvd, ergo, come sopra, perdi pure 3 secondi in più per richiamare tutto il codice specifico che ti serve se questo esegue il task in metà del tempo;se non hai applicazioni number crunching (office, posta elettronica solitario per intenderci) la potenza di una macchina di Concedimi una piccola nota: il sistema rallenta
            anche senza che il programma viene disinstallato.
            ;)Mi sono espresso male: sia installando che disinstallando che aggiornando (anche i semplici sw) si scrive e cancella da registro, si ostituiscono o si aumentano i famosi file condivisi di sistema ecc ecc, quindi il risultato non cambia, ho parlato degli uninstaller perchè sono l'esempio più eclatante: ah si, togli il mio programma, non sei più mio cliente? piuttosto che fare qualche verifica in più per lasciarti il sistema del tutto pulito col rischio di andare a cancellare qualcosa che magari ora è utilizzato da altro (classico esempio di dll hell arginato ma non eliminato dal versioning) mi toglo ogni pensiero togliendo il minimo indispensabile e lasciando tutto il resto nel sistema, che in breve diventerà peggio di un elefante.
            Avevo detto 9 ;)
            Ogni 6 sarebbe follia :|La mia macchina di test è piuttosto maltrattata, per quelle di produzione una pulizia simile (niente trucchi o magia) la faccio ogni 1-2 anni, e il ROI lievita. I risultati sono in genere molto buoni, ci vuole un po di pratica, di pazienza e di conoscenza di cosa è stato installato/rimosso/aggiornato, ma in genere recupero al 100% le prestazioni senza formattare o ghostare.
            Purtroppo queste cose le ho sempre fatte, ma non
            mi hanno mai risolto niente. Si guadagna sempre
            in velocità, ma non ritorna mai a qualcosa che
            assomigli vagamente allo stato originale.Ci sono tantissimi dettagli da conoscere, e dato che la cosa dipende si dal modello di win ma dal fatto che qualche sviluppatore lo ha usato male (anche se è +- il modo che Ms consiglia...) significa che devi conoscere molto bene soprattutto i sw che sono andati su quella macchina. Se qualcuno ci smanetta in modo inconsulto con 1.000.000 dei titoli sw che non ho mai visto nè conosciuto, i risultati sarebbero logicamente inferiori.
            Per esempio winrar, 7zip, ottimo, free, open
            sisoftsanda (benchmark),un bench è il modo migliore per sapere come la tua macchina performerebbe nell'esecuzione di qualcosa che non farai mai ;)
            xteqxsetup (tweak sistema), diskeeper lite
            (defrag), acrobatreader, powerquest
            partitionmagic, jetico personal firewall, foobar
            (musica), freshdownload (download manager),
            winamp, daemontools, la maggior parte di queste cose in Linux le troveresti già nel sistema, accessibili tramite comodi programmilli sotto GPL.
            powerdvd, VLC, buono, free, open, multipiattaforma
            nero burning rom,CDBurnerXP, buono, free, open... o sotto linux K3B
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 1
            - Scritto da: Carlo_Martello

            E' ironia? ;)
            Un tentativo, per smorzare le fiamme, ma non ha
            sortito grandi effetti... ;)Maddai, è un piacere anche andare in disaccordo, discutere con la gente, basta che non si incominci con utonto, imbecille, e si rimanga invece su toni pacati... ;)
            Questa è il criterio che applico quando sviluppo
            i miei programmi, salvo le impostazioni in path
            dell'applicazione, non in quelli di sistema o nel
            registro.Questa è già una cosa ottima.
            Il problema nasce dagli sviluppatori che usano ed
            abusano del sistema stile ms per salvare le
            informazioni, ***anche perchè con i suoi tool di
            sviluppo è la ms stessa ad incoraggiarli a
            salvare i dati di configurazione nel registro o
            path di sistema in modo da legarsi come mentalità
            al mondo windows***.Ebbravo Bill :DPoi non penso che sia così difficile estrarre la configurazione da un file di testo rispetto al registro.Come esisteranno delle funzioni per estrarre le informazioni dal registro, esisteranno (ancora) delle funzioni di sistema per estrarre da file di testo, senza che gli sviluppatori debbano crearsele a mano ogni volta.
            In realtà anche in win si possono fare sw anche
            complessi che non facciano uso del registro,
            persino sw che non vadano a fre gestire le
            versioni delle loro dll da win.Un bel caso è Opera. Credo accada anche con Firefox e Openoffice o più in generale con tutti quei programmi disponibili su più OS.
            Mi spiego meglio, il concetto stesso di file di
            sistema come implementato su win oggi è obsoleto
            (come avevo premesso), infatti si basa sul
            risparmiare tempo di esecuzione caricando in
            memoria librerie di utilità generale utilizzabili
            da diversi sw senza che queste se ne carichino
            diverse copie più volte e le tengano insieme in
            memoria.
            Bello, ma oggi:
            se hai una applicazione number crunching
            (grafica, encoding, crittografia, rendering,
            giochi...) le performance te lo fa
            l'ottimizzazione degli algoritmi e/o l'uso di
            librerie performanti, aka, 1 -non te ne fai nulla
            delle librerie general purpouse precaricate,
            meglio che carichi comunque le tue
            straottimizzate 2 -il tempo e l'occupazione di
            memoria per richiamare una liberria non
            precaricata dal sistema è irrilevante davanti
            alla compressione di un GB di dati o al ripping
            di un dvd, ergo, come sopra, perdi pure 3 secondi
            in più per richiamare tutto il codice specifico
            che ti serve se questo esegue il task in metà del
            tempo;
            se non hai applicazioni number crunching (office,
            posta elettronica solitario per intenderci) la
            potenza di una macchina di sovrabbondante, quindi portarsi dietro la
            complessità del dll hell per evitare di caricarsi
            qualche libreria in più quando si apre un
            programma è abbastanza irrilevante (specie se il
            programma ci mette 2 ms contro 1 ms a caricare
            quelle librerie in più ma poi tanto sta fermo 3
            secondi per scannare il file con un antivirus...
            ;) )Bella spiegazione ;)E a quel punto un programmatore poco accorto dovrebbe tagliarsi le vene per la sofferenza inutile che si è causato ;)

            Concedimi una piccola nota: il sistema rallenta

            anche senza che il programma viene
            disinstallato.

            ;)
            Mi sono espresso male: sia installando che
            disinstallando che aggiornando (anche i semplici
            sw) si scrive e cancella da registro, si
            ostituiscono o si aumentano i famosi file
            condivisi di sistema ecc ecc, quindi il risultato
            non cambia, ho parlato degli uninstaller perchè
            sono l'esempio più eclatante: ah si, togli il mio
            programma, non sei più mio cliente? piuttosto che
            fare qualche verifica in più per lasciarti il
            sistema del tutto pulito col rischio di andare a
            cancellare qualcosa che magari ora è utilizzato
            da altro (classico esempio di dll hell arginato
            ma non eliminato dal versioning) mi toglo ogni
            pensiero togliendo il minimo indispensabile e
            lasciando tutto il resto nel sistema, che in
            breve diventerà peggio di un elefante.Quello è giusto, ma nessun programma purtroppo si prende la briga di ripulire il registro anche solo dalle voci di configurazione che ha aggiunto (HKLMSofwaremarcaprodotto), per i motivi che hai detto sopra e forse perchè è ritenuto più comodo lasciare le impostazioni del programma (posizione, stile, opzioni, etc..).

            Avevo detto 9 ;)

            Ogni 6 sarebbe follia :|
            La mia macchina di test è piuttosto maltrattata,
            per quelle di produzione una pulizia simile
            (niente trucchi o magia) la faccio ogni 1-2 anni,
            e il ROI lievita. I risultati sono in genere
            molto buoni, ci vuole un po di pratica, di
            pazienza e di conoscenza di cosa è stato
            installato/rimosso/aggiornato, ma in genere
            recupero al 100% le prestazioni senza formattare
            o ghostare.

            Purtroppo queste cose le ho sempre fatte, ma non

            mi hanno mai risolto niente. Si guadagna sempre

            in velocità, ma non ritorna mai a qualcosa che

            assomigli vagamente allo stato originale.
            Ci sono tantissimi dettagli da conoscere, e dato
            che la cosa dipende si dal modello di win ma dal
            fatto che qualche sviluppatore lo ha usato male
            (anche se è +- il modo che Ms consiglia...)
            significa che devi conoscere molto bene
            soprattutto i sw che sono andati su quella
            macchina. Se qualcuno ci smanetta in modo
            inconsulto con 1.000.000 dei titoli sw che non ho
            mai visto nè conosciuto, i risultati sarebbero
            logicamente inferiori.Quindi per gli utenti casalinghi è praticamente impossibile :(Grazie di aver ucciso la mia intraprendenza con due parole :D

            Per esempio winrar,
            7zip, ottimo, free, openMi pare che non supportava il rar-v3, e devo ammettere che ha una interfaccia un pò bruttina.. :$ Comunque era installato anche quello, mi serviva per aprire da windows i tar, gzip, bzip2, rpm e deb :D

            sisoftsanda (benchmark),
            un bench è il modo migliore per sapere come la
            tua macchina performerebbe nell'esecuzione di
            qualcosa che non farai mai ;)Lo ho utilizzato sopratutto per sapere la velocità della ram e del disco fisso. Altri metodi affidabili per tirare fuori le velocità e i tempi di risposta non mi sono venuti in mente ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 1

            Poi non penso che sia così difficile estrarre la
            configurazione da un file di testo rispetto al
            registro.
            Come esisteranno delle funzioni per estrarre le
            informazioni dal registro, esisteranno (ancora)
            delle funzioni di sistema per estrarre da file di
            testo, senza che gli sviluppatori debbano
            crearsele a mano ogni volta.In realtà mettere / tirare fuori dati da un file (ci accedi con i metodi e la struttura dati che preferisci) piuttosto che dal registro (ci accedi con pochi, determinati, metodi e lavorando con poche, determinate strutture dati) e MOLTO PIU'SEMPLICE!E'questo il bello!Sulla carta sembrava senzato, in alternativa, avere una struttura centralizzata che raccogliesse le configurazioni e dati utilizzati dal sistema e dai programmi, stile un database relazionale (anche solo che puntasse ai vari file di configurazione, quindi senza precludere l'uso di altri editor e senza dovere inglobare tutto in unico (in realtà sono 5 pezzi) file), ma il registro è stata senza dubbio una cattivissima implementazione di questo, complicando anzichè semplificare la ricerca delle informazioni, che era il vero motivo per cui aveva senso.Per cui il suo scopo residuo è stato abituare gli sviluppatori a salvare nel registro o nei path di windows per disabituarli a sviluppare multipiattaforma.E creando un brutto zibaldone per chi cerca di capire come hanno ragionato gli n mila sviluppatori che hanno deciso cosa scrivere nel registro e che file "condivisi" modificare o aggiungere sul proprio sistema...
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 1
            - Scritto da: Carlo_Martello
            In realtà mettere / tirare fuori dati da un file
            (ci accedi con i metodi e la struttura dati che
            preferisci) piuttosto che dal registro (ci accedi
            con pochi, determinati, metodi e lavorando con
            poche, determinate strutture dati) e MOLTO
            PIU'SEMPLICE!
            E'questo il bello!:| :| :| :|Per favore dimmi che stai mentendo!(note bene: domanda retorica).Roba da non crederci.... :'(
            Sulla carta sembrava senzato, in alternativa,
            avere una struttura centralizzata che
            raccogliesse le configurazioni e dati utilizzati
            dal sistema e dai programmi, stile un database
            relazionale (anche solo che puntasse ai vari file
            di configurazione, quindi senza precludere l'uso
            di altri editor e senza dovere inglobare tutto in
            unico (in realtà sono 5 pezzi) file), ma il
            registro è stata senza dubbio una cattivissima
            implementazione di questo, complicando anzichè
            semplificare la ricerca delle informazioni, che
            era il vero motivo per cui aveva senso.
            Per cui il suo scopo residuo è stato abituare gli
            sviluppatori a salvare nel registro o nei path di
            windows per disabituarli a sviluppare
            multipiattaforma.
            E creando un brutto zibaldone per chi cerca di
            capire come hanno ragionato gli n mila
            sviluppatori che hanno deciso cosa scrivere nel
            registro e che file "condivisi" modificare o
            aggiungere sul proprio sistema...Sembra che ne sai un pò su windows.Non è che per caso conosci qualche piano futuro, qualche voce di corridio sull'abbandono del registro?[incollo quì la 2 e 3]

            Per esempio per eseguire qualche tweak, xteq

            x-setup è il migliore (oltre ad essere gratuito

            nella versione precedente -- identica, a parte
            il

            rifacimento .net -- a quella attuale).
            Non lo conosco, cmq se non ho capito male sotto
            Lin di solito hai ottimi tool per configurare il
            sistema...Per il tweaking del sistema non ne ho scoperti poi molti.L'unico programma grafico che ho scoperto per fare tweak del sistema è powertweak, altrimenti si ottimizza il sistema alla solita maniera: disabilitando i servizi inutili che partono automaticamente. Solo con quest'ultimo metodo, sulla mia debian sono riuscito a risparmiare un 40 secondi di avvio sui servizi di un'installazione di default che non mi servivano.
            oltre ai famosi file di configurazione
            editabili direttamnte,Certamente. Per esempio conoscendo bene l'hardware del proprio computer si può disabilitare "discover" e impostare manualmente quali moduli devono essere caricati: altri 10 secondi in meno.
            puoi addirittura
            ricompilare tutto dai sorgenti come con Gentoo.Avendo un computer potente ptrei anche provarci, con quello attuale il computer mi lascia prima :DCon il pc che posseggo l'unica ri-compilazione che mi sono azzardato a fare è quella del kernel, ma non è che si guardagna poi così tanto.
            Mi sembra sia qualcosa di più sostanzioso ed
            interessante) che applicare dei tweak su win
            (che, intendiamoci, divertono anche me).Molto più sostanzioso, sono d'accordo ;)

            Per deframmentazione e firewall programmi in gpl

            non ne esistono.
            La deframmentazione dei fs più diffusi sotto lin
            non è molto semplice,Altola! :)Mi riferivo a windows ;)cmq le partizioni di
            sistema come giustamente ricordavi si frammentano
            poco o nulla, il paging viene gestito logicamente
            su un volume suo e quindi rimane che solo i dati
            sono proni a framementarsi, la cosa più indicata
            sarebbe usare altri volumi logici per le proprie
            directory di dati (li puoi montare dove vuoi) e
            poi se vedi che nonostante il first fit si
            frammentano un po troppo non hai che da
            backuppare, formattare e ricopiare i dati.Per eseguire la deframmentazione su linux avevo fatto una prova: basta spostare i file dalla partizioneX, alla partizioneY, e poi spostarli dalla Y alla X.(ovviamente le partizioni devono salvare gli attributi dei file, perchè spostarli su fat32 complica le cose.. :D )Con un paio di "#cp -a" e un paio di "#rm" si risolve tutto. (avendo una partizione vuota e spazio libero a sufficienza, altrimenti come hai detto tu, basta copiare tutto in un archivio che tiene i permessi dei file, come il tar, rasare e ricopiare)
            Come firewall caschi benissimo, ci sono distro
            che servono proprio solo per quello, e altre
            desktop oriented come Suse che integrano un buon
            firewall, tra l'altro proposto di default
            nell'installazione.Per ora mi basta una interfaccia grafica per gestire iptables.A proposito consiglio (per i novizi) fireflier perchè è IMO veramente bello. A differenza di altri, come fwbuilder, guarddog, kmyfirewall, si integra nella task bar e mostra quando una nuova connessione non concessa dalle impostazioni di iptables ha luogo, in modo da poter impostare le regole per iptables al volo. (e non dover andare a cercare quali porte utilizza un programma per aprirgliele).Se conosci qualche gui completa per iptables, non farti pregare :DCome distro-firewall ho sentito parlare bene di ipcop, nel caso farò una rete casalinga penso che metterò quello ;)


            Evidentemente mi ricordavo male... mi pareva

            proprio che saltasse fuori una schermeta blu...

            mah... forse succedeva prima del sp1 e del sp2?

            (winxp)
            Per quanto mi ricordo lo faceva anche ai vecchi
            tempi dell'NT4 beta, dice che non può completare
            l'operazione.Mi ricordavo male. Chissà da dove mi è venuto in mente... boh..

            Comunque dopo che esce quell'errore le

            alternative sono veramente poche: non si

            gioca/non si utilizza il programma esoso di ram,

            oppure si riattiva lo swap.
            Già, diciamo, non crasha ma non puoi nemmeno fare
            quello che desideravi. In effetti togliere lo
            swap è una misura estrema, per dirti, anche sw di
            sicurezza o crittografia che si vogliano
            accertare che non vengano fatte scritture su
            disco swappando i loro processi (anche con un
            ottimo undelete sw rimangono comunque alcune
            tracce rilevabili (non con le comuni testine da
            hd!)) di solito affrontano il problema in maniera
            più soft che disabilitando il paging.


            Ciao.

            ps: bella chiaccherata ;)
            Ciao, anche a me ha fatto piacere, ogni tanto su
            PI si riesce anche ad avere un bello scammbio di
            opinioni ed informazioni.Speriamo che in futuro sia così per la maggior parte delle conversazioni.Ciao ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo - parte 1
            - Scritto da: Carlo_Martello[...]


            Mi riferivo a windows ;)
            http://www.sysinternals.com/
            Hanno qualcosa anche per la deframmentazione ma
            in genere te lo consiglio perchè è freeware di
            ottima qualità.

            Ciao e buona giornata!Grazie di tutto.Buona serata e alla prossima, ciao ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo
            Ma lasciali perdere questi troll linari. Se vedessi tutta la me@@a che la gente installa sui propri pc, e poi si lamenta dei rallentamenti, dei crash e dei virus che si beccano. Grazie sono pronti ad installarsi tutta la me@@a possibile. Se per loro e' gratis e' tutta roba da installare. Hai ragione, le chiavi del pc dovrebbero stare in mano all'amministratore. Ripeto quello che non va non e' windows, ma quello che sta tra la tastiera e la sedia.Se non gli sta bene windows, passino a linux, pero' chissa' perche' nei loro pc una copia di windows e' sempre presente, oppure al max si mettono questo http://www.grooan.com/futurefeeds/wp-content/googleOS_2.jpg cpsi' ritorniamo on topic :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo
            - Scritto da: Anonimo
            Ma lasciali perdere questi troll linari. Se
            vedessi tutta la me@@a che la gente installa sui
            propri pc, e poi si lamenta dei rallentamenti,
            dei crash e dei virus che si beccano.Cosa c'entrano i crash e i virus con la quantità di programmi installati?Su linux ho toccato il picco di 2000 pacchetti installati (si lo so, sono tanti, ma quando una persona si fa prendere la mano per vedere cosa sono tutti questi programmi sconosciuti.... :D) con 8Gb di programmi.(comunque confesso che ora sono molti di meno :D)Però con linux le prestazioni non sono degradate....
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo
            - Scritto da: Anonimo
            Cosa c'entrano i crash e i virus con la quantità
            di programmi installati?Risposta da utonto. Se tu installi tutti i programmi che trovi in rete magari che ti arrivano anche per posta, prima di accertarti sul programma, e' ovvio che prima o poi installerai un programma con spyware od ancora peggio con virus ahhaahahhaPrima di installare, ti ripeto per l'ennasima volta, devi prima verificare il programma, chi lo fornisce, soprattutto da dove lo scarici, eventuali incompatibilita', su come aggiornarlo e su come disinstallarlo e valutare quindi se val la pena metterlo. Altrimenti poi non te la prendere con windows, ma ti ripeto prenditala con quello che nel tuo pc si trova tra la tastiera e la sedia. Capito ora? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Cosa c'entrano i crash e i virus con la quantità

            di programmi installati?

            Risposta da utonto. Se tu installi tutti i
            programmi che trovi in rete magari che ti
            arrivano anche per posta, prima di accertarti sul
            programma, e' ovvio che prima o poi installerai
            un programma con spyware od ancora peggio con
            virus ahhaahahhaMa vuoi che ti dia ragione come si fa agli stolti per levarseli di torno?Ho già risposto a queste affermazioni che fai, ma visto che non capisci, non ci arrivi, o forse non _vuoi_ arrivarci ti rispondo un'altra volta:
            Prima di installare, ti ripeto per l'ennasima
            volta, devi prima verificare il programma, chi lo
            fornisce, soprattutto da dove lo scarici,Urca che novità :s
            eventuali incompatibilita',Sempre più novità, meno male che me lo hai detto :s
            su come aggiornarloNovità a camionate :s
            e
            su come disinstallarloAltre novità :s
            e valutare quindi se val
            la pena metterlo.Ma va?!? :s
            Altrimenti poi non te la
            prendere con windows, ma ti ripeto prenditala con
            quello che nel tuo pc si trova tra la tastiera e
            la sedia. Capito ora? :DHo capito che non hai detto niente che io non sapessi già, se non che fai il saputello e sei arrogante, dandomi dell'utonto per cose che già so e chi già faccio.Ci arrivi dopo che lo ho netto un sacco di volte?
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo
            - Scritto da: Anonimo

            Cosa c'entrano i crash e i virus con la quantità

            di programmi installati?Ed allora non fare domande stupide come questa che ti ho riportatto. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Cosa c'entrano i crash e i virus con la
            quantità


            di programmi installati?

            Ed allora non fare domande stupide come questa
            che ti ho riportatto. :DSei tu un utonto se credi che i virus dipendano dalla quantità di programmi installati nel pc.E che dire dei crash? :sSi possono avere più crash con n programmi che con n*10, dipende da cosa è dovuto il crash.Non vale la pena sprecare il tempo con gentaglia troll come te, addio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Masochismo
            - Scritto da: Anonimo
            Sei tu un utonto se credi che i virus dipendano
            dalla quantità di programmi installati nel pc.Statistica, probabilita' do you know?
            E che dire dei crash? :s
            Si possono avere più crash con n programmi che
            con n*10, dipende da cosa è dovuto il crash.Se gli n programmi sono uguali, sicuramente i crash dei pc con n programmi e' Non vale la pena sprecare il tempo con gentaglia
            troll come te, addio.
            e ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            ma dove? in quale mondo? la M$ sa copiare solo

            la Apple (e copia pure male...almeno si

            impegnassero!! Wincess sarebbe meno repellente!)
            INTANTO wincess vi sta facendo il culo a papera
            Il vostro catorcio non si trova sulle scrivanie
            della gente
            Window XP si Yeeee evviva intanto la panda cel'hanno tutti, e chi se ne frega se avreppero potuto avere tutti la ferrari :-D
            Microsoft Your Potential Our Passion
          • Anonimo scrive:
            Re: GoogleOS?
            - Scritto da: Anonimo
            ma dove? in quale mondo? la M$ sa copiare solo la
            Apple (e copia pure male...almeno si
            impegnassero!! Wincess sarebbe meno repellente!)Uh, ma dove? Non si direbbe visto che qualcuno gli "frega" i suo dipendenti o ex dipendenti :D
  • Dark-Angel scrive:
    un tempo la apple, ora la microsoft...
    ...domani google?bill fondò la microsoft approfittando della richiesta della apple (e di altre società) di softwares...poi abilmente si è ritagliato il suo spazioe ora spadroneggia, e la apple è li messa da partesta accadendo la stessa cosa?google nasce quasi per caso, si ritaglia il suo spazio, ora diventa importante e può sfidare golia (la MS), vincerà? e se un domani google facesse OS, la microsoft farebbe la fine di apple?chissà
    • Anonimo scrive:
      Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
      Il fatto e' che Apple produce hardware, se Google iniziasse a produrre software di concorrenza alla Microsoft, quest'ultima non avrebbe nessuna possibilita' di cambiare mercato.
      • Anonimo scrive:
        Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
        - Scritto da: Anonimo
        Il fatto e' che Apple produce hardware, se Google
        iniziasse a produrre software di concorrenza alla
        Microsoft, quest'ultima non avrebbe nessuna
        possibilita' di cambiare mercato.Come no? Potrebbe rifugiarsi nel mercato delle consoles e in quello delle periferiche di input :D
        • Anonimo scrive:
          Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
          - Scritto da: Anonimo
          Come no? Potrebbe rifugiarsi nel mercato delle
          consoles e in quello delle periferiche di input
          :DE per dare a bill quel che è di bill, almeno mouse e tastiere le sanno fare bene ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: un tempo la apple, ora la microsoft.


            E per dare a bill quel che è di bill, almeno
            mouse e tastiere le sanno fare bene ;)E cambiera nome da Microsoft a Macrohard
          • Anonimo scrive:
            Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
            e se microsoft e gates comprerebbero google?
          • Anonimo scrive:
            Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
            - Scritto da: Anonimo
            e se microsoft e gates comprerebbero google?E se imparebbi tu l'italiacano?
          • Anonimo scrive:
            Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
            - Scritto da: Anonimo
            e se microsoft e gates comprerebbero google?No, e' probabile che con lo sviluppo di msn search, in un paio di anni bill fa le scarpe a google, ecco perche' quest'ultimo sta diversificando gli investimenti, altrimenti solo con adword non va mica lontano, infatti nel campo degli advertisement sta per entrare in campo yahoo (e' gia in beta) e subito dopo seguira' msn.Quindi tutti quei webmaster, che ora espongono la pubbicita' di google, tra poco avranno valide alternative con un beneficio per la libera concorrenza.
          • TomSawyer scrive:
            Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
            - Scritto da: Anonimo
            E per dare a bill quel che è di bill, almeno
            mouse e tastiere le sanno fare bene ;)senza scherzo.. secondo me i maus sono fatti bene, mai rotto uno e mai avuto tunnel carpale..questa è la mia esperienza...
          • Anonimo scrive:
            Re: un tempo la apple, ora la microsoft.

            E per dare a bill quel che è di bill, almeno
            mouse e tastiere le sanno fare bene ;)Su questo sono proprio d'accordo!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
      Bill fondo' MS in seguito ad un accordo con IBM che cercava un OS, e DOS emise i primi vagiti.Dopo un anno e un po' arrivò Apple.Inizialmente la battaglia fu tra IBM e Apple, e IBM vinse perchè lasciò liberi una serie di standard che hanno fatto la fortuna del sistema PC attraverso i cloni cinesi, e al contempo la disgrazia di Apple, che alcuni anni fa rischiò di fallire, e non fu solo perchè MS aveva bisogno di un concorrente (si fa per dire) sul mercato.
      • Spalmo scrive:
        Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
        - Scritto da: Anonimo
        Bill fondo' MS in seguito ad un accordo con IBM
        che cercava un OS, e DOS emise i primi vagiti.
        Dopo un anno e un po' arrivò Apple.L'Apple I è del 1976......devo continuare? Il sistema operativo dell'Apple II si chiamava AppleDOS ed è antecedente all'MSDOS. Non dimenticare che DOS significa solo Disk Operating System...
        Inizialmente la battaglia fu tra IBM e Apple, e
        IBM vinse perchè lasciò liberi una serie di
        standard Detta così sembra una decisione presa da IBM, mentre "semplicemente" non brevettarono certe soluzioni perché non hanno neanche pensato al reverse engineering. È stato un errore, non un regalo voluto.che hanno fatto la fortuna del sistema
        PC attraverso i cloni cinesi, e al contempo la
        disgrazia di Apple, che alcuni anni fa rischiò di
        fallire, e non fu solo perchè MS aveva bisogno di
        un concorrente (si fa per dire) sul mercato.A sentire i detrattori Apple starebbe fallendo dal giorno della sua fondazione....ed è ancora qui, in attivo come solo due altre società nello stesso campo possono dire di essere.
        • Anonimo scrive:
          Re: un tempo la apple, ora la microsoft.

          L'Apple I è del 1976......devo continuare? Il
          sistema operativo dell'Apple II si chiamava
          AppleDOS ed è antecedente all'MSDOS. Non
          dimenticare che DOS significa solo Disk Operating
          System...
          E MS è del 1975, infatti quest'anno ha compiuto 30 anni.Comunque, dire che MS ha fatto DOS è una castroneria, Bill e Jim avevano promesso alla IBM un software dicendo che ne avevano uno pronto, senza nemmeno avere un PC in realtà nel loro garage! La prima volta che DOS (che avevano comprato) ha funzionato è stato direttamente su un PC alla IBM e loro lo vedevano funzionare per la prima volta insieme ai tecnici IBM... e poi la storia la sappiamo tutti...
          • Anonimo scrive:
            Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
            - Scritto da: Anonimo
            E MS è del 1975, infatti quest'anno ha compiuto
            30 anni.il PC è nato negli anni ottanta
            Comunque, dire che MS ha fatto DOS è una
            castroneria, Bill e Jim avevano promesso alla IBM
            un software dicendo che ne avevano uno pronto,Questa storia è diversa. Se non ricordo male avevano promesso un interprete basic (posso sbagliare, comunque non era il DOS) per uno dei primi personal computer (non il PC IBM), pur non avendo nemmeno mai avuto sotto mano tale computer. La ditta in questione si interessò alla cosa e diede la possibilità di un colloquio ai due (bill e paul), e così riuscirono in un mese a sviluppare un interprete basic su un emulatore (l'emulatore lo sviluppò bill e il basic paul, o viceversa).
          • Anonimo scrive:
            Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            E MS è del 1975, infatti quest'anno ha compiuto

            30 anni.

            il PC è nato negli anni ottanta


            Comunque, dire che MS ha fatto DOS è una

            castroneria, Bill e Jim avevano promesso alla
            IBM

            un software dicendo che ne avevano uno pronto,

            Questa storia è diversa. Se non ricordo male
            avevano promesso un interprete basic (posso
            sbagliare, comunque non era il DOS) per uno dei
            primi personal computer (non il PC IBM), pur non
            avendo nemmeno mai avuto sotto mano tale
            computer. La ditta in questione si interessò alla
            cosa e diede la possibilità di un colloquio ai
            due (bill e paul), e così riuscirono in un mese a
            sviluppare un interprete basic su un emulatore
            (l'emulatore lo sviluppò bill e il basic paul, o
            viceversa).
            Mi ricordavo che c'entrava anche il CP/M,comunque ecco un link qualsiasi con un po' di storia:http://inventors.about.com/library/weekly/aa033099.htm
        • Anonimo scrive:
          Re: un tempo la apple, ora la microsoft.
          - Scritto da: Spalmo
          A sentire i detrattori Apple starebbe fallendo
          dal giorno della sua fondazione....ed è ancora
          qui, in attivo come solo due altre società nello
          stesso campo possono dire di essere.Adesso nessuno dice più che sta fallendo, anzi. Prima del ritorno di jobbs però al fallimento c'era vicina, è inutile negarlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: un tempo la apple, ora la microsoft.

            Adesso nessuno dice più che sta fallendo, anzi.
            Prima del ritorno di jobbs però al fallimento
            c'era vicina, è inutile negarlo.Poi adesso con l'iPod/carota il somaro fa girare bene il carretto/Apple. :p
  • Anonimo scrive:
    Fin******tto ?
    ???finanziarotto ?finestrotto ?
  • Anonimo scrive:
    Io mica ho capito...
    ..perchè si arrabbia tanto...qualcuno mi dà una spiegazione razionale di ciò?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io mica ho capito...
      - Scritto da: Anonimo
      ..perchè si arrabbia tanto...qualcuno mi dà una
      spiegazione razionale di ciò?Perché probabilmente google con quell'assunzione ha sul serio rubato qualche segreto a microsoft
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mica ho capito...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ..perchè si arrabbia tanto...qualcuno mi dà una

        spiegazione razionale di ciò?

        Perché probabilmente google con quell'assunzione
        ha sul serio rubato qualche segreto a microsoftsi : for(i=0;i
        • Anonimo scrive:
          Re: Io mica ho capito...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ..perchè si arrabbia tanto...qualcuno mi dà
          una


          spiegazione razionale di ciò?



          Perché probabilmente google con quell'assunzione

          ha sul serio rubato qualche segreto a microsoft

          si :

          for(i=0;i ;
          Allora spiegami perché si è incazzato tanto e soprattutto perché google l'ha pagato 2 milioni e mezzo d dollari
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mica ho capito...
            - Scritto da: Anonimo
            soprattutto perché google l'ha pagato 2 milioni e
            mezzo d dollariper far venire la gastrite a ballmer, io al posto di google ce li avrei spesi volentieri :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mica ho capito...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            soprattutto perché google l'ha pagato 2 milioni
            e

            mezzo d dollari

            per far venire la gastrite a ballmer, io al posto
            di google ce li avrei spesi volentieri :-Dsei matto ? se viene la gastrite a quell'ippopotamo lì ci ammazza tutti a scoregge...
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mica ho capito...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            soprattutto perché google l'ha pagato 2
            milioni

            e


            mezzo d dollari



            per far venire la gastrite a ballmer, io al
            posto

            di google ce li avrei spesi volentieri :-D

            sei matto ? se viene la gastrite a
            quell'ippopotamo lì ci ammazza tutti a
            scoregge...Casomai con la gastrite ci ammazza di ruttacci acidi e rigurgiti corrosivi, tipo "Alien" o "La mosca".
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mica ho capito...
            - Scritto da: Anonimo
            Allora spiegami perché si è incazzato tanto e
            soprattutto perché google l'ha pagato 2 milioni e
            mezzo d dollariSi è incazzato perchè Google sta facendo ora quello che Microsoft ha fatto anni fa. Lui lo sa bene dove è arrivata la Microsoft in questo modo, semplicemente non vuole farsi raggiungere da Google.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io mica ho capito...
            - Scritto da: Anonimo
            Allora spiegami perché si è incazzato tanto e
            soprattutto perché google l'ha pagato 2 milioni e
            mezzo d dollariPerche' google e' sempre piu' tallonato dalla microsoft che sta sfrornando un buon motore, e google corre ai ripari in tutti i modi. :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mica ho capito...
        - Scritto da: Anonimo
        Perché probabilmente google con quell'assunzione
        ha sul serio rubato qualche segreto a microsoftrubare a m$ ? sembra una barzelletta :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Io mica ho capito...
          - Scritto da: Anonimo
          rubare a m$ ? sembra una barzelletta :)E gia', con tutti quello che gli hanno rubato gli utenti, con copie craccate, un furto in piu' od uno in meno non gli cambia la vita.
        • Anonimo scrive:
          Re: Io mica ho capito...
          - Scritto da: Anonimo

          rubare a m$ ? sembra una barzelletta :)il classico bue (Ballmer) che da del cornuto all'asino (Schmidt)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mica ho capito...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ..perchè si arrabbia tanto...qualcuno mi dà una

        spiegazione razionale di ciò?

        Perché probabilmente google con quell'assunzione
        ha sul serio rubato qualche segreto a microsoftE' vero, ora Google, grazie a Fur Gon Chin (o come cavolo si chiama), saprà, se già non lo sapeva, quali errori marchiani evitare, e in quali progetti avventurosi ed idioti non buttarsi (leggi winFS et similari). =))
  • Anonimo scrive:
    Perché vi stupite?
    Ballmer è sempre stata una persona che usa un lessico "colorito" e che fa gesti plateali. Questa volta ha perso le staffe e si è comportato come ci si poteva aspettare. Perché lo criticate tanto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Perché vi stupite?
      - Scritto da: Anonimo
      Ballmer è sempre stata una persona che usa un
      lessico "colorito" e che fa gesti plateali.
      Questa volta ha perso le staffe e si è comportato
      come ci si poteva aspettare. Perché lo criticate
      tanto?è anche uno che ha sempre risolto i problemi in tribunale e non con le performance dei suoi prodotti... già, perchè stupirsi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Perché vi stupite?
        - Scritto da: Anonimo
        è anche uno che ha sempre risolto i problemi in
        tribunale riferimento?
        • Anonimo scrive:
          Re: Perché vi stupite?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          è anche uno che ha sempre risolto i problemi in

          tribunale

          riferimento?http://www.wup.it/article.php?sid=4567una fra le tante delle tante...
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché vi stupite?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            è anche uno che ha sempre risolto i problemi
            in


            tribunale



            riferimento?


            http://www.wup.it/article.php?sid=4567

            una fra le tante delle tante...Pensavo ti riferissi a ballmer che decide di far causa agli altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché vi stupite?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo






            è anche uno che ha sempre risolto i problemi

            in



            tribunale





            riferimento?





            http://www.wup.it/article.php?sid=4567



            una fra le tante delle tante...

            Pensavo ti riferissi a ballmer che decide di far
            causa agli altri.no ,mi riferivo al fatto che i prodotti della sua corp. sono mediocri e che sfondano il mercato con tattiche politico-legali di quarto ordine...
          • xander2k scrive:
            Re: Perché vi stupite?
            - Scritto da: Anonimo
            no ,mi riferivo al fatto che i prodotti della sua
            corp. sono mediocri e che sfondano il mercato con
            tattiche politico-legali di quarto ordine...Mediocri? Mah....Xander(c64)
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché vi stupite?
            - Scritto da: xander2k

            - Scritto da: Anonimo


            no ,mi riferivo al fatto che i prodotti della
            sua

            corp. sono mediocri e che sfondano il mercato
            con

            tattiche politico-legali di quarto ordine...

            Mediocri? Mah....


            Xander
            (c64)dimmi cosa avrebbe windows in più di altri SO...
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché vi stupite?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: xander2k



            - Scritto da: Anonimo




            no ,mi riferivo al fatto che i prodotti della

            sua


            corp. sono mediocri e che sfondano il mercato

            con


            tattiche politico-legali di quarto ordine...



            Mediocri? Mah....





            Xander

            (c64)

            dimmi cosa avrebbe windows in più di altri SO...Clippy e 'na valanga di virus e mala-ware... =)
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché vi stupite?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: xander2k





            - Scritto da: Anonimo






            no ,mi riferivo al fatto che i prodotti
            della


            sua



            corp. sono mediocri e che sfondano il
            mercato


            con



            tattiche politico-legali di quarto ordine...





            Mediocri? Mah....








            Xander


            (c64)



            dimmi cosa avrebbe windows in più di altri SO...


            Clippy e 'na valanga di virus e mala-ware... =)ah si... e anche il 98% in più degli utenti PC del mondo...:|
          • Anonimo scrive:
            Re: Perché vi stupite?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: xander2k







            - Scritto da: Anonimo








            no ,mi riferivo al fatto che i prodotti

            della



            sua




            corp. sono mediocri e che sfondano il

            mercato



            con




            tattiche politico-legali di quarto
            ordine...







            Mediocri? Mah....











            Xander



            (c64)





            dimmi cosa avrebbe windows in più di altri
            SO...





            Clippy e 'na valanga di virus e mala-ware... =)

            ah si... e anche il 98% in più degli utenti PC
            del mondo...
            :|Ebbasta con ste trollate contrapposte...
          • xander2k scrive:
            Re: Perché vi stupite?
            - Scritto da: Anonimo

            Mediocri? Mah....





            Xander

            (c64)

            dimmi cosa avrebbe windows in più di altri SO...Ecco che si scalda subito e prende cantonate mostruose.Io avevo scritto un'altra cosa.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Perché vi stupite?
          scherzi? dove vivi su marte?
  • devil64 scrive:
    Ma GOOGLE non utilizzava un cluster ...
    ... linux.Perchè se è effetivamente così ho capito perchè si è incaxxato Ballmer.Linux non è una minaccia, ma intanto gli fanno la guerra su tutti i fronti, i programmatori Open Source non si sanno organizzare non riusciranno mai fare nulla di buono (vedi Open Office 2.0 preso rilasciato).Quindi il povero Ballmer associa GOOGLE a linux, il diavolo.Meglio distruggerlo. Bravo Ballmer.Però me lo faresti ancora un monkey dance?Dai forza winari scatenatevi uccidetemi tanto sapte fare solo questo, Ballmer insegna.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster

      Dai forza winari scatenatevi uccidetemi tanto
      sapte fare solo questo, Ballmer insegna.Non che sia difficile viste le idiozie che scrivi.Windows non abita a casa mia ma le tecnologie di indicizzazione usate dai motori di ricerca sono stratiche e rilevanti economicamente senza bisogno che Google si metta a fare una propria versione di Linux.Inoltre non mi risulta che il codice sorgente sia disponibile da qualche parte, como sono perfettamente a conoscenza del fatto che gli sviluppatori strategici Google li ha assunti (e talvolta persi) da aziende concorrenti non open, come Microsoft appunto.Poi se vuoi illurderti che diano tanti soldi a chi ha saputo essere solo un ingranaggio fai pure; la conoscenza non è avere la Treccani nella libreria.E questo le imprese lo sanno ed è motivo per cui molti sviluppatori si formano cooperando ai progetti open; gli unici che non lo comprendono sono i fanatici.Spesso i contributori di un progetto open non detengono l'autonomia che serve alle imprese quando assumono uno sviluppatore senior.Ovviamente non è mia intenzione fare di tutto un fascio (che brutta parola!) ma l'ignoranza di chi partecipa alcuni progetti open talvolta è lapalissiana: mai letto nulla di ciò che scrivono?Mai visto "Sto spacchettando il pacchetto pinco pallino che non lo era"?Manzoni si rivolterebbe nella tomba.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster

        Mai visto "Sto spacchettando il pacchetto pinco
        pallino che non lo era"?

        Manzoni si rivolterebbe nella tomba.Forse è accaduto solo perché una delle prime aziende italiane che localizzava linux assumeva sottocosto studenti laureandi e ignorantelli vari.Se una di queste fosse la stessa che pubblicò MadeinLinux, potrebbe essere vero.Gli altri arrivati dopo hanno condiviso la conoscenza (pardon l'ignoranza), copiando tutto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster
        - Scritto da: Anonimo
        Ovviamente non è mia intenzione fare di tutto un
        fascio (che brutta parola!) ma l'ignoranza di chi
        partecipa alcuni progetti open talvolta è
        lapalissiana: mai letto nulla di ciò che
        scrivono?

        Mai visto "Sto spacchettando il pacchetto pinco
        pallino che non lo era"?

        Manzoni si rivolterebbe nella tomba.Hai installato Ubunto di recente ? :D
      • devil64 scrive:
        Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster
        - Scritto da: Anonimo Anonimo, anche pinco pallo sarebbe andato bene.
        Non che sia difficile viste le idiozie che scrivi.Tu ne hai scritte di piu'.

        Windows non abita a casa mia ma le tecnologie diVai a leggere http://www.researchchannel.org/program/displayevent.asp?rid=1680
        indicizzazione usate dai motori di ricerca sono
        stratiche e rilevanti economicamente senza
        bisogno che Google si metta a fare una propria
        versione di Linux.Non ha fatto una sua versione lo usa senza farne troppa pubblicità, giusto per non far vedere che è di parte....

        Inoltre non mi risulta che il codice sorgente sia
        disponibile da qualche parte, Non lo sono fanno parte dei suoi segreti industriali
        gli sviluppatori strategici Google li ha assunti (e
        talvolta persi) da aziende concorrenti non open,
        come Microsoft appunto.è la vita, sono i soldi....
        Poi se vuoi illurderti che diano tanti soldi a
        chi ha saputo essere solo un ingranaggio fai
        pure; la conoscenza non è avere la Treccani nella
        libreria.
        Mai fatta questa affermazione, non mettere in bocca le parole che TU pensi alle altre persone. Comunque di ingranaggi ne sono piene le aziende italiane e sono proprio questi ingranaggi, che pur di tirare l'acqua al proprio mulino, ne frenano la crescita. Io vivo in una realtà del genere e ne sono anche circondato qui a Torino.Saluti.
      • ezhik scrive:
        Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster


        Mai visto "Sto spacchettando il pacchetto pinco
        pallino che non lo era"?

        Manzoni si rivolterebbe nella tomba.Ubuntu è una gran bella distribuzione ma quando ho fatto apt-get la prima volta e mi è comparsa quella scritta, ho perso la giornata a pensare cosa non era quel pacchetto: non era un pacchetto, quindi è stato creato, oppure non era spacchettato...comunque la si veda, la materia non si crea nè si distrugge, quindi sto ancora pensando...quel pacchetto è forse colui che era, è e sempre sarà...mah:s
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster

          Ubuntu è una gran bella distribuzione ma quando
          ho fatto apt-get la prima volta e mi è comparsa
          quella scritta, ho perso la giornata a pensare
          cosa non era quel pacchetto: non era un
          pacchetto, quindi è stato creato, oppure non era
          spacchettato...comunque la si veda, la materia
          non si crea nè si distrugge, quindi sto ancora
          pensando...quel pacchetto è forse colui che era,
          è e sempre sarà...mah:sforse intende che il pacchetto non era spacchettato, prima che lo spacchettasse? (domanda retorica, la risposta è: sì)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster
            infondo apt-get ha i poteri della super mucca :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster
            - Scritto da: Anonimo
            infondo apt-get ha i poteri della super mucca :Dinfondo la mucca ha la BSE, è avariata ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            infondo apt-get ha i poteri della super mucca :D

            infondo la mucca ha la BSE, è avariata ;)Tarapia tapioco :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma GOOGLE non utilizzava un cluster
        - Scritto da: Anonimo
        la conoscenza non è avere la Treccani nella
        libreria.però aiuta :D
  • Giambo scrive:
    Sicurezza
    E' bello sapere che sulla maggior parte dei PC del mondo gira il software prodotto dalla ditta guidata da un individuo cosi' equilibrato e corretto.E ora, tutti assieme, cantate con me: "Developers, developers, developers !"
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicurezza
      - Scritto da: Giambo

      E' bello sapere che sulla maggior parte dei PC
      del mondo gira il software prodotto dalla ditta
      guidata da un individuo cosi' equilibrato e
      corretto.
      E ora, tutti assieme, cantate con me:
      "Developers, developers, developers !"wooooo! cmoooon! cmooooooooooooon!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Giambo

        E ora, tutti assieme, cantate con me:

        "Developers, developers, developers !"

        wooooo! cmoooon! cmooooooooooooon!i loooove thiiiis company! yeaaaaaah!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Sicurezza
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Giambo



          E ora, tutti assieme, cantate con me:


          "Developers, developers, developers !"



          wooooo! cmoooon! cmooooooooooooon!


          i loooove thiiiis company! yeaaaaaah!!(con le ascelle sudatissime, la faccia rossa pre-infarto e un principio di enfisema da fare invidia al miglior baffo da crema)
          • skery scrive:
            Re: Sicurezza
            l'uomo (ghost) + esilarante che abbia mai visto..pero' ogni volta mi vien da dire:"guarda dove si appoggia la M$! beh messi siamo"
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicurezza

      E' bello sapere che sulla maggior parte dei PC
      del mondo gira il software prodotto dalla ditta
      guidata da un individuo cosi' equilibrato e
      corretto.Suvvia... di incazzature ciascuno di noi ne ha avute un sacco. Io non capisco come questa possa essere una notizia. Chi di noi non ha mai detto qualcosa del genere anche per situazioni in cui non c'erano in ballo tanti soldi come quelli che si vogliono accaparrare Google e Microsoft? (fosse anche solo per un risultato sportivo)
      E ora, tutti assieme, cantate con me:
      "Developers, developers, developers !" Una cosa e' certa: Balmer ha il fiato corto quando si tratta di fare attivita' fisica, ma ha entusiamo! :-) (quel video era troppo divertente!)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza
        Finalmente un commento equilibrato - Scritto da: Anonimo
        Suvvia... di incazzature ciascuno di noi ne ha
        avute un sacco. Io non capisco come questa possa
        essere una notizia. Chi di noi non ha mai detto
        qualcosa del genere anche per situazioni in cui
        non c'erano in ballo tanti soldi come quelli che
        si vogliono accaparrare Google e Microsoft?
        (fosse anche solo per un risultato sportivo)

        Una cosa e' certa: Balmer ha il fiato corto
        quando si tratta di fare attivita' fisica, ma ha
        entusiamo! :-) (quel video era troppo
        divertente!);)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza
        - Scritto da: Anonimo

        E' bello sapere che sulla maggior parte dei PC

        del mondo gira il software prodotto dalla ditta

        guidata da un individuo cosi' equilibrato e

        corretto.

        Suvvia... di incazzature ciascuno di noi ne ha
        avute un sacco. Io non capisco come questa possa
        essere una notizia. Chi di noi non ha mai detto
        qualcosa del genere anche per situazioni in cui
        non c'erano in ballo tanti soldi come quelli che
        si vogliono accaparrare Google e Microsoft?
        (fosse anche solo per un risultato sportivo)


        E ora, tutti assieme, cantate con me:

        "Developers, developers, developers !"

        Una cosa e' certa: Balmer ha il fiato corto
        quando si tratta di fare attivita' fisica, ma ha
        entusiamo! :-) (quel video era troppo
        divertente!):D io il video non l'ho visto qualcuno ha un link o me lo mette su rapidshare se non è troppo grande ??grazie
        • Anonimo scrive:
          Re: Sicurezza
          per essere in tempa...usare google no eh?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sicurezza

          :D io il video non l'ho visto qualcuno ha un link
          o me lo mette su rapidshare se non è troppo
          grande ??

          grazieVai nel Thread: no,balmer li troverai il link.Cmq dopo aver visto il video, capisco perchè la microsoft fa prodotti così schifosi...
        • skery scrive:
          Re: Sicurezza
          beh una ricerca e avresti fatto prima...cmqhttp://www.tarmo.fi/arc/monkeydance.mpeghttp://www.tarmo.fi/arc/developers.mpegrissunti in:http://www.tarmo.fi/arc/ballmer.avi
      • Giambo scrive:
        Re: Sicurezza
        - Scritto da: Anonimo
        Chi di noi non ha mai detto
        qualcosa del genere anche per situazioni in cui
        non c'erano in ballo tanti soldi come quelli che
        si vogliono accaparrare Google e Microsoft?
        (fosse anche solo per un risultato sportivo)Stiamo parlando del "capo" di Microsoft, di una riunione di lavoro e delle strategie di mercato.Non stiamo parlando di Mario Rossi che da' del cornuto all'arbitro davanti ai suoi compari del Bar dello Sport

        E ora, tutti assieme, cantate con me:

        "Developers, developers, developers !"

        Una cosa e' certa: Balmer ha il fiato corto
        quando si tratta di fare attivita' fisica, ma ha
        entusiamo! :-) (quel video era troppo
        divertente!)"Entusiasmo" ... qui da me di dice "scemo del villaggio"
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicurezza
      - Scritto da: Giambo
      E' bello sapere che sulla maggior parte dei PC
      del mondo gira il software prodotto dalla ditta
      guidata da un individuo cosi' equilibrato e
      corretto.
      E ora, tutti assieme, cantate con me:
      "Developers, developers, developers !"inizia a preoccuparti della merda che troviamo nei cibi che mangiamo, nell'aria che respiriamo, nell'etere in cui viviamo (ad es. inquinamento elettromagnetico)...il fatto di attaccarsi a queste stronzate per fare la morale è patetico, i problemi sono altri
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza

        inizia a preoccuparti della merda che troviamo
        nei cibi che mangiamo, nell'aria che respiriamo,
        nell'etere in cui viviamo (ad es. inquinamento
        elettromagnetico)...Tutta roba prodotta da multinazionali come M icrosoft clienti di Microsoft e fornitrici di Microsoft
        il fatto di attaccarsi a queste stronzate per
        fare la morale è patetico, i problemi sono altriCol cacchio, si va contro le cose che non vanno bene nel proprio piccolo. Nel nostro caso, come informatici, si va contro la MS. Se fossi un contadino, andrei contro la Monsanto.
      • Giambo scrive:
        Re: Sicurezza
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Giambo

        E' bello sapere che sulla maggior parte dei PC

        del mondo gira il software prodotto dalla ditta

        guidata da un individuo cosi' equilibrato e

        corretto.

        E ora, tutti assieme, cantate con me:

        "Developers, developers, developers !"

        inizia a preoccuparti della merda che troviamo
        nei cibi che mangiamo, nell'aria che respiriamo,
        nell'etere in cui viviamo (ad es. inquinamento
        elettromagnetico)...Ma tu gli URL nel tuo browser li digiti a caso ?No, perche' forse non te ne sei accorto, ma questo e' "punto-informatico", non "punto-Gaia" ...
        il fatto di attaccarsi a queste stronzate per
        fare la morale è patetico, i problemi sono altriSi, la fame nel mondo, le guerre e sopratutto gli OT
  • Anonimo scrive:
    nooo, ballmer !!!!!
    http://www.ntk.net/ballmer/mirrors.htmlnon posso credere che uno che ha fatto cose grandiose come quelle possa lasciarsi andare così... :'(ballmer torna, ci manchi!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: nooo, ballmer !!!!!
      Eh beh ... il filmato della monkey dance è un mito!Chi non vorrebbe uno così in azienda (da licenziare).
      • Anonimo scrive:
        Re: nooo, ballmer !!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Eh beh ... il filmato della monkey dance è un
        mito!Qui bisogna riconoscere che Jobs ha più stile, anche se non mi spiacerebbe vederlo in una "perfomance" del genere. (rotfl)
Chiudi i commenti