Google a supporto del marketing online tricolore

BigG inaugura il portale italiano di Google Engage, progetto dedicato alla formazione gratuita degli operatori di marketing. L'obiettivo è aiutare le PMI italiane ad avere successo online

Roma – Dopo la prima piattaforma creata per portare online le piccole e medie imprese italiane, Google inaugura un nuovo portale e un programma di formazione gratuito e interattivo per foraggiare l’ecosistema digitale italiano.

Si chiama Engage ed è un progetto rivolto a webmaster e sviluppatori, agenzie di marketing e pubblicità , qualsiasi individuo e azienda che supporti le piccole e medie imprese nel fare business online.
Il progetto intende fornire gli strumenti utili a migliorare la conoscenza del marketing online e dei prodotti Google, offrire la formazione e l’assistenza necessaria per trarre il massimo beneficio da Google AdWords e dagli altri prodotti aziendali di Google.

L’iniziativa si colloca, dunque, nello stesso solco tracciato da LaMiaImpresaOnline.it , il programma rivolto alle PMI italiane desiderose di approdare in Rete, organizzare la promozione, pianificare le vendite ed esprimere, in questo modo, il potenziale in termini di opportunità di business che resterebbe inutilizzato rimanendo disconnessi.

Secondo Alessandro Antiga, Direttore Marketing di Google Italia, “Google Engage mette a disposizione di agenzie e web professional le risorse e gli strumenti necessari per aiutare le PMI italiane ad avere successo online. Con questo programma vogliamo fornire, attraverso il continuo aggiornamento dei contenuti sul portale e l’organizzazione di seminari, la formazione necessaria per facilitare il lavoro di agenzie web e webmaster”.

Google Engage supporta già a livello mondiale migliaia di iscritti, le piccole aziende e i loro clienti. L’iscrizione è gratuita.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • attonito scrive:
    apple mi sa sempre di piu' sui XXXXXXXX.
    opps scusate, ho detto "apple"... mi sa mi casseranno il post.
    • cippolo scrive:
      Re: apple mi sa sempre di piu' sui XXXXXXXX.
      ai deto "sa" unvece cge "sta"
    • Nec scrive:
      Re: apple mi sa sempre di piu' sui XXXXXXXX.
      Non ti preoccupare. Tanto ormai sui commenti di Punto Informatico viene lasciata a macerare la peggior XXXXX senza che nessuno se ne curi.
  • pocomolto scrive:
    OK - TEST N.4 DEL BOT DI CENSURA
    14:12 12 LUG 2011---BEGIN TEST---pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico pi punto informatico ---END TEST---
    • Burp scrive:
      Re: OK - TEST N.4 DEL BOT DI CENSURA
      - Scritto da: pocomolto
      14:12 12 LUG 2011
      ---BEGIN TEST---
      pi punto informatico pi punto informatico pi
      punto informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico pi punto informatico pi punto
      informatico

      ---END TEST---Basisco di fronte a tale fiume di parolacce raccapriccianti :o
    • panda rossa scrive:
      Re: OK - TEST N.4 DEL BOT DI CENSURA
      - Scritto da: pocomolto
      14:12 12 LUG 2011
      ---BEGIN TEST---Forse ti sfugge un particolare: non c'e' nessun automatismo nella censura.Avviene tutto su segnalazione.Se qualcuno segnala, PI accoglie la segnalazione e ingaggia un giudice terzo (di solito un ex magistrato in pensione) per valutare se il messaggio segnalato sia effettivamente in violazione di leggi o policy.In caso di violazione, all'utente che ha scritto il messaggio, se registrato, viene inviato un messaggio di avviso, chiedendogli se intende appellarsi alla decisione.Nel caso in cui l'utente si appellasse, viene ingaggiato un altro ex magistrato (diverso dal precedente) per valutare l'istanza di appello, presenza di vizi di forma, etc...Eventualmente e' pure possibile ricorrere al terzo grado di giudizio, ma in quel caso c'e' da pagare 10 euro di cauzione (che nel caso in cui l'istanza non venisse accolta, verra' trattenuta), e alla fine del terzo grado di giudizio il messaggio incriminato viene rimosso, nel rispetto dei diritti di tutti.
  • pocomolto scrive:
    OK - TEST N.3 DEL BOT DI CENSURA
    14:11 12 LUG 2011---BEGIN TEST---dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema dalema---END TEST---
  • pocomolto scrive:
    OK - TEST N.2 DEL BOT DI CENSURA
    14:10 12 LUG 2011---BEGIN TEST---berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi berlusconi ---END TEST---
  • pocomolto scrive:
    OK - TEST N.1 DEL BOT DI CENSURA
    Ore 13:38 del 12 lug 2011---BEGIN TEST---XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX XXXXX---END TEST---
  • 00101010 scrive:
    Prior Art
    Sinceramnete non ho guardato negli internals per verificare la consistenza con il brevetto tuttavia se si guarda solo all'esistenza di widgets desktop Karamba è stato sviluppato nel 2003 mentre Dashboard nel 2005, dunque è possibile che il brevetto copra funzionalità già presenti in Karamba.
    • Craccolo scrive:
      Re: Prior Art
      in effetti è un widget a tutti gli effetti, bisognerebbe sapere nel dettaglio cosa contesta apple a w3chttp://kde-look.org/content/show.php?content=5810
  • pocomolto scrive:
    Re: Avviso di moderazione
    Re: Avviso di moderazione11 luglio 2011, 18.28Chiedo scusa,ma come faccio a vedere quale messaggio è stato moderato ?Cliccando sul link http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=3204099 mi aspetterei di vedere il messaggio (almeno per capire cosa posso aver scritto di tanto malvagio), invece vedo la pagina principale di PI.
    • pentolino scrive:
      Re: Avviso di moderazione
      concordo con l'osservazione, anche se mi pare di avere mandato tempo fa una segnalazione che è evidentemente caduta nel vuoto
      • lellykelly scrive:
        Re: Avviso di moderazione
        mminnghiia
        • pocomolto scrive:
          Re: Avviso di moderazione
          - Scritto da: lellykelly
          mminnghiiaNo, non ho neanche usato termini di questo tipo, do solito non lo faccio.: )
      • pocomolto scrive:
        Re: Avviso di moderazione
        - Scritto da: pentolino
        concordo con l'osservazione, anche se mi pare di
        avere mandato tempo fa una segnalazione che è
        evidentemente caduta nel
        vuotoIl bello è che non ho scritto parolacce, bestemmie o quant'altro,ho avuto un avviso di moderazione ed un altro di moderazione in cascata.Messaggi cancellati senza la possibilità di correggerli o rivederli.Almeno nella mail avrebbero potuto citare il testo.Ho mandato una mail di risposta.... ignorata...Mah.. delusione...: (
        • pentolino scrive:
          Re: Avviso di moderazione
          eh appunto, potrebbe essere visibile tipo per 1 giorno almeno a chi lo ha scritto... raramente la scarsa trasparenza è un bene...
      • TuttoaSaldo scrive:
        Re: Avviso di moderazione
        - Scritto da: pentolino
        concordo con l'osservazione, anche se mi pare di
        avere mandato tempo fa una segnalazione che è
        evidentemente caduta nel
        vuotoAnche io lo feci, ma per me è un bot euristico che usa gli anagrammi dei commenti per cercare le parole chiave, censurano a caso.
        • pocomolto scrive:
          Re: Avviso di moderazione
          - Scritto da: TuttoaSaldo
          - Scritto da: pentolino

          concordo con l'osservazione, anche se mi
          pare
          di

          avere mandato tempo fa una segnalazione che è

          evidentemente caduta nel

          vuoto

          Anche io lo feci, ma per me è un bot euristico
          che usa gli anagrammi dei commenti per cercare le
          parole chiave, censurano a
          caso.: )Ok, allora mo' facciamo na' prova.Ho postato un commento. Vediamo se la parola chiave per eccellenza viene filtrata.; )
    • krane scrive:
      Re: Avviso di moderazione
      - Scritto da: pocomolto
      Re: Avviso di moderazione
      11 luglio 2011, 18.28
      Chiedo scusa,
      ma come faccio a vedere quale messaggio è stato
      moderato ?
      Cliccando sul link
      http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=3204099
      mi aspetterei di vedere il messaggio (almeno per
      capire cosa posso aver scritto di tanto
      malvagio), invece vedo la pagina principale di
      PI.Non siamo mica piu' ai tempi di P.I. giovane ? Quando c'era la X rossa sui messaggi censurati !!!Ora funziona cosi': se sei uno dello staff puoi scrivere quello che vuoi e non ti censurano (ad esempio: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3211752&m=3213872#p3213872 ) altrimenti vieni censurato a caso senza controlli.
      • pocomolto scrive:
        Re: Avviso di moderazione
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: pocomolto

        Re: Avviso di moderazione

        11 luglio 2011, 18.28

        Chiedo scusa,


        ma come faccio a vedere quale messaggio è
        stato

        moderato ?


        Cliccando sul link


        http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=3204099

        mi aspetterei di vedere il messaggio (almeno
        per

        capire cosa posso aver scritto di tanto

        malvagio), invece vedo la pagina principale
        di

        PI.

        Non siamo mica piu' ai tempi di P.I. giovane ?
        Quando c'era la X rossa sui messaggi censurati
        !!!

        Ora funziona cosi': se sei uno dello staff puoi
        scrivere quello che vuoi e non ti censurano (ad
        esempio:
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3211752&m=321Ecco.Fantastico.
        • Burp scrive:
          Re: Avviso di moderazione
          - Scritto da: pocomolto
          - Scritto da: krane

          Non siamo mica piu' ai tempi di P.I. giovane
          ?

          Quando c'era la X rossa sui messaggi
          censurati

          !!!



          Ora funziona cosi': se sei uno dello staff
          puoi

          scrivere quello che vuoi e non ti censurano
          (ad

          esempio:


          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3211752&m=321
          ) altrimenti vieni censurato a caso senza controlli.

          Ecco.
          Fantastico.Proprio così. Se ti esprimi coi termini di Maruccia fanno sparire tutto.E a proposito di sparizioni, i programmatori che hanno pasticciato i quote da giorni dove sono finiti?
          • krane scrive:
            Re: Avviso di moderazione
            - Scritto da: Burp
            - Scritto da: pocomolto

            - Scritto da: krane


            Non siamo mica piu' ai tempi di P.I.
            giovane

            ?


            Quando c'era la X rossa sui messaggi

            censurati


            !!!





            Ora funziona cosi': se sei uno dello
            staff

            puoi


            scrivere quello che vuoi e non ti
            censurano

            (ad


            esempio:





            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3211752&m=321

            ) altrimenti vieni censurato a caso senza
            controlli.



            Ecco.

            Fantastico.

            Proprio così. Se ti esprimi coi termini di
            Maruccia fanno sparire tutto.Ma basta usare proprio i suoi linkando i suoi commenti, ora ne ha aggiunti altri: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3211752&m=3214246#p3214246
            E a proposito di sparizioni, i programmatori che
            hanno pasticciato i quote da giorni dove sono
            finiti?Saranno partiti per il mare, sai come sono questi cococo pagati settimanalmente...
    • panda rossa scrive:
      Re: Avviso di moderazione
      - Scritto da: pocomolto
      Re: Avviso di moderazione
      11 luglio 2011, 18.28
      Chiedo scusa,

      ma come faccio a vedere quale messaggio è stato
      moderato
      ?

      Cliccando sul link
      http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=3204099
      mi aspetterei di vedere il messaggio (almeno per
      capire cosa posso aver scritto di tanto
      malvagio), invece vedo la pagina principale di
      PI.E' cosi' che funziona.E' una feature esclusiva (e pure brevettata).
      • pocomolto scrive:
        Re: Avviso di moderazione
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: pocomolto

        Re: Avviso di moderazione

        11 luglio 2011, 18.28

        Chiedo scusa,



        ma come faccio a vedere quale messaggio è
        stato

        moderato

        ?



        Cliccando sul link


        http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=3204099

        mi aspetterei di vedere il messaggio (almeno
        per

        capire cosa posso aver scritto di tanto

        malvagio), invece vedo la pagina principale
        di

        PI.

        E' cosi' che funziona.
        E' una feature esclusiva (e pure brevettata).Fico!: )
      • TuttoaSaldo scrive:
        Re: Avviso di moderazione


        E' cosi' che funziona.
        E' una feature esclusiva (e pure brevettata).No è che esiste un brevetto software sulla moderazione, allora va implementato a cip.pa altrimenti devi pagare le royalties.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Avviso di moderazione
      - Scritto da: pocomolto
      Re: Avviso di moderazione
      11 luglio 2011, 18.28
      Chiedo scusa,

      ma come faccio a vedere quale messaggio è stato
      moderato
      ?Hai bisogno di tre ingredienti:Pila al plutonio, DeLorean e 1,4 gigawatt di potenza.
      • bertuccia scrive:
        Re: Avviso di moderazione
        - Scritto da: unaDuraLezione

        Hai bisogno di tre ingredienti:
        Pila al plutonio, DeLorean e 1,4 gigawatt di
        potenza.erano 1,21 ed erano <b
        Gigo </b
        watt :D
  • panda rossa scrive:
    Basta coi brevetti sul software!
    Jobs e' la coerenza fatta persona.Quando c'e' un patent troll che lo costringe a cacciare 8 miliardi sull'unghia, allora il patent troll e' un cattivone.Quando invece il consorzio degli standard stabilisce le linee guida per l'interoperabilita' del web, allora lo stesso Jobs piange, strilla e batte i piedi dicendo "quello l'ho inventato prima io!"E tutto questo solo perche' esistono queste cose assurde dei brevetti software.
    • bertuccia scrive:
      Re: Basta coi brevetti sul software!
      - Scritto da: panda rossa

      Jobs e' la coerenza fatta persona.

      Quando c'e' un patent troll che lo costringe a
      cacciare 8 miliardi sull'unghia, allora il patent
      troll e' un
      cattivone.che falso, apple ha solo cercato di dimostrare di aver sviluppato da sé tale tecnologia, direi un diritto legittimo

      E tutto questo solo perche' esistono queste cose
      assurde dei brevetti
      software.appunto ed apple così come tutti gli altri ci deve fare i conti, è un sistema dove se non brevetti rimani fregato
      • Non Me scrive:
        Re: Basta coi brevetti sul software!
        Aspettiamo i risultati:- se risulta che Apple ha sviluppato il software/la tecnologia, ben vengano le royalties da brevetto- se risulta che Apple ha (come tanti) migliorato (grazie alle risorse disponibili) un'idea giá presente, ben venga l'annullamento del brevetto (che cmq avrá giá fatto intascare i bei bigliettoni verdi...)
        • Craccolo scrive:
          Re: Basta coi brevetti sul software!
          Non capisci è bello rispondere con la testa comandata da altri, ti semplifica la vita! Non devi prendere decisioni, lo fanno altri per te!
          • bertuccia scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            a me pare che i 3 commenti precedenti al tuo fossero bene o male sensati e fornissero un reale contributo alla discussione..bella rosikata, comunque
          • kaiserxol scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            concordo!
          • bertuccia scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: kaiserxol

            concordo!anch'io concordo con te
          • Mowto scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            concordo!
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Anche io.
          • bertuccia scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: hermanhesse

            Anche io.giustamente
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            ma va, era per scherzare (e per darti contro SEMPRE, come fai tu con me ;) )
          • ruqqolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: hermanhesse
            Anche io.anche io sono daccordo
      • gerry scrive:
        Re: Basta coi brevetti sul software!
        - Scritto da: bertuccia
        appunto ed apple così come tutti gli altri ci
        deve fare i conti, è un sistema dove se non
        brevetti rimani
        fregatoSì, ma se nessuno spinge per modificarlo continueremo ad avere una situzione sub-ottima.
        • bertuccia scrive:
          Re: Basta coi brevetti sul software!
          - Scritto da: gerry

          Sì, ma se nessuno spinge per modificarlo
          continueremo ad avere una situzione
          sub-ottima.su questo non sono informato..non so cosa stiano facendo concretamente le aziende
      • Darwin scrive:
        Re: Basta coi brevetti sul software!
        - Scritto da: bertuccia
        che falso, apple ha solo cercato di dimostrare di
        aver sviluppato da sé tale tecnologia, direi un
        diritto
        legittimoQuel patent troll è brutto e cattivo.Nessuno può oltraggiare Apple in questo modo.
        appunto ed apple così come tutti gli altri ci
        deve fare i conti, è un sistema dove se non
        brevetti rimani
        fregatoE allora cosa cambia tra Apple e Microsoft?Tutte e due stanno ostacolando (la seconda lo ha fatto in passato) l'interoperabilità nel web.Questo va solo a vantaggio di quello che ho sempre detto: NON esiste una multinazionale buona (soprattutto una che coccola i clienti).
        • cippolo scrive:
          Re: Basta coi brevetti sul software!
          - Scritto da: Darwin
          - Scritto da: bertuccia

          che falso, apple ha solo cercato di
          dimostrare
          di

          aver sviluppato da sé tale tecnologia, direi
          un

          diritto

          legittimo
          Quel patent troll è brutto e cattivo.
          Nessuno può oltraggiare Apple in questo modo.
          Che risposta "tecnica" ;)PPPPPPPPROT !
        • Marco scrive:
          Re: Basta coi brevetti sul software!
          visto che ancora non si vede Ruppolo...BLASFEEEEMO!!! PEEEENTITI!!!ADOTTA LA VERA iFEDE (TM)!!!!Come sono andato? ;)
      • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
        Re: Basta coi brevetti sul software!

        è un sistema dove se non
        brevetti rimani fregatoNo, è un sistema dove i brevetti <b
        BLOCCANO </b
        il Progresso, ergo i brevetti vanno <b
        ABOLITI </b
        .P-)
    • MeX scrive:
      Re: Basta coi brevetti sul software!
      continui a non capire cosa significa fare patent trolling.Apple in questo caso non sta facendo patent trolling, ma continuate a usare le parole a caso tanto per fare aria alla bocca...
      • panda rossa scrive:
        Re: Basta coi brevetti sul software!
        - Scritto da: MeX
        continui a non capire cosa significa fare patent
        trolling.Patent trolling significa brevettare l'aria fritta e poi quando qualche riccone si mette a fare frittura di pesce in terrazza, denunciarlo perche' mentre friggeva i totani ha fritto involontariamente anche l'aria circostante, con grave danno finanziario per i detentori del brevetto.E se qualche consorzio osa dire che l'aria fritta non e' brevettabile, allora si mette a strillare perche' quel brevetto gli serve per ricattare i ricconi di cui sopra.
        Apple in questo caso non sta facendo patent
        trolling, ma continuate a usare le parole a caso
        tanto per fare aria alla
        bocca...Se non facesse patent trolling non avrebbe nessuna ragione per ostacolare il W3C
        • ciccio pasticcio quello vero scrive:
          Re: Basta coi brevetti sul software!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: MeX

          continui a non capire cosa significa fare
          patent

          trolling.

          Patent trolling significa brevettare l'aria
          fritta e poi quando qualche riccone si mette a
          fare frittura di pesce in terrazza, denunciarlo
          perche' mentre friggeva i totani ha fritto
          involontariamente anche l'aria circostante, con
          grave danno finanziario per i detentori del
          brevetto.

          E se qualche consorzio osa dire che l'aria fritta
          non e' brevettabile, allora si mette a strillare
          perche' quel brevetto gli serve per ricattare i
          ricconi di cui
          sopra.


          Apple in questo caso non sta facendo patent

          trolling, ma continuate a usare le parole a
          caso

          tanto per fare aria alla

          bocca...

          Se non facesse patent trolling non avrebbe
          nessuna ragione per ostacolare il
          W3Cimpossibile, apple è buona e bella.. l'ha detto steve.. e tutti i miei amici che hanno apple. Quelli che non ce l'hanno invece no, ma solo perché sono invidiosi o non possono permettersi la roba con la mela (questo l'ha detto ruppolo)
          • panda rossa scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
            impossibile, apple è buona e bella.. l'ha detto
            steve.. e tutti i miei amici che hanno apple.
            Quelli che non ce l'hanno invece no, ma solo
            perché sono invidiosi o non possono permettersi
            la roba con la mela (questo l'ha detto
            ruppolo)ruppolo ha ragione.L'immenso pregio di giobs e' stato quello di togliere l'informatica a coloro che sono intelligenti e darla a coloro che sono ricchi.Perche' uno intelligente ci nasce e se non nasci intelligente non puoi farci niente.Invece ricco uno puo' diventarlo, o perche' eredita dal padre ricco, o perche' sposa uno ricco...Quindi e' molto piu' democratica la ricchezza dell'intelligenza.Se uno e' poco intelligente non ha colpe, ma se uno e' pezzente e' solo per colpa sua!
          • W.O.P.R. scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!

            L'immenso pregio di giobs e' stato quello di
            togliere l'informatica a coloro che sono
            intelligenti e darla a coloro che sono
            ricchi.Questo è un aforisma che resterà negli annali. :) :)
          • bertuccia scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: W.O.P.R.

            Questo è un aforisma che resterà negli annali. :)
            :)sarebbe bello avere una statistica di quanto spende nell'arco di 5 anni un utente medio nei seguenti 3 casi* PC con windows* PC con linux* Macalla statistica vanno poi affiancati la qualità di ciò che ha prodotto tramite tali tecnologie, e il suo grado di soddisfazioneper correttezza l'utente deve essere completamente solo, no amico smanettone.solo l'utente e la sua macchina
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Io aggiungerei:- le prove consistono in fare cose come archiviare le foto ed i filmini delle vacanze con stile, fare finta di essere un musicista e guardare video su quicktime- 10 punti in più se c'è una mela sopra.Ma non ti vergogni di come sei ridotto?
          • bertuccia scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: hermanhesse

            Io aggiungerei:

            - le prove consistono in fare cose come
            archiviare le foto ed i filmini delle vacanze con
            stile, fare finta di essere un musicista e
            guardare video su
            quicktimeno, io aggiungerei:- le prove consistono in un benchmark per vedere quale sistema si overclockka meglio, e quanti window manager differenti è possibile installare
            - 10 punti in più se c'è una mela sopra.- 10 punti in più se resiste all'umidità della cantina

            Ma non ti vergogni di come sei ridotto?contesta punto per punto quello che ho scritto nel post precedente, piuttosto
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Commentare punto per punto una cosa inutile?A che pro? Portarmi al tuo infimo livello?
          • bertuccia scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: hermanhesse

            Commentare punto per punto una cosa inutile?
            A che pro? Portarmi al tuo infimo livello?ok a posto così allora ;)
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            A posto un XXXXX. Evita di scrivere XXXXXXXte poi saremo a posto.Ma tu guarda.
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Oh ma come sei acido oggi !! Ma che ti é sucXXXXX stamattina che oggi sei intrattabile ? :|
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            A dire la verità stamattina ho bestemmiato a lungo con un fornitore (perchè 100.000 != 180.000), poi ci si è messo Widnows (e OSX...) con il suo formato proprietario (e con un utonto che va a lui dietro).Poi è stato il turno della telefonia, e per finire riunione CDA.Ed ora -fra pochissimo- me ne vado.
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Dai, domani ti voglio in forma e meno acido ;)
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: hermanhesse
            Commentare punto per punto una cosa inutile?
            A che pro? A che pro ?Non ssi rispondere, dillo che ne esci con stile
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Rispondere a cosa, bimbetti miei?Ma - chiedo- ti sembra una prova INTELLIGENTE?Chi decide cosa fa un utente? Se l'utente deve usare i formati Microsoft Office vince pertanto Microsoft (non mi venite a dire che iWork & famiglia importano bene i formati Microsoft perchè ne ho avuto ahimè la riprova oggi con un foglio di calcolo...)E se uno deve fare domotica vince Linux? E se uno deve fare gli album delle fotine vince Apple?Chi decide cosa deve fare l'utente? Voi Applecorinati?
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: hermanhesse
            Rispondere a cosa, bimbetti miei?Oltre il lume della ragione hai perso anche la memoria ?
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah!Ma cazzarola! E una forma introduttiva! Hai letto anche il resto o no?Ma dai, lo fai apposta spero (ROTFL) !
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: hermanhesse
            aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah!
            Ma cazzarola! E una forma introduttiva! Hai letto
            anche il resto o
            no?NO
            Ma dai, lo fai apposta spero (ROTFL) !SI
        • cippolo scrive:
          Re: Basta coi brevetti sul software!
          Niente, proprio non ce la fai .....
          • krane scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: cippolo
            Niente, proprio non ce la fai .....Piano con gli argomenti tecnici eh... che qui mica abbiam fatto tutti le sQuole alte !!!
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            "Patent trolling significa brevettare l'aria fritta e poi quando qualche riccone si mette a fare frittura di pesce in terrazza, denunciarlo perche' mentre friggeva i totani ha fritto involontariamente anche l'aria circostante, con grave danno finanziario per i detentori del brevetto.E se qualche consorzio osa dire che l'aria fritta non e' brevettabile, allora si mette a strillare perche' quel brevetto gli serve per ricattare i ricconi di cui sopra."Ma che cippa di argomenti tecnici vuoi tirare fuori in risposta a quanto scritto sopra ?Ma per favore va'
          • W.O.P.R. scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Certo che detto da uno che non è nemmeno capace di quotare...
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Di solito quoto in maniera regolare , questa volta no, perché volevo vedere chi era il primo a trovare la pagliuzza. Ecco, adesso ti puoi pure risedere sulla tua bella trave.
        • FDG scrive:
          Re: Basta coi brevetti sul software!
          - Scritto da: panda rossa
          Se non facesse patent trolling non avrebbe
          nessuna ragione per ostacolare il W3CA casa mia un patent troll è un soggetto che non sviluppa nulla e registra brevetti solo per poi chiederti i soldi quando sei qualcuno. Il fatto che ostacoli è frutto di una considerazione personale. Non mi pare che risulti, manco da quello che è scritto nell'articolo, che Apple stia tentando di appositamente di ostacolare le attività del W3C. Purtroppo in questo caso, gli interessi di Apple e del W3C contrastano.Personalmente spero che questi brevetti vengano invalidati.
          • Craccolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Non mi pare che risulti, manco da
            quello che è scritto nell'articolo, che Apple
            stia tentando di appositamente di ostacolare le
            attività del W3C. Puo essere che apple cerchi di imporre come standard video H264 facendo leva sui brevetti come arma di ricatto. Visto il sucXXXXX abbastanza scarso dei video in html5 (in fin dei conti i video girano ancora su piattaforma flash in percentuali da elezione bulgara, piaccia o meno) magari apple vuole accelerare. Siamo nel campo delle supposizioni da avvocato del diavolo (ruppolo se rispondi a questo commento sai già che verrai sbertucciato).
          • FDG scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            - Scritto da: Craccolo
            Puo essere che apple cerchi di imporre come
            standard video H264 facendo leva sui brevetti...Quella del video è un'altra questione. In quel caso mi pare che sia stato fatto del vero e proprio FUD. In questo caso si parla di widget. I collegamenti tra le due cose mi paiono aleatori.
          • Craccolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            per come la vedo io il mondo dell'informatica è cambiato molto negli ultimi 5 anni, ormai è guerra. Le multinazionali si fanno causa per cose che se riportate ad un altro campo, per es. automobilistico, sarebbe come se la casa A fa causa alla casa B solo per la forma di un cassettino porta oggetti o per la presnza della spia della riserva di colore giallo. Quelle cause (tutte assurde apple e non) per brevetti la vedo sempre più come una leva per ottenere altro. Non mi stupirei di aver ragione sull'H264 (o cmq. su standard html5 più vicini alle esigenze apple) anche se ad oggi pare incredibile.
      • bubba scrive:
        Re: Basta coi brevetti sul software!
        - Scritto da: MeX
        continui a non capire cosa significa fare patent
        trolling.

        Apple in questo caso non sta facendo patent
        trolling, ma continuate a usare le parole a caso
        tanto per fare aria alla
        bocca...si beh forse hai ragione. In effetti non e' "mero" patent trolling, e' pure PEGGIO.Apple tiene i piedi in due scarpe: w3c dove sa bene che si definiscono standard aperti interoperabili royaltyfree (e ovviamente ci sta per condizionarne 'legittimamente' l'andazzo) e CONTEMPORANEAMENTE e' contro la definizione dei suddetti standard aperti interoperabili, se questi possono essere visti da qualcuno in apple contro i loro interessi (2 cacatine di brevetti su un certo modo di 'disegnare' i widget). Bella roba :(
      • Craccolo scrive:
        Re: Basta coi brevetti sul software!
        illuminaci col tuo sapere (e prima che escano dichiarazioni in merito di apple)
        • hermanhesse scrive:
          Re: Basta coi brevetti sul software!
          Non gli hanno ancora detto cosa dire.Sta sul vago per quello.
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            A te invece le XXXXXXXte da scrivere le distribuiscono un tanto al chilo quotidianamente.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Le prendo da www.apple.com.Conosci?
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            ehehe quindi oltre a fare quello che contesti agli altri lo fai pure male riportando scemate.Che dire ... non ti smentisci mai
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            eh eh eh... che bel giro di parole.Mi raccomando eh, è così che ci si dimostra preparati ;)
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            You are my master ! :D
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Quand'è che riaprono le scuole? Così ti levi, dico...
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Non so , dimmi tu , sei tu il maestro :D
          • hermanhesse scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            ROTFL, questa era buona ;)
          • cippolo scrive:
            Re: Basta coi brevetti sul software!
            Dai per oggi basta , a domani MASTER ;)
      • lul scrive:
        Re: Basta coi brevetti sul software!
        - Scritto da: MeX
        continui a non capire cosa significa fare patent
        trolling.

        Apple in questo caso non sta facendo patent
        trolling, ma continuate a usare le parole a caso
        tanto per fare aria alla
        bocca...Coloro che traggono guadagno da brevetti generici e non tecnici vengono definiti patent trolls
    • Michol scrive:
      Re: Basta coi brevetti sul software!
      se pensi che vengono brevettate pure le medicine che servono per salvare la vita ti rendi conto di quanto fa schifo il mondo...
    • attonito scrive:
      Re: Basta coi brevetti sul software!
      - Scritto da: panda rossa
      Jobs e' la coerenza fatta persona.

      Quando c'e' un patent troll che lo costringe a
      cacciare 8 miliardi sull'unghia, allora il patent
      troll e' un
      cattivone.

      Quando invece il consorzio degli standard
      stabilisce le linee guida per l'interoperabilita'
      del web, allora lo stesso Jobs piange, strilla e
      batte i piedi dicendo "quello l'ho inventato
      prima io!"Forse volevi dire "prima lo ha inventato qualcuno da cui lo ho comperato per un tozzo di pane"
      • Non Me scrive:
        Re: Basta coi brevetti sul software!
        Se fu "comprato" per un tozzo di pane, allora va bene! Stupido chi il brevetto lo vendette per poco...Altra cosa é se fu registrato un brevetto molto simile o generico che includesse anche quello specifico, per cui i diritti di quello specifico devono essere pagati al legittimo proprietario (ideatore).Secondo me la questione é che se c´é un documento ufficiale, la veritá verrá fuori... purtroppo i mezzi pendono dalla parte di Apple.
Chiudi i commenti