Goldman Sachs approfitta della crisi nera di Celsius

Goldman Sachs approfitta della crisi nera di Celsius

Goldman Sachs, la più grande banca d'affari del mondo, vuole impegnare 2 miliardi di dollari per acquistare asset scontati da Celsius.
Goldman Sachs, la più grande banca d'affari del mondo, vuole impegnare 2 miliardi di dollari per acquistare asset scontati da Celsius.

Sembra proprio che Goldman Sachs voglia approfittare del momento di crisi nera che sta travolgendo Celsius per fare affari. Secondo voci interne, la più grande banca d’affari del mondo starebbe raccogliendo 2 miliardi di dollari degli investitori.

Questi ultimi potrebbero contribuire all’acquisto di asset digitali da Celsius. Il prestatore di criptovalute attualmente, stando a quanto dichiarato da diverse fonti, si troverebbe in difficoltà. Un accordo che permetterebbe a Goldman Sachs di fornire ai suoi investitori sconti molto elevati su questi asset.

Ricordiamo che Celsius ha deciso di sospende i prelievi in criptovalute. Che sia stata una mossa saggia o sbagliata lo si vedrà nel prossimo futuro. Ad ogni modo non è solo la banca d’affari con sede a Wall Street ad aver mostrato interesse alla sua situazione di crisi.

Infatti, recentemente anche Nexo ha annunciato che avrebbe acquistato asset dagli exchange in difficoltà. Tra questi, ha anche menzionato la piattaforma di prestito Celsius. Nondimeno, se è vera l’attenzione di Goldman Sachs nei confronti di questa situazione, potrebbe valere la pena approfittarne.

Aprendo un conto su Freedom 24 potrai negoziare titoli nelle più grandi borse valori in America, Europa e Asia. Ovviamente alle migliori condizioni europee. Sull’exchange puoi anche trovare Goldman Sachs che attualmente sta registrando un rialzo del 5,79%.

Goldman Sachs fiuta odore di affari in zona Celsius

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Celsius avrebbe sfruttato “più consulenti per prepararsi a un potenziale fallimento“. In altre parole, la piattaforma di prestito di criptovalute avrebbe assunto consulenti di ristrutturazione da Alvarez & Marsal e sembra che Goldman Sachs abbia “copiato” l’informazione.

Celsius Network LLC – spiega il Wall Street Journal – ha assunto consulenti di ristrutturazione della società di consulenza Alvarez & Marsal per consigliare su una possibile dichiarazione di fallimento, secondo persone che hanno familiarità con la questione, poiché la piattaforma di prestito crittografico è alle prese con il recente crollo delle valute digitali.
Celsius, che ha affermato di avere 11,8 miliardi di dollari in asset a maggio e 1,7 milioni di utenti, ha bloccato prelievi, swap e trasferimenti all’inizio di questo mese a causa dell’estrema volatilità del mercato. Il valore delle sue attività è sceso da circa 25 miliardi di dollari di ottobre.

Se Goldman Sachs ha fiutato odore di affari in Celsius, la società inaugurerà un periodo interessante per la sua quotazione nel mercato. Tutti possono approfittarne grazie a Freedom  24, la piattaforma che ti permette di negoziare titoli nelle più grandi borse valori. Apri un conto gratuito e inizia fin da subito a guadagnare.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 giu 2022
Link copiato negli appunti