Google - Apple: ancora insieme

Rinnovato l'accordo: il motore di ricerca di Mountain View rimarrà quello di default sui dispositivi con la Mela

Roma – Google ha annunciato di aver esteso l’accordo sulla ricerca con Apple . Eric Schmidt in un’ intervista ha spiegato che il core business di Mountain View resta il search , per cui non è né Apple il concorrente diretto (per la gara Android-iPhone), né Facebook (tirato in ballo per i continui tentativi di affacciarsi nel social network), ma Bing, il motore di ricerca “ben gestito e molto competitivo” di Microsoft. Che con l’ accordo con l’altro competitor Yahoo! punta a guadagnare terreno su BigG.

Per questo, la collaborazione con Apple in questo settore rimane ancora altamente strategica: d’altra parte l’idea di un Bing Mac è vista come fumo negli occhi da Mountain View, una prospettiva potenzialmente in grado di scombussolare pericolosamente l’assetto del settore. E un pericolo ora scongiurato grazie all’accordo che permette a Google di rimanere ancora il motore di ricerca di base sui prodotti con la Mela.

Peraltro proprio il nuovo livello di competizione nel settore dei sistemi operativi mobile aveva costretto il CEO di Google a dimettersi dal Consiglio di Amministrazione di Apple, ma a quanto pare non ha impedito alle due aziende di continuare a collaborare in quest’altro modo.

Una volta sistemato il settore di punta, peraltro, Google può pensare anche agli altri versanti: solo conseguente , per esempio, sarebbe l’idea di creare una rete di amicizie per gli utenti almeno in parte paragonabile a quella raggiunta da Facebook.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alessiuccio scrive:
    e siamo a 13
    Auguri google oggi fai 13 anni che ci accompagni tutti nelle nostre ricerche!
  • torta scrive:
    Sembra una scatoletta di tonno
    Come da oggetto
  • torta scrive:
    Ma per favore
    " C'è tuttavia chi ha sottolineato come l'effettiva data di nascita del search engine made in Mountain View sia da far risalire al 15 settembre del 1997. Ovvero il giorno in cui venne registrato il dominio google.com "Ma che XXXXXXXta? La data di nascita del motore di ricerca (e perché " search engine "? Ma se ci sono le parole in italiano usiamole!) è semplicemente da far risalire a quando è diventato attivo. Che XXXXX c'entra la data di registrazione del dominio? Allora secondo questo ragionamento Duke Nukem Forever è uscito nel 1997?
    • PIPPO P. scrive:
      Re: Ma per favore
      QUOTO, E CHE XXXXX!- Scritto da: torta
      " C'è tuttavia chi ha sottolineato come
      l'effettiva data di nascita del search engine
      made in Mountain View sia da far risalire al 15
      settembre del 1997. Ovvero il giorno in cui venne
      registrato il dominio
      google.com "

      Ma che XXXXXXXta? La data di nascita del motore
      di ricerca (e perché " search engine "? Ma
      se ci sono le parole in italiano usiamole!) è
      semplicemente da far risalire a quando è
      diventato attivo. Che XXXXX c'entra la data di
      registrazione del dominio? Allora secondo questo
      ragionamento Duke Nukem Forever è uscito nel
      1997?
    • Star scrive:
      Re: Ma per favore
      Concordo... vi sono dominii registrati di siti che neppure sono mai nati... il sito nasce quando diviene utilizzabile !
Chiudi i commenti