Go denuncia Microsoft: ci ha derubati

Pesantissime le accuse scagliate dalla softwarehouse contro il big di Redmond, basate su fatti di vent'anni fa. Microsoft: accuse destituite di qualsiasi fondamento


San Francisco (USA) – Arrivano da lontano, da fatti degli anni ’80, le accuse scagliate nelle scorse ore dalla softwarehouse Go contro Microsoft, formalizzate in una denuncia che l’azienda ha presentato al tribunale distrettuale di San Francisco.

Stando a quanto dichiarato nella denuncia presentata dal boss della società, S. Jerrold Kaplan, “Microsoft ha lavorato per uccidere Go sfruttando quelle stesse tattiche di collusione e di esclusività che Microsoft ha utilizzato contro Netscape, Sun, Novell e altri”.

Non solo. Go sostiene che Microsoft ha derubato l’azienda delle proprie tecnologie di riconoscimento della scrittura e che avrebbe indotto, “con incentivi e minacce”, una serie di società del computing, da Compaq a Toshiba, a non installare sui propri computer il sistema operativo a suo tempo sviluppato dall’azienda, dal 1994 entrata in AT&T.

Nella denuncia Go chiede i danni per quanto accaduto, sebbene non ne specifichi l’ammontare.

Microsoft attraverso un proprio portavoce ha reagito con fermezza. “Queste pretese – ha dichiarato Stacy Drake – sono vecchie di vent’anni. Erano destituite di fondamento allora e sono destituite di fondamento anche adesso”.

Il ragionamento di Microsoft è piuttosto chiaro. All’epoca a cui si rifà la denuncia, le tecnologie di riconoscimento della scrittura erano ancora in uno stato embrionale e una molteplicità di aziende fin da allora ci ha lavorato sopra. Tra queste la stessa Microsoft, che negli ultimi dieci anni ha compiuto grossi progressi in questa direzione, tanto da farne uno dei punti di forza di alcune delle proprie iniziative, come il Tablet PC. Secondo l’azienda, dunque, l’attuale stato di sviluppo delle sue tecnologie è dovuto esclusivamente al lavoro dei propri ricercatori.

Il motivo per cui la denuncia è giunta solo adesso sarebbe dovuto ad un complesso giro di proprietà industriali che hanno coinvolto Go dal 1994 in poi: solo ora Kaplan avrebbe acquisito il diritto di agire per conto di Go su questo fronte.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Deep impact
    Hanno fatto una grandissima buffonata contro l'universo!!
  • Anonimo scrive:
    Stase Deep Impact sul 5
    STASERA C'E' DEEP IMPACT SU CANALE 5!!TROPPO UNA FIGATA QUEL FILM!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Stase Deep Impact sul 5
      - Scritto da: Anonimo
      STASERA C'E' DEEP IMPACT SU CANALE 5!!
      TROPPO UNA FIGATA QUEL FILM!!!!L' han programmato apposta dopo la cometa.E' il marketing.
  • Anonimo scrive:
    La SGHIGNAZZATA di Pasadena
    Ai tiggi ho potuto vedere e sentire la SGHIGNAZZATA degli pseudo-scienziati di Pasadena quando la loro supposta ha colpito e fatto esplodere la Cometa......Mi son sentito raggelare vedendoli sussultare e saltellare di gioia per una simile porcheria.Tra l' altro mi è sembrata una sghignazzata sinistra e premonitrice di sciagure.Staremo a vedere......
    • Anonimo scrive:
      Re: La SGHIGNAZZATA di Pasadena
      - Scritto da: Anonimo
      Ai tiggi ho potuto vedere e sentire la
      SGHIGNAZZATA degli pseudo-scienziati di Pasadena
      quando la loro supposta ha colpito e fatto
      esplodere la Cometa......
      Mi son sentito raggelare vedendoli sussultare e
      saltellare di gioia per una simile porcheria.
      Tra l' altro mi è sembrata una sghignazzata
      sinistra e premonitrice di sciagure.
      Staremo a vedere......Chi poco sa molto teme.
    • Anonimo scrive:
      Re: La SGHIGNAZZATA di Pasadena
      - Scritto da: Anonimo
      Ai tiggi ho potuto vedere e sentire la
      SGHIGNAZZATA degli pseudo-scienziati di Pasadena
      quando la loro supposta ha colpito e fatto
      esplodere la Cometa......Chi non capisce disprezza.
      • Anonimo scrive:
        Re: La SGHIGNAZZATA di Pasadena
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ai tiggi ho potuto vedere e sentire la

        SGHIGNAZZATA degli pseudo-scienziati di Pasadena

        quando la loro supposta ha colpito e fatto

        esplodere la Cometa......

        Chi non capisce disprezza.Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino.
        • Anonimo scrive:
          Re: La SGHIGNAZZATA di Pasadena
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Ai tiggi ho potuto vedere e sentire la


          SGHIGNAZZATA degli pseudo-scienziati di
          Pasadena


          quando la loro supposta ha colpito e fatto


          esplodere la Cometa......



          Chi non capisce disprezza.


          Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo
          zampino.Al contadin non far sapere quato fa male un calcio sulle pere
    • Anonimo scrive:
      Re: La SGHIGNAZZATA di Pasadena
      A me è addirittura sembrato un GHIGNO malefico.
    • Anonimo scrive:
      Re: La SGHIGNAZZATA di Pasadena
      - Scritto da: Anonimo
      Ai tiggi ho potuto vedere e sentire la
      SGHIGNAZZATA degli pseudo-scienziati di Pasadena
      quando la loro supposta ha colpito e fatto
      esplodere la Cometa......
      Mi son sentito raggelare vedendoli sussultare e
      saltellare di gioia per una simile porcheria.
      Tra l' altro mi è sembrata una sghignazzata
      sinistra e premonitrice di sciagure.
      Staremo a vedere......cazzo ai ragione, proprio in quel momento avevo finito di bere il the, ho posato la tazza e ... nei fondi ho letto un sinistro presagio ...cosi' mi e' venuto un cagotto, sono andato a svuotarmi e ... terrore!, nei miei stronzi ho letto un presagio ancora piu' sinistro ... peccato che riguardino solo te, ho visto il tuo cervello trasformarsi un merda ... ma adesso capisco che era una visione nel passato!
  • Anonimo scrive:
    La Hack ha _SEMPRE_ ragione!
    Di cosa stavamo parlando che non ricordo?
    • Anonimo scrive:
      Re: La Hack ha _SEMPRE_ ragione???
      Orbite planetarie(=astrologia) e terremoti:http://www.edicolaweb.net/atlan16s.htm
  • Anonimo scrive:
    Enorme quantità di dati
    Ho sentito dire a uno della NASA: "abbiamo raccolto una tale quantità di dati che possiamo studiarli fino all'età della pensione".Certo che halla NASA non hanno veramente un cacchio da fare... non credo che ci voglia più di un mese a studiare la composizione chimica della polvere e le foto....Non oso immaginare missioni più complesse, ci sarebbe da "studiarci sopra" fino all'anno 2500.... :(
    • Login scrive:
      Re: Enorme quantità di dati
      - Scritto da: Anonimo
      Ho sentito dire a uno della NASA: "abbiamo
      raccolto una tale quantità di dati che possiamo
      studiarli fino all'età della pensione".

      Certo che halla NASA non hanno veramente un
      cacchio da fare... non credo che ci voglia più di
      un mese a studiare la composizione chimica della
      polvere e le foto....:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Enorme quantità di dati
      Perche' non ti registri e come nickname metti "saputello" ? cosi' almeno il testo dei tuoi messaggi sara' coerente con l'intestazione ...- Scritto da: Anonimo
      Ho sentito dire a uno della NASA: "abbiamo
      raccolto una tale quantità di dati che possiamo
      studiarli fino all'età della pensione".

      Certo che halla NASA non hanno veramente un
      cacchio da fare... non credo che ci voglia più di
      un mese a studiare la composizione chimica della
      polvere e le foto....

      Non oso immaginare missioni più complesse, ci
      sarebbe da "studiarci sopra" fino all'anno
      2500.... :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Enorme quantità di dati
        - Scritto da: Anonimo

        Perche' non ti registri e come nickname metti
        "saputello" ? cosi' almeno il testo dei tuoi
        messaggi sara' coerente con l'intestazione ...Perché non sei salito sul proiettile che si è schiantato, così ci davi più informazioni? :p
  • Anonimo scrive:
    finalmente !
    un documentato motivo per NON credere definitivamente più all'OROSCOPO !Grazie Bush, anche se questo è un effetto collaterale che non avevi previsto, vero ?:D
  • Anonimo scrive:
    In questo forum, troppi intolleranti
    ...Talebani del XXI secolo, scientisti, teologi della fede nella ragione, neo-oscurantisti, pieni di sè, boriosi, convinti difensori di "verità assolute". Ma tutte è relativo, oltre che culturalmente costruito. Se aveste un minimo di nozioni decostruttiviste, vi renderete conto che anche astrologia ed astronomia non sono cosi' distanti. Documentatevi, vi prego. Lo dico per il bene delle vostre conoscenze.Ho sentito cose che non avrei mai voluto sentire: "MA NON LO SAI CHE LA VITA E' NATA DALLE COMETE?" Ma va? E dove l'hai letto scusa, sul Corano? (con tutto il rispetto per i Musulmani e le loro credenze). Intendo dire... la scienza è una religione. E tutte le religioni sono opinabili. Probabilmente, molti lettori di Punto Informatico non intendono capirlo. Che miopia.Con sdegno,un libero pensatore.
    • Anonimo scrive:
      Re: In questo forum, troppi intolleranti
      Ma va la, talebano!il metodo scientifico ti permette di collegarti ad internet e scrivere le tue puttanate... altro che religione!
    • Login scrive:
      Re: In questo forum, troppi intolleranti
      - Scritto da: Anonimo
      ...Talebani del XXI secolo, scientisti, teologi
      della fede nella ragione, neo-oscurantisti, pieni
      di sè, boriosi, convinti difensori di "verità
      assolute". Ma tutte è relativo, oltre che
      culturalmente costruito. Se aveste un minimo di
      nozioni decostruttiviste, vi renderete conto che
      anche astrologia ed astronomia non sono cosi'
      distanti.Caspita se lo dici tu c'e' da crederci!!!!Che poderosa capacita' di persuasione che hai, tipico di quelli nati sotto il segno dei pesci!
      Documentatevi, vi prego. Lo dico per il
      bene delle vostre conoscenze.Dovresti pensare a te stesso.
      Ho sentito cose che non avrei mai voluto sentire:
      "MA NON LO SAI CHE LA VITA E' NATA DALLE COMETE?"Questa in effetti fino a prova contraria e' una affermazione azzardata.
      Intendo dire... la scienza è una religione.Esiste chi ha un sentimento fideistico nella scienza, ma da questo ad affermare che la scienza è una religione ce ne corre e parecchio.Alla faccia della miopia che con sdegno attribuisci al prossimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: In questo forum, troppi intolleranti
      - Scritto da: Anonimo
      ...Talebani del XXI secolo, scientisti, teologi
      della fede nella ragione, neo-oscurantisti, pieni
      di sè, boriosi, convinti difensori di "verità
      assolute". Ma tutte è relativo, oltre che
      culturalmente costruito. Se aveste un minimo di
      nozioni decostruttiviste, vi renderete conto che
      anche astrologia ed astronomia non sono cosi'
      distanti. Documentatevi, vi prego. Lo dico per il
      bene delle vostre conoscenze.

      Ho sentito cose che non avrei mai voluto sentire:
      "MA NON LO SAI CHE LA VITA E' NATA DALLE COMETE?"
      Ma va? E dove l'hai letto scusa, sul Corano? (con
      tutto il rispetto per i Musulmani e le loro
      credenze).

      Intendo dire... la scienza è una religione. E
      tutte le religioni sono opinabili. Probabilmente,
      molti lettori di Punto Informatico non intendono
      capirlo. Che miopia.

      Con sdegno,

      un libero pensatore.Sarai anche un libero pensatore, ma i tuoi pensieri sono molto confusi. Parli di neo-oscurantismo e il primo ad esserlo sembri tu: la scienza e' un metodo non una religione!E i risultati di questo metodo sono sotto gli occhi di tutti, ovvero anche un saputello come te non e' morto di lebbra in una lurida capanna ma puo' accendere un PC e annoiare altre persone con i suoi pensieri confusi.
      • Anonimo scrive:
        Re: In questo forum, troppi intolleranti

        Sarai anche un libero pensatore, ma i tuoi
        pensieri sono molto confusi. Parli di
        neo-oscurantismo e il primo ad esserlo sembri tu:
        la scienza e' un metodo non una religione!E' una religione. Se confronti la nostra società con quella di millenni orsono... guarda: non a caso gli alchimisti ed i medici e gli ASTROLOGI erano al tempo stesso i sacerdoti dei principali culti.
        E i risultati di questo metodo sono sotto gli
        occhi di tutti, ovvero anche un saputello come te
        non e' morto di lebbra in una lurida capanna ma
        puo' accendere un PC e annoiare altre persone con
        i suoi pensieri confusi.
        Risultati buoni? Cattivi? Parliamone. Da come parli dei risultati della scienza, mi sembri uno di quei evangelizzatori che dicono "la salvezza è solo nel Signore". O forse no? I nostri avi vivevano benissimo senza questo PC che ti permette di fare lo spocchioso. Conosco gente che vive in una LURIDA capanna ed è sicuramente più felice di te.
        • Anonimo scrive:
          Re: In questo forum, troppi intolleranti
          la scienza una religione?te stai messo malela scienza opinabile??? ancora peggiocerto se sei un assiduo lettore di focus forse non sai di cosa parli, ma opinami questo:div(B) = 0rot(E) = -dB/dtdiv(E) = r/e0rot(B) = u0*J + u0*e0*dE/dtla scienza è scienza proprio perché E' così, non esistono i secondo me, non esistono i forse, non esistono i ma, la scienza E' e basta, perché si basa su teorie che sono verificabili sperimentalmente, perché la realtà funziona così e basta, infatti io posso dire che dio non esiste, e tu NON puoi convincermi del contrario (e io non posso avere la certezza che non esiste), ma tu puoi dirmi che div(B) != 0 o comunque negare qualche eq. di maxwell? (mi viene in mente maxwell perché è il mio idolo, ma ci sono altri 20000 esempi), no, non puoi, perché NON ci sono fatti sperimentali che ti supporterebberola realtà non è fatta con le parole
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            Mai sentito parlare di Karl Popper vero?La differenza fra verificabilità e falsificabilità la conosci?Le tue affermazioni sanno di vecchio e sono state superate dalla stessa comunità scinetifica, altro che usare il verbo essere con la maiuscola come se si parlasse di enti della scolastica.
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            ste pippe mentali da saputello te le lascio volentieri, io studio fisica, dove le pippe mentali vengono lasciate appunto da parte, o vuoi contraddire le eq. di maxwell? puoi tirarmi fuori 20000000000000000000000 nomi, contraddici le eq. di maxwell e ti do ragione
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo
            ste pippe mentali da saputello te le lascio
            volentieri, io studio fisica, dove le pippe
            mentali vengono lasciate appunto da parte, o vuoi
            contraddire le eq. di maxwell? puoi tirarmi fuori
            20000000000000000000000 nomi, contraddici le eq.
            di maxwell e ti do ragioneahhOOOOOOOOOOOO.....................ma chi caZZO sarà mai sto Maxwell?!!
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            qualcuno sicuramente più inteligente di temah, povero mondo, c'è gente che manco sa chi è maxwell, ma come stiamo messicacchio, se puoi usare i super cellulari, il pc, TUTTO, è solo ed esclusivamente grazie a maxwellah gia, ma se una cosa non la dice maria de filippi allora non esiste, mi spiace, puoi tornare nel tuo mondo
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            Parlando di saputello, tu sei saltato direttamente dalle elementari all' università, o quando si faceva filosofia della scienza al liceo andavi al mare?Chiedilo ad un professore di fisica chi era Popper e cosa significa falsificabilità di una teoria scientifica; il tuo modo di ragionare è dogmatico e presuppone che una teoria fisica, una volta formulata, rimanga inamovibile. Se ci si dovesse basare sui tuoi ragionamenti saremmo ancora alla fisica newtoniana e Einstein se ne sarebbe andato a spasso.
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            una teoria è un modello, quando non va più bene si cambia o si estendecosa centra con la religione?il modello newtoniano non andava più bene per EVIDENTI prove sperimentali, non perché einstein si sveglia la mattina e dice "oh guarda, l'universo è curvo, newton s'è sbagliato", nessuno CREDEVA che newton aveva ragione, NON ESISTEVANO esperimenti che davano torto a newton, poi un bel giorno michelson si mette in testa di misurare la velocità della terra nell'etere e scopre che è sempre 0, allora gli viene il sospetto "c'è qualcosa che non quadra", ma SEMPRE E COMUNQUE tamite esperimenti, non si fanno atti di fede nella scienza, si fanno esperimenti
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo
            una teoria è un modello, quando non va più bene
            si cambia o si estende

            cosa centra con la religione?
            il modello newtoniano non andava più bene per
            EVIDENTI prove sperimentali, non perché einstein
            si sveglia la mattina e dice "oh guarda,
            l'universo è curvo, newton s'è sbagliato",
            nessuno CREDEVA che newton aveva ragione, NON
            ESISTEVANO esperimenti che davano torto a newton,
            poi un bel giorno michelson si mette in testa di
            misurare la velocità della terra nell'etere e
            scopre che è sempre 0, allora gli viene il
            sospetto "c'è qualcosa che non quadra", ma SEMPRE
            E COMUNQUE tamite esperimenti, non si fanno atti
            di fede nella scienza, si fanno esperimentiBeh c' entra con la religione per il fatto che affermazioni del tipo: " la scienza è scienza proprio perché E' così, non esistono i secondo me, non esistono i forse, non esistono i ma, la scienza E' e basta, perché si basa su teorie che sono verificabili sperimentalmente, perché la realtà funziona così e basta" rendono la scienza dogmatica ovvero una sorta di religione.Fra l' altro ti smentisci tu stesso, visto che prima affermi che non esistono i forse e i ma, la realtà funziona in un certo modo e basta, poi sostieni che i modelli si adattano o nel peggiore dei casi si cambiano.Basterebbe citare la teoria del fluido calorico per osservare come una teoria fondata su fatti sperimentali si sia rivelata totalmente errata. Allora esistono i "ma" oppure una teoria una volta accettata è inamovibile?Che poi la confutazione sia basata su nuovi fatti e non sul fumo è tutta un' altra manica.Ora scusa ma devo tornare a studiarmi Lezioni di Elettromagnetismo...
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            il tuo discorso non sta in piedi, visto che stai studiando l'elettromagnetismo dovresti sapere perché fare esperimenti è importante (quando maxwell introdusse la corrente di spostamento fu solo un artificio matematico, molto tempo dopo hertz tramite esperimenti verificò che aveva ragione)tra l'altro io non mi contraddico, dico solo che nella scienza non si fanno atti di fede, cosa che invece si fa nella religione, e l'esempio è semplicissimo, puoi definirmi dio? no, non puoi, io invece posso definirti cos'è una corrente, cos'è un campo em, cos'è un campo gravitazionale, ecc... tutte cose che sono verificate sperimentalmente, l'esistenza di dio è verificata sperimentalmente? NO, bisogna crederci e basta, secondo il tuo ragionamento la terra sarebbe ancora piatta allorami domando se galileo si sia battuto inutilmente, considerando il livello di ignoranza in cui siamo sprofondati oggi, che se una cosa non è detta da maria de filippi o dal corriere dello sport allora non esiste, nel passato c'è gente che ha rischiato la vita pur di sostenere le sue idee basate sul metodo scentifico (che spero conoscerai), oggi invece c'è gente che parla di scienza come di religione, che parla di astrologia, che parla di fare atti di fede nella scienza, mah
        • Anonimo scrive:
          Re: In questo forum, troppi intolleranti
          - Scritto da: Anonimo

          Sarai anche un libero pensatore, ma i tuoi

          pensieri sono molto confusi. Parli di

          neo-oscurantismo e il primo ad esserlo sembri
          tu:

          la scienza e' un metodo non una religione!
          E' una religione. Se confronti la nostra società
          con quella di millenni orsono... guarda: non a
          caso gli alchimisti ed i medici e gli ASTROLOGI
          erano al tempo stesso i sacerdoti dei principali
          culti.Questo e' quello che piacerebbe a te, che vorresti continuare la confusione tra astronomia e astrologia tra magia e scienza. Oramai la societa' civile si e' affrancata dalla superstizione come stile di vita, e deve continuare a farlo i tutti gli ambiti possibili.Quelli che come te non lo vogliono, o hanno degli interessi economici (sei un povero negromante spenna polli, o aspirante tale) o pseudo-intellettuali (la tua pseudo-cultura escluvamente umanistica e un po' esoterica e il tuo ego ti impediscono di accettare di appertenere ad un passato in cui nessuno si augura di tornare).

          E i risultati di questo metodo sono sotto gli

          occhi di tutti, ovvero anche un saputello come
          te

          non e' morto di lebbra in una lurida capanna ma

          puo' accendere un PC e annoiare altre persone

          con i suoi pensieri confusi.



          Risultati buoni? Cattivi? Parliamone. Da come
          parli dei risultati della scienza, mi sembri uno
          di quei evangelizzatori che dicono "la salvezza è
          solo nel Signore". O forse no? Figurati, quelli come te non li voglio "evangelizzare", ma li sbatterei volentieri con una macchina del tempo, per qualche anno, nel medioevo, poi, se sono ancora vivi, li andrei a recuperare per intervistarli.
          I nostri avi vivevano benissimo senza questo PC
          che ti permette di fare lo spocchioso. Peccato che il 50% della loro prole era usa a crepare prima dei 6 anni per una banale gastroenterite.E' piu' spocchioso ammantare di felicita' tempi durissimi che non si sono vissuti, o essere contenti di vivere in un presente ben diverso e bacchettare quelli che come te lo schifano ma ipocritamente ne consumano tutti i vantaggi ?
          Conosco gente che vive in una LURIDA capanna ed è
          sicuramente più felice di te.A si' ? Vorrei conoscerla questa gente.E dato che ci sei, perche' non ti trasferisci da loro ? la pratica val molto di piu' della teoria. Fanne un po'. Poi ne riparliamo.
    • Anonimo scrive:
      Re: In questo forum, troppi intolleranti
      La scienza sarebbe una religione???Allora quale sarebbe l'unità di misura della bontà d'animo?
    • Anonimo scrive:
      Re: In questo forum, troppi intolleranti
      - Scritto da: Anonimo
      ...Talebani del XXI secolo, scientisti, teologi
      della fede nella ragione, neo-oscurantisti, pieni
      di sè, boriosi, convinti difensori di "verità
      assolute". Ma tutte è relativo, oltre che
      culturalmente costruito. Se aveste un minimo di
      nozioni decostruttiviste, vi renderete conto che
      anche astrologia ed astronomia non sono cosi'
      distanti. Documentatevi, vi prego. Lo dico per il
      bene delle vostre conoscenze.Astronomia e astrologia vicini?? Dico, sei rimasto al 200 anni fa?? Ma documentati tu!!! Io ho una laurea in astronomia e un dottorato in astrofisica, e posso assicurarti che tra astronomia e astrologia c'e' un abisso, almeno da 2 secoli!
      Ho sentito cose che non avrei mai voluto sentire:
      "MA NON LO SAI CHE LA VITA E' NATA DALLE COMETE?"
      Ma va? E dove l'hai letto scusa, sul Corano? (con
      tutto il rispetto per i Musulmani e le loro
      credenze).
      Intendo dire... la scienza è una religione. E
      tutte le religioni sono opinabili. Probabilmente,
      molti lettori di Punto Informatico non intendono
      capirlo. Che miopia.
      Ma perfavore!!!!!Le religioni si basano sulla fede e su cose non dimostrabili. La scienza si basa sul rigoroso studio della natura; ogni teoria che viene avanzata deve essere confutata da prove sperimentali. Dire che la scienza e' una religione vuol dire non aver la minima idea di cosa sia la scienza!!!Certo che la scienza e' opinabile! Ma con prove, esperimenti e osservazioni. Mica dicendo "secondo me e' falso"!!!Ma come ci si puo' accusare di essere "talebani", "neo-oscurantisti" o "pieni di se'"??? Noi passiamo la vita a verificare se le nostre teorie sono vere o false, facendo esperimenti e cercando ogni falla logica del nostro pensiero! E certo questo non viene fatto da chi ha fede in una religione!Se la natura e' fatta in un certo modo, dimostrabile con esperimenti riproducibili, non e' certo colpa nostra; e' quello che viene fuori dal nostro studio. Se da fastidio a che crede a religioni e credenze, non e' certo colpa nostra. Se la terra non e' piatta e non e' al centro dell'universo come scritto nelle sacre scritture, non e' certo colpa di chi fa ricerca!!!Riguardo alle comete e la vita, se tu avessi almeno studiato qualcosa di astronomia sapresti che ci sono centinaia di studi su questa questione e sapresti che non e' affatto una panzana.
      Con sdegno,

      un libero pensatore.Guarda, sei liberissimo di pensare tutte le fregnacce che vuoi....! Facile tapparsi le orecchie e gli occhi e negare l'evidenza!Con sdegnoun astrofisico
      • Anonimo scrive:
        Re: In questo forum, troppi intolleranti

        Astronomia e astrologia vicini?? Dico, sei
        rimasto al 200 anni fa?? Ma documentati tu!!! Io
        ho una laurea in astronomia e un dottorato in
        astrofisica, e posso assicurarti che tra
        astronomia e astrologia c'e' un abisso, almeno da
        2 secoli!Io sto studiando epistemologia e linguistica, provengo da studi filosofici. E con ciò? Ho più autorità di te? Non mi pare. Documentati: l'impulso per l'astronomia è stato dato dall'astrologia, ben più antica della disciplina scientifica che si occupa del cosmo. Gia' gli Egizi così come Babilonesi, Indoarii ed Aztechi si occupavano di ASTORLOGIA. Che non significa necessariamente "pseudoscienza-pataccari-maghi.da.tv", ma significa semplicemente "riflessione sugli astri". Per tua informazione -ma tanto sei un dottore, lo dovresti sapere no?-, astron+logein ed astron+nomizein condividono la stessa radice: questa è la verità. Lo dice la lingua che comunemente usi. Un caso? Non penso proprio. Andiamo oltre:
        Ma perfavore!!!!!
        Le religioni si basano sulla fede e su cose non
        dimostrabili. Puoi dimostrare la teoria del Big Bang? L'esattezza matematica di quella sul "brodo primordiale"? Forza! Le religioni si basano sulla fede, la scienza anche. O vuoi dirmi che hai toccato con mano e visto con i tuoi occhi TUTTE le dimostrazioni scientifiche e/o di laboratorio che hai studiato? Suvvia. Perciò dimmi quale è la differenza tra chi crede ciecamente in Darwin, nel "primum" cosmico dovuto all'attrazione tra corpi, al Big Bang, e chi crede ciecamente in Adamo ed Eva. Ai miei occhi appaiono esattamente uguali.
        La scienza si basa sul rigoroso studio della
        natura; ogni teoria che viene avanzata deve
        essere confutata da prove sperimentali. Dire che
        la scienza e' una religione vuol dire non aver la
        minima idea di cosa sia la scienza!!!Ma stai scherzando? Guarda che non sono solo io ad affermare una cosa del genere. Karl Popper, Voltaire, per dirti alcuni nomi illustri da cui ho naturalmente rubato questa intuizione. Scienza deriva da "scientia" ed ancora prima da "cognosco": significa semplicemente "sapere". Non significa "dottrina universale a cui tutti devono piegarsi". Tutto è relativo.
        Certo che la scienza e' opinabile! Ma con prove,
        esperimenti e osservazioni. Mica dicendo "secondo
        me e' falso"!!!
        Ma come ci si puo' accusare di essere "talebani",
        "neo-oscurantisti" o "pieni di se'"??? Noi
        passiamo la vita a verificare se le nostre teorie
        sono vere o false, facendo esperimenti e cercando
        ogni falla logica del nostro pensiero! E certo
        questo non viene fatto da chi ha fede in una
        religione!Rettificare e correggere sè stessi è alla base di qualsiasi percorso umano. Non solo scientifico: è la base più profonda ANCHE del cristianesimo, talvolta bistrattato. Si chiama catarsi - anche questa cosa esiste in tutte le religioni, scienza inclusa (procedere sussuntivamente verso l'idea, intesa secondo la lettura di Platone).
        Se la natura e' fatta in un certo modo,
        dimostrabile con esperimenti riproducibili, non
        e' certo colpa nostra; e' quello che viene fuori
        dal nostro studio. Se da fastidio a che crede a
        religioni e credenze, non e' certo colpa nostra.
        Se la terra non e' piatta e non e' al centro
        dell'universo come scritto nelle sacre scritture,
        non e' certo colpa di chi fa ricerca!!!
        Hai mai visto la Terra da un altro pianeta? Fintanto ciò non avviene, non puoi essere VERAMENTE certo di ciò che la scienza afferma. La scienza è aprioristicamente etnocentrica.
        Riguardo alle comete e la vita, se tu avessi
        almeno studiato qualcosa di astronomia sapresti
        che ci sono centinaia di studi su questa
        questione e sapresti che non e' affatto una
        panzana.
        PANZANA? E chi mai ha parlato di panzane? Le comete vengono osservate dai tempi di Gilgamesh. Ma che te lo dico a fare: sei uno scienziato.
        Guarda, sei liberissimo di pensare tutte le
        fregnacce che vuoi....! Facile tapparsi le
        orecchie e gli occhi e negare l'evidenza!Suona molto come "l'ora è vicina" o altre propagande oscurantiste. Dov'è l'evidenza? E' la scienza? Ha dato risposte che la Fede non poteva dare?Cosa siamo? Dove andiamo dopo la morte? Da dove veniamo?Fintanto la tua "religione", lo scientismo, non mi darà risposta a queste tre domande fondamentali... rimarrò convinto che la scienza è solo una delle tante religioni rispettose di essere valutate col beneficio del dubbio. SEMPRE.
        • Anonimo scrive:
          Re: In questo forum, troppi intolleranti
          - Scritto da: Anonimo

          Astronomia e astrologia vicini?? Dico, sei

          rimasto al 200 anni fa?? Ma documentati tu!!! Io

          ho una laurea in astronomia e un dottorato in

          astrofisica, e posso assicurarti che tra

          astronomia e astrologia c'e' un abisso, almeno
          da

          2 secoli!

          Io sto studiando epistemologia e linguistica,
          provengo da studi filosofici. E con ciò? Ho più
          autorità di te? Non mi pare. Beh, nel tuo campo, piu' di chi ne e' fuori.
          Documentati: l'impulso per l'astronomia è stato
          dato dall'astrologiaAnche la medicina viene affonda le sue radici nella erboristeria, ma attualmente qualche passo in avanti e' stato fatto e non ti consiglio di farti curare un cancro con le erbette.ben più antica della
          disciplina scientifica che si occupa del cosmo.
          Gia' gli Egizi così come Babilonesi, Indoarii ed
          Aztechi si occupavano di ASTORLOGIA. Che non
          significa necessariamente
          "pseudoscienza-pataccari-maghi.da.tv"Oggi si.
          significa semplicemente "riflessione sugli
          astri". Questo e' il significato originale, ma le parole come sai benissimo, nel tempo assumono nuove accezioni.
          Per tua informazione -ma tanto sei un dottore, lo
          dovresti sapere no?-, astron+logein ed
          astron+nomizein condividono la stessa radiceMa oggi? Atrologia e astronomia sono cose completamente diverse. Ma tanto sei un dotto, lo dovresti sapere no?
          Andiamo oltre:Si appunto, andiamo oltre, studiamo il significato originale delle parole ma cerchiamo anche di capire che uso se ne fa oggi.

          Ma perfavore!!!!!

          Le religioni si basano sulla fede e su cose non

          dimostrabili.
          Puoi dimostrare la teoria del Big Bang?Studi tanto e fai una domanda stupida. Chiedi di dimostre una cosa che e' nota come "teoria". La teoria del Big Bang e' un modello di generazione dell'universo che fin'ora sembra il piu' attendibile per spiegare l'universo in cui viviamo.E credere che un modello sia valido in base alle osservazioni svolte e' ben diverso dal credere senza alcuno studio od osservazione in una divinita' religiosa.Difficile da capire per i miopi dotti?A proposito, puoi dimostrarci di esistere?
          Le religioni si basano sulla
          fede, la scienza anche.E' un discorso vcchio che con te sembra proprio non valere la pena di fare.
          O vuoi dirmi che hai
          toccato con mano e visto con i tuoi occhi TUTTE
          le dimostrazioni scientifiche e/o di laboratorio
          che hai studiato? Suvvia. Hai ragione, io non ti ho toccato con mano per cui non esisti.
          Perciò dimmi quale è la differenza tra chi crede
          ciecamente in Darwin, nel "primum" cosmico dovuto
          all'attrazione tra corpi, al Big Bang, e chi
          crede ciecamente in Adamo ed Eva. Ai miei occhi
          appaiono esattamente uguali.Certo, tu parli di fedeli, non di medono. I fedeli sono sempre uguali. Credono ciecamente, da cio' ne ricavi che la scienza e' una religione. Come a dire che se io credo ciecamente nella bonta' della carne andata a male, la putrefazione e' una religione, non un processo.
          Rettificare e correggere sè stessi è alla base di
          qualsiasi percorso umano. Non solo scientifico: è
          la base più profonda ANCHE del cristianesimo,
          talvolta bistrattato.Confondi il mutare dei costumi con la ricerca sistematica. Che genio!
          Si chiama catarsiNel caso delle religioni si chiama camaleontismo, altro che catarsi.
          Hai mai visto la Terra da un altro pianeta?Hai mai visto il tuo cuore? E il tuo fegato? E il tuo cervello? Come sai che esiste?Suvvia, epistemologo, evitiamo le domandine da scuola superiore e cerchiamo di non far fare brutta figura ai colleghi di filosofia che studiano veramente.
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti

            Si appunto, andiamo oltre, studiamo il
            significato originale delle parole ma cerchiamo
            anche di capire che uso se ne fa oggi.
            Insisto col dire che, a conti fatti, l'astrologia è tenuta molto più in considerazione oggi di quanto sia mediamente tenuta in considerazione l'astronomia. O forse è un caso che se esiste una rubrica onnipresente in tutti i quotidiani cartacei (e non), è proprio il cosiddetto oroscopo?

            Puoi dimostrare la teoria del Big Bang?

            Studi tanto e fai una domanda stupida. Chiedi di
            dimostre una cosa che e' nota come "teoria". La
            teoria del Big Bang e' un modello di generazione
            dell'universo che fin'ora sembra il piu'
            attendibile per spiegare l'universo in cui
            viviamo.Big Bang.Ma non è un altro nome per Dio? I pitagorici lo chiamavano "uno". Leggi la Genesi, la Teogonia, i Rg Veda: è sempre il Big Bang. L'archetipo è sempre il solito: solo che la comunità di fedeli che credono nella "Scienza" lo indicano con queste due espressioni inglesi.
            E credere che un modello sia valido in base alle
            osservazioni svolte e' ben diverso dal credere
            senza alcuno studio od osservazione in una
            divinita' religiosa.Alcuno studio ed osservazione? Dico io, il misticismo classico e non deriva da una più che attenta osservazione della natura e della divinità, intesa come il Tutto che ci circonda. Tu lo chiami Universo. Altri lo chiamano in altre maniere. Gli Indù lo chiamano Maya, illusione. I cristiani Regno di Dio. Alla base delle loro espressioni, ci sono teorie differenti. La comunità scientifica sembra concordare sulla teoria del Big Bang.Il fatto è che il modello del Big Bang, da molti "scientisti" (nota bene la parola), forse impreparati, viene propugnato come verità unica ed incontrastabile - in nome di quel rigorismo scientifico criticato da Russel.
            Difficile da capire per i miopi dotti?

            A proposito, puoi dimostrarci di esistere?
            Mi piacerebbe :)

            Le religioni si basano sulla

            fede, la scienza anche.

            E' un discorso vcchio che con te sembra proprio
            non valere la pena di fare.
            Quale esempio di double-bind: una tecnica tipica di chi vuole mettere a tacere gli altri interlocutori.
            Hai ragione, io non ti ho toccato con mano per
            cui non esisti.
            Parliamone :)
            Certo, tu parli di fedeli, non di medono. IMedono? Non capisco scusami :(
            fedeli sono sempre uguali. Credono ciecamente, da
            cio' ne ricavi che la scienza e' una religione.
            Come a dire che se io credo ciecamente nella
            bonta' della carne andata a male, la putrefazione
            e' una religione, non un processo.
            Ma scherzi? Cos'è una religione? Alcuni dicono che sia la codificazione di un comportamento morale. Altri dicono che si tratti di "tutto ciò che è abitudine consolidata nel tempo". Altri ne danno una lettura di tipo spiritistico e parlano di "rapporto con entità metafisiche". Ci sono migliaia di altre definizioni: la verità non è sicuramente quella della scienza, perchè ognuno abbraccia la propria.

            Rettificare e correggere sè stessi è alla base
            di

            qualsiasi percorso umano. Non solo scientifico:
            è

            la base più profonda ANCHE del cristianesimo,

            talvolta bistrattato.

            Confondi il mutare dei costumi con la ricerca
            sistematica. Che genio!
            Mi spiace punzecchiarti, ma cosa c'è di piu' sistematico che la ricerca del proprio ordine e della propria eccellenza? Ti meriterebbe pensare bene a queste cose. Forse eviteresti di sentirti così pieno di te e saresti più tollerante. (conosci te stesso, ricordi cosa diceva Socrate?)

            Si chiama catarsi

            Nel caso delle religioni si chiama camaleontismo,
            altro che catarsi.
            ??? Spiegati

            Hai mai visto la Terra da un altro pianeta?

            Hai mai visto il tuo cuore? E il tuo fegato? E il
            tuo cervello? Come sai che esiste?Ahhh... è una questione di sensi. Tu hai per caso un telescopio tipo Mauna Loa oppure un radar stile Arecibo in casa? Pero' hai mani per cavare gli organi da chi piu' detesti (spero non si tratti di me, in questo momento ;) )
            Suvvia, epistemologo, evitiamo le domandine da
            scuola superiore e cerchiamo di non far fare
            brutta figura ai colleghi di filosofia che
            studiano veramente.Chi può dire chi studia veramente e chi lo fa in maniera falsa? Collega? Presumo tu sia un cattedratico.
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti


            Si appunto, andiamo oltre, studiamo il

            significato originale delle parole ma cerchiamo

            anche di capire che uso se ne fa oggi.



            Insisto col dire che, a conti fatti, l'astrologia
            è tenuta molto più in considerazione oggi di
            quanto sia mediamente tenuta in considerazione
            l'astronomia. O forse è un caso che se esiste una
            rubrica onnipresente in tutti i quotidiani
            cartacei (e non), è proprio il cosiddetto
            oroscopo?Certo che viene tenuta piu' in considerazione dall'opinione pubblica, ma questo non vuol dire che abbiano ragione gli astrologi!Pero' se dobbiamo fare i conti su quanti articoli escono di astrofisica al giorno e quanti di astrologia, non sono proprio sicuro che vince l'astrologia. Ovviamente tu li leggi quelli di astrofisica, vero??


            Hai mai visto la Terra da un altro pianeta?



            Hai mai visto il tuo cuore? E il tuo fegato? E
            il

            tuo cervello? Come sai che esiste?

            Ahhh... è una questione di sensi. Tu hai per caso
            un telescopio tipo Mauna Loa oppure un radar
            stile Arecibo in casa? Si chiama Mauna Kea. Non ci sono stato, purtroppo, ma telescopi ne ho usati diversi. Adesso posso assicurarti che la terra e' tonda???
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti

            Certo che viene tenuta piu' in considerazione
            dall'opinione pubblica, ma questo non vuol dire
            che abbiano ragione gli astrologi!Hmmmmmmmmmmmm!E come mai milioni di persone leggono ogni giorno il loro oroscopo? E non articoli di astrofisica? La verità sta nell'opinione della maggioranza... te lo ricordo.
            Pero' se dobbiamo fare i conti su quanti articoli
            escono di astrofisica al giorno e quanti di
            astrologia, non sono proprio sicuro che vince
            l'astrologia. Ovviamente tu li leggi quelli di
            astrofisica, vero??Hmmm scommetto che in tutto il mondo esistono molte piu' pubblicazioni astrologiche che astronomiche. Almeno a livello di massa, ovviamente (che è quello che conta realmente in termini di influenza sulla società).Ne trovassi a sufficienza e redatti in maniera divulgativa, probabilmente. Peccato che gli scienziati abbiano quella bruttissima abitudine di parlare in gergo quasi incomprensibile se non agli "iniziati" della scienza...
            Si chiama Mauna Kea. Non ci sono stato,
            purtroppo, ma telescopi ne ho usati diversi.
            Adesso posso assicurarti che la terra e' tonda???
            Hmmmm ti credero' quando mi offrirai un viaggio oltre la stratosfera ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo

            Certo che viene tenuta piu' in considerazione

            dall'opinione pubblica, ma questo non vuol dire

            che abbiano ragione gli astrologi!

            Hmmmmmmmmmmmm!
            E come mai milioni di persone leggono ogni giorno
            il loro oroscopo? E non articoli di astrofisica?
            La verità sta nell'opinione della maggioranza...
            te lo ricordo.Ma scusa se tutte le persone introno a te ti dicono che lo sterco e' cioccolata e i chiodi sono asparaghi, tu li mangi perche' pensi che la verità sta nell'opinione della maggioranza?
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo

            Certo che viene tenuta piu' in considerazione

            dall'opinione pubblica, ma questo non vuol dire

            che abbiano ragione gli astrologi!

            Hmmmmmmmmmmmm!
            E come mai milioni di persone leggono ogni giorno
            il loro oroscopo? E non articoli di astrofisica?
            La verità sta nell'opinione della maggioranza...
            te lo ricordo.Questa e' grande!!!!!! La verita' sta nella maggioranza!!! Allora quando 1000 anni fa pensavano tutti che la terra era piatta, la terra era veramente piatta e poi d'improvviso e' diventata tonda????Riguardo gli oroscopi: la gente e' scaramantica! Ha sempre avuto bisogno di cercare di indovinare il futuro! In psicologia si chiama "pensiero magico": e' un bisogno naturale della nostra psiche avere credenze.Per questo ci siamo inventati Dio!

            Pero' se dobbiamo fare i conti su quanti
            articoli

            escono di astrofisica al giorno e quanti di

            astrologia, non sono proprio sicuro che vince

            l'astrologia. Ovviamente tu li leggi quelli di

            astrofisica, vero??

            Hmmm scommetto che in tutto il mondo esistono
            molte piu' pubblicazioni astrologiche che
            astronomiche. Almeno a livello di massa,
            ovviamente (che è quello che conta realmente in
            termini di influenza sulla società).L'astrologia non ci ha portato da nessuna parte. L'unica cosa buona che ha fatto e' arricchire un sacco di ciarlatani!L'astrofisica ci ha portato in giro per lo spazio e ha accresciuto il benessere della nostra societa' con le sue ricadute tecnologiche.
            Ne trovassi a sufficienza e redatti in maniera
            divulgativa, probabilmente. Peccato che gli
            scienziati abbiano quella bruttissima abitudine
            di parlare in gergo quasi incomprensibile se non
            agli "iniziati" della scienza...Tu hai studiato filosofia, no? E hai studiato tanto per capire i testi di filosofia!Lo stesso vale per l'astrofisica. Basta studiare e capirai quello che scrivo.

            Si chiama Mauna Kea. Non ci sono stato,

            purtroppo, ma telescopi ne ho usati diversi.

            Adesso posso assicurarti che la terra e'
            tonda???



            Hmmmm ti credero' quando mi offrirai un viaggio
            oltre la stratosfera ;)Scusa, ma non hai detto che la verita' e' della maggioranza?? La maggioranza adesso crede che la terra e' tonda; adeguati!!
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti

            La verità sta nell'opinione della maggioranza...
            te lo ricordo.Purtroppo questo è il pensiero della maggior parte della popolazione umana e grazie a questa massa di "involuti" ormai siamo in un nuovo medioevo. Che tristezza...
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo

            Si appunto, andiamo oltre, studiamo il

            significato originale delle parole ma cerchiamo

            anche di capire che uso se ne fa oggi.



            Insisto col dire che, a conti fatti, l'astrologia
            è tenuta molto più in considerazione oggi di
            quanto sia mediamente tenuta in considerazione
            l'astronomia.Beh, anche il grande fratello piace di piu' di Quark, ma il numero dei fan non ne fa un programma educativo.


            Puoi dimostrare la teoria del Big Bang?



            Studi tanto e fai una domanda stupida. Chiedi di

            dimostre una cosa che e' nota come "teoria". La

            teoria del Big Bang e' un modello di generazione

            dell'universo che fin'ora sembra il piu'

            attendibile per spiegare l'universo in cui

            viviamo.

            Big Bang.
            Ma non è un altro nome per Dio? I pitagorici lo
            chiamavano "uno". Leggi la Genesi, la Teogonia,
            i Rg Veda: è sempre il Big Bang. L'archetipo è
            sempre il solito: solo che la comunità di fedeli
            che credono nella "Scienza" lo indicano con
            queste due espressioni inglesi.Bal bla bla... :O


            E credere che un modello sia valido in base alle

            osservazioni svolte e' ben diverso dal credere

            senza alcuno studio od osservazione in una

            divinita' religiosa.

            Alcuno studio ed osservazione?Esatto: facci sapere chi ha osservato e studiato Dio e se la cosa e' riproducibile da tutti in qualunque momento con per esempio la forza centrifuga.
            Tu lo chiami Universo. Altri lo chiamano in altre
            maniere.Si ma chi lo studia non sono Gli Indù lo chiamano Maya, illusione. I
            cristiani Regno di Dio. Alla base delle loro
            espressioni, ci sono teorie differenti. La
            comunità scientifica sembra concordare sulla
            teoria del Big Bang.Non confondere la parola
            Il fatto è che il modello del Big Bang, da molti
            "scientisti" (nota bene la parola), forse
            impreparati, viene propugnato come verità unica
            ed incontrastabile - in nome di quel rigorismo
            scientifico criticato da Russel.


            Difficile da capire per i miopi dotti?



            A proposito, puoi dimostrarci di esistere?



            Mi piacerebbe :)



            Le religioni si basano sulla


            fede, la scienza anche.



            E' un discorso vecchio che con te sembra proprio

            non valere la pena di fare.
            Quale esempio di double-bind: una tecnica tipica
            di chi vuole mettere a tacere gli altri
            interlocutori.Non ti voglio mettere a tacere, ti trovo solo noioso, sei cosi' acceso che parlare con te e' tempo perso, ma se vuoi parlare accomodati. A proposito non sei un interlocutore, non ne hai la stoffa. Si questo e' un insulto.


            Hai ragione, io non ti ho toccato con mano per

            cui non esisti.



            Parliamone :) Con te?Ma figuriamoci :)

            Certo, tu parli di fedeli, non di medono. I

            Medono? Non capisco scusami :(Scusa, "metodo".

            fedeli sono sempre uguali. Credono ciecamente,
            da

            cio' ne ricavi che la scienza e' una religione.


            Come a dire che se io credo ciecamente nella

            bonta' della carne andata a male, la
            putrefazione

            e' una religione, non un processo.
            Ma scherzi?Sei tu che siccome vedi in giro gente con atteggiamento di fideismo scientifico ne deduci che la scienza sia una religione. Se io venero la forchetta, la posateria non diventano una religione, per quanti fanatici possano esistere.
            Cos'è una religione? Alcuni dicono
            che sia la codificazione di un comportamento
            morale. Altri dicono che si tratti di "tutto ciò
            che è abitudine consolidata nel tempo". Altri ne
            danno una lettura di tipo spiritistico e parlano
            di "rapporto con entità metafisiche". Ci sono
            migliaia di altre definizioniE la tua qual'e' quando ci dici che la scienza e' una religione?
            la verità non è
            sicuramente quella della scienza, perchè ognuno
            abbraccia la propria.Dov'e' la logica in questa frase? Cerchiamola:1) ognuno abbraccia la propria verita' - se ne deduce che - la verita' non e' SICURAMENTE quella della scienza.Rapporto logico tra le due cose = ?????Ahi, come temevo, parlare con te e' tempo buttato, quindi ti taglio tutto il resto dei deliri, continua pure con altri meno furbi, addio.
          • riddler scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo

            Si appunto, andiamo oltre, studiamo il

            significato originale delle parole ma cerchiamo

            anche di capire che uso se ne fa oggi.



            Insisto col dire che, a conti fatti, l'astrologia
            è tenuta molto più in considerazione oggi di
            quanto sia mediamente tenuta in considerazione
            l'astronomia. O forse è un caso che se esiste una
            rubrica onnipresente in tutti i quotidiani
            cartacei (e non), è proprio il cosiddetto
            oroscopo?



            Puoi dimostrare la teoria del Big Bang?



            Studi tanto e fai una domanda stupida. Chiedi di

            dimostre una cosa che e' nota come "teoria". La

            teoria del Big Bang e' un modello di generazione

            dell'universo che fin'ora sembra il piu'

            attendibile per spiegare l'universo in cui

            viviamo.

            Big Bang.
            Ma non è un altro nome per Dio? I pitagorici lo
            chiamavano "uno". Leggi la Genesi, la Teogonia,
            i Rg Veda: è sempre il Big Bang. L'archetipo è
            sempre il solito: solo che la comunità di fedeli
            che credono nella "Scienza" lo indicano con
            queste due espressioni inglesi.


            E credere che un modello sia valido in base alle

            osservazioni svolte e' ben diverso dal credere

            senza alcuno studio od osservazione in una

            divinita' religiosa.

            Alcuno studio ed osservazione? Dico io, il
            misticismo classico e non deriva da una più che
            attenta osservazione della natura e della
            divinità, intesa come il Tutto che ci circonda.

            Tu lo chiami Universo. Altri lo chiamano in altre
            maniere. Gli Indù lo chiamano Maya, illusione. I
            cristiani Regno di Dio. Alla base delle loro
            espressioni, ci sono teorie differenti. La
            comunità scientifica sembra concordare sulla
            teoria del Big Bang.E qui hai fatto proprio una bella zuppa...Tutto uguale, tutti porci allo stesso modo che mangiano nello stesso trogolo. Nessuna certezza, solo una vita di confutazione continua delle verita' credute dagli altri. Mi sa che sei ancora molto giovane, o almeno lo spero. Devi imparare molto.
        • Anonimo scrive:
          Re: In questo forum, troppi intolleranti

          Io sto studiando epistemologia e linguistica,
          provengo da studi filosofici. E con ciò? Ho più
          autorità di te? Non mi pare. Io non mi azzardo a certo a criticare la linguistica, resto nel mio!
          Documentati: l'impulso per l'astronomia è stato
          dato dall'astrologia, ben più antica della
          disciplina scientifica che si occupa del cosmo.
          Gia' gli Egizi così come Babilonesi, Indoarii ed
          Aztechi si occupavano di ASTORLOGIA. Che non
          significa necessariamente
          "pseudoscienza-pataccari-maghi.da.tv", ma
          significa semplicemente "riflessione sugli
          astri".

          Per tua informazione -ma tanto sei un dottore, lo
          dovresti sapere no?-, astron+logein ed
          astron+nomizein condividono la stessa radice:
          questa è la verità. Lo dice la lingua che
          comunemente usi. Un caso? Non penso proprio.
          Andiamo oltre:So bene da dove nasce l'astronomia. E' verissimo che una volta erano la stessa cosa. Ma anche la medicina e lo sciamanismo erano la stessa cosa. Se pero' dici che la medicina e i riti vodo' sono simili, non credo che i medici saranno daccordo.

          Ma perfavore!!!!!

          Le religioni si basano sulla fede e su cose non

          dimostrabili.

          Puoi dimostrare la teoria del Big Bang?
          L'esattezza matematica di quella sul "brodo
          primordiale"? Forza! Le religioni si basano sulla
          fede, la scienza anche. O vuoi dirmi che hai
          toccato con mano e visto con i tuoi occhi TUTTE
          le dimostrazioni scientifiche e/o di laboratorio
          che hai studiato? Suvvia.
          Perciò dimmi quale è la differenza tra chi crede
          ciecamente in Darwin, nel "primum" cosmico dovuto
          all'attrazione tra corpi, al Big Bang, e chi
          crede ciecamente in Adamo ed Eva. Ai miei occhi
          appaiono esattamente uguali.Si vede che non conosci la scienza. Io le dimostrazioni me le sono studiate, gli esperimenti li ho fatti.Guarda che di scienziati che hanno contestato il bigbang ce ne sono stati tanti (a partire da Einstein), ma gli esperimenti e le osservazioni hanno dimostrato inequivocabilmente che l'universo e' nato con il bigbang. Non si tratta di semplice matematica, si tratta di osservazioni!! Vuoi che ti cito gli articoli, gli esperimenti e le osservazioni astrofisiche che sono state fatte per confutare il BigBang?? Posso farlo, se vuoi. Ma poi te li leggi e ritorni qui solo quando sei in grado di dimostrarmi che noi astrofisici abbiamo sbagliato. E non dicendo "non ci credo", ma con NUMERI alla mano!Io continuo a non vederci nessuna fede. Nella scienza uno propone una teoria, con questa teoria fa delle predizioni in contrasto con altre teorie. Poi si fa l'esperimento e questo ci dice se la teoria e' sbagliata o e' valida. Nessun atto di fede.

          La scienza si basa sul rigoroso studio della

          natura; ogni teoria che viene avanzata deve

          essere confutata da prove sperimentali. Dire che

          la scienza e' una religione vuol dire non aver
          la

          minima idea di cosa sia la scienza!!!

          Ma stai scherzando? Guarda che non sono solo io
          ad affermare una cosa del genere. Karl Popper,
          Voltaire, per dirti alcuni nomi illustri da cui
          ho naturalmente rubato questa intuizione. Scienza
          deriva da "scientia" ed ancora prima da
          "cognosco": significa semplicemente "sapere". Non
          significa "dottrina universale a cui tutti devono
          piegarsi". Tutto è relativo.La scienza non e' certo una cosa a cui tutti devono piegarsi, ma quando si critica una affermazione della scienza, bisogna dimostrare la propria affermazione, su fatti riproducibili.Che significa "tutto e' relativo"?? Einstein diceva cosi' riferendosi allo spazio e al tempo, non alla veridicita' della scienza!

          Certo che la scienza e' opinabile! Ma con prove,

          esperimenti e osservazioni. Mica dicendo
          "secondo

          me e' falso"!!!

          Ma come ci si puo' accusare di essere
          "talebani",

          "neo-oscurantisti" o "pieni di se'"??? Noi

          passiamo la vita a verificare se le nostre
          teorie

          sono vere o false, facendo esperimenti e
          cercando

          ogni falla logica del nostro pensiero! E certo

          questo non viene fatto da chi ha fede in una

          religione!

          Rettificare e correggere sè stessi è alla base di
          qualsiasi percorso umano. Non solo scientifico: è
          la base più profonda ANCHE del cristianesimo,
          talvolta bistrattato. Si chiama catarsi - anche
          questa cosa esiste in tutte le religioni, scienza
          inclusa (procedere sussuntivamente verso l'idea,
          intesa secondo la lettura di Platone).Si', ma questo corregersi non e' fatto su dimostrazioni, esperimenti etc.

          Se la natura e' fatta in un certo modo,

          dimostrabile con esperimenti riproducibili, non

          e' certo colpa nostra; e' quello che viene fuori

          dal nostro studio. Se da fastidio a che crede a

          religioni e credenze, non e' certo colpa nostra.

          Se la terra non e' piatta e non e' al centro

          dell'universo come scritto nelle sacre
          scritture,

          non e' certo colpa di chi fa ricerca!!!



          Hai mai visto la Terra da un altro pianeta?ti ricordo che l'uomo e' andato sulla luna 35 anni fa....

          Guarda, sei liberissimo di pensare tutte le

          fregnacce che vuoi....! Facile tapparsi le

          orecchie e gli occhi e negare l'evidenza!

          Suona molto come "l'ora è vicina" o altre
          propagande oscurantiste. non era certo mia intenzione farla suonare cosi'...
          Dov'è l'evidenza? l'evidenza c'e' eccome! Studiati i libri da fisica, legiti gli articoli, guarda i risultati delgi esperimenti, e vedrai l'evidenza!! E facile dire "dov'e' l'evidenza?" quando non si vuole andare a vedere quello che gli scienziati fanno!!!
          E' la scienza? Ha dato risposte che la Fede non
          poteva dare?Ha dato un sacco di risposte che la fede non poteva dare. Tipo le leggi della fisica. E ha anche dimostrato CON I FATTI che tante affermazioni di FEDE erano semplicemente FALSE!
          Cosa siamo? Dove andiamo dopo la morte? Da dove
          veniamo?
          Fintanto la tua "religione", lo scientismo, non
          mi darà risposta a queste tre domande
          fondamentali... rimarrò convinto che la scienza è
          solo una delle tante religioni rispettose di
          essere valutate col beneficio del dubbio. SEMPRE.queste in genere non sono domande che la scienza si pone. NON e' compito della scienza dirti se c'e' un'aldila' o se c'e' Dio. Questo e' affar di fede, religione etc. La scienza ti dice com'e' fatto l'universo e come funziona, ne +, ne -. L'aldila' e l'esistenza di dio non possono essere dimostrate essere vere o false dalla scienza. Visto che la scienza si basa su esperimenti, proprio non posso immaginare che esperimento uno possa fare per verificare se Dio esiste o meno. Mai preteso questo. E sarebbe sbagliato se lo facesse.Pero' non posso tollerare che avvenga il contrario, ovvero che la religione dica che la scienza ha torto o ragione quando dice com'e' fatto l'universo e quali sono le sue leggi, solo perche' 3000 anni fa un pastore ha detto che l'essere
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            Se posso intromettermi in questa dotta disputa, 8) mi pare che il linguista/epistomologo abbia le idee leggiermente confuse sulla natura della ricerca scientifica tanto quanto l' astrofisico le ha sull' epistomologia e sulla storia della scienza.Tanto per cominciare si vuole ignorare che lo scientismo è un atteggiamento mentale storicamente ben delineato nel Positivismo e nel Neo - Positivismo logico.Basti pensare alle affermazioni del Circolo di Vienna (mi par di ricordare) sulla insensatezza e carattere "mitologico" delle domande che non possono trovare risposta nella ricerca scientifica. Insomma avrebbero senso logico solo le domande di carattere scientifico... che poi queste domande abbiano la stessa importanza e lo stesso peso per la generalità degli esseri umani è tutt' altra cosa.Onestamente la scienza -o il metodo scientifico o la generalità dei risultati e della dottrina scientifica- non può certo essere paragonata ad una religione... il problema sta piuttosto nel fatto che molti divulgatori ingenui o furbetti hanno preteso di porgere al pubblico la cultura scientifica come un regno di certezze indissolubili, faro del futuro dell' umanità e gli scienziati come i sacerdoti di un culto... insomma hanno reso un pessimo servizio alla scienza stessa.Devo dire che talvolta sono gli stessi scienziati che si rendono protagonisti di questo abbaglio; mi ricordo della querelle scoppiata ins eguito al tentativo di eliminare lo studio della teoria darwniana dalla scuola dell' obbligo o di affiancarla alla citazione di teorie creazioniste... un' assurdità che trova concorde chi è dotato di un minimo di raziocinio.La motivazione addotta da eminenti studiosi per mantenere lo studio di Darwin suona però altrettanto fuorviante: non la necessità di acquisire basi culturali fondamentali per la comprensione di fatti della biologia e della storia del pensiero, ma di una "forma mentis" fondata sull' evoluzionismo come categoria interpretativa generale. Un po' come dire eliminare una fede per acquisirne un' altra.Per quanto riguarda poi il passaggio da astrologia ad atronomia attenzione: gli storici della scienza contemporanei hanno chiarito che vedere nella astronomia una evoluzione lineare dall' astrologia, o nella chimica la corrispondente evoluzione dall' alchimia è un modo errato e storicistico, non storiografico di percepire l' evoluzione del pensiero scientifico, caratterizzato dal tentativo di leggere solo quello che interessa e gettare alle ortiche tutto il background culturale e gli obiettivi di natura "spirituale" o "filosofica" che non interessano.Insomma, astronomia e astrologia, chimica e alchimia avevano (hanno?) metodi ed obiettivi del tutto dissimili.Onestamente consiglierei di leggere Feyerband per comprendere meglio cosa significa "sapere a compartimenti stagni".
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Matthew Reed
            Se posso intromettermi in questa dotta disputa,
            8) mi pare che il linguista/epistomologo abbia le
            idee leggiermente confuse sulla natura della
            ricerca scientifica tanto quanto l' astrofisico
            le ha sull' epistomologia e sulla storia della
            scienza.Caro Matthew,io ho studiato astrofisica, certo non pretendo di saperne di filosofia di piu' di chi ne ha studiato...Ma il paragone scienza-religione mi fa imbestialire!
            Insomma avrebbero senso logico solo
            le domande di carattere scientifico... che poi
            queste domande abbiano la stessa importanza e lo
            stesso peso per la generalità degli esseri umani
            è tutt' altra cosa.daccordissimo!
            Onestamente la scienza -o il metodo scientifico o
            la generalità dei risultati e della dottrina
            scientifica- non può certo essere paragonata ad
            una religione... il problema sta piuttosto nel
            fatto che molti divulgatori ingenui o furbetti
            hanno preteso di porgere al pubblico la cultura
            scientifica come un regno di certezze
            indissolubili, faro del futuro dell' umanità e
            gli scienziati come i sacerdoti di un culto...
            insomma hanno reso un pessimo servizio alla
            scienza stessa.beh, sinceramente non vedo tutto questo "mitizzare" della cultura scientifica. Anzi, semmai il contrario!Ritengo personalmente che al giorno d'oggi c'e' troppa gente pronta a criticare la scienza senza cognizione di causa, mentre sappiamo che il nostro progresso e benessere futuro sono proprio legati alla scienza!
            mi ricordo della querelle scoppiata ins eguito al
            tentativo di eliminare lo studio della teoria
            darwniana dalla scuola dell' obbligo o di
            affiancarla alla citazione di teorie
            creazioniste... un' assurdità che trova concorde
            chi è dotato di un minimo di raziocinio.certo, e' un'assurdita', ma non e' vero che la querelle sia stata archiviata come "assurdita'"! In diversi stati degli USA questo tentativo e' andato a buon fine, e poco c'e' mancato che anche in Italia si facesse lo stesso!!
            La motivazione addotta da eminenti studiosi per
            mantenere lo studio di Darwin suona però
            altrettanto fuorviante: non la necessità di
            acquisire basi culturali fondamentali per la
            comprensione di fatti della biologia e della
            storia del pensiero, ma di una "forma mentis"
            fondata sull' evoluzionismo come categoria
            interpretativa generale. Un po' come dire
            eliminare una fede per acquisirne un' altra.Nessuno e' perfetto...Almeno noi scienziati non mettiamo al rogo, linciamo o uccidiamo in altro modo chi non la pensa come noi!!!Molti invece hanno ucciso (e continuano ad uccidere) in nome di Dio, nonostante i comandamenti....
        • Anonimo scrive:
          Re: In questo forum, troppi intolleranti

          Io sto studiando epistemologia e linguistica, provengo da studi filosofici. E con ciò? Ho più autorità di te?ahahahahah un filosofo, ma cosa può sapere un filosofo da 4 soldi di oggi della scienza, parlate parlate, non sapete NIENTE di come funziona il mondo, scommetto che parli di scienza ma non sapresti manco dimostrarmi le eq. di maxwell o spiegarmi le trasformazioni di lorentz (eh si, il mondo funziona così, mi spiace per la tua filosofia)
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo

            Io sto studiando epistemologia e linguistica,
            provengo da studi filosofici. E con ciò? Ho più
            autorità di te?

            ahahahahah un filosofo, ma cosa può sapere un
            filosofo da 4 soldi di oggi della scienzaDi palloni gonfiati che usano i loro studi come paravento per la loro palese aria fritta ce ne sono, ma non mancano anche filosofi e studiosi seri che non parlano dell'essere e del non essere ma che studiano sodo. Come i bravi ingegneri e i bravi fisici, sono pochi.
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Io sto studiando epistemologia e linguistica,

            provengo da studi filosofici. E con ciò? Ho più

            autorità di te?



            ahahahahah un filosofo, ma cosa può sapere un

            filosofo da 4 soldi di oggi della scienza

            Di palloni gonfiati che usano i loro studi come
            paravento per la loro palese aria fritta ce ne
            sono, ma non mancano anche filosofi e studiosi
            seri che non parlano dell'essere e del non essere
            ma che studiano sodo. Come i bravi ingegneri e i
            bravi fisici, sono pochi.I bravi ingegneri e i bravi fisici non lavorano x le armi di distruzione di massa come questi pseudo-scienziati di Pasadena!
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            ma quali armi di distruzioni di massa, ma per favore, mah povero mondo, ogni cosa che fa l'america deve andarvi male, apparte che poi la maggior parte delle missioni della nasa sono sempre in collaborazione con l'italia e l'esa, tipo ad esempio l'ultima missione su saturno che è una collaborazione tra nasa e italia, senza contare poi del fatto che molti pezzi vengono assemblati in italia (non solo per la nasa)bello parlare senza sapere i fatti vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo
            ma quali armi di distruzioni di massa, ma per
            favore, mah povero mondo, ogni cosa che fa
            l'america deve andarvi male, apparte che poi la
            maggior parte delle missioni della nasa sono
            sempre in collaborazione con l'italia e l'esa,
            tipo ad esempio l'ultima missione su saturno che
            è una collaborazione tra nasa e italia, senza
            contare poi del fatto che molti pezzi vengono
            assemblati in italia (non solo per la nasa)
            bello parlare senza sapere i fatti vero?Certo! Questi qui non sono scienziati!A dei veri scienziati NON verrebbe MAI nemmeno in mente di BOMBARDARE una cometa.Questi qui sono dei uffoni dalle menti contorte che mettono a disposizione le loro sia pur ottime energie mentali per fabbricare ARMI di DISTRUZIONE di MASSA.Questi sono dei CRIMINALI!
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo
            Certo! Questi qui non sono scienziati!
            A dei veri scienziati NON verrebbe MAI nemmeno in
            mente di BOMBARDARE una cometa.
            Questi qui sono dei uffoni dalle menti contorte
            che mettono a disposizione le loro sia pur ottime
            energie mentali per fabbricare ARMI di
            DISTRUZIONE di MASSA.
            Questi sono dei CRIMINALI!Si si bravo, adesso ti lancio la palla un paio di volte e tu me la riporti ok? Ma dopo a cuccia.
          • Anonimo scrive:
            Re: In questo forum, troppi intolleranti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            Io sto studiando epistemologia e linguistica,


            provengo da studi filosofici. E con ciò? Ho
            più


            autorità di te?





            ahahahahah un filosofo, ma cosa può sapere un


            filosofo da 4 soldi di oggi della scienza



            Di palloni gonfiati che usano i loro studi come

            paravento per la loro palese aria fritta ce ne

            sono, ma non mancano anche filosofi e studiosi

            seri che non parlano dell'essere e del non
            essere

            ma che studiano sodo. Come i bravi ingegneri e i

            bravi fisici, sono pochi.


            I bravi ingegneri e i bravi fisici non lavorano x
            le armi di distruzione di massa come questi
            pseudo-scienziati di Pasadena!Ma calmati!
        • Anonimo scrive:
          Re: In questo forum, troppi intolleranti

          Suona molto come "l'ora è vicina" o altre
          propagande oscurantiste. Dov'è l'evidenza? E' la
          scienza? Ha dato risposte che la Fede non poteva
          dare?

          Cosa siamo? Dove andiamo dopo la morte? Da dove
          veniamo?

          Fintanto la tua "religione", lo scientismo, non
          mi darà risposta a queste tre domande
          fondamentali... rimarrò convinto che la scienza è
          solo una delle tante religioni rispettose di
          essere valutate col beneficio del dubbio. SEMPRE.Guarda, secondo me, tu vedi religioni dappertutto solo perche' non riesci a concepire (o hai paura a farlo) che possano esistere persone che da sole hanno migliorato lo stile di vita di miliardi di loro simili semplicemente perseguendo un metodo, cosi' senza nessun orpello spirituale, senza preghiere, senza processioni, senza sacrifici umani, messe nere, tarocchi e altri comportamente irrazionali e superstiziosi.Eppure dovresti essere abbastanza intelligente per capire che un "metodo" e differenza delle religioni (che pretendono di farlo), non puo' dare risposte definitive a domande ontologiche. In pratica cadi in contraddizione, definisci la scienza come una religione perche' ... non si comporta/funziona come una religione.
        • Chernobyl scrive:
          Re: In questo forum, troppi intolleranti
          - Scritto da: Anonimo

          Astronomia e astrologia vicini?? Dico, sei

          rimasto al 200 anni fa?? Ma documentati tu!!! Io

          ho una laurea in astronomia e un dottorato in

          astrofisica, e posso assicurarti che tra

          astronomia e astrologia c'e' un abisso, almeno
          da

          2 secoli!

          Io sto studiando epistemologia e linguistica,
          provengo da studi filosofici. E con ciò? Ho più
          autorità di te? Non mi pare. Infatti TU hai meno autorita'.Facile criticare la scienza avendo passato i propri anni migliori leggendo libri contrari alla stessa, o ascoltando professori che la pensano in questo modo
          Documentati: l'impulso per l'astronomia è stato
          dato dall'astrologia, ben più antica della
          disciplina scientifica che si occupa del cosmo.
          Gia' gli Egizi così come Babilonesi, Indoarii ed
          Aztechi si occupavano di ASTORLOGIA. Che non
          significa necessariamente
          "pseudoscienza-pataccari-maghi.da.tv", ma
          significa semplicemente "riflessione sugli
          astri".

          Per tua informazione -ma tanto sei un dottore, lo
          dovresti sapere no?-, astron+logein ed
          astron+nomizein condividono la stessa radice:
          questa è la verità. Lo dice la lingua che
          comunemente usi. Un caso? Non penso proprio.
          Andiamo oltre:Oh, culinaria si occupa per caso dello studio dei sederi ? Non penso proprio

          Ma perfavore!!!!!

          Le religioni si basano sulla fede e su cose non

          dimostrabili.

          Puoi dimostrare la teoria del Big Bang?
          L'esattezza matematica di quella sul "brodo
          primordiale"? Forza! Le religioni si basano sulla
          fede, la scienza anche. O vuoi dirmi che hai
          toccato con mano e visto con i tuoi occhi TUTTE
          le dimostrazioni scientifiche e/o di laboratorio
          che hai studiato? Suvvia. Non ti viene il dubbio che magari altre migliaia di persone ci hanno pensato su queste teorie ?La teoria del Big Bang non e' stata creata dal nulla, ma come spiegazione di alcune cose nel nostro universo, per esempio la radiazione cosmica di fondo, oppure la presenza di elio in alcune regioni dello spazio. Riesci ad ignorare questi dati di fatto ?
          Perciò dimmi quale è la differenza tra chi crede
          ciecamente in Darwin, nel "primum" cosmico dovuto
          all'attrazione tra corpi, al Big Bang, e chi
          crede ciecamente in Adamo ed Eva. Ai miei occhi
          appaiono esattamente uguali.Adamo ed Eva non li puoi criticare, li devi prendere cosi' come sono; Darwin e il Big Bang sono ancora criticabili o migliorabili

          La scienza si basa sul rigoroso studio della

          natura; ogni teoria che viene avanzata deve

          essere confutata da prove sperimentali. Dire che

          la scienza e' una religione vuol dire non aver
          la

          minima idea di cosa sia la scienza!!!

          Ma stai scherzando? Guarda che non sono solo io
          ad affermare una cosa del genere. Karl Popper,
          Voltaire, per dirti alcuni nomi illustri da cui
          ho naturalmente rubato questa intuizione. Scienza
          deriva da "scientia" ed ancora prima da
          "cognosco": significa semplicemente "sapere". Non
          significa "dottrina universale a cui tutti devono
          piegarsi". Tutto è relativo.Che mi dici di Bacone che diceva "Scientia est potentia" ? Oppure cosa diresti contro Galileo ed il suo metodo sperimentale ?Lo studio della filosofia E' religione, perche' quello che dice un filosofo e' LA bibbia per chi ci crede

          Certo che la scienza e' opinabile! Ma con prove,

          esperimenti e osservazioni. Mica dicendo
          "secondo

          me e' falso"!!!

          Ma come ci si puo' accusare di essere
          "talebani",

          "neo-oscurantisti" o "pieni di se'"??? Noi

          passiamo la vita a verificare se le nostre
          teorie

          sono vere o false, facendo esperimenti e
          cercando

          ogni falla logica del nostro pensiero! E certo

          questo non viene fatto da chi ha fede in una

          religione!

          Rettificare e correggere sè stessi è alla base di
          qualsiasi percorso umano. Non solo scientifico: è
          la base più profonda ANCHE del cristianesimo,
          talvolta bistrattato. Si chiama catarsi - anche
          questa cosa esiste in tutte le religioni, scienza
          inclusa (procedere sussuntivamente verso l'idea,
          intesa secondo la lettura di Platone).Platone era uno schiavista, dovevi proprio portare lui come esempio ?

          Se la natura e' fatta in un certo modo,

          dimostrabile con esperimenti riproducibili, non

          e' certo colpa nostra; e' quello che viene fuori

          dal nostro studio. Se da fastidio a che crede a

          religioni e credenze, non e' certo colpa nostra.

          Se la terra non e' piatta e non e' al centro

          dell'universo come scritto nelle sacre
          scritture,

          non e' certo colpa di chi fa ricerca!!!



          Hai mai visto la Terra da un altro pianeta?
          Fintanto ciò non avviene, non puoi essere
          VERAMENTE certo di ciò che la scienza afferma. La
          scienza è aprioristicamente etnocentrica.L'abbiamo vista con le telecamere delle missioni apollo. O neghi pure quelle ?

          Riguardo alle comete e la vita, se tu avessi

          almeno studiato qualcosa di astronomia sapresti

          che ci sono centinaia di studi su questa

          questione e sapresti che non e' affatto una

          panzana.



          PANZANA? E chi mai ha parlato di panzane? Le
          comete vengono osservate dai tempi di Gilgamesh.
          Ma che te lo dico a fare: sei uno scienziato.Non hai capito proprio l'affermazione ...
    • Anonimo scrive:
      Re: In questo forum, troppi intolleranti
      Ti prego, dimmi che stavi scherzando!La mia considerazione per la razza umana è già abbastanza bassa senza sentire anche questo!
  • Anonimo scrive:
    Margherita e l'embrione
    Rimango a bocca aperta leggendo che Margerita Hack ha commentato questo esperimento riuscito dicendo che si tratta di qualcosa di disdicevole in quanto "violenza contro la natura spaziale". Ma non era la paladina della manipolazione embrionale per fare andare avanti la scienza contro i retrogradi oscurantisti che avanzavano prudenza nella manipolazione fino alla morte degli embrioni umani???Miracoli dell'ideologia!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Margherita e l'embrione
      - Scritto da: Anonimo
      Rimango a bocca aperta leggendo che Margerita
      Hack ha commentato questo esperimento riuscito
      dicendo che si tratta di qualcosa di disdicevole
      in quanto "violenza contro la natura spaziale".

      Ma non era la paladina della manipolazione
      embrionale per fare andare avanti la scienza
      contro i retrogradi oscurantisti che avanzavano
      prudenza nella manipolazione fino alla morte
      degli embrioni umani???

      Miracoli dell'ideologia!!!sono le contraddizioni nelle quali ricadono sempre i vari comunisti e anti-americani, sono coloro che con la bandiera arcobaleno, spinti dall'odio e dall'invidia, sperano, con le mani nelle pal*e, che questa cometa possa cadere negli usa e ucciderli tutti. ...e aimhè questo forum ne è pieno
      • Anonimo scrive:
        Re: Margherita e l'embrione
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Rimango a bocca aperta leggendo che Margerita

        Hack ha commentato questo esperimento riuscito

        dicendo che si tratta di qualcosa di disdicevole

        in quanto "violenza contro la natura spaziale".



        Ma non era la paladina della manipolazione

        embrionale per fare andare avanti la scienza

        contro i retrogradi oscurantisti che avanzavano

        prudenza nella manipolazione fino alla morte

        degli embrioni umani???



        Miracoli dell'ideologia!!!

        sono le contraddizioni nelle quali ricadono
        sempre i vari comunisti e anti-americani, sono
        coloro che con la bandiera arcobaleno, spinti
        dall'odio e dall'invidia, sperano, con le mani
        nelle pal*e, che questa cometa possa cadere negli
        usa e ucciderli tutti. ...e aimhè questo forum ne
        è pienoMeno male che c'è mister "mi consenta" e la sua truppa di leccaculo altrimenti questa nazione di pagliacci buoni solo ad andare in giro col macchinone e col cellulare mi diventa troppo progredita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Margherita e l'embrione
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non era la paladina della manipolazione
      embrionale per fare andare avanti la scienza
      contro i retrogradi oscurantisti che avanzavano
      prudenza nella manipolazione fino alla morte
      degli embrioni umani???Sì e qualche volta ha pure ucciso qualche batterio :o
    • Gatto Selvaggio scrive:
      Re: Margherita e l'embrione

      Rimango a bocca aperta leggendo che Margerita
      Hack ha commentato questo esperimento riuscito
      dicendo che si tratta di qualcosa di disdicevole
      in quanto "violenza contro la natura spaziale".

      Ma non era la paladina della manipolazione
      embrionale per fare andare avanti la scienza
      contro i retrogradi oscurantisti che avanzavano
      prudenza nella manipolazione fino alla morte
      degli embrioni umani???Mi hai levato le parole di bocca!
      • Anonimo scrive:
        Re: Margherita e l'embrione
        - Scritto da: Gatto Selvaggio

        Rimango a bocca aperta leggendo che Margerita

        Hack ha commentato questo esperimento riuscito

        dicendo che si tratta di qualcosa di disdicevole

        in quanto "violenza contro la natura spaziale".



        Ma non era la paladina della manipolazione

        embrionale per fare andare avanti la scienza

        contro i retrogradi oscurantisti che avanzavano

        prudenza nella manipolazione fino alla morte

        degli embrioni umani???

        Mi hai levato le parole di bocca!Bravo, che ti ha detto dui dire berlusca oggioppure queo coglione di Pera (secondo me se ne fa una all'ora per ragionare così alla cazzo)oppure il vostro Retrogad papa Nazinger?
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: Margherita e l'embrione

          # [Insulti scritti dall'autore a cui ho risposto, rimossi per aumentarmi il ranking]Mai pensato che uno possa concordare parzialmente e occasionalmente col papa su alcune questioni contingenti anche senza essere cristiano o berlusconiano? A me sfugge perché considerare l'embrione "una cosa" (in senso giuridico) e non un soggetto di diritti, sia pure limitati e subordinati in casi precisi a quelli della madre, debba essere considerato "progressista". Ah sì, un bel progresso verso la mercificazione della persona!Sembra piuttosto che troppi prendano il pacchetto completo di ideologie pronte tutto-compreso a pronto assorbimento da destra o da sinistra, senza ragionare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 13.43-----------------------------------------------------------
  • Bio scrive:
    Che importa se la comet si rompe
    ... tanto è solamente un pietrone. Ce ne sono tanti di cosi così in giro per lo spazio: anche sé se ne rompe uno cosa sarà mai!!
  • Anonimo scrive:
    SOLDI BUTTATI!
    Grazie bush e berlusconi di inquinare il pianeta e sparare alle comete.A cosa serve ?
    • Anonimo scrive:
      Re: SOLDI BUTTATI!
      Loredana!!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: SOLDI BUTTATI!
      - Scritto da: Anonimo
      Grazie bush e berlusconi di inquinare il pianeta
      e sparare alle comete.
      A cosa serve ?se resti sempre chiuso in cantina non lo scoprirai mai
    • Anonimo scrive:
      Re: SOLDI BUTTATI!
      Il tuo punto di vista è semplicemente polemico.E' ovvio che non ti aspetti una risposta... ovviamente non ti sei nemmeno posta la domanda. La risposta è 42
    • Anonimo scrive:
      Re: SOLDI BUTTATI!
      - Scritto da: Anonimo
      Grazie bush e berlusconi di inquinare il pianeta
      e sparare alle comete.
      A cosa serve ? E soprattutto vedere la prova provata di qualcosa che non esiste (le armi di distruzione di massa in iraq... Oddio, nemmeno l'intelligenza dinPera e Berlusconi esiste...)
  • Anonimo scrive:
    Per la Redazione e Lombardi
    In Italia la cultura scientifica è scarsa e voi, come gran parte dei giornali, non perdete occasione di ricordarcelo.Scrivete: Simona De Pippo, dell'Agenzia Spaziale Italiana, è convinta che nonostante la violenza dell'impatto "la Tempel-1 non abbia subito pericolose variazioni orbitali". E poi aggiungeteNon sembra essere della stessa idea una astrologa russa.....A chi interessa se una astrologa (ripeto astrologa) non è d'accordo con Simone De Pippo? A meno che non consideriate le due persone sullo stesso livello o pensiate che all'Agenzia Spaziale Italiana si faccia astrologia. Ecco, mi sorge un dubbio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la Redazione e Lombardi
      Ma e' vero che ad Ingegneria prima di cominciare vi tolgono il chip emozionale?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la Redazione e Lombardi
        Sei un sano! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la Redazione e Lombardi
        - Scritto da: Anonimo

        Ma e' vero che ad Ingegneria prima di cominciare
        vi tolgono il chip emozionale?Li fanno leggero solo la gazzetta dello sport e vedere i tiggi del Fede.
    • TieFighter scrive:
      Re: Per la Redazione e Lombardi

      A chi interessa se una astrologa (ripeto
      astrologa) non è d'accordo con Simone De Pippo? A
      meno che non consideriate le due persone sullo
      stesso livello o pensiate che all'Agenzia
      Spaziale Italiana si faccia astrologia. Ecco, mi
      sorge un dubbio.Non mi pare che siano messe sullo stesso piano. Trovo divertentissima la notizia dell'astrologa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la Redazione e Lombardi
        - Scritto da: TieFighter

        A chi interessa se una astrologa (ripeto

        astrologa) non è d'accordo con Simone De Pippo?
        A

        meno che non consideriate le due persone sullo

        stesso livello o pensiate che all'Agenzia

        Spaziale Italiana si faccia astrologia. Ecco, mi

        sorge un dubbio.

        Non mi pare che siano messe sullo stesso piano.
        Trovo divertentissima la notizia dell'astrologa.Non sono l'autore del primo messaggio, ma concordo con lui, solo per il solo fatto che sono nello stesso articolo, vengono messe sullo stesso piano.Qui su punto informatico siete tanto bravi a moderare i forum separando i messaggi offensivi in forum diversi e meno accessibili. Bene la notizia dell'astrologa ritengo sia offensiva per la ragione, il buon gusto e per la scienza in generale, quindi PI l'avrebbe dovuta mettere al massino nel forum dei troll non certo mescolarla a una notizia scientifica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la Redazione e Lombardi

      Ecco, mi
      sorge un dubbio.Paranoia?Guarda che questa nota di colore è stata ripresa da tutte le fonti di informazioni italiane e non e ovunque messa in ridicolo.Proprio come qui su pi.Da dove evinci che da come è stata presentata su pi sia invece stata insignita di dignità?
    • Anonimo scrive:
      Polemiche che si sprecano
      - Scritto da: Anonimo
      In Italia la cultura scientifica è scarsa e voi,
      come gran parte dei giornali, non perdete
      occasione di ricordarcelo.

      Scrivete: Simona De Pippo, dell'Agenzia Spaziale
      Italiana, è convinta che nonostante la violenza
      dell'impatto "la Tempel-1 non abbia subito
      pericolose variazioni orbitali".

      E poi aggiungete
      Non sembra essere della stessa idea una astrologa
      russa.....

      A chi interessa se una astrologa (ripeto
      astrologa) non è d'accordo con Simone De Pippo? A
      meno che non consideriate le due persone sullo
      stesso livello o pensiate che all'Agenzia
      Spaziale Italiana si faccia astrologia. Ecco, mi
      sorge un dubbio.
      Mi sembrava piuttosto palese che il paragrafo riguardante l'astrologa, posto in chiusura dell'articolo, fosse inserito per dare una nota di colore al testo (data la posizione e la forma).Dal punto giornalistico è ineccepibile: viene specificato che si tratta di un'ASTROLOGA, non viene menzionato nome e cognome nè l'autore si esprime con opinioni personali a riguardo.Era giusto per concludere con del leggero umorismo, possibile che siate pronti a far polemica anche su questo?Non vi farebbe male ridere ogni tanto: provateci, non è doloroso.
  • Anonimo scrive:
    Ha ha ha.... un'astrologa
    Gli astrologi buffoni !!!Quanti incidenti aerei evitano ?Come hanno impedito l'11 settembreCome hanno previsto l'attacco terroristico a Beslan ?Come prevedono le variazioni del tempoQuanti soldi vincono al lotto sapendo il futuro...Però una cosa davvero hanno.... dei buffoni creduloni che gli credono.E se sei uno di questi è tempo di scendere dall'albero....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ha ha.... un'astrologa
      - Scritto da: Anonimo
      Gli astrologi buffoni !!!
      Quanti incidenti aerei evitano ?
      Come hanno impedito l'11 settembre
      Come hanno previsto l'attacco terroristico a
      Beslan ?
      Come prevedono le variazioni del tempo
      Quanti soldi vincono al lotto sapendo il futuro...
      Però una cosa davvero hanno.... dei buffoni
      creduloni che gli credono.
      E se sei uno di questi è tempo di scendere
      dall'albero....come tutti i ciarlatani sono bravissimi a prevedere il passato.basta dire qualcosa di molto ambiguo e interpretabile, sullo stile delle risposte della sibilla per poter dimostrare a posteriori forzandone l'interpretazione di averlo previsto.Il CICAP ad ogni fine d'anno confornta le previsioni degli astrologi con quello successo e puntualmente ci non c'azzeccano mai
    • Locke scrive:
      Re: Ha ha ha.... un'astrologa
      Ma magari la traiettoria variata della cometa darà una chance che le pevisioni si avverino! Nel frattempo, posso chiedere danni alla Marina Bai (questa astrologa) per tutti gli oroscopi sbagliati?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ha ha.... un'astrologa
      Tu invece fai attenzione che l'albero di cui parli, paragonabile ad una sequoia americana...non ti cada un giorno sulla testa...QUANDO MENO TE LO ASPETTI....succede sempre così quando si scherza e si insulta ciò.....che non si conosce...ciao ciao.. !- Scritto da: Anonimo
      Gli astrologi buffoni !!!
      Quanti incidenti aerei evitano ?
      Come hanno impedito l'11 settembre
      Come hanno previsto l'attacco terroristico a
      Beslan ?
      Come prevedono le variazioni del tempo
      Quanti soldi vincono al lotto sapendo il futuro...
      Però una cosa davvero hanno.... dei buffoni
      creduloni che gli credono.
      E se sei uno di questi è tempo di scendere
      dall'albero....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ha ha ha.... un'astrologa
        Miii, vuoi dire che per sostenere tutti i "piccioni superstiziosi" (vedi Skinner e il suo esperimento, quelli sono quelli gli unici neuroni che usi tu) e astrologo-creduloni di questo modo serve una sequoia ? Questo e' credibile anche se preoccupante.Per il resto, filo-astrologo da strapazzo, le tue minaccie alla vanna marchi possono far stringere il c**o solo a persone ignoranti e superstiziose come te.- Scritto da: Anonimo

        Tu invece fai attenzione che l'albero di cui
        parli, paragonabile ad una sequoia
        americana...non ti cada un giorno sulla
        testa...QUANDO MENO TE LO ASPETTI....succede
        sempre così quando si scherza e si insulta
        ciò.....che non si conosce...ciao ciao.. !


        - Scritto da: Anonimo

        Gli astrologi buffoni !!!

        Quanti incidenti aerei evitano ?

        Come hanno impedito l'11 settembre

        Come hanno previsto l'attacco terroristico a

        Beslan ?

        Come prevedono le variazioni del tempo

        Quanti soldi vincono al lotto sapendo il
        futuro...

        Però una cosa davvero hanno.... dei buffoni

        creduloni che gli credono.

        E se sei uno di questi è tempo di scendere

        dall'albero....
      • Anonimo scrive:
        Guarda bene...
        Che questi storditi di maghi e astrofusi li conosco bene, e sono ridicoli.Qui un mago è arrivato in casa di due poveri ignoranti, si è trapanato la moglie, e gli ha portato via un sacco di soldi, ha imposto le mani ed è scappato lasciando un disastro...E questo è solo un esempio, comunque questa categoria di persone è veramente da eliminare.Quanto a te puoi immaginare che paura che ho dopo il tuo commento, comunque sono in sala server e sono giù dalla pianta da un bel pò. Tocca a te scendere.
        • Anonimo scrive:
          Re: Guarda bene...

          Quanto a te puoi immaginare che paura che ho dopo
          il tuo commento, comunque sono in sala server e
          sono giù dalla pianta da un bel pò. Tocca a te
          scendere.Magari dicendo albero stava parlando di un "tree" o di una foresta di DNS...;)
          • Anonimo scrive:
            Ci sono astrologi ed astrologi.......
            L' Astrologia e' un piccolo pezzetto di una scienza molto antica......ed e' ancora oggi materia di studio in Tibet!!!!!!!Ovviamnente pero' NON viene insegnata ai coglionazzi.....Per quanto riguarda invece le previsioni l' Astrologia FATTA BENE funziona al 1000 per 1000..........................................................
          • Anonimo scrive:
            Re: Ci sono astrologi ed astrologi......
            - Scritto da: Anonimo
            L' Astrologia e' un piccolo pezzetto di una
            scienza molto antica......ed e' ancora oggi
            materia di studio in Tibet!!!!!!!E' un pezzo di una superstizione molto antica vorrai dire.Ok, perche' non ti trasferisci in Tibet e ci resti ? almeno fino a quando non si accorgono anche li' che sei un cazzaro e ti mandano via a calci in culo.
            Ovviamnente pero' NON viene insegnata ai
            coglionazzi.....
            Per quanto riguarda invece le previsioni l'
            Astrologia FATTA BENE funziona al 1000 per
            1000..............................................e infatti il CICAP lo dimostra tutti gli anni ... sei solo patetico ...
  • drakend scrive:
    Articolo stupido, commenti stupidi
    Innanzitutto il grosso dell'articolo è semplicemente una traduzione dell'insieme di articoli reperibili qua:http://www.spaceflightnow.comNiente di male, però magari chi è interessato può andare su quel sito lì per avere maggiori informazioni (è in inglese). L'articolo nel suo complesso va anche bene, però sono imperdonabili la citazione delle posizioni di Margherita Hack e di una non meglio specificata astrologa russa. La Hack si poteva benissimo risparmiare quella frase sulla "natura spaziale", che non vuol dire un ca**o. Sì perché non è che quell'esperimento ha distrutto un'ecosistema con vegetali ed animali: qui stiamo parlando, approssimativamente, di un grosso sasso che viaggia a migliaia di chilometri orari... dove la vede la natura non lo so, senza parlare che l'effetto dell'esplosione è stato paragonato all'effetto dell'urto di un moscerino su un aereo di linea. E poi non è che questo esperimento è stato fatto per puro divertimento: nelle comete ci sono davvero racchiusi i materiali che hanno dato origine alla Terra, per cui il loro studio può aprire prospettive impensabili al momento. Tutti i geni di questo forum che fanno commenti da cerebrolesi lo sanno che il materiale per la vita sulla Terra è apparso in seguito alla caduta di una cometa?!?La citazione dell'astrologa russa poi scava definitivamente la fossa a questo articolo: questa cretina denuncia la NASA perché il suo esperimento ha alterato le sue "previsioni"?!? Siamo alla frutta ragazzi: una truffatrice vuole difendere in tribunale le sue truffe?!?!? Evidentemente si tratta di una pu**ana in cerca di notorietà e quindi è comprensibile (anche se non giustificabile)... ma non è per niente comprensibile che i mass media la citino insieme ad una notizia tanto importante per la scienza. I giornalisti, anche quelli di Punto Informatico, hanno un cervello per capire le intenzioni di questa tipa? Allora che lo accendessero evitando di fare accostamenti ridicoli. Se all'autore dell'articolo piacciono i tarocchi e gli oroscopi sono affari suoi, quando scrive un articolo però deve essere imparziale e non far sorbire ai lettori le sue bizzarre preferenze. Questo è un articolo degno di Repubblica, non di Punto Informatico: un giornale tecnologico che parla di astrologia e di una non meglio precisata "natura spaziale" non è bello da vedere, lo sapete cara Redazione?!? State scadendo di qualità progressivamente nel tempo... datevi una svegliata che è meglio.Infine veniamo ai commenti: beh non c'è molto da dire in merito... la maggior parte sono scritti da esseri che hanno doti intellettive pari a quelle delle scimmie, quindi è persino inutile fare considerazioni estensive in merito. Il motivo per cui ho messo il topic aperto ai soli utenti registrati infatti è per evitare facili trollate.
    • sandcreek scrive:
      Re: Articolo stupido, commenti stupidi

      http://www.spaceflightnow.comgrazie per il link
      imperdonabili
      la citazione delle posizioni di Margherita Hack Infatti. in fondo chi caspita e' la Hack
      Hack si poteva benissimo risparmiare quella frase
      sulla "natura spaziale", che non vuol dire un
      ca**o.Ma infatti. Visto che l'ha detta era meglio non riportarla. In fondo e' solo l'astronomo piu' famoso d'italia.
      E poi non è che questo
      esperimento è stato fatto per puro divertimento:Oddio ma dove e' scritta sta storia del divertimento?
      La citazione dell'astrologa russa poi scava
      definitivamente la fossa a questo articolo:Attento che se ingrassi d'un paio di chili sfondi il pavimento.Vabbe' dai, devi avere avuto una giornata dura. Ti perdoniamo questo sfoghetto idiota.
      • Login scrive:
        Re: Articolo stupido, commenti stupidi
        - Scritto da: sandcreek

        http://www.spaceflightnow.com

        grazie per il link



        imperdonabili

        la citazione delle posizioni di Margherita Hack

        Infatti. in fondo chi caspita e' la HackE' una astrofisica. Ma se sostenesse che il latte e' pesce. quanto peso un giornale serio le dovrebbe dare?

        Hack si poteva benissimo risparmiare quella
        frase

        sulla "natura spaziale", che non vuol dire un

        ca**o.

        Ma infatti. Visto che l'ha detta era meglio non
        riportarla. In fondo e' solo l'astronomo piu'E' una astrofisica non una astronoma, e' cosi' famosa che non sai nemeno che mestiere fa.
        famoso d'italia.E' il piu' famoso e' quindi tutto quello che dice e' piu' giusto e degno di nota? Allora Costanzo che tutti conoscono dice sempre il vero e le sue parole vanno studiate a scuola!
        Vabbe' dai, devi avere avuto una giornata dura.
        Ti perdoniamo questo sfoghetto idiota.Il tuo invece e' imperdonabile.
        • avvelenato scrive:
          Re: Articolo stupido, commenti stupidi
          - Scritto da: Login

          - Scritto da: sandcreek


          http://www.spaceflightnow.com



          grazie per il link






          imperdonabili


          la citazione delle posizioni di Margherita
          Hack



          Infatti. in fondo chi caspita e' la Hack

          E' una astrofisica. Ma se sostenesse che il latte
          e' pesce. quanto peso un giornale serio le
          dovrebbe dare?
          che peso gli devi dare? un articolo deve riportare informazioni, sta al lettore farsi un'idea.


          Hack si poteva benissimo risparmiare quella

          frase


          sulla "natura spaziale", che non vuol dire un


          ca**o.



          Ma infatti. Visto che l'ha detta era meglio non

          riportarla. In fondo e' solo l'astronomo piu'

          E' una astrofisica non una astronoma, e' cosi'
          famosa che non sai nemeno che mestiere fa.
          ha fatto dei commenti che nel bene o nel male erano pertinenti all'articolo, ed era giusto riportarli per poterli commentare qua. Nel bene o nel male.Oh scusa se abbiamo rovinato il tuo candido sogno di una realtà edulcolorata dove tutti vanno d'amore e d'accordo fra loro!

          famoso d'italia.

          E' il piu' famoso e' quindi tutto quello che dice
          e' piu' giusto e degno di nota? Allora Costanzo
          che tutti conoscono dice sempre il vero e le sue
          parole vanno studiate a scuola!
          degno di nota. Giusto non necessariamente.

          Vabbe' dai, devi avere avuto una giornata dura.

          Ti perdoniamo questo sfoghetto idiota.

          Il tuo invece e' imperdonabile.
          • Login scrive:
            Re: Articolo stupido, commenti stupidi
            - Scritto da: avvelenato

            E' una astrofisica. Ma se sostenesse che il
            latte

            e' pesce. quanto peso un giornale serio le

            dovrebbe dare?
            che peso gli devi dare?A quello che ha affermato in merito a questa vicenda? Nulla.
            un articolo deve
            riportare informazioni, sta al lettore farsi
            un'idea.Bene, dove sono allora le opinioni, mi raccomando tutte, stupide o pertinenti ch esiano, di ogni essere umano in merito alla vicenda? Vorrei farmi un idea.



            Hack si poteva benissimo risparmiare quella


            frase
            ha fatto dei commenti che nel bene o nel male
            erano pertinenti all'articolo, ed era giusto
            riportarli per poterli commentare qua. Nel bene o
            nel male.

            Oh scusa se abbiamo rovinato il tuo candido sogno
            di una realtà edulcolorata dove tutti vanno
            d'amore e d'accordo fra loro!In effetti, pensavo proprio questo, ma per fortuna tu che sei piu' furbo ci insegni tante cose. :)Peccato quindi doverti infrangere a mia volta la tua illusione di correttezza universale: secondo me non era giusto riportare l'opinione insulsa della Hack. Non ti garba?Pazienza, ma come ci insegni, la nostra non e' una realtà edulcolorata dove tutti vanno d'amore e d'accordo fra loro. Quindi anche la mia replica ha luogo d'essere, grazie.
    • Login scrive:
      Re: Articolo stupido, commenti stupidi
      - Scritto da: drakendTutto giusto.
    • Chernobyl scrive:
      Re: Articolo stupido, commenti stupidi
      - Scritto da: drakendAppoggio pienamente tutto cio' che hai scritto
      • cahor scrive:
        Re: Articolo stupido, commenti stupidi
        - Scritto da: Chernobyl

        - Scritto da: drakend
        Appoggio pienamente tutto cio' che hai scrittoDrakend ... Login ... Chenobyl ... quanti nick hai? :-)
        • Login scrive:
          Re: Articolo stupido, commenti stupidi
          - Scritto da: cahor

          - Scritto da: Chernobyl



          - Scritto da: drakend

          Appoggio pienamente tutto cio' che hai scritto


          Drakend ... Login ... Chenobyl ... quanti nick
          hai? :-)"l'importante non è avere tutte le risposte ... ma capire la domanda!!!"
        • Chernobyl scrive:
          Re: Articolo stupido, commenti stupidi
          - Scritto da: cahor

          - Scritto da: Chernobyl



          - Scritto da: drakend

          Appoggio pienamente tutto cio' che hai scritto


          Drakend ... Login ... Chenobyl ... quanti nick
          hai? :-)Va a controllare dove ho postato io in passato, e ti accorgerai come, almeno io, sono originale:)
    • avvelenato scrive:
      Re: Articolo stupido, commenti stupidi
      - Scritto da: drakend
      Innanzitutto il grosso dell'articolo è
      semplicemente una traduzione dell'insieme di
      articoli reperibili qua:
      http://www.spaceflightnow.com
      Niente di male, però magari chi è interessato può
      andare su quel sito lì per avere maggiori
      informazioni (è in inglese). L'articolo nel suo
      complesso va anche bene, però sono imperdonabili
      la citazione delle posizioni di Margherita Hack e
      di una non meglio specificata astrologa russa. La
      Hack si poteva benissimo risparmiare quella frase
      sulla "natura spaziale", che non vuol dire un
      ca**o. Sì perché non è che quell'esperimento ha
      distrutto un'ecosistema con vegetali ed animali:
      qui stiamo parlando, approssimativamente, di un
      grosso sasso che viaggia a migliaia di chilometri
      orari... dove la vede la natura non lo so, senza
      parlare che l'effetto dell'esplosione è stato
      paragonato all'effetto dell'urto di un moscerino
      su un aereo di linea. E poi non è che questo
      esperimento è stato fatto per puro divertimento:
      nelle comete ci sono davvero racchiusi i
      materiali che hanno dato origine alla Terra, per
      cui il loro studio può aprire prospettive
      impensabili al momento. Tutti i geni di questo
      forum che fanno commenti da cerebrolesi lo sanno
      che il materiale per la vita sulla Terra è
      apparso in seguito alla caduta di una cometa?!?
      La citazione dell'astrologa russa poi scava
      definitivamente la fossa a questo articolo:
      questa cretina denuncia la NASA perché il suo
      esperimento ha alterato le sue "previsioni"?!?
      Siamo alla frutta ragazzi: una truffatrice vuole
      difendere in tribunale le sue truffe?!?!?
      Evidentemente si tratta di una pu**ana in cerca
      di notorietà e quindi è comprensibile (anche se
      non giustificabile)... ma non è per niente
      comprensibile che i mass media la citino insieme
      ad una notizia tanto importante per la scienza. I
      giornalisti, anche quelli di Punto Informatico,
      hanno un cervello per capire le intenzioni di
      questa tipa? Allora che lo accendessero evitando
      di fare accostamenti ridicoli. Se all'autore
      dell'articolo piacciono i tarocchi e gli oroscopi
      sono affari suoi, quando scrive un articolo però
      deve essere imparziale e non far sorbire ai
      lettori le sue bizzarre preferenze. Questo è un
      articolo degno di Repubblica, non di Punto
      Informatico: un giornale tecnologico che parla di
      astrologia e di una non meglio precisata "natura
      spaziale" non è bello da vedere, lo sapete cara
      Redazione?!? State scadendo di qualità
      progressivamente nel tempo... datevi una
      svegliata che è meglio.
      Infine veniamo ai commenti: beh non c'è molto da
      dire in merito... la maggior parte sono scritti
      da esseri che hanno doti intellettive pari a
      quelle delle scimmie, quindi è persino inutile
      fare considerazioni estensive in merito. Il
      motivo per cui ho messo il topic aperto ai soli
      utenti registrati infatti è per evitare facili
      trollate.beh, a me non sembra che PI stia scadendo. Ha cercato di citare diverse voci in capitolo, tra cui la Hack, che sicuramente possiede qualche competenza, e sicuramente non è esente dallo sparare cazzate, tuttavia il fatto che la sua opinione sia stata riportata non può essere giudicato negativamente: solo il fatto di poter criticare l'insensatezza della sua posizione (natura spaziale, rotfl) giustifica la presenza di quell'affermazione sull'articolo.per quanto riguarda l'astrologa, sempre più mi preoccupo della sconcertante perdita del senso dell'humour da parte dei lettori di PI. Vergogna!Ma possibile che abbiate paura di un articolo che presenta voci dissonanti? Un minimo di senso critico ce l'avete no? e allora'??Complimenti piuttosto alla redaz per mantenersi imparziali e pluralisti.
      • drakend scrive:
        Re: Articolo stupido, commenti stupidi

        beh, a me non sembra che PI stia scadendo. Ha
        cercato di citare diverse voci in capitolo, tra
        cui la Hack, che sicuramente possiede qualche
        competenza, e sicuramente non è esente dallo
        sparare cazzate, tuttavia il fatto che la sua
        opinione sia stata riportata non può essere
        giudicato negativamente: solo il fatto di poterSo benissimo chi è la Hack e che è autorevole in campo astronomico (e non astrologico come qualche cerebroleso che confonde astronomia ed astrologia ha scritto). Questo però non vuol dire che tutte le posizioni siano autorevoli: questa sua uscita sulla natura spaziale tutto può essere considerata fuorché autorevole. Mi sembra tanto l'opinione dell'italiano medio che rifiuta qualsiasi novità tecnologica per sue tecnofobie fondata sull'ignoranza e nessuna motivazione tecnico-scientifica. Un esempio? La fobia ridicola che molti italiano hanno verso il nucleare, quando abbiamo decine di centrali ai nostri confini.Se unisci il commento della Hack a quello dei tanti cerebrolesi che imperversano in questo forum ne esce fuori un quadretto dell'Italia davvero penoso. La nostra più famosa astronoma che difende la "natura spaziale": fonderà il movimento di protezione delle comete?!?
        criticare l'insensatezza della sua posizione
        (natura spaziale, rotfl) giustifica la presenza
        di quell'affermazione sull'articolo.Si beh vista da questo punto di vista hai ragione, per quanto riguarda la Hack: la sua citazione nell'articolo era utile per farci rendere conto di quante cazzate spariamo noi italiani. Non che ce ne sia particolare bisogno sai? :)
        per quanto riguarda l'astrologa, sempre più mi
        preoccupo della sconcertante perdita del senso
        dell'humour da parte dei lettori di PI. Vergogna!
        Ma possibile che abbiate paura di un articolo che
        presenta voci dissonanti? Un minimo di senso
        critico ce l'avete no? e allora'??Per quanto riguarda l'astrologia invece secondo me continuare a nominarla nei contesti più disparati serve solo ad alimentarla. Io detesto tutto ciò che non è frutto della scienza: in particolare i maghi, i tarocchi, gli oroscopi e via dicendo dovrebbero essere vietati per legge. Non è un'esagerazione: sai quanti danni creano i ciarlatani che si improvvisano maghi o guaritori? Sono una piega sociale al pari del gioco d'azzardo, quindi tutte queste cazzate soprannaturali dovrebbero essere semplicemente bandite dalla nostra società. Non ci si può limitare solo ad ignorarle, perché attecchiscono nella mente delle persone psicolabili creando danni a catena senza fine.
        • Anonimo scrive:
          Re: Articolo stupido, commenti stupidi

          sua uscita
          sulla natura spaziale tutto può essere
          considerata fuorché autorevole. Renditi conto che se Ciampi dice una cazzata la devi riportare comunque. Se dici che e' una cazzata non e' piu' cronaca, diventa un editoriale. Consiglio la lettura di qualche libro di giornalismo.
        • Gatto Selvaggio scrive:
          Re: Articolo stupido, commenti stupidi

          tecnico-scientifica. Un esempio? La fobia
          ridicola che molti italiano hanno verso il
          nucleare, quando abbiamo decine di centrali ai
          nostri confini.Che dopo vent'anni ci sia ancora qualcuno che scrive queste cose fa letteralmente cascare i cogIioni. Ho impiegato un quarto d'ora a recuperare quello rotolato sotto l'armadio (ma infine ce l'ho fatta, whew!).
          Io detesto
          tutto ciò che non è frutto della scienza:
          [ :-o ]Dovresti studiarti un po' di filosofia. La maggior parte delle questioni di qualche interesse non è affrontabile in termini puramente scientifici.
          • Anonimo scrive:
            Re: Articolo stupido, commenti stupidi
            - Scritto da: Gatto Selvaggio

            tecnico-scientifica. Un esempio? La fobia

            ridicola che molti italiano hanno verso il

            nucleare, quando abbiamo decine di centrali ai

            nostri confini.

            Che dopo vent'anni ci sia ancora qualcuno che
            scrive queste cose fa letteralmente cascare i
            cogIioni. Ho impiegato un quarto d'ora a
            recuperare quello rotolato sotto l'armadio (ma
            infine ce l'ho fatta, whew!).


            Io detesto

            tutto ciò che non è frutto della scienza:

            [ :-o ]

            Dovresti studiarti un po' di filosofia. La
            maggior parte delle questioni di qualche
            interesse non è affrontabile in termini puramente
            scientifici.Concordo in pieno con quanto hai scritto.Fra l' altro questo tipo non si rende conto che lo scientismo è dannoso per la cultura scientifica tanto quanto la sueprstizione.Certo, che parlare di scienza come se fosse una religione dogmatica e pretendere di imporre per legge il silenzio a tutto ciò che non è scientifico... come se la stessa cultura scientifica non fosse ricca di fumisterie, a cominciare dalle teorie cosmologiche che spuntano come funghi.Come ho già scritto in un altro post: prima leggere Feyerband e poi vaneggiare di provvedimenti legislativi.
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Re: Articolo stupido, commenti stupidi

            Concordo in pieno con quanto hai scritto.
            Fra l' altro questo tipo non si rende conto che
            lo scientismo è dannoso per la cultura
            scientifica tanto quanto la sueprstizione.Esatto, è una specie di superstizione in senso opposto, un rifiuto di vedere le cose in cui non si crede.
            Certo, che parlare di scienza come se fosse una
            religione dogmatica e pretendere di imporre per
            legge il silenzio a tutto ciò che non è
            scientifico... come se la stessa cultura
            scientifica non fosse ricca di fumisterie, a
            cominciare dalle teorie cosmologiche che spuntano
            come funghi.
            Come ho già scritto in un altro post: prima
            leggere Feyerband e poi vaneggiare di
            provvedimenti legislativi.Da un punto di vista realista, la scienza si occupa del mondo com'è, mediante esperimenti che escludono la veridicità di certe asserzioni a beneficio di altre.Però quando poniamo domande sul mondo come dovrebbe essere (ad esempio se costruire centrali nucleari o no, quale modello economico adottare) le possibilità sono molteplici e viene meno la ripetibilità delle esperienze. Per rispondere a queste domande con esperimenti, osservando le conseguenze dell'una o dell'altra assunzione, occorrerebbe disporre di molti mondi su cui sperimentare. Non disponendone, la scienza può dare indicazioni sulla base di modelli teorici ma non certezze.Per altre domande ancora la scienza non è proprio deputata a dare una risposta: per esempio se considerare l'embrione una cosa o un soggetto di diritti non riguarda un fatto sperimentabile, è piuttosto una domanda su come lo vogliamo considerare e cosa vogliamo farne, e riguarda la realtà nei termini delle conseguenze della scelta fatta. Ma non posso pensare a un esperimento che mi dica se l'embrione "è" o "non è" una persona allo stesso modo in cui l'atomo è o non è indivisibile.O nel caso del modello economico, molti modelli sono applicabili, altri no. La scienza può avvertire che un certo tipo di sviluppo porta alla catastrofe, ma volere un mondo con più uomo e meno boschi o più boschi e meno uomo è una questione di scelte arbitrarie, etico-estetiche, in un certo senso "religiose".
          • Anonimo scrive:
            Re: Articolo stupido, commenti stupidi

            Per altre domande ancora la scienza non è proprio
            deputata a dare una risposta: per esempio se
            considerare l'embrione una cosa o un soggetto di
            diritti non riguarda un fatto sperimentabile, è
            piuttosto una domanda su come lo vogliamo
            considerare e cosa vogliamo farne, e riguarda la
            realtà nei termini delle conseguenze della scelta
            fatta. Ma non posso pensare a un esperimento che
            mi dica se l'embrione "è" o "non è" una persona
            allo stesso modo in cui l'atomo è o non è
            indivisibile.Temo che l' esempio sia sbagliato.La biologia ha una definizione molto chiara di embrione e di come NON possa essere considerato persona o più precisamente individuo; domandalo a qualunque medico o veterinario o biologo che abbia una certa competenza in materia.Per quanto riguarda le posizioni non scientifiche, in questo caso possiedono la dignità che trovano, innanzitutto perchè si basano su fumose e scarne citazioni bibliche "ti ho conosciuto nel ventre di tua madre", in secondo luogo perchè costituiscono un escamotage per far convivere la fisica e psicologia aristotelica con la dotrina cristiana, stabilendo che l' anima si lega al corpo al momento del concepimento.Onestamente trovo discussioni di questo tipo non solo estranee alla razionalità scientifica ma al generico senso di razionalità dell' essere umano: tanto vale il tuo dire che l' anima nasce al momento del concepimento quanto il mio dire che entra nel corpo cinque mesi dopo quando si sviluppa un sistema nervoso... sono discussioni tipo il sesso degli angeli e si reggono solo sull' autorità.In ogni caso ognuno è libero di credere quello che vuole, basta che non pretenda di imporre la sua fede a chi, come me, non ne ha.
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Re: Articolo stupido, commenti stupidi

            La biologia ha una definizione molto chiara di
            embrione e di come NON possa essere considerato
            persona o più precisamente individuo; domandalo
            a qualunque medico o veterinario o biologo che
            abbia una certa competenza in materia.Non sono convintissimo. La definizione di embrione è precisa. È la definizione di persona che non è di pertinenza della scienza, e infatti non è precisa. Ad esempio il fatto di considerare persone gli uomini e non gli animali, o almeno certi animali, è arbitrario e muove da esigenze pratiche di nutrimento e sfruttamento. Non applicare il medesimo principio di sfruttamento all'uomo è altrettanto arbitrario - e infatti lo sfruttamento indiretto è piuttosto ipocritamente diffuso.Quel che intendevo dire con l'esempio, prescindendo da discussioni di tipo religioso che si basano su dogmi (a meno che non si metta a punto un metodo scientifico per accertare questioni metafisiche), è che non c'è risposta scientifica alla domanda se l'embrione "sia" o meno una persona perché manca una definizione scientifica, oggettiva, di persona.Al più si può adottare una definizione e usare la logica, ma la definizione adottata resta in larga misura soggettiva e arbitraria, come i dogmi della religione.In questa premessa la domanda di rilevanza pratica - nel senso che un sistema legale deve prendere una decisione, quale che sia, e lo fa pragmaticamente in base alle indicazioni della maggioranza - non è di tipo scientifico (l'embrione è una persona?) ma etico (cosa dobbiamo/possiamo fare dell'embrione?) e naturalmente pure qui non c'è una risposta univoca o soddisfacente. Per esempio, l'uso degli embrioni può inquietare non tanto perché si ritenga che abbiano un'anima (la definizione religiosa di anima è arbitraria, una definizione laica di anima come "esperienza interiore", es. seguendo Konrad Lorenz, permette di affermare che finché l'embrione non ha sistema nervoso non ha anima: ma un confronto è impossibile perché si indicano con lo stesso nome concetti diversi) ma perché si tratta di un'entità che in futuro diverrà ciò che si considera una persona.Preciso meglio: la domanda "cosa fare?" non corrisponde a qualcosa di verificabile o falsificabile: scelte contradditorie sono entrambe possibili. La domanda "cos'è?" o meglio "A è B?" corrisponde a un esperimento, e perciò l'ho chiamata scientifica, nei limiti in cui i termini del discorso A e B sono definiti. Se non lo sono, la domanda presenta la forma di una questione scientifica, anche se non lo è.La domanda "l'embrione è una persona?" a mio parere è una di quelle che sembrano di tipo scientifico, ma non lo sono e perciò non ammettono una risposta, né sì né no.Come scrive Bertrand Russell, se non esiste oggettività in etica certe questioni si risolvono solo con la guerra o con la propaganda. Bertrand Russell sembra a tratti sostenere l'esistenza di un qualche fondamento oggettivo a un'etica basata sulla bontà, ma i suoi argomenti in tal senso non mi sono mai parsi convincenti. Temo che se le guerre sono così diffuse, sia proprio perché in etica non esiste oggettività.
            Per quanto riguarda le posizioni non
            scientifiche, in questo caso possiedono la
            dignità che trovano, innanzitutto perchè si
            basano su fumose e scarne citazioni bibliche "ti
            ho conosciuto nel ventre di tua madre", in
            secondo luogo perchè costituiscono un escamotage
            per far convivere la fisica e psicologia
            aristotelica con la dotrina cristiana, stabilendo
            che l' anima si lega al corpo al momento del
            concepimento.
            Onestamente trovo discussioni di questo tipo non
            solo estranee alla razionalità scientifica ma al
            generico senso di razionalità dell' essere umano:
            tanto vale il tuo dire che l' anima nasce al
            momento del concepimento quanto il mio dire che
            entra nel corpo cinque mesi dopo quando si
            sviluppa un sistema nervoso... sono discussioni
            tipo il sesso degli angeli e si reggono solo
            sull' autorità.
            In ogni caso ognuno è libero di credere quello
            che vuole, basta che non pretenda di imporre la
            sua fede a chi, come me, non ne ha.Le affermazioni legate alla definizione aristotelica (o platonica, eccetera) dell'anima avrebbero un senso se esistesse qualche prova sperimentale dell'esistenza di un qualcosa che corrisponda all'una o all'altra definizione. Ad esempio, una qualche forma di sopravvivenza individuale dopo la morte. Ma a quanto pare tali evidenze mancano.==================================Modificato dall'autore il 06/07/2005 0.19.03
          • drakend scrive:
            Re: Articolo stupido, commenti stupidi

            Fra l' altro questo tipo non si rende conto che
            lo scientismo è dannoso per la cultura
            scientifica tanto quanto la sueprstizione.Credere fermamente nella scienza come unico punto di riferimento danneggia la scienza stessa? Senti io credo solo a ciò che vedo e che posso provare, non certo ai dogmi, alle profezie e altre cazzate simili.Tu puoi usare anche il tuo termine ultra-colto (scientismo? ma dove l'hai trovato? lo usi solo tu e qualche "filosofo" come te), ma questo non cambia la realtà delle cose: da quando l'uomo ha cominciato a seguire sempre in modo crescente il metodo scientifico la sua storia ha subito una svolta ed un'accelerazione senza precedenti, migliorandone incomparabilmente la qualità della vita e portandolo a conquiste che nei tempi antichi non avrebbe nemmeno sognato.Tutti i bei teologi chiacchieroni non hanno saputo fare niente di concreto per l'umanità in millenni di storia, se non blaterare teorie ridicole sulla sfera celeste e reprimere duramente ogni spinta di cambiamento di una situazione che vedeva il primato della fede sulla ragione. Dopo che la ragione ha avuto il sopravvento sulla fede si sono immediatamente viste le differenze.Chiaramente periodicamente spunta qualche corrente di pensiero che vorrebbe ripristinare l'equilibrio antico fra fede e ragione, ma per fortuna non sarà così facile ora che l'uomo ha visto quanto è vantaggioso affidarsi alla ragione piuttosto che ai ridicoli dogmi della Chiesa o ad altre fonti arbitrarie.Periodicamente spunta qualcuno come te che, con atteggiamento di arrogante superiorità, comincia a dire che la scienza da sola non basta, che bisogna andare "oltre" riducendo la ricerca scientifica al servizio della religione o di qualsiasi altra credenza che non abbia riscontro nel metodo sperimentale. Tu continua pure a filosofeggiare e studiarti i vari trattati dei teologi se ti piacciono... non me ne potrebbe fregare di meno di quella spazzatura. Purtroppo sei in buona compagnia dato che in Italia siamo pieni di pseudo-filosofi moralisti e chiacchieroni come te.
            Certo, che parlare di scienza come se fosse una
            religione dogmatica e pretendere di imporre per
            legge il silenzio a tutto ciò che non è
            scientifico... come se la stessa culturaNon fare la vittima... perché tutto sei tranne che quello: se persone come te ne avessero la possibilità sarebbero anzi carnefici di tutto ciò che la ragione umana ha saputo ottenere in questi pochi secoli di metodo scientifico.Io ho solo detto che fenomeni come la magia, gli oroscopi e cose affini sono un oggettivo pericolo sociale fonte di truffe a non finire. La verità è sotto gli occhi di tutti, tranne dei filosofi chiacchieroni come te che continuano a blaterare cazzate sulla scienza che danneggia la scienza mentre là fuori, nella realtà quotidiana, centinaia di persone vengono truffate ogni giorno. Vergognati.
            scientifica non fosse ricca di fumisterie, a
            cominciare dalle teorie cosmologiche che spuntano
            come funghi.Ti contraddici tu stesso... una teoria è tale proprio perché non è sperimentalmente provata, se no diverrebbe una certezza... di modelli cosmologici ce ne sono tanti, ognuno corredato da modelli matematici di notevole complessità, ma nessuna prova sperimentale definitiva... quindi non hanno niente a che vedere con l'indagine scientifica. Se vuoi controbattere efficacemente al mio "scientismo" riprova con argomentazioni più valide va. Dai che ce la puoi fare...
            Come ho già scritto in un altro post: prima
            leggere Feyerband e poi vaneggiare di
            provvedimenti legislativi.Invece di fare il maestrino della mutua vai a lezioni di umiltà perché tu sei solo un grande presuntuoso che si permette di venire sui forum a dire a persone sconosciute di leggere questo e quello. Ora torna ad ascoltare Radio Maria, da bravo... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Articolo stupido, commenti stupidi
            Eccone un altro che non sa un accidente della persona che si trova davanti e tira fuori le bannaggiate tipo radio maria.Vuoi ridere? L' argumentum ad personam è una tipica arma dei preti: si attacca la persona e non le sue affermazioni. Scientismo è un termine noto ed usato, tranne che dagli ignoranti, gli stessi che manco sanno chi siano Popper, Kuhn, Feyerband... tutti epistemologi che con i ricercatori hanno (o hanno avuto) a che fare in prima persona, ma dovrei scriverti un libro e non un reply per farti capire che non sai di cosa parli.Per quanto riguarda poi gli imbrogli e le truffe, ascoltati un attimo il telegiornale: quanti babbalei sono stati imbrogliati dalla versione digitale di una truffa vecchia come il mondo? Per questo dovremmo chiudere Internet? Già ci stanno provando in tanti per i motivi più vari e meno validi che si possano inventare.Ad ogni modo le tue invettive si riassumono in: chi non la pensa come me deve essere messo a tacere.Anche questo tipico ragionamento da inquisitore, o pastore calvinista o luterano accendiroghi che sia.
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Re: Articolo stupido, commenti stupidi


            Fra l' altro questo tipo non si rende conto che

            lo scientismo è dannoso per la cultura

            scientifica tanto quanto la sueprstizione.
            Credere fermamente nella scienza come unico punto
            di riferimento danneggia la scienza stessa?Come unico punto di riferimento, rischia di danneggiare la conoscenza.
            Tu puoi usare anche il tuo termine ultra-colto
            (scientismo? ma dove l'hai trovato? lo usi solo
            tu e qualche "filosofo" come te)Lo uso anch'io. L'ho letto per la prima volta nell'85 in un libro di Konrad Lorenz come sinonimo di "riduzionismo ontologico". Indica un punto di vista che si riduce a considerare reale sono ciò che è quantificabile, mentre naturalmente esistono cose che non sono quantificabili, legate ad esempio a esperienze interiori dell'individuo quali la bellezza o altre emozioni (che Konrad Lorenz definisce "raziomorfe" perché anch'esse selezionate dall'evoluzione naturale in quanto 'teleonomiche', cioè rispondenti allo scopo di formarsi una rappresentazione quanto più accurata della realtà, che permette di sopravvivere, e quindi corrispondenti alla realtà). Ad esempio, il fatto che io provi determinate sensazioni di fronte a un paesaggio, o a una bella donna, e non sia in grado di comunicarle, in forma esatta, a un altro (perché io le ho provate e lui è un altro, al più può provare qualcosa di simile, ma non sarà mai la stessa esperienza, neppure qualitativamente) non significa che io non le abbia provate.Naturalmente credere fermamente nella scienza non implica il riduzionismo ontologico come conseguenza logica, ma dal lato pratico porta psicologicamente ad esso o a punti di vista più o meno simili.Lo scientismo è tipico degli scientofili, degli innamorati della scienza - per non insultare nessuno, confesserò che al liceo ero abbastanza scientista, la prof. di lettere mi odiava - ed è difatti tipico di chi è stato appassionato di scienza ma poi ha scelto un'altra carriera. In genere gli scienziati a contatto con la ricerca non lo sono, credo perché si rendono conto che un atteggiamento diverso è intellettualmente più produttivo.Atteggiamento diverso che non consiste in compromessi con la religione e la mancanza di logica, ma nel rendersi conto che la realtà è sempre più complessa delle sue rappresentazioni.
            da quando l'uomo ha
            cominciato a seguire sempre in modo crescente il
            metodo scientifico la sua storia ha subito una
            svolta ed un'accelerazione senza precedenti,Però ad esempio Konrad Lorenz, sempre in quel libro osserva che lo scientismo porta l'umanità, intesa come complesso, a un atteggiamento che in un individuo corrisponderebbe a una malattia mentale.
            Chiaramente periodicamente spunta qualche
            corrente di pensiero che vorrebbe ripristinare
            l'equilibrio antico fra fede e ragioneEcco, non è questo che si intendeva dire.==================================Modificato dall'autore il 06/07/2005 0.45.33
  • Anonimo scrive:
    Un effetto imprevisto
    L'impatto con la cometa ne ha causato una deviazione orbitale che l'ha fatta puntare verso un pianeta.La cometa ha colpito il pianeta e questo, da poco, ha cominciato a suddividersi in modo binario... e' stato... ingravidato.Si aprono nuove prospettive per lo studio dell'universo.:DCoD
  • Anonimo scrive:
    L'unica verità e' questa...
    ... se i potenti della terra (v. nasa, governo americano, politici, etc.) investono miliardi in un progetto, e' SCIENTIFICAMENTE GARANTITO che ne vogliono guadagnare (o risparmiare) almeno il doppio.Chi crede alla "favola" del "lo fanno per proteggerci" o per "sperimentare per il bene dell'umanità" vuol proprio dire che vive ancora nel paese delle meraviglie.L'unico scopo che c'e' dietro qualunque progetto simile e' guadagnare di piu' e/o fotterci in qualche modo. La storia insegna....Sveglia ragazzi !
    • Anonimo scrive:
      Re: L'unica verità e' questa...
      - Scritto da: Anonimo
      ... se i potenti della terra (v. nasa, governo
      americano, politici, etc.) investono miliardi in
      un progetto, e' SCIENTIFICAMENTE GARANTITO che ne
      vogliono guadagnare (o risparmiare) almeno il
      doppio.Chi non capisce i motivi elevati si accontenta di quelli bassi.
    • Anonimo scrive:
      Sei malato bene anche tu....
      Dai non diciamo stupidaggini, vivi da paranoico ?Hai controllato di non essere seguito quando esci di casa... ti vogliono fottere (3 marocchini)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sei malato bene anche tu....

        ... ti vogliono fottere (3 marocchini).... e un nano pelato! ogni tanto mi ritrovo la sua brutta faccia da qualche parte in un mega cartellone.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'unica verità e' questa...
      - Scritto da: Anonimo
      ... se i potenti della terra (v. nasa, governo
      americano, politici, etc.) investono miliardi in
      un progetto, e' SCIENTIFICAMENTE GARANTITO che ne
      vogliono guadagnare (o risparmiare) almeno il
      doppio.

      Chi crede alla "favola" del "lo fanno per
      proteggerci" o per "sperimentare per il bene
      dell'umanità" vuol proprio dire che vive ancora
      nel paese delle meraviglie.

      L'unico scopo che c'e' dietro qualunque progetto
      simile e' guadagnare di piu' e/o fotterci in
      qualche modo. La storia insegna....

      Sveglia ragazzi !o mio Dio, questo è davvero un covo di esaltati
    • Anonimo scrive:
      Re: L'unica verità e' questa...
      Fatti curare, sei ancora in tempo!
  • Anonimo scrive:
    ASTROLOGICHE??? competenza, vi prego...
    PREVISIONI ASTRONOMICHE SE MAI......o davvero sono preoccupati per l'oroscopo?ventu
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: ASTROLOGICHE??? competenza, vi prego
      - Scritto da: Anonimo
      PREVISIONI ASTRONOMICHE SE MAI...
      ...o davvero sono preoccupati per l'oroscopo?

      ventusai forse dovevi leggere la frase e l articolo per intero."Non sembra essere della stessa idea una astrologa russa.. " etc etccompetenza ? ;)ciao!LucaS
      • Anonimo scrive:
        Re: ASTROLOGICHE??? competenza, vi prego
        - Scritto da: LucaSchiavoni

        - Scritto da: Anonimo

        PREVISIONI ASTRONOMICHE SE MAI...

        ...o davvero sono preoccupati per l'oroscopo?



        ventu

        sai forse dovevi leggere la frase e l articolo
        per intero.

        "Non sembra essere della stessa idea una
        astrologa russa.. " etc etc

        competenza ? ;)
        Mi ricordo una mia compagna di liceo che si faceva l'oroscopo tutti i giorni.Non abbiamo mai capito se le interrogazioni disastrose fossero dovute a oroscopi sbagliati o se tutto questo impegno nel farli non le lasciasse il tempo di studiare.Ah, poi cercava di "aiutarsi" con scollature vertiginose, ma tanto era una cozza e per aggiungere la beffa al danno una volta il buonanima del prof di latino e greco le ha detto papale papale che se sperava di risollevare le sue sorti così non andava lontano.
  • Anonimo scrive:
    Commenti stupidi...
    Questa è la notizia di oggi che sta totalizzando nel forum il maggior numero di commenti stupidi :DA parte gli scherzi, gli americani stanno collaudando una tecnologia che un giorno potrebbe salvarci le chiappe. Mai sentito parlare di NEO (Near Earth Object)? No? Beh, guardate qua:http://neo.jpl.nasa.gov/Nell'aprile 2029 l'asteroide 2004 MN4 (320 metri di diametro) passerà ad una distanza irrisoria dalla Terra, ben dentro l'orbita della Luna. Tenendo conto che molti asteroidi non sono stati ancora classificati, nulla vieta di pensare che una grande roccia - non parlo di un asteroide di centinaia di chilometri di diametro - potrebbe prima o poi centrare la Terra, con effetti devastanti se arriva su zone abitate. I dinosauri si sono estinti 65 milioni di anni fa con un evento di questo genere e l'asteroide responsabile non era neppure troppo grande rispetto a quelli più famosi, tipo Cerere.Sarebbe tragico scoprire all'ultimo momento un NEO diretto sulla Terra e non avere nulla da mandargli contro :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Commenti stupidi...
      - Scritto da: Anonimo
      A parte gli scherzi, gli americani stanno
      collaudando una tecnologia che un giorno potrebbe
      salvarci le chiappe. Mai sentito parlare di NEO
      (Near Earth Object)? No? Beh, guardate qua:

      http://neo.jpl.nasa.gov/

      Nell'aprile 2029 l'asteroide 2004 MN4 (320 metri
      di diametro) passerà ad una distanza irrisoria
      dalla Terra, ben dentro l'orbita della Luna.
      Tenendo conto che molti asteroidi non sono stati
      ancora classificati, nulla vieta di pensare che
      una grande roccia - non parlo di un asteroide di
      centinaia di chilometri di diametro - potrebbe
      prima o poi centrare la Terra, con effetti
      devastanti se arriva su zone abitate. I dinosauri
      si sono estinti 65 milioni di anni fa con un
      evento di questo genere e l'asteroide
      responsabile non era neppure troppo grande
      rispetto a quelli più famosi, tipo Cerere.

      Sarebbe tragico scoprire all'ultimo momento un
      NEO diretto sulla Terra e non avere nulla da
      mandargli contro :(Non ne sapevo nulla, grazie mille per il post utilissimo! ;) Ciao :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Commenti stupidi...
      - Scritto da: Anonimo
      Questa è la notizia di oggi che sta totalizzando
      nel forum il maggior numero di commenti stupidi
      :D

      A parte gli scherzi, gli americani stanno
      collaudando una tecnologia che un giorno potrebbe
      salvarci le chiappe. Mai sentito parlare di NEO
      (Near Earth Object)? No? Beh, guardate qua:

      http://neo.jpl.nasa.gov/

      Nell'aprile 2029 l'asteroide 2004 MN4 (320 metri
      ....bla bla bla bla bla................sì sì....gli AmeriKani salveranno il mondo.........
      • Anonimo scrive:
        Re: Commenti stupidi...
        - Scritto da: Anonimo

        ....bla bla bla bla bla................
        sì sì....gli AmeriKani salveranno il
        mondo.........Sinceramente che siano americani o cinesi o russi non me ne frega niente, m'interessa solo che qualcuno ci pensi all'eventualità di una collisione con un asteroide... Se a salvarci invece saranno i sanmarinesi o gli abitanti delle isole Tonga, ben venga 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: Commenti stupidi...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          ....bla bla bla bla bla................

          sì sì....gli AmeriKani salveranno il

          mondo.........

          Sinceramente che siano americani o cinesi o russi
          non me ne frega niente, m'interessa solo che
          qualcuno ci pensi all'eventualità di una
          collisione con un asteroide... Se a salvarci
          invece saranno i sanmarinesi o gli abitanti delle
          isole Tonga, ben venga 8)Tant morirai lo stesso. Meglio che per una Cometa che marcio per uno schifoso tumore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            ....bla bla bla bla bla................


            sì sì....gli AmeriKani salveranno il


            mondo.........



            Sinceramente che siano americani o cinesi o
            russi

            non me ne frega niente, m'interessa solo che

            qualcuno ci pensi all'eventualità di una

            collisione con un asteroide... Se a salvarci

            invece saranno i sanmarinesi o gli abitanti
            delle

            isole Tonga, ben venga 8)

            Tant morirai lo stesso. Meglio che per una Cometa
            che marcio per uno schifoso tumore.Tu hai letto troppo Shopenahuer!! Hai bisogno di affetto!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            ....bla bla bla bla bla................



            sì sì....gli AmeriKani salveranno il



            mondo.........





            Sinceramente che siano americani o cinesi o

            russi


            non me ne frega niente, m'interessa solo che


            qualcuno ci pensi all'eventualità di una


            collisione con un asteroide... Se a salvarci


            invece saranno i sanmarinesi o gli abitanti

            delle


            isole Tonga, ben venga 8)



            Tant morirai lo stesso. Meglio che per una
            Cometa

            che marcio per uno schifoso tumore.

            Tu hai letto troppo Shopenahuer!! Hai bisogno di
            affetto!!Sempre meglio di un rimba come te che aspetta che gli ameriKANI salvino il mondo dalla cometa.Te hai visto troppi film di fantascienza......ahahahaahah
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            ....bla bla bla bla bla................




            sì sì....gli AmeriKani salveranno il




            mondo.........







            Sinceramente che siano americani o cinesi o


            russi



            non me ne frega niente, m'interessa solo che



            qualcuno ci pensi all'eventualità di una



            collisione con un asteroide... Se a salvarci



            invece saranno i sanmarinesi o gli abitanti


            delle



            isole Tonga, ben venga 8)





            Tant morirai lo stesso. Meglio che per una

            Cometa


            che marcio per uno schifoso tumore.



            Tu hai letto troppo Shopenahuer!! Hai bisogno di

            affetto!!

            Sempre meglio di un rimba come te che aspetta che
            gli ameriKANI salvino il mondo dalla cometa.
            Te hai visto troppi film di
            fantascienza......ahahahaahahNon copiarmi la risata!! Io non aspetto la salvezza da nessuno.Sono l'ufficiale Gino Boccia e non ho bisogno di portasfiga come te!!!! ahahahahahhahahahaha
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            ....bla bla bla bla bla................





            sì sì....gli AmeriKani salveranno il





            mondo.........









            Sinceramente che siano americani o cinesi
            o



            russi




            non me ne frega niente, m'interessa solo
            che




            qualcuno ci pensi all'eventualità di una




            collisione con un asteroide... Se a
            salvarci




            invece saranno i sanmarinesi o gli
            abitanti



            delle




            isole Tonga, ben venga 8)







            Tant morirai lo stesso. Meglio che per una


            Cometa



            che marcio per uno schifoso tumore.





            Tu hai letto troppo Shopenahuer!! Hai bisogno
            di


            affetto!!



            Sempre meglio di un rimba come te che aspetta
            che

            gli ameriKANI salvino il mondo dalla cometa.

            Te hai visto troppi film di

            fantascienza......ahahahaahah

            Non copiarmi la risata!! Io non aspetto la
            salvezza da nessuno.Sono l'ufficiale Gino Boccia
            e non ho bisogno di portasfiga come te!!!!
            ahahahahahhahahahahaDomani mattina appena uscito di casa ti potrebbe cadere un quadrello in testa e seccarti!Che fai? Ti incazzi con gli amerKANI perchè non hanno intercettato e distrutto il quadrello prima che ti colpisse in testa?
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            Ma che è sto quadrello?Ma tirano ancora con la balestra al giorno d' oggi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...

            Domani mattina appena uscito di casa ti potrebbe
            cadere un quadrello in testa e seccarti!
            Che fai? Ti incazzi con gli amerKANI perchè non
            hanno intercettato e distrutto il quadrello prima
            che ti colpisse in testa?Io sono Gino Boccia e se mi cade un quadrello in testa,prima risorgo e poi vengo da te ha impartirti La Lezione con i badili!!!!ahahahhahahahahahaha
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            Tant morirai lo stesso. Meglio che per una Cometa
            che marcio per uno schifoso tumore.Mi sa che hai problemi di vista, o forse vedi male perché hai alzato il gomito, a giudicare dalla tua risposta. Sai almeno leggere? C'è scritto "se a salvarci", non "se a salvarmi"... :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Tant morirai lo stesso. Meglio che per una
            Cometa

            che marcio per uno schifoso tumore.

            Mi sa che hai problemi di vista, o forse vedi
            male perché hai alzato il gomito, a giudicare
            dalla tua risposta. Sai almeno leggere? C'è
            scritto "se a salvarci", non "se a salvarmi"...
            :|Io non sono sguercio come te.Ho letto bene!
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            Io non sono sguercio come te.
            Ho letto bene!Si, però non sai scrivere!"Tant morirai lo stesso. Meglio che per una Cometa che marcio per uno schifoso tumore"...Tant?
            Dimenticata la "o" per strada? Due volte "che"? E perché "Cometa" con la "C" maiscola? Un consiglio? Meno barbera, meno barbera e più grammatica italliana! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: AnonimoDai, un aiutino, ho commesso un errore ortografico anch'io... Dov'é? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            Io non sono sguercio come te.

            Ho letto bene!

            Si, però non sai scrivere!

            "Tant morirai lo stesso. Meglio che per una
            Cometa che marcio per uno schifoso tumore"...

            Tant?
            Dimenticata la "o" per strada? Due volte
            "che"? E perché "Cometa" con la "C" maiscola?

            Un consiglio? Meno barbera, meno barbera e più
            grammatica italliana! :Dbal bla bla bla bla......................................................Impara te la grammetica che ne hai bisogno.Asino!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            bal bla bla bla
            bla...............................................
            Impara te la grammetica che ne hai bisogno.
            Asino!!Grammetica? Che roba è? AHAHHA AHAHHAA ROTFL :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Commenti stupidi...
        ma se centra il mondo dalla parte degli usa non e' tutto sto gran danno, eh :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Commenti stupidi...
      Ma già che c'erano, magari hanno unito l'utile all'utile e il dilettevole ci sarà a go-gohttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1054490&tid=1054360&p=1&r=PI#1054490
    • Anonimo scrive:
      Re: Commenti stupidi...
      - Scritto da: Anonimo
      Questa è la notizia di oggi che sta totalizzando
      nel forum il maggior numero di commenti stupidi
      :DMeglio che un commentatore stupido :D
      A parte gli scherziBenehttp://neo.jpl.nasa.gov/risk/Palermo e Torino ?Ci prendono per il culo ?
      • avvelenato scrive:
        Re: Commenti stupidi...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Questa è la notizia di oggi che sta totalizzando

        nel forum il maggior numero di commenti stupidi

        :D

        Meglio che un commentatore stupido :D


        A parte gli scherzi

        Bene

        http://neo.jpl.nasa.gov/risk/

        Palermo e Torino ?

        Ci prendono per il culo ?segui i link.==================================Modificato dall'autore il 05/07/2005 1.49.10
        • Anonimo scrive:
          Re: Commenti stupidi...
          - Scritto da: avvelenato

          http://neo.jpl.nasa.gov/risk/



          Palermo e Torino ?



          Ci prendono per il culo ?


          segui i link.Che cazzo c'entra ma proprio Palermo e Torino dovevano usare? Se l'hanno fatto degli Italiani tanto peggio, portasfiga del cazzo! :@
          • avvelenato scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: avvelenato


            http://neo.jpl.nasa.gov/risk/





            Palermo e Torino ?





            Ci prendono per il culo ?





            segui i link.

            Che cazzo c'entra ma proprio Palermo e Torino
            dovevano usare? Se l'hanno fatto degli Italiani
            tanto peggio, portasfiga del cazzo! :@(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: avvelenato
            (rotfl)Ah vedi che ragioni
          • Icefox scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            NOn ho capito che c'è di male se le scale di rischio si chiamano Torino e Palermo.... (newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: Commenti stupidi...
      Allora lo dicessero chiaro e tondo lo scopo dell'esplosione, perché se mi si dice che è stata creata per sapere da quali materiali è composto il nucleo delle comete, quando si sa già da anni (così come si sa quali materiali formano i nuclei di stelle, pianeti, satelliti, asteroidi senza che nessuno li abbia mai bombardati) e quando con il buco non ci si sono neanche lontanamente avvicinati al nucleo, beh, mi sento preso per i fondelli.Comunque, se non è stato in grado di modificarne la traiettoria nè tantomeno di disintegrarla, anche nell'ottica NEO vedo quei 333 milioni di dollari come una spesa ingiustificata.Se poi l'unico scopo era di verificare che fossero in grado di manovrare un missile nello spazio, beh, potevano verificarlo con coordinate convenzionali prestabilite che non entrassero in collisione con nessun corpo celeste.Ma certo, questo non sarebbe stato spettacolare, e per essere finanziati alla NASA sono costretti ad offrire show che vadano incontro ai gusti di un pubblico dal palato fine, che va avanti a cheeseburger e wrestling.
      • Anonimo scrive:
        Re: Commenti stupidi...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma certo, questo non sarebbe stato spettacolare,
        e per essere finanziati alla NASA sono costretti
        ad offrire show che vadano incontro ai gusti di
        un pubblico dal palato fine, che va avanti a
        cheeseburger e wrestling.AHAHAHAHAAHAHHAAHAHAHHhhhhhhh..................8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8)8):::::
      • Anonimo scrive:
        Re: Commenti stupidi...
        - Scritto da: Anonimo
        Allora lo dicessero chiaro e tondoBeh studia, informati.lo scopo
        dell'esplosione, perché se mi si dice che è stata
        creata per sapere da quali materiali è composto
        il nucleo delle comete, quando si sa già da anniGia' infatti ne abbiamo esaminate talmente tante di comete che non ne possiamo piu', ne conosciamo ogni dettaglio :)
        (così come si sa quali materiali formano i nuclei
        di stelle, pianeti, satelliti, asteroidi senza
        che nessuno li abbia mai bombardati) e quando con
        il buco non ci si sono neanche lontanamente
        avvicinati al nucleo, beh, mi sento preso per i
        fondelli.Non sai che oggi giorno per sapere che osso si e' rotto si puo' fare una radiografia? E bada che non serve fare un buco che arrivi fino al centro del corpo! Pensa che si puo' anche capire se una anguria e' matura tamburellandoci. E senza fare un buco ed arrivare al nucleo del frutto. Straordinario. Allo stesso modo molte informazioni sul centro di una cometa si possono ricavare senza "avvicinarsi al nucleo".
        Comunque, se non è stato in grado di modificarne
        la traiettoria nè tantomeno di disintegrarla,
        anche nell'ottica NEO vedo quei 333 milioni di
        dollari come una spesa ingiustificata.Pazienza, la prossima volta verremo a chiederti come possono essere mglio spesi cosi' sarai contento.
        Se poi l'unico scopo era di verificare che
        fossero in grado di manovrare un missile nello
        spazioCi dimostri che ti sei informato quindi.
        beh, potevano verificarlo con coordinate
        convenzionali prestabilite che non entrassero in
        collisione con nessun corpo celeste.Che intelligente! E che stupidi alla Nasa a non averci pensato.
        Ma certo, questo non sarebbe stato spettacolare,
        e per essere finanziati alla NASA sono costretti
        ad offrire show che vadano incontro ai gusti di
        un pubblico dal palato fine, che va avanti a
        cheeseburger e wrestling.Certo, un branco di stronzi a confronto a chi va avanti a pummarola e calcio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Commenti stupidi...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Allora lo dicessero chiaro e tondo

          Beh studia, informati.

          lo scopo

          dell'esplosione, perché se mi si dice che è
          stata

          creata per sapere da quali materiali è composto

          il nucleo delle comete, quando si sa già da anni

          Gia' infatti ne abbiamo esaminate talmente tante
          di comete che non ne possiamo piu', ne conosciamo
          ogni dettaglio :)Ah perfetto, prendo atto del fatto che non avendo bombardato niente prima non sappiamo niente di niente. Al diavolo il nucleo di ferro e silicati di Giove, quello in ferro e nichel della Terra, i protoni d'idrogeno del nucleo solare e così via... fino a quando non bombarderemo non sapremo! Accidenti, mi viene voglia di querelare la prof di geografia astronomica delle superiori con tutte le cavolate che mi ha costretto a studiare!


          (così come si sa quali materiali formano i
          nuclei

          di stelle, pianeti, satelliti, asteroidi senza

          che nessuno li abbia mai bombardati) e quando
          con

          il buco non ci si sono neanche lontanamente

          avvicinati al nucleo, beh, mi sento preso per i

          fondelli.

          Non sai che oggi giorno per sapere che osso si e'
          rotto si puo' fare una radiografia? E bada che
          non serve fare un buco che arrivi fino al centro
          del corpo!
          Pensa che si puo' anche capire se una anguria e'
          matura tamburellandoci. E senza fare un buco ed
          arrivare al nucleo del frutto. Straordinario.
          Allo stesso modo molte informazioni sul centro di
          una cometa si possono ricavare senza "avvicinarsi
          al nucleo".
          Ah ma davvero? Allora forse forse non la querelo la professoressa di geografia astronomica delle superiori... forse davvero qualcosa la sapevamo già prima di questo esperimento!E dimmi dimmi... il missile faceva le radiografie? Meraviglioso.

          Comunque, se non è stato in grado di modificarne

          la traiettoria nè tantomeno di disintegrarla,

          anche nell'ottica NEO vedo quei 333 milioni di

          dollari come una spesa ingiustificata.

          Pazienza, la prossima volta verremo a chiederti
          come possono essere mglio spesi cosi' sarai
          contento.Ecco, grazie, gradirei molto... anche se dubito che tu faccia parte della NASA, senza offesa eh!


          Se poi l'unico scopo era di verificare che

          fossero in grado di manovrare un missile nello

          spazio

          Ci dimostri che ti sei informato quindi.Quando uno trova in giro informazioni contraddittorie o prive di senso prova a fare qualche supposizione.


          beh, potevano verificarlo con coordinate

          convenzionali prestabilite che non entrassero in

          collisione con nessun corpo celeste.

          Che intelligente! E che stupidi alla Nasa a non
          averci pensato.Già, è quello che penso anch'io.


          Ma certo, questo non sarebbe stato spettacolare,

          e per essere finanziati alla NASA sono costretti

          ad offrire show che vadano incontro ai gusti di

          un pubblico dal palato fine, che va avanti a

          cheeseburger e wrestling.

          Certo, un branco di stronzi a confronto a chi va
          avanti a pummarola e calcio.
          ... per non parlare poi di chi va avanti a pummarola, calcio, cheeseburger e wrestling.
          • Anonimo scrive:
            Re: Commenti stupidi...
            - Scritto da: Anonimo

            Ah perfetto, prendo atto del fatto che non avendo
            bombardato niente prima non sappiamo niente di
            niente. In effetti senza esaminare le cose non ne possiamo sapere nulla.
            Al diavolo il nucleo di ferro e silicati di
            Giove, quello in ferro e nichel della Terra, i
            protoni d'idrogeno del nucleo solare e così
            via... fino a quando non bombarderemo non
            sapremo!Non e' vero, puoi sempre chiedere alla cometa di fermarsi gentilmente in orbita attorno alla terra per farsi fare un tagliando completo.
            E dimmi dimmi... il missile faceva le
            radiografie? Meraviglioso.Il missile no, le onde d'urto prodotte dall'impatto invece hanno effetti che ci dicono molto.Facciamo un esempio per bambini, il sonar, onde sonore, ti dicono nulla vero? Torna dalla tua professoressa e querelala perche' non ti ha spiegato un fico secco.

            Pazienza, la prossima volta verremo a chiederti

            come possono essere mglio spesi cosi' sarai

            contento.
            Ecco, grazie, gradirei molto... anche se dubito
            che tu faccia parte della NASA, senza offesa eh!Parlavo di "noi" intendendo "noi adulti".
            Quando uno trova in giro informazioni
            contraddittorie o prive di senso prova a fare
            qualche supposizione.Basta andare all fonte anzicche' badare alle voci.

            Che intelligente! E che stupidi alla Nasa a non

            averci pensato.

            Già, è quello che penso anch'io.Ne siamo convinti, un applauso al nostro genio :)
    • SardinianBoy scrive:
      Re: Commenti stupidi...
      - Scritto da: Anonimo
      Questa è la notizia di oggi che sta totalizzando
      nel forum il maggior numero di commenti stupidi
      :D

      A parte gli scherzi, gli americani stanno
      collaudando una tecnologia che un giorno potrebbe
      salvarci le chiappe. Mai sentito parlare di NEO
      (Near Earth Object)? No? Beh, guardate qua:Hanno pensato di dover mandare Bruce Willis ?
    • Locke scrive:
      Re: Commenti stupidi...
      - Scritto da: Anonimo

      Sarebbe tragico scoprire all'ultimo momento un
      NEO diretto sulla Terra e non avere nulla da
      mandargli contro :(Tranquillo, Brus Uillis ci salverà come fece in Armageddon
      • Anonimo scrive:
        Re: Commenti stupidi...

        potrebbe prima o poi centrare la Terra, con effetti devastanti se arriva su zone abitate.ma i testoni della NASA hanno fatto degli studi per verificare se sia più devastante questa cometa o la razza umana ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Commenti stupidi...

      Sarebbe tragico scoprire all'ultimo momento un
      NEO diretto sulla Terra e non avere nulla da
      mandargli contro :(E sopratutto pensa che arma!! sparare dallo spazio direttamente a chi vuoi tu :DComunque l'esperimento ci avvicina sempre di piu' allo spazio ed ai suoi misteri che dobbiamo saper svelare al piu' presto per poter sopravvivere come specie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Commenti stupidi...
      - Scritto da: Anonimo
      Questa è la notizia di oggi che sta totalizzando
      nel forum il maggior numero di commenti stupidi
      :D

      A parte gli scherzi, gli americani stanno
      collaudando una tecnologia che un giorno potrebbe
      salvarci le chiappe. Mai sentito parlare di NEO
      (Near Earth Object)? No? Beh, guardate qua:

      http://neo.jpl.nasa.gov/

      Nell'aprile 2029 l'asteroide 2004 MN4 (320 metri
      di diametro) passerà ad una distanza irrisoria
      dalla Terra, ben dentro l'orbita della Luna.
      Tenendo conto che molti asteroidi non sono stati
      ancora classificati, nulla vieta di pensare che
      una grande roccia - non parlo di un asteroide di
      centinaia di chilometri di diametro - potrebbe
      prima o poi centrare la Terra, con effetti
      devastanti se arriva su zone abitate. I dinosauri
      si sono estinti 65 milioni di anni fa con un
      evento di questo genere e l'asteroide
      responsabile non era neppure troppo grande
      rispetto a quelli più famosi, tipo Cerere.

      Sarebbe tragico scoprire all'ultimo momento un
      NEO diretto sulla Terra e non avere nulla da
      mandargli contro :(è inutile che perdi tempo, questo è un sito di gente che odia a morte gli americani e anche gran parte dell'europaun odio così non lo avevo mai sentito così vicinovuoi un consiglio? Vattene da qui, questo è oramai un inferno di anime bolsceviche e dannate
      • Anonimo scrive:
        Re: Commenti stupidi...
        anfatti la presa del potere e'vicinaaa, tra poco il carattere di P.I. da BLU diventera' ROSSO... e quindi COMUNISTAAAAAva la che ormai siete rimasti te, Berlusconi, Emilio Fede e pochi altri a crederci
  • Anonimo scrive:
    chi diceva soldi sprecati ?
    qualcuno diceva di usare questi soldi per l'istruzione ? a parte che sono soldi degli USA e loro di soldi per l'istruzione ne stanziano gia' parecchi. Se si riferiva alla situazione italiana ...che te ne fai dei soldi? dovresti costringere innanzi tutto gli insegnanti a studiare e li non servono i soldi, perche' oltre una certa eta' i neuroni, se non sono stati allenati costantemente, sono andati per sempre. E la maggior parte degli insegnanti italiani sono decisamente bruciati.Dovresti cambiare il sistema, ma anche se parti subito i risultati li avresti in decenni. La scuola italiana non funziona, specie dal lato scientifico, perche' e' ed e' stata usata da sempre come ammortizzatore sociale per ridurre la disoccupazione (soprattutto femminile) dei laureati in discipline umanistiche (troppi) del mezzogiorno.Abbiamo un sacco di donnette (e qualche volta anche ometti) che hanno spuntato una laurea in lettere in tempi biblici, che vengono messe a fare le supplenti anche in materie che non le competono, giusto per rovinare giovani menti.Ma lasciamoli a casa con un sussidio di disoccupazione piuttosto!
    • Anonimo scrive:
      Re: chi diceva soldi sprecati ?
      Ossignur che mi tocca sentire! :| Ma tu lo sai come funziona la scuola in USA? Hai mai conosciuto nessuno che ha fatto l' anno di scambio negli states?Certo che investono soldi per la scuola: metal detector e cani antidroga e guardie private costano un occhio della testa!Poi dal liceo escono analfabeti, quei pochi che sanno leggere e scrivere sono al livello di licenza di scuola media... e al college in un anno se gli va bene devono recuperare 5 anni di scuola mancata.Chissà perchè tempo fa i giapponesi emigrati precisarono che i loro figli li avrebbero mandati in scuole private perchè il livello medio dell' istruzione made in US era a dir poco scarso.
      • Anonimo scrive:
        Re: chi diceva soldi sprecati ?
        - Scritto da: Matthew Reed
        Ossignur che mi tocca sentire! :|
        Ma tu lo sai come funziona la scuola in USA? Hai
        mai conosciuto nessuno che ha fatto l' anno di
        scambio negli states?
        Certo che investono soldi per la scuola: metal
        detector e cani antidroga e guardie private
        costano un occhio della testa!Alt io sono stato exchange student. Sono stato un semestre in una scuola e un semestre nell'altra, più un'ospitata in una scuola di amici come guest.Il metal detector e i cani non ci sono ovunque, dipende dove vai. Ci sono però le guardie di sicurezza, ma viste le teste di cazzo che girano là dentro ben vengano.Comunque riguardo ai finanziamenti, lì le scuole sono gestite come delle società con il loro budget , infatti una scuola può anche fallire, e le tasse arrivano dagli abitanti della zona in cui risiede la scuola, lo stesso vale per gil altri servizi pubblici (un po' come in sim city). Per cui se una scuola sta in un bel quartiere ha un bel po' di soldi e una bella struttura, se una scuola sta in una zona da schifo ha lo stretto indispensabile.Dove ero io il sindaco (un uomo di colore), per evitare discriminazioni ha fatto una regola dove gli studenti venivano messi a caso nelle varie scuole della città indipendentemente dal quartiere di residenza, così se uno era sfigato si doveva alzare alle 5 tutte le mattine e farsi 1-2 ore di autobus, bambini delle elementari compresi.
      • Anonimo scrive:
        Re: chi diceva soldi sprecati ?
        - Scritto da: Matthew Reed
        Ossignur che mi tocca sentire! :|
        Ma tu lo sai come funziona la scuola in USA? Mi sa che hai visto troppi film in stile "Il preside".Nelle scuole nei quartieri degradati, investono piu' in vigilanza e metal detector e meno in qualita' degli insegnanti, viceversa nei quartieri vivibili, gli insegnanti invece sono all'altezza, anche perche' vengono valutati di continuo e se si scopre che, per qualche evento infausto, si sono bruciati i neuroni ... li mandano a fare un lavoro piu' semplice!Qui invece garantiamo tutti, e come conseguenza garantiamo anche lo sputtanamento a vita di quei poveretti che si beccano i nostri insegnanti "declassabili" ma garantiti.
        • Anonimo scrive:
          Re: chi diceva soldi sprecati ?
          Certo, certo. Il problema è che la qualità della scuola superiore nel quartiere ricco, senza metal detector cani e guardie, è comunque al livello di una scuola media nostra (neanche di gran qualità aggiungerei).
          • Anonimo scrive:
            Re: chi diceva soldi sprecati ?
            - Scritto da: Matthew Reed
            Certo, certo. Il problema è che la qualità della
            scuola superiore nel quartiere ricco, senza metal
            detector cani e guardie, è comunque al livello di
            una scuola media nostra (neanche di gran qualità
            aggiungerei).Queste sono le leggende metropolitane di cui viviamo qui per crederci un gradino sopra, in realtà le scuole superiori americane sono più organizzate e per questo sembrano più semplici. Ma da loro si impara, da noi c'è solo la selezione naturale dovuto al caos della scuola italiana: il primo anno ne bocciano una decina per classe, il secondo pochi meno.
          • Anonimo scrive:
            Re: chi diceva soldi sprecati ?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Matthew Reed

            Certo, certo. Il problema è che la qualità della

            scuola superiore nel quartiere ricco, senza
            metal

            detector cani e guardie, è comunque al livello
            di

            una scuola media nostra (neanche di gran qualità

            aggiungerei).

            Queste sono le leggende metropolitane di cui
            viviamo qui per crederci un gradino sopra, in
            realtà le scuole superiori americane sono più
            organizzate e per questo sembrano più semplici.
            Ma da loro si impara, da noi c'è solo la
            selezione naturale dovuto al caos della scuola
            italiana: il primo anno ne bocciano una decina
            per classe, il secondo pochi meno.Leggenda metropolitana?Finchè non ho letto le statistiche del Bureau of Labor Statistics sulla qualità dell' istruzione dei giovani che escono dalle scuole superiori americane.Se poi mi vuoi dire che di anno in anno e di riforma in riforma si peggiora la qualità dell' istruzione italiana con il miraggio del diploma per tutti non posso che darti ragione, non vedo poi che ci sia di strano nel bocciare chi non rende.Da loro si impara? Certo, a giocare a football, a imparare a memoria i nomi dei presidenti, a fare i compiti in classe a crocette2+2 fa1) 12) 23) 34) 4
    • Anonimo scrive:
      Re: chi diceva soldi sprecati ?
      Hai mai pensato di poter essere la causa dei tuoi stessi problemi?Se non lo hai ancora capito la scuola dell'obbligo, serve alla formazione dell'individuo, il resto lo devi imparare dopo.
      • Anonimo scrive:
        Re: chi diceva soldi sprecati ?
        - Scritto da: Anonimo
        Hai mai pensato di poter essere la causa dei tuoi
        stessi problemi?

        Se non lo hai ancora capito la scuola
        dell'obbligo, serve alla formazione
        dell'individuo, il resto lo devi imparare dopo.A parte che io non ho problemi in quanto ho frequentato una scuola privata, sono uscito col massimo dei voti e quando e' capitato di trovarci in cattedra un insegnante bollito che non teneva il passo delle altre sezioni col programma, il preside, sotto nostro consiglio (visto che i nostri papa' pagavano la retta) l'ha gentilmente declessato al rango di bidello.Quella della "formazione dell'individuo" e' il classico argomento degli insegnanti con la voglia di fare un ca**o. La "formazione dell'individuo" la puo' fare benissimo anche un muratore cinquantenne, gli affidi tuo figlio di 11 anni otto ore al giorno e vedrai che viene su' piu' maturo e disciplinato che a stare in una classe di sfaccendati che non studiano mai grazie ai loro insegnanti, ad annoiarsi la maggior parte del tempo e a sentire sporadicamente le pippe mentali di gente che in tutta la vita e' riuscita solo a vincere un concorso e che per il resto non sa' fare un ca**o, neanche piu' ri-studiarsi il programma se questo dovesse cambiare radicalmente.
  • Anonimo scrive:
    l'astrologia NON e' una scienza !!
    E' bene ribadirlo visto il continuo ammiccamento dei giornalastri italiani verso l'astrologia:l'astrologia non e' una scienza!! che c'entra con una missione spaziale? dobbiamo dare eco alle stronzate di questi "parassiti dell'ignoranza" anche quando si parla di Scienza ?Era proprio necessario citare le scureggie mentali di un'astrologa in russa una notizia che parla solo di Scienza ?Dare eco alla voglia di protagonismo di queste larve subumane proprio in questo contesto e' quanto meno di cattivo gusto. E' come sputare in chiesa.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'astrologia NON e' una scienza !!
      - Scritto da: Anonimo
      E' come sputare in chiesa.Anche sputare per la strada non e' fine.Basterebbe sputare a casa propria o in faccia ai propri famigliari.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'astrologia NON e' una scienza !!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E' come sputare in chiesa.

        Anche sputare per la strada non e' fine.
        Basterebbe sputare a casa propria o in faccia ai
        propri famigliari.Bell' educazione che hai!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: l'astrologia NON e' una scienza !!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          E' come sputare in chiesa.



          Anche sputare per la strada non e' fine.

          Basterebbe sputare a casa propria o in faccia ai

          propri famigliari.
          Bell' educazione che hai!!!"Nella casa dell'uomo ricco non c'è posto dove sputare se non sulla sua faccia"Diogene
      • Anonimo scrive:
        Re: l'astrologia NON e' una scienza !!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E' come sputare in chiesa.

        Anche sputare per la strada non e' fine.
        Basterebbe sputare a casa propria o in faccia ai
        propri famigliari.Se proprio devi sputare in faccia a qualcuno:- Berlusconi- Pera (che se ne faccia una coretta son stricnina)- Bossi- calderoli- ce- castelli (ministro di DISGRAZZA e INGIUSTIZIA)- Fini (buffone venduto)- Rutelli (exe radiculo venduto al nemico).....
    • avvelenato scrive:
      Re: l'astrologia NON e' una scienza !!
      - Scritto da: Anonimo
      E' bene ribadirlo visto il continuo ammiccamento
      dei giornalastri italiani verso l'astrologia:
      l'astrologia non e' una scienza!! che c'entra con
      una missione spaziale? dobbiamo dare eco alle
      stronzate di questi "parassiti dell'ignoranza"
      anche quando si parla di Scienza ?
      Era proprio necessario citare le scureggie
      mentali di un'astrologa in russa una notizia che
      parla solo di Scienza ?
      Dare eco alla voglia di protagonismo di queste
      larve subumane proprio in questo contesto e'
      quanto meno di cattivo gusto. E' come sputare in
      chiesa.


      secondo me la notizia faceva ridere, ed era giusto per dare un tocco di ironia all'articolo che è stata riportata.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'astrologia NON e' una scienza !!
      D' accordo, la notizia dell' astrologa era irrilevante econ il resto dell' articolo c' entrava come i cavoli a merenda, però vedi di farti una bella camomilla anche te... poi, una volta bevuta la camomilla leggiti Feyerband.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'astrologia NON e' una scienza !!
      - Scritto da: Anonimo
      che c'entra con
      una missione spaziale? dobbiamo dare eco Magari l'oroscopo di De Andreis l'ha obbligato a fare questa scelta editoriale.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'astrologia NON e' una scienza !!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        che c'entra con

        una missione spaziale? dobbiamo dare eco

        Magari l'oroscopo di De Andreis l'ha obbligato a
        fare questa scelta editoriale.uaz uaz :D :DMa no dai siamo seri. De Andreis e' serio professionista che segue la linea giornalistica di "maurizio costanzo show". Colui che invita a tutto spiano magi e fattucchiere e gli fa' sparare una marea di abominevoli cazzate in "fascia protetta", quella frequentata dai lobotomizzati del grande fratello (sono loro che vanno protetti). Questi ogni tanto per sbaglio fanno zapping su altri programmi, si vedono una predica del mago otelma al costanzo show la metabolizzano mentre finiscono di guardare l'energumeno di turno del "reality" che, tra rutti e scureggie, si ghianda una povera coatta con la malattia dell'esibizionismo e poi, il giorno dopo, in una crisi iposomatica danno a vanna macchi i risparmi di una vita.Chiaramente negli ultimi 10 secondi di trasmissione costanzo show specifica che lo spettacolo va preso ironicamente per puro divertimento, troppo tardi, vanna ha gia' incassato l'assegno.
        • Anonimo scrive:
          l'Astrologia FATTA BENEe'1scienza esatta
          l'Astrologia FATTA BENE e' 1 scienza esatta!!!!!L' Astrologia e' un piccolo pezzetto di una scienza molto antica......ed e' ancora oggi materia di studio in Tibet!!!!!!!Ovviamnente pero' NON viene insegnata ai coglionazzi.....Per quanto riguarda invece le previsioni l' Astrologia FATTA BENE funziona al 1000 per 1000..........................................................
          • Anonimo scrive:
            Re: l'Astrologia FATTA BENEe'1scienza esatta
            Oddio... che l' astrologia si basi su calcoli cinematici è un conto. Che però l' interpretazione della tavola oroscopica possa essere considerata una "scienza" e per di più esatta direi che è una madornale sciocchezza.Al massimo si potrebbe giungere ad attribuire all' astrologia una validità empirica di tipo statistico (insomma se 10 volte x+y=z si può giungere ad affermare che questo venga confermato anche l' undicesima) non certo la dignità di una disciplina scientifica, per il semplice fatto che non esiste una teoria adeguata che giustifichi in qualche modo le affermazioni astrologiche.Quello che non capisco semmai è perchè si cerchi in ogni modo di definire "scienza" una pratica che non si basa sul metodo scientifico per darle una patente di indiscutibile validità.Un po' come se fossi un ottimo falegname e volessi fregiarmi del titolo di "Dottore in falegnameria" perchè se no nessuno crede che sappia inchiodare due assi.Se il lavoro che faccio è valido non mi occorre il titolo accademico per dimostrarlo... altrimenti è facile che sia un buono a nulla in cerca di titoli.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'Astrologia FATTA BENEe'1scienza es
            - Scritto da: Anonimo
            l'Astrologia FATTA BENE e' 1 scienza esatta!!!!!
            L' Astrologia e' un piccolo pezzetto di una
            scienza molto antica......ed e' ancora oggi
            materia di studio in Tibet!!!!!!!
            Ovviamnente pero' NON viene insegnata ai
            coglionazzi.....
            Per quanto riguarda invece le previsioni l'
            Astrologia FATTA BENE funziona al 1000 per
            1000..............................................Sarebbe davvero interessante, ma servono delle statistiche per dire questo, dove sono ???E le prove sperimentali ? E la riproducibilita' ? Anche queste sono basi per chiamare una disciplina o una forma di sperimentazione "scienza".
          • Anonimo scrive:
            Re: l'Astrologia FATTA BENEe'1scienza es
            - Scritto da: Anonimo
            l'Astrologia FATTA BENE e' 1 scienza esatta!!!!!Si ! La scienza esatta di come fare i soldi 'alla Wanna Marchi'...
            L' Astrologia e' un piccolo pezzetto di una
            scienza molto antica......ed e' ancora oggi
            materia di studio in Tibet!!!!!!!Ovviamente sei consapevole che per 'scienza' gli antichi intendevano studiare le viscere degli animali, le forme degli scraci e altre amenità del genere...A proposito di antichità... forse sarebbe ora di aggiornare la posizione degli equinozi... visto che è in ritardo di oltre un mese... oppure di qualche millennio, dipende dai punti di vista... ma facciamo finta di nulla e andiamo avanti così...
            Ovviamnente pero' NON viene insegnata ai
            coglionazzi.....Certo. I coglionazzi non sono quelli che la imparano, ma quelli che se la bevono...
            Per quanto riguarda invece le previsioni l'
            Astrologia FATTA BENE funziona al 1000 per
            1000..............................................Certo. Certo... poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata... e una volta mio cuggino ha visto un motociclista che ha avuto un incidente, si è rialzato, si è tolto il casco e la testa si è aperta in due...... a parte questo, ti interessa per caso un rametto portafortuna antimalocchio ?
          • Anonimo scrive:
            Re: l'Astrologia FATTA BENEe'1scienza esatta
            - Scritto da: Anonimo
            l'Astrologia FATTA BENE e' 1 scienza esatta!!!!!
            L' Astrologia e' un piccolo pezzetto di una
            scienza molto antica......ed e' ancora oggi
            materia di studio in Tibet!!!!!!!
            Ovviamnente pero' NON viene insegnata ai
            coglionazzi.....
            Per quanto riguarda invece le previsioni l'
            Astrologia FATTA BENE funziona al 1000 per
            1000..............................................Ecco un nuovo barzellettiere che ci vuole far morire dal ridere.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'astrologia NON e' una scienza !!
      L'ultima tua frase e la prima sono la fotografia della tua imbecillità !
      l'astrologia non e' una scienza!! = COGLIONE, STUDIA E DOCUMENTATI PRIMA DI VOMITARE LE STRONZATE CHE HAI AL POSTO DEL CERVELLO !E' come sputare in chiesa. = la sacralità al luogo che tu chiami chiesa da chi è stata attribuità...dall'uomo...quindi valore = 0 (zero ) !!!Hai mai parlato con DIO, ho meglio...lo hai mai visto, hai mai avuto la prova della sua esistenza, per la serie, piacere sono DIO...come và ?.SPARATI CAZZONE !- Scritto da: Anonimo
      E' bene ribadirlo visto il continuo ammiccamento
      dei giornalastri italiani verso l'astrologia:
      l'astrologia non e' una scienza!! che c'entra con
      una missione spaziale? dobbiamo dare eco alle
      stronzate di questi "parassiti dell'ignoranza"
      anche quando si parla di Scienza ?
      Era proprio necessario citare le scureggie
      mentali di un'astrologa in russa una notizia che
      parla solo di Scienza ?
      Dare eco alla voglia di protagonismo di queste
      larve subumane proprio in questo contesto e'
      quanto meno di cattivo gusto. E' come sputare in
      chiesa.


  • Anonimo scrive:
    NON ERA MEGLIO SPARARE UN DILDONE?
    Alla NEGRASSA??
  • AndreaMilano scrive:
    [OT] 333milioni?
    Non metto assolutamente in dubbio l'utilità di questo affascinante esperimento, conscio che ciò possa darci più sapere ma... sti caxxo di soldi non si poteva investirli nell'istruzione nel mondo? Meno "Costantino" nel mondo vorrebbe dire molto!!! :D
    • Kirisuto scrive:
      Re: [OT] 333milioni?
      - Scritto da: AndreaMilano
      Non metto assolutamente in dubbio l'utilità di
      questo affascinante esperimento, conscio che ciò
      possa darci più sapere ma... sti caxxo di soldi
      non si poteva investirli nell'istruzione nel
      mondo? Meno "Costantino" nel mondo vorrebbe dire
      molto!!! :DEffettivamente potevano tirare la sonda sulla casa del Grande Fratello o simili nullitifici.
      • AndreaMilano scrive:
        Re: [OT] 333milioni?
        - Scritto da: Kirisuto

        - Scritto da: AndreaMilano

        Non metto assolutamente in dubbio l'utilità di

        questo affascinante esperimento, conscio che ciò

        possa darci più sapere ma... sti caxxo di soldi

        non si poteva investirli nell'istruzione nel

        mondo? Meno "Costantino" nel mondo vorrebbe dire

        molto!!! :D
        Effettivamente potevano tirare la sonda sulla
        casa del Grande Fratello o simili nullitifici.Muhahuahuahuahuhuahua era un investimento a cui non avevo proprio pensato.
    • Gatto Selvaggio scrive:
      Re: [OT] 333milioni?
      Tè, e io che mi ero detto: è costata solo trecento milioni di dollari!
  • Anonimo scrive:
    SI SPARASSERO UNA SEGA
    Son talmente rimba a Pasadena che se invece di sparare missili alle comete si SPARASSERO SEGHE più rimba di quel che sono non diventerebbero.
  • Anonimo scrive:
    IO HO RAGIONE!
    Questo esperimento è stato finanziato non solo dalla Nasa ma anche dalle forze oscure del Nuovo Ordine,in quanto esse vogliono studiare la proulsione delle comete.Grazie a ciò saranno in grado di produrre prototipi entro 20 anni e anche missili balistici cometali!! Indiciamo una protesta formale con un picchetto davanti alla Nasa!!
    • Anonimo scrive:
      Re: IO HO RAGIONE!
      - Scritto da: Anonimo
      Grazie a ciò saranno in
      grado di produrre prototipi entro 20 anni e anche
      missili balistici cometali!! Intanto spari quelli ballistici.
    • Anonimo scrive:
      Re: IO HO RAGIONE!
      - Scritto da: Anonimo
      Questo esperimento è stato finanziato non solo
      dalla Nasa ma anche dalle forze oscure del Nuovo
      Ordine,in quanto esse vogliono studiare la
      proulsione delle comete.Grazie a ciò saranno in
      grado di produrre prototipi entro 20 anni e anche
      missili balistici cometali!! Indiciamo una
      protesta formale con un picchetto davanti alla
      Nasa!!ci dai il numero del tuo pusher, per favore?
      • Anonimo scrive:
        Re: IO HO RAGIONE!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Questo esperimento è stato finanziato non solo

        dalla Nasa ma anche dalle forze oscure del Nuovo

        Ordine,in quanto esse vogliono studiare la

        proulsione delle comete.Grazie a ciò saranno in

        grado di produrre prototipi entro 20 anni e
        anche

        missili balistici cometali!! Indiciamo una

        protesta formale con un picchetto davanti alla

        Nasa!!

        ci dai il numero del tuo pusher, per favore?36743 83483 283288 v22attenti è pericoloso.La verità è la fuori!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: IO HO RAGIONE!
      Ti entrano nel d*retano come supposta?
      • Anonimo scrive:
        Re: IO HO RAGIONE!
        - Scritto da: Anonimo
        Ti entrano nel d*retano come supposta?tu non capisci mio giovane padawan!!! Non puoi vincere chiarooooooooooo!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Io non vorrei fare il pessimista...
    ...però insomma... questa cometa era lì, ripassava ogni 5 anni circa... in tutto questo tempo non aveva fatto male a nessuno......non è che fra 5 anni per vendetta questa ci cade addosso??? :| :| :|Dopotutto... anche minuscole variazioni di orbita, viste le grandi distanze percorse, possono significare molti ma molti kilometri di differenza... spero che alla NASA abbiano fatto i conti bene questa volta... :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non vorrei fare il pessimista...
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...però insomma... questa cometa era lì,
      ripassava ogni 5 anni circa... in tutto questo
      tempo non aveva fatto male a nessuno...
      ...non è che fra 5 anni per vendetta questa ci
      cade addosso??? :| :| :|
      Dopotutto... anche minuscole variazioni di
      orbita, viste le grandi distanze percorse,
      possono significare molti ma molti kilometri di
      differenza... spero che alla NASA abbiano fatto i
      conti bene questa volta... :|Tranquillo ho parlato con la cometa!Tutto Ok! In verità la sonda è un gigantesco vibratore!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Wakko Warner

        ...però insomma... questa cometa era lì,

        ripassava ogni 5 anni circa... in tutto questo

        tempo non aveva fatto male a nessuno...

        ...non è che fra 5 anni per vendetta questa ci

        cade addosso??? :| :| :|

        Dopotutto... anche minuscole variazioni di

        orbita, viste le grandi distanze percorse,

        possono significare molti ma molti kilometri di

        differenza... spero che alla NASA abbiano fatto
        i

        conti bene questa volta... :|

        Tranquillo ho parlato con la cometa!Tutto Ok! In
        verità la sonda è un gigantesco vibratore!!!Det tipo a TRIVELLA?
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non vorrei fare il pessimista...
      Sarebbe fantastico. Se cadesse a Washington.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: Anonimo
        Sarebbe fantastico. Se cadesse a Washington.Poi dicono che è stato il nipotino del Bin Laden e ci triteranno le palle con altri 10 anni di guerre sparse un pò in giro per il pianeta....... ;);););););)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: Anonimo
        Sarebbe fantastico. Se cadesse a Washington.Ho degli amici da quelle parti... : : :
        • Anonimo scrive:
          Re: Io non vorrei fare il pessimista...
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da: Anonimo

          Sarebbe fantastico. Se cadesse a Washington.

          Ho degli amici da quelle parti... : : :E un po' come abitare ai piedi di un vulcano, se un giorno erutta non dire che non te l'aspettavi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io non vorrei fare il pessimista...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Wakko Warner



            - Scritto da: Anonimo


            Sarebbe fantastico. Se cadesse a Washington.



            Ho degli amici da quelle parti... : : :

            E un po' come abitare ai piedi di un vulcano, se
            un giorno erutta non dire che non te l'aspettavi.Washinton è zona pericolosa, ci passa la faglia del Bin Laden.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: Anonimo
        Sarebbe fantastico. Se cadesse a Washington.vi piacerebbe vero?è proprio vero, voi dei centri sociali siete dei demoni camuffati da pacifinti
        • Anonimo scrive:
          Re: Io non vorrei fare il pessimista...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Sarebbe fantastico. Se cadesse a Washington.

          vi piacerebbe vero?

          è proprio vero, voi dei centri sociali siete dei
          demoni camuffati da pacifintiE tu del centro di igiene mentale come hai avuto accesso a un computer??
    • avvelenato scrive:
      Re: Io non vorrei fare il pessimista...
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...però insomma... questa cometa era lì,
      ripassava ogni 5 anni circa... in tutto questo
      tempo non aveva fatto male a nessuno...
      ...non è che fra 5 anni per vendetta questa ci
      cade addosso??? :| :| :|
      Dopotutto... anche minuscole variazioni di
      orbita, viste le grandi distanze percorse,
      possono significare molti ma molti kilometri di
      differenza... spero che alla NASA abbiano fatto i
      conti bene questa volta... :|o magari il contrario. Che ne sai?
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: avvelenato
        o magari il contrario. Che ne sai?In che senso? :|
        • avvelenato scrive:
          Re: Io non vorrei fare il pessimista...
          - Scritto da: Wakko Warner
          - Scritto da: avvelenato

          o magari il contrario. Che ne sai?

          In che senso? :|magari sarebbe entrato in collisione con la terra, ma questo urto lo eviterà.Magari sarebbe entrato in collisione con una serie di asteroidi che avrebbero portato la cometa ad un orbita particolare intorno al sole dove avrebbe ricevuto un'accelerazione molto intensa, una specie di fionda gravitazionale, e sarebbe stata diretta verso la terra a velocità inimmaginabili.Magari Dio ha visto come siamo bravi a colpire le comete e s'è spaventato; magari aveva già pronto l'armageddon ma ce l'ha risparmiato.Tutto questo per dire che con i magari, con le supposizioni e le fantasticherie si può arrivare ovunque. Ci sono eserciti di scienziati che stanno studiando i moti degli asteroidi con equazioni complicatissime, non hanno bisogno di pincopalla che teme che la cometa possa vendicarsi, ti pare? ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...


        Dopotutto... anche minuscole variazioni di

        orbita, viste le grandi distanze percorse,

        possono significare molti ma molti kilometri di

        differenza... spero che alla NASA abbiano fatto
        i

        conti bene questa volta... :|

        o magari il contrario. Che ne sai?Avete idea dell'accellerazione continuata che bisogna applicare ad un'oggetto di quelle dimensioni per fargli cambiare orbita significativamente? Qui si sta parlando di un urto di un proiettile di massa enormemente piu' piccola e il quale urto e' stato assorbito mediante un'esplosione e con un trasferimento della quantita di moto istantanea (non gli hanno attaccato dei razzi e spinto la comenta da un'altra parte).Ammesso anche che la cometa abbia cambiato orbita di poco, se rimane fuori dalla nostra orbita ci rimmarra' per sempre (a meno di non incrociare altre orbite e subire un'accellerazione gravitazionale dovuta ad altri pianeti) ma questo puo' succedere ogni momento per qualsiasi cometa o asteroide del sistema solare.
        • avvelenato scrive:
          Re: Io non vorrei fare il pessimista...
          - Scritto da: Anonimo



          Dopotutto... anche minuscole variazioni di


          orbita, viste le grandi distanze percorse,


          possono significare molti ma molti kilometri
          di


          differenza... spero che alla NASA abbiano
          fatto

          i


          conti bene questa volta... :|



          o magari il contrario. Che ne sai?

          Avete idea dell'accellerazione continuata che
          bisogna applicare ad un'oggetto di quelle
          dimensioni per fargli cambiare orbita
          significativamente?
          Qui si sta parlando di un urto di un proiettile
          di massa enormemente piu' piccola e il quale urto
          e' stato assorbito mediante un'esplosione e con
          un trasferimento della quantita di moto
          istantanea (non gli hanno attaccato dei razzi e
          spinto la comenta da un'altra parte).
          Ammesso anche che la cometa abbia cambiato orbita
          di poco, se rimane fuori dalla nostra orbita ci
          rimmarra' per sempre (a meno di non incrociare
          altre orbite e subire un'accellerazione
          gravitazionale dovuta ad altri pianeti) ma questo
          puo' succedere ogni momento per qualsiasi cometa
          o asteroide del sistema solare.diciamo anche che in ogni momento può accadere un urto fra due asteroidi o un'asteroide e una cometa... tanto per smentire la Hack quando parla di "violenze alla natura"... o altre frasi ad effetto di questo genere... :S
        • Anonimo scrive:
          Re: Io non vorrei fare il pessimista...
          lo capirete prima o poi che si dice accelerazione e NON accellerazione?prima impara questo, poi prova a spiegare qualcosa (che comunque spiegheresti male)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non vorrei fare il pessimista...
      La cometa per vendetta che ci cade addosso?E' quando leggo commenti come questo che capisco perché l'Italia sta messa male e non ha alcuna speranza di migliorare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: Anonimo
        La cometa per vendetta che ci cade addosso?
        E' quando leggo commenti come questo che capisco
        perché l'Italia sta messa male e non ha alcuna
        speranza di migliorare.quoto
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: Anonimo
        La cometa per vendetta che ci cade addosso?
        E' quando leggo commenti come questo che capisco
        perché l'Italia sta messa male e non ha alcuna
        speranza di migliorare.Uhhhh un altro incapace di riconoscere una battuta nemmeno se sotto c'è scritto: "attenzione, quella sopra è una battuta".
        • Anonimo scrive:
          Re: Io non vorrei fare il pessimista...
          - Scritto da: Wakko Warner
          Uhhhh un altro incapace di riconoscere una
          battutaForse non le sai scrivere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io non vorrei fare il pessimista...
            - Scritto da: Anonimo
            Forse non le sai scrivere.Non ti preoccupare, in tanti non hanno il senso dell'umorismo, consolati, non sei l'unico.
        • Anonimo scrive:
          Re: Io non vorrei fare il pessimista...
          - Scritto da: Wakko Warner
          - Scritto da: Anonimo

          Uhhhh un altro incapace di riconoscere una
          battuta nemmeno se sotto c'è scritto:
          "attenzione, quella sopra è una battuta".Non occorre, perfino mia nonna non vedente e rincoglionita si è girata per vomitare.
    • pippo75 scrive:
      Re: Io non vorrei fare il pessimista...
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...però insomma... questa cometa era lì,
      ripassava ogni 5 anni circa... in tutto questo
      tempo non aveva fatto male a nessuno...
      ...non è che fra 5 anni per vendetta questa ci
      cade addosso??? :| :| :|Berlusca e' ottimista, in 5 anni saranno risolti i problemi di disoccupazione, criminalità e sanità :-)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        Non lo capisci come tutti gli italiani dotati di cervello (non quello medio per intenderci), lui intendeva che li risolveva per lui, e infatti lo ha già fatto. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non vorrei fare il pessimista...
      Non ti preuccupare, cadrà esattamente sopra la Korea del sud/nord, Iran e Irak in parti uguali. Quella della sperimentazione era solo un pretesto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non vorrei fare il pessimista...
      quello che mi preoccupa è che l'uomo si permetta di andare a fa danni senza neanche sapere cosa danneggia, già ne fa tanti in questo pianeta... e non parliamo di esperimenti che ci potrebbero salvare la nostra egocentrica vita.può sembrare una battuta, ma se lì ci fosse stata vita batteriologica o simile?
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: Anonimo
        quello che mi preoccupa è che l'uomo si permetta
        di andare a fa danni senza neanche sapere cosa
        danneggia,
        Magari invece alla cometa ha fatto piacere, che ne sai.
        può sembrare una battuta, ma se lì ci fosse stata
        vita batteriologica o simile?Su quella palla di ghiaccio ci conservavo i surgelati, altro che batteri, ed adesso e' tutto polvere di verdure congelate spaziali!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: Anonimo
        quello che mi preoccupa è che l'uomo si permetta
        di andare a fa danni senza neanche sapere cosa
        danneggia, già ne fa tanti in questo pianeta... e
        non parliamo di esperimenti che ci potrebbero
        salvare la nostra egocentrica vita.

        può sembrare una battuta, ma se lì ci fosse stata
        vita batteriologica o simile?Ecco un altro eletto per il comitato di "protezione delle comete". Come abbiamo fatto senza fino ad oggi?
        • Anonimo scrive:
          Re: Io non vorrei fare il pessimista...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          quello che mi preoccupa è che l'uomo si permetta

          di andare a fa danni senza neanche sapere cosa

          danneggia, già ne fa tanti in questo pianeta...
          e

          non parliamo di esperimenti che ci potrebbero

          salvare la nostra egocentrica vita.



          può sembrare una battuta, ma se lì ci fosse
          stata

          vita batteriologica o simile?

          Ecco un altro eletto per il comitato di
          "protezione delle comete". Come abbiamo fatto
          senza fino ad oggi?Io appartengo al comitato Contro i poteri oscuri e posso dire che tutto ciò è un complotto atto a favorire la spartizione della terra con gli alieni Merkesch. Indiciamo una protesta formale alla Nasa con un picchetto!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...

        può sembrare una battuta, ma se lì ci fosse stata
        vita batteriologica o simile?ti prego, dimmi che non sei serio... :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Io non vorrei fare il pessimista...
          - Scritto da: Anonimo
          ti prego, dimmi che non sei serio... :| In verità in verità ti dico che abbiamo sterminato tutta una civiltà di batteri intelligenti.Ora cadranno su di noi le cavallette intelligenti, la pioggia di fuoco intelligente e l'acqua trasformata in sangue intelligente e ce la faranno pagare! :| :| :| :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Io non vorrei fare il pessimista...
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            ti prego, dimmi che non sei serio... :|

            In verità in verità ti dico che abbiamo
            sterminato tutta una civiltà di batteri
            intelligenti.
            Ora cadranno su di noi le cavallette
            intelligenti, la pioggia di fuoco intelligente e
            l'acqua trasformata in sangue intelligente e ce
            la faranno pagare! :| :| :| :|Sei solo un idiota paragnostico.
    • Anonimo scrive:
      E se invece...?
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...però insomma... questa cometa era lì,
      ripassava ogni 5 anni circa... in tutto questo
      tempo non aveva fatto male a nessuno...
      ...non è che fra 5 anni per vendetta questa ci
      cade addosso??? :| :| :|
      Dopotutto... anche minuscole variazioni di
      orbita, viste le grandi distanze percorse,
      possono significare molti ma molti kilometri di
      differenza... spero che alla NASA abbiano fatto i
      conti bene questa volta... :|Io penso invece ad un'altra cosa. E chi ti dice che effettivamente sia andato tutto a buon fine? Chi può controllare effettivamente che l'angolo di rotazione e rivoluzione non influisca sull'orbita terrestre? Solo loro. E sopratutto: perchè spararle se non era necessario? Non è che ci stesse cadendo addosso per davvero?Personalmente diffido sempre dalle versioni ufficiali, sopratutto da quelle militari.Dopotutto, il Pentagono è in mano ai militari, no?Sogni d'oro, mi raccomando stanotte...:D(Ma sicuramente mi sbaglierò io, dai. Quando mai infatti i militari hanno mentito all'umanità?....) ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: E se invece...?
        - Scritto da: No-Logo

        - Scritto da: Wakko Warner

        ...però insomma... questa cometa era lì,

        ripassava ogni 5 anni circa... in tutto questo

        tempo non aveva fatto male a nessuno...

        ...non è che fra 5 anni per vendetta questa ci

        cade addosso??? :| :| :|

        Dopotutto... anche minuscole variazioni di

        orbita, viste le grandi distanze percorse,

        possono significare molti ma molti kilometri di

        differenza... spero che alla NASA abbiano fatto
        i

        conti bene questa volta... :|




        Io penso invece ad un'altra cosa. E chi ti dice
        che effettivamente sia andato tutto a buon fine?
        Chi può controllare effettivamente che l'angolo
        di rotazione e rivoluzione non influisca
        sull'orbita terrestre? Solo loro. E sopratutto:
        perchè spararle se non era necessario? Non è che
        ci stesse cadendo addosso per davvero?Beata gioventu' :$
    • Akiro scrive:
      Re: Io non vorrei fare il pessimista...

      spero che alla NASA abbiano fatto i
      conti bene questa volta... :|non ti preoccupare, sono gli stessi dello shuttle...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non vorrei fare il pessimista...
        - Scritto da: Akiro

        spero che alla NASA abbiano fatto i

        conti bene questa volta... :|

        non ti preoccupare, sono gli stessi dello
        shuttle...MA ROTFL! :)
  • Anonimo scrive:
    Sparare alle comete ????
    Ma che vadano a scopare il mare, piuttosto !Comunque, gli americani con i loro soldi (se ne hanno senza chiederli in presito), ci facciano quel che vogliono, noi qui ne abbiamo abbastanza dei nostri di problemi, e ce ne avanzano per 'esportare democrazia' per i prossimi 200 anni.Mai poi .... povera cometa .... la cometa e' di tutti, anche mia, come si permettono a sparargli contro? Nessuno che difende una povera cometa?Si sparassero nei coglioni piuttosto.Ien robb' dei matt' !!!!!!!S.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sparare alle comete ????
      - Scritto da: Anonimo

      Ma che vadano a scopare il mare, piuttosto !

      Comunque, gli americani con i loro soldi (se ne
      hanno senza chiederli in presito), ci facciano
      quel che vogliono, noi qui ne abbiamo abbastanza
      dei nostri di problemi, e ce ne avanzano per
      'esportare democrazia' per i prossimi 200 anni.

      Mai poi .... povera cometa .... la cometa e' di
      tutti, anche mia, come si permettono a sparargli
      contro?
      Nessuno che difende una povera cometa?
      Si sparassero nei coglioni piuttosto.

      Ien robb' dei matt' !!!!!!!

      S.
      Se quegli IDIOTI di PASADENA si SPARASSERO seghe ne guadagneremmo tutti.Invece a sbudellarsi dal ridere come dei CRETINI perchè il loro CAZZONE di missile ha centrato la Cometa; si può essere più rimbambiti di quella gente?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sparare alle comete ????
        - Scritto da: Anonimo
        Se quegli IDIOTI di PASADENA si SPARASSERO seghe
        ne guadagneremmo tutti.
        Invece a sbudellarsi dal ridere come dei CRETINI
        perchè il loro CAZZONE di missile ha centrato la
        Cometa; si può essere più rimbambiti di quella
        gente?Semplice. Basta non sapere perche' lo fanno o fregarsene e criticare senza costruitto volgarita' e critiche nei forum.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sparare alle comete ????
      - Scritto da: Anonimo
      Mai poi .... povera cometa .... la cometa e' di
      tutti, anche mia, come si permettono a sparargli
      contro? Questa e' una grande verita', peccato che con una palata di soldi si possa nascondere dove nessuno la vede.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sparare alle comete ????
      - Scritto da: Anonimo

      Ma che vadano a scopare il mare, piuttosto !Certo! Che progetto stupido :)Immagino che tu abbia letto tutta la documentazione in merito prima di giudicare.
      Nessuno che difende una povera cometa?Si, una massa di idioti c'e' sempre.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sparare alle comete ????
      - Scritto da: Anonimo

      Ma che vadano a scopare il mare, piuttosto !
      Comunque, gli americani con i loro soldi (se ne
      hanno senza chiederli in presito), ci facciano
      quel che vogliono, noi qui ne abbiamo abbastanza
      dei nostri di problemi, e ce ne avanzano per
      'esportare democrazia' per i prossimi 200 anni.
      Mai poi .... povera cometa .... la cometa e' di
      tutti, anche mia, come si permettono a sparargli
      contro? La prossima volta faremo si che ti chiedano il permesso.
      Nessuno che difende una povera cometa?Si se vuoi, trovi. C'e' sempre qualcuno che aderisce alle cose piu' assurde ed inutili, quindi ci sono ottime speranze di costituire un fantastico comitato pro comete, non aspettiamo altro.
      Si sparassero nei coglioni piuttosto.Il moderatore mi censuri ancora questa risposta e tenga pure questa gente che scrive "spararsi nei coglioni". Mi pare molto piu' fine ed in linea con la policy.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sparare alle comete ????
      roba da non credere... ma in Italia c'è qualcuno in grado di pensare in maniera non politicizzata?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sparare alle comete ????
      Ti ringrazio di cuore per aver scritto il messaggio piu' patetico, sconclusionato, demenziale e imbarazzante di tutto il forum. Grazie di cuore di esistere, pero se adesso smetti ... (di esistere) potrai rendere il nostro pianeta un po' piu' pulito.- Scritto da: Anonimo

      Ma che vadano a scopare il mare, piuttosto !

      Comunque, gli americani con i loro soldi (se ne
      hanno senza chiederli in presito), ci facciano
      quel che vogliono, noi qui ne abbiamo abbastanza
      dei nostri di problemi, e ce ne avanzano per
      'esportare democrazia' per i prossimi 200 anni.

      Mai poi .... povera cometa .... la cometa e' di
      tutti, anche mia, come si permettono a sparargli
      contro?
      Nessuno che difende una povera cometa?
      Si sparassero nei coglioni piuttosto.

      Ien robb' dei matt' !!!!!!!

      S.
  • Anonimo scrive:
    la Hack ha ragione !!
    Tutto inutile e la colpa è nell'ordine di:1) Berlusconi2) Bush3) Bill Gates 4) Gli Italioti in genere5) i TrollAH ! (troll) (troll1) (troll2) (troll3) (troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: la Hack ha ragione !!
      - Scritto da: Anonimo
      Tutto inutile e la colpa è nell'ordine di:

      1) Berlusconi
      2) Bush
      3) Bill Gates
      4) Gli Italioti in genere
      5) i Troll

      AH !
      (troll) (troll1) (troll2) (troll3) (troll4)e assorrete dove la mettiamo?
    • Anonimo scrive:
      Re: la Hack ha ragione !!
      - Scritto da: Anonimo
      Tutto inutile e la colpa è nell'ordine di:

      1) Berlusconi
      2) Bush
      3) Bill Gates
      4) Gli Italioti in genere
      5) i Troll6) I lohacker di PI!!!Non dimentichiamoci i lohacker please! :@ :@ :@
    • Anonimo scrive:
      Re: la Hack ha ragione !!

      3) Bill Gates E che c'è di strano, è sempre colpa di Bill Gates, qualunque cosa di male succeda al mondo, è sempre colpa sua.
    • Anonimo scrive:
      Re: la Hack ha ragione !!
      - Scritto da: Anonimo
      Tutto inutile e la colpa è nell'ordine di:

      1) Berlusconi
      2) Bush
      3) Bill Gates
      4) Gli Italioti in genere
      5) i Troll

      AH !
      (troll) (troll1) (troll2) (troll3) (troll4) E certo che ha ragione, è la migliore astrologa vivente che comincia per "h" che ci s'ha oggi in Italia!
      • Anonimo scrive:
        Re: la Hack ha ragione !!


        1) Berlusconi

        2) Bush

        3) Bill Gates

        4) Gli Italioti in genere

        5) i Troll6) Alessio Bibolotti
        • Anonimo scrive:
          Re: la Hack ha ragione !!
          - Scritto da: Anonimo


          6) Alessio Bibolotti
          Hai ragione come la Hack! Io pero' lo metterei 1 in classifica!!
  • Anonimo scrive:
    E hanno cambiato l'orbita?
    E la cometa ci arriva in faccia tra qualche annetto?:
    • Anonimo scrive:
      Re: E hanno cambiato l'orbita?
      - Scritto da: Anonimo
      E la cometa ci arriva in faccia tra qualche
      annetto?
      :ce annasse almeno in culo al Bush!!
    • Anonimo scrive:
      Re: E hanno cambiato l'orbita?
      - Scritto da: Anonimo
      E la cometa ci arriva in faccia tra qualche
      annetto?
      :Sono Statunitensi, se non c'e' una bella esplosione loro non si divertono.
      • Anonimo scrive:
        Re: E hanno cambiato l'orbita?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E la cometa ci arriva in faccia tra qualche

        annetto?

        :

        Sono Statunitensi, se non c'e' una bella
        esplosione loro non si divertono.Azzo. Prima o poi gli scoppierà tra le palle qualcosa!
        • Anonimo scrive:
          Re: E hanno cambiato l'orbita?

          Azzo. Prima o poi gli scoppierà tra le palle
          qualcosa!Magari fosse. Usa super bomba iper distruttiva che rada al suolo tutti gli USA. Peccato per i parchi ma almeno loro la finirebbero con il loro atteggiamento di padroni dell'universo e noi europei la smetteremmo (forse) di fare le pecore ...
      • Anonimo scrive:
        Re: E hanno cambiato l'orbita?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E la cometa ci arriva in faccia tra qualche

        annetto?

        :

        Sono Statunitensi, se non c'e' una bella
        esplosione loro non si divertono."Guarda un altro commento stupido!""Non ci badare, sono italiani, se non li fai credere piu' furbi degli altri non si divertono"
  • Anonimo scrive:
    Ma la NASA non ha altro da fare?
    A me sembra una gran CAZZATA sparare un missile o robacce del genere contro una Cometa con la scusa di fumosi scopi scientifici.Una GRAN CAZZATA oltre che spreco di soldi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
      ma stai zitto
      • Jurassic Tunity scrive:
        Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
        - Scritto da: Anonimo
        ma stai zittoQuoto...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
          - Scritto da: Jurassic Tunity
          - Scritto da: Anonimo

          ma stai zitto
          Quoto...Istante: l'intervallo di tempo che passa tra quando scatta il verde e quello dietro suona il clacsonoppure l'intervallo di tempo che passa tra quando un idiota scrive una sua perla e un altro idiota scrive "quoto"0:080:10
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
        una gran cazzata multimilionariama che pensino all'assistenza e alla sanità pubblica che in America sono da 3zo mondo
        • avvelenato scrive:
          Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
          - Scritto da: Anonimo
          una gran cazzata multimilionaria
          ma che pensino all'assistenza e alla sanità
          pubblica che in America sono da 3zo mondoperché la ricerca e il welfare devono essere poste in competizione?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
        - Scritto da: Anonimo
        ma stai zittoETEVATTELOAPIJA'NDERCUxO!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: OT: Tristezza
          - Scritto da: Anonimo (seeee)
          Al mondo ci sono sempre stati scienziati buoni e
          scienziati cattivi; questi del missile sulla
          cometa fan parte della seconda categoria, dei
          perditempo prezzolati che per magnare sprecano la
          loro intelligenza mettendola al servizio di
          cazzate pericolose che nascondono sicuramente
          fini militari tra l' altro.L O R E D A N A ! ! ! ! ! ! ! (ghost)
        • Anonimo scrive:
          Re: OT: Tristezza
          - Scritto da: Anonimo
          Al mondo ci sono sempre stati scienziati buoni e
          scienziati cattivi; questi del missile sulla
          cometa fan parte della seconda categoria, dei
          perditempo prezzolati che per magnare sprecano la
          loro intelligenza mettendola al servizio di
          cazzate pericolose che nascondono sicuramente
          fini militari tra l' altro.Al mondo ci sono sempre stati commentatori buoni e commentatori cattivi; questo del commento sugli scienziati buoni e cattivi fa parte della seconda categoria, dei perditempo prezzolati che per rompere sprecano la loro intelligenza mettendola al servizio di commenti ignoranti che nascondono sicuramente tare mentali tra l' altro.
          • avvelenato scrive:
            Re: OT: Tristezza
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Al mondo ci sono sempre stati scienziati buoni e

            scienziati cattivi; questi del missile sulla

            cometa fan parte della seconda categoria, dei

            perditempo prezzolati che per magnare sprecano
            la

            loro intelligenza mettendola al servizio di

            cazzate pericolose che nascondono sicuramente

            fini militari tra l' altro.

            Al mondo ci sono sempre stati commentatori buoni
            e commentatori cattivi; questo del commento sugli
            scienziati buoni e cattivi fa parte della seconda
            categoria, dei perditempo prezzolati che per
            rompere sprecano la loro intelligenza mettendola
            al servizio di commenti ignoranti che nascondono
            sicuramente tare mentali tra l' altro.quale intelligenza?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
        - Scritto da: Anonimo
        ma stai zittoSì. Lascia parlare solo i GUERRAFONDAI!!Quelli che quando non hanno un CAZZO cui sparare SPARANO alle comete e poi se la ridono come IDIOTI quando fanno centro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          ma stai zitto

          Sì. Lascia parlare solo i GUERRAFONDAI!!
          Quelli che quando non hanno un CAZZO cui sparare
          SPARANO alle comete e poi se la ridono come
          IDIOTI quando fanno centro.Sempre meglio di quelli che si rodono nei forum schiumando di rabbia e violenza credendo di essere dei pacifisti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            ma stai zitto



            Sì. Lascia parlare solo i GUERRAFONDAI!!

            Quelli che quando non hanno un CAZZO cui sparare

            SPARANO alle comete e poi se la ridono come

            IDIOTI quando fanno centro.

            Sempre meglio di quelli che si rodono nei forum
            schiumando di rabbia e violenza credendo di
            essere dei pacifisti.bla bla bla bla..........Siete solo dei chiaccheroni guerrafondai oltre che dei perditempo parassiti che pur di farsi mantenere dallo Stato son disposti a lavorare per i macellai di turno.CHE SKIFO!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            ma stai zitto





            Sì. Lascia parlare solo i GUERRAFONDAI!!


            Quelli che quando non hanno un CAZZO cui
            sparare


            SPARANO alle comete e poi se la ridono come


            IDIOTI quando fanno centro.



            Sempre meglio di quelli che si rodono nei forum

            schiumando di rabbia e violenza credendo di

            essere dei pacifisti.

            bla bla bla bla..........
            Siete solo dei chiaccheroni guerrafondai oltre
            che dei perditempo parassiti che pur di farsi
            mantenere dallo Stato son disposti a lavorare per
            i macellai di turno.
            CHE SKIFO!!:D:D:D cresce la schiuma... :D:D:D
    • avvelenato scrive:
      Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
      - Scritto da: Anonimo
      A me sembra una gran CAZZATA sparare un missile o
      robacce del genere contro una Cometa con la scusa
      di fumosi scopi scientifici.
      Una GRAN CAZZATA oltre che spreco di soldi.diventa amministratore delegato della nasa e vaglielo a spiegare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
        - Scritto da: avvelenato

        - Scritto da: Anonimo

        A me sembra una gran CAZZATA sparare un missile
        o

        robacce del genere contro una Cometa con la
        scusa

        di fumosi scopi scientifici.

        Una GRAN CAZZATA oltre che spreco di soldi.


        diventa amministratore delegato della nasa e
        vaglielo a spiegare.ahahahahahHAHHHAHAHAHHA...........;);););););););););););););)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
      - Scritto da: Anonimo
      A me sembra una gran CAZZATA sparare un missile o
      robacce del genere contro una Cometa con la scusa
      di fumosi scopi scientifici.Bene non lo fare.
      Una GRAN CAZZATA oltre che spreco di soldi.Non sono soldi tuoi. E non sono soldi scomparsi nel nulla, sono finiti in industrie, studi e quindi in mano a famiglie.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        A me sembra una gran CAZZATA sparare un missile
        o

        robacce del genere contro una Cometa con la
        scusa

        di fumosi scopi scientifici.

        Bene non lo fare.


        Una GRAN CAZZATA oltre che spreco di soldi.

        Non sono soldi tuoi. E non sono soldi scomparsi
        nel nulla, sono finiti in industrie, studi e
        quindi in mano a famiglie.Ma non dire CAZZATE. A te devono aver fatto il lavaggio del cervello.Anche quelli che "studiano" armi di distruzione di massa prendono lo stipendio e mantengono le loro famiglie; BELLO SKIFO DI FAMIGLIE!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          A me sembra una gran CAZZATA sparare un
          missile

          o


          robacce del genere contro una Cometa con la

          scusa


          di fumosi scopi scientifici.



          Bene non lo fare.




          Una GRAN CAZZATA oltre che spreco di soldi.



          Non sono soldi tuoi. E non sono soldi scomparsi

          nel nulla, sono finiti in industrie, studi e

          quindi in mano a famiglie.

          Ma non dire CAZZATE.Hai ragione, i soldi sono stati bruciati in un grande falo' in cui tutti fumavano droghe.
          A te devono aver fatto il
          lavaggio del cervello.Ok, argomentazioni no eh?
          Anche quelli che "studiano" armi di distruzione
          di massa prendono lo stipendio e mantengono le
          loro famiglie;Esatto, visto che non sono cazzate?
          BELLO SKIFO DI FAMIGLIE!!!!!Gia', se il padre e' ingegnere balistico, che gli crepi la schifo di famiglia, mi sembra un ottimo ragionamento.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            A me sembra una gran CAZZATA sparare un

            missile


            o



            robacce del genere contro una Cometa con la


            scusa



            di fumosi scopi scientifici.





            Bene non lo fare.






            Una GRAN CAZZATA oltre che spreco di soldi.





            Non sono soldi tuoi. E non sono soldi
            scomparsi


            nel nulla, sono finiti in industrie, studi e


            quindi in mano a famiglie.



            Ma non dire CAZZATE.

            Hai ragione, i soldi sono stati bruciati in un
            grande falo' in cui tutti fumavano droghe.


            A te devono aver fatto il

            lavaggio del cervello.

            Ok, argomentazioni no eh?


            Anche quelli che "studiano" armi di distruzione

            di massa prendono lo stipendio e mantengono le

            loro famiglie;

            Esatto, visto che non sono cazzate?


            BELLO SKIFO DI FAMIGLIE!!!!!

            Gia', se il padre e' ingegnere balistico, che gli
            crepi la schifo di famiglia, mi sembra un ottimo
            ragionamento.C' è balistico e balistico.Ovvio. Ma il tue cervellino non arriva a capire queste differenze.Vai a fari un giretto nel deserto di Alamogordo e beccati un pò di radiazioni rimaste. Oppure vai in vacanza ai tropici, nell' ATOLLO DI MURUROA....... ;);););)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            A me sembra una gran CAZZATA sparare un


            missile



            o




            robacce del genere contro una Cometa con
            la



            scusa




            di fumosi scopi scientifici.







            Bene non lo fare.








            Una GRAN CAZZATA oltre che spreco di
            soldi.







            Non sono soldi tuoi. E non sono soldi

            scomparsi



            nel nulla, sono finiti in industrie, studi e



            quindi in mano a famiglie.





            Ma non dire CAZZATE.



            Hai ragione, i soldi sono stati bruciati in un

            grande falo' in cui tutti fumavano droghe.




            A te devono aver fatto il


            lavaggio del cervello.



            Ok, argomentazioni no eh?




            Anche quelli che "studiano" armi di
            distruzione


            di massa prendono lo stipendio e mantengono le


            loro famiglie;



            Esatto, visto che non sono cazzate?




            BELLO SKIFO DI FAMIGLIE!!!!!



            Gia', se il padre e' ingegnere balistico, che
            gli

            crepi la schifo di famiglia, mi sembra un ottimo

            ragionamento.

            C' è balistico e balistico.Si, c'e' quello buono che combatte il male e quello cattivo che combatte il bene.
            Ovvio. Ma il tue cervellino non arriva a capire
            queste differenze.Il tuo invece e' cosi' fine che ci si puo' vedere attraverso.Tie' specchio riflesso :)Ok adesso che abbiamo fatto i bambinoni tirimo fuori argomenti?
            Vai a fari un giretto nel deserto di Alamogordo e
            beccati un pò di radiazioni rimaste.Cosa c'entra? Si parla di sprechi di denaro da parte della NASA. Il denaro che pero' e' finito in tasca a migliaia di lavoratori e famiglie. Negalo se puoi.Se la cosa ti fa schifo - o se pensi veramente che siano tutti -progettisti, gruisti, fisici, pompieri- guerrafondai votati a progetti di distruzione, hai problemi seri. Bene, tienteli, te li meriti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo





            A me sembra una gran CAZZATA sparare un



            missile




            o





            robacce del genere contro una Cometa con

            la




            scusa





            di fumosi scopi scientifici.









            Bene non lo fare.










            Una GRAN CAZZATA oltre che spreco di

            soldi.









            Non sono soldi tuoi. E non sono soldi


            scomparsi




            nel nulla, sono finiti in industrie,
            studi e




            quindi in mano a famiglie.







            Ma non dire CAZZATE.





            Hai ragione, i soldi sono stati bruciati in un


            grande falo' in cui tutti fumavano droghe.






            A te devono aver fatto il



            lavaggio del cervello.





            Ok, argomentazioni no eh?






            Anche quelli che "studiano" armi di

            distruzione



            di massa prendono lo stipendio e mantengono
            le



            loro famiglie;





            Esatto, visto che non sono cazzate?






            BELLO SKIFO DI FAMIGLIE!!!!!





            Gia', se il padre e' ingegnere balistico, che

            gli


            crepi la schifo di famiglia, mi sembra un
            ottimo


            ragionamento.



            C' è balistico e balistico.

            Si, c'e' quello buono che combatte il male e
            quello cattivo che combatte il bene.


            Ovvio. Ma il tue cervellino non arriva a capire

            queste differenze.

            Il tuo invece e' cosi' fine che ci si puo' vedere
            attraverso.
            Tie' specchio riflesso :)
            Ok adesso che abbiamo fatto i bambinoni tirimo
            fuori argomenti?


            Vai a fari un giretto nel deserto di Alamogordo
            e

            beccati un pò di radiazioni rimaste.

            Cosa c'entra? Si parla di sprechi di denaro da
            parte della NASA. Il denaro che pero' e' finito
            in tasca a migliaia di lavoratori e famiglie.
            Negalo se puoi.
            Se la cosa ti fa schifo - o se pensi veramente
            che siano tutti -progettisti, gruisti, fisici,
            pompieri- guerrafondai votati a progetti di
            distruzione, hai problemi seri. Bene, tienteli,
            te li meriti.Ti capisco. Sei istituzionalizzato.Che siano tanti, che siano pochi, che siano sporchi, basta che siano soldi.Te ti venderesti per un piatto di lenticchie pur di soddisfare la tua piccola bramosia di potere.Sei una nullità lo stesso, e non te ne accorgi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
            - Scritto da: Anonimo
            Ti capisco. Sei istituzionalizzato.
            Che siano tanti, che siano pochi, che siano
            sporchi, basta che siano soldi.
            Te ti venderesti per un piatto di lenticchie pur
            di soddisfare la tua piccola bramosia di potere.
            Sei una nullità lo stesso, e non te ne accorgi.Ancora insulti e nessun argomento.Di che pasta sei fatto? Io ho detto che il denaro e' finito in tasca a migliaia di lavoratori e famiglie. Non hai ancora dimostrato il contrario e dirmi insulti non ti da ragione. Non vedo invece nulla in precedenza sul mio personale rapporto con il denaro, ma evidentemente l'argometo e teso solo a insultarmi.Quindi torniamo a noi.Te lo richiedo: tutti -progettisti, gruisti, fisici, pompieri, ecc- coivolti in questo progetto NASA e stipendiati, sono guerrafondai votati a progetti di distruzione?I loro soldi a chi sono finiti? A casa per la cena o in un fondo nazionale armamento americano?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Ti capisco. Sei istituzionalizzato.

            Che siano tanti, che siano pochi, che siano

            sporchi, basta che siano soldi.

            Te ti venderesti per un piatto di lenticchie pur

            di soddisfare la tua piccola bramosia di potere.

            Sei una nullità lo stesso, e non te ne accorgi.

            Ancora insulti e nessun argomento.
            Di che pasta sei fatto?

            Io ho detto che il denaro e' finito in tasca a
            migliaia di lavoratori e famiglie. Non hai ancora
            dimostrato il contrario e dirmi insulti non ti da
            ragione. Non vedo invece nulla in precedenza sul
            mio personale rapporto con il denaro, ma
            evidentemente l'argometo e teso solo a
            insultarmi.
            Quindi torniamo a noi.

            Te lo richiedo: tutti -progettisti, gruisti,
            fisici, pompieri, ecc- coivolti in questo
            progetto NASA e stipendiati, sono guerrafondai
            votati a progetti di distruzione?
            I loro soldi a chi sono finiti? A casa per la
            cena o in un fondo nazionale armamento americano?Mio caro, ma sei duro di comprendonio. Non capisci?Chiunque lavori in una fabbrica di ARMI, a qualunque titolo e con qualunque mansione fosse anche quella della pulizia dei cessi di quella fabbrica, come chiunque lavori ad un progetto portato alla costruzioni di ARMAMENTI di STERMINIO di massa è COMPLICE e colpevole di attentato all' umanità e quindi, se non riconducibile in una partria galera perchè è proprio la patria che lo fa lavorare e lo mantuene per quello sciagurato lavoro, è comunque censurabile umanamente e bollabile come persona dalla sporca coscieenza Quiondi, dallo scienziato, all' ingegnere, al tecnico, all' operaio, all' impiegato.Spero tu mi abbia ora compreso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma la NASA non ha altro da fare?
            - Scritto da: Anonimo
            Mio caro, ma sei duro di comprendonio. Non
            capisci?Non posso capire se non mi rispondi e ti limiti ad insultarmi, non aggiungi nulla delle tue idee sull'argomento.
            Chiunque lavori in una fabbrica di ARMI, a
            qualunque titolo e con qualunque mansione fosse
            anche quella della pulizia dei cessi di quella
            fabbrica, come chiunque lavori ad un progetto
            portato alla costruzioni di ARMAMENTI di
            STERMINIO di massa è COMPLICE e colpevole di
            attentato all' umanità e quindi, se non
            riconducibile in una partria galera perchè è
            proprio la patria che lo fa lavorare e lo
            mantuene per quello sciagurato lavoro, è comunque
            censurabile umanamente e bollabile come persona
            dalla sporca coscieenza Quiondi, dallo
            scienziato, all' ingegnere, al tecnico, all'
            operaio, all' impiegato.
            Spero tu mi abbia ora compreso.Quoto tutto e spero che altri leggano: fantastico non trovate? Oggi abbiamo scoperto che pulisci cessi della Nasa sono criminali contro l'umanita'. Dopo una lunga giornata, un po' di humor ci vuole per rinfrancarsi.
Chiudi i commenti