Google e Aol, ancora insieme

Prolungata la partnership per altri cinque anni. Ed estesa al mobile e ai video

Roma – Google e AOL hanno annunciato il prolungamento per cinque anni e l’estensione di una partnership che le vedeva già legate.

Il longevo accordo (in vigore da cinque anni) vede AOL condividere una percentuale dei suoi guadagni con Google, che in cambio mette a disposizione del suo network i suoi servizi e il proprio motore di ricerca. Google, inoltre, ha investito 1 miliardo di dollari per il 5 per cento delle azioni di AOL (di proprietà della Time Warner) e gli ha ceduto un credito da 300 milioni da utilizzare sulla sua piattaforma advertising.

Con la nuova intesa la partnership sarà estesa: la ricerca mobile di AOL sarà migliorata da Google, mentre i contenuti video di AOL verranno tutti divulgati anche attraverso YouTube.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • che noia che barba che barba che noia scrive:
    uffi
    e via tutti su windows!!!io rimango fedele a mac. tutta la vita! e linux! tutta la vita!!
  • Mario Carraro scrive:
    Raccomandazione all'autore
    Farebbe cosa gradita rimuovere il prefisso cyber- dalle definizioni nei contenuti per diversi motivi:-Il contesto e sottointeso dal taglio redazionale-La comunità è abbastanza matura per gradire un linguaggio da adulti (spero)-Non si capisce perchè in particolare le azioni criminali abbiano questo tipo di attributo o qul'é la differenza tre le altre attività di questo genere senza appellativo.-E fouri moda.-Rende l'articolo pesante!-Il prefisso cyber ha una dignita migliore.;)
  • hacher scrive:
    sicurezza compiuteristica ridicolissima
    incredibile come un SO che non é gratuito sia una simile ciofeca. No, anzi é credibile perché , malgrado sia provato che il suo kerner sia fatto da persone che se non hanno idea di cosa sia la sicurezza compiuteristca, gli utonti lo usano ;-)
    • uffa che palle scrive:
      Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
      - Scritto da: hacher
      incredibile come un SO che non é gratuito sia una
      simile ciofeca. No, anzi é credibile perché ,
      malgrado sia provato che il suo kerner sia fatto
      da persone che se non hanno idea di cosa sia la
      sicurezza compiuteristca, gli utonti lo usano
      ;-)Che noia, e il bello è che questo qua probabilmente è un tredicenne che non sa neanche mettere in fila due righe di VB.NET.
      • hacher scrive:
        Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
        - Scritto da: uffa che palle
        Che noia, e il bello è che questo qua
        probabilmente è un tredicenne che non sa neanche
        mettere in fila due righe di
        VB.NET.ma pensa te,che dici di saper programmare il VB.NET ma non ti sei ancora accorto che window in fatto di sicurezza é una ciofeca ;-)vai pure avanti a programmare e leggere topolino...
      • Pulitzer scrive:
        Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
        - Scritto da: uffa che palle
        - Scritto da: hacher

        incredibile come un SO che non é gratuito sia
        una

        simile ciofeca. No, anzi é credibile perché ,

        malgrado sia provato che il suo kerner sia fatto

        da persone che se non hanno idea di cosa sia la

        sicurezza compiuteristca, gli utonti lo usano

        ;-)

        Che noia, e il bello è che questo qua
        probabilmente è un tredicenne che non sa neanche
        mettere in fila due righe di
        VB.NET.Da quando conoscere il viral basic è diventato sinonimo di competenza?
      • rover scrive:
        Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
        Ma non è pericoloso.Perchè lui è un hacker, ma opera nell'ambito dei compiuter.Noi qui ci occupiamo di computer.
      • Non sono io scrive:
        Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
        - Scritto da: uffa che palle
        Che noia, e il bello è che questo qua
        probabilmente è un tredicenne che non sa neanche
        mettere in fila due righe di
        VB.NET.Ma no, sarà l'autore di questo fantastico post:http://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,403297.0.html
    • sburrandorl ato scrive:
      Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
      prima impara quantomeno scrivere, poi potrai giudicare gli altri
    • pippo75 scrive:
      Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
      - Scritto da: hacher
      incredibile come un SO che non é gratuito sia una
      simile ciofeca. No, anzi é credibile perché ,
      malgrado sia provato che il suo kerner sia fatto
      da persone che se non hanno idea di cosa sia la
      sicurezza compiuteristca, gli utonti lo usano
      ;-)che windows come sicurezza faccia ridere sono d'accordo, ma vorrei sapere cosa c'enntra chi sviluppa il kernel con "l'installazione di programmi e componenti aggiuntivi via web ".
      • Indy scrive:
        Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
        Non ci discutere perdi solo tempo, sono una banda di ragazzini che passa il tempo
        • collione scrive:
          Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
          proprio come te caro nome e cognome aka trollvella (rotfl)le tue sparate tipo "se installi linux rendi il pc un fermacarte" sono indice di un serio problema adolescenziale
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
      Caro mio "hacher", ti parlo di chi di Linux e di programmazione ne sa un pò, e ti posso dire che se su internet ti dicono "scarica questo gioco gratuito per linux", e tu te lo installi dandogli quindi l'acXXXXX al sistema, non c'è distro che tenga. La prima fonte di virus è l'utonto, ricordatelo sempre
      • hacher scrive:
        Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
        - Scritto da: Francesco_Holy87
        Caro mio "hacher", ti parlo di chi di Linux e di
        programmazione ne sa un pò, e ti posso dire che
        se su internet ti dicono "scarica questo gioco
        gratuito per linux", e tu te lo installi dandogli
        quindi l'acXXXXX al sistema, non c'è distro che
        tenga. La prima fonte di virus è l'utonto,
        ricordatelo
        sempree tu saresti quello che di compiuter capisce qualcosa? ai tempi di XP avevano fatto una prova e avevano collegato diversi pc senza antivirus e senza firewal a internet. Risultato: dopo pochi minuti quello con win era infetto. Senza scaricare niente. Forse ti conviene ritornare a frequentare qualche corso serale di compiuteristica se vuoi darti delle arie di ingegnere ;-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 settembre 2010 14.06-----------------------------------------------------------
        • Indy scrive:
          Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
          - Scritto da: hacher
          Forse ti conviene ritornare a
          frequentare qualche corso serale di
          compiuteristica se vuoi darti delle arie di
          ingegnere
          ;-)certo scritto da uno che non sa neanche che si scrive Hacker e non hacher è tutto dire, comunque siete tutti grandi programmatori allora che ci fate qui su PI, mandate il vostro Curriculum Vitae a microsoft, sono sicuro che vi assumeranno subito, cacciando i programmatori incapaci. ;)
        • ciuccialo scrive:
          Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
          se tu sapessi di cosa stai parlando capiresti che è normale, in rete è pieno di pc windows di utonti infetti che cercano altri pc da infettare... se usi il pc senza firewall vieni infettato immediatamente... ce lo hanno messo apposta...
          • Nedanfor non loggato scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            Mi spiegheresti come mai Windows venga infettato in questo modo e qualsiasi altro OS no? Perché mi risulta che siano errori di progettazione nonché veri e propri bug... Oppure è un'interessantissima feature che purtroppo mi sfugge :(
          • ciuccialo scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            certo i virus sfruttano bug del s.o. e come tu ben sai nessun s.o. è esente da bug, e windows devi ammetterlo è sicuramente il più bersagliato per svariate ragioniquando mac avrà una diffusione più ampia ne vedremo delle belle visto che non curano il lato sicurezza... vedi appunto firewall disattivato di default...pensa poi che le più grandi e famose infezioni di windows (sasser e soci) sfruttavano falle già patchtate da mesi... ma se vuoi continuare a pensare che win faccia skifo a prescindere fai pure!
          • gerlos scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            - Scritto da: ciuccialo
            certo i virus sfruttano bug del s.o. e come tu
            ben sai nessun s.o. è esente da bug, e windows
            devi ammetterlo è sicuramente il più bersagliato
            per svariate
            ragioniNon è solo più bersagliato perché più diffuso: è una conseguenza di come è progettato. Purtroppo non è difficile che un programma per windows venga eseguito con privilegi di utente amministratore, che può fare qualsiasi cosa sul sistema. Su gnu/linux e su mac os x non è così facile acquisire i privilegi amministrativi.
            quando mac avrà una diffusione più ampia ne
            vedremo delle belle visto che non curano il lato
            sicurezza... vedi appunto firewall disattivato di
            default...Attenzione: in Mac Os X 10.6 Snow Leopard (ma mi pare anche in leopard e in altre versioni precedenti) il firewall è abilitato di default. Ma il fatto che sia abilitato o no spesso è irrilevante: se non ci sono programmi in ascolto, non sono possibili "accessi" dall'esterno. Un tipico sistema gnu/linux desktop non ha servizi in ascolto sulla rete, a meno che l'utente non decida di installarli e attivarli appositamente. Il firewall è solo un'ulteriore misura di sicurezza per difendersi da programmi che potrebbero comportarsi in modo anomalo o insolito.Il fatto che la presenza di un firewall sia strettamente necessaria su windows suggerisce che "di serie" i sistemi windows abbiano numerosi servizi in ascolto in rete, all'insaputa dell'utente, e che questi servizi possano comportarsi in modo anomalo... per questo non stupisce che un sistema windows sia meno sicuro degli altri!
            pensa poi che le più grandi e famose infezioni di
            windows (sasser e soci) sfruttavano falle già
            patchtate da mesi... ma se vuoi continuare a
            pensare che win faccia skifo a prescindere fai
            pure!Il fatto, naturalmente, è che moltissimi non mantengono aggiornato il sistema, vuoi perché nel passato è capitato che alcuni aggiornamenti "rompessero" qualcosa, vuoi perché la diffusione di sistemi "piratati" è capillare, e i proprietari di questi sistemi "piratati", per paura di essere "beccati", evitano di attivare gli aggiornamenti automatici. Le patch sono inefficaci perché la gente non si fida (per varie ragioni) e non le installa quando dovrebbe.Al contrario, nel campo del software libero, come gnu/linux, quando viene identificato un bug, il problema viene discusso pubblicamente e vengono rilasciate patch di cui chi vuole può vedere il codice sorgente, per verificarne l'efficacia. Anche che tu non sappia programmare, questa trasparenza e queste possibilità ti rassicurano, hai più fiducia, e installi sempre gli aggiornamenti.ciao ciaogerlos
          • rover scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            Anche in XP SP3 e successivi è abilitato di default.Se poi l'utente lo disabiita perchè prendersela con MS?
          • hacher scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            - Scritto da: rover
            Anche in XP SP3 e successivi è abilitato di
            default.
            Se poi l'utente lo disabiita perchè prendersela
            con
            MS?un fornitore di SO che si accorge solo al TERZO(!!!) SP che doveva abilitare di default il firewal dimostra quanto ha capito di sicurezza informatica.
          • rover scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            - Scritto da: hacher
            un fornitore di SO che si accorge solo al
            TERZO(!!!) SP che doveva abilitare di default il
            firewal dimostra quanto ha capito di sicurezza
            informatica.Hai ragione, mai si è visto una simile inadempienza in ambito di sicurezza.
          • ciuccialo scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            veramente è stato introdotto con sp2 ed è attivo di default da sp2, sp3 è solo una raccolta di patch...
          • ciuccialo scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            guarda che linux possa essere più sicuro di windows ok, ma citare osx come s.o. sicuro proprio no, vai su secunia a vederti il numero delle falle, tutto il sistema è orientato verso la facilità d' uso e non verso la sicurezza dai...che poi gli hacker non lo caghino è un altro discorso...
          • Funz scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            - Scritto da: ciuccialo
            certo i virus sfruttano bug del s.o. e come tu
            ben sai nessun s.o. è esente da bug, e windows
            devi ammetterlo è sicuramente il più bersagliato
            per svariate
            ragioni
            quando mac avrà una diffusione più ampia ne
            vedremo delle belle visto che non curano il lato
            sicurezza... vedi appunto firewall disattivato di
            default...Sempre i soliti luoghi comuni non dimostrati. Cambiate disco, tanto non è una buona ragione per rimanere a Windows.
            pensa poi che le più grandi e famose infezioni di
            windows (sasser e soci) sfruttavano falle già
            patchtate da mesi... ma se vuoi continuare aE com'è che il SO permette di tenerti una falla aperta senza nemmeno avvertirti?
            pensare che win faccia skifo a prescindere fai
            pure!E' la pura e semplice verità: a prescindere, nel mentre e a posteriori :p
        • Nedanfor non loggato scrive:
          Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
          Non è inerente all'articolo in questione. Qui non si tratta di virus ma di trojan, e i trojan sono noiosi (quasi) egualmente su ogni OS, quindi non è colpa di Redmond. Di colpe ne hanno tante, per carità, ma la stupidità degli utenti non rientra tra esse :D
        • rover scrive:
          Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
          Grande compiuterista.Peccato che qui si trattino argomenti computeristici, quindi hai sbagliato forum.In alternativa:- impara l'italiano- impara un po' di informatica- per il buon senso invece occorre una predisposizione...
          • hacher scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            - Scritto da: rover
            Grande compiuterista.
            Peccato che qui si trattino argomenti
            computeristici, quindi hai sbagliato
            forum.
            In alternativa:
            - impara l'italiano
            - impara un po' di informatica
            - per il buon senso invece occorre una
            predisposizione...chissà se riuscirai a portare argomenti legati all'articolo che stiamo commentando? ;-)
          • rover scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            Che non esiste sistema operativo sicuro, e non esisterà mai, se chi lo usa è un emerito XXXXXXXXX.Contento?
          • hacher scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            - Scritto da: rover
            Che non esiste sistema operativo sicuro, e non
            esisterà mai, se chi lo usa è un emerito
            XXXXXXXXX.
            Contento?certo che in quanto a banalità sei fortissimo.
          • rover scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            Certo che per te è banale.Ci sei dentro in pieno!
          • hacher scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            noto che a parte le battutine non hai nessun argomento valido. PI dovrebbe selezionare meglio gli utenti dei forum.;-)
        • rover scrive:
          Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
          Non ti offendere, ma la tua ignoranza è notevole.Computer e non compiuterComputeristico e non compiuteristicoHacker e non hacherArie da ingegnere e non arie di ingegnereQuando saprai leggere e scrivere ci risentiamo....
          • hacher scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            2 risposte e non hai detto niente di utile sull'argomento!anzi non hai neanche capito di che stiamo parlando. :-)
          • rover scrive:
            Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
            Io sì.Tu dubito, vista la tua scarsa padronanza della lingua italiana.Non parliamo poi di competenze compiuteristiche...o forse si scrive computer.....?
    • rover scrive:
      Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
      Kerner?????Ma da che pianeta vieni?
      • Guybrush scrive:
        Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
        - Scritto da: rover
        Kerner?????
        Ma da che pianeta vieni?Forse si riferiva allo stack OSI/SMOSI gestito dal modulo VeRNEL di Signal OS (http://sites.google.com/site/signalosunofficialfaq/home).Leggilo e ridici su che è divertente.GT
    • p4bl0 scrive:
      Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
      hacher vince semprenonostante sia ovvio che non ti passa niente (per scrivere come fai tu serve uno sforzo notevole) millemila persone continuano a risponderti come se fossi serioo "giocano tutti di ruolo" oppure la mia bassa stima per gli utenti di PI sprofonda ogni post di più
      • hacher scrive:
        Re: sicurezza compiuteristica ridicolissima
        - Scritto da: p4bl0

        ... la mia bassa
        stima per gli utenti di PI sprofonda ogni post di
        piùfinchè il massimo del sapere compiuteristico di certi utonti è"window è attaccato dai virus perchè è il più diffuso" oppure "il problema sta tra la tastiera e la sedia" non è che si possa pensare di avere a che fare con genii della sicurezza, no?
  • La redazione si riserva di cancellare scrive:
    Per la redazione
    Sapete cos'è l'unica cosa che manca a PI? Delle immagini.Amo lo stile essenziale del sito (è fantastico riuscire a leggere gli articoli anche quando la connessione fa molto XXXXXX), ma la mancanza di immagini incluse direttamente nell'articolo obbliga a visitare siti esterni, e non amo particolarmente questa cosa.bye bye
    • uffa che palle scrive:
      Re: Per la redazione
      - Scritto da: La redazione si riserva di cancellare
      Sapete cos'è l'unica cosa che manca a PI? Delle
      immagini.
      Amo lo stile essenziale del sito (è fantastico
      riuscire a leggere gli articoli anche quando la
      connessione fa molto XXXXXX), ma la mancanza di
      immagini incluse direttamente nell'articolo
      obbliga a visitare siti esterni, e non amo
      particolarmente questa
      cosa.

      bye byeio apprezzo che non ci siano immagini .. questione di gusti probabilmente :-D
      • Sgabbio scrive:
        Re: Per la redazione
        Se parlano di un software, qualche immagine dovrebbe esserci.... Mentre per le robe apple fanno filmati su filmati...
        • faker scrive:
          Re: Per la redazione
          - Scritto da: Sgabbio
          Se parlano di un software, qualche immagine
          dovrebbe esserci.... Mentre per le robe apple
          fanno filmati su
          filmati...Perchè si posizionano in meglio in serp sull'argomento che gli porta traffico e quindi soldi.Tutto qua.Se la lana caprina fosse un argomento trendy, PI non perderebbe l'occasione di farci recensioni su recensioni con tanto di filmati, buzzate, twittate e quant'altro :D
  • collione scrive:
    ridicoli
    ormai distribuiscono fix che annientano il sistema, sono vittime di falsi antivirus di tutte le specie e tutto questo per non avere uno straccio di repository
    • Anonymous scrive:
      Re: ridicoli
      - Scritto da: collione
      ormai distribuiscono fix che annientano il
      sistema, sono vittime di falsi antivirus di tutte
      le specie e tutto questo per non avere uno
      straccio di
      repositoryVa sottolineato come molti esperti di sicurezza SERI (e non pagati da qualcuno in particolare), identifichino come vero e proprio DoS il fatto che certi fix installati nei sistemi impallino i software installati, rendendoli inutilizzabili.Non posso che essere d'accordo, così come gli Easter Eggs sono, in realtà, dei trojans per la semplice ragione che introducono codice all'insaputa del compratore/utilizzatore, potenzialmente sfruttabile per PoE, esecuzione arbitraria e DoS (oltre a consumare spazio).
    • hacher scrive:
      Re: ridicoli
      anche se facessero un repositori lo metterebbero su un server window, quindi lo bucherebbero subito e il problema rimane :-)
      • collione scrive:
        Re: ridicoli
        beh magari noricordo che fino al 1999-2000 i server di redmond erano tutti freebsdnon penso siano così idioti da mettere dei repository su windows server
    • ciuccialo scrive:
      Re: ridicoli
      windows 8 sembra avrà un repository... speriamo...
      • collione scrive:
        Re: ridicoli
        l'hanno annunciato, spero non se lo rimanginocomunque pure Ballmer ha capito il valore dei repository, solo i winari fanboy su pi non l'hanno ancora capitoovviamente appena uscirà windows 8 tesseranno le lodi dei repository e diranno che linux li ha copiati da windows :D
        • Funz scrive:
          Re: ridicoli
          - Scritto da: collione
          l'hanno annunciato, spero non se lo rimangino

          comunque pure Ballmer ha capito il valore dei
          repository, solo i winari fanboy su pi non
          l'hanno ancora
          capito

          ovviamente appena uscirà windows 8 tesseranno le
          lodi dei repository e diranno che linux li ha
          copiati da windows
          :DNon ci posso credere, dopo che i winari per anni e anni si sono arrampicati sugli specchi per sminuire i repository di Linux e esaltare la presunta "facilità d'uso" di Windows (rotfl)
    • Jacopo Monegato scrive:
      Re: ridicoli
      un amico mi consigliò a suo tempo "non installare MAI gli aggiornamenti, solo i SP (e solo dopo che sono stati testati almeno un mese). Non installare Antivirus, ti trovano virus anche quando non ce ne sono (norton mi faceva così, avast pure, quando da antivirus si trasformò in nortonata, pesante per il ciuffolo e inutile), mettiti solo un firewall così che impedisca ai virus idioti di entrare, quelli più seri li elimini con software apposito (chiavette bastarde)." aveva ragione. il firewall di win è già abbastanza "sicuro"... quello del router forse filtra troppo ma con K ora vado da dio, dopo aver eliminato il pesante ZA.non installo aggiornamenti e ogni qualche mese formatto, mi va bene così, e fra un po' tenterò di migrare quasti stabilmente verso Mac/linux per tirarmi via dalle balle gli impallamenti e la poca stabilità (e per favore non voglio commenti idioti di fanboy o gente che crede di sapere. non spendo 2000 euro di supercomponenti (anche se magari sono con i prezzi di qualche anno fa) per avere un win "stabile" per applicazioni audio live/studio quando con 1000 euro di mac sono a posto)
      • collione scrive:
        Re: ridicoli
        - Scritto da: Jacopo Monegato
        installare Antivirus, ti trovano virus anche
        quando non ce ne sono (norton mi faceva così,
        avast pure, quando da antivirus si trasformò ine sai qual'è la cosa divertente ( se così si può dire )?i russi producono i cosidetti rogue antivirus e loro ( i signori della symantec, mcafee, ecc... ) li definiscono dei software truffaovviamente i loro software, invece, non sono truffaldini, nonostante si comportino più o meno come i rogue antivirus e inventino virus inesistenti
        • Jacopo Monegato scrive:
          Re: ridicoli
          i know -.- poi danno pareri discordanti... l'unica è che almeno Kasper sembra abbastanza affidabile come firewall
      • iii scrive:
        Re: ridicoli
        Da quanto mi risulta puoi prendere un virus anche solo visitando una pagina web che sfrutti una vulnerabilità nel tuo browser, senza che sia necessaria la tua interazione. Oppure che sfrutti una vulnerabilità di Flash, o di Quicktime, ecc. Oppure puoi prenderlo aprendo un pdf fatto apposta.Quindi anche se non vai a scaricarti SW "dubbi", rischi comunque di prenderti un virus
        • A.Besson scrive:
          Re: ridicoli
          - Scritto da: iii
          Da quanto mi risulta puoi prendere un virus anche
          solo visitando una pagina web che sfrutti una
          vulnerabilità nel tuo browser, senza che sia
          necessaria la tua interazione. Oppure che sfrutti
          una vulnerabilità di Flash, o di Quicktime, ecc.
          Oppure puoi prenderlo aprendo un pdf fatto
          apposta.
          Quindi anche se non vai a scaricarti SW "dubbi",
          rischi comunque di prenderti un
          virusse in rete abbocchi come un pollo e scarichi tutte le boiate che ti si aprono nelle finestre davanti e' chiaro che pollo sei e pollo rimani che usi WIndows che usi Linux che usi Osxo credi che a un pollo totale con in mano Linux se capitasse uno specchietto per allodole come quello dei rogue software su Linux non aboccherebbe ed installerebbe di sua volonta' ?la massa che usa il computer a casa e' pollo da raggirare col social engineering..che usi windows che usi Linux ...chi poi usa Mac sa di computer quanto tu ne sai di Telecinesi = sottozerofatela finita di fare i bambini dell'asilo..quando leggo questi commenti mi sembra di stare all'asilo nido ..ma chi vi paga per sparar tutte queste XXXXXXcce? Poi su Windows Vista e Windows 7 se sei loggato al sistema con account Amministratore anche se usi un software che va in rete vulnerabile perche' non aggiornato ( vuoi perche' hai disabilitato il sistema di autoupdate di Adobe Reader o di Windows e IE8 Update AUTOMATICO o di Java VM) o perche' non ancora disponibile un'eventuale patch che chiude una falla di sicurezza c'e' UAC .Per poter fare che unavulnerabilita' di remote code execution su Java o su Flash o sul Browser ( = i software che vanno in rete e piu' a rischio) faccia autoinstallare tramite drive by download automatico un malware, l'utonto anche se loggato con account Amministratore deve anche cliccare su UAC per elevare i privilegi per poter far scrivere il software malware e le chiamate nel registro soprattutto se e' kernel mode ..piu'la cosa prima deve anche passare le protezioni DEP & ASLR come mitigating factor antiexploit .. piu' se sucedesse anche questo c'e' anche la protezione in tempo reale dell'Antivirus sul sistema che bloccherebbe in tempo reale il malware e lo bloccherebbe proponendo la finestrella di avviso se eliminare o mettere in quarantena avete basi di sicurezza informatica pari a zero e postate su internet solo disinformazione platealefanboy Linux a tutto spiano siete ridicoli
          • krane scrive:
            Re: ridicoli
            - Scritto da: A.Besson
            - Scritto da: iii

            Da quanto mi risulta puoi prendere un virus

            anche solo visitando una pagina web che

            sfrutti una vulnerabilità nel tuo browser,

            senza che sia necessaria la tua

            interazione. Oppure che sfrutti una

            vulnerabilità di Flash, o di Quicktime, ecc.

            Oppure puoi prenderlo aprendo un pdf fatto

            apposta.

            Quindi anche se non vai a scaricarti SW "dubbi",

            rischi comunque di prenderti un virus
            se in rete abbocchi come un pollo e scarichi
            tutte le boiate che ti si aprono nelle finestre
            davanti e' chiaro che pollo sei e pollo rimani
            che usi WIndows che usi Linux che usi OsxQuindi non hai letto quello a cui stai rispondendo : Da quanto mi risulta puoi prendere un virus anche solo visitando una pagina web che sfrutti una vulnerabilità nel tuo browser, senza che sia necessaria la tua interazione. Oppure che sfrutti una vulnerabilità di Flash, o di Quicktime, ecc.Oppure puoi prenderlo aprendo un pdf fatto apposta.Quindi anche se non vai a scaricarti SW "dubbi", rischi comunque di prenderti un virus
            o credi che a un pollo totale con in mano
            Linux se capitasse uno specchietto per
            allodole come quello dei rogue software
            su Linux non aboccherebbe ed installerebbe
            di sua volonta' ?Se io conoscessi un allocco del genere la prima cosa che farei e' fargli capire che se prova ad installare qualcosa che venga da fuori da un repository il pc gli esplodera' e lui morira' tra 1000 sofferenze.
          • A.Besson scrive:
            Re: ridicoli
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: A.Besson

            - Scritto da: iii


            Da quanto mi risulta puoi prendere un virus


            anche solo visitando una pagina web che


            sfrutti una vulnerabilità nel tuo browser,


            senza che sia necessaria la tua


            interazione. Oppure che sfrutti una


            vulnerabilità di Flash, o di Quicktime, ecc.


            Oppure puoi prenderlo aprendo un pdf fatto


            apposta.


            Quindi anche se non vai a scaricarti SW
            "dubbi",


            rischi comunque di prenderti un virus


            se in rete abbocchi come un pollo e scarichi

            tutte le boiate che ti si aprono nelle finestre

            davanti e' chiaro che pollo sei e pollo rimani

            che usi WIndows che usi Linux che usi Osx

            Quindi non hai letto quello a cui stai
            rispondendo : Da quanto mi risulta puoi prendere
            un virus anche solo visitando una pagina web che
            sfrutti una vulnerabilità nel tuo browser, senza
            che sia necessaria la tua interazione. Oppure che
            sfrutti una vulnerabilità di Flash, o di
            Quicktime, ecc.Oppure puoi prenderlo aprendo un
            pdf fatto
            apposta.
            Quindi anche se non vai a scaricarti SW "dubbi",
            rischi comunque di prenderti un
            virus



            o credi che a un pollo totale con in mano

            Linux se capitasse uno specchietto per

            allodole come quello dei rogue software

            su Linux non aboccherebbe ed installerebbe

            di sua volonta' ?

            Se io conoscessi un allocco del genere la prima
            cosa che farei e' fargli capire che se prova ad
            installare qualcosa che venga da fuori da un
            repository il pc gli esplodera' e lui morira' tra
            1000
            sofferenze.ma se tutto il mondo usasse Linux tu lo dici a tutto il mondo ? comunichi e fai imparare a tutto il mondo tu ?anche tutti quelli che conosco io non prendono mai niente su Windows perche' hanno delle consocenze di base su come si sta in rete e non si devono mai bloccare i sistemi di autoupdate del browser, di flash player e di Java che sono i 3 software piu' bersagliati ...e allora? quanti utonti ci sono nel Mondo con in mano un computer? miliardi !!!ma che discorsi fate?poi il resto che ho scritto su UAC e tutto il resto lo hai letto?anche se fosse mica clicchi ed hai il malware in kernel mode installato sul sistema leggete e imparate
          • krane scrive:
            Re: ridicoli
            - Scritto da: A.Besson
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: A.Besson


            - Scritto da: iii



            Da quanto mi risulta puoi prendere un virus



            anche solo visitando una pagina web che



            sfrutti una vulnerabilità nel tuo browser,



            senza che sia necessaria la tua



            interazione. Oppure che sfrutti una



            vulnerabilità di Flash, o di Quicktime, ecc.



            Oppure puoi prenderlo aprendo un pdf fatto



            apposta.



            Quindi anche se non vai a scaricarti SW



            "dubbi", rischi comunque di prenderti un



            virus


            se in rete abbocchi come un pollo e scarichi


            tutte le boiate che ti si aprono nelle


            finestre davanti e' chiaro che pollo sei


            e pollo rimani che usi WIndows che usi Linux


            che usi Osx

            Quindi non hai letto quello a cui stai

            rispondendo : Da quanto mi risulta puoi prendere

            un virus anche solo visitando una pagina web che

            sfrutti una vulnerabilità nel tuo browser, senza

            che sia necessaria la tua interazione. Oppure

            che sfrutti una vulnerabilità di Flash, o di

            Quicktime, ecc.Oppure puoi prenderlo aprendo

            un pdf fatto apposta.

            Quindi anche se non vai a scaricarti SW "dubbi",

            rischi comunque di prenderti un virus


            o credi che a un pollo totale con in mano


            Linux se capitasse uno specchietto per


            allodole come quello dei rogue software


            su Linux non aboccherebbe ed installerebbe


            di sua volonta' ?

            Se io conoscessi un allocco del genere la prima

            cosa che farei e' fargli capire che se prova ad

            installare qualcosa che venga da fuori da un

            repository il pc gli esplodera' e lui morira'

            tra 1000 sofferenze.
            ma se tutto il mondo usasse Linux tu lo dici a
            tutto il mondo ?E' il discorso iniziale da fare ai polli totali, poi man mano forse a qualcuno puo' essere insegnato come aggiungere repository firmati al sistema.
            comunichi e fai imparare a tutto il mondo tu ?Ricordi che si parlava di polli ? Su linux i polli con questo semplice metodo sono maggiormente protetti perche' non devono andare in giro per il web per installarsi un solitario.
            anche tutti quelli che conosco io non prendono
            mai niente su Windows perche' hanno delle
            consocenze di base su come si sta in rete e non
            si devono mai bloccare i sistemi di autoupdate
            del browser, di flash player e di Java che sono
            i 3 software piu' bersagliati...
            e allora? quanti utonti ci sono nel Mondo con in
            mano un computer? miliardi !!!
            ma che discorsi fate?
            poi il resto che ho scritto su UAC e tutto il
            resto lo hai letto?Si: l'hai scritto subito dopo aver scritto che e' facile convincere l'utonto a cliccare Yes su tutto, quindi...
            anche se fosse mica clicchi ed hai il malware in
            kernel mode installato sul sistema leggete e
            imparate
          • A.Besson scrive:
            Re: ridicoli
            - Scritto da: krane

            anche se fosse mica clicchi ed hai il malware in

            kernel mode installato sul sistema leggete e

            imparateinutile dialogare con chi non vuol capireil mondo e' fatto di polliWIndows nell'utenza Home ha il 92% di share degli OS in mano ai polli a casa...CHE NON SANNO NIENTE ...NON HANNO BASI ..ZERO DI ZERO basterebbe che avessero 4 nozioni di base e nn prenderebbero nessun malware ..esattamente come tutte le aziende, gli studi Professionali e gli uffici in cui lavoro che usano Windows su potenti Workstation e potenti software cad , grafica, 3D rendering etc come le suite Autodesk , Adobe Cs4 & Cs5 etc ..che su Linux non esistono per chi vuoi che vegano compilati i software malevoli ? dove un hacker ha il miglior tornaconto a compilare software malevoli?per Linux che non lo usa NESSUNO ? lato client Linux ha amalapena nemmeno l'1% di market share . Dopo 10 anni e' ancora una pena dai ..riflettete e cercate di usare i neuroni alla meglio ogni tanto ..solo ogni tanto basterebbe
          • krane scrive:
            Re: ridicoli
            - Scritto da: A.Besson
            - Scritto da: krane


            anche se fosse mica clicchi ed hai il


            malware in kernel mode installato sul


            sistema leggete e imparate
            inutile dialogare con chi non vuol capireAnche parlare con chi quota a vanvera non e' facile...
            il mondo e' fatto di polliE per questo il sistema di repository rende linux piu' sicuro dai polli, soprattutto se minacciati di bruciargli la nonna se escono da li'.
            WIndows nell'utenza Home ha il 92% di share
            degli OS in mano ai polli a casa...CHE NON SANNO
            NIENTE ...NON HANNO BASI ..ZERO DI ZEROGia. E in piu' invita a scaricare spazzatura sconosciuta dalla rete se se i cerca anche solo di un tetris o di un programma per leggere la posta. Da questo punto di vista linux e' piu' sicuro ed e' anche piu' facile trovare le applicazion, ieri c'era un link che girava che spiegava proprio questa cosa.
            basterebbe che avessero 4 nozioni di base e nn
            prenderebbero nessun malware ..esattamente come
            tutte le aziende, gli studi Professionali e gli
            uffici in cui lavoro che usano Windows su potenti
            Workstation e potenti software cad , grafica, 3D
            rendering etc come le suite Autodesk , Adobe Cs4
            & Cs5 etc ..che su Linux non esistonoQuelle aziende dove chiami il sistemista per farti installare lettore un pdf ? Si ma e' un po' diverso a casa, il sistemista glie lo paghi tu ? Altrimenti gli utenti windows sono a rischio appena acceso il pc al primo software di cui hanno bisogno devono rischiare di cercarlo a caso nella jungla di internet
            per chi vuoi che vegano compilati i software
            malevoli ? dove un hacker ha il miglior
            tornaconto a compilare software malevoli?Vista la potenza di banda prima sui grossi serve unix, poi su linux, infine sui windows domestici.
            per Linux che non lo usa NESSUNO ? lato client
            Linux ha amalapena nemmeno l'1% di market share .
            Dopo 10 anni e' ancora una pena E sappiamo tutti il perche' : http://www.justice.gov/atr/cases/f3800/msjudgex.htm
            dai ..riflettete e cercate di usare i neuroni
            alla meglio ogni tanto ..solo ogni tanto
            basterebbeE goia... Pensa che c'e' gente convinta che cercare programmi a caso in rete sia pericoloso uguale che averli tutti in un repository (rotfl)
          • A.Besson scrive:
            Re: ridicoli
            - Scritto da: krane
            -
            A me sembra sei tu a vivere fuori dalla realta' :
            sei un incrocio tra uno spot antipirateria e le
            statistiche symantec degli anni
            '80.vai a casa della gente ( ho fatto assistenze per 4 anni ..ho amici che vendono computers & assistenze ) ...osserva come usa il computer e che software scaricano..oltre a quelli anche quelli audio come Cubase 5 ,Wavelab, Nuendo etc etc , tutto anche per passaparola dell'amico o perche' conosce anche i nomi di questi programmi per loro fama e li vuole mp3 , film in dvx ..tutto dal p2p = fonti insicure ed inattendibili se questi stessi software Professionali esistessero per Linux e linux avesse una percentuale di utilizzo nel mondo almeno del 40% e non di un misero 1% lato client ( non dico 90% ..sono buono oggi) credi che la gente a casa che nn ha niente da perdere e capzeggia col computer nel 90% ..esattamente come capzeggia tutto il giorno su FessBook diventerebbe tutta onesta quando sa che dal p2p trova tutto quello che vuole anche se non gli serve ... ma non sa che lo troverebbe impestato con software malevolo anche per Linux in questo caso ?dove vivi?ripeto vivi di piu' nel mondo reale saluti
          • krane scrive:
            Re: ridicoli
            - Scritto da: A.Besson
            - Scritto da: krane

            -

            A me sembra sei tu a vivere fuori dalla

            realta' : sei un incrocio tra uno spot

            antipirateria e le statistiche symantec

            degli anni '80.
            vai a casa della gente ( ho fatto assistenze
            per 4 anni ..ho amici che vendono computers
            & assistenze ) ...osserva come usa il
            computer e che software scaricano..oltre a
            quelli anche quelli audio come Cubase 5,
            Wavelab, Nuendo etc etc , tutto anche per
            passaparola dell'amico o perche' conosce
            anche i nomi di questi programmi per loro
            fama e li vuole
            mp3 , film in dvx ..tutto dal p2p = fonti
            insicure ed inattendibiliSi prendono tanti virus da dvx e mp3 gia...
            se questi stessi software Professionali
            esistessero per Linux e linux avesse una
            percentuale di utilizzo nel mondo almeno
            del 40% e non di un misero 1% lato client
            ( non dico 90% ..sono buono oggi) credi
            che la gente a casa che nn ha niente da
            perdere e capzeggia col computer nel 90%
            ..esattamente come capzeggia tutto il
            giorno su FessBook diventerebbe tutta
            onesta quando sa che dal p2p trova tutto
            quello che vuole anche se non gli serve
            ... ma non sa che lo troverebbe impestato
            con software malevolo anche per Linux
            in questo caso ? dove vivi?Allora mi vuoi dire che una piccola parte di utonti rimarrebbero utonti ?Mi stai dicendo che linux non da' iniezioni di intelligenza direttamente nei neuroni ?? :| :|Incredibbbile !! Non l'avre mai detto pensa ! Credevo che solo al prendere in mano un CD di linux ridesse la vista ai cecoslovacchi, l'u dito ai sordi e cose del genere !!!
            ripeto vivi di piu' nel mondo reale
            salutiSe tu negare che per un utonto avere un repository in cui andare a cercare software come unrar e' pericoloso come doverlo cercare in web bhe allora il tuo mondo reale sara' una dimensione parallela alla mia.
      • Funz scrive:
        Re: ridicoli
        - Scritto da: Jacopo Monegato
        non installo aggiornamenti e ogni qualche mese
        formatto, mi va bene così, Certo che per avere la "facilità d'uso" di Windows devi sbatterti un bel po' :pe fra un po' tenterò
        di migrare quasti stabilmente verso Mac/linux per
        tirarmi via dalle balle gli impallamenti e la
        poca stabilità (e per favore non voglio commenti
        idioti di fanboy o gente che crede di sapere. non
        spendo 2000 euro di supercomponenti (anche se
        magari sono con i prezzi di qualche anno fa) per
        avere un win "stabile" per applicazioni audio
        live/studio quando con 1000 euro di mac sono a
        posto)Vuol dire che Windows non fa per te. Vai di mac, o chiedi a Felipe come si fa musica con Linux :D
    • rover scrive:
      Re: ridicoli
      Non è problema di repository, secondo me.Su Windows c'è una marea di sw, e chi si occuperebbe di certificarlo?D'altronde chi oggi abbocca a queste esche, è pronto a farsi truffare in molti modi.Qualcuno, per fare una similitudine, si è fatto svuotare il conto corrente.E non certo per colpa di Windows. (neppure di linux, macos, ecc)
    • iii scrive:
      Re: ridicoli
      Anche se avesse dei repository, c'è gente che scaricherebbe degli screen saver con estensione .exe (come è sucXXXXX con presunti screen saver .deb)
Chiudi i commenti