Gates protetto dall'antiterrorismo

Dal 16 al 18 luglio le forze di sicurezza americane hanno impedito l'accesso non autorizzato all'area di Lake Washington dove si trova la villa del chairman Microsoft

Washington (USA) – Sono emersi i dettagli dell’operazione che ha portato all’inizio del mese scorso ad un livello di sicurezza massima, quella generalmente riservata agli edifici governativi o alle basi militari, l’area attorno alla villa di Bill Gates, 15mila metri quadrati su Lake Washington.

Ai primi di luglio, il Dipartimento dell’Homeland Security ha infatti designato “zona rossa” tutta l’area attorno alla villa, un’area che nessuno avrebbe potuto violare senza un regolare permesso governativo. Una mossa ritenuta necessaria in quanto il 18 luglio nella residenza del chairman Microsoft si è tenuto un party a cui hanno partecipato numerosi importanti esponenti delle istituzioni americane.

La villa di BG La “Gates Residence Security Zone”, come è stata definita dalle forze speciali statunitensi, è stata attivata il 16 luglio ed è rimasta attiva fino al 19 mattina. Ed è stata giustificata come inevitabile per impedire “atti di terrorismo, sabotaggio o altre azioni sovversive”.

Al party di Gates hanno partecipato molti componenti della National Governors Association che a Seattle ha tenuto la propria conferenza annuale a cui hanno preso parte decine di governatori statunitensi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: ma chi vi credete di essere??
    Vorrei proprio sapere che grandi persone voi siate!!! Eh si...me lo immagino proprio!!!:D Zitti...è meglio... Non parlate di ciò che non capite...per favore e rispettate gli altri!
  • Anonimo scrive:
    Grazie Pooh!
    Ho un sacco di loro CD originale (una ventina di album),ma da adesso mi guarderò bene da comprarne altri.Grazie Pooh, i miei ex-cantanti preferiti....
    • girardello lorenzo scrive:
      Re: Grazie Pooh!
      sono un imprenditore cinquanovenne ho sentito il cd beat generation da un amico che lo aveva da darmi scaricato da internet , e' un capolavoro che racchiude l'apice di maturita' dei Pooh , mi ha fatto piangere...e' giusto che io me lo vada a comperare e non a scaricare posso capire i ragazzini che non hanno tante possibilita' forse a loro non da' emozione questo CD , ma noi se non lo comperiamo porta sfiga ci assimila a chi non e' maturo..logirard@libero.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    Si dai!!!...Chi prende le uova??
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    - Scritto da: Anonimo

    La musica è cultura (vabbe esiste

    anche la cultura trash) e non genere di

    consumo:
    Sperò che la tua sia una
    provocazione... la musica cultura?!? Forse
    ultimamente non ascolti la radio...Ascolto i canali digitali del satellite ...
    Tra l'altro, già che se ne parla io
    non compro cd da 2 anni e l'ultimo che ho
    comprato era un cd importato dagli states...
    Come sopravvivo? Benissimo, ascoltando le
    radio che passano musica indipendenteLa musica, come i libri, è un'espressione culturale.Se per il libro delle barzellette di Totti o sui quelli scritti dai vari Fede, Vespa o attori di Zelig pago il 4% di IVAperchè è "cultura"(non lo dico io, per me è trash) perchè non applicare la stessa logica sulla musica?Poi il fatto che l'IVA per me è una tassa che paga il privato (il commerciante se la scarica) sarebbe una cosa molto carina.Solo che il ministero dei beni culturali non ci sente da quell'orecchio
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?

    La musica è cultura (vabbe esiste
    anche la cultura trash) e non genere di
    consumo:
    Perchè i libri al 4% ?? perchè
    non applicare la stessa tassa su tutto
    quello che cade nelle zampe del ministero
    Urbani ??Sperò che la tua sia una provocazione... la musica cultura?!? Forse ultimamente non ascolti la radio...Tra l'altro, già che se ne parla io non compro cd da 2 anni e l'ultimo che ho comprato era un cd importato dagli states... Come sopravvivo? Benissimo, ascoltando le radio che passano musica indipendente
  • Anonimo scrive:
    Re: La soluzione? P2P criptato
  • Anonimo scrive:
    Re: E intanto la siae.......

    Fa chiudere anche il progetto prometeo del
    politecnico di torino :.. e dopo i Pooh anche Crostina d'Avena Sulla breccia!
  • Anonimo scrive:
    -X- Evviva la moderazione!
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    Scusami per il tono (mai scrivere di prima mattina appena alzati prima di andare a lavorare)

    Sono un fan dei Pooh, ritengo i loro
    pezzi

    validi e non vado ad offendere ledendo
    la

    dignita' di chi ascolta (e compra !!) un

    genere musicale.

    ledendo la dignità di chi ascolta?
    tu scegli di ascoltare questo, sei tu che
    stai gestendo il tuo amorproprio ... quel
    tipo faceva solo un po' di sfottimento, in
    risposta a qualcosa di ben più
    lesivo, come la delazione e la denuncia, di
    potenziale pubblico!!!Sfottere ? Azz! Ho letto adirittura dello humor nero (associare un fatto di cronaca ad un disco ...) Poi mi pare di avere letto altri apprezzamenti

    è chiaro che i fan non saranno mai
    obiettivi ... ma se - per dire un gruppo che
    può piacermi - i Muse facessero una
    cosa del genere, non andrei più ai
    concerti e i prossimi dischi li
    masterizzerei. Fate i bastardi? Faccio il
    bastardo.Esatto, io da fan non vorrei comprare quel CD (è il possesso fisico, come dire "il mio tesssssoro") pero' quando ci passo davanti il cervello va offline e metto mano al portafoglio.Anche adesso sono deluso, (anche io attingo qualche volta dal P2P, cercavo i bootleg di Genesis, Sting, Pink Floyd) pero' sono sicuro che se domani uscisse un nuovo album non riuscirei a trattenermi dall'acquistarlo (anche se magari per "colpa loro" fosse venuta la finanza a sigillarmi la casa e l'ufficio)
    Tutti i musicisti hanno sempre saputo che
    per uno che compra un cd ce ne sono 6 che
    fanno la cassetta. Oggi si fanno il cd o
    l'mp3. Tutto qui.Beh .. addirittura io registravo dalla radio (o dai canali digitali satellitari)


    Mi sembra addirittura che il brano
    "single"

    fosse disponibile online sul loro sito.

    e dunque?
    meglio che fargli mirroring in formati
    alternativi... cosa è allora, mancato
    guadagno? lo davano gratis!!!!!Qui mi sono spiegato male. Dire che il cd (e non il single) era nell'elenco dei link per farlo ascoltare sa molto di arrampicamento sugli specchi.E' li'! C'e' qualcuno che lo condivide - STOP-


    Aggiungo inoltre che su www.pooh.it sono

    presenti tutti i pezzi con un ascolto

    con che qualità? con che
    libertà? con che formato?
    qualità cd, valutabile su qualsiasi
    supporto anche per un mese?ah .. perche' gli MP3 sono in qualita' cd ??Tutto questo "terrore" del MP3 a me non tocca.Ho un sistema Hi-Fi e mai, dico mai, mettero un cd audio ottenuto passando mp3 in formato audio, dato che la compressione MP3 è distruttiva e nella riconversione perde.Anche a me da fastidio questa caccia alle streghe quando invece sotto casa (a 100 metri) c'e' la bancarella con l'extracomunitario che ti vende il CD (o il DVD).QUELLA e' pirateria (anche se anche qui la resa audio dei cd duplicati e' pessima)Se vado sul loro sito (pooh) mi posso ascoltare il pezzo (o i pezzi) o al limite li chiedo alla radio.A me non esce (o entra) in tasca nulla se tu ti scarichi il loro CD ANZI , mi ripeto, ho conosciuto gruppi musicali e solisti che mai non mi sarei sognato di comprare. P.E. Lorena Mc Kennit e Todd Rundgren e gli Emerson Lake & Palmer (di cui ho acquistato i CD e qualche vinile).P.e. io adesso ti potrei suggerire dei pezzi, non "classici" e, tu, magari per dirmi poi che fanno schifo, ti cerchi i pezzi e li ascolti (p.e. Parsifal dei Pooh e' un buon pezzo)
    certo che tu dedichi grande cura e
    attenzione nella scelta dell'arte ... due
    secondi e via?! come dire che leggi 2 pagine
    e poi decidi se un libro può
    accostarsi agli altri nella libreria o se lo
    puoi mettere nella stufa.Due secondi? .. i secondi erano il tempo di raggiungere il sito.I campioni sono di 30 secondi e per i Pooh bastano e avanzano.I merito ai libri .. beh, ho una passione particolare per Marion Zimmer Bradley e Stephen King, ma ho anche diversi libri della Fallaci e, purtroppo non ho una libreria ordinata (adesso sto rileggendo la saga di DUNE per dire)


    o aspetti che esca in serie a basso

    costo (come succede da un po di tempo in

    edicola, c'era l'ultimo di Ramazzotti

    quattro mesi fa per dirne uno, a 9
    Euro).

    si, dimmi quando esce Dark Side Of The Moon
    a 5 euro, dato che è uscito nel 1972.Permettimi, sono pienamente cosciente di parlare di musica commerciale, DSotM e' storia della musica, non è commerciale, quello l'ho trovato a 10 ? in Ebay ...... o ti fanno schifo anche i Pink Floyd ??
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera


    hanno portato in Italia

    diverse tecnologie musicali e via
    dicendo.

    non ci credo e via dicendo.http://www.pooh.it/bo_biografia_pionieri.html(sara' anche fonte di parte ... ma facilmente verificabile)


    Se cambiassero genere magari ...

    guarda ... scazzo a parte, se cantassero in
    inglese e non li conoscessimo tutti
    così bene, secondo me la gente li
    sfotterebbe meno.

    a me non piacciono, ma mi rendo conto che si
    tratta solo del testo in italiano che non ci
    permette di fare paragoni con soft-rockers
    internazionali.O per carita'! ... Io ascolto anche Emerson Lake & Palmer (comprese le avventure da solista) , Pink Floyd, Queen pero' sono il primo ad ammettere che sono che dire ... 20 piani di scale avanti come musica, dato che i Pooh qualche pezzo l'hanno pure azzeccato (l'assolo in Parsifal e apprezzato da gente che l'ha sentito e non ci voleva credere che era dei Pooh il pezzo) mentre per gli altri sono la norma.Nel link sono citate le canzoni impegnate (e per 40 anni non sono una pagina)Cosa proponi a livello internazionale sullo stile Pooh ??
  • Anonimo scrive:
    Re: La GDF

    Ho notato che questa settimana sono stati
    invitati in due diverse trasmissioni
    televisive. (E poi criticano la p2p, sti
    mangia pane a tradimento) Leccatina alla
    lobby e si va in Tv!!:oSono un fan dei Pooh, deluso devo ammettere, dal comportamento della società che gestisce i diritti (e non è la Tamara, quella si occupa di organizzare i tour) e che mi sembra, come comportamento, ben lontano dal rapporto che i 4 elementi del gruppo hanno sempre tenuto con i loro fan.I Pooh (a parte il genere di musica che sembra non vi vada giu') hanno fatto tante cose per la prima volta( http://www.pooh.it/bo_biografia_pionieri.html ) anche nel campo della tecnologia:sempre i primi a usare la tecnologia moderna... 1979: primo videoclip in Italia per "Io sono vivo".1983: "Tropico del nord" è il primo album italiano su compact-disc.1984: primo laser-disk in Italia con "Aloha".1990: primo video ad alta definizione in Italia per "Uomini soli".1996: traccia multimediale (gratuita) sul cd "Amici per sempre", che è stata definita la più tecnologica realizzata in Italia. L'unica sceneggiata, perchè non mi nascondo, di sceneggiata trattasi fu la manifestazione in cui a bordo di una ruspa schiacciarono diverse copie "false" della loro produzione.Anche in uscita delle loro basi midi (incluse in un CD) ci fu una campagnia a tutela del diritto d'autore con inviti gentili (prima) e minacce legali (poi) invitando i webmaster a togliere dai loro siti.Ho sempre letto, e sentito, che il loro modus operandi e' sempre stato un avviso, via mail e similia perchè di fatto, la presenza di link con la legge urbani e' pari alla violazione de facto.La legge Urbani e' una sproporzione rispetto ad altro (caspita la depenalizzazione del falso in bilancio che di danni ne fa a tonnellate).Le vendite dei Pooh, tra l'altro, dimostrano che gli andamenti delle vendite stesse sono nell'ordine delle solite vendite e, secondo me, una palese dimostrazione che la campagna anti p2p montata è solo una str......ta.In merito al prezzo del CD, alla distribuzione online dei loro titoli l'idea sembra ci sia stata. Nelle loro interviste sia radio che carta, hanno spesso parlato di abbassare il CD ma tutti assieme dato che, detto da D'Orazio in una intervista a Radio Italia un paio d'anni orsono, possono autoprodursi tutto ma la rete di distribuzione è impostata a livello "mafioso" (il termine usato era molto più leggero) dato che appena proponi un abbassamento del prezzo ti chiudono le porte sia costringendo il rivenditore a non acquistare il prodotto, sia facendo tabula rasa bloccando apparizioni e interviste.Per inciso, chi si occupa della distribuzione dei Pooh e' la Warner Quanti si ricorda il QDISC?? Quello di Lucio Dalla..All'epoca ero animatore in un grossa radio della Sardegna e chi ci dava le edizioni speciali (vinili da 33 con pezzi vari, compilation Radio Edit etc. etc.) ci disse che se avessimo "calcato troppo" sulla novità, ecco, i dischi avrebbero potuto subire dei ritardi etc. etc.Concludo chiedendo se possibile che Punto Informatico provi a sentire i Pooh (l'ufficio stampa è sempre stato elegante e corretto) e chiedergli come mai questa improvvisa crociata loro che sono sempre stati all'avanguardia.--- una domanda che vorrei fosse loro fatta è"Come mai il pezzo in anteprima è stato tolto dal sito"??P.S. Anche.. dove è il bollino siae sul sito ???
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    - Scritto da: Anonimo
    Adesso la colpa è dei Pooh se hanno
    messo una tassa multipla sui supporti ...E allora non è colpa mia se c'è il p2p.Però il balzello continuo a pagarlo, e la siae a prenderlo.E i soldi della siae finiscono anche a loro.Permetti che prima di chiamarmi LADRO si debbano sciacquare la bocca? Te li rimborsano solo sei hai la partita IVA, e anche lì troppo devi penare...Finchè questo stato delle cose perdura, non accetto lezioni di moralità da nessuno, figuriamoci da degli strimpellatori miliardari.
  • Anonimo scrive:
    Figli dei Pooh
  • The FoX scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    hahahahahaaaaaaa....

    ma che bella battutaaaaaaa......

    lo sapevo.
    tutto fumo e niente arrosto.

    se fosse così, lo farebbero
    già gli altri.No, gli altri preferiscono rischiare poco e rientrare subito delle spese.Per cui gonfiano i prezzi dei cd.Anche se ne vendono pochi loro si sono gia' coperti le spalle.E se ne vendono molti, il di piu' e' tutto grasso che cola...
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?

    3) Nel conto non sono indicati tutti i
    guadagni che perverranno ad autori ed
    editori per diritti d' autore e diritti
    connessi generati da quel disco tramite
    molteplici passaggi in radio, locali, tv
    ecc... Vero. Per i film, ad esempio, alcuni titoli hanno fatto guadagnare più col merchandising che con la proiezione. Vedi Star Wars, quando hanno fatto rigirare nelle sale gli episodi del 1980.
  • Anonimo scrive:
    Re: La GDF
    - Scritto da: LordBison
    Fa il suo lavoro.
    I veri responsabili sono i politici (urbani
    prima di tutti), le case discografiche e i
    pooh (che appena la notizia si
    diffonderà per bene non venderanno
    più un cd)

    Per il resto la gdf è davvero la mano
    della mafia delle lobby ma non di certo per
    colpa degli agenti della gdf ma di chi
    comanda la gdf (Politici prima di tutti).
    Basta pensare che ci sono persone che dopo
    aver rubato agli italiani milioni di ? ora
    sono di nuovo a casa. e invece si da 4 anni
    a chi scarica...

    Normale che gli agenti sono gentili magari
    anche i loro figli o loro stessi scaricano
    da internet o acquistano cd dai vucumpra. Ma
    finche nn c'è denuncia non c'è
    problema in fondo quando non sono in
    servizio non sono tenuti a controllare.

    Spero solo che muoiano presto (i pooh e
    ancor di più la società che li
    gestisce) ;)




    ==================================
    Modificato dall'autore il 02/08/2004 17.22.06Ho notato che questa settimana sono stati invitati in due diverse trasmissioni televisive. (E poi criticano la p2p, sti mangia pane a tradimento) Leccatina alla lobby e si va in Tv!!:o
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: stebox

    Scritto da: Anonimo


    Dal sito ufficiale:


    Il Quoting, questo sconosciuto...



    Saluti

    Daneel®DaniXP ... ma sei dappertutto!!!! che palle!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    - Scritto da: Anonimo
    hahahahahaaaaaaa....
    ma che bella battutaaaaaaa......lo sapevo.tutto fumo e niente arrosto.se fosse così, lo farebbero già gli altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: E Franti? E Garrone?
    - Scritto da: Anonimo
    Mi sembra che nella lettera manchino diversi
    particolari importanti. Ad esempio
    l'episodio della piccola vedetta lombarda ha
    diverse lacune. Inoltre il personaggio della
    maestrina dalla penna rossa meritava piu`
    spazio.meritano più spazio nel tuo cu__ore...
  • LordBison scrive:
    Re: E intanto la siae.......
    - Scritto da: Anonimo
    Come dico sempre io... (e fortunatamente lo
    dico già da qualche anno
    perché mi sa che non durerà
    molto) arraffate tutto quello che potete
    finché potete.

    Poi un giorno vedremo come scambiarci quello
    che abbiamo preso finché il mondo era
    libero.questo è ciò che bisogna evitare bisogna continuare ad essere liberi.Spostarci (specie per gli mp3) su network come mute che per gli mp3 funziona benissimo.Rifiutare tutte le licenze drm (meglio ancora windows e WMP9)==================================Modificato dall'autore il 02/08/2004 17.27.15
  • LordBison scrive:
    La GDF
    Fa il suo lavoro.I veri responsabili sono i politici (urbani prima di tutti), le case discografiche e i pooh (che appena la notizia si diffonderà per bene non venderanno più un cd)Per il resto la gdf è davvero la mano della mafia delle lobby ma non di certo per colpa degli agenti della gdf ma di chi comanda la gdf (Politici prima di tutti). Basta pensare che ci sono persone che dopo aver rubato agli italiani milioni di ? ora sono di nuovo a casa. e invece si da 4 anni a chi scarica...Normale che gli agenti sono gentili magari anche i loro figli o loro stessi scaricano da internet o acquistano cd dai vucumpra. Ma finche nn c'è denuncia non c'è problema in fondo quando non sono in servizio non sono tenuti a controllare.Spero solo che muoiano presto (i pooh e ancor di più la società che li gestisce) ;)==================================Modificato dall'autore il 02/08/2004 17.22.06
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    hahahahahaaaaaaa....ma che bella battutaaaaaaa......
  • Anonimo scrive:
    Re: La soluzione? P2P criptato
    - Scritto da: Anonimo

    coraggio passiamo tutti ad utilizzare un

    programma P2P criptato che nasconde gli
    IP e

    rende impossibile individuarci!

    Si certo, e gli asini volano e la DSL
    all'estero costa 1 dollaro al mese per un
    gigabit, e non ci sono più le mezze
    stagioni.

    Se sei cosi' gonzo da crederci...
    Se avessi dato un'occhiata alle specifiche del programma, oppure se avessi dato un'occhiata al codice (e' GPL) e' la cosa piu' vicina all'anonimato che si puo' avere oggi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo, certo...

    sono stato consulente informatico della
    Guardia di Finanza con piu' di un incarico
    di consulenza sulle spalle e, in questa
    veste, so bene come si svolgono queste
    procedure.articolo del tutto irrilevante.Prova a stare dalla parte di chi subisce il sequestro del tappetino del mouse e delle prese elettriche poi ci dirai.
  • Anonimo scrive:
    per l'autore
    ok, i finanzieri ti hanno fatto visita, ma loro sono solo persone che fanno il proprio lavoro, che siano stati gentili o meno questo non ti salvera' le chiappe minimamente.Sai cosa e' la sindrome di Stoccolma?Te lo chiedo perche' apparentemente ne sei vittima...
  • ryoga scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    Ti dico una leggenda metropolitana ( dato che non mi occupo di cio' ).Il costo dello Spot in tv, viene detratto dalle tasse e quindi a loro costa veramente 0 ( sono soldi che avrebbero comunque dovuto spendere in tasse da dare allo Stato ).Ripeto, riporto una fonte "non" ufficiale.Non Linciatemi se e' una bugia.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma come parli?
    - Scritto da: Anonimo

    Bravo bravo, facile sfottere eh?
    Uno che ascolta i Pooh vuoi che non riporti
    danni permanenti?
    Test scientifici dimostrano che dopo alcune
    ore di ascolto ripetuto dei Pooh una persona
    non è più in grado di
    distinguere lo scaldabagno dal computer.
    L'ascolto prolungato provoca danni
    irreversibili. C'è molta letteratura
    scientifica in merito. La CIA ha usato la
    musica dei Pooh per stanare Saddam (è
    uscito a mani tese dopo 10 secondi).Hai ragione. Come documentato anche da AI, a Bagram, in Afghanistan, la CIA da qualche tempo ha raffinato i metodi di tortura. Prima si sapeva che per spezzarli facevano sentire ai talebani musica heavy metal a TUTTO VOLUME in cuffia per ore ed ore di seguito con potenti impianti ad alta fedeltà. Adesso, come ulteriore forma di pressione, lasciano scegliere ai prigionieri la forma di tortura: "in cuffia vuoi heavy meta a tutto volume, o ti mettiamo quel complesso italiano a volume normale?"
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    - Scritto da: LordCasco
    che ne dite????
    andiamo tutti a un concerto dei Pooh e ci
    sbizzarriamo.
    :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:DLordCasco cosa fai, ti voti da solo le risposte che ricevi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Non ci volevo credere...
    - Scritto da: Anonimo

    guarda dei pooh non so praticamente nulla ma
    ho letto che la società che ha sporto
    denuncia (TAMATA) è stata fondata da
    loro negli anni '80 e il presidente è
    uno di loro (Facchinetti forse? non ne sono
    sicuro). sarebbe da capire se erano
    consapevoli che la loro azione, per quanto
    legittima, avrebbe portato nei veri casini,
    con rischio di azione penale, della gente
    comune che ascolta anche la loro musica.Fanno rischiare la galera ai potenziali clienti. Cmq la loro azione è legittima, come fai notare, perché la legge è legge. A proposito hanno messo il bollino sul loro sito?
  • Anonimo scrive:
    Come SCO
    - Scritto da: Anonimo

    guarda dei pooh non so praticamente nulla ma
    ho letto che la società che ha sporto
    denuncia (TAMATA) è stata fondata da
    loro negli anni '80 e il presidente è
    uno di loro (Facchinetti forse? non ne sono
    sicuro). sarebbe da capire se erano
    consapevoli che la loro azione, per quanto
    legittima, avrebbe portato nei veri casini,
    con rischio di azione penale, della gente
    comune che ascolta anche la loro musica.Fanno rischiare la galera ai potenziali clienti. Cmq la loro azione, come fai notare, perché la legge è legge. A proposito hanno messo il bollino sul loro sito?
  • Anonimo scrive:
    Re: E intanto la siae.......
    Come dico sempre io... (e fortunatamente lo dico già da qualche anno perché mi sa che non durerà molto) arraffate tutto quello che potete finché potete.Poi un giorno vedremo come scambiarci quello che abbiamo preso finché il mondo era libero.
  • CoreDump scrive:
    E intanto la siae.......
    Fa chiudere anche il progetto prometeo del politecnico di torino :http://web.fiorellocortiana.it/html/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=2514&forum=4&post_id=27059per chi non lo sapesse è un sito storico ( io ci andavo quandoavevo un modem a 28.8 ) che raccoglieva le sigle mp3 deicartoni animati ( goldrake, mazinga etc. ).saluti. (linux)
  • Anonimo scrive:
    intanto che i pooh denunciano.....
    c'è una versione non ufficiale di MUTE con interessanti aggiornamenti al programma, tipo il resume... al link :http://xybaron.altervista.org/
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    Posso essere d'accordo sul 90% dell'analisi ma
    L'IVA è al 20% e lì è
    giusto che stia, perchè la maggior
    parte della musica è un bene di
    consumo.
    Per certi generi, es. musica classica, si
    può abbassare, per i pooh, per es.,
    no.La musica è cultura (vabbe esiste anche la cultura trash) e non genere di consumo:Perchè i libri al 4% ?? perchè non applicare la stessa tassa su tutto quello che cade nelle zampe del ministero Urbani ??Il 16% in meno ...... ma tu capasci ?!
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    - Scritto da: stebox
    Scritto da: Anonimo

    Dal sito ufficiale:Il Quoting, questo sconosciuto...SalutiDaneel®
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: un esempio
    - Scritto da: Anonimo
    I cd non possono costare meno di 20 euro?La risposta è si e si basa su una semplice osservazione. Nel 1988 il supporto standard era il disco in vinile. Costo finale: circa 15.000 Lire. Significa che comprare 45-60 minuti di musica sul supporto standard costava 15.000 Lire. L' introduzione del CD portava il costo della stessa quantità di musica a circa 27.000 Lire con la scusa della qualità e della novità e del fatto che la richiesta fosse minore quindi costasse di più produrre CD. Nei successivi 15 anni il vinile è sparito, il CD è divenuto il supporto standard, oggi fabbricarli costa probabilmente meno di un LP in vinile tuttavia il prezzo ha continuato a salire da quella base di 27.000 Lire e non da quella di 15.000.Calcolando un' inflazione annua del 3% oggi comprare un' ora di musica sul supporto standard dovrebbe costare 15.000 x (1.03 ^ 16) = 24.070 Lire pari a 12.43 Euro.Invece costa 27.000 x (1.03 ^ 16) = 43327 Lire pari a 22.37 Euro vicinissimo al prezzo effettivo ( 21,50 Euro in autogrill per le ultime novità).In compenso quei 45-60 minuti di musica sono diventati 55-70 minuti. Sti caxzi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo, certo...
    Meroni? Come Meroni New Media, quelli che hanno fatto il sito dei phou!!???Hmmmmmm
  • Anonimo scrive:
    Re: I Pooh hanno fatto causa a Winnie
    - Scritto da: Anonimo
    Grossa balla invece.
    Chi sa bene la storia dei Pooh sa che il
    loro nome è preso proprio dal
    personaggio Winnie The Pooh. era ironico... e' ovvio che nessuno farebbe mai causa a Winnie the Pooh altrimenti noto come l'Orsetto Ricchione.
  • Anonimo scrive:
    si ma hai rotto le scatole
    la visita della GdF ti ha distrutto psicologicamente, dacci un taglio con 'sta cosa di tesserne le lodi : sei ridicolo
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    Io sono di Roma e purtroppo non sono ancora riuscito a vederli... L'anno scorso (o erano due?!?) ero in quel di Ostia Antica ma per colpa della pioggia tutto è stato rimandato :(:(:(
    • Anonimo scrive:
      Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Io sono di Roma e purtroppo non sono ancora
      riuscito a vederli... L'anno scorso (o erano
      due?!?) ero in quel di Ostia Antica ma per
      colpa della pioggia tutto è stato
      rimandato :(:(:(Ehhhhh!!! Non sai cosa ti sei EVITATO!!!!!!!:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    - Scritto da: stebox
    "Ma come fare per far costare meno un CD?"

    per esempio:
    1) risparmiando sui costi di realizzazione:
    a lor signori non importa pagare tariffe
    milionarie per gli studi di registrazione,
    alberghi e pranzi per tutti, regalucci ai
    critici musicali, passaggi in TV pagati,
    progetti megagalattici, artista di grido che
    ti dipinge la cover del cd, etc. etc. --

    a noi interessa la musica!
    2) eliminando il Contributo campagna spot
    TV: £. 2.000,
    ma che bella trovata quella dello spot TV:
    fanno la pubblicità e la fanno pagare
    a chi compra il prodotto!
    3) diminuendosi le royalties
    4) diminuendo il costo industriale, anche di
    poco, un cd vergine, senza siae, costa 0,30
    ? + la cover altri 0,30 = 0,60--
    1200
    lire
    5) la distribuzione si adegui, perchè
    con lo sviluppo di internet tra un paio
    d'anni si troverà con le pezze al
    c.ulo
    6) la casa discografica si ridimensioni,
    perchè con alti prezzi la gente
    masterizza e i ragazzini di oggi crescono a
    P2P e masterizzatore, quando uno si abitua
    ad avere "quasi" un bene che prima pagava
    caro, difficilmente si riabitua a doverlo
    pagare, a maggior ragione persone che non
    l'hanno mai pagato --
    dovete puntare sul
    prezzo basso + maggior produzione (con
    economie di scala --
    ed ecco che
    l'ammortamento dei costi può scendere
    ancora) e maggiori vendite.

    L'IVA è al 20% e lì è
    giusto che stia, perchè la maggior
    parte della musica è un bene di
    consumo.
    Per certi generi, es. musica classica, si
    può abbassare, per i pooh, per es.,
    no.

    E quindi, ecco i costi della stebomusic:
    Ammortamento costi realizzazione: £. 4.000
    Costo industriale: £. 1.200
    SIAE: £. 1.400
    Royalties artista: £. 1.000
    Distribuzione: £. 1.000
    Quota CASA DISCOGRAFICA: £. 1.000
    Contributo campagna spot TV: £. 0 !
    TOTALE: £. 9.600

    +IVA 20% = 1.920
    TOTALE: £. 11.520

    + ricarico negoziante 30% = 3.400
    TOTALE: £. 14.900
    in euro: 7,5 circa

    A questi prezzi:
    - scaricare musica è più
    costoso;
    - comprando dal senegalese risparmi 2 euro,
    ma il risparmio non vale la differenza tra
    originale e copia, sporca, difettosa, etc.
    - le case discogr. venderebbero 4 volte i cd
    che vendono adesso: ed ecco che anche senza
    risparmiare sui costi di produzione (le
    10.000 lire di d'orazio) l'ammortamento
    passerebbe da 10.000 lire a 2.500 lire, se
    poi si risparmia anche sui costi ecco che
    possono diminuire anche i 7,5 euro di
    stebomusic.
    - l'artista invece di 2000 lire, vendendo 4
    cd invece di 1, prenderebbe: 1000 lire x 4 =
    4000 lire.
    - il negozio invece di 8.000 lire --

    3.400 x 4 = 13.600 lire
    Ma che bel business plan... quand'e' che apri la tua casa di produzione?Altrimenti sei solo "chiacchiere e distintivo".....Gianluca
  • Dem-f scrive:
    Re: la colpa
    - Scritto da: AfricanoGiuro che non ci ho capito una fava. Riscrivi daccapo esprimendo concetti sensati!Senza offesa eh!Dem::Effe
    • Africano scrive:
      Re: la colpa
      - Scritto da: Dem-f

      - Scritto da: Africano

      Giuro che non ci ho capito una fava.
      Riscrivi daccapose rileggi non facciamo prima?
      esprimendo concetti
      sensati!dici che non hai capito niente però ti sei accorto dell'insensatezza dei concetti?

      Senza offesa eh!

      Dem::Effe
  • Anonimo scrive:
    Re: Non solo i Pooh!
    - Scritto da: Anonimo
    Lo so che il sito della FIMI non è
    gradito ma leggere

    www.fimi.it/miti_musica.asp

    e soprattutto una sfilza di nomi
    Biagio Antonacci, Giorgia, Andrea Bocelli,
    Eros Ramazzotti, Ligabue, Tiziano Ferro,
    Elisa, Gianni Morandi, Lucio Dalla,
    Antonello Venditti

    (se vi scaricate l'allegato dalla home state
    male per un anno)Here's the BLACKLIST!!!!!!Thanx!!!!!!!!:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?
    - Scritto da: Anonimo
    E chi se ne frega se è "pericolosa
    socialmente"? Chi se ne frega se
    ricommetterà quel crimine? Chi se ne
    frega se l'ha fatto intenzionalmente?
    Ha sbagliato e deve pagare!Secondo l'ordinamento italiano il carcere non è usato come strumento di punizione, ma come via per tenere lontani dalla società soggetti pericolosi per essa e allo stesso tempo si pone come obiettivo il loro reinserimento futuro
  • Anonimo scrive:
    Il prezzo dei cd: un esempio
    I cd non possono costare meno di 20 euro? Quella e' la soglia minima per guadagnarci qualcosa?Poverini, i produttori discografici e i distributori italiani...ci stanno facendo proprio un regalo.Spinto dal gusto di capirci qualcosa ho provato a fare una piccola ricerca.Ho voluto vedere quanto mi costava acquistare il nuovo cd dei red hot chili peppers "live in hyde park" che sara' commercializzato da domani.Ho cercato quindi dei siti italiani e dei siti stranieri da cui acquistarlo e ho fatto un confronto fra i prezzi riscontrati (comprarlo in negozio equivale a farsi rapinare, quindi evitiamo).Andiamo a vedere i risultati.In italia, sul sito di mediaworld non sono riuscito a capire dove come e se si puo' acquistare online. Passato a messaggerie musicali, leggo che il sito e-commerce e' disabilitato. Allora punto al sito di distribuzione della rai. Cerco l'album oggetto del desiderio e scopro la prima sorpresa: sono presenti 3 differenti copie dello stesso album. In cosa differenziano? Nel prezzo: uno costa 17,99 euro, un'altro 27,05 e uno 27,37! Lo stesso album, tre prezzi differenti. Ovviamente ai fini della ricerca scelgo di conteggiare solo quello da 17,99 euro a cui, se decidessi di acquistarlo, dovrei aggiungere minimo 5 euro e passa per la spedizione: totale piu' di 23 euro.Un po' scoraggiato mi reco in un paio di siti stranieri, su play com trovo lo stesso album a 14,49 euro, spedizione inclusa. Su cdwow lo trovo a circa 16,50 euro (10,99 sterline), sempre con spedizione inclusa. Su amazon a 22 dollari circa 18 euro), piu' spese di spedizione.Ora io vorrei capire, un album che esce domani, quindi e' fresco di stampa, come e' possibile che all'estero io lo trovi dal 30 al 40% in meno rispetto all'italia?C'e' qualcosa che non quadra, e questo qualcosa e' l'avarizia e l'ingordigia di produttori e distributori italiani che vogliono mangiare sempre di piu'. Gli artisti a mio giudizio non c'entrano in questo circolo vizioso, perche' semplicemente loro prendono un fisso per ogni cd venduto, che si aggira orientativamente intorno ad un euro, uno e mezzo per i piu' famosi a copia.Chi di dovere si faccia un esame di coscienza e prima di imputare la colpa dei loro mancati guadagni (ma mancati rispetto a cosa? a delle stime? a delle proiezioni? sarebbe interessante capire anche questo) al file sharing e ad internet, ragionino un attimo se e' giusto che uno studente o un disoccupato, per ascoltare un po' di canzoncine, debbano spendere 20 euro per un cd dei pooh.L'anonimo lettore
  • Anonimo scrive:
    Re: La soluzione? P2P criptato
    è sempre vuoto, come mute
  • Anonimo scrive:
    Re: I Pooh hanno fatto causa a Winnie
    Vabbuo' uagliu'...pure un idiota capiva che era ironico :)
  • Anonimo scrive:
    Re: La soluzione? P2P criptato
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    COnfermo tutto cio' che hai detto e voglio la tessera di qualsiasi movimento anti-pooh
  • Anonimo scrive:
    Re: Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?


    Perchè non accade questo?1) perché il valore costi di ammortamento realizzazione è palesemente gonfiato. Considerando ad esempio un disco di tiratura non elevatissima tipo 50.000 copie (e ricordiamoci che ci sono dischi che vendono centinaia di migliaia se non milioni di copie) significa che produrre quel disco è costato 500 milioni di lire. MEZZO MILIARDO!!! Si noti che questo costo copre solo le spese di produzione dell' opera ovvero il noleggio (ma scommetto che ogni etichetta ha i suoi studi) degli studi e le tariffe dei tecnici di registrazione, mixaggio, affitto apparecchiature ed eventuali musicisti collaboratori. Infatti tutti gli altri contributi, comprese le spese fisiche per i supporti e i compensi di autori, distributori, commercianti ed editori sono stati già scorporati. Per un disco che vende 300.000 copie questi costi allora "DOVREBBERO" ammontare a 3 miliardi e così via, per i dischi milionari a 10 miliardi e più. Chi ci crede?2) Perché il compenso delle case discografiche è palesemente sottostimato. Ma qualcuno crede davvero che la Sony percepisca una tariffa pari a quella dell' autore??? O che i commercianti ricarichino da 1 a 5 euro passando da un negozio a quello accanto?3) Nel conto non sono indicati tutti i guadagni che perverranno ad autori ed editori per diritti d' autore e diritti connessi generati da quel disco tramite molteplici passaggi in radio, locali, tv ecc... Sono voci di cui si potrebbero fare delle stime statistiche ma che è assai conveniente non fare apparire.
  • Anonimo scrive:
    Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?
    Ma che cosa state dicendo???Ma vi rendete conto che state parlando di un crimine dove :1) non c'e' movente2) non c'e' arma del delitto3) non ci sono prove E voi parlate di condannere una persona in questa situazione???L'unica prova si basa su delle ipotetiche traiettorie di schizzi di sangue?? :|Ma peche non provate a dare una martellata a un barattolo dipittura, vi sfido su un milione di tentativi ad avere per duevolte le stesse traiettorie.Guardiamo in faccia la realta', e' stato un processo farsa,senza prove e senza certezze.L'unico motivo per ci e' stata condannata e' stato perche'altrimenti i vari magistrati che hanno svolto le indagini sarebbero dovuto essere accusati di incapacita'.Non dico che non sia colpevole, e non escludo che lo sia, manon si puo' montare una farsa di processo come quella a cuisi e' assistito senza uno straccio di prove o certezze.E' stato uno spreco di miliardi di soldi pubblici per NULLA!!!- Scritto da: Anonimo

    Se l'hanno fatta

    uscire vuol dire che effettivamente non
    era

    pericolosa socialmente, non credo
    proprio

    che ricommetterà quel crimine o
    che

    l'abbia fatto intenzionalmente la prima

    volta.

    E chi se ne frega se è "pericolosa
    socialmente"? Chi se ne frega se
    ricommetterà quel crimine? Chi se ne
    frega se l'ha fatto intenzionalmente?
    Ha sbagliato e deve pagare!
  • Anonimo scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:
    - Scritto da: weigand........
    BTW x la cronaca ora faccio scattare un
    flame...
    Con mio sommo rammarico ho scoperto che uno
    dei quattro nel '94 ha votato Berlusconi....AHHHHH!!!!!!!!Ora sì che il cerchio QUADRA!!!!!!!!!:@:@:@
  • Anonimo scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:
  • stebox scrive:
    Il prezzo dei cd: ecco perchè 7,5 ?
    Scritto da: Anonimo
    Dal sito ufficiale:
    db8.meroni.it/pooh/posta/risposta_sdo.html

    Il pezzo è vecchio e lungo

    In sostanza

    L'APPROFONDIMENTO DI STEFANO D'ORAZIO
    Fra le tante domande pervenute, una in
    particolare ha meritato una ?diversa?
    attenzione da parte di Stefano D?Orazio che
    ha voluto approfondire e argomentare
    lungamente la sua risposta, che qui di
    seguito pubblichiamo.


    Claudio di Roma scrive ai Pooh

    E? con mio grande dispiacere che dopo 16
    anni che vi seguo e compro i vostri dischi e
    cd ho la brutta bruttissima sorpresa del
    prezzo del vostro ultimo lavoro ben 39.000
    ORA DICO NO!
    ORA SI STA ESAGERANDO NON E' AMMISSIBILE CHE
    UN CD ARRIVI A QUEL PREZZO E NON TIRATE
    FUORI LE SOLITE SCEMATE DEGLI ALTISSIMI
    COSTI PERCHE' SAPPIAMO ENTRAMBI CHE SONO
    STUPIDAGGINI.
    SONO OFFESO ED INDIGNATO UN CD STAMPATO NON
    COSTA NEPPURE 1000 lire QUANDO ARRIVA NEI
    BANCONI DEI NEGOZI.
    QUESTO SI CHIAMA FURTO SPERO CHE VI RENDIATE
    CONTO IN CHE COSA VI STATE RENDENDO COMPLICI
    E SPERO CHE COME AVETE PROVATO A FARE TEMPO
    FA ABBIATE IL CORAGGIO E LA VOLONTA? DI
    RIFARLO OVVERO SIA, IMPORRE UN PREZZO
    ONESTO, E SOTTOLINEO ONESTO, AI VOSTRI
    LAVORI.
    PER QUANTO MI RIGUARDA NON HO NESSUNA
    INTENZIONE DI COMPERARE CD A QUESTO PREZZO
    INFAME.
    UN POSTO FELICE E' ANCHE UN POSTO DOVE CI
    SIA ONESTA? E DIGNITA?.
    DISTINTI SALUTI,


    Risponde Stefano D'Orazio

    [ometto una lunga tirata, interessante ma
    pesante]
    Se a questo punto facciamo una somma,
    possiamo capire a che cifra esce un CD dalla
    CASA DISCOGRAFICA:

    Ammortamento costi realizzazione: £. 10.000
    Costo industriale: £. 2.600
    SIAE: £. 1.400
    Royalties artista: £. 2.000
    Distribuzione: £. 1.500
    Quota CASA DISCOGRAFICA: £. 2.000
    Contributo campagna spot TV: £. 2.000
    TOTALE: £. 21.500

    Su queste cifre siamo ampiamente nel
    normale, insomma £. 21.500 è il
    prezzo medio applicato ai negozianti da
    tutte le discografiche Europee.
    Su questo importo, in Italia, lo Stato
    applica una tassazione IVA del 20% che fa
    lievitare il prezzo intorno alle 25.000 lire
    ed è a questa cifra che il disco
    finisce sui banconi dei negozianti.
    A questo punto il negoziante, sobbarcato a
    sua volta da costi di gestione, contributi
    ai dipendenti e tasse varie, applica
    mediamente un ricarico dal 33% al 37% che fa
    salire ancora il prezzo a circa
    33.000/35.000 lire che è la cifra che
    abitualmente costa un CD in Italia.
    C'è da dire che il ricarico dei
    negozianti è incontrollabile e
    c'è chi decide di fare prezzi
    più alti o più bassi a secondo
    dello smercio di prodotti che ha o dalla
    collocazione del suo negozio (per esempio in
    provincia la dove c'è meno
    concorrenza tra rivenditori avviene che i CD
    costino notevolmente di più) ma i
    casi più clamorosi di CD intorno alle
    40.000 lire sono fortunatamente abbastanza
    rari.

    Ma come fare per far costare meno un CD?
    [la risposta sempre sul link : troppo
    lunga!!]

    Ah .. il disclaimer
    Tutti i diritti riservati. La pubblicazione
    del materiale presente su questo sito
    è consentita solo citando la fonte:
    "sito internet ufficiale www.pooh.it" (sul
    web con link attivo).

    Visto che i signori sembrano essere in grado
    di leggere perchè non gli si scrive
    (educatamente) e gli si riportano le
    opinioni?

    Chi ascolta i Pooh assorda anche te
    Fall0 SmetterE!"Ma come fare per far costare meno un CD?"per esempio:1) risparmiando sui costi di realizzazione: a lor signori non importa pagare tariffe milionarie per gli studi di registrazione, alberghi e pranzi per tutti, regalucci ai critici musicali, passaggi in TV pagati, progetti megagalattici, artista di grido che ti dipinge la cover del cd, etc. etc. --
    a noi interessa la musica!2) eliminando il Contributo campagna spot TV: £. 2.000,ma che bella trovata quella dello spot TV: fanno la pubblicità e la fanno pagare a chi compra il prodotto!3) diminuendosi le royalties 4) diminuendo il costo industriale, anche di poco, un cd vergine, senza siae, costa 0,30 ? + la cover altri 0,30 = 0,60--
    1200 lire5) la distribuzione si adegui, perchè con lo sviluppo di internet tra un paio d'anni si troverà con le pezze al c.ulo6) la casa discografica si ridimensioni, perchè con alti prezzi la gente masterizza e i ragazzini di oggi crescono a P2P e masterizzatore, quando uno si abitua ad avere "quasi" un bene che prima pagava caro, difficilmente si riabitua a doverlo pagare, a maggior ragione persone che non l'hanno mai pagato --
    dovete puntare sul prezzo basso + maggior produzione (con economie di scala --
    ed ecco che l'ammortamento dei costi può scendere ancora) e maggiori vendite.L'IVA è al 20% e lì è giusto che stia, perchè la maggior parte della musica è un bene di consumo.Per certi generi, es. musica classica, si può abbassare, per i pooh, per es., no.E quindi, ecco i costi della stebomusic:Ammortamento costi realizzazione: £. 4.000Costo industriale: £. 1.200SIAE: £. 1.400Royalties artista: £. 1.000Distribuzione: £. 1.000Quota CASA DISCOGRAFICA: £. 1.000Contributo campagna spot TV: £. 0 !TOTALE: £. 9.600+IVA 20% = 1.920TOTALE: £. 11.520+ ricarico negoziante 30% = 3.400TOTALE: £. 14.900in euro: 7,5 circaA questi prezzi:- scaricare musica è più costoso;- comprando dal senegalese risparmi 2 euro, ma il risparmio non vale la differenza tra originale e copia, sporca, difettosa, etc.- le case discogr. venderebbero 4 volte i cd che vendono adesso: ed ecco che anche senza risparmiare sui costi di produzione (le 10.000 lire di d'orazio) l'ammortamento passerebbe da 10.000 lire a 2.500 lire, se poi si risparmia anche sui costi ecco che possono diminuire anche i 7,5 euro di stebomusic.- l'artista invece di 2000 lire, vendendo 4 cd invece di 1, prenderebbe: 1000 lire x 4 = 4000 lire.- il negozio invece di 8.000 lire --
    3.400 x 4 = 13.600 lirePerchè non accade questo?Stebo
  • Anonimo scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:
    Discorso qualunquista e banale!Potremmo andare avanti all'infinito
  • weigand scrive:
    Re: DJ Francesco...

    A loro ulteriore discapito, aver generato DJ Francesco...Citando il loro ultimo album... "Ma chi l'ha detto che un complesso sta sempre appiccicato insieme qualche volta capita che ognuno sta per conto suo Per esempio giù dal palco c'è chi ha fatto dei figli senza chiedere aiuto agli altri tre perchè ci son cose intime che ognuno fa per conto suo"Quindi non sono i Pooh... ma solo uno :-)
  • stebox scrive:
    Re: I Pooh e il prezzo del CD ...
    - Scritto da: Anonimo
    Dal sito ufficiale:
    db8.meroni.it/pooh/posta/risposta_sdo.html

    Il pezzo è vecchio e lungo

    In sostanza

    L'APPROFONDIMENTO DI STEFANO D'ORAZIO
    Fra le tante domande pervenute, una in
    particolare ha meritato una ?diversa?
    attenzione da parte di Stefano D?Orazio che
    ha voluto approfondire e argomentare
    lungamente la sua risposta, che qui di
    seguito pubblichiamo.


    Claudio di Roma scrive ai Pooh

    E? con mio grande dispiacere che dopo 16
    anni che vi seguo e compro i vostri dischi e
    cd ho la brutta bruttissima sorpresa del
    prezzo del vostro ultimo lavoro ben 39.000
    ORA DICO NO!
    ORA SI STA ESAGERANDO NON E' AMMISSIBILE CHE
    UN CD ARRIVI A QUEL PREZZO E NON TIRATE
    FUORI LE SOLITE SCEMATE DEGLI ALTISSIMI
    COSTI PERCHE' SAPPIAMO ENTRAMBI CHE SONO
    STUPIDAGGINI.
    SONO OFFESO ED INDIGNATO UN CD STAMPATO NON
    COSTA NEPPURE 1000 lire QUANDO ARRIVA NEI
    BANCONI DEI NEGOZI.
    QUESTO SI CHIAMA FURTO SPERO CHE VI RENDIATE
    CONTO IN CHE COSA VI STATE RENDENDO COMPLICI
    E SPERO CHE COME AVETE PROVATO A FARE TEMPO
    FA ABBIATE IL CORAGGIO E LA VOLONTA? DI
    RIFARLO OVVERO SIA, IMPORRE UN PREZZO
    ONESTO, E SOTTOLINEO ONESTO, AI VOSTRI
    LAVORI.
    PER QUANTO MI RIGUARDA NON HO NESSUNA
    INTENZIONE DI COMPERARE CD A QUESTO PREZZO
    INFAME.
    UN POSTO FELICE E' ANCHE UN POSTO DOVE CI
    SIA ONESTA? E DIGNITA?.
    DISTINTI SALUTI,


    Risponde Stefano D'Orazio

    [ometto una lunga tirata, interessante ma
    pesante]
    Se a questo punto facciamo una somma,
    possiamo capire a che cifra esce un CD dalla
    CASA DISCOGRAFICA:

    Ammortamento costi realizzazione: £. 10.000
    Costo industriale: £. 2.600
    SIAE: £. 1.400
    Royalties artista: £. 2.000
    Distribuzione: £. 1.500
    Quota CASA DISCOGRAFICA: £. 2.000
    Contributo campagna spot TV: £. 2.000
    TOTALE: £. 21.500

    Su queste cifre siamo ampiamente nel
    normale, insomma £. 21.500 è il
    prezzo medio applicato ai negozianti da
    tutte le discografiche Europee.
    Su questo importo, in Italia, lo Stato
    applica una tassazione IVA del 20% che fa
    lievitare il prezzo intorno alle 25.000 lire
    ed è a questa cifra che il disco
    finisce sui banconi dei negozianti.
    A questo punto il negoziante, sobbarcato a
    sua volta da costi di gestione, contributi
    ai dipendenti e tasse varie, applica
    mediamente un ricarico dal 33% al 37% che fa
    salire ancora il prezzo a circa
    33.000/35.000 lire che è la cifra che
    abitualmente costa un CD in Italia.
    C'è da dire che il ricarico dei
    negozianti è incontrollabile e
    c'è chi decide di fare prezzi
    più alti o più bassi a secondo
    dello smercio di prodotti che ha o dalla
    collocazione del suo negozio (per esempio in
    provincia la dove c'è meno
    concorrenza tra rivenditori avviene che i CD
    costino notevolmente di più) ma i
    casi più clamorosi di CD intorno alle
    40.000 lire sono fortunatamente abbastanza
    rari.

    Ma come fare per far costare meno un CD?
    [la risposta sempre sul link : troppo
    lunga!!]

    Ah .. il disclaimer
    Tutti i diritti riservati. La pubblicazione
    del materiale presente su questo sito
    è consentita solo citando la fonte:
    "sito internet ufficiale www.pooh.it" (sul
    web con link attivo).

    Visto che i signori sembrano essere in grado
    di leggere perchè non gli si scrive
    (educatamente) e gli si riportano le
    opinioni?

    Chi ascolta i Pooh assorda anche te
    Fall0 SmetterE!"Ma come fare per far costare meno un CD?"per esempio:1) risparmiando sui costi di realizzazione: a lor signori non importa pagare tariffe milionarie per gli studi di registrazione, alberghi e pranzi per tutti, regalucci ai critici musicali, passaggi in TV pagati, progetti megagalattici, artista di grido che ti dipinge la cover del cd, etc. etc. --
    a noi interessa la musica!2) eliminando il Contributo campagna spot TV: £. 2.000,ma che bella trovata quella dello spot TV: fanno la pubblicità e la fanno pagare a chi compra il prodotto!3) diminuendosi le royalties 4) diminuendo il costo industriale, anche di poco, un cd vergine, senza siae, costa 0,30 ? + la cover altri 0,30 = 0,60--
    1200 lire5) la distribuzione si adegui, perchè con lo sviluppo di internet tra un paio d'anni si troverà con le pezze al c.ulo6) la casa discografica si ridimensioni, perchè con alti prezzi la gente masterizza e i ragazzini di oggi crescono a P2P e masterizzatore, quando uno si abitua ad avere "quasi" un bene che prima pagava caro, difficilmente si riabitua a doverlo pagare, a maggior ragione persone che non l'hanno mai pagato --
    dovete puntare sul prezzo basso + maggior produzione (con economie di scala --
    ed ecco che l'ammortamento dei costi può scendere ancora) e maggiori vendite.L'IVA è al 20% e lì è giusto che stia, perchè la maggior parte della musica è un bene di consumo.Per certi generi, es. musica classica, si può abbassare, per i pooh, per es., no.E quindi, ecco i costi della stebomusic:Ammortamento costi realizzazione: £. 4.000Costo industriale: £. 1.200SIAE: £. 1.400Royalties artista: £. 1.000Distribuzione: £. 1.000Quota CASA DISCOGRAFICA: £. 1.000Contributo campagna spot TV: £. 0 !TOTALE: £. 9.600+IVA 20% = 1.920TOTALE: £. 11.520+ ricarico negoziante 30% = 3.400TOTALE: £. 14.900in euro: 7,5 circaA questi prezzi:- scaricare musica è più costoso;- comprando dal senegalese risparmi 2 euro, ma il risparmio non vale la differenza tra originale e copia, sporca, difettosa, etc.- le case discogr. venderebbero 4 volte i cd che vendono adesso: ed ecco che anche senza risparmiare sui costi di produzione (le 10.000 lire di d'orazio) l'ammortamento passerebbe da 10.000 lire a 2.500 lire, se poi si risparmia anche sui costi ecco che possono diminuire anche i 7,5 euro di stebomusic.- l'artista invece di 2000 lire, vendendo 4 cd invece di 1, prenderebbe: 1000 lire x 4 = 4000 lire.- il negozio invece di 8.000 lire --
    3.400 x 4 = 13.600 lirePerchè non accade questo?Stebo==================================Modificato dall'autore il 02/08/2004 11.52.30
  • Salberto scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:


    ma qui parliamo di qualcosa di
    OGETTIVAMENTE brutto....

    e di una banalità disarmante.....
    Ho una domanda... Hai sentito il CD dei Pooh?Boh.. avrai un concetto tutto tuo di musica....... anche se è difficile affermare che i POOH abbiano mai fatto qualcosa di simile........Non bisogna accontentarsi della mediocrità... bisogna pretendere qualità.....
  • weigand scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:
    Suppongo che la differenza tra me e te sia che io ascolto sia la musica di Rino Gaetano che dei Pooh...Mentre tu solamente quella del grande Rino...Per carità nulla di ineccepibile... I gusti sono gusti...E ovviamente tuo fratello NON è figlio unico ;)BTW x la cronaca ora faccio scattare un flame...Con mio sommo rammarico ho scoperto che uno dei quattro nel '94 ha votato Berlusconi....
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    - Scritto da: Anonimo

    se paghi per entrare li tiro addosso a te;
    anche quella e' un'idea, entrata gratuita
    aprendo un passaggio, ma chi ha prenotato ha
    comunque speso i soldi.Io infatti non parlavo per me, non li andrei a vedere neanche gratis (bleeeeeeaaaaaahhhhh!!!!!!!), ma per quei poveracci di fan. IO NON SONO UN LORO FAN !!!!!!:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: La soluzione? P2P criptato

    coraggio passiamo tutti ad utilizzare un
    programma P2P criptato che nasconde gli IP e
    rende impossibile individuarci!Si certo, e gli asini volano e la DSL all'estero costa 1 dollaro al mese per un gigabit, e non ci sono più le mezze stagioni.Se sei cosi' gonzo da crederci...
  • fabianope scrive:
    http://www.pooh.com/
    ecco come la vedrei:scusate il "codice grezzo": e' solo per dare un'idea! :) .... pooh home pageecco il nostro nuovo cd scarica suonare in mp3 a 128 kbps!"tournees...bibliografia....ecc....lasciaci il tuo commento!commento n. 1commento n. 2.......... sono convinto che tra i commenti del guestbook ci sarebbe stato un tal GrandeJoe che avrebbe scritto piu' o meno:"ritengo quest'album sicuramente il migliore della nuova era dei pooh, vi invito a comprare l'originale, perchè i 19 euro e 50 li vale tutti"ciao,fabianope*****************************************************************aggiungo che la mia post e' ironica: nel momento che la scrivevo stavo pensando ai grandi Grateful Dead che non si sono mai fatti problemi a farsi registrare dai fans durante i loro concerti e -nonostante tutto- hanno sempre "venduto"...il problema dei Pooh e' qualitativo: chi ha visto di recente uno di loro "esibirsi" (parolone!!) insieme a Peter Green (ex Fletwood Mac) capisce perche' loro (come il 99% dei musicisti italiani) non puo' permettersi il lusso di "regalare" mp3....***************************************************==================================Modificato dall'autore il 02/08/2004 11.53.03
  • Anonimo scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:
    un pò di rispetto per rino gaetano, la sua si che era vera musica altro che quei 4
  • weigand scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:

    Solo un pazzo comprerebbe roba simile....Salve a tutti.... sono un pazzo :-)
    Capisco benissimo che esistono generi musicali che a
    qualcuno possono anche non piacere....Vero...
    ma qui parliamo di qualcosa di OGETTIVAMENTE brutto....
    e di una banalità disarmante.....Ho una domanda... Hai sentito il CD dei Pooh?Eh... Solo mio fratello non critica un CD senza prima, prima sentirlo....Saluti da un figlio unico...Weigand
  • Carcarlo scrive:
    Re: Rm1°Maggio-Pooh presi a pesci in fac
    - Scritto da: 3p
    La mia ex si chiama Ketti in onore della
    canzone dei pooh :
    Ho sempre voluto uccidere sua mamma... ;)Che disgrazia. Coraggio. Hai fatto bene a lasciarla, tanto certi traumi tornano comunque a galla.Solidarietà alle vittime dei Pooh.
  • 3p scrive:
    Re: Rm1°Maggio-Pooh presi a pesci in fac
    La mia ex si chiama Ketti in onore della canzone dei pooh :Ho sempre voluto uccidere sua mamma... ;)
  • Anonimo scrive:
    La soluzione? P2P criptato
    Per il momento non possiamo sperare nelle modifiche del decreto urbani, quindi coraggio passiamo tutti ad utilizzare un programma P2P criptato che nasconde gli IP e rende impossibile individuarci!Ecco il link http://www.myjavaserver.com/~gwren/home.jsp?page=custom&xmlName=ants coraggio! Più si è, più cose ci sono in condivisione, più rapidamente crescerà questo nuovo network.
  • Anonimo scrive:
    un sito consigliato
    http://www.pooh.it/
  • Salberto scrive:
    Re: la musica cattiva
    e si diventa cechi!!!
  • Salberto scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:
    Solo un pazzo comprerebbe roba simile....Capisco benissimo che esistono generi musicali che a qualcuno possono anche non piacere.... ma qui parliamo di qualcosa di OGETTIVAMENTE brutto.... e di una banalità disarmante.....prodotti del genere servono solo per prendere in giro le persone...
  • Anonimo scrive:
    Re: galera o multa incredibile GJ ?
    - Scritto da: Anonimo
    grandejoe ... come sei messo? quanti soldi
    ti tocca cacciare? oppure stiamo parlando di
    galera?

    tu avevi una bel pacco di files a casa, vero?

    :-/

    ciao!A questa inutile domanda comunque ha già risposto, e per quanto lo riguarda sul suo hd non c' era nulla di compromettente ( come era anche lecito aspettarsi, non stiamo parlando di un bambino brufoloso colto con le mani nella marmellata.... )
  • Anonimo scrive:
    Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Chiunque abbia studiato un minimo di
    diritto

    internazionale sa che possono farlo.

    un poliziotto italiano che rincorre un
    ladro, deve fermarsi quando il ladro supera
    il confine, che so, con la francia. giusto?
    potrebbe proseguire solo se il ladro uscito
    dalla giurisdizione italiana, fuggisse in
    zone senza giurisdizione (esempio da
    manuale: inseguo una nave di contrabbandieri
    anche oltre il limite delle acque
    territoriali italiane). però su
    server e spazi internet ho qualche dubbio..
    tu come la interpreti? guarda che non sto
    scherzando, mi interessa seriamente.Il reato si considera commesso nel territorio dello Stato, quando su di esso si sia verificata, in tutto, ma anche in parte, l'azione o l'omissione, ovvero l'evento che ne sia conseguenza. La cosiddetta teoria della ubiquità, dunque, consente al giudice italiano di conoscere del fatto-reato, tanto nel caso in cui sul territorio nazionale si sia verificata la condotta, quanto in quello in cui su di esso si sia verificato l'evento. Pertanto, nel caso di un iter criminis iniziato all'estero e conclusosi (con l'evento) nel nostro Paese o viceversa, sussiste la potestà punitiva dello Stato italiano.
    • Anonimo scrive:
      Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?
      - Scritto da: Anonimo
      Il reato si considera commesso nel
      territorio dello Stato, quando su di esso si
      sia verificata, in tutto, ma anche in parte,
      l'azione o l'omissione, ovvero l'evento che
      ne sia conseguenza. La cosiddetta teoria
      della ubiquità, dunque, consente al
      giudice italiano di conoscere del
      fatto-reato, tanto nel caso in cui sul
      territorio nazionale si sia verificata la
      condotta, quanto in quello in cui su di esso
      si sia verificato l'evento. Pertanto, nel
      caso di un iter criminis iniziato all'estero
      e conclusosi (con l'evento) nel nostro Paese
      o viceversa, sussiste la potestà
      punitiva dello Stato italiano.che si possa comminare una pena, un fermo amministrativo o un sequestro o qualsiasi altro provvedimento, non lo metto in dubbio. mi chiedo come questo possa essere effettivamente eseguito senza ricadere nel difetto di giurisdizione.non mi sembra che esistano accordi internazionali in merito, ma forse sbaglio (non sono molto aggiornato)
  • Anonimo scrive:
    Re: Gli altri media ?
    - Scritto da: Anonimo
    E i mitici pooh continuano a vendere...
    pochi CD dagli scaffali e molti dalle mani
    dei "marocchini" nelle spiagge... solo oggi
    ho visto centinaia di copie del loro CD
    nelle borse degli ambulanti... ma ora non va
    di moda colpirli, meglio puntare il dito su
    internet... generatore di pirati, pedofili e
    hackers, giusto ?giusto! e poi visto che i giornalisti notoriamente non capiscono una fava di informatica e internet, è meglio che non se ne siano occupati.con una veloce ricerca ho trovato due articoli, il primo davvero esilarante. lo sapevate che un forum con link alla rete ed2k "fa da mirror"? non so se ridere o piangerehttp://www2.varesenews.it/articoli/2004/luglio/varese-laghi/28-7internet.htmhttp://www.rai.it/news/articolonews/0,9217,83444,00.html
  • Anonimo scrive:
    Re: ma come parli?
    - Scritto da: Anonimo
    "ligi al loro dovere sicuramente, ma
    comprensivi nel fatto che non hanno a che
    fare con criminali."


    comprensivi nel fatto che .... ?


    le parole sono importanti!!!! come diavolo
    parli?!!!!!!!!Bravo bravo, facile sfottere eh?Uno che ascolta i Pooh vuoi che non riporti danni permanenti?Test scientifici dimostrano che dopo alcune ore di ascolto ripetuto dei Pooh una persona non è più in grado di distinguere lo scaldabagno dal computer.L'ascolto prolungato provoca danni irreversibili. C'è molta letteratura scientifica in merito. La CIA ha usato la musica dei Pooh per stanare Saddam (è uscito a mani tese dopo 10 secondi).
  • Anonimo scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:
    - Scritto da: Anonimo
    FATE ATTENZIONE! Liboni aveva ascoltato
    l'ultimo CD dei Pooh, guardate poi cosa
    è successo. :|ma LOL! cattiva e di dubbio gusto, ma mi hai fatto "morire" ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Se volete comprare i CD dei Pooh:
    - Scritto da: Anonimo
    Ecco il loro sito sito di vendita ufficiale:
    www.poohstore.it

    qui potete trovare tutta la loro
    discografia, gli spartiti originali e molti
    oggetti e abbigliamento.

    Il sito è organizzato molto bene e ho
    visto che le spedizioni sono molto veloci.Non mi interessa, grazie. Per adesso non ho tendenze autolesioniste e suicide.FATE ATTENZIONE! Liboni aveva ascoltato l'ultimo CD dei Pooh, guardate poi cosa è successo. :|Prendete precauzioni, fatevi incatenare ad una sedia. E' peggio della più potente droga sintetica, viene l'impulso a far del male a se' stessi ed agli altri.
  • Anonimo scrive:
    Se volete comprare i CD dei Pooh:
    Ecco il loro sito sito di vendita ufficiale:www.poohstore.itqui potete trovare tutta la loro discografia, gli spartiti originali e molti oggetti e abbigliamento. Il sito è organizzato molto bene e ho visto che le spedizioni sono molto veloci.
  • Anonimo scrive:
    Re: I Pooh e il prezzo del CD ...
    Ma i pooh non si autoproducono ? se non ricordo male pure la copertina se la fanno loro per risparmiare
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    I fan dei Poohzza al rogo come le streghee questo sopratutto che non capisce nulla!RITIRATI IN MANICOMIO CHE SOLO PER IL FATTO CHE ASCOLTI I POOH MERITI L'INTERDIZIONE A VITA!!- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ... certo che offendere il prossimo e'
    uno

    sport praticato in questo forum.

    altri preferiscono attaccare il pubblico che
    è il motivo della propria esistenza


    Sono un fan dei Pooh, ritengo i loro
    pezzi

    validi e non vado ad offendere ledendo
    la

    dignita' di chi ascolta (e compra !!) un

    genere musicale.

    ledendo la dignità di chi ascolta?
    tu scegli di ascoltare questo, sei tu che
    stai gestendo il tuo amorproprio ... quel
    tipo faceva solo un po' di sfottimento, in
    risposta a qualcosa di ben più
    lesivo, come la delazione e la denuncia, di
    potenziale pubblico!!!Ma cosa... ascoltare e pooh sono due contraddizioni in termine... ritirati!

    è chiaro che i fan non saranno mai
    obiettivi ... ma se - per dire un gruppo che
    può piacermi - i Muse facessero una
    cosa del genere, non andrei più ai
    concerti e i prossimi dischi li
    masterizzerei. Fate i bastardi? Faccio il
    bastardo.
    Tutti i musicisti hanno sempre saputo che
    per uno che compra un cd ce ne sono 6 che
    fanno la cassetta. Oggi si fanno il cd o
    l'mp3. Tutto qui.


    Mi sembra addirittura che il brano
    "single"

    fosse disponibile online sul loro sito.

    e dunque?
    meglio che fargli mirroring in formati
    alternativi... cosa è allora, mancato
    guadagno? lo davano gratis!!!!!


    Aggiungo inoltre che su www.pooh.it sono

    presenti tutti i pezzi con un ascolto

    con che qualità? con che
    libertà? con che formato?
    qualità cd, valutabile su qualsiasi
    supporto anche per un mese?


    e mi

    sembra molto un alibi quello di
    scaricare

    prima di comprare. I pezzi sono a
    portata di

    due click, se ti piace bene, se no o
    non lo

    compri

    certo che tu dedichi grande cura e
    attenzione nella scelta dell'arte ... due
    secondi e via?! come dire che leggi 2 pagine
    e poi decidi se un libro può
    accostarsi agli altri nella libreria o se lo
    puoi mettere nella stufa.


    o aspetti che esca in serie a basso

    costo (come succede da un po di tempo in

    edicola, c'era l'ultimo di Ramazzotti

    quattro mesi fa per dirne uno, a 9
    Euro).

    si, dimmi quando esce Dark Side Of The Moon
    a 5 euro, dato che è uscito nel 1972.


    Se non vi piacciono, bene .. siamo
    sinora in

    democrazia

    c'entra assai la democrazia.
    anzi si, c'entra: tu dici la tua e gli altri
    la loro.


    Se non ve lo volete comprare non

    nascondetevi dietro l'alibi dello
    scarica

    prima di sentirlo, siate onesti, dite
    che

    non potete permettervelo a questi
    prezzi e

    via ...

    c'è scritto anche nell'articolo che i
    prezzi sono alti ... e anzi, il tipo
    addirittura vaneggia sul fatto che il prezzo
    era accettabile.....

    no coment su questo. Ma l'ascolto è
    sicuramente necessario.
    c'è gente che cancella gli mp3 dopo 1
    anno.
    a volte senza averli ascoltati, a volte dopo
    molti ascolti.
    a volte un attimo dopo avere il nuovo
    acquisto in mano.

    se il tuo modo di fare è
    tradizionale, non fingere di non vedere
    quello degli altri ... siamo in democrazia?
    ;)

    non c'entra niente la democrazia, cicciuzzo
    :)))Infatti l'autore andava castrato anzi era meglio che la madre abortissePOOH LADRI!
  • Carcarlo scrive:
    Re: Rm1°Maggio-Pooh presi a pesci in fac
    - Scritto da: Anonimo
    Mi ricordo ancora l'ultimo primo maggio dove
    parteciparono i Pooh, 4 - 5 anni
    fà....non sono riusciti a fare
    neanche una canzone tra ile bordate di
    fischi e di oggetti vari che arrivarono sul
    palco... è stato bellissimo... se
    quella dei pooh la vogliamo chiamare
    musica......poi èp chiaro che qualche
    pollo incompetente i loro cd se li
    compra.........Guarda che I Pooh i soldi li fanno così, con le monetine che gli tirano sul palco. E' tutto studiato. Altrimenti come spieghi che in 40 anni non sono hanno fatto una canzone passabile?E' tutta tattica commerciale. Infatti ad inizio concerto i vecchi vengono messi davanti, perché hanno il "lancio" più corto.Non hai visto i bozzi che hanno in faccia?I Pooh ad inizio anno decino le tappe del tour, poi vanno dai sindaci e dicono "noi abbiamo deciso di venire nella sua città per fare un concerto". Non sai quanto riescano a raccattare in questo modo, alcuni sindaci stornano tutto il bilancio di un anno pur di NON vederli suonare nel proprio comune.Quando ci fu il G8 la gente scappava da Genova, la città svuotata: i Pooh avrebbero suonato per intrattenere gli ospiti, ma in realtà fungevano da arma tattica per tenere lontano i terroristi (farsi esplodere è una cosa, ascoltare la musica dei Pooh è troppo insopportabile). I genovesi fuggirono in massa.Partito anti-Pooh sezione Firenzec/o Circolo arch-pooh Scaracchio - Via del Cignale Servatico
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    Ecco le date del tour estivo:28 giugno data zero: Palazzolo di Sona (VR) 3 luglio Castelvetro (MO) - Stadio Comunale 5 luglio Pordenone - Fiera di Pordenone Azalea Promotion S.r.l.Infoline: 0431/510393 7 luglio Monza (MI) - Stadio Brianteo Cose di Musica S.r.l.Infoline: 02/29405315 9 luglio Brescia - Arena Brixia Expo Produzione CipiesseInfoline: 030/2791881 11 luglio Pontedera (PI) - Stadio Mannucci Emy Music Productions S.r.l.Infoline: 050/9711223 - 335/5321620 12 luglio Vigevano (PV) - Cortile del Castello Sforzesco Pro-Loco VigevanoInfoline: 0381/312624 13 luglio Asti - Stadio C. Bosia Asti EventiInfoline: 333/9932208 15 luglio Marostica (VI) - Piazza degli Scacchi Zed World S.r.l.Infoline: 049/8644888 16 luglio Lignano Sabbiadoro (UD) - Arena Alpe Adria Azalea Promotion S.r.l.Infoline: 0431/510393 17 luglio Padova - Stadio Plebiscito Zed World S.r.l.Infoline: 049/8644888 19 luglio Civitanova Marche (MC) - Stadio Polisportivo Comunale Elite Agency S.r.l.Infoline: 0733/865994 - 333/6590111 21 luglio Cassino (FR) - Stadio G. Salvetti Infoline: 349/8161704 23 luglio Vasto (CH) - Stadio Aragona Ass.ne Cult. Punto ITInfoline: 0873/368416 25 luglio Castel Volturno (CE) - Area Pineta Mare New Max Music S.r.l.Infoline: 081/7676475 27 luglio Battipaglia (SA) - Stadio Pastena Anni 60 Produzioni S.r.l.Infoline: 089/4688156 29 luglio Lecce - Le Cave Infoline: 0836/566729 31 luglio Taranto - Stadio E. Jacovone 2 agosto Trinitapoli (FG) - Stadio Comunale Eventialevante S.r.l.Infoline: 080/5240464 3 agosto Sulmona (AQ) - Parco Augusto Daolio Pro-Loco Sulmona Infoline: 0864/201079 4 agosto Subiaco (RM) - Campo Sportivo S.Lorenzo Paddeu S.r.l.Infoline: 06/3336300 o 329/4398019 7 agosto Civitavecchia (RM) - Porto Base Agency S.r.l.Infoline: 06/3227216 9 agosto Tindari (Me) - Teatro Greco 10 agosto Cittanova (RC) - Stadio Santa Maria Pegna SpettacoliInfoline: 0968/441888 12 agosto Mirto (CS) - Campo sportivo Iacobino TeamInfoline: 0984/71048 13 agosto Acri (CS) - Anfiteatro Comune di AcriInfoline: 0984/9141 14 agosto Amantea (CS) - Stadio comunale Sud ConcertiInfoline: 0963/991969 16 agosto Agrigento - Valle dei Templi 18 agosto Letojanni (ME) - Stadio Comunale Infoline: 095/7222382 19 agosto Palermo - Teatro della Verdura Musica & Guai S.r.l.Infoline: 095/7222382 20 agosto Palermo - Teatro della Verdura Musica & Guai S.r.l.Infoline: 095/7222382 21 agosto Vittoria (Rg) - Fiera Emaia Musica & Guai S.r.l.Infoline: 095/7222382 24 agosto Sabaudia (LT) - Teatro del Mare Infoline: 06/88565704 340/1808355 - sabaudiaeventi@virgilio.it 25 agosto Faenza (RA) - Piazza del Popolo Effegi Spettacoli S.r.l.Infoline: 0543/550777 acquista on-line 27 agosto Torre del Lago (LU) - Teatro Puccini Festival Pucciniano
    • Anonimo scrive:
      Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco le date del tour estivo:

      28 giugno data zero: Palazzolo di Sona
      (VR)   

      3 luglio Castelvetro (MO) - Stadio
      Comunale    


      5 luglio Pordenone - Fiera di
      Pordenone    
      Azalea Promotion S.r.l.
      Infoline: 0431/510393


      7 luglio Monza (MI) - Stadio
      Brianteo    
      Cose di Musica S.r.l.
      Infoline: 02/29405315


      9 luglio Brescia - Arena Brixia
      Expo    
      Produzione Cipiesse
      Infoline: 030/2791881


      11 luglio Pontedera (PI) - Stadio
      Mannucci    
      Emy Music Productions S.r.l.
      Infoline: 050/9711223 - 335/5321620


      12 luglio Vigevano (PV) - Cortile del
      Castello Sforzesco    
      Pro-Loco Vigevano
      Infoline: 0381/312624


      13 luglio Asti - Stadio C.
      Bosia    
      Asti Eventi
      Infoline: 333/9932208


      15 luglio Marostica (VI) - Piazza degli
      Scacchi    
      Zed World S.r.l.
      Infoline: 049/8644888


      16 luglio Lignano Sabbiadoro (UD) - Arena
      Alpe Adria    
      Azalea Promotion S.r.l.
      Infoline: 0431/510393


      17 luglio Padova - Stadio
      Plebiscito    
      Zed World S.r.l.
      Infoline: 049/8644888


      19 luglio Civitanova Marche (MC) - Stadio
      Polisportivo
      Comunale    
      Elite Agency S.r.l.
      Infoline: 0733/865994 - 333/6590111


      21 luglio Cassino (FR) - Stadio G.
      Salvetti    
      Infoline: 349/8161704




      23 luglio Vasto (CH) - Stadio
      Aragona    
      Ass.ne Cult. Punto IT
      Infoline: 0873/368416


      25 luglio Castel Volturno (CE) - Area
      Pineta Mare    
      New Max Music S.r.l.
      Infoline: 081/7676475


      27 luglio Battipaglia (SA) - Stadio
      Pastena    
      Anni 60 Produzioni S.r.l.
      Infoline: 089/4688156


      29 luglio Lecce - Le
      Cave    
      Infoline: 0836/566729


      31 luglio Taranto - Stadio E.
      Jacovone    
         


      2 agosto Trinitapoli (FG) - Stadio
      Comunale    
      Eventialevante S.r.l.
      Infoline: 080/5240464


      3 agosto Sulmona (AQ) - Parco Augusto
      Daolio    
      Pro-Loco Sulmona
      Infoline: 0864/201079


      4 agosto Subiaco (RM) - Campo Sportivo
      S.Lorenzo    
      Paddeu S.r.l.
      Infoline: 06/3336300 o 329/4398019




      7 agosto Civitavecchia (RM) -
      Porto    
      Base Agency S.r.l.
      Infoline: 06/3227216   


      9 agosto Tindari (Me) - Teatro
      Greco    
         


      10 agosto Cittanova (RC) - Stadio Santa
      Maria    
      Pegna Spettacoli
      Infoline: 0968/441888


      12 agosto Mirto (CS) - Campo
      sportivo    
      Iacobino Team
      Infoline: 0984/71048


      13 agosto Acri (CS) -
      Anfiteatro    
      Comune di Acri
      Infoline: 0984/9141


      14 agosto Amantea (CS) - Stadio
      comunale    
      Sud Concerti
      Infoline: 0963/991969


      16 agosto Agrigento - Valle dei
      Templi    
         


      18 agosto Letojanni (ME) - Stadio
      Comunale    
      Infoline: 095/7222382


      19 agosto Palermo - Teatro della
      Verdura    
      Musica & Guai S.r.l.
      Infoline: 095/7222382


      20 agosto Palermo - Teatro della
      Verdura    
      Musica & Guai S.r.l.
      Infoline: 095/7222382


      21 agosto Vittoria (Rg) - Fiera
      Emaia    
      Musica & Guai S.r.l.
      Infoline: 095/7222382


      24 agosto Sabaudia (LT) - Teatro del
      Mare    
      Infoline: 06/88565704 340/1808355 -
      sabaudiaeventi@virgilio.it


      25 agosto Faenza (RA) - Piazza del
      Popolo    
      Effegi Spettacoli S.r.l.
      Infoline: 0543/550777
      acquista on-line

      27 agosto Torre del Lago (LU) - Teatro
      Puccini    
      Festival Pucciniano Aggiungici: 30 luglio Taranto trasmissione su Rai2 Notte Mediterranea. Quando li ho visti mi è preso un colpo: OH NO anche in TV!!!! :|:|:s:sPer fortuna ho avuto la forza di cambiare canale!!!!!:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Povera Italia |
  • Anonimo scrive:
    Re: I Pooh hanno fatto causa a Winnie
    Grossa balla invece.Chi sa bene la storia dei Pooh sa che il loro nome è preso proprio dal personaggio Winnie The Pooh.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non ci volevo credere...
    - Scritto da: Guybrush
    ...quando dicevano che erano stati i PooH.
    Ok, non sono stati proprio loro, ma la
    societa' che pubblica il loro ultimo
    (speriamo) album, pero' il ritorno
    pubblicitario (negativo) se lo beccano
    proprio i pooh (la minuscola e' voluta).guarda dei pooh non so praticamente nulla ma ho letto che la società che ha sporto denuncia (TAMATA) è stata fondata da loro negli anni '80 e il presidente è uno di loro (Facchinetti forse? non ne sono sicuro). sarebbe da capire se erano consapevoli che la loro azione, per quanto legittima, avrebbe portato nei veri casini, con rischio di azione penale, della gente comune che ascolta anche la loro musica. io credo che lo sapessero, nel mondo dello spettacolo non ne parlano granché ma tutti sanno cos'è la legge Urbani e cosa comporta. per quanto mi riguarda, nel mio piccolo, se prima li ignoravo adesso anche io li disprezzo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ma ma.... davvero a 19.5 euro credono
    che in

    italia ci sia qualcuno disposto a
    comprarsi

    legalmente un cd dei pooh? praticamente

    40000 lire per un cd dei pooh?

    boh... secondo me so matti

    Se gli hanno dato il disco di platino piu'
    di qualcuno l'ha comprato.senza dubbio, basta sentire quanta gente ascolta radio birikina
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    - Scritto da: Anonimo
    ma ma.... davvero a 19.5 euro credono che in
    italia ci sia qualcuno disposto a comprarsi
    legalmente un cd dei pooh? praticamente
    40000 lire per un cd dei pooh?
    boh... secondo me so mattipooh o non pooh, sono troppi soldi e basta.5-7 , massimo 9 euro.
  • Anonimo scrive:
    Re: DJ Francesco...
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Partito anti-Pooh sezione Firenze

    c/o Circolo arch-pooh Scaracchio - Via
    del

    Cignale Servatico

    A loro ulteriore discapito, aver generato DJ
    Francesco...ma come diavolo di stramaledizione vi esprimete?!!!!!" a loro ulteriore discapito "è esattamente il contrario di quel che vuoi dire!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    - Scritto da: Anonimo


    e anche a 9 euro, ti sembra un prezzo

    proponibile, 18000 lire per un cd di

    ramazzotti?

    Se ti piace perchè no?
    Cosa lo vuoi gratis ??amico, fare un cd non costa così tanto.e più copie fai, meno costa.lo sanno tutti.fai un disco anche tu e lo saprai.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    - Scritto da: Anonimo

    Aggiungo inoltre che su www.pooh.it sono

    presenti tutti i pezzi con un ascolto e
    mi

    sembra molto un alibi quello di
    scaricare

    prima di comprare. I pezzi sono a
    portata di

    due click, se ti piace bene, se no o
    non lo

    compri o aspetti che esca in serie a
    basso

    costo (come succede da un po di tempo in

    edicola, c'era l'ultimo di Ramazzotti

    quattro mesi fa per dirne uno, a 9
    Euro).



    e anche a 9 euro, ti sembra un prezzo
    proponibile, 18000 lire per un cd di
    ramazzotti?nuovo di palla!!io avrei fatto 7 euro, ma di più non potete chiedere per un cd nuovo!
  • Anonimo scrive:
    I Pooh e il prezzo del CD ...
    Dal sito ufficiale: http://db8.meroni.it/pooh/posta/risposta_sdo.htmlIl pezzo è vecchio e lungoIn sostanza L'APPROFONDIMENTO DI STEFANO D'ORAZIOFra le tante domande pervenute, una in particolare ha meritato una ?diversa? attenzione da parte di Stefano D?Orazio che ha voluto approfondire e argomentare lungamente la sua risposta, che qui di seguito pubblichiamo. Claudio di Roma scrive ai Pooh E? con mio grande dispiacere che dopo 16 anni che vi seguo e compro i vostri dischi e cd ho la brutta bruttissima sorpresa del prezzo del vostro ultimo lavoro ben 39.000 ORA DICO NO!ORA SI STA ESAGERANDO NON E' AMMISSIBILE CHE UN CD ARRIVI A QUEL PREZZO E NON TIRATE FUORI LE SOLITE SCEMATE DEGLI ALTISSIMI COSTI PERCHE' SAPPIAMO ENTRAMBI CHE SONO STUPIDAGGINI.SONO OFFESO ED INDIGNATO UN CD STAMPATO NON COSTA NEPPURE 1000 lire QUANDO ARRIVA NEI BANCONI DEI NEGOZI.QUESTO SI CHIAMA FURTO SPERO CHE VI RENDIATE CONTO IN CHE COSA VI STATE RENDENDO COMPLICI E SPERO CHE COME AVETE PROVATO A FARE TEMPO FA ABBIATE IL CORAGGIO E LA VOLONTA? DI RIFARLO OVVERO SIA, IMPORRE UN PREZZO ONESTO, E SOTTOLINEO ONESTO, AI VOSTRI LAVORI.PER QUANTO MI RIGUARDA NON HO NESSUNA INTENZIONE DI COMPERARE CD A QUESTO PREZZO INFAME.UN POSTO FELICE E' ANCHE UN POSTO DOVE CI SIA ONESTA? E DIGNITA?.DISTINTI SALUTI, Risponde Stefano D'Orazio[ometto una lunga tirata, interessante ma pesante]Se a questo punto facciamo una somma, possiamo capire a che cifra esce un CD dalla CASA DISCOGRAFICA:Ammortamento costi realizzazione: £. 10.000Costo industriale: £. 2.600SIAE: £. 1.400Royalties artista: £. 2.000Distribuzione: £. 1.500Quota CASA DISCOGRAFICA: £. 2.000Contributo campagna spot TV: £. 2.000TOTALE: £. 21.500Su queste cifre siamo ampiamente nel normale, insomma £. 21.500 è il prezzo medio applicato ai negozianti da tutte le discografiche Europee.Su questo importo, in Italia, lo Stato applica una tassazione IVA del 20% che fa lievitare il prezzo intorno alle 25.000 lire ed è a questa cifra che il disco finisce sui banconi dei negozianti.A questo punto il negoziante, sobbarcato a sua volta da costi di gestione, contributi ai dipendenti e tasse varie, applica mediamente un ricarico dal 33% al 37% che fa salire ancora il prezzo a circa 33.000/35.000 lire che è la cifra che abitualmente costa un CD in Italia.C'è da dire che il ricarico dei negozianti è incontrollabile e c'è chi decide di fare prezzi più alti o più bassi a secondo dello smercio di prodotti che ha o dalla collocazione del suo negozio (per esempio in provincia la dove c'è meno concorrenza tra rivenditori avviene che i CD costino notevolmente di più) ma i casi più clamorosi di CD intorno alle 40.000 lire sono fortunatamente abbastanza rari.Ma come fare per far costare meno un CD?[la risposta sempre sul link : troppo lunga!!]Ah .. il disclaimerTutti i diritti riservati. La pubblicazione del materiale presente su questo sito è consentita solo citando la fonte: "sito internet ufficiale www.pooh.it" (sul web con link attivo). Visto che i signori sembrano essere in grado di leggere perchè non gli si scrive (educatamente) e gli si riportano le opinioni?Chi ascolta i Pooh assorda anche teFall0 SmetterE!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera

    Staremo meglio se la gente iniziasse a
    rispettare i gusti deglio altri e non a
    insultare chi non la pensa come loro.capirai che le denuncie alla potenziale clientela non suscitano desiderio di ragionevolezza.a me non me ne frega nulla né degli uni né degli altri, ma capisco gli sfottitori.che poi sfottono, e basta ... era una battuta, no?
    I Pooh, anche se sono melensi e ripetitivi,
    mi spiace ammetterlo ma qualcosa di tecnico
    hanno fatto, il chitarrista ha disegnato
    diverse chitarre,wow.fosse l'unico.al mio paese (200 anime) c'è uno che fa bassi e chitarre dall'inizio alla fine (meccaniche escluse, ovviamente) e ne vende anche ad artisti di grosso calibro. questo che significa? niente, come nel caso citato sopra.
    hanno portato in Italia
    diverse tecnologie musicali e via dicendo.non ci credo e via dicendo.
    Se cambiassero genere magari ...guarda ... scazzo a parte, se cantassero in inglese e non li conoscessimo tutti così bene, secondo me la gente li sfotterebbe meno.a me non piacciono, ma mi rendo conto che si tratta solo del testo in italiano che non ci permette di fare paragoni con soft-rockers internazionali.
  • amatiz scrive:
    Re: I Pooh hanno fatto causa a Winnie
    - Scritto da: Anonimo
    E' da non credere ma e' vero.
    Il famoso orsetto Winnie the Pooh e' il
    bersaglio di una azione giudiziaria della
    TAMATA La fonte?
  • Anonimo scrive:
    Re: povero illuso...
    - Scritto da: Anonimo
    Ma credi che l'ultimo CD di Ramazzotti sia
    in edicola a 9 euro solo per fare un piacere
    a te?
    ... Significa che non hanno venduto un cazzo
    ed ora stanno cercando di svenderlo ...

    però fai un attimo 2 calcoli e pensa
    da essere umano con cervello:
    in 9 euro ci deve guadagnare: artista, casa
    discografica, siae, distributore ed
    edicolante! In soli 9 euro devono guadagnare
    ben 5 persone! Se il loro guadagno è
    già buono vendendo il prodotto a 9
    euro pensa quando lo vendevano a 20!e che non lo vendono a 3 solo per non far fare troppo chiaramente questo ragionamento!:)a quel punto per non stare in perdita lo possono vendere pure a 1 euro, il costo effettivo di produzione in massa.
    E soprattutto coloro che l'hanno comprato a
    prezzo pieno e magari pochi giorni dopo se
    lo ritrovano in edicola a metà prezzo
    che hanno pensato?hanno pensato "che strana sensazione ... forse mi piace ... devo riprovare... aspetta che mi prendo anche l'ultimo dei pooh"
  • Anonimo scrive:
    Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?

    Se l'hanno fatta
    uscire vuol dire che effettivamente non era
    pericolosa socialmente, non credo proprio
    che ricommetterà quel crimine o che
    l'abbia fatto intenzionalmente la prima
    volta.E chi se ne frega se è "pericolosa socialmente"? Chi se ne frega se ricommetterà quel crimine? Chi se ne frega se l'ha fatto intenzionalmente?Ha sbagliato e deve pagare!
  • Guybrush scrive:
    Non ci volevo credere...
    ...quando dicevano che erano stati i PooH.Ok, non sono stati proprio loro, ma la societa' che pubblica il loro ultimo (speriamo) album, pero' il ritorno pubblicitario (negativo) se lo beccano proprio i pooh (la minuscola e' voluta).Gia' non mi piacevano granche', pero' il mio fratellino con "Tanta voglia di lei" una chitarra e una voce da gattone in calore rimorchiava come un satiro.Benedetto figliolo.D'altro canto il solo pensiero di lasciar perdere "warhawk" e il mio adorato C= 64 per stare appresso ad un essere privo di tastiera, che non si poteva resettare, abbassare il volume e che se gli mettevi una cassetta dentro ti prendeva a schiaffi... ma sto divagando.Spero che tutta la vicenda si concluda positivamente per Joe e, mi raccomando: non comprate neanche mezzo brano dei Pooh, che dopo questa simpatica iniziativa si sono guadagnati tutto il mio disprezzo piu' completo.
    GT
  • Anonimo scrive:
    Re: I Pooh hanno fatto causa a Winnie
    non ci credo
  • Anonimo scrive:
    una cosa è certa
    con l'attuale confusione provocata dalla legge urbani è come se ci fosse la legge della giungla in cui le forze dell'ordine poverette sono solo la longa manus di chiunque.
  • Anonimo scrive:
    la musica cattiva
    può far venire il cancro all'orecchio?
  • Anonimo scrive:
    Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Certo, in uno stato di NON-DIRITTO come

    l'italia si può fare di tutto,
    anche

    spappolare la testa ad un bambino,
    essere

    condannato a 30 anni di galera e
    rimanere

    comunque libero. Si, in italia è

    senza dubbio tutto possibile.

    Cosa volevi la pena di morte come in
    america?Azzo c'entra la pena di morte con quello che hascritto ???
    Dove se rubi le patatine 3 volte in
    un drugstore ti possono anche dare
    l'ergastolo?Se sei Nero e Povero, probabile si.
    In Italia la prigione non è concepita
    come luogo di punizione. Se l'hanno fatta
    uscire vuol dire che effettivamente non era
    pericolosa socialmente,Certo "Secondo Loro" lo ha solo ammazzato a sanguefreddo suo figlio! Certo che non e' pericolosa socialmente,e' pericolosa solo per gli altri due figli superstiti!Perche' se e' colpevole, cosa tra l'altro che io non credo,e' lapalissiano che Stia in carcere almeno fino all'ultimo grado di giudizio, come del resto fanno tutti i comuni mortali in Italia, almeno quelli che non hanno i miglioni di ? inbanca.E meno male che la legge e' uguale x Tutti... certo xtutti quelli che, come me, non hanno i soldi x pagarsiun legale del calibro di Taormina e uno staff diperiti di parte di prestigio internazionale.
    non credo proprio
    che ricommetterà quel crimine o che
    l'abbia fatto intenzionalmente la prima
    volta. Ti ricordo che non e' stata giudicata incapace d'intenderee di volere, ergo non so come riesci a vomitane unafandonia del tipo 'l'abbia fatto intenzionalmente', ma almenolo leggi quello che scrivi ???
    Se è stata lei se la
    vedrà con la sua coscienza.E con questa hai raggiunto l'Olimpo del Vaneggio!Mandiamo in pensione la Polizia, chiudiamo i Tribunali,abbattiamo le carceri, tanto ognuno se la vedra' conla Propria Coscienza :(Che tristezza :((( E dopo ci chiediamo come mai la legge in Italia e'ridotta cosi' :(Lele
  • Anonimo scrive:
    Non solo i Pooh!
    Lo so che il sito della FIMI non è gradito ma leggerehttp://www.fimi.it/miti_musica.aspe soprattutto una sfilza di nomiBiagio Antonacci, Giorgia, Andrea Bocelli, Eros Ramazzotti, Ligabue, Tiziano Ferro, Elisa, Gianni Morandi, Lucio Dalla, Antonello Venditti(se vi scaricate l'allegato dalla home state male per un anno)
  • Anonimo scrive:
    DON'T FEED THE TROLL !!!!
    Va a trollare nell'apposito forumhttp://punto-informatico.it/forum/poc.asp?tfid=1&fid=5(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: I Pooh hanno fatto causa a Winnie
    no no è tutto vero! ;)
  • Anonimo scrive:
    galera o multa incredibile GJ ?
    grandejoe ... come sei messo? quanti soldi ti tocca cacciare? oppure stiamo parlando di galera?tu avevi una bel pacco di files a casa, vero?:-/ciao!
  • Anonimo scrive:
    E Franti? E Garrone?
    Mi sembra che nella lettera manchino diversi particolari importanti. Ad esempio l'episodio della piccola vedetta lombarda ha diverse lacune. Inoltre il personaggio della maestrina dalla penna rossa meritava piu` spazio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo, certo...

    Non tema, amico mio: la Guardia di Finanza
    lavora tanto e lavora bene, nei limiti
    dell'umano.Gia`, sara` per questo che in Italia si evadono ogni anno decine di miliardi di euro. Se poi lavorassero pure male, cosa farebbero? Verrebbero direttamente a casa a tenere corsi su come truffare l'IVA e fare del nero?
  • Anonimo scrive:
    ma come parli?
    "ligi al loro dovere sicuramente, ma comprensivi nel fatto che non hanno a che fare con criminali."comprensivi nel fatto che .... ?le parole sono importanti!!!! come diavolo parli?!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    - Scritto da: Anonimo
    ma scusate i concerti i poor azz li fanno
    ancora e dove di preciso?Se vai sul loro sito (che guarda caso è sprovvisto di bollino SIAE) c'e' l'elenco.... mi spiace ma se scrivo l'indirizzo vomito sulla tastiera, cercalo con goggle.a proposito un bel netstrike sul loro sito non lo si organizza?Pooh ritornate nelle piramidi che puzzate di morto e decomposto.
  • Anonimo scrive:
    Re: In bocca al lupo e grazie per I siti!
    ma a casa anche dei parenti? Mi sembra un abuso di potere, sapete se la class action è stata approvata dal parlamento?
  • Anonimo scrive:
    Rm1°Maggio-Pooh presi a pesci in faccia!
    Mi ricordo ancora l'ultimo primo maggio dove parteciparono i Pooh, 4 - 5 anni fà....non sono riusciti a fare neanche una canzone tra ile bordate di fischi e di oggetti vari che arrivarono sul palco... è stato bellissimo... se quella dei pooh la vogliamo chiamare musica......poi èp chiaro che qualche pollo incompetente i loro cd se li compra.........
  • Anonimo scrive:
    Re: I Pooh hanno fatto causa a Winnie
    è uno scherzo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    ma scusate i concerti i poor azz li fanno ancora e dove di preciso?
  • Anonimo scrive:
    E allora DJ Francesco????
  • Anonimo scrive:
    I Pooh hanno fatto causa a Winnie
    E' da non credere ma e' vero.Il famoso orsetto Winnie the Pooh e' il bersaglio di una azione giudiziaria della TAMATA (quella che si mangia la fetta piu' grossa dei 19.50 euri del prezzo del CD dei Scraaaaghh - Pooh).I reati contestati:- Pubblicita' ingannevole (Winnie attira audience illudendola che nei suoi cartoni vi sia qualche spezzone dei Pooh)- Millantato credito (Winnie non fa parte dei Pooh e non si puo' spacciare per un Pooh)- Lesa maesta' (Winnie infanga il nome Pooh screditandolo)Un consiglio. Distruggete tutte le cassette di Winnie the Pooh che avete in casa!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ma ma.... davvero a 19.5 euro credono
    che in

    italia ci sia qualcuno disposto a
    comprarsi

    legalmente un cd dei pooh? praticamente

    40000 lire per un cd dei pooh?

    boh... secondo me so matti

    Se gli hanno dato il disco di platino piu'
    di qualcuno l'ha comprato.Sì, all'estero li comprano e poi i dati di vendita chi l'ha detto che siano attendibili????Come tanti che in Italia non vendono e fanno fortuna nei paesi del terzo mondo!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    Penso proprio di no, sarebbe una libera e pacifica manifestazione di dissenso. Per adesso non è ancora reato in Italia, lo è in Cina, quindi probabilmente il nostro "governo" dovrebbe copiare anche quella legge tra breve :|Ma figurati caricano i lavoratori che scioperano per liberarsi dalla schiavitù FIAT ... non ci pensano 2 volte per massacrare di manganellate gli anti-fan dei pooh.
  • Anonimo scrive:
    Re: non comprate più roba dei pooh!!!

    Solo nelle prime 16 date della
    tournèe sono già stati
    raccolti 80.000 euro (l'obiettivo è
    di arrivare a 150.000 euro alla fine del
    tour) per Rock No War e il progetto a cui i
    Pooh si sono legati, ossia la costruzione
    (già avvenuta) e il mantenimento del
    Conservatorio di Musica in una missione a
    Chinandega, nel nord del Nicaragua.tutte balle,chi ha visto i dossier di Report/rai3 si e' reso conto di quante grosse prese per il culo siano queste iniziative;sostenete gli aiuti ai paesi poveri dando i soldi direttamente ai missionari quando passano in italia, e' l'unico modo preche' arrivino senza essere mangiati prima.
  • Anonimo scrive:
    Re: non comprate più roba dei pooh!!!
    Se è per questo i vari gruppetti per teenager vendono 100 volte di più, e sono sistematicamente in testa alle classifiche MONDIALI, ma nessuno che si intenda un minimo di musica si sognerebbe di includerli nella storia della musica.Che i pooh abbiano un seguito è chiaro, ma ce l'ha anche mino reitano, nilla pizzi e company.E anche dj francesco se è per questo.Forse tra 30-40 album che hanno fatto qualche canzone decente c'è, ma qui si parla di gente già ricca che vede il fenomeno p2p come un fenomeno da ladri (chi scarica LORO canzoni sarà presumibilmente LORO fan, o perlomeno apprezzerà loro canzoni), mentre non si disturbano mai per far abbassare il prezzo dei cd.
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    se paghi per entrare li tiro addosso a te;anche quella e' un'idea, entrata gratuita aprendo un passaggio, ma chi ha prenotato ha comunque speso i soldi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    se un gruppo di persone andasse a bloccare l'ingresso in modo di tardare l'entrata si incorre in reato?
  • Anonimo scrive:
    In bocca al lupo e grazie per I siti!
    Ti ringrazio sinceramente per i forum di italiazip, in bocca al lupo sinceri per la disavventura con la GDF , anche se sono sicuro che tu e gli altri ne uscirete in breve tempo e senza troppi problemi.....questa cosa è assurda .. la GDF in casa per un sito con recensioni di film di Banfi e musica dei POOH .. è assurdo!Avete per caso chiesto ai finanzieri se loro posseggono qualche cd o musicassetta pirata???Saluti
  • falcone scrive:
    Re: la colpa
    NON SI CAPISCE NIENTE !A forza di eliminare maiuscole e punteggiatura...- Scritto da: Africano
    qualcuno ha delle colpe e certamente tra
    questi c'è il legislatore
    però non si può invitare a
    comprare musica dai pooh e pensare che non
    sia rischioso, i pooh? un medio concerto
    buono che ho visto vale tutta la discografia
    di questi qua, sono pure così
    arretrati che temono di essere condivisi,
    cioè non capiscono che se valessero
    conoscerli non potrebbe mai andare a loro
    svantaggio.
    se uno volesse chiedere direttamente a loro
    la restituzione della loro parte della tassa
    che c'è sui i dispositivi?
    questo vale indipendentemente se si è
    d'accordo o no colla tassa, mi può
    ancora stare bene che vadano soldi a
    qualcuno senza che ce ne sia un motivo
    diretto ma non che vadano a qualcuno che
    potrei pagare per non diffondere più
    quella musica.
    il consumismo moderno giustifica l'ignoranza
    dell'acquisto colla possibilità
    d'informarsi, mi può ancora stare
    bene che compri qualcosa che non comprerei
    se fossi più informato ma non si
    può chiedere di pagare qualcuno per
    qualcosa che non si apprezza e che mai si
    comprerebbe e che anzi si può volere
    non si diffonda

    a pooh, pooh.
    • Africano scrive:
      Re: la colpa
      - Scritto da: falcone
      NON SI CAPISCE NIENTE !
      A forza di eliminare maiuscole e
      punteggiatura...
      bho, io l'ho capito :)in particolare?
  • Anonimo scrive:
    Lecco di qua lecco di la...
    ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    Quello che dici è vero, verissimo!!! Alla veneranda età di 53, bè quasi 54, anni ricordo bene lo shock che ho subito quando ascoltai il primo pezzo dei (s)Pooh... da allore anche sentire il loro nome mi fa venire la nausea, perfino adesso ho difficoltà a scriverlo...
  • Anonimo scrive:
    Andiamo tutti a vedere i Pooh!!!
    che ne dite????andiamo tutti a un concerto dei Pooh e ci sbizzarriamo.:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo, certo...
    - Scritto da: Anonimo
    Buongiorno,
    sono stato consulente informatico della
    Guardia di Finanza con piu' di un incarico
    di consulenza sulle spalle e, in questa
    veste, so bene come si svolgono queste
    procedure.

    Parlare di minaccia di incarceramento e,
    ancor più ridicolo, a mano armata, mi
    fa già sorridere, ma il punto finale
    dell'e-mail pubblicata inoltre, dove si
    parla di una Guardia di Finanza strumento
    delle forze mafiose, mi ha fatto davvero
    sbellicare.

    Vorrei ringraziare l'autore dell'e-mail
    (sbaglio o non si è firmato?) per
    avermi fatto sorridere: nonostante le
    fesserie lette, torno a lavorare divertito.

    Non tema, amico mio: la Guardia di Finanza
    lavora tanto e lavora bene, nei limiti
    dell'umano. In tutte le realtà che ho
    toccato con mano (e questa non è
    diversa) il comportamento dei militari nei
    confronti degli indagati e della legge
    è sempre stato ineccepibile.

    Umberto Meroni
    Insight MilanoNon bisogna fare di tutta l'erba un fascio: ci saranno anche finanzieri onesti e corretti, purtroppo tutti quelli che ho incontrato io erano spesso arroganti, supponenti, disonesti e facilissimamente corruttibili. Sarà forse il contagio della divisa, che in italia, una volta indossata, ti rende automaticamente un satrapetto, dandoti il diritto di commettere ogni sopruso.Chissà perchè nei paesi più seri il rappresentante del potere ti tratta con civiltà ed educazione, ben conscio del fatto che è un tuo dipendente ed è al tuo servizio, mentre in questo paese di cialtroni chiunque abbia una virgola di potere si permette atteggiamenti arroganti e intimidatori, come se lui fosse il sovrano assoluto e tu solo un suddito????Forse perchè lo permettiamo?Forse perchè non siamo diversi da qualche staterello dittatoriale del terzo mondo?Guarda, l'ultima cosa che vorrei leggere il lunedì mattina prima di andare a lavorare sono queste sviolinate alle forze dell'ordine italiane.Non se lo meritano proprio. Per uno di loro onesto, ce ne sono almeno 10 balordi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Un forum di buffoni...
    Contento tu, contenti tutti..Tieniti il tuo bel blackdragon gestito da un incompetente che si eccita a vedere gli utenti salire.SC.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera

    e anche a 9 euro, ti sembra un prezzo
    proponibile, 18000 lire per un cd di
    ramazzotti?Se ti piace perchè no?Cosa lo vuoi gratis ??
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera

    Io non ho mai scaricato i Pooh... visto che
    sei loro amico, gli chiedi se per favore mi
    ridanno tutti i soldini spesi per balzelli
    su cd e altri supporti? Che ci metto il mio
    di lavoro, e non il loro. Grazie.Adesso la colpa è dei Pooh se hanno messo una tassa multipla sui supporti ...All'estero i Metallica, in italia i Pooh.Dove che avevo letto un appello degli artisti di recente?P.S. Poi il macello l'ha montato una società, non ce li vedo proprio navigare in internet a cercare i loro brani.

    Altrimenti lascia perdere che non è
    proprio il caso, meglio starsi zitti, che
    proprio non so tra p2pari selvaggi e certi
    "artisti" chi sia peggio. Forse staremmo
    meglio senza entrambi, ma è una pia
    illusione.Staremo meglio se la gente iniziasse a rispettare i gusti deglio altri e non a insultare chi non la pensa come loro.I Pooh, anche se sono melensi e ripetitivi, mi spiace ammetterlo ma qualcosa di tecnico hanno fatto, il chitarrista ha disegnato diverse chitarre, hanno portato in Italia diverse tecnologie musicali e via dicendo.Se cambiassero genere magari ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    - Scritto da: Anonimo
    ma ma.... davvero a 19.5 euro credono che in
    italia ci sia qualcuno disposto a comprarsi
    legalmente un cd dei pooh? praticamente
    40000 lire per un cd dei pooh?
    boh... secondo me so mattiSe gli hanno dato il disco di platino piu' di qualcuno l'ha comprato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo, certo...
    - Scritto da: Anonimo
    Buongiorno,Ecco, giusto i trolls della GDF mancavano.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    ma ma.... davvero a 19.5 euro credono che in italia ci sia qualcuno disposto a comprarsi legalmente un cd dei pooh? praticamente 40000 lire per un cd dei pooh?boh... secondo me so matti
  • Anonimo scrive:
    sì, ma i "sigilli" della GdF?
    Diciamo che il proprietario di ItaliaZip nonostante tutte le fesserie che ha scritto, dovrebbe avere ragione almeno su una cosa: per mettere su le scritte del tipo "questo sito è stato sequestrato dalla GdF, ecc..." devono aver avuto la collaborazione degli amministratori, che vuoi per paura, hanno fornito le chiavi d'accesso alle forze dell'ordine.Se le cose sono andate così è comunque gravissimo, perché si tratta comunque di server al di fuori della giurisdizione dell'autorità italiana... è un po' come se quando il tribunale francese decise che certi articoli non potevano essere venduti su eBay.com ai cittadini francesi, avessero fatto un raid in casa di un amministratore francese di eBay e "sigillato" (o "defacciato") il sito www.eBay.com
    • Anonimo scrive:
      Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?
      - Scritto da: Anonimo
      Se le cose sono andate così è
      comunque gravissimo, perché si tratta
      comunque di server al di fuori della
      giurisdizione dell'autorità
      italiana... Senti non è così, avete rotto con questi post dove parlate di cose che non conoscete affatto. Chiunque abbia studiato un minimo di diritto internazionale sa che possono farlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Se le cose sono andate così
        è

        comunque gravissimo, perché si
        tratta

        comunque di server al di fuori della

        giurisdizione dell'autorità

        italiana...

        Senti non è così, avete rotto
        con questi post dove parlate di cose che non
        conoscete affatto.
        Chiunque abbia studiato un minimo di diritto
        internazionale sa che possono farlo.Certo, in uno stato di NON-DIRITTO come l'italia si può fare di tutto, anche spappolare la testa ad un bambino, essere condannato a 30 anni di galera e rimanere comunque libero. Si, in italia è senza dubbio tutto possibile.
        • Anonimo scrive:
          Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?
          - Scritto da: Anonimo
          Certo, in uno stato di NON-DIRITTO come
          l'italia si può fare di tutto, anche
          spappolare la testa ad un bambino, essere
          condannato a 30 anni di galera e rimanere
          comunque libero. Si, in italia è
          senza dubbio tutto possibile.Cosa volevi la pena di morte come in america? Dove se rubi le patatine 3 volte in un drugstore ti possono anche dare l'ergastolo?In Italia la prigione non è concepita come luogo di punizione. Se l'hanno fatta uscire vuol dire che effettivamente non era pericolosa socialmente, non credo proprio che ricommetterà quel crimine o che l'abbia fatto intenzionalmente la prima volta. Se è stata lei se la vedrà con la sua coscienza.
      • Anonimo scrive:
        Re: sì, ma i "sigilli" della GdF?
        - Scritto da: Anonimo
        Chiunque abbia studiato un minimo di diritto
        internazionale sa che possono farlo.un poliziotto italiano che rincorre un ladro, deve fermarsi quando il ladro supera il confine, che so, con la francia. giusto? potrebbe proseguire solo se il ladro uscito dalla giurisdizione italiana, fuggisse in zone senza giurisdizione (esempio da manuale: inseguo una nave di contrabbandieri anche oltre il limite delle acque territoriali italiane). però su server e spazi internet ho qualche dubbio.. tu come la interpreti? guarda che non sto scherzando, mi interessa seriamente.
  • Anonimo scrive:
    DJ Francesco...
    - Scritto da: Anonimo
    Partito anti-Pooh sezione Firenze
    c/o Circolo arch-pooh Scaracchio - Via del
    Cignale ServaticoA loro ulteriore discapito, aver generato DJ Francesco...
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo, certo...

    Non tema, amico mio: la Guardia di Finanza
    lavora tanto e lavora bene, nei limiti
    dell'umano. In tutte le realtà che ho
    toccato con mano (e questa non è
    diversa) il comportamento dei militari nei
    confronti degli indagati e della legge
    è sempre stato ineccepibile.Si, certo, la Guardia di Finanza lavora bene: sono onestissimi.Onestissimi sono anche i Politici, dal sindaco del paesefino al Presidente del Consiglio.Mai visto un Carabiniere o un Poliziotto corrotto.Poi nel sogno c'erano anche i Tre Porcellini, Babbo Natalee la marmotta che incartava la cioccolata.
  • Anonimo scrive:
    Re: non comprate più roba dei pooh!!!

    Grande successo del "Progetto Nicaragua" che
    i Pooh stanno portando in giro con il tour.
    Solo nelle prime 16 date della
    tournèe sono già stati
    raccolti 80.000 euro (l'obiettivo è
    di arrivare a 150.000 euro alla fine del
    tour) per Rock No War e il progetto a cui i
    Pooh si sono legati, ossia la costruzione
    (già avvenuta) e il mantenimento del
    Conservatorio di Musica in una missione a
    Chinandega, nel nord del Nicaragua. Tutte le
    informazioni sul progetto le trovi online
    sul sito all'interno della sezione Tour!"Sappiamo tutti bene dove vanno a finire questi soldi, vero?(sicuramente non nelle tasche dei poveri del Nicaragua)
  • Anonimo scrive:
    Re: non comprate più roba dei pooh!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: TADsince1995



    - Scritto da: Anonimo


    Roma, inizio anni '90.


    Concerto dei Pooh a Castel
    Sant'Angelo:


    andarono per suonare e furono
    fischiati

    (la


    maggior parte degli spettatori gli

    mostrava


    anche il dito medio)



    Figuriamoci cosa gli succederebbe
    adesso...



    Che strano, nessuno li ascolta (e li compra)
    eppure sono ai primi posti delle
    classifiche,

    P.S.

    "Tour & Solidarietà: grande successo
    del "Progetto Nicaragua" dei Pooh e Rock No
    War

    Grande successo del "Progetto Nicaragua" che
    i Pooh stanno portando in giro con il tour.
    Solo nelle prime 16 date della
    tournèe sono già stati
    raccolti 80.000 euro (l'obiettivo è
    di arrivare a 150.000 euro alla fine del
    tour) per Rock No War e il progetto a cui i
    Pooh si sono legati, ossia la costruzione
    (già avvenuta) e il mantenimento del
    Conservatorio di Musica in una missione a
    Chinandega, nel nord del Nicaragua. Tutte le
    informazioni sul progetto le trovi online
    sul sito all'interno della sezione Tour!"
    Ecco, lo sapevo :| Il prossimo post è quello delle 300000 copie vendute.Burp!
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo, certo...
    - Scritto da: Anonimo
    . . . .
    diversa) il comportamento dei militari nei
    confronti degli indagati e della legge
    è sempre stato ineccepibile.

    Umberto Meroni
    Insight Milanoche post patetico, devi proprio fare pubblicita' alla GdF ? ma vergognati
    • Anonimo scrive:
      Re: Certo, certo...
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Anonimo

      . . . .

      diversa) il comportamento dei militari
      nei

      confronti degli indagati e della legge

      è sempre stato ineccepibile.



      Umberto Meroni

      Insight Milano

      che post patetico, devi proprio fare
      pubblicita' alla GdF ? ma vergognatiha detto al verita'';GdF e polpost visita periodicamente l'azienda dove lavoro e si sono sempre comportati benissimo;i problemi li abbiamo avuti da carabinieri e da un magistrato mandato da qualcuno che conosciamo che si e' invischiato in una faccenda che gli e' costato il posto; questo e' costato alla nostra azienda perquisizioni e sequestri infruttuosi e poi tutti annullati nonche' problemi interni al loro corpo che ha generato parecchi casini da quelle parti, fatto sta che nonostante i ripetuti interventi , fra cui gli ultimi al limite della legalita' visto la comparsa di minacce, alla fine la situazione si e' risolta con un nulla di fatto e ora c'e' la controquerela (che ha riaperto le perquisizioni) poiche' l'azienda ha chiesto una bella cifra per risarcimento danni.E noi sfacchiniamo 2 volte col bilico per caricare il materiale sequestrato e per andarcelo a riprendere, e' evidente che lo fanno per stressare le persone perche' abbandonino.
  • Anonimo scrive:
    Re: non comprate più roba dei pooh!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Che strano, nessuno li ascolta (e li compra)
    eppure sono ai primi posti delle
    classifiche,Tra i giovanissimi ammetterai che non hanno tutto 'sto successo...
    "Tour & Solidarietà: grande successo
    del "Progetto Nicaragua" dei Pooh e Rock No
    War[cut]Questa è pubblicità gratuita e non richiesta, faresti meglio a smetterla visto che sei recidivo, se vuoi farti pubblicità su PI alzi la cornetta e chiami De Andreis, non vieni a scroccare qui, dando degli scrocconi agli altri.P.S. Sono sempre quello che aspetta dai tuo amici Pooh i soldini del balzello sui supporti di memorizzazione dove c'è roba fatta da me...
  • Anonimo scrive:
    eppure....
    Ma tenere la roba criptata sull'HD no???? almeno organizzatevi con cognizione di causa, tanto gestire quel forum e fare relase si capiva che era MOLTO poco legale, almeno farlo con stile. E' stato fortunato l'admin che ha solo consegnato le password di accesso e non ha avuto il sequestro dell'HD o una bella perquisizione in casa.... chi cerca trova : mentre gli altri con gli HD sequestrati pieni di software non licenziato (ma le hanno chieste le licenze???) sono nei guai.... certo la galera e' impossibile ma la fedina penale quasi sicuramente se la sono giocata e poi avranno da pagare un buon legale e i professionisti bravi costano.latitante :o
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    ... certo che offendere il prossimo e' uno sport praticato in questo forum.Sono un fan dei Pooh, ritengo i loro pezzi validi e non vado ad offendere ledendo la dignita' di chi ascolta (e compra !!) un genere musicale.Mi sembra addirittura che il brano "single" fosse disponibile online sul loro sito.Aggiungo inoltre che su www.pooh.it sono presenti tutti i pezzi con un ascolto e mi sembra molto un alibi quello di scaricare prima di comprare. I pezzi sono a portata di due click, se ti piace bene, se no o non lo compri o aspetti che esca in serie a basso costo (come succede da un po di tempo in edicola, c'era l'ultimo di Ramazzotti quattro mesi fa per dirne uno, a 9 Euro).Se non vi piacciono, bene .. siamo sinora in democraziaSe non ve lo volete comprare non nascondetevi dietro l'alibi dello scarica prima di sentirlo, siate onesti, dite che non potete permettervelo a questi prezzi e via ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi spiace ma per me merita la galera
      - Scritto da: Anonimo
      Se non vi piacciono, bene .. siamo sinora in
      democrazia
      Se non ve lo volete comprare non
      nascondetevi dietro l'alibi dello scarica
      prima di sentirlo, siate onesti, dite che
      non potete permettervelo a questi prezzi e
      via ...Io non ho mai scaricato i Pooh... visto che sei loro amico, gli chiedi se per favore mi ridanno tutti i soldini spesi per balzelli su cd e altri supporti? Che ci metto il mio di lavoro, e non il loro. Grazie.Altrimenti lascia perdere che non è proprio il caso, meglio starsi zitti, che proprio non so tra p2pari selvaggi e certi "artisti" chi sia peggio. Forse staremmo meglio senza entrambi, ma è una pia illusione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi spiace ma per me merita la galera

      Aggiungo inoltre che su www.pooh.it sono
      presenti tutti i pezzi con un ascolto e mi
      sembra molto un alibi quello di scaricare
      prima di comprare. I pezzi sono a portata di
      due click, se ti piace bene, se no o non lo
      compri o aspetti che esca in serie a basso
      costo (come succede da un po di tempo in
      edicola, c'era l'ultimo di Ramazzotti
      quattro mesi fa per dirne uno, a 9 Euro).
      e anche a 9 euro, ti sembra un prezzo proponibile, 18000 lire per un cd di ramazzotti?
    • paperinox scrive:
      Re: Mi spiace ma per me merita la galera
      - Scritto da: Anonimo
      ... certo che offendere il prossimo e' uno
      sport praticato in questo forum.

      Sono un fan dei Pooh, ritengo i loro pezzi
      validi e non vado ad offendere ledendo la
      dignita' di chi ascolta (e compra !!) un
      genere musicale.

      Mi sembra addirittura che il brano "single"
      fosse disponibile online sul loro sito.

      Aggiungo inoltre che su www.pooh.it sono
      presenti tutti i pezzi con un ascolto e mi
      sembra molto un alibi quello di scaricare
      prima di comprare. I pezzi sono a portata di
      due click, se ti piace bene, se no o non lo
      compri o aspetti che esca in serie a basso
      costo (come succede da un po di tempo in
      edicola, c'era l'ultimo di Ramazzotti
      quattro mesi fa per dirne uno, a 9 Euro).

      Se non vi piacciono, bene .. siamo sinora in
      democrazia
      Se non ve lo volete comprare non
      nascondetevi dietro l'alibi dello scarica
      prima di sentirlo, siate onesti, dite che
      non potete permettervelo a questi prezzi e
      via ...appunto, siamo sin'ora in democrazia, e siamo liberi di esprimere le nostre opinioni liberamente , facendo anche dell' ironia .certo che se tutti quelli che hanno la coda di paglia facessero come d'alema con Forattini.......
    • Anonimo scrive:
      povero illuso...
      Ma credi che l'ultimo CD di Ramazzotti sia in edicola a 9 euro solo per fare un piacere a te?... Significa che non hanno venduto un cazzo ed ora stanno cercando di svenderlo ...però fai un attimo 2 calcoli e pensa da essere umano con cervello:in 9 euro ci deve guadagnare: artista, casa discografica, siae, distributore ed edicolante! In soli 9 euro devono guadagnare ben 5 persone! Se il loro guadagno è già buono vendendo il prodotto a 9 euro pensa quando lo vendevano a 20!E soprattutto coloro che l'hanno comprato a prezzo pieno e magari pochi giorni dopo se lo ritrovano in edicola a metà prezzo che hanno pensato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi spiace ma per me merita la galera
      - Scritto da: Anonimo
      ... certo che offendere il prossimo e' uno
      sport praticato in questo forum.altri preferiscono attaccare il pubblico che è il motivo della propria esistenza
      Sono un fan dei Pooh, ritengo i loro pezzi
      validi e non vado ad offendere ledendo la
      dignita' di chi ascolta (e compra !!) un
      genere musicale.ledendo la dignità di chi ascolta?tu scegli di ascoltare questo, sei tu che stai gestendo il tuo amorproprio ... quel tipo faceva solo un po' di sfottimento, in risposta a qualcosa di ben più lesivo, come la delazione e la denuncia, di potenziale pubblico!!!è chiaro che i fan non saranno mai obiettivi ... ma se - per dire un gruppo che può piacermi - i Muse facessero una cosa del genere, non andrei più ai concerti e i prossimi dischi li masterizzerei. Fate i bastardi? Faccio il bastardo.Tutti i musicisti hanno sempre saputo che per uno che compra un cd ce ne sono 6 che fanno la cassetta. Oggi si fanno il cd o l'mp3. Tutto qui.
      Mi sembra addirittura che il brano "single"
      fosse disponibile online sul loro sito.e dunque?meglio che fargli mirroring in formati alternativi... cosa è allora, mancato guadagno? lo davano gratis!!!!!
      Aggiungo inoltre che su www.pooh.it sono
      presenti tutti i pezzi con un ascolto con che qualità? con che libertà? con che formato?qualità cd, valutabile su qualsiasi supporto anche per un mese?
      e mi
      sembra molto un alibi quello di scaricare
      prima di comprare. I pezzi sono a portata di
      due click, se ti piace bene, se no o non lo
      compri certo che tu dedichi grande cura e attenzione nella scelta dell'arte ... due secondi e via?! come dire che leggi 2 pagine e poi decidi se un libro può accostarsi agli altri nella libreria o se lo puoi mettere nella stufa.
      o aspetti che esca in serie a basso
      costo (come succede da un po di tempo in
      edicola, c'era l'ultimo di Ramazzotti
      quattro mesi fa per dirne uno, a 9 Euro).si, dimmi quando esce Dark Side Of The Moon a 5 euro, dato che è uscito nel 1972.
      Se non vi piacciono, bene .. siamo sinora in
      democraziac'entra assai la democrazia.anzi si, c'entra: tu dici la tua e gli altri la loro.
      Se non ve lo volete comprare non
      nascondetevi dietro l'alibi dello scarica
      prima di sentirlo, siate onesti, dite che
      non potete permettervelo a questi prezzi e
      via ...c'è scritto anche nell'articolo che i prezzi sono alti ... e anzi, il tipo addirittura vaneggia sul fatto che il prezzo era accettabile.....no coment su questo. Ma l'ascolto è sicuramente necessario.c'è gente che cancella gli mp3 dopo 1 anno.a volte senza averli ascoltati, a volte dopo molti ascolti.a volte un attimo dopo avere il nuovo acquisto in mano.se il tuo modo di fare è tradizionale, non fingere di non vedere quello degli altri ... siamo in democrazia? ;-) non c'entra niente la democrazia, cicciuzzo :-)))ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi spiace ma per me merita la galera
      Esistono centri di riabilitazione per chi ascolta i Pooh...non avere paura..SEEK HELP!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Certo, certo...

    Parlare di minaccia di incarceramento e,
    ancor più ridicolo, a mano armata, mi
    fa già sorridere, ma il punto finale
    dell'e-mail pubblicata inoltre, dove si
    parla di una Guardia di Finanza strumento
    delle forze mafiose, mi ha fatto davvero
    sbellicare......sequestro di cd, il maresciallo chiama in caserma perché dopo 50cd ci sarebbe l'arresto... tu questo come lo chiami?
  • Anonimo scrive:
    Re: Un forum di buffoni...
    Scusate,,,io non volevo passare per troll. Cmq era quello che pensavo, stop.Ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    Certo, certo...
    Buongiorno,sono stato consulente informatico della Guardia di Finanza con piu' di un incarico di consulenza sulle spalle e, in questa veste, so bene come si svolgono queste procedure.Parlare di minaccia di incarceramento e, ancor più ridicolo, a mano armata, mi fa già sorridere, ma il punto finale dell'e-mail pubblicata inoltre, dove si parla di una Guardia di Finanza strumento delle forze mafiose, mi ha fatto davvero sbellicare.Vorrei ringraziare l'autore dell'e-mail (sbaglio o non si è firmato?) per avermi fatto sorridere: nonostante le fesserie lette, torno a lavorare divertito.Non tema, amico mio: la Guardia di Finanza lavora tanto e lavora bene, nei limiti dell'umano. In tutte le realtà che ho toccato con mano (e questa non è diversa) il comportamento dei militari nei confronti degli indagati e della legge è sempre stato ineccepibile.Umberto MeroniInsight Milano
  • mr_setter scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera
    - Scritto da: Anonimo
    Partito anti-Pooh sezione Firenze
    c/o Circolo arch-pooh Scaracchio - Via del
    Cignale ServaticoLOL!!! mitico il Circolo archhhh-pooh Scaracchio!!!!anch'io voglio la tessera.... :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
  • Africano scrive:
    la colpa
    qualcuno ha delle colpe e certamente tra questi c'è il legislatoreperò non si può invitare a comprare musica dai pooh e pensare che non sia rischioso, i pooh? un medio concerto buono che ho visto vale tutta la discografia di questi qua, sono pure così arretrati che temono di essere condivisi, cioè non capiscono che se valessero conoscerli non potrebbe mai andare a loro svantaggio.se uno volesse chiedere direttamente a loro la restituzione della loro parte della tassa che c'è sui i dispositivi?questo vale indipendentemente se si è d'accordo o no colla tassa, mi può ancora stare bene che vadano soldi a qualcuno senza che ce ne sia un motivo diretto ma non che vadano a qualcuno che potrei pagare per non diffondere più quella musica.il consumismo moderno giustifica l'ignoranza dell'acquisto colla possibilità d'informarsi, mi può ancora stare bene che compri qualcosa che non comprerei se fossi più informato ma non si può chiedere di pagare qualcuno per qualcosa che non si apprezza e che mai si comprerebbe e che anzi si può volere non si diffondaa pooh, pooh.
  • Anonimo scrive:
    Re: non comprate più roba dei pooh!!!
    Roma, inizio anni '90.Concerto dei Pooh a Castel Sant'Angelo: andarono per suonare e furono fischiati (la maggior parte degli spettatori gli mostrava anche il dito medio)Da ridere :D:D:D:D
    • TADsince1995 scrive:
      Re: non comprate più roba dei pooh!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Roma, inizio anni '90.
      Concerto dei Pooh a Castel Sant'Angelo:
      andarono per suonare e furono fischiati (la
      maggior parte degli spettatori gli mostrava
      anche il dito medio)Figuriamoci cosa gli succederebbe adesso...TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: non comprate più roba dei pooh!!!
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da: Anonimo

        Roma, inizio anni '90.

        Concerto dei Pooh a Castel Sant'Angelo:

        andarono per suonare e furono fischiati
        (la

        maggior parte degli spettatori gli
        mostrava

        anche il dito medio)

        Figuriamoci cosa gli succederebbe adesso...
        Che strano, nessuno li ascolta (e li compra) eppure sono ai primi posti delle classifiche,P.S."Tour & Solidarietà: grande successo del "Progetto Nicaragua" dei Pooh e Rock No WarGrande successo del "Progetto Nicaragua" che i Pooh stanno portando in giro con il tour. Solo nelle prime 16 date della tournèe sono già stati raccolti 80.000 euro (l'obiettivo è di arrivare a 150.000 euro alla fine del tour) per Rock No War e il progetto a cui i Pooh si sono legati, ossia la costruzione (già avvenuta) e il mantenimento del Conservatorio di Musica in una missione a Chinandega, nel nord del Nicaragua. Tutte le informazioni sul progetto le trovi online sul sito all'interno della sezione Tour!"
      • Anonimo scrive:
        Re: non comprate più roba dei pooh!!!
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da: Anonimo

        Roma, inizio anni '90.

        Concerto dei Pooh a Castel Sant'Angelo:

        andarono per suonare e furono fischiati
        (la

        maggior parte degli spettatori gli
        mostrava

        anche il dito medio)

        Figuriamoci cosa gli succederebbe adesso...

        TADDel dito medio saprebbero farne un giusto uso...........!!!:D:D:D
  • Carcarlo scrive:
    Re: non comprate più roba dei pooh!!!
    - Scritto da: Anonimo
    visto come si sono comportati questi qui
    è il minimo che gli possa toccare...
    sarebbe l'ora che i consumatori prendessere
    coscienza delpotere di vita e di morte che
    hanno in mano...
    ribellione negli acquisti: basta!!!!!io un CD dei Pooh non lo regalerei nemmeno al mio peggior nemico.Lo sapevate che a Guantanamo usano le canzoni dei Pooh per torturare i prigionieri? Passino le botte, l'elettroshock, la privazione del sonno, ma questo è troppo. Pure Bush ha detto "manteniamoci entro i limiti della nostra civiltà".I Pooh sono l'unico gruppo che quando è invitato alle feste viene pagato per *non* suonare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi spiace ma per me merita la galera

    Partito anti-Pooh sezione Firenze
    c/o Circolo arch-pooh Scaracchio - Via del
    Cignale ServaticoVoglio la tessera vitalizia :D
  • Anonimo scrive:
    Mi spiace ma per me merita la galera
    Scusate ma questo Joe mi pare chiaramente meritevole di galera. Riporto la sua frase: ritengo quest'album sicuramente il migliore della nuova era dei pooh, vi invito a comprare l'originale, perchè i 19 euro e 50 li vale tutti.Non è reato dire che un album dei Pooh (!!!!) vale 19,50 Eur? non è concorso in truffa? circonvenzione d'incapace? abuso della credulità popolare? Insomma quel messaggio lo poteva leggere anche un minore, pensate solo a quali danni irreparabili avrebbe causato l'ascolto di un INTERO CD dei Pooh alla fragile mente di un ragazzino! Sarebbe finito a fare la claque dalla De Filippi o ad iscriversi a Forza Italia. Ma la coscienza??!! Eh? Ci pensiamo un po' a tutelare i minori?E' una vergogna!! Basta con questi delinquenti che spacciano la roba dei Pooh come se fosse musica! C'è gente che va in overdose con una sola loro canzone!La galera a chi spaccia la musica dei Pooh, gratis o peggio ancora a pagamento!I Pooh sono l'unico gruppo che non è invecchiato con gli anni, erano già vecchi sin dall'inizio. :-)Partito anti-Pooh sezione Firenzec/o Circolo arch-pooh Scaracchio - Via del Cignale Servatico
  • Anonimo scrive:
    Re: Un forum di buffoni...
    1 file su hd a me non c'erano2 questo e' il ringraziamentoper quello che bbiamo fatto3 quando la gdf bussera' ala tua porta fammi un fischioGJ
  • Anonimo scrive:
    Re: Un forum di buffoni...
    Per fortuna ci sono i sapientoni come te, che prima scaricano a sbafo, poi quando quelli da cui è andato a scrocco finiscono nei guai levano la mano e subito pronti a sentenziare... vedi che fessi si sono fatti beccare... a me non puo capitare sono piu furbo di loro!Ancora piu' rivoltante di questa pantomima stomachevole dei finanzieri coscienziosi come miglior amico di chi scarica mp3 e film! Nessuno ci crede che siano santi e nessuno si aspetta che ti sfondino la porta di casa sparando sul primo che si muove, tutti gli diamo degli stronzi, perche' applicano una legge stronza, mica è colpa loro ma gli tocca lo stesso essere apostrofati cosi'.Triky
  • Anonimo scrive:
    A quando?
    Spero che i servers tornino su il prima possibile ( ovviamente non perchè mi devo scaricare roba da loro, sono registrato ma non per questo...)Forza JoeForza Pnu ( C****e );)
  • Anonimo scrive:
    Re: non comprate più roba dei pooh!!!
    Se è per questo io non compravo loro CD neppure prima... ne tantomeno scaricavo la loro musica dalla rete... considerando che gli unici album che potrei considerare "decenti" di quel "gruppo" sono giusto quelli di inizio carriera...Ma del resto a loro che serve vendere CD quando già si beccano una quota sostanziosa dei diritti che la nostra amatissima SIAE risquote non solo sui CD dei Pooh e di altri cantanti (molti dei quali sui diritti non ricevono manco una lira) ma anche la tassa sui supporti di memorizzazione :DMeditate gente... meditate...
  • Anonimo scrive:
    DON'T FEED THE TROLL !!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Sta storia mi prende male di più
    a me

    che a loro mi sa:)

    "sta storia mi prende male"

    snip......che tenerezza.

    E' arrivato il giudizio morale di
    supergiovaneAlmeno sapesse trollare decentementehttp://www.bynoi.comSuperGGiovane? Super(troll) casomai
  • Anonimo scrive:
    Re: Un forum di buffoni...
    - Scritto da: Anonimo
    Sta storia mi prende male di più a me
    che a loro mi sa:)"sta storia mi prende male"snip......che tenerezza.E' arrivato il giudizio morale di supergiovane
  • Anonimo scrive:
    non comprate più roba dei pooh!!!
    visto come si sono comportati questi qui è il minimo che gli possa toccare...sarebbe l'ora che i consumatori prendessere coscienza delpotere di vita e di morte che hanno in mano...ribellione negli acquisti: basta!!!!!
Chiudi i commenti