Google blocca la vendita del Chromebook Pixel

Stop a produzione e vendita della seconda generazione (2015) del laptop basato su Chrome OS. Diversi indizi rendono però molto probabile l'arrivo di un dispositivo di terza generazione, più evoluto e con il supporto alle app Android

Roma – Con una dichiarazione rilasciata a VentureBeat , Google mette fine alle curiosità sulla vendita del Chromebook Pixel 2, dispositivo che l’azienda californiana aveva presentato ad inizio marzo dello scorso anno, sparito improvvisamente dallo store di Big G: “Non abbiamo in programma di rimettere in vendita il Pixel 2”. Non ci sono per ora informazioni sufficienti per comprendere se si tratti di una normale procedura che anticipa l’ arrivo di un modello di terza generazione, più evoluto del precedente, prevedendo magari l’integrazione delle applicazioni Android.

ChromeBook Pixel

A questo proposito, l’azienda di Mountain View non ha rilasciato nessuna indicazione. Nel mese di giugno, tuttavia, Google ha pubblicato un’inserzione per la posizione di “Chromebook Pixel Quality Engineer”, il che lascia intendere la volontà dell’azienda di proseguire nello sviluppo della linea di dispositivi. Gli indizi provenienti da Mountain View sembrano quindi far pensare ad una possibile coesistenza tra laptop basati sulla piattaforma Chromium OS, come i Chromebook Pixel, e altri basati su Android, come il Pixel C , questo almeno fino alla arrivo del misterioso Fuchsia , sistema operativo unificato il cui progetto è al momento top secret.

Thomas Zaffino

Fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti