Google vs Microsoft, ultimo round?

Il giudice concede a Kai Fu Li di lavorare in Cina per Google ma fino al prossimo luglio solo con incarichi limitati: potrà però definire il suo staff. Microsoft si è detta pronta a chiudere la diatriba legale


Seattle (USA) – Potrebbe essere l’ultimo atto della battaglia legale tra Microsoft e Google quella sancita da un giudice secondo il quale l’ex dirigente Kai Fu Li, uomo chiave nella conquista del mercato cinese per entrambe le multinazionali americane dell’ICT, potrà lavorare per Google ma limitando i suoi campi di intervento.

La diatriba legale era cominciata nello scorso luglio , quando il direttore esecutivo che ha realizzato MSN search per l’utenza cinese, Kai Fu Li, aveva improvvisamente deciso di passare nell’organico di Google, scatenando l’ira di Microsoft che rivendicava gli accordi contrattuali che gli imponevano la massima riservatezza.

Una prima decisione del giudice aveva dato piena ragione a Microsoft alla fine di agosto con l’interdizione per Kai Fu Li dal ricoprire in Google incarichi simili a quelli già svolti per Microsoft.

Una decisione voluta profondamente da Microsoft, il cui CEO era andato su tutte le furie arrivando a pronunciarsi pesantemente con frasi tipo: “Ucciderò quel fo***to di Google!”

Google si era però fatta sotto con i propri legali nella speranza di riuscire a cancellare gli obblighi contrattuali di Kai Fu Li verso Microsoft. Ora il giudice Steven Gonzalez ha confermato che gli accordi contrattuali di Microsoft sono validi e che Kai Fu Li non potrà lavorare su prodotti, servizi o progetti , incluse le tecnologie di ricerca, per Google fino al prossimo luglio 2006, momento in cui tali accordi andranno a scadere.

Il giudice Gonzales ha altresì stabilito che Kai Fu Li può comunque occuparsi del reclutamento di personale per conto di Google in Cina, senza tuttavia stabilire budget o compensi, nè definire le operazioni che Google svolgerà in Cina.

Microsoft si è detta soddisfatta delle decisioni del giudice ed è pronta ad abbandonare la diatriba legale, a patto che Kai Fu Li accetti di seguire gli ordini del giudice.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Grillo, che buffone.
    E' ormai da tempo che si fa i soldi giocando a fare il grillo parlante, denunciando dopo quello che e' accaduto prima. Da evitare accuratamente, ormai e' anni luce dalla persona che invitava gli italiani a mandare le lettere alla telecom.
    • Faus74 scrive:
      Re: Grillo, che buffone.
      - Scritto da: Anonimo
      E' ormai da tempo che si fa i soldi giocando a
      fare il grillo parlante, denunciando dopo quello
      che e' accaduto prima. Da evitare accuratamente,
      ormai e' anni luce dalla persona che invitava gli
      italiani a mandare le lettere alla telecom.Ok,o grande saggio, ti daremo retta e seguiremo il tuo consiglio
    • Anonimo scrive:
      Re: Grillo, che buffone.
      - Scritto da: Anonimo
      E' ormai da tempo che si fa i soldi giocando a
      fare il grillo parlante, denunciando dopo quello
      che e' accaduto prima. Da evitare accuratamente,
      ormai e' anni luce dalla persona che invitava gli
      italiani a mandare le lettere alla telecom.chi sei? Emilio Fede? il nano?
  • Anonimo scrive:
    Nessun dvd copiato si puo vendere !!
    Mi sembra ovvio che il ragazzo vedeva copie del disco non è la buona fede che determina o meno il copimento di un reato..Sveglia !!SalutiStefano®
  • Anonimo scrive:
    Altro articolo che ne parla
    su http://www.blurted.net/ :
  • zumo scrive:
    la risposta di Grillo
    16 Settembre 2005La paga di Giudala paga di giuda.jpgIo, Beppe Grillo, ne ho piene le tasche di dovermi giustificare.Oggi vi dirò delle cose su di me, sulla mia vita privata, su alcune illazioni.Lo faccio oggi e poi basta.Ho avuto un incidente di macchina nel 1980, guidavo io, mi sono salvato per miracolo, ma sono morte tre persone che erano con me e sono stato condannato per omicidio colposo a un anno e tre mesi.Non mi candiderò al Parlamento.Non ho una Ferrari, l?ho avuta, ora ho una Toyota ibrida.Non ho la barca, l?ho avuta, ma l?ho venduta.Ho due case, una a Genova e una in Toscana.Non ho denunciato nessun ragazzo, non so neppure chi sia, il mio legale ha presentato un esposto alla Procura di Alessandria per tutelare i miei legittimi interessi, per le vendite dei miei spettacoli effettuate su Ebay da molte persone. E questo solo dopo aver richiesto ripetutamente e formalmente a Ebay di non consentire le vendite illegali.In allegato c?è la fattura di Repubblica per l?inserzione di Fazio vattene che mi è arrivata oggi.Voglio dedicarmi insieme a chi ci crede a iniziative positive, non a confutare il Corriere della Sera che fa l?analisi del testo del blog (sic) denunciando errori come celophane con una elle sola, ma che non ha riportato una sola parola sulla pagina Fazio vattene pubblicata sulla Repubblica.Non voglio rettificare, querelare. Non ne ho il tempo, né la voglia.Chi vuol credermi lo faccia. Se voi mi seguirete continuerò in questa opera di contro informazione, per non lasciare il campo ai giuda dell?informazione e ai loro trenta denari.
  • Anonimo scrive:
    Grillo smentisce
    Dal blog beppegrillo.it:Non ho denunciato nessun ragazzo, non so neppure chi sia, il mio legale ha presentato un esposto alla Procura di Alessandria per tutelare i miei legittimi interessi, per le vendite dei miei spettacoli effettuate su Ebay da molte persone. E questo solo dopo aver richiesto ripetutamente e formalmente a Ebay di non consentire le vendite illegali.Ognuno tragga le sue conclusioni in merito...
    • Anonimo scrive:
      Re: Grillo smentisce
      Tipica berlusconata, si fa una cosa e dopo si dice il contrario, in realtà confermando tra le righe
      • Anonimo scrive:
        Re: Grillo smentisce
        - Scritto da: Anonimo
        Tipica berlusconata, si fa una cosa e dopo si
        dice il contrario, in realtà confermando tra le
        righeSe solo sapeste *un minimo* sulle *berlusconate*, non stareste qui a sputare sentenze su una persona che si espone in prima persona per degli stronzi di Italiani (che infondo meritano quello che hanno).
        • Anonimo scrive:
          Re: Grillo smentisce
          - Scritto da: Anonimo

          Tipica berlusconata, si fa una cosa e dopo si

          dice il contrario, in realtà confermando tra le

          righe

          Se solo sapeste *un minimo* sulle *berlusconate*,No guarda io le sappo benissimo, ma non tutti quelli che si oppongono a Berlusconi sono santi
    • Anonimo scrive:
      Leggete i commenti del suo blog!
      ROTFL qualcuno si stupiva del numero di commenti per ogni messaggio, ma avete mai provato a scorrerli? Molti commenti all'ultimo messaggio sono ripetuti 5 volte! E dando un'occhiata sembra che sia una pratica abbastanza comune!
      • MiFAn scrive:
        Re: Leggete i commenti del suo blog!
        - Scritto da: Anonimo
        ROTFL qualcuno si stupiva del numero di commenti
        per ogni messaggio, ma avete mai provato a
        scorrerli? Molti commenti all'ultimo messaggio
        sono ripetuti 5 volte! E dando un'occhiata sembra
        che sia una pratica abbastanza comune!per non parlare di quelli del mitico Pascucci, autentico spauracchio del blog di Grillo
  • Anonimo scrive:
    il minimo ...........
    oramai Ebay e' diventato un putta**io e' piego di gente che vende giochi copiati per tutto e films sono loro che andrebbero denunciati ho mandato emails a alla FPMI e alla SIAE e alla BSA e alla FPAVe alla Polizia Postale Risultato ? tutto come prima.Siamo un paese ridicolo.urp@siae.it, Mercatofonovideo@siae.it, Olaf@siae.it, Reprografia.Olaf@siae.it, Letterario.Olaf@siae.it, software@bsa.org, pi@deandreis.it, fpminfo@fpm-antipiracy.it, info@fimi.it, info@bsa.org, webmaster@bsa.org, info@fapav.it, luciano.daffarra@fapav.it, morgan.peyrot@fapav.it, janine.colabella@fapav.it, daniela.sardi@fapav.it, jan.kret@fapav.it, operazioniantipirateria@fapav.it
  • Anonimo scrive:
    Sono contento
    ... ritorniamo tutti con i piedi per terra, e gli oratori scendono dai loro piedistalli
  • Anonimo scrive:
    Un blog da 2700 commenti a post!!
    Sono andato su questo tanto decantato fenomeno nazionale di blog, ovvero www.beppegrillo.it. Devo dire che è incredibile la gente che lo frequenta. Ci sono post da 2700 commenti! Non ho mai visto nulla del genere neanche sui blog stranieri. Non è che i blog stanno diventando i prossimi mezzi di comunicazione di massa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Un blog da 2700 commenti a post!!
      - Scritto da: Anonimo

      Sono andato su questo tanto decantato fenomeno
      nazionale di blog, ovvero www.beppegrillo.it.
      Devo dire che è incredibile la gente che lo
      frequenta. Ci sono post da 2700 commenti! Non ho
      mai visto nulla del genere neanche sui blog
      stranieri. Non è che i blog stanno diventando i
      prossimi mezzi di comunicazione di massa?Gia'! ed è prprio per questo che qualcuno sta' cercando di *incalzare* alcune notizie. E naturalmente, i celebrolesi abboccano come pesci con la fame chimica.Squaw.
  • Anonimo scrive:
    Re: Beppe Grillo che delusione.....
    - Scritto da: Anonimo
    Sono anni che ti seguo ed ero un tuo fan[CUT]
    Il fatto è che quando toccano il portafoglio
    anche di pochi euro diventate tutti uguali e
    questa mentalità si discosta molto da cio' che
    ritenevo tu fossi.
    LucaSottoscrivo pienamente.L'ho appena saputo e gli ho scritto sul blog:dovresti fare chiarezza sulla vicenda.Altrimenti perde un fan (me). Con te due.
  • Fiorenzo scrive:
    Quel che è mio, è mio.
    grillo non e' diverso dal resto del mondo, quindi nemmeno migliore. ha un 90% di ragione, e spara un 10% di cazzate. se mi mantenessi pure io su queste medie, sarei pure contento; tuttavia, io ricordo molto bene gli sproloqui che faceva a proposito di internet pochi anni fa, nei suoi vecchi spettacoli (debitamente scaricati via winMX) dove prendeva a mazzate i computer. nel suo ultimo spettacolo (debitamente scaricato via winMX) ci spiega che la rete e' la salvezza: e va bene, solo i fessi non cambiano mai idea.ci sono cose sulle quali cambiare idea e' un po' piu' difficile, tipo "i miei soldi sono i miei". una volta ho provato a scrivere sul suo blog che il dvd era ampiamente disponibile sui circuiti P2P, tanto per tirare il sasso nello stagno: il commento e' ovviamente sparito dopo dieci minuti. ora, io non so come voi chiamate una mossa del genere, ma io la chiamo "asciugare il mare col cucchiaio".uno potrebbe giustamente dirmi: ma che deve fare grillo se non pretendere di essere pagato per il suo DVD. giustissimo, ci mancherebbe. del resto la mossa del ragazzino che vende il DVD su ebay e' alquanto demenziale.ci sarebbe pure qualcosina di piu' radicale (e coerente col personaggio) da fare: creare lo spettacolo solo in formato AVI, piazzarlo sui circuiti P2P e dire: eccolo, lo volete? scaricatevelo, e' gratis. altro che pagare quasi 15 euro per un DVD.il ragazzo grillo ha di che sopravvivere decentemente con la vendita dei biglietti ai suoi spettacoli (sapete quanto costano, si?) -- del resto vive nel quartiere fighetto della sua (e pure mia) citta' e (mi dicono) ha la sua brava macchinona da fighetto. e' giusto cosi', cavolo, se avessi i suoi soldi di porsche ne comprerei tre. ma dubito che muoverei avvocati per una storia come quella che ha raccontato PI oggi. amen.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quel che è mio, è mio.
      - Scritto da: Fiorenzo
      del resto vive nel quartiere fighetto della sua (e
      pure mia) citta' e (mi dicono) ha la sua brava
      macchinona da fighetto. e' giusto cosi', cavolo,
      se avessi i suoi soldi di porsche ne comprerei
      tre. Cos'ha il Cayenne? (rotfl) Lui che sproloquiava contro i suv e predicava del metano, idrogeno, olio di colza e toyota prius?
      • Anonimo scrive:
        Re: Quel che è mio, è mio.
        Che centra? Quello è per fare spettacolo- Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Fiorenzo

        del resto vive nel quartiere fighetto della sua
        (e

        pure mia) citta' e (mi dicono) ha la sua brava

        macchinona da fighetto. e' giusto cosi', cavolo,

        se avessi i suoi soldi di porsche ne comprerei

        tre.

        Cos'ha il Cayenne? (rotfl) Lui che sproloquiava
        contro i suv e predicava del metano, idrogeno,
        olio di colza e toyota prius?
        • Anonimo scrive:
          Re: Quel che è mio, è mio.
          - Scritto da: Anonimo

          Cos'ha il Cayenne? (rotfl) Lui che sproloquiava

          contro i suv e predicava del metano, idrogeno,

          olio di colza e toyota prius?

          Che centra? Quello è per fare spettacoloAh ecco
  • Anonimo scrive:
    Una cosa è certa
    Grillo (o chi per lui), ha fatto questo atto come MONITO verso tutti quelli che vogliono persistere. Della serie: "Cicci belli, guardate che se continuate a vendere il dvd, fate la sua stessa fine". Denunciare tutti subito sarebbe controproducente. E' molto meglio prendere una cavia di modo che sia da esempio per tutti. Se notate infatti, le vendite del dvd su ebay sono già diminuitePerò ho un dubbio. Una registrazione televisiva può essere rivenduta? E' protetta da diritti d'autore? Lo spettacolo circolava già molto prima che il dvd di Grillo uscisse. Il che vuol dire che veniva venduto già da prima. Ergo, la legge afferma che è Vietato rivendere materiale protetto da diritti d'autore.. ma se si tratta di un qualcosa di pubblico dominio, che si trova anche in una vhs registrata dalla tv? E' illegale lo stesso? Sarei curioso di leggere gli articoli di legge a proposito.
  • Anonimo scrive:
    redazione!
    manca il link ed2k!per completezza (rotfl) ;-)si scherza ovviagiuuuuuuuuuuuuuuu ;)
  • dannn scrive:
    GRILLO
    mi ha segnalato un amico questa discussione scaturita dalla notizia di vicenza:io posso aggiungere che forse il ragazzo poteva guardare con attenzione lo spettacolo di grillo, dove mostrando lo spot che mandano al cinema prima di un film, parla del suo punto di vista riguardo la differenza tra la legge sulla pirateria precedente e quella attuale:1) quella precedente colpiva lo scopo di lucro, dove puoi copiare o scaricare ma nn puoi vendere(GRILLO DICE CHE PER LUI ERA GIUSTA)2) in quella attuale colpisce lo scopo di profitto dove basta scaricare per non andare a comprare di conseguenza è un profitto x te(QUESTA GRILLO LA CONDANNA)quindi grillo in questo caso è coerente con se stesso.il file è scaricabile dalla rete anche in dvx ed è circa 1 giga, chi ha un adsl da 19? o meno con un po' di pazienza se lo scarica....se non hai i soldi per l'adsl, compri il dvd o la vhs che costano 5/6? in meno,,,, dai se t'interessa, rinunci a le sigarette o non ti bevi una birra o che so io.E' troppo facile sparare a caso contro tutto e tutti solo per fare i contro dei contro.....grillo è un comico e s'è preso la briga d'informare, non sarà impeccabile su tutto ma almeno ci prova, e ha dichiarato anche nei spettacoli precedenti che negli anni ha cambiato idea sulla rete(web), di non fare più la pubblicità etc..., ma che c'è di male è normale, crescendo s'imparano e si scoprono tante cose e si cambia anche idea nel modo di fare e vedere le cose......a me piace perchè fa anche ridere informando, basta non prendere tutto per oro colato e ragionare comunque su quello che viene detto e informarsi, lui è una'altra fonte d'informazione che riesce ad arrivare anche a più...dannn
    • Skaven scrive:
      Re: GRILLO
      Concordo al 100% !Saluti!
    • Anonimo scrive:
      Re: GRILLO
      Dillo a voce alta a tutti gli idioti che sparano a zero su tutto e su tutti....
    • Anonimo scrive:
      Re: GRILLO
      - Scritto da: dannn
      parla del suo punto di vista
      riguardo la differenza tra la legge sulla
      pirateria precedente e quella attuale:

      1) quella precedente colpiva lo scopo di lucro,
      dove puoi copiare o scaricare ma nn puoi
      vendere(GRILLO DICE CHE PER LUI ERA GIUSTA)

      2) in quella attuale colpisce lo scopo di
      profitto dove basta scaricare per non andare a
      comprare di conseguenza è un profitto x te(QUESTA
      GRILLO LA CONDANNA)Lucro o profitto non c'entra niente, la copia abusiva è sembre stata vietata, l'idea che prima fosse permessa è scaturita dalla mente di qualche copiatore che non si sentiva a posto con la coscienza.
        • Anonimo scrive:
          Re: GRILLO
          comunque è un brutto forum non funziona bene m'ha dato errore 2 volte e ho dovuto riscrivere il messaggio, poi invece è comparso entrambe......puah .........rot
      • Anonimo scrive:
        Re: GRILLO
        - Scritto da: Anonimo
        Lucro o profitto non c'entra niente, la copia
        abusiva è sembre stata vietata, l'idea che prima
        fosse permessa è scaturita dalla mente di qualche
        copiatore che non si sentiva a posto con la
        coscienza.Anzi andrebbe anche cancellata quella parte, porre limiti di "lucro" o "profitto" alla copia personale porta a cose come le persecuzioni della scf nei confronti dei dj e niente altro, almeno mi sembra.
      • Anonimo scrive:
        Re: GRILLO
        ma cosa c'entra?, stiam parlando della coerenza o no di grillo, se lui dice che gli sta bene in un modo e nell'altro no..... quindi ha agito di conseguenza nel modo che a lui non sta bene
    • Anonimo scrive:
      Re: GRILLO
      - Scritto da: dannn

      ...a me piace perchè fa anche ridere informando,
      basta non prendere tutto per oro colato e
      ragionare comunque su quello che viene detto e
      informarsi, lui è una'altra fonte d'informazione
      che riesce ad arrivare anche a più...

      dannnlui è un'altra fonte di disinformazione, non di informazione. E i polli prendono per buono ciò che dice, non capiscono che è solo spettacolo.
      • Anonimo scrive:
        Re: GRILLO
        ma dove vivi ad arcore?
        • Anonimo scrive:
          Re: GRILLO
          in questo weekend grillo dal suo forum ha risposto...Non ho denunciato nessun ragazzo, non so neppure chi sia, il mio legale ha presentato un esposto alla Procura di Alessandria per tutelare i miei legittimi interessi, per le vendite dei miei spettacoli effettuate su Ebay da molte persone. E questo solo dopo aver richiesto ripetutamente e formalmente a Ebay di non consentire le vendite illegali.
  • Anonimo scrive:
    Discussione aperta sul forum di GRILLO
    http://beppegrillo.meetup.com/boards/view/viewthread?thread=1508572
  • Anonimo scrive:
    Beppe ce ne sono altri da denunciare !!!
    http://search.ebay.it/beppe-grillo_W0QQfkrZ1QQfromZR8
  • Anonimo scrive:
    blog beppegrillo
    ...ma sinceramente voi riuscte a seguire le discussioni su quel blog? non si capisce a chi si risponde le discussioni sono piu' caotiche di una seduta in parlamento.... avra' anche tanti contatti ma e' impossibile seguire le discussioni! complimenti al programmatore....WF
    • Anonimo scrive:
      Re: blog beppegrillo
      - Scritto da: Anonimo
      ...ma sinceramente voi riuscte a seguire le
      discussioni su quel blog? non si capisce a chi si
      risponde le discussioni sono piu' caotiche di una
      seduta in parlamento.... avra' anche tanti
      contatti ma e' impossibile seguire le
      discussioni! complimenti al programmatore....Mah, il programmatore che meriti ha?Hai ragione, il blog è caotico, i post sono troppi e in gran parte OT (talvolta succede anche in quelli di PI ;) ).Insomma, i commenti sono illeggibili.Cui prodest?Serve forse a far vedere quanto seguito ha Beppegrillo?Ma i post sono tutti veri???
  • Anonimo scrive:
    liberta' di sequestro
    Di che tipo di sequestro si tratta:a) conservativob) probatorioc) per impedire il ripetersi del reatoaltro (non mi ricordo non sono un legale)In effetti non e' chiaro quante cose possano (o debbano) essere sequestrati in tali casi.Non e' chiaro dove debba arrivare il limite. Perche' non sequestrare l'intera abitazione, visto che li' sarebbe stato commesso il reato. Perche', per lo stesso motivo, non sequestrare l'intero paese? Perche' non sequestrare l'intera rete internet?Ci vuole chiarezza, non lasciare interpretazione ai giudici.I giudici sostengono che loro applicano solo la legge, am in casi come questi (ed altri) nella legge non c'e' scritto esattamente cosa fare ed e' il giudice a stabilire.Peggio ancora quando a decidere sono orgnai di polizia giudiziaria o peggio ancora persone comuni che non si sa per quale motivo (e in base a quali criteri) siano state nominate esperti e in base a tale qualifica assumono il potere di decidere cosa sequestrare.
    • Anonimo scrive:
      Re: liberta' di sequestro
      - Scritto da: Anonimo
      Di che tipo di sequestro si tratta:
      a) conservativo
      b) probatorio
      c) per impedire il ripetersi del reato
      altro (non mi ricordo non sono un legale)con la nuova legge, non c'e' il sequestro, c'e' la confisca
    • Anonimo scrive:
      Re: liberta' di sequestro
      - Scritto da: Anonimo
      Di che tipo di sequestro si tratta:
      a) conservativo
      b) probatorio
      c) per impedire il ripetersi del reato
      altro (non mi ricordo non sono un legale)

      In effetti non e' chiaro quante cose possano (o
      debbano) essere sequestrati in tali casi.

      Non e' chiaro dove debba arrivare il limite.
      Perche' non sequestrare l'intera abitazione,
      visto che li' sarebbe stato commesso il reato.
      Perche', per lo stesso motivo, non sequestrare
      l'intero paese? Perche' non sequestrare l'intera
      rete internet?

      Ci vuole chiarezza, non lasciare interpretazione
      ai giudici.
      I giudici sostengono che loro applicano solo la
      legge, am in casi come questi (ed altri) nella
      legge non c'e' scritto esattamente cosa fare ed
      e' il giudice a stabilire.

      Peggio ancora quando a decidere sono orgnai di
      polizia giudiziaria o peggio ancora persone
      comuni che non si sa per quale motivo (e in base
      a quali criteri) siano state nominate esperti e
      in base a tale qualifica assumono il potere di
      decidere cosa sequestrare.Le visite GdF, PolPost, Digos, CC, ecc. sono molto mattutine (per non dire notturne) per motivi "psicologici".L'avvocato, se richiesto dal perquisito, deve essere prontamente disponibile: alle sei del mattino o (alle tre di notte) voglio vedere se l'avvocato lo trovi disponibile a darti retta. Se poi l'avv. uno se lo tiene a dormire sotto il letto in modo che sia "combat ready", buon per lui.:(
  • zufulu scrive:
    Guadagno del ragazzo?
    Quanto ha guadagnato il ragazzo per ogni DVD venduto? io non conosco eBay quindi non so quanto bisogna spendere per crea l'annuncio e la distribuzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Guadagno del ragazzo?
      - Scritto da: zufulu
      Quanto ha guadagnato il ragazzo per ogni DVD
      venduto? io non conosco eBay quindi non so quanto
      bisogna spendere per crea l'annuncio e la
      distribuzione. Giusto, ci sono anche questi costi da tenere in considerazione. Avesse anche guadagnato 1.5 euro per copia sarebbe comunque appena sufficente a pagare la rottura di b*lle per esserselo masterizzato e averlo dovuto portare in posta per spedirlo... al che vedo un'altra spesa, ossia il costo della benzina necessaria a raggiungere la posta e l'ulteriore tempo perso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Guadagno del ragazzo?
        Qui arrriva il punto dolente, anche se ha guadagnato pochi centesimi , con la assurda legge attuale sono pene che possono arrivare a 4 anni e 15mila euro, completamente spropositate.
        • zufulu scrive:
          Re: Guadagno del ragazzo?
          - Scritto da: Anonimo

          Qui arrriva il punto dolente, anche se ha
          guadagnato pochi centesimi , con la assurda legge
          attuale sono pene che possono arrivare a 4 anni e
          15mila euro, completamente spropositate.sono leggi truffa quelle.
          • Anonimo scrive:
            Re: Guadagno del ragazzo?
            Sono leggi fatte per proteggere gli interessi ai potenti. - Scritto da: zufulu

            - Scritto da: Anonimo



            Qui arrriva il punto dolente, anche se ha

            guadagnato pochi centesimi , con la assurda
            legge

            attuale sono pene che possono arrivare a 4 anni
            e

            15mila euro, completamente spropositate.

            sono leggi truffa quelle.
        • Anonimo scrive:
          Re: Guadagno del ragazzo?
          - Scritto da: Anonimo

          Qui arrriva il punto dolente, anche se ha
          guadagnato pochi centesimi , con la assurda legge
          attuale sono pene che possono arrivare a 4 anni e
          15mila euro, completamente spropositate.E allora per pochi centesimi non farlo. E' tanto semplice. A quanto mi pare di aver capito Grillo sembra d'accordo per la maggiore diffusione, non per farci lucrare le persone , poco, molto poco o pochissimo che sia.
  • Anonimo scrive:
    Ma Grillo lo fà scaricare da dove????
    Scusate, ma qualcuno insiste a dire che si può scaricare il video di Grillo dal sito stesso beppegrillo.itCercando e ricercando non ho trovato un bel niente.Cmq premettendo il diritto di Grillo di proteggere il proprio lavoro ritengo che abbia perso l'occasione per risolvere la cosa in maniera meno poliziesca. Bastava contattare il ragazzo e chiuderla lì ed invece a primo colpo si è comportato come fanno le varie associazioni musicali etc. ovvero Guardia di Finanza.Peccato, peccato davvero.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Grillo lo fà scaricare da dove???
      se dice di scaricarlo, mi dispice ma questo e' incitare a commettere crimini (apologia di reato per restare nei termini tecnici) e sarebbe da segnalare alla Guardia di Finanza e alla SIAE cosa che saro' io stesso....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma Grillo lo fà scaricare da dove???
        Quello che io ho capito (dall'articolo di PI, non dal sito di BG) e' che lo stesso BG ammette di sapere che c'e' chi lo offre via internet, ma non dice di procurarselo in quel modo, anzi proprio per evitare questo tace i luoghi in cui sa che la cosa viene fatta.Effettivamente c'e' da chiedersi perche' non siano stati presi provvedimenti verso anche questi siti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma Grillo lo fà scaricare da dove???
        - Scritto da: Anonimo
        se dice di scaricarlo, mi dispice ma questo e'
        incitare a commettere crimini (apologia di reato
        per restare nei termini tecnici) e sarebbe da
        segnalare alla Guardia di Finanza e alla SIAE
        cosa che saro' io stesso....LOL :D Ma quale apologia di reato :D L'autore e produttore del video è lui medesimo :DCome se fosse apologia di reato invitare gli altri a picchiarti :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Grillo lo fà scaricare da dove???
      - Scritto da: Anonimo
      Scusate, ma qualcuno insiste a dire che si può
      scaricare il video di Grillo dal sito stesso
      beppegrillo.it No, Beppe ha detto espressamente che si può scaricare "dai circuiti P2P". E sul suo blog hanno postato centinaia di volte l'hash eDonkey dello spettacolo, senza che fosse mai censurato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma Grillo lo fà scaricare da dove???
        Mi sembra di poter concludere che, anche lui non è quello che ci vuol far credere....Spero solo che l'utenza=gli spettatori paganti se ne siano accorti bene !!E speriamo lui se ne accorga in occasione dei prossimi spettacoli...
  • Anonimo scrive:
    chi predica bene
    Questo è un esempio di chi predica bene e razzola male. Chi si mostra liberale, addirittura libertario, che propone skype come soluzione dei mali del mondo, e poi permette che un ragazzino finisca nei casini per 2,5?, dovrebbe sapere che da comico sta scadendo nel grottesco.Ne ho le tasche piene di certi demagoghi.
  • Anonimo scrive:
    Non vendere il DVD di beppegrillo.it????
    Non devo vendere il DVD di beppegrillo.it?!?Piu' che altro, non lo compro, molto meglio. Di profeti santoni buffoni ne abbiamo piene le tasche, perche' farsi ancora piu' male e pagare pure?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non vendere il DVD di beppegrillo.it
      - Scritto da: Anonimo
      Non devo vendere il DVD di beppegrillo.it?!?
      Piu' che altro, non lo compro, molto meglio.
      Di profeti santoni buffoni ne abbiamo piene le
      tasche, perche' farsi ancora piu' male e pagare
      pure?per il piacere di servire. Le masse hanno bisogno di idoli .
  • Anonimo scrive:
    EQUO RIMBORSO SPESE PER LA DISTRIBUZIONE
    Purtroppo Grillo deve capire che open non è free.Parli di business vendendo un dvd che è in commercio solo tramite internet dal primo settembre, non siamo neanche a 2 settimane dal rilascio ufficiale.Anche se sono contrario a ebay, mi sembrava solo un modo per far pubblicità a Grillo facendo arrivare il dvd a chi non aveva la banda internet, visto che in italia non tutti hanno l'adsl flat per scaricare un dvd completo.Purtroppo Grillo dice che chi vuol puo scaricarselo gratis da internet non sarà certo lui a dirgli qualcosa, ma così non fa altro che dividere le masse e provocare invidia per chi può permettersi i costi di un adsl flat al cospetto di chi non puo permettersela, da chi è coperto e chi ancora viaggia a 56 k... quindi un poveraccio che non è coperto da adsl oppure non puo permettersela, dovrà pagare per forza il DVD 10 euro, mentre chi ha adsl puo averlo gratis.Daccordo che Grillo si deve pagare gli avvocati, ma il contenuto di quei discorsi è di vitale importanza per la democrazia, lo trovo subdolo farli pagare 10 euro + spese di spedizioni alle masse (ignoranti delle realtà censurate da questo governo).Ti faccio un piccolo esempio (dei milioni che ti posso fare) di come funziona la comunità internet, "INFERNET" che grillo conosce da molto poco...La nuova tecnologia wireless è un colabrodo, chiunque armato di pazienza e conoscenze informatiche puo far danni, una persona molto preparata ha scritto un libro e l'ha venduto in libreria. Ora questo libro è di vitale importanza per la sicurezza di tutti gli utilizzatori e fornitori di questa tecnologia WIFI.Sulle note del libro si legge:Questa pubblicazione può essere distribuita gratuitamente nella sua interezza,sia in formato elettronico che cartaceo, ma non può essere in alcun modo modificata,ad esempio eliminando il copyright o il nome dell'autore. Il nome dell'autore, il nome del presente libro e la nota di copyright deve essere sempre riportata in caso di citazione in altri testi.Nessun compenso può essere chiesto per la vendita del presente libro, sia in forma elettronica che cartacea. E' permesso richiedere un equo rimborso spese ai fini della distribuzione del presente in forma cartacea, ovvero a copertura delle spese di stampa, rilegatura e spedizione.http://www.gpaterno.com/http://gpaterno.free.fr/ publications/SicurezzaWLAN/index.htmlLink con possibilità di:- Scaricare il libro in pdf gratuitamente e con possibilità di diffusione con equo rimborso.Agosto 2003, ISBN 88-901141-0-X- Possibilità di acquistare il libro in formato cartaceo che si trova nelle librerie.Grillo ha ancora da imparare molto da internet, se vuole un ampio consenso di tutti deve capire questa mentalità che è la colonna portante di internet dello sviluppo e della conoscienza:http://www.copyleft-italia.it/-------------------------------------- ---------------------------------------- ---------------------------------------- -Amo Grillo, e ho visto l'ultimo suo dvd scaricato da internet, e mi è rimasta impressa la frase dove i Napoletani fabbricano le cose con scritto MADE IN CINA, e Grillo ha esclamato: è cosi che glie lo si mette al culo....In questo caso la CINA è il monopolio SIAEe il ragazzo è il napoletano che glie l'ha messo al culo.
    • Anonimo scrive:
      Re: EQUO RIMBORSO SPESE PER LA DISTRIBUZ
      Una volta in galera sarà il ragazzo che lo prenderà in culo ma in senso letterale della parola- Scritto da: Anonimo
      Purtroppo Grillo deve capire che open non è free.
      Parli di business vendendo un dvd che è in
      commercio solo tramite internet dal primo
      settembre, non siamo neanche a 2 settimane dal
      rilascio ufficiale.
      Anche se sono contrario a ebay, mi sembrava solo
      un modo per far pubblicità a Grillo facendo
      arrivare il dvd a chi non aveva la banda
      internet, visto che in italia non tutti hanno
      l'adsl flat per scaricare un dvd completo.
      Purtroppo Grillo dice che chi vuol puo
      scaricarselo gratis da internet non sarà certo
      lui a dirgli qualcosa, ma così non fa altro che
      dividere le masse e provocare invidia per chi può
      permettersi i costi di un adsl flat al cospetto
      di chi non puo permettersela, da chi è coperto e
      chi ancora viaggia a 56 k... quindi un poveraccio
      che non è coperto da adsl oppure non puo
      permettersela, dovrà pagare per forza il DVD 10
      euro, mentre chi ha adsl puo averlo gratis.
      Daccordo che Grillo si deve pagare gli avvocati,
      ma il contenuto di quei discorsi è di vitale
      importanza per la democrazia, lo trovo subdolo
      farli pagare 10 euro + spese di spedizioni alle
      masse (ignoranti delle realtà censurate da questo
      governo).

      Ti faccio un piccolo esempio (dei milioni che ti
      posso fare) di come funziona la comunità
      internet, "INFERNET" che grillo conosce da molto
      poco...
      La nuova tecnologia wireless è un colabrodo,
      chiunque armato di pazienza e conoscenze
      informatiche puo far danni, una persona molto
      preparata ha scritto un libro e l'ha venduto in
      libreria. Ora questo libro è di vitale importanza
      per la sicurezza di tutti gli utilizzatori e
      fornitori di questa tecnologia WIFI.

      Sulle note del libro si legge:

      Questa pubblicazione può essere distribuita
      gratuitamente nella sua interezza,
      sia in formato elettronico che cartaceo, ma non
      può essere in alcun modo modificata,
      ad esempio eliminando il copyright o il nome
      dell'autore. Il nome dell'autore, il nome del
      presente libro e la nota di copyright deve essere
      sempre riportata in caso di citazione in altri
      testi.

      Nessun compenso può essere chiesto per la vendita
      del presente libro, sia in forma elettronica che
      cartacea. E' permesso richiedere un equo rimborso
      spese ai fini della distribuzione del presente in
      forma cartacea, ovvero a copertura delle spese di
      stampa, rilegatura e spedizione.

      http://www.gpaterno.com/

      http://gpaterno.free.fr/
      publications/SicurezzaWLAN/index.html
      Link con possibilità di:
      - Scaricare il libro in pdf gratuitamente e con
      possibilità di diffusione con equo rimborso.
      Agosto 2003, ISBN 88-901141-0-X
      - Possibilità di acquistare il libro in formato
      cartaceo che si trova nelle librerie.

      Grillo ha ancora da imparare molto da internet,
      se vuole un ampio consenso di tutti deve capire
      questa mentalità che è la colonna portante di
      internet dello sviluppo e della conoscienza:

      http://www.copyleft-italia.it/

      --------------------------------------
      ----------------------------------------
      ---------------------------------------- -
      Amo Grillo, e ho visto l'ultimo suo dvd scaricato
      da internet, e mi è rimasta impressa la frase
      dove i Napoletani fabbricano le cose con scritto
      MADE IN CINA, e Grillo ha esclamato: è cosi che
      glie lo si mette al culo....

      In questo caso la CINA è il monopolio SIAE
      e il ragazzo è il napoletano che glie l'ha messo
      al culo.
      • Anonimo scrive:
        Re: EQUO RIMBORSO SPESE PER LA DISTRIBUZ
        - Scritto da: Anonimo
        Una volta in galera sarà il ragazzo che lo
        prenderà in culo ma in senso letterale della
        parolaIn questo caso la CINA è il monopolio SIAE,il ragazzo è il napoletano che glie l'ha messo al culo.e Grillo è lo Stato che ha represso il napoletano e fatto affari con la Cina.Beh allora il caro Grillo ci deve dire da che parte sta, perchè esalta i napoletani che boicottano il mercato cinese e critica lo stato che reprime e poi è lui il primo che manda perquisizioni, ha paura del fascismo e poi lucra dalla SIAE nata durante il fascismo...Grillo grillo...
    • Bruco scrive:
      Re: EQUO RIMBORSO SPESE PER LA DISTRIBUZ
      Grazie della tua segnalazione molto interessante e utile.
      • Anonimo scrive:
        Re: EQUO RIMBORSO SPESE PER LA DISTRIBUZ
        - Scritto da: Bruco
        Grazie della tua segnalazione molto interessante
        e utile.Prego trovi tutta la discussione sul forum del meetup di grillo: http://beppegrillo.meetup.com/boards/view/viewthread?thread=1508572
  • Riot scrive:
    Una mossa giusta
    Diciamo chiaramente cosa voleva fare sto tizio.Voleva lucrare sul lavoro di un altra persona che ha avuto la cortesia di lasciare che fosse distribuito *gratuitamente* sulle reti p2p.Il ragazzo non ha scuse, se voleva semplicemente aiutare la distribuzione avrebbe fatto almeno due cose: contattare Grillo con un'email per informarlo di quello che voleva fare e lasciare le spese di spedizione a carico dell'acquirente.Non ha fatto nessuna delle due cose e anzi ha scelto un prezzo che gli consentiva un guadagno del 600% sui costi di produzione.Questo tizio non è troppo diverso da quelli che intercettano i rifornimenti ONU alle popolazioni vittime di guerre e carestie e li rivendono ai poveracci.IMO va punito.Edit: corretti errori di battitura.==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 11.47.55
    • Anonimo scrive:
      Re: Una mossa giusta
      - Scritto da: Riot
      Diciamo chiaramente cosa voleva fare sto tizio.

      Voleva lucrare sul lavoro di un altra persona che
      ha avuto la cortesia di lasciare che fosse
      distribuito *gratuitamente* sulle reti p2p.Lucrare a 2/3 euro a copia? Che genere di "lucro" sarebbe?
      Il ragazzo non ha scuse, se voleva semplicemente
      aiutare la distribuzione avrebbe fatto almeno due
      cose: contattare Grillo con un'email per
      informarlo di quello che voleva fare e lasciareInutile, aveva già il suo consenso detto dalle parole di Beppe direttamente dallo stesso DVD.
      le spese di spedizione a carico dell'acquirente.E il costo di masterizzazione? Il supporto? Il tempo perso? Il consumo di corrente? Il consumo del masterizzatore (si consuma anche quello)? Questi costi se li accolla il ragazzo? Perché?
      Non ha fatto nessuna delle due cose e anzi ha
      scelto un prezzo che gli consentiva un guadagno
      del 600% sui costi di produzione.Guadagno del 600%? Cosa stai dicendo? Io non ci vedo nessun guadagno... forse e dico forse ci ha guadagnato mezzo euro a copia che comunque va semplicemente a ripagare la "rottura" di aver dovuto masterizzare un DVD.
      Questo tizio non è troppo diverso da quelli che
      intercettano i rifornimenti ONU alle popolazioni
      vittime di guerre e carestie e li rivendono ai
      poveracci.Ma cosa stai dicendo?

      IMO va punito.IMO no.
      • Anonimo scrive:
        Re: Una mossa giusta
        guarda che minimo ci guadagnava 1,5 ? a copia
        • fasibia scrive:
          Re: Una mossa giusta
          Lucro pieno.Per il semplice motivo che è lo stesso prezzo di vendita degli altri dvd masterizzati su ebay. Venduti per lucro.Poi non sappiamo quanto 'sto tizio caricava sulla spedizione.Ora ci sono aste su ebay di originali che costano, spedizione esclusa, più che a comprarli da grillo spedizione compresa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Una mossa giusta
          - Scritto da: Anonimo
          guarda che minimo ci guadagnava 1,5 ? a copiaAnche se fosse? Considera che la masterizzazione di un DVD ti impiega il PC per 10/15 minuti minimo. Il lavoro del ragazzo è gratis secondo te?
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            guarda che minimo ci guadagnava 1,5 ? a copia

            Anche se fosse? Considera che la masterizzazione
            di un DVD ti impiega il PC per 10/15 minuti
            minimo. Il lavoro del ragazzo è gratis secondo
            te?E CHI GLIEL'HA CHIESTO????Faceva bene a farsi una passeggiata con la sua ragazza piuttosto che fare sta caxxata!!!! (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Anonimo
            E CHI GLIEL'HA CHIESTO????
            Faceva bene a farsi una passeggiata con la sua
            ragazza piuttosto che fare sta caxxata!!!!Probabilmente voleva semplicemente aiutare Beppe nella sua campagna di informazione come poteva. Nessuno glie lo ha chiesto, ma questo non cambia proprio nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            E CHI GLIEL'HA CHIESTO????

            Faceva bene a farsi una passeggiata con la sua

            ragazza piuttosto che fare sta caxxata!!!!

            Probabilmente voleva semplicemente aiutare Beppe
            nella sua campagna di informazione come poteva.
            Nessuno glie lo ha chiesto, ma questo non cambia
            proprio nulla.Allora se lo faceva a fin di bene avrebbe dovuto specificare che si trattava di SCAMBIO con altri DVD senza richiedere SOLDI!La differenza è che chiedeva i quattrini!!!! 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Anonimo
            Allora se lo faceva a fin di bene avrebbe dovuto
            specificare che si trattava di SCAMBIO con altri
            DVD senza richiedere SOLDI!
            La differenza è che chiedeva i quattrini!!!!Ma che senso ha? Il baratto non è la stessa cosa? Guarda che il baratto è stata la prima forma di retribuzione! Io do qualcosa a te e tu dai qualcosa a me. Lui ha impiegato tempo e risorse per masterizzare il DVD e tu gli dai i suoi 3 euro, non vedo dove sia la differenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            Allora se lo faceva a fin di bene avrebbe dovuto

            specificare che si trattava di SCAMBIO con altri

            DVD senza richiedere SOLDI!

            La differenza è che chiedeva i quattrini!!!!

            Ma che senso ha? Il baratto non è la stessa cosa?
            Guarda che il baratto è stata la prima forma di
            retribuzione! Io do qualcosa a te e tu dai
            qualcosa a me. Lui ha impiegato tempo e risorse
            per masterizzare il DVD e tu gli dai i suoi 3
            euro, non vedo dove sia la differenza.I SOLDI fanno la differenza!!!!Stai sicuro che se avesse messo l'annuncio in termini di SCAMBIO nessuno gli avrebbe detto niente!
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Anonimo
            I SOLDI fanno la differenza!!!!
            Stai sicuro che se avesse messo l'annuncio in
            termini di SCAMBIO nessuno gli avrebbe detto
            niente!E perché fa questa "differenza"? Il principio è lo stesso, io faccio qualcosa per te e tu fai qualcosa per me... o forse quando si parla di soldi allora il concetto cambia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            I SOLDI fanno la differenza!!!!

            Stai sicuro che se avesse messo l'annuncio in

            termini di SCAMBIO nessuno gli avrebbe detto

            niente!

            E perché fa questa "differenza"? Il principio è
            lo stesso, io faccio qualcosa per te e tu fai
            qualcosa per me... o forse quando si parla di
            soldi allora il concetto cambia?Sì! Il concetto cambia! Prova tu a mettere un annuncio di SCAMBIO e vedrai che Grillo non ti dice niente!
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Anonimo
            Sì! Il concetto cambia! Prova tu a mettere un
            annuncio di SCAMBIO e vedrai che Grillo non ti
            dice niente!Io ti ho chiesto il *perché* cambia... non se Grillo avesse o meno fatto qualcosa al riguardo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            Sì! Il concetto cambia! Prova tu a mettere un

            annuncio di SCAMBIO e vedrai che Grillo non ti

            dice niente!

            Io ti ho chiesto il *perché* cambia... non se
            Grillo avesse o meno fatto qualcosa al riguardo.Scambio: prestazione personale in cambio di controprestazione personale! Non di soldi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Anonimo
            Scambio: prestazione personale in cambio di
            controprestazione personale! Non di soldi!La differenza non esiste. I soldi servono appunto come oggetto di scambio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            Scambio: prestazione personale in cambio di

            controprestazione personale! Non di soldi!

            La differenza non esiste. I soldi servono appunto
            come oggetto di scambio.Tra ESTRANEI!!!!! (anonimo)
          • Riot scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Wakko Warner

            E CHI GLIEL'HA CHIESTO????

            Faceva bene a farsi una passeggiata con la sua

            ragazza piuttosto che fare sta caxxata!!!!

            Probabilmente voleva semplicemente aiutare Beppe
            nella sua campagna di informazione come poteva.
            Nessuno glie lo ha chiesto, ma questo non cambia
            proprio nulla.Per favore.Se voleva aiutare a diffondere lo spettacolo bastava metterlo in condivisione su un sistema P2P.Se voleva dare in giro dei DVD poteva masterizzarli e farsi ridare i costi di produzione.Se li voleva vendere su Ebay, poteva metterli a 50 centesimi (così ci sta anche la fantomatica usura del masterizzatore) e lasciare che gli acquirenti si facessero carico delle spese di spedizione.Se voleva veramente aiutare Grillo gli avrebbe scritto per lo meno un'email per informarlo di quello che voleva fare, se non altro per una questione di educazione.Strano che non abbia fatto nessuna di queste e si sia messo a vendere dvd su Ebay con il suo bravo ricarico, eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Riot
            - Scritto da: Wakko Warner


            E CHI GLIEL'HA CHIESTO????


            Faceva bene a farsi una passeggiata con la sua


            ragazza piuttosto che fare sta caxxata!!!!



            Probabilmente voleva semplicemente aiutare Beppe

            nella sua campagna di informazione come poteva.

            Nessuno glie lo ha chiesto, ma questo non cambia

            proprio nulla.

            Per favore.

            Se voleva aiutare a diffondere lo spettacolo
            bastava metterlo in condivisione su un sistema
            P2P.

            Se voleva dare in giro dei DVD poteva
            masterizzarli e farsi ridare i costi di
            produzione.

            Se li voleva vendere su Ebay, poteva metterli a
            50 centesimi (così ci sta anche la fantomatica
            usura del masterizzatore) e lasciare che gli
            acquirenti si facessero carico delle spese di
            spedizione.
            Oppure, dopo aver chiesto L'AUTORIZZAZIONE ALL'AUTORE, pubblicare un annuncio gratuito su un giornale di mercatino con cui offriva a chi non poteva scaricarlo gratuitamente ed al costo di realizzo (le spese vive!) il DVD! Non su un sito D'ASTE, visto che di solito LE ASTE sono al rialzo e perciò poteva anche ricavare più di 2-3 euro!!!!
            Se voleva veramente aiutare Grillo gli avrebbe
            scritto per lo meno un'email per informarlo di
            quello che voleva fare, se non altro per una
            questione di educazione.

            Strano che non abbia fatto nessuna di queste e si
            sia messo a vendere dvd su Ebay con il suo bravo
            ricarico, eh?
          • fasibia scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            guarda che minimo ci guadagnava 1,5 ? a copia

            Anche se fosse? Considera che la masterizzazione
            di un DVD ti impiega il PC per 10/15 minuti
            minimo. Il lavoro del ragazzo è gratis secondo
            te?Ragazzi, non scherziamo per favore.Il prezzo di mercato di un dvd masterizzato è di 4 euro.Se lo vende a 3 e aggiunge anche un solo euro sulla spedizione ci è arrivato.Su ebay c'è tanta gente che vende dvd masterizzati a poco. Sono ragazzetti, arrotondano. Nessuno li paragona a una banda organizzata che guadagna milioni.Il lavoro del ragazzo avrebbe un valore se qualcuno glielo avesse chiesto. Poi non è che deve girare la manovella del masterizzatore per farlo girare, fa tutto il computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: fasibia
            Ragazzi, non scherziamo per favore.
            Il prezzo di mercato di un dvd masterizzato è di
            4 euro.
            Se lo vende a 3 e aggiunge anche un solo euro
            sulla spedizione ci è arrivato.
            Su ebay c'è tanta gente che vende dvd
            masterizzati a poco. Sono ragazzetti,
            arrotondano. Nessuno li paragona a una banda
            organizzata che guadagna milioni.Eppure è proprio quello che è stato fatto, con tanto di sequestro del materiale informatico e probabili accuse penali sulle sue spalle. Quindi è inutile che dici "nessuno li paragona a una banda organizzata che guadagna milioni" perché è *esattamente* questo quello che sta succedendo. Anzi no, hai ragione, se avesse guadagnato milione si sarebbe potuto comprare il giudice e quindi passarla liscia come frequentemente accade in questo paese.
            Il lavoro del ragazzo avrebbe un valore se
            qualcuno glielo avesse chiesto. Poi non è cheQuindi diciamo che il lavoro di un volonario è sempre e comunque senza valore? E chi dice che il volontario deve accollarsi le spese?
            deve girare la manovella del masterizzatore per
            farlo girare, fa tutto il computer.Dimentichi che è proprio Beppe nel suo stesso DVD a dare il permesso di copia, questo non conta nulla? Qui non stiamo affatto parlando di pirateria, ma di distribuzione con il permesso dell'autore.
          • fasibia scrive:
            Re: Una mossa giusta

            Dimentichi che è proprio Beppe nel suo stesso DVD
            a dare il permesso di copia, questo non conta
            nulla? Qui non stiamo affatto parlando di
            pirateria, ma di distribuzione con il permesso
            dell'autore.Niente affatto.Io ho il dvd (originale :D).Grillo autorizza esplicitamente il P2P.Tu puoi condividere il contenuto e permettere a tutti di scaricarlo.Tu puoi scaricarlo e vederlo.Non c'è scambio marce-denaro.Non ha mai autorizzato la vendita di copie piratate. Il regalo forse, implicitamente, sì. Ma la vendita no.Moralmente questo ragazzetto è colpevole, mi auguro che gli vada tutto bene, ma ha, indiscutibilmente, speculato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: fasibia
            Niente affatto.
            Io ho il dvd (originale :D).Pure io.
            Grillo autorizza esplicitamente il P2P.Grillo dice: "Questo Dvd è una piccola cosa che ho messo in vendita non per fare i soldi...Lo potete anche trovare in Internet, lo potete scaricare gratuitamente e non sarò io a dirvi qualche cosa."Quindi:1) Grillo non ci vuole fare soldi... però lo vende a 10 euro e passa.2) Grillo da il permesso di distribuzione gratuita del video3) Il ragazzo lo vende a 3 euro e viene considerato uno che vuole farci soldi...Consiera inoltre che Grillo è già stato pagato per questo spettacolo (il palazzetto dello sport è pieno di gente pagante) quindi giustamente il DVD è qualcosa in più che Grillo produce a fini divulgativi, e non per fare soldi.Però, nonostante questo lo vende a 10 euro a copia.Tu mi dici che il ragazzo lo ha fatto per guadagnarci... va bene... ma allora Grillo cosa ha fatto? Dice una cosa e ne fa un'altra?
            Tu puoi condividere il contenuto e permettere a
            tutti di scaricarlo.
            Tu puoi scaricarlo e vederlo.
            Non c'è scambio marce-denaro.
            Non ha mai autorizzato la vendita di copie
            piratate. Il regalo forse, implicitamente, sì. Ma
            la vendita no.La vendita serve a coprire le spese di produzione, è certamente più onesto vendere il DVD a 3 euro che a 10 e poi affermare che non c'era intenzione di guadagno.
            Moralmente questo ragazzetto è colpevole, mi
            auguro che gli vada tutto bene, ma ha,
            indiscutibilmente, speculato.Secondo me non è colpevole affatto.
          • fasibia scrive:
            Re: Una mossa giusta

            La vendita serve a coprire le spese di
            produzione, è certamente più onesto vendere il
            DVD a 3 euro che a 10 e poi affermare che non
            c'era intenzione di guadagno.I costi di produzione comprendono TUTTE le spese di realizzazione, dalle riprese al montaggio alla grafica ecc. ecc.C'è il lavoro di più persone, professionisti che vanno retribuiti, che lavorano (altro che 10-15 minuti di PC occupato a masterizzare).Oggi si trovano in commercio dvd a 10 euro non prima di qualche mese. Fino a quel momento il prezzo è superiore ai venti euro. E parliamo di film che già hanno venduto in sala, che non devono "pagarsi" solo col dvd.10 euro è un prezzo assolutamente onesto.Ti prego, non mettiamo a paragone dei professionisti che realizzano un prodotto originale e di qualità, che PRODUCONO, con un onanista da due lire che lancia dvdshrink e stampa una copia. Lui non produce niente, lui scopiazza.
            Secondo me non è colpevole affatto.Secondo me lo è nella maniera più assoluta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            - Scritto da: fasibia
            I costi di produzione comprendono TUTTE le spese
            di realizzazione, dalle riprese al montaggio alla
            grafica ecc. ecc.
            C'è il lavoro di più persone, professionisti che
            vanno retribuiti, che lavorano (altro che 10-15
            minuti di PC occupato a masterizzare).
            Oggi si trovano in commercio dvd a 10 euro non
            prima di qualche mese. Fino a quel momento il
            prezzo è superiore ai venti euro. E parliamo di
            film che già hanno venduto in sala, che non
            devono "pagarsi" solo col dvd.
            10 euro è un prezzo assolutamente onesto.Se a 10 euro Beppe considera di "non voler fare soldi" allora non può ritenere 3 euro un modo per "voler far soldi". È molto semplice.Che tu ci creda o no probabilmente la singola copia costa più a quel ragazzo a produrla che a chi vende quel DVD originale. Ti ricordo inoltre che lo spettacolo di Beppe è *già* stato pagato dal pubblico presente al palazzetto quindi non far rientrare spese di produzione che sono già state pagate.
            Ti prego, non mettiamo a paragone dei
            professionisti che realizzano un prodotto
            originale e di qualità, che PRODUCONO, con un
            onanista da due lire che lancia dvdshrink e
            stampa una copia. Lui non produce niente, lui
            scopiazza.Cosa che poteva fare visto il commento di Beppe all'interno del DVD. Ti prego, non cambiamo le carte in tavola.==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 14.11.03
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            ==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 14.11.35
          • fasibia scrive:
            Re: Una mossa giusta

            Se a 10 euro Beppe considera di "non voler fare
            soldi" allora non può ritenere 3 euro un modo per
            "voler far soldi". È molto semplice.
            Che tu ci creda o no probabilmente la singola
            copia costa più a quel ragazzo a produrla che a
            chi vende quel DVD originale. Ti ricordo inoltre
            che lo spettacolo di Beppe è *già* stato pagato
            dal pubblico presente al palazzetto quindi non
            far rientrare spese di produzione che sono già
            state pagate.Negativo.Il signore degli anelli è stato già pagato nella prima settimana di proiezione.Il pubblico in sala ha pagato solo per la performance di grillo.Inquadrature e montaggio, per esempio, non fanno parte dello spettacolo. Servono solo per il DVD e sono un costo puro del dvd. Non stiamo parlando di una copia.
            Cosa che poteva fare visto il commento di Beppe
            all'interno del DVD. Ti prego, non cambiamo le
            carte in tavola.Fai carte tu, dai..Dimmi dove hai letto che si può masterizzare un dvd e rivenderlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Una mossa giusta
            wakko sei fuori,se io ti dico che puoi scaricare o far scaricare la mia opera gratuitamente o non ti dico nulla non vuol dire che lo puoi fare anche a pagamento. Ma si puo' ragionare sul tempo che ci metti, il consumo, il costo di un DVD. Ma chi se ne frega anche se ci andava in perdita. E' una questione di principio, di quello che si puo' o non si puo' fare. Se puoi fare x non e' che puoi fare quello che ti pare, soldi o non soldi. Altrimenti prendo un prog. gpl libero gratuito con i sorgenti, lo cambio, lo compilo , lo vendo, non do' i sorgenti perche' siccome e' gratuito e libero ci posso fare quello che c...o mi pare.Se la denunzia e' stata troppo, se l'operato della polizia e' stato esagerato o se le punizioni saranno eccessive e' un altro discorso.
      • Riot scrive:
        Re: Una mossa giusta


        Diciamo chiaramente cosa voleva fare sto tizio.



        Voleva lucrare sul lavoro di un altra persona
        che

        ha avuto la cortesia di lasciare che fosse

        distribuito *gratuitamente* sulle reti p2p.

        Lucrare a 2/3 euro a copia? Che genere di "lucro"
        sarebbe?Come ho detto circa il 600%.Il costo di un dvd vergine è intorno a 30 centesimi, la matematica non è un'opinione.Il tempo impiegato è pressochè nullo, fai l'immagine e scegli 50 come numero di copie su Nero, dopo non devi fare altro che passare ogni tanto a mettere dentro un nuovo dvd vergine.L'usura del masterizzatore è anch'essa trascurabile, se riesce a vendere 60-70 cd può già permettersene uno nuovo e comunque un prodotto di media qualità è garantito per molte più scritture.

        Il ragazzo non ha scuse, se voleva semplicemente

        aiutare la distribuzione avrebbe fatto almeno
        due

        cose: contattare Grillo con un'email per

        informarlo di quello che voleva fare e lasciare

        Inutile, aveva già il suo consenso detto dalle
        parole di Beppe direttamente dallo stesso DVD.Neppure questo è vero.Grillo ha dato il suo consenso allo scaricamento del suo spettacolo dal P2P, non certo alla compra-vendita.Un'email non costa nulla, il fatto che non si sia preso la briga di farlo non depone certo a suo favore.

        Questo tizio non è troppo diverso da quelli che

        intercettano i rifornimenti ONU alle popolazioni

        vittime di guerre e carestie e li rivendono ai

        poveracci.

        Ma cosa stai dicendo?Il tizio fa parte degli stessi individui disgustosi che non solo lucra sul lavoro degli altri, ma addirittura lo fa quando questo è già reso disponibile gratuitamente.Se questo ti sembra normale probabilmente dovresti rivedere il tuo sistema morale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Una mossa giusta
          - Scritto da: Riot


          Diciamo chiaramente cosa voleva fare sto
          tizio.





          Voleva lucrare sul lavoro di un altra persona

          che


          ha avuto la cortesia di lasciare che fosse


          distribuito *gratuitamente* sulle reti p2p.



          Lucrare a 2/3 euro a copia? Che genere di
          "lucro"

          sarebbe?

          Come ho detto circa il 600%.
          Il costo di un dvd vergine è intorno a 30
          centesimi, la matematica non è un'opinione.

          Il tempo impiegato è pressochè nullo, fai
          l'immagine e scegli 50 come numero di copie su
          Nero, dopo non devi fare altro che passare ogni
          tanto a mettere dentro un nuovo dvd vergine.

          L'usura del masterizzatore è anch'essa
          trascurabile, se riesce a vendere 60-70 cd può
          già permettersene uno nuovo e comunque un
          prodotto di media qualità è garantito per molte
          più scritture.



          Il ragazzo non ha scuse, se voleva
          semplicemente


          aiutare la distribuzione avrebbe fatto almeno

          due


          cose: contattare Grillo con un'email per


          informarlo di quello che voleva fare e
          lasciare



          Inutile, aveva già il suo consenso detto dalle

          parole di Beppe direttamente dallo stesso DVD.

          Neppure questo è vero.
          Grillo ha dato il suo consenso allo scaricamento
          del suo spettacolo dal P2P, non certo alla
          compra-vendita.

          Un'email non costa nulla, il fatto che non si sia
          preso la briga di farlo non depone certo a suo
          favore.



          Questo tizio non è troppo diverso da quelli
          che


          intercettano i rifornimenti ONU alle
          popolazioni


          vittime di guerre e carestie e li rivendono ai


          poveracci.



          Ma cosa stai dicendo?

          Il tizio fa parte degli stessi individui
          disgustosi che non solo lucra sul lavoro degli
          altri, ma addirittura lo fa quando questo è già
          reso disponibile gratuitamente.

          Se questo ti sembra normale probabilmente
          dovresti rivedere il tuo sistema morale.I conti si fanno presto:supporto vuoto: 0,20 cent.masterizzatore 16x DL: 40 eurocorrente: 1-2 eurotempo: nessun prezzo!Se per lui il tempo avesse avuto un prezzo state sicuri che lo avrebbe trascorso per la sua salute o a farsi una sana s.....a con la sua girl!!!! 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Una mossa giusta
      - Scritto da: Riot
      Diciamo chiaramente cosa voleva fare sto tizio.

      Voleva lucrare sul lavoro di un altra persona che
      ha avuto la cortesia di lasciare che fosse
      distribuito *gratuitamente* sulle reti p2p.

      Il ragazzo non ha scuse, se voleva semplicemente
      aiutare la distribuzione avrebbe fatto almeno due
      cose: contattare Grillo con un'email per
      informarlo di quello che voleva fare e lasciare
      le spese di spedizione a carico dell'acquirente.

      Non ha fatto nessuna delle due cose e anzi ha
      scelto un prezzo che gli consentiva un guadagno
      del 600% sui costi di produzione.

      Questo tizio non è troppo diverso da quelli che
      intercettano i rifornimenti ONU alle popolazioni
      vittime di guerre e carestie e li rivendono ai
      poveracci.

      IMO va punito.

      Edit: corretti errori di battitura.

      ==================================
      Modificato dall'autore il 15/09/2005 11.47.55Forcaiolo !
      • Riot scrive:
        Re: Una mossa giusta


        IMO va punito.

        Forcaiolo !Nessuna forca, mi piacerebbe vedere la legge applicata, visto anche che l'individuo in questione è abbastanza squallido.
  • Anonimo scrive:
    O lo compri o te lo scarichi..
    ma come Grillo dice O LO COMPRATE DA ME O VE LO SCARICATE...e questo ragazzetto che fà?lo vende su ebay????indipendentemente se ci guadagnava o no...la trovo una bella presa in giro nei confronti di Grillo che "AUTORIZZA" a scaricarlo dalla rete....Ha fatto benissimo a denunciarlo o lui o chi per lui...
    • AnyFile scrive:
      Re: O lo compri o te lo scarichi..
      Ma a quali condizioni e' permesso lo scaricamento?Se e' consentito scaricarlo gratis come fa BG a sostenere che cosi' ci rimette dei soldi?Lo so che comunque la legge sul diritto d'autore gli da' ragione. Ma in questo caso non vedo un cosi' grosso danno.Chi ci rimette e' vero e' la societa' che ha in appalto (o in altro modo) la gestione delle spedizioni a domicilio.Mi sembra pero' strano che se si vuol diffondere gratis via gratis non si fornisca via posta a prezzo di costo o quasi (e se un ragazzino riesce a farlo a meno allora non e' ad un prezzo di costo)
      • Anonimo scrive:
        Re: O lo compri o te lo scarichi..
        - Scritto da: AnyFile
        Ma a quali condizioni e' permesso lo scaricamento?

        Se e' consentito scaricarlo gratis come fa BG a
        sostenere che cosi' ci rimette dei soldi?

        Lo so che comunque la legge sul diritto d'autore
        gli da' ragione. Ma in questo caso non vedo un
        cosi' grosso danno.

        Chi ci rimette e' vero e' la societa' che ha in
        appalto (o in altro modo) la gestione delle
        spedizioni a domicilio.

        Mi sembra pero' strano che se si vuol diffondere
        gratis via gratis non si fornisca via posta a
        prezzo di costo o quasi (e se un ragazzino riesce
        a farlo a meno allora non e' ad un prezzo di
        costo)Ma sai leggere? da: http://www.beppegrillo.it/grillorama/catalog/" Noi andremo avanti, grazie al vostro contributo. Questo Dvd è una piccola cosa che ho messo in vendita non per fare i soldi... Lo potete anche trovare in Internet, lo potete scaricare gratuitamente e non sarò io a dirvi qualche cosa. E' una forma di finanziamento che fate nei miei confronti per poter andare avanti insieme a voi e provare a fare della democrazia diretta... Speriamo di riuscirci. Grazie col cuore a tutti ".Dal messaggio di Beppe Grillo di presentazione del DVD.
        • AnyFile scrive:
          Re: O lo compri o te lo scarichi..
          - Scritto da: Anonimo

          Ma sai leggere? da:
          http://www.beppegrillo.it/grillorama/catalog/
          " Noi andremo avanti, grazie al vostro contributo.Non avevo letto. Dagli altri messaggi avevo capito che fosse gratutito vederselo (e quindi anche scaricarselo) via internet.
  • Bruco scrive:
    Spedito or ora al team di Beppe Grillo
    Salve, ho il vostro DVD e degli amici mi hanno chiesto di masterizzarglielo e spedirglielo, sono anche disposti a pagarmi un piccolo contributo per le mie spese e il mio tempo. Secondo voi quanto dovrei chiedere affinché il mio comportamento non venga giudicato da Beppe immorale?Grazie.P.S.: io avevo pensato a 2.5 ?. Considererò il vostro silenzio come un tacito assenso alla mia proposta di prezzo.Distinti saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
      - Scritto da: Bruco
      Salve, ho il vostro DVD e degli amici mi hanno
      chiesto di masterizzarglielo e spedirglielo, sono
      anche disposti a pagarmi un piccolo contributo
      per le mie spese e il mio tempo. Secondo voi
      quanto dovrei chiedere affinché il mio
      comportamento non venga giudicato da Beppe
      immorale?
      Grazie.

      P.S.: io avevo pensato a 2.5 ?. Considererò il
      vostro silenzio come un tacito assenso alla mia
      proposta di prezzo.

      Distinti saluti.Cerca di scrivere meno cazzate!
      • Anonimo scrive:
        Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
        - Scritto da: Anonimo
        Cerca di scrivere meno cazzate!Mi stupisce sempre la quantita' di leccaculo dei ricchi che si trova in circolazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
      - Scritto da: Bruco
      Salve, ho il vostro DVD e degli amici mi hanno
      chiesto di masterizzarglielo e spedirglielo, sono
      anche disposti a pagarmi un piccolo contributo
      per le mie spese e il mio tempo. Secondo voi
      quanto dovrei chiedere affinché il mio
      comportamento non venga giudicato da Beppe
      immorale?
      Grazie.

      P.S.: io avevo pensato a 2.5 ?. Considererò il
      vostro silenzio come un tacito assenso alla mia
      proposta di prezzo.

      Distinti saluti.Se SONO TUOI AMICI glielo REGALI!Se NON SONO TUOI AMICI glielo fai pagare!Qual'è la verità? (newbie)
      • Anonimo scrive:
        Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
        - Scritto da: Anonimo
        Se SONO TUOI AMICI glielo REGALI!
        Se NON SONO TUOI AMICI glielo fai pagare!
        Qual'è la verità?Dove sta scritto che agli amici si deve fare tutto gratis e a proprie spese? Sono proprio gli amici, se sono veri amici, che dovrebbero darti i soldi per un lavoro che gli fai... tu non dovresti nemmeno avere la necessità di chiederli.Certo, si può anche fare un regalo ogni tanto, ma questo non significa fare gratis i lavori solo perché "si è amici".
        • Guybrush scrive:
          Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
          Ai miei amici dico:questo e' il DVD stasera te lo vedi, domani me lo riporti.E siccome sono miei amici, il giorno dopo ho di nuovo il mio DVD e senza neanche un graffio.
          GT
        • Anonimo scrive:
          Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
          Ma ad uno chi glielo fà fare di mettere un dvd in vendita su e-bay?? e' un santo? o ci vuole guadagnare sopra...il cerca di scrivere meno cazzate era riferito al fatto che c'e un tipo che chiaramente voleva guadagnarci...poi arriva un tizio che ci fà lo sborone sopra e una altro che pensa che sono un leccaculo dei ricchi...scrivete meno cazzate..c'e' gratis sul web...originale..e lo pronto in dvd masterizzato??queste terze vie non mi piacciono proprio...Grillo non ha sbagliato...
          • Bruco scrive:
            Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
            - Scritto da: Anonimo
            scrivete meno cazzate..
            c'e' gratis sul web...originale..e lo pronto in
            dvd masterizzato??Guarda, proprio perché penso che tu non scrivi cazzate ti sarei infinitamente grato se potessi postarmi il link dove trovare l'originale sul web. Grazie.
          • EvolutionCrazy scrive:
            Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
            - Scritto da: Bruco
            - Scritto da: Anonimo

            scrivete meno cazzate..

            c'e' gratis sul web...originale..e lo pronto in

            dvd masterizzato??

            Guarda, proprio perché penso che tu non scrivi
            cazzate ti sarei infinitamente grato se potessi
            postarmi il link dove trovare l'originale sul
            web. Grazie.esatto... posta il link da dove si può scaricare gratis!!!dai postalo!!!PS: occhio che siti come enkeywebsite sono stati sequestrati anche solo postando links... rotfldai postalo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril

            esatto... posta il link da dove si può scaricare
            gratis!!!
            http://www.torrentreactor.net/search.php?search=&words=grillo&cid=&B1.x=0&B1.y=0Marco Radossevich
          • Anonimo scrive:
            Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
            - Scritto da: Bruco
            - Scritto da: Anonimo

            scrivete meno cazzate..

            c'e' gratis sul web...originale..e lo pronto in

            dvd masterizzato??

            Guarda, proprio perché penso che tu non scrivi
            cazzate ti sarei infinitamente grato se potessi
            postarmi il link dove trovare l'originale sul
            web. Grazie.il p2p ti dice nulla??io l'ho preso da lìse poi vuoi la specifica "sul web" o "tramite p2p" te la metto :SPECIFICA :TRAMITE P2P !ciao
          • AnyFile scrive:
            Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
            - Scritto da: Anonimo
            Ma ad uno chi glielo fà fare di mettere un dvd in
            vendita su e-bay?? e' un santo? o ci vuole
            guadagnare sopra...dubito che ci sarebbe riuscitoA pochi euro (quindi ad ancor meno euro di guadagno) l'uno quanti avrebbe dovuti venderne per arricchirsi?I veri ladri rubano grossi malloppi in una voltaAvete mai sentito di uno che entra in banca e dice: datemi 20 euro poi ripasso ogni giorno per un mese e ne prendo ogni volta 20?
        • Anonimo scrive:
          Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
          - Scritto da: Wakko Warner
          - Scritto da: Anonimo

          Se SONO TUOI AMICI glielo REGALI!

          Se NON SONO TUOI AMICI glielo fai pagare!

          Qual'è la verità?

          Dove sta scritto che agli amici si deve fare
          tutto gratis e a proprie spese? Sono proprio gli
          amici, se sono veri amici, che dovrebbero darti i
          soldi per un lavoro che gli fai... tu non
          dovresti nemmeno avere la necessità di chiederli.
          Certo, si può anche fare un regalo ogni tanto, ma
          questo non significa fare gratis i lavori solo
          perché "si è amici".Chi ha parlato di gratis? L'AMICO ti può ricambiare offrendoti un caffè o un aperitivo oppure ti presta un suo DVD...... ci sono 1000 altri modi di ricambiare il favore!!!!Su e-bay NON CI SONO AMICI!Capita la differenza? 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Spedito or ora al team di Beppe Gril
      - Scritto da: Bruco
      Salve, ho il vostro DVD e degli amici mi hanno
      chiesto di masterizzarglielo e spedirglielo, sono
      anche disposti a pagarmi un piccolo contributo
      per le mie spese e il mio tempo. Secondo voi
      quanto dovrei chiedere affinché il mio
      comportamento non venga giudicato da Beppe
      immorale?
      Grazie.

      P.S.: io avevo pensato a 2.5 ?. Considererò il
      vostro silenzio come un tacito assenso alla mia
      proposta di prezzo.

      Distinti saluti.sei un buffone
  • gerry scrive:
    Ha un blog
    Che aggiorna spesso.Spero che abbia intenzione di parlarne lui stesso, se l'ha fatto per un motivo lo spiegherà.
  • Bruco scrive:
    comperiamo una pagina di repubblica
    e ci scriviamo sopra: Grillo vattene!a me sembra una cosa coerente da fare
    • badkarma scrive:
      Re: comperiamo una pagina di repubblica
      Ha fatto BENISSIMO!!!Chi lucra con i DVD, i giochi, i divx DEVE finire in GALERA!!! SE LO VUOI TE LO SCARICHI E LO GUARDI SOLO TU!Utilizzo personale e BASTA! Mi sono rotto le "oo" di vedere furboni impuniti che scaricano e poi mettono in vendita! Questa è la pirateria da CANCELLARE!Fosse per me farei causa ad Ebay che fa lo gnorri in quanto ci guadagna! E' ladro sia chi ruba che chi fa il palo!==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 11.04.51
      • Anonimo scrive:
        Re: comperiamo una pagina di repubblica
        - Scritto da: badkarma
        Ha fatto BENISSIMO!!!
        Chi lucra con i DVD, i giochi, i divx DEVE finire
        in GALERA!!!
        SE LO VUOI TE LO SCARICHI E LO GUARDI SOLO TU!
        Utilizzo personale e BASTA! Mi sono rotto le "oo"
        di vedere furboni impuniti che scaricano e poi
        mettono in vendita! Questa è la pirateria da
        CANCELLARE!
        Fosse per me farei causa ad Ebay che fa lo gnorri
        in quanto ci guadagna! E' ladro sia chi ruba che
        chi fa il palo!

        ==================================
        Modificato dall'autore il 15/09/2005 11.04.51GIUSTO!!!!!Altrimenti tutti saremmo in grado di "arrotondare" in questo modo facendo i furbi!!!!E poi ognuno paga per le proprie colpe più o meno grandi!!!! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: comperiamo una pagina di repubblica
      Ma vattene tu che non hai capito nulla e difendi un ladro!bye, giubbe
      • Bruco scrive:
        Re: comperiamo una pagina di repubblica
        - Scritto da: giubbe
        Ma vattene tu che non hai capito nulla e difendi
        un ladro!Non ho capito: ladro chi, il 19enne dei DVD o Fazio?Beh, io me ne posso anche andare, ma per dirlo a Beppe Grillo è necessaria una pagina de La Repubblica.Spero almeno di ricevere qualche adesione perché non sono in grado di pagarmela tutta da solo e non me la sento di scrivere a leui e chiedergli di contribuire all'iniziativa.Cordiali saluti.
        • Anonimo scrive:
          Re: comperiamo una pagina di repubblica
          State farneticando..
        • Anonimo scrive:
          Re: comperiamo una pagina di repubblica
          - Scritto da: Bruco
          - Scritto da: giubbe

          Ma vattene tu che non hai capito nulla e difendi

          un ladro!

          Non ho capito: ladro chi, il 19enne dei DVD o
          Fazio?Che c'entra Fazio? E' stato citato nell'articolo o nella denuncia? Evidentemente non so leggere.Il ragazzo è un ladro (di polli).
          Spero almeno di ricevere qualche adesione perché
          non sono in grado di pagarmela tutta da solo e
          non me la sento di scrivere a leui e chiedergli
          di contribuire all'iniziativa.Proposta che si commenta da sola...Bye
          • Bruco scrive:
            Re: comperiamo una pagina di repubblica
            - Scritto da: giubbe
            Che c'entra Fazio? E' stato citato nell'articolo
            o nella denuncia? Evidentemente non so leggere.


            Spero almeno di ricevere qualche adesione perché

            non sono in grado di pagarmela tutta da solo e

            non me la sento di scrivere a leui e chiedergli

            di contribuire all'iniziativa.

            Proposta che si commenta da sola...Vabbeh, era una proposta provocatoria, dato che solo qualche giorno fa Grillo ha comprato (coi soldi suoi e soprattutto con quelli degli utenti del suo sito che hanno aderito all'iniziativa) una pagina de La Repubblica intitolata "Fazio Vattene".Spero che ora le mie parole ti risultino, pur non condivisibili, almeno comprensibili.Cordiali saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: comperiamo una pagina di repubblica


            Spero che ora le mie parole ti risultino, pur non
            condivisibili, almeno comprensibili.Erano comprensibili fin dall'inizio, ma restano per nulla condivisibili. Non si difende un ladro. Si deve reagire ad una legge ingiusta, ma mai difendere un delinquente (a meno che non lo si faccia per lavoro).Nel caso in esame il "delinquente" è il ragazzo che voleva guadagnare con il lavoro altrui. E' un reato di poca importanza? Io non lo credo perchè c'è lo scopo di lucro e questi episodi servono solo per dare una ragione a coloro che vogliono impedirci di esercitare i nostri diritti di copia privata con la "scusa" che ci sono i ladri.Bye, Giubbe==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 12.30.03
          • AnyFile scrive:
            Re: comperiamo una pagina di repubblica
            Sono d'accordo che si tratti comunque di un reato, ma i reati si distinguono per la loro gravita' e la gravita' DOVREBBE dipendere dal danno arrecato dall'azione (o dalla gravita' dei danni che sarebbero potuti derivare).In molti casi vengono commessi danni ben piu' gravi ma vengono considerati reati meno gravi, spessi addirittura depanalizzati. QUlache esmpio: falso in bilancio, errate od omesse comunicazioni sociali, emissini di assegni a vuoto (viene trattato allo stesso modo chi per sbaglio una volta ha emesso un assegno con uno zero in piu' o a causa di una spesa improvvisa ed imprevista non e' in grado di coprire l'assegno quanto chi di "professione" da' in giro centinaia diassegni scoperti al giorno)la lista potrebbe essere lunga.Devo dire che la cosa alquanto stonata in questa situazione e' che il filmato e' visionabile gratuitamente dal sito. Pertanto non si capisce che danno economico derivi. (ovviamente so che comunque e' una violazione del diritto d'autore, am ogni tanto mi sento di appoggiare la dottrina del First-sale (http://en.wikipedia.org/wiki/First-sale_doctrine))
  • Anonimo scrive:
    Il grillo perde il velo ma non il vizio.
    Si scoprono le carte....e lo "strumento di democrazia" diventa "covo di ricettatori". Classico...Brutta figura per Grillo, che ha chiaramente tutti i diritti legali per la denuncia, ma ha perso un'occasione per dare un segnale in un'altra direzione.O forse quando si arriva ai propri interessi tutti i bei discorsi finiscono?Che ne dite di far sapere che ne pensa il "popolo della rete" nel suo forum ? ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il grillo perde il velo ma non il vi
      Ma pensi per caso di avere il diritto su tutto e su tutti??Ti autorizza a scaricartelo...e lo vuoi su dvd masterizzato a casa??? e soprattutto a 3? ??Te vaneggi...e' stata data una opportunità in + che nessuno dà mai..e che fanno cercano (e cerchi ) la terza strada....State male secondo me......Grillo ha pienamente ragione !
      • Anonimo scrive:
        Re: Il grillo perde il velo ma non il vi
        Non dico che non abbia ragione.Ce l'ha e ha anche i mezzi legali per farla valere.Dico che s'e' mosso male.Dico che non ha ancora metabolizzato delle regole non scritte.Dico che gli e' rimasta la paura di "Infernet"...e che se non coglie l'aria del cambiamento e non fa un'analisi radicale del copyright sarà tagliato fuori dalla comunità che vorrebbe coinvolgere.Poi mi ricordo che e' un comico, non un membro del Kaos Komputer Klub...:$
  • Anonimo scrive:
    Proposta per petizione
    E' un vero SCHIFO, girando per ebay si trova di tutto, molta gente che vende software di dubbia provenienza; vendono perfino un sacco di copie OEM di windows. Facciamo una petizione, mandiamo delle segnalazioni alla microsoft, a tutte le software house ed alla polizia postale. :@
  • zumo scrive:
    La notizia sul giornale di Vicenza
    www.ilgiornaledivicenza.itVende in internet film di Grillo E il comico gli manda la poliziaIrruzione degli agenti nella casa dell?universitario, sequestrato il computerdi Ivano Tolettini Due settimane fa a Verona, concludendo il suo oceanico spettacolo davanti a 14 mila persone, Beppe Grillo l?aveva anche consigliato. «Se volete, a casa, potete rivedere lo spettacolo acquistando stasera all?uscita per 10 euro il dvd. Ma se lo scaricate da internet non denuncio nessuno, purché non lo si faccia circolare». Un Grillo tollerante, dunque, che non ha visto di buon occhio la concorrenza sleale di un giovane vicentino che avrebbe fatto il furbo. Non si sa se ad arrabbiarsi sia stato il comico in persona, fustigatore al veleno degli italici costumi e, dopo il caso Parmalat da lui denunciato in tempi non sospetti, anche ascoltato consigliere finanziario. Fatto sta che quando ha scoperto che era stato messo in vendita a 3 euro su internet il suo ultimo spettacolo ?Beppegrillo.it? si è rivolto ai suoi avvocati, peraltro sempre al lavoro per difenderlo dalle tante querele (12 e pesantissime) per diffamazione di cui è gratificato, ed è partito al contrattacco. Niente concorrenza sleale. Così ha mandato la polizia postale a casa di un intraprendente studente vicentino che si era messo in testa un?idea fin troppo geniale, per non essere ingenua. Vendere su ?e-bay?, mica a quattro amici, visto che si tratta di uno dei principali e più frequentati mercati elettronici del mondo, l?esilirante spettacolo che anche a Bassano aveva richiamato lo scorso febbraio 4 mila persone paganti. Gli agenti con in mano un decreto di perquisizione firmato dal pm Patrizia Nobile di Alessandria si sono presentati in corso Padova e hanno portato via tutto il materiale elettronico di cui lo studente era in possesso: due computer, un lettore dvd, monitor, tastiere, stampanti e quant?altro costituivano la centrale ?operativa? con la quale il fantasioso Alessandro aveva pensato di mettersi in affari. La procura piemontese, infatti, lo accusa di ricettazione per avere ricevuto o duplicato materiale coperto da copyright e di averlo posto in commercio su supporti elettronici, quelli che in gergo si chiamano ?dvd?. Lo studente universitario solo quando si è visto piombare in casa la polizia ha capito in che razza di pasticcio si era cacciato. Vabbè che Alessandro ha solo 19 anni, ma era difficile pensare che un simile commercio, per di più su e-bay, passasse sotto silenzio. Quando a fine luglio gli agenti gli hanno sventolato il decreto di perquisizione, lo studente frastornato ha raccontato loro che cos?era successo. Cioè di essersi collegato in internet da casa con il suo personal computer ed ha scaricato l?ultimo travolgente spettacolo del comico. Spettacolo, tanto per dire, che in Italia è ancora inedito a livello commerciale perché il Beppe che può fregiarsi di essere stato trasmesso per un quarto d?ora in tutto il mondo dalla Cnn, ma che ha l?ostracismo di mamma Rai perché è irrefrenabile contro i potentati politici ed economici e definisce il nostro capo del governo come ?portatore nano di democrazia?, non l?ha mai messo in vendita. E siccome il Beppe, da buon genovese è attaccato all?euro («per forza, con tutto quello che mi costano gli avvocati», ama ripetere in pubblico con il suo mefistofelico sorriso), è sceso in campo per tutelare i suoi legittimi interessi. Alessandro B. ai poliziotti ha raccontato di avere messo in vendita i dvd a 2-3 euro, giusto per coprire i costi di produzione. Non voleva guadagnarci, ha agito in buona fede. Certo che, è la replica degli inquirenti, un conto sarebbe stato se avesse fatto circolare la riproduzione tra gli amici, ma venderla su e-bay agli occhi della procura ha il sapore del business. Per questo motivo il ragazzo è finito sotto inchiesta ed ha dovuto trovarsi un legale. Alessandro ha dovuto far fronte non solo alle domande della polizia, ma anche alle immediate richieste di spiegazioni da parte dei genitori, i quali non sapevano nulla delle doti commerciali del figlio e si sono incavolati non poco quando hanno visto la polizia. Venerdì si riunirà il tribunale del Riesame di Alessandria che discuterà la richiesta di dissequestro presentata dall?avvocato vicentino Vincenzo Garzia. La magistratura piemontese ha preannunciato che chiederà il mantenimento dei sigilli. Il Grillo inarrestabile sta valutando l?ipotesi di chiedere un risarcimento. Magari da devolvere in beneficenza. Possibile, da un genovese?
    • Anonimo scrive:
      Re: La notizia sul giornale di Vicenza
      12 querele per diffamazione?ma con quello che spende per gli avvocati io venderei il cd a 30 euro e non lo farei scaricare....ha fatto bene Grillops..quali sono queste 12 querele per diffamazione?
  • Bruco scrive:
    un altro tra i tanti da denunciare
    http://cgi.ebay.it/Beppe-Grillo-nel-suo-ultimo-spettacolo-Beppegrillo-i_W0QQitemZ6432858972QQcategoryZ112430QQrdZ1QQcmdZViewItemmeritano tutti l'espulsione immediata come l'imam di Torinoche Grillo si faccia valere con Pisanu!
  • Anonimo scrive:
    I soliti interessi, gli affari di soldi
    Che scena pietosa, un ragazzo che evidentemente non tentava neanche lontanamente di guadagnarci ma che probabilmente lo faceva perche' lo riteneva "giusto" e "utile" ha scoperto che al mondo contano di piu' i soldi che l'ideologia e il bel parlare.Caro mio ragazzo, capito chi e' grillo adesso?Paga 10 euro (+ spese di spedizione!) e taci.
    • Anonimo scrive:
      Re: I soliti interessi, gli affari di so
      - Scritto da: Anonimo
      Che scena pietosa, un ragazzo che evidentemente
      non tentava neanche lontanamente di guadagnarci
      ma che probabilmente lo faceva perche' lo
      riteneva "giusto" e "utile" ha scoperto che al
      mondo contano di piu' i soldi che l'ideologia e
      il bel parlare.
      Caro mio ragazzo, capito chi e' grillo adesso?
      Paga 10 euro (+ spese di spedizione!) e taci.Scaricalo,hai la sua autorizzazione, e taci !
    • Anonimo scrive:
      Re: I soliti interessi, gli affari di so
      - Scritto da: Anonimo
      Che scena pietosa, un ragazzo che evidentemente
      non tentava neanche lontanamente di guadagnarci
      ma che probabilmente lo faceva perche' lo
      riteneva "giusto" e "utile" ha scoperto che al
      mondo contano di piu' i soldi che l'ideologia e
      il bel parlare.
      Caro mio ragazzo, capito chi e' grillo adesso?
      Paga 10 euro (+ spese di spedizione!) e taci.UUUUUUHHHHHHH POVERACCIO!!!!!!!!IL BUON SAMARITANO!!!!!!MA FAMMI IL PIACERE!!!!!! :@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Sta di fatto che QUESTO e' VERO
    Come ho già scritto su questo forum (vedere http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1128920&tid=1128920&p=1&r=PI)in "Democrazia diretta di Beppe Grillo e i suoi Blinding"i concetti di democrazia dal basso, potenzialità di scambio e interazione della Rete e via dicendo sembrano curiosamente NON applicarsi alla sua persona e, di sicuro al suo STAFF."Non so" perche', ma c'e' qualcosa che mi ricorda vagamente le strutture totalitariste (di ogni colore):"voi/gli altri non possono non devono, ma per ME e' un altro discorso".... Mi spiego, per chi non ha letto l'altro mio intervento:- lo staff del Grillo ha BANNATO il mio IP (quindi non posso piu' postare commenti)- le ragioni di questo sono oscure (ho già scritto 3 volte allo staff: nessuna risposta), visto che non ho MAI violato le regole del blog (niente insulti, nemmeno OT, sempre firma col mio nome, e via dicendo), come invece hanno fatto altri tizi che continuano ad essere presenti.- L'UNICA ragione plausibile possono essere stati miei commenti - legittimissimi - in cui chiedevo spiegazioni sulle denunce di presunte censure sul blog relative a termini e argomenti tabu' proibiti (signoraggio), se non proprio di bloggers- Ieri sono riuscito a postare connettendomi da una biblioteca e denunciandone il fatto. Quanti hanno risposto??? UNO! (il gestore del sito www.adessobasta.it)- Ho scoperto di altre persone nella mia stessa condizione, e probabilmente per gli stessi (assurdi) motivi (http://www.adessobasta.it/Articoli/Mail/irene.pdf)Ora, come sempre piu' EX-fan del Beppe... quello che proprio NON mi va giu' è che questo comportamento venga da uno come lui... Semplicemente perche' gli CREDEVO... E, devo dire, rammaricandomi, in fondo in fondo, non reputavo possibile che le denunce di censura fatte dai suoi detrattori fossero sincere, e non solo frutto di malafede o intenzione di discredito (appunto... sigh...) :( Sono delusissimo, mi e' crollato un mito... e non l'avrei mai immaginato.Fabio PetruzziPS tra l'altro sul web c'e' un discreto movimento di bloggers che lo criticano, tra le altre cose anche perche' lui non sembra volersi linkare ad altri, non sembra, nei fatti, volersi "sporcare le mani" nella rete, quanto piuttosto avere e mantenere la sua vetrina con una gestione, direi... statalista e verticale: (ad esempio, Lui cala i suoi commenti dall'alto, ma non interagisce/risponde MAI (e nemmeno il suo staff))
    • Anonimo scrive:
      Re: Sta di fatto che QUESTO e' VERO
      Meglio cosi che pagare qualcuno per rispondere al posto suo firmandosi "Beppe", come pare che qualche altro campione faccia..- Scritto da: Anonimo
      Come ho già scritto su questo forum (vedere
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1128
      in "Democrazia diretta di Beppe Grillo e i suoi
      Blinding"
      i concetti di democrazia dal basso, potenzialità
      di scambio e interazione della Rete e via dicendo
      sembrano curiosamente NON applicarsi alla sua
      persona e, di sicuro al suo STAFF.

      "Non so" perche', ma c'e' qualcosa che mi ricorda
      vagamente le strutture totalitariste (di ogni
      colore):
      "voi/gli altri non possono non devono, ma per ME
      e' un altro discorso"....

      Mi spiego, per chi non ha letto l'altro mio
      intervento:

      - lo staff del Grillo ha BANNATO il mio IP
      (quindi non posso piu' postare commenti)
      - le ragioni di questo sono oscure (ho già
      scritto 3 volte
      allo staff: nessuna risposta), visto che non
      ho MAI
      violato le regole del blog (niente insulti,
      nemmeno OT,
      sempre firma col mio nome, e via dicendo),
      come
      invece hanno fatto altri tizi che continuano
      ad essere
      presenti.
      - L'UNICA ragione plausibile possono essere stati
      miei
      commenti - legittimissimi - in cui chiedevo
      spiegazioni
      sulle denunce di presunte censure sul blog
      relative a
      termini e argomenti tabu' proibiti
      (signoraggio), se non
      proprio di bloggers
      - Ieri sono riuscito a postare connettendomi da
      una
      biblioteca e denunciandone il fatto. Quanti
      hanno
      risposto??? UNO!
      (il gestore del sito www.adessobasta.it)
      - Ho scoperto di altre persone nella mia stessa
      condizione, e probabilmente per gli stessi
      (assurdi)
      motivi
      (http://www.adessobasta.it/Articoli/Mail/irene.pdf

      Ora, come sempre piu' EX-fan del Beppe... quello
      che proprio NON mi va giu' è che questo
      comportamento venga da uno come lui...
      Semplicemente perche' gli CREDEVO...
      E, devo dire, rammaricandomi, in fondo in fondo,
      non
      reputavo possibile che le denunce di censura
      fatte dai suoi detrattori fossero sincere, e non
      solo frutto di malafede o intenzione di
      discredito (appunto... sigh...)
      :(

      Sono delusissimo, mi e' crollato un mito... e non
      l'avrei mai immaginato.

      Fabio Petruzzi

      PS tra l'altro sul web c'e' un discreto movimento
      di
      bloggers che lo criticano, tra le altre
      cose anche
      perche' lui non sembra volersi linkare ad
      altri, non
      sembra, nei fatti, volersi "sporcare le
      mani" nella
      rete, quanto piuttosto avere e mantenere la
      sua
      vetrina con una gestione, direi...
      statalista e
      verticale: (ad esempio, Lui cala i suoi
      commenti
      dall'alto, ma non interagisce/risponde MAI
      (e nemmeno il suo staff))
  • Sparrow scrive:
    Proposta a Grillo ...
    Scusate ma, a mio avviso, il ragazzo ha toppato, per ingenuità o ignoranza della Legge (è ovvio che NON è lecito lucrare su un'opera altrui, l'uso personale può essere tollerato, il profitto no), ma ha toppato anche Grillo, se non altro per il modo in cui ha reagito !Io ho visto con piacere molti suoi spettacoli, è certamente un comico di spessore e sempre più un opinionista-anchor man che avidenzia molte delle contraddizioni del nostro sistema, ma spesso è fortemente demagogo.Ma a parte ciò (opinione personale), sarebbe stato meglio che avesse contattato personalmente il ragazzo e lo avesse dissuaso dal continuare, poi avrebbe pubblicato la vicenda sul suo blog e meritato un plauso ! Questo è anche EDUCARE ! Essere dalla parte della ragione NON autorizza a decapitare la propria controparte, specie se è giovane e inesperta.Grillo desidero darti un consiglio, dai il buon esempio, visto che guadagni bene e giustamente con i tuoi spettacoli, distribuisci GRATUITAMENTE, magari con bittorrent, i video di alcuni spettacoli, magari non l'ultimissima novità, ma per esempio i Discorsi all'Umanità del 2001, del 2002, che sono ancora attualissimi ! Mettili in Creative Commons dopo un pò di anni. Darai un esempio COERENTE con quello che sostieni nei tuoi spettacoli e non perderai nulla ! Chi desidera il DVD o la Cassetta dell'ultimissimo spettacolo li comprerà, chi si accontenta dei files di precedenti spettacoli li scarica. Facile no ?==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 10.15.51
    • ryoga scrive:
      Re: Proposta a Grillo ...
      2 Euro a copia non mi sembra che ne trae "lucro" o "profitto".Un dvd costa 0.50? ( se ne prendi in grandi quantita').Quindi pure se ne guadagna 1.50? a copia, devi toglierci : il costo del pacchetto, il tempo che perde a spedirlo, il costo della corrente, l'usura del masterizzatore....Quindi quella di Grillo e' stata una enorme ca**ata ( fa tanto la parte di chi sta dalla parte del cittadino ed invece guarda solo alla sua pagnotta ).Compliments.P.s. : consiglio per le forze dell'ordine... invece di andare a prendere quel ragazzo per la vendita di dvd di beppegrillo, ci sono altri che vendono tutta la serie di Friends, McBeal ( o come diavolo si chiama ) e tantissime altre serie a prezzi da profitto
    • d4rkcloud scrive:
      Re: Proposta a Grillo ...
      siamo veramente all'impazzimento...ma credi che Grillo, che gestisce un blog da 50.000 (!) contatti giornalieri, scrive su altri periodici, prepara spettacoli teatrali, ecc...abbia il tempo di mettersi appresso ad ogni ragazzino che vende roba sua su ebay??Santo cielo, ma dici sul serio...?
      • Sparrow scrive:
        Re: Proposta a Grillo ...
        - Scritto da: d4rkcloud
        siamo veramente all'impazzimento...
        ma credi che Grillo, che gestisce un blog da
        50.000 (!) contatti giornalieri, scrive su altri
        periodici, prepara spettacoli teatrali, ecc...
        abbia il tempo di mettersi appresso ad ogni
        ragazzino che vende roba sua su ebay??
        Santo cielo, ma dici sul serio...?Si dico sul serio perchè nella vita si deve lavorare per eccezioni !Una questione che ha questa risonanza è stata trattata col metodo del diserbante, senza nessuna accortezza.Ma già, magari la pubblicità se l'è proprio cercata.
  • Anonimo scrive:
    Non sbaglia anche se...
    Beppe non sbaglia del tutto a denunciare il ragazzo, che non lo fa per beneficenza o per ideali (è un'asta svegliamoci che il prezzo non è di 2 o 3 euro), poi bisogna vedere il reale prezzo di vendita.Ebay è un sito dove si trovano i peggiori affaristi, commercianti truccati che evadono il fisco, ed è vero è ora che la guardia di finanza si svegli e inizi ad indagare sui traffici che Ebay mette in essere senza fare controlli e incassando commissioni a gogo.Penso che Ebay andrebbe chiuso o controllato severamente per vedere che non metta in essere commerci occulti non giustamente tassati, altrimenti i commercianti onesti ci rimettono.Quanto alle copie dei DVD, se girassero solo originali, tutto verrebbe ridimensionato di molto, viviamo sopra le nostre possibilità, ed è chiaro che tutto originale vuol dire vedere i consumi calare in maniera drastica. Quindi sveglia e non illudiamoci oltre.Molti vedo che fanno commenti da furbetti, della serie ma si fa così, le cose vanno così...Beh non è che perchè le cose vanno così sono oneste e giuste, la correttezza viene messa sempre per ultima in nome di chissà quale libertà di informazione e divulgazione, ma mai come in questi anni la conoscenza è libera e disponibile, ma nessuno ne approfitta, quello di cui si approfitta è l'intrattenimento, quello sì e viene fatto passare come simbolo di una crociata... balle non volete pagare un prezzo che convengo è troppo alto.Insomma che le case discografiche e cinematografiche abbassino i prezzi, e che i ragazzino la smettano di copiare... e che Beppe venda il suo cd in pace come vuole, se non desiderano che altri ne facciano commercio è suo desiderio legittimo...
  • Anonimo scrive:
    Il problema è eBay...
    Ci sono decine di utenti che vendono divx, backup, ecc: ma c'è qualcuno che controlla ???Marco Radossevich
  • Anonimo scrive:
    non saro' io...
    "Lo potete anche trovare in Internet, lo potete scaricare gratuitamente e non sarò io a dirvi qualche cosa."Lui non ti dira' niente... ti mandera' solo qualche suo amichetto in divisa a casa per dirti qualcosa :P
  • Anonimo scrive:
    siamo alle solite
    ...senza tanti inutili commenti, il classico caso di chi predica bene e razzola male...in ogni spettacolo, ore e ore di prediche a sfavore degli interessi economici altrui...aziende, fabbriche automobilistiche, società telefoniche ecc..ma quando vengono toccati i propri!!....non ho parole...buona giornata a tutti...
    • Anonimo scrive:
      Re: siamo alle solite
      Neanche io, mi ha molto deluso. E dopo aver visto il suo spettacolo da un amico che mi ha prestato il DVD e averlo prestato ad altri... che delusione. Perchè avrà ragione, ma c'è modo e modo di muoversi, specialmente con un ragazzino e non una multinazionale. Parere personale.
  • Anonimo scrive:
    Ale.. pigliamoci tutto
    e così un finanziere si è fatto il pc nuovo..perchè devono sequestrare tutto?
  • Anonimo scrive:
    per i santommasi...
    Visto che qualcuno non crede che Grillo dice di scaricare liberamente il suo lavoro (ma non di specularci sopra, ndr) faccio un bel taglincolla dal suo sito, per la precisione la pagina dove si vende in CD originalehttp://www.beppegrillo.it/grillorama/catalog/"..Lo potete anche trovare in Internet, lo potete scaricare gratuitamente e non sarò io a dirvi qualche cosa.,,"
    • Anonimo scrive:
      Re: per i santommasi...
      - Scritto da: Anonimo
      Visto che qualcuno non crede che Grillo dice di
      scaricare liberamente il suo lavoro (ma non di
      specularci sopra, ndr) faccio un bel taglincolla
      dal suo sito, per la precisione la pagina dove si
      vende in CD originale

      http://www.beppegrillo.it/grillorama/catalog/

      "..Lo potete anche trovare in Internet, lo potete
      scaricare gratuitamente e non sarò io a dirvi
      qualche cosa.,,"
      e chi sarà a dire qualche cosa ? :)
  • Anonimo scrive:
    UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE
    Il nostro simpaticissimo Beppe Grillo, da tempo inneggia alla pirateria sul suo blog; vi riporto frasi che potete andare a leggere personalmente:
    Piano, piano, senza che nessuno si accorga di niente,
    si sta impedendo il libero sviluppo della conoscenza
    attraverso leggi, insensate, fatte apposta. [....]
    Le corporation dell?informazione e dell?intrattenimento
    negli Stati Uniti, spalleggiate dalla RIAA (Recording
    Industry Association of America), stanno limitando la
    libertà di creare, di innovare.[...]ed ancora:
    Alcune domande:
    perchè i libri costano di più?
    Perché i libri costano comunque troppo?
    E, infine, perché i libri?
    I libri di testo dovrebbero costare poco o nulla.
    Fantasie?
    Digitalizziamo i libri, rendiamoli disponibili agli studenti
    in rete.infine la somma apologia del P2P
    Il mensile Wired ha riportato a suo tempo che più
    copie si fanno, più aumenta la produzione
    discografica.
    Il falso si sostituisce al vero. Un americano su quattro
    ha un masterizzatore e uno su due scarica dalla Rete
    di tutto. [...]
    - indagate 55 persone su tutto il territorio nazionale per
    condivisione di brani musicali, di film e di software,
    peer to peer (P2P), facenti capo a un?organizzazione
    chiamata Cucciolandia (con questo nome non può che
    essere pericolosissima?)[...]Ora difendere il P2p è giusto. Ma Grillo, denunciando, si contraddice; e sembra uno che razzola male, molto male. Fà passar grane ad un ragazzino, che probabilmente delinque dietro sua incitazione. Forse quel ragazzino vendeva il DVD anche sperando di contribuire al grandioso messaggio all'umanità che il luminare Beppe Grillo, attraverso il suo Blog, ha portato sulla terra.Non si è accorto che Grillo, invece, è molto, ma molto in mala fede. FA' PUBBLICIZZARE IL SUO SPETTACOLO COMMERCIALE CON SPAZI SUI GIORNALI PAGATI DAI NAVIGATORI DEL SUO SITO. I quali, fra l'altro, credono di fare un gran bene all'umanità, perchè contribuiscono alla "emocrazia diretta". Non si accorgono che Grillo ha plagiato anche loro.Grillo vergogna.Meglio Oliviero Beha, al tuo confronto è un signore.
    • Anonimo scrive:
      Re: UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE
      Incollo una considerazione di un altro utente:Grillo non si fara' sentire perche' sa' benissimo che quello che ha fatto va a cozzare contro cio' che ha sempre predicato.Oggi e' lui il potente che per pochi euro rovina la vita ad un ragazzo appena maggiorenne.Oggi e' lui nei panni della multinazionale che per un miliardesimo del proprio fatturato fa muovere un apparato giudiziario che allo stato costa 1000 volte quello che lui ha perso.
    • Anonimo scrive:
      Re: UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE

      Ora difendere il P2p è giusto. Ma Grillo,
      denunciando, si contraddice; e sembra uno che
      razzola male, molto male.
      Ma che stai dicendo ???Difendere il P2P != dal promuovere la pirateria, amico caro.
      Fà passar grane ad un ragazzino, che probabilmente
      delinque dietro sua incitazione.
      Ti sbagli, mi dispiace. Grillo non ha mai istigato alla pirateria (e capirai è pure Genovese) !
      Forse quel ragazzino vendeva il DVD
      anche sperando di contribuire al grandioso
      messaggio all'umanità che il luminare Beppe
      Grillo, attraverso il suo Blog, ha portato sulla
      terra.
      Non è questo il metodo adatto. Perché, se voleva contribuire alla diffusione, non ha cominciato a prestare il DVD originale a tutti quelli che conosce ???E` un primo passo, no ?
      Non si è accorto che Grillo, invece, è molto, ma
      molto in mala fede. FA' PUBBLICIZZARE IL SUO
      SPETTACOLO COMMERCIALE CON SPAZI SUI
      GIORNALI PAGATI DAI NAVIGATORI DEL SUO
      SITO.
      Semmai con i soldi dei partecipanti agli "spettacoli"...
      I quali, fra l'altro, credono di fare un gran bene
      all'umanità, perchè contribuiscono alla
      "emocrazia diretta". Non si accorgono che Grillo
      ha plagiato anche loro.
      Ti ricordo che Grillo è un comico, non un politico.Al massimo quello che può fare è sensibilizzare, non plagiare. Riflettici
      Grillo vergogna.
      Meglio Oliviero Beha, al tuo confronto è un
      signore.
      Sono due persone diverse, ma che comunque si espongono.E tu, perché non firmi ???Marco Radossevich
    • Anonimo scrive:
      Re: UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE
      Se hai visto lo spettacolo sul dvd, hai anche sentito il suo discorso sulle copie a scopo di lucro e a scopo di profitto. Il lucro, giustamente punito, come dice lui, è quando si tenta di avere un utile dalla vendita in massa di copie pirata. Il profitto invece, è "a 360 gradi", e comprende anche la visione personale della copia pirata, in quanto ha evitato l'acquisto della copia originale.Il discorso nella sezione extra, dove dice che il DVD è scaricabile e non sarà lui a dire come, non era "scaricate e vendete il mio dvd".E se il giovane voleva diffondere le idee di Grillo, poteva parlare con gli amici e magari invitarli a vedere il dvd a casa tutti insieme, al massimo, e NON rivendere copie di un'opera coperta da tanto di bollino Siae.Se non altro per il rispetto a chi ha pagato il biglietto per andarlo a vedere dal vivo.Mi spiace per il ragazzo, ha davvero toppato. E io al posto di Grillo avrei fatto lo stesso.
      • Anonimo scrive:
        Re: UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE
        - Scritto da: Anonimo
        Se hai visto lo spettacolo sul dvd, hai anche
        sentito il suo discorso sulle copie a scopo di
        lucro e a scopo di profitto.

        Il lucro, giustamente punito, come dice lui, è
        quando si tenta di avere un utile dalla vendita
        in massa di copie pirata.

        Il profitto invece, è "a 360 gradi", e comprende
        anche la visione personale della copia pirata, in
        quanto ha evitato l'acquisto della copia
        originale.

        Il discorso nella sezione extra, dove dice che il
        DVD è scaricabile e non sarà lui a dire come, non
        era "scaricate e vendete il mio dvd".

        E se il giovane voleva diffondere le idee di
        Grillo, poteva parlare con gli amici e magari
        invitarli a vedere il dvd a casa tutti insieme,
        al massimo, e NON rivendere copie di un'opera
        coperta da tanto di bollino Siae.

        Se non altro per il rispetto a chi ha pagato il
        biglietto per andarlo a vedere dal vivo.

        Mi spiace per il ragazzo, ha davvero toppato. E
        io al posto di Grillo avrei fatto lo stesso.Se i dvd li avesse REGALATI tutto ciò non sarebbe successo!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE
        Si bravo, infatti se vendi un DVD a 2 euro e dico 2, stai facendo un'attività a scopo di lucro... Ma fammi il piacere!
        • Anonimo scrive:
          Re: UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE
          - Scritto da: Anonimo
          Si bravo, infatti se vendi un DVD a 2 euro e dico
          2, stai facendo un'attività a scopo di lucro...
          Ma fammi il piacere! Non l'ho deciso io cosa sia il lucro. Ho solo scritto una cosa vera. La vendita in massa (anche a due lire) di copie pirata è definito lucro.Se poi, visto che sono 2 euro e dico 2, meglio non venderli per niente, così si evitano grane no?
        • Anonimo scrive:
          Re: UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE
          - Scritto da: Anonimo
          Si bravo, infatti se vendi un DVD a 2 euro e dico
          2, stai facendo un'attività a scopo di lucro...Ovviamente si. visto che avrà sicuramente comprato i DVD vergini in Germania, diciamo 0,25 a pezzo ? Cos'è, secondo te un margine del 600-700% ?
          • Anonimo scrive:
            Re: UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE
            600/700 % RELATIVO a 25 centesimi
          • Anonimo scrive:
            Re: UN GRILLO MOLTO IN MALA FEDE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Si bravo, infatti se vendi un DVD a 2 euro e
            dico

            2, stai facendo un'attività a scopo di lucro...

            Ovviamente si. visto che avrà sicuramente
            comprato i DVD vergini in Germania, diciamo 0,25
            a pezzo ?
            Ma se si trovano anche in Italia a 0,20 cent. figuriamoci in Germania!!!!
            Cos'è, secondo te un margine del 600-700% ?
  • Anonimo scrive:
    GIUSTISSIMO!!!!
    Ragazzi Beppe ha ragione in pieno! Perché vendere illegalmente il SUO DVD???? A maggior ragione che il comico dichiara che uno "lo può scaricare ed utilizzarlo per uso personale". Perciò finché uno lo scarica e lo regala ai suoi amici va bene, ma GUADAGNARCI SOPRA anche 1 euro NON VA PIU' BENE!!!!. INSOMMA LA VOGLIONO FINIRE DI SPECULARE SU E-BAY???? Spero che le forze dell'ordine facciano piazza pulita di tutti quei personaggi che ti vendono anche uno spillo al triplo di quello che vale!!!!In questo caso francamente approfittare della bontà delle persone mi sembra sinceramente troppo!!!! :@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    grillo?
    un altro bravo solo a parlare!!!
  • deltree scrive:
    Domanda
    Prima la pagina comperata a spese degli utenti su Repubblica per fare, alla fine, promozione gratuita al suo sito commerciale (ci vende la roba, non giriamoci intorno), in un periodo in cui egli iniziava il suo tour di spettacoli. Ora questo strano caso di denuncia isolata (quando c'è gente su eBay che vende roba pirata per vivere senza troppi problemi) che guarda caso riporta alla ribalta Beppe e il suo sito.Come Beppe insegna, a pensar male ci si azzecca quasi sempre, non è che c'è bisogno di un po' di pubblicità indotta per far andar bene lo spettacolo o procacciarsi qualche altro ingaggio collaterale?
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: deltree
      ... o procacciarsi qualche altro ingaggio collaterale?un posto alla SIAE per poi "combattere il sistema dall'interno" ? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda
      Pubblicità... sul Giornale di Vicenza?? Io abito in provincia di Vicenza e ogni tanto lo leggo... fa 50.000 copie... che pubblicità è??? Se avesse denunciato qualcuno a Milano o Roma il clamore sarebbe stato ben più grande... BOH!
      • deltree scrive:
        Re: Domanda
        - Scritto da: Anonimo
        Pubblicità... sul Giornale di Vicenza?? Io abito
        in provincia di Vicenza e ogni tanto lo leggo...
        fa 50.000 copie... che pubblicità è??? Se avesse
        denunciato qualcuno a Milano o Roma il clamore
        sarebbe stato ben più grande...

        BOH!Mi riferivo a quella apparsa sulla Repubblica questo settembre, non si parla di 50.000 persone, ma di pubblicità di massa a livello nazionale fatta a spese dei suoi sostenitori, con un pretesto populistico (il caso Fazio lo conoscono anche i sassi, di solito lui si batte per questioni sommerse, non per crisi economico-politiche di dominio collettivo e sicuramente non con iniziative così superficiali). Il fatto che avvenga in un periodo di massimo impegno commerciale per lui IMHO non è un caso. Sulla pagina campeggia a scritte cubitali il sito di Beppe, dove si può acquistare un suo spettacolo per 10 euro e dove si promuove il suo nuovo tour (che guarda caso si chiama come il sito). Anche scordandoci delle sue iniziative commerciali, chi pensa che per un personaggio pubblico promuovere la propria immagine e il culto della sua personalità non sia un introito finanziario ed economico è un illuso.Per questo episodio in sé, mi sconcerta il tuo candore (di te e di tutti quelli che per Beppe Grillo sono disposti a fare ampie deroghe al loro credo anti-copyright e pro pirateria per "protesta"). La notizia è già qui, su PI che non ha 50k utenti, ma molti di più. Se ne parlerà alle radio, apparirà la notizia su qualche quotidiano, ci sarà un ping pong tra i blog. Già avendo postato in questo forum dovresti aver capito che non stiamo parlando di un semplice fenomeno locale.Come disse Kopel: "se non si ha fiducia in una parte non si può credere ciecamente nell'altra o si commette lo stesso errore".==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 8.46.26==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 9.02.07
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda
          beppe grippo lo fa anche scaricare il dvd online ... l'ha detto lui allo show di verona di 2 settimane fa.Chi vuole lo acquista il dvd chi vuole lo scarica...Gl iIngaggi del dvd servono per le sue spese di legali ... e giustamente anche per campare credo ... nessuno vive senza soldi no ? Questo ha fatto una cazzata
          • deltree scrive:
            Re: Domanda
            Il problema grosso è che un autore che pubblica sotto copyright quello che vuole e poi dice di condividerlo e scaricarlo tanto non se ne cura è un furbone.Se c'è il copyright la legge è in dovere di farlo proteggere (in questo caso è palese che è partita una denuncia mirata, e se un privato cittadino denuncia un reato le forze dell'ordine devono ubbidire), non importa come o perché esso avvenga. Tanto più che i soldi chiesti a me paiono più un rimborso spese che un vero e proprio businness... Oltre ai costi fisici (che molti di voi lungimiranti non vedono oltre l'euro del CD) ci sono quelli di tempo per la masterizzazione, per andare a spedire il pacco etc etc. Questi sono costi che NESSUNO può impugnare. Neanche in casi di pirateria conclamata (il cavillo che la cifra chiesta è per i costi personali e il tempo speso e non per la cosa che si vende è un baluardo di qualsiasi pirata "professionista" o commerciante di merci derivate dai MMOG).Analoghi problemi l'hanno avuto a suo tempo, alcune persone hanno pensato di condividere Fareneith pubblicamente in bancarelle o in locali in USA. Anche il lavoro di Moore è sotto copyright, ed inoltre non è autodistribuito. Se non erro egli stesso si è beccato una denuncia dai suoi publisher per aver istigato alla "pirateria". Ovviamente a lui (e al publisher stesso) è convenuto non poco.E' il prezzo che si paga per avere pubblicità gratis ma non voler rinunciare realmente ai vantaggi che il sistema attuale apporta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda
            - Scritto da: deltree
            Il problema grosso è che un autore che pubblica
            sotto copyright quello che vuole e poi dice di
            condividerlo e scaricarlo tanto non se ne cura è
            un furbone.E perchè? Se lui stesso dice che è possibile non farà mai nulla per bloccarlo. E non mi pare che Grillo si sia mosso in tal senso.
            avvenga. Tanto più che i soldi chiesti a me
            paiono più un rimborso spese che un vero e
            proprio businness... Oltre ai costi fisici (che
            molti di voi lungimiranti non vedono oltre l'euro
            del CD) ci sono quelli di tempo per la
            masterizzazione, per andare a spedire il pacco
            etc etc. Questi sono costi che NESSUNO può
            impugnare.E chi lo dice? Intanto ebay è un sito di aste e il fatto stesso che si dice due/tre euro fa pensare che non il ragazzo non abbia scelto la formula "compralo subito", quindi il prezzo sarebbe potuto salire.Comunque anche se lo avesse venduto a solo un centisimo avrebbe commesso un reato in quanto vendeva un opera non sua. Voglio vedere che faresti tu se un perfetto sconosciuto vendesse una tua opera intellettuale. Soprattutto se tale opera tu l'ha usi per vivere (anche fosse da milionario, in euro...) e l'hai messa a "disposizione" gratuitamente.
            E' il prezzo che si paga per avere pubblicità
            gratis ma non voler rinunciare realmente ai
            vantaggi che il sistema attuale apporta.Io la malafede di Grillo non la vedo proprio. Grillo non ha bisogno di pubblicità alcuna, bastano i cartelli e il passaparola per riempire i "teatri", o hai visto qualche spettacolo chiuso per mancanza di biglietti venduti?Anche la pubblicità al sito non la vedo così necessaria, il sito è conosciuto, soprattutto per ciò che ha fatto e dice e non guadagna a contatti, bensì a vendita del DVD/VHS. Certo più gente visita il sito più gente compra il dvd, ma non credo che questa facenda gli procurerà molte vendite.bye, giubbe (non ho voglia di registrami)
          • gerry scrive:
            Re: Domanda
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: deltree

            Il problema grosso è che un autore che pubblica

            sotto copyright quello che vuole e poi dice di

            condividerlo e scaricarlo tanto non se ne cura è

            un furbone.

            E perchè? Se lui stesso dice che è possibile non
            farà mai nulla per bloccarlo. E non mi pare che
            Grillo si sia mosso in tal senso.Ci sono i diritti connessi (quelli del produttore per per es.)
            Comunque anche se lo avesse venduto a solo un
            centisimo avrebbe commesso un reato in quanto
            vendeva un opera non sua. Voglio vedere che
            faresti tu se un perfetto sconosciuto vendesse
            una tua opera intellettuale. Sempre che tu non gli abbia dato il permesso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda
          - Scritto da: deltree
          - Scritto da: Anonimo

          Pubblicità... sul Giornale di Vicenza?? Io abito

          in provincia di Vicenza e ogni tanto lo leggo...

          fa 50.000 copie... che pubblicità è??? Se avesse

          denunciato qualcuno a Milano o Roma il clamore

          sarebbe stato ben più grande...



          BOH!

          Mi riferivo a quella apparsa sulla Repubblica
          questo settembre, non si parla di 50.000 persone,
          ma di pubblicità di massa a livello nazionale
          fatta a spese dei suoi sostenitori, con un
          pretesto populistico (il caso Fazio lo conoscono
          anche i sassi, di solito lui si batte per
          questioni sommerse, non per crisi
          economico-politiche di dominio collettivo e
          sicuramente non con iniziative così
          superficiali).
          Il fatto che avvenga in un periodo di massimo
          impegno commerciale per lui IMHO non è un caso.

          Sulla pagina campeggia a scritte cubitali il sito
          di Beppe, dove si può acquistare un suo
          spettacolo per 10 euro e dove si promuove il suo
          nuovo tour (che guarda caso si chiama come il
          sito). Anche scordandoci delle sue iniziative
          commerciali, chi pensa che per un personaggio
          pubblico promuovere la propria immagine e il
          culto della sua personalità non sia un introito
          finanziario ed economico è un illuso.

          Per questo episodio in sé, mi sconcerta il tuo
          candore (di te e di tutti quelli che per Beppe
          Grillo sono disposti a fare ampie deroghe al loro
          credo anti-copyright e pro pirateria per
          "protesta"). La notizia è già qui, su PI che non
          ha 50k utenti, ma molti di più. Se ne parlerà
          alle radio, apparirà la notizia su qualche
          quotidiano, ci sarà un ping pong tra i blog.
          Già avendo postato in questo forum dovresti aver
          capito che non stiamo parlando di un semplice
          fenomeno locale.

          Come disse Kopel: "se non si ha fiducia in una
          parte non si può credere ciecamente nell'altra o
          si commette lo stesso errore".

          ==================================
          Modificato dall'autore il 15/09/2005 8.46.26


          ==================================
          Modificato dall'autore il 15/09/2005 9.02.07Se il ragazzo i dvd li avesse regalati non avrebbe avuto alcun problema e poi vendere i dvd a 2-3 euro quando un supporto vuoto costa 0,30-0,40 cent. implica un tot di guadagno!!!!Non si può giustificare in alcun modo, ha SBAGLIATO!!!
    • AndreaMilano scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: deltree:cut:
      non è che c'è bisogno di un po' di
      pubblicità indotta per far andar bene lo
      spettacolo o procacciarsi qualche altro ingaggio
      collaterale?Non mi inserisco nella discussione del ragazzo ma ti garantisco che tutto ha bisogno fuorchè pubblicità. Sono stato ad uno dei suoi spettacoli (la III serata inserita last minute a Milano)... pubblicità non ne ha bisogno.
    • gianninasutti scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: deltree
      Prima la pagina comperata a spese degli utenti su
      Repubblica per fare, alla fine, promozione
      gratuita al suo sito commerciale (ci vende la
      roba, non giriamoci intorno), in un periodo in
      cui egli iniziava il suo tour di spettacoli. Mi sembra che venda solo il suo ultimo spettacolo, un po' poco come business
      Ora questo strano caso di denuncia isolata
      (quando c'è gente su eBay che vende roba pirata
      per vivere senza troppi problemi) che guarda caso
      riporta alla ribalta Beppe e il suo sito.Cosa avrà mai portato alla ribalta il giornale di Vicenza nella sua storia? Che bacino di utenza vuoi che abbia?!
      Come Beppe insegna, a pensar male ci si azzecca
      quasi sempre, non è che c'è bisogno di un po' di
      pubblicità indotta per far andar bene lo
      spettacolo o procacciarsi qualche altro ingaggio
      collaterale?Quali ingaggi collaterali? in Italia a parte qualche rarità in Striscia la Notizia non riesce a trovare 2 minuti di spazio su nessuna TV.per cortesia!
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda
        - Scritto da: gianninasutti

        Quali ingaggi collaterali? in Italia a parte
        qualche rarità in Striscia la Notizia non riesce
        a trovare 2 minuti di spazio su nessuna TV.

        per cortesia!forse perchè non è benvisto negli emittenti TV?
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda
      l'aforisma "a pensar male si fa peccato, ma ci s'azzecca sempre" non è di beppe grillo! non regaliamo frasi a chi non le ha pronunciate per primo. è nientepopòdimenoche di zio giulio (l'andreotti nazionale in personam).a cesare, quel che è di cesare.
  • Anonimo scrive:
    Lo potete scaricare liberamente..SE
    avete una connessione adsl ma se invece avete una vecchia analogica...col piffero..che ci riuscite...tutte ste riviste con le distro linux e gigabyte di roba le compra gente come me che non e coperto ..Grillo poteva evitarsela questa...
  • Anonimo scrive:
    Caro PI, non facciamo confusione
    Il ministro Urbani non sarà daccordo, ma una cosa è l'uso personale e tutt''altra è il profitto fatto sulla copia. Rivendere un'opera prodotta da altre persone è un furtoMi sembra che PI abbia messo in luce questa differenza decine o centinaia di volte. Come mai in questa occasione scivola rapido sulla non sottile differenza?
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro PI, non facciamo confusione
      - Scritto da: Anonimo
      Il ministro Urbani non sarà daccordo, ma una cosa
      è l'uso personale e tutt''altra è il profitto
      fatto sulla copia. Rivendere un'opera prodotta da
      altre persone è un furtoNo, e' illegale. Ma non e' un furto, nel senso che al precedente proprietario non e' stato tolto nulla...
      • Anonimo scrive:
        Re: Caro PI, non facciamo confusione
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Il ministro Urbani non sarà daccordo, ma una
        cosa

        è l'uso personale e tutt''altra è il profitto

        fatto sulla copia. Rivendere un'opera prodotta
        da

        altre persone è un furto

        No, e' illegale. Ma non e' un furto, nel senso
        che al precedente proprietario non e' stato tolto
        nulla...Invece è stato indebitamente tolto il guadagno sulle copie non vendute perché il tipo non LE REGALAVA!!! 8)
  • Anonimo scrive:
    Grillo predica male e razzola peggio.
    Che altro aggiungere?
    • Anonimo scrive:
      Re: Grillo predica male e razzola peggio

      Che altro aggiungere?Scrivilo meglio, per TE Grillo predica male, per TE Grillo razzola peggio.Per ME Grillo ha buone idee che forse tende a enfatizzare e spettacolizzare troppo (d'altronde è il suo lavoro), per ME razzola in modo coerente: vende CD a prezzo politico e permette di condiverlo... e bastona l'aspirante furbetto di quartierino che vuole specularci.Il furbetto guadagnava SOLO 2 euro? In un supermercato il margine netto di guadagno su un CD è più basso...
  • Anonimo scrive:
    grillo SI A creative commons E sbaglia!!
    Tenendo conto che Grillo si batte anche contro il "Digital Divide" (Persone che non hanno internet) contro le multinazionali RIAA & company ed è favorevole alle licenze Creative Commons, per libera circolazione dei saperi e anche contro il decreto urbani...Mi sembra eccessivo dire che il ragazzo rivendendo a 3 euro il dvd abbia cercato il "BUSINESS" per ovvi motivi:- Un supporto DVD costa arriva quasi all'euro (Listino Prezzi ufficiale: http://www.centromedia.c om/it/products/multimedia/pricelist/ )- La siae TASSA i supporti DVD Vergini D.L. 68 del 2003(I dvd e i cd vergini, anche se utilizzati solo per scopi personali, sono stati tassati dalla SIAE con un?imposta che varia da 30 a 87 centesimi e che ne fa raddoppiare il prezzo. PROPRIO DA BEPPE GRILLO: (http://www.beppegrillo.i t/archives/2005/04/tasse_a_prescin.html )- La corrente elettrica utilizzata per poter masterizzare un dvd ed alimintare il pc, almeno 10 minuti visto che tra il materiale sequestrato se non erro ci sia solo un masterizzatore....- La connettività ad internet, per gestire il "lucroso business" il ragazzo da solo doveva controllare quotidianamente varie volte il sito ebay, mandare email e accordarsi....Se questa azione tutta farina di Grillo allora si è screditato molto agli occhi di tutta la comunità informatica specialmente quella favorevole all'open source, gpl e creative commons, che gli rinfacceranno e già lo stanno facendo sul forum di punto-informatico che Grillo in questo caso personale ha predicato molto bene, ma ha razzolato malissimo... E' andato a denunciare un ragazzo di 19 anni, leggi anche l'articolo del giornale di vicenza, che è andato a violare le leggi della siae istituita durante il fascismo e il decreto urbani durante il governo berlusconi...Poteva agire diversamente... specialmente per un programma censurato dalle tv italiane che dovrebbe essere diffuso a tutti i cittadini per l'importanza dell'informazione "sociale" che ci tocca a tutti personalmente.Moltissime persone che rilasciano libri sotto licenza Creative Commons ,scrivono chiaramente che è vietato qualsiasi scambio scopo di lucro, ma è possibile farsi risarcire di un piccolo contributo dovuto alla stampa e alla rilegatura del libro.Perchè Grillo se voleva pubblicizzare tanto il Creative Commons come spesso fa quando decanta Urbani Riaa e la Siae non ha rilasciato il dvd sotto quella licenza e ha fatto l'errore di Venderlo ancora sotto licenza Siae Copyright (Nata durante il fascismo) e ha detto scaricatelo pure gratis da internet non sarò certo io a dirvi qualcosa...C'è da approfondire su questa vicenda mi trovo veramente spiazzato... speriamo che Grillo risponda personalmente sul suo sito.
    • HotEngine scrive:
      Re: grillo SI A creative commons E sbagl
      - Scritto da: Anonimo
      - Un supporto DVD costa arriva quasi all'euro
      (Listino Prezzi ufficiale:
      http://www.centromedia.c
      om/it/products/multimedia/pricelist/ )

      - La siae TASSA i supporti DVD Vergini D.L. 68
      del 2003(I dvd e i cd vergini, anche se
      utilizzati solo per scopi personali, sono stati
      tassati dalla SIAE con un?imposta che varia da 30
      a 87 centesimi e che ne fa raddoppiare il prezzo.Cala, cala... Trovi ovunque pile da 100DVD a 30 euro tasse comprese...
    • Anonimo scrive:
      Re: grillo SI A creative commons E sbagl

      - Un supporto DVD costa arriva quasi all'euro
      - La siae TASSA i supporti DVD Vergini
      No, si trovano tranquillamente DVD a 50 centesimi e senza tassa SIAE (pigliati un qualsiasi giornaletto di annunci e li trovi)
      - La corrente elettrica utilizzata
      - La connettività ad internet,
      Metti un'altro ?uro, quindi ci guadagnava il 100%.E poi considera che c'è chi lucra pure sulle spese di spedizione (ci sono untenti eBay che ti fanno pagare 8 ?uro per spedire un DVD).
      Se questa azione tutta farina di Grillo allora si
      è screditato molto agli occhi di tutta la
      comunità informatica
      La farina è quella della legalità: non puoi farlo. Punto.
      specialmente quella favorevole all'open source, gpl e
      creative commons,
      Non mi pare che il DVD sia stato rilasciato su CC, lo è solo il blog.
      che è andato a violare le leggi della siae istituita
      durante il fascismo e il decreto urbani durante il
      governo berlusconi...
      In qualsiasi caso è una legge. Allora perché non raccogliamo le firme per abrogarla ???
      Poteva agire diversamente...
      Su questo posso essere d'accordo, anche se bisogna dare atto che non prende alcun provvedimento contro chi condivide, quindi...Io avrei messo il torrent direttamente sul sito ufficiale !
      Perchè Grillo se voleva pubblicizzare tanto il
      Creative Commons come spesso fa quando decanta
      Urbani Riaa e la Siae non ha rilasciato il dvd
      sotto quella licenza e ha fatto l'errore di
      Venderlo ancora sotto licenza Siae Copyright
      Perché è Genovese. E comunque concordo con lui: scaricati pure il file ma il DVD (se lo vuoi) lo devi comprare.Marco Radossevich
    • Anonimo scrive:
      Re: grillo SI A creative commons E sbagl
      - Scritto da: Anonimo
      Tenendo conto che Grillo si batte anche contro il
      "Digital Divide" (Persone che non hanno internet)
      contro le multinazionali RIAA & company ed è
      favorevole alle licenze Creative Commons, per
      libera circolazione dei saperi e anche contro il
      decreto urbani...
      Mi sembra eccessivo dire che il ragazzo
      rivendendo a 3 euro il dvd abbia cercato il
      "BUSINESS" per ovvi motivi:
      - Un supporto DVD costa arriva quasi all'euro
      (Listino Prezzi ufficiale:
      http://www.centromedia.c
      om/it/products/multimedia/pricelist/ )

      - La siae TASSA i supporti DVD Vergini D.L. 68
      del 2003(I dvd e i cd vergini, anche se
      utilizzati solo per scopi personali, sono stati
      tassati dalla SIAE con un?imposta che varia da 30
      a 87 centesimi e che ne fa raddoppiare il prezzo.
      PROPRIO DA BEPPE GRILLO:
      (http://www.beppegrillo.i
      t/archives/2005/04/tasse_a_prescin.html )Vedi che anche nelle fiere dell'elettronica si vendono supporti vuoti a 0,20 cent ed anche meno in base alla quantità e può anche darsi che il tizio li avesse ordinati dalla Germania dove non c'è tassa SIAE!!!!

      - La corrente elettrica utilizzata per poter
      masterizzare un dvd ed alimintare il pc, almeno
      10 minuti visto che tra il materiale sequestrato
      se non erro ci sia solo un masterizzatore....
      Chi ti dice che non li masterizzasse a 16x o non avesse una serie di masterizzatori da qualche altra parte?
      - La connettività ad internet, per gestire il
      "lucroso business" il ragazzo da solo doveva
      controllare quotidianamente varie volte il sito
      ebay, mandare email e accordarsi....

      Quanta fatica!!!!! Ma chi glielo faceva fare????? Poveraccio, per guadagnarci niente???Mi ricorda la parabola del buon samaritano!!!!
      Se questa azione tutta farina di Grillo allora si
      è screditato molto agli occhi di tutta la
      comunità informatica specialmente quella
      favorevole all'open source, gpl e creative
      commons, che gli rinfacceranno e già lo stanno
      facendo sul forum di punto-informatico che Grillo
      in questo caso personale ha predicato molto bene,
      ma ha razzolato malissimo... E' andato a
      denunciare un ragazzo di 19 anni, leggi anche
      l'articolo del giornale di vicenza, che è andato
      a violare le leggi della siae istituita durante
      il fascismo e il decreto urbani durante il
      governo berlusconi...
      Se è stata una sua azione bisogna esserne certi!!!!Al momento nessuno lo sa!!!
      Poteva agire diversamente... specialmente per un
      programma censurato dalle tv italiane che
      dovrebbe essere diffuso a tutti i cittadini per
      l'importanza dell'informazione "sociale" che ci
      tocca a tutti personalmente.
      GRATIS sì!!!!
      Moltissime persone che rilasciano libri sotto
      licenza Creative Commons ,scrivono chiaramente
      che è vietato qualsiasi scambio scopo di lucro,
      ma è possibile farsi risarcire di un piccolo
      contributo dovuto alla stampa e alla rilegatura
      del libro.Piccolo contributo appunto! Non 2-3 euro di base con tendenza al rialzo!!!!
      Perchè Grillo se voleva pubblicizzare tanto il
      Creative Commons come spesso fa quando decanta
      Urbani Riaa e la Siae non ha rilasciato il dvd
      sotto quella licenza e ha fatto l'errore di
      Venderlo ancora sotto licenza Siae Copyright
      (Nata durante il fascismo) e ha detto scaricatelo
      pure gratis da internet non sarò certo io a dirvi
      qualcosa...
      Infatti il DVD lo vende a 10 euro, non 20, come avrebbe potuto benissimo fare, e comunque non ha denunciato nessuno che se lo sia scaricato!!!!
      C'è da approfondire su questa vicenda mi trovo
      veramente spiazzato... speriamo che Grillo
      risponda personalmente sul suo sito.
      Voglio vedere come reagiresti se ti vendessero una copia di Linux o Openoffice sapendo che si possono scaricare free!!!! 8)
    • Bruco scrive:
      Re: grillo SI A creative commons E sbagl
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè Grillo se voleva pubblicizzare tanto il
      Creative Commons come spesso fa quando decanta
      Urbani Riaa e la Siae non ha rilasciato il dvd
      sotto quella licenza e ha fatto l'errore di
      Venderlo ancora sotto licenza Siae Copyright
      (Nata durante il fascismo) e ha detto scaricatelo
      pure gratis da internet non sarò certo io a dirvi
      qualcosa...

      C'è da approfondire su questa vicenda mi trovo
      veramente spiazzato... speriamo che Grillo
      risponda personalmente sul suo sito.Concordo su tutto quanto hai detto. Tranne le ultime tre righe che denotano in te una fede indissolubile nell'onestà di Grillo. I soldi sono soldi...
  • Anonimo scrive:
    Democrazia diretta....
    nei suoi spettacoli Grillo parla sempre di "democrazia diretta" ora perchè non lo faccimao con lui? scriviamo sul suo blog www.beppegrillo.it le nostre impressioni sull'accaduto e se la risposta e' stata PROPORZIONALE all'offesa subita, certo che se non apparira' nessun messaggio vuole dire che si fa censura..... e tutti noi potremo valutare la sua idea di "democrazia".wildfire712
    • Anonimo scrive:
      Re: Democrazia diretta....
      ottima idea
    • Anonimo scrive:
      Re: Democrazia diretta....
      Come ho già scritto su questo forum (vedere http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1128920&tid=1128920&p=1&r=PI)in "Democrazia diretta di Beppe Grillo e i suoi Blinding"i concetti di democrazia dal basso, potenzialità di scambio e interazione della Rete e via dicendo sembrano curiosamente NON applicarsi alla sua persona e, di sicuro al suo STAFF."Non so" perche', ma c'e' qualcosa che mi ricorda vagamente le strutture totalitariste (di ogni colore):"voi/gli altri non possono non devono, ma per ME e' un altro discorso".... Mi spiego, per chi non ha letto l'altro mio intervento:- lo staff del Grillo ha BANNATO il mio IP (quindi non posso piu' postare commenti)- le ragioni di questo sono oscure (ho già scritto 3 volte allo staff: nessuna risposta), visto che non ho MAI violato le regole del blog (niente insulti, nemmeno OT, sempre firma col mio nome, e via dicendo), come invece hanno fatto altri tizi che continuano ad essere presenti.- L'UNICA ragione plausibile possono essere stati miei commenti - legittimissimi - in cui chiedevo spiegazioni sulle denunce di presunte censure sul blog relative a termini e argomenti tabu' proibiti (signoraggio), se non proprio di bloggers- Ieri sono riuscito a postare connettendomi da una biblioteca e denunciandone il fatto. Quanti hanno risposto??? UNO! (il gestore del sito www.adessobasta.it)- Ho scoperto di altre persone nella mia stessa condizione, e probabilmente per gli stessi (assurdi) motivi (http://www.adessobasta.it/Articoli/Mail/irene.pdf)Ora, come sempre piu' EX-fan del Beppe... quello che proprio NON mi va giu' è che questo comportamento venga da uno come lui... Semplicemente perche' gli CREDEVO... E, devo dire, rammaricandomi, in fondo in fondo, non reputavo possibile che le denunce di censura fatte dai suoi detrattori fossero sincere, e non solo frutto di malafede o intenzione di discredito (appunto... sigh...) :( Sono delusissimo, mi e' crollato un mito... e non l'avrei mai immaginato.Fabio PetruzziPS tra l'altro sul web c'e' un discreto movimento di bloggers che lo criticano, tra le altre cose anche perche' lui non sembra volersi linkare ad altri, non sembra, nei fatti, volersi "sporcare le mani" nella rete, quanto piuttosto avere e mantenere la sua vetrina con una gestione, direi... statalista e verticale: (ad esempio, Lui cala i suoi commenti dall'alto, ma non interagisce/risponde MAI (e nemmeno il suo staff))
  • Anonimo scrive:
    Fermi tutti!
    Hey!Ma quanti anni avete?? Mai avuto a che fare con giornali e giornalisti? E se si erano di provincia?Bene, allora già sapete che la maggior parte delle notizie vengono gonfiate e infarcite di particolari inventati di sana pianta solo per fare "lo scoop"!Morale della favola: aspettiamo notizie da Beppe e poi iniziamo a scannarci...ok?Ciaociao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Fermi tutti!

      Morale della favola: aspettiamo notizie da Beppe
      e poi iniziamo a scannarci...

      ok?

      Ciaociao!Giusto, l'informazione più imparziale sarà sempre quelle di una delle parti interessate! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Mi dispiace per il ragazzo ma ha toppato
    ..e non capisco il perchè di tante critiche a Beppe Grillo:- il video è disponibile per il download in rete SENZA rischio di denuncia (vedi http://www.beppegrillo.it/grillorama/catalog/ ,a fondo pagina) ;) - il chiedere, da parte dell'autore, la sola circolazione gratuita dell'opera PER USO PERSONALE mi sembra legittima e ammirevole :) D'altra parte auguro al ragazzo che fosse vero il fatto della vendita su Ebay al solo costo delle spese di spedizione, forse i giudici valuteranno questo particolare come assenza di lucro, ma non so quanto possa contare per il reato di ricettazione.. :s Certo che è strano vendere a prezzo fisso (quello della spedizione) in un sito d'aste, la cui natura è il rilancio dell'offerta... : Ultima cosa: è penoso il fatto che venga sequestrato il computer in toto quando si potrebbe ridurre il disagio prelevando solo l'hard disk. :'( p.s.: Perdonate il termine "toppato" del titolo, fa molto Drive-In anni '80 8) Ciao :) http://valeriogiunta.blogspot.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
      nn capisco.ma se B.G. lo vende a 10 euro sul suo sito...xkè uno non può comprarlo e rivenderlo dopoche l'ha visto???
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
        - Scritto da: Anonimo
        nn capisco.
        ma se B.G. lo vende a 10 euro sul suo sito...
        xkè uno non può comprarlo e rivenderlo dopo
        che l'ha visto???leggi bene, sennò è chiaro che non capisci"....non solo dei DVD che il ragazzo aveva prodotto..."dal quel che si legge ne aveva masterizzati un bel po'
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
          Grillo ha le sue ragioni sacrosante,il ragazzo ha sbagliato perchè voleva guadagnare (?) su del lavoro altrui.Però grillo poteva intervenire in un altro modo, che ne so avrebbe potuto mandargli un' email, contattarlo e dirgli che quel gesto gli dava fastidio, fargli una sana paternale.Invece ha scelta direttamente la via giudiziaria, invasiva e sproporzionata in questo caso. Distogliendo tra l'altro la magistratura da casi, credo, più importanti: sequestri, omicidi, etc...Evidentemente quei metodi forti fortemente voluti da certi potenti gli tornano comodo. Doppiamente: da una parte per parlarne male ai suoi spettacoli (e guadagnarci sopra), dall'altra per usarli lui stesso contro ragazzi di 19 anni
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            - Scritto da: Anonimo
            Grillo ha le sue ragioni sacrosante,
            il ragazzo ha sbagliato perchè voleva guadagnare
            (?) su del lavoro altrui.
            Però grillo poteva intervenire in un altro modo,
            che ne so avrebbe potuto mandargli un' email,
            contattarlo e dirgli che quel gesto gli dava
            fastidio, fargli una sana paternale.Senti ma su ebay mica c'è scritto: sono ragazzo di 19 anni vogliatemi tanto bbbbeene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            - Scritto da: Anonimo
            Grillo ha le sue ragioni sacrosante,
            il ragazzo ha sbagliato perchè voleva guadagnare
            (?) su del lavoro altrui.
            Però grillo poteva intervenire in un altro modo,
            che ne so avrebbe potuto mandargli un' email,
            contattarlo e dirgli che quel gesto gli dava
            fastidio, fargli una sana paternale.
            Invece ha scelta direttamente la via giudiziaria,
            invasiva e sproporzionata in questo caso.
            Distogliendo tra l'altro la magistratura da casi,
            credo, più importanti: sequestri, omicidi, etc...
            Evidentemente quei metodi forti fortemente voluti
            da certi potenti gli tornano comodo. Doppiamente:
            da una parte per parlarne male ai suoi spettacoli
            (e guadagnarci sopra), dall'altra per usarli lui
            stesso contro ragazzi di 19 anniMa chi vi ha detto che sia stato Beppe? Quando è successo che hanno fatto chiudere il sito italiazip.com non sono stati i Pooh a denunciare gli amministratori per un link (e badate bene che non c'era nessuno scopo di lucro perché nessuno vendeva niente!), ma è stata l'agenzia che curava anche i propri interessi oltre a quelli dei Pooh!!!In questo caso addirittura c'era la VENDITA DICHIARATA!!!! 8)
          • maxum scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            Pensate che Beppe Grillo passa la giornata a vedere se in rete c'é qualche illecito riferito al suo dvd...Poi finalmente quando ne trova uno chiama alla polizia e fà la denuncia!"Buongiorno, sono Beppe Grillo, ho costatato che su ebay...... vorrei sporre denuncia...."Ma andiamo!!!!Sicuramente Beppe Grillo non ne sa neanche niente.Mica ci guadagna solo lui con questo dvd!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            infatti... volevo comprare il suo dvd dato che mi sembrava una persona coerente, ma adesso ho visto che lui usa le leggi che critica nei suoi show. Allora secondo me ci prende in giro. suo blog. Grillo! Sei esagerato e vuoi rovinare un ragazzo di 19 anni che vuole diffondere le tue idee per 3 euro! Ma cosa credi che ci guadagni anche? Non si prenderebbe nemmeno il costo della fatica! E ti dirò di più: condividevo le tue idee e lo volevo fare anch'io per far si che la gente sapesse dato che ti censurano ovunque, mi sembrava che fosse una cosa positiva! Adesso tieniti il tuo DVD, i tuoi show e non vengo nemmeno a vederti a codroipo. Per denunciare e ledere un ragazzetto di 19 anni devi essere proprio un b.......! Sei peggio di quelli che critichi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            - Scritto da: Anonimo
            infatti... volevo comprare il suo dvd dato che mi
            sembrava una persona coerente, ma adesso ho visto
            che lui usa le leggi che critica nei suoi show.
            Allora secondo me ci prende in giro. suo blog.
            Grillo! Sei esagerato e vuoi rovinare un ragazzo
            di 19 anni che vuole diffondere le tue idee per 3
            euro! Ma cosa credi che ci guadagni anche? Non si
            prenderebbe nemmeno il costo della fatica! E ti
            dirò di più: condividevo le tue idee e lo volevo
            fare anch'io per far si che la gente sapesse dato
            che ti censurano ovunque, mi sembrava che fosse
            una cosa positiva! Adesso tieniti il tuo DVD, i
            tuoi show e non vengo nemmeno a vederti a
            codroipo. Per denunciare e ledere un ragazzetto
            di 19 anni devi essere proprio un b.......! Sei
            peggio di quelli che critichi!Se lo vuoi fare FALLO GRATIS!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
      Sono andato bene in fondo, ho guardato qua e la', ma di link per scaricarlo non ne ho proprio visti.Se c'e', perche' non lo posti ?E senno, perche' non stai zitto?Del resto il buon Beppe e' genovese ....
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
      - Scritto da: casteredandblue
      ..e non capisco il perchè di tante critiche a
      Beppe Grillo:

      - il video è disponibile per il download in rete
      SENZA rischio di denuncia (vedi
      http://www.beppegrillo.it/grillorama/catalog/ ,a
      fondo pagina) ;) Tu dici? Ed è Grillo poi a spiegare alla SIAE perché deve rinunciare alla sua parte del bottino? Nota che lui ha detto "non sarò io a dirvi qualcosa", ma questo non implica che nessun'altro lo farà. Purtroppo in Italia esistono associazioni (come appunto la SIAE) che lucrano sul lavoro altrui legalmente, e lo fanno da così tanto tempo da poterlo fare e dare del "ladro" agli altri.
      - il chiedere, da parte dell'autore, la sola
      circolazione gratuita dell'opera PER USO
      PERSONALE mi sembra legittima e ammirevole :) Sono d'accordo.
      D'altra parte auguro al ragazzo che fosse vero il
      fatto della vendita su Ebay al solo costo delle
      spese di spedizione, forse i giudici valuteranno
      questo particolare come assenza di lucro, ma non
      so quanto possa contare per il reato di
      ricettazione.. :s Non ci sono solo le spese di spedizione, c'è il costo del DVD, il costo della masterizzazione, il tempo perso, ecc. Non mi pare che a 2/3 euro a copia stesse lucrando.
      Certo che è strano vendere a prezzo fisso (quello
      della spedizione) in un sito d'aste, la cui
      natura è il rilancio dell'offerta... : Probabilmente era a prezzo fisso perché non voleva essere accusato di lucrarci sopra.
      Ultima cosa: è penoso il fatto che venga
      sequestrato il computer in toto quando si
      potrebbe ridurre il disagio prelevando solo
      l'hard disk. :'( Sono d'accordo, come sempre le capacità tecniche delle nostre forze dell'ordine sono ridicole. Mi chiedo che genere di tecnici siano quelli che ci lavorano.==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 12.49.51
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
        Quell oche ancora mi preoccupa e' la sorte del ragazzo.Se e' vero che non ci guadagnasse quasi nulla e viste le assurde leggi attuali rischia di pagare molto molto caro.Tanto per intendersi ha creato copie e le ha vendute, che con la legge attuale significa fino a 4 anni di carcere e fino a 15mila euro di multa; anche se prendesse il minimo e' una punizione troppo pesante.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
          - Scritto da: Anonimo
          Quell oche ancora mi preoccupa e' la sorte del
          ragazzo.
          Se e' vero che non ci guadagnasse quasi nulla e
          viste le assurde leggi attuali rischia di pagare
          molto molto caro.
          Tanto per intendersi ha creato copie e le ha
          vendute, che con la legge attuale significa fino
          a 4 anni di carcere e fino a 15mila euro di
          multa; anche se prendesse il minimo e' una
          punizione troppo pesante.È per questo che bisogna scrivere a Beppe e chiedere che metta fine a questa pagliacciata, forse lui può fare qualcosa. Comunque dubito che un giudice sano di mente (anche se credo che siano in pochi) possa dare la colpa al ragazzo quando è lo stesso Beppe che da il permesso di copia quasi esplicitamente nel suo DVD.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            Quell oche ancora mi preoccupa e' la sorte del

            ragazzo.

            Se e' vero che non ci guadagnasse quasi nulla e

            viste le assurde leggi attuali rischia di pagare

            molto molto caro.

            Tanto per intendersi ha creato copie e le ha

            vendute, che con la legge attuale significa fino

            a 4 anni di carcere e fino a 15mila euro di

            multa; anche se prendesse il minimo e' una

            punizione troppo pesante.

            È per questo che bisogna scrivere a Beppe e
            chiedere che metta fine a questa pagliacciata,
            forse lui può fare qualcosa. Comunque dubito che
            un giudice sano di mente (anche se credo che
            siano in pochi) possa dare la colpa al ragazzo
            quando è lo stesso Beppe che da il permesso di
            copia quasi esplicitamente nel suo DVD.Ma sei ritardato o cosa?Beppe Grillo ti da il consenso di copia personale, mica di rivenderlo.Il ragazzo ha toppato e paga di brutto, e spero paghi 3 volte di piu!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            Sì, 9 euro :D:D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            - Scritto da: Anonimo

            Ma sei ritardato o cosa?
            Beppe Grillo ti da il consenso di copia
            personale, mica di rivenderlo.

            Il ragazzo ha toppato e paga di brutto, e spero
            paghi 3 volte di piu!Mi sa che in questo caso il povero ritardato sei tu... difendere a spada tratta proprio l'ex paladino di tutte le libertà, digitali e non (con le sue tesi campate per aria), che poi si infamia (lui o i suoi legali) di una denuncia verso un ragazzo di 19 anniParlare e fare spettacoli è facile... mettere in pratica le cose che dice è tutt'altra cosa :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
      Beh, pensiamo ad una cosa.Se Grillo avesse telefonato al ragazzo ( o i suoi legali), lui avrebbe smesso è vero. Ma il fenomeno della vendita del Dvd non sarebbe stato arginato perchè la notizia non sarebbe circolata.Egli aveva bisogno di una "cavia", per far vedere a tutti gli altri che se avessero continuato avrebbero fatto la sua stessa fine.Beh, c'è riuscito. Se osservate praticamente TUTTE le inserzioni di dvd pirata del suo spettacolo sono sparite. Non c'è bisogno di denunciare tutti. Basta un esempio, tutti la smettono e ti risparmi spese legali in più.
    • DKDIB scrive:
      Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
      Caster wrote:
      Mi dispiace per il ragazzo ma ha toppato"Me saro' chiesto centomille volteio che non so'ne' re ne' imperatoreche ho ffattoper trovamme sta regginanel letto fra le bbracciain fonno al coree dato si' che sei cosi' preziosastasera io te vojodi' na cosate c'hanno mai mannatoa quel paesesapessi quanta gente che ce staer primo cittadino e' amico miotu dije che te c'ho mannato ioe va e vava avanti tuche adesso c'ho da fa'...sarai la mia meta'ma si nun partidiventi un altro po' la mia trequartie va e vanun puoi sape' er piacere che me fa'...magari qualche amico te consolacosi' tu fai la scarpae lui te solaio te ce manno solaio te ce manno solasola senza de megia' che ce some levo st'altro pesoco' tte che fai il capocciae stai piu' sute sei allargato tropposenti a cosomica t'offendi sete do del tute c'hanno mai mannatoa quel paesesapessi quanta gente che ce staa tte te danno la medaglja d'oroe noi te ce mannammo tutti in coroe va e vachi va con la polenta e baccala'...io so' salmonee nun me 'mporta nientea me me piace anna' contro corentee va e vache piu' sei grossoe piu' ce devi anna'...e t'a ritroverai nel posto giustoe prima o poi vedraice provi gustosto solo scherzandogussto sto solo cantandouh sto solo a scherza' pardonma quanno alla mattinasto allo specchioc'e' un fattoche me bbutta giu' er moraleio me ritrovo semprear gabbinettoe me ricanto addosso sto finalete c'hanno mai mannato a quel paesesapessi quanta gente che ce stacosi' che m'encoraggioe me consolocor fatto de mannammece da soloe va e vache si ce devi anna'ce devi anna'...tanto se te anniscondi dietro a un vetrona mano c'hai davanti e l'altra dietroe va e vae' inutile che stamo a litiga'...tenemoce abbracciati stretti strettiche tanto prima o poice annamo tuttia quel paesetutti a quel paesetutti a quel paesetutti a quel paesetutti a quel paesetutti a quel paesetutti a quel paesetutti a quel paese la'"
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
        - Scritto da: DKDIB
        che tanto prima o poi
        ce annamo tutti
        a quel paesee proseguiva così: Voce: Aho', e che fai? Che nun venghi? Sordi:Chi e', aho'...e pe' forza.. e che, nun vengo?Bellissima canzoncina, ma che ho detto per meritarmela? :D
        • DKDIB scrive:
          Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
          Caster wrote:
          [...] che ho detto per meritarmela? :DE' la prima cosa che ho pensato leggendo il titolo del thread. ;)Ok, legalmente ha sicuramente ragione Grillo, pero' andare a prendere un pirata che sta vendono qualche copia a pochi Euro (2 o 3 Euro non sono certo i costi di produzione -avrebbe dovuto venderlo ad 1 Euro-, pero' poco ci manca) lo trovo sproporzionato, una cosa fuori dal Mondo.Se la prendessero coi Pirati piuttosto......E non ditemi che bisogna sopprimerli finche' son piccoli! :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            - Scritto da: DKDIB
            Caster wrote:

            [...] che ho detto per meritarmela? :D

            E' la prima cosa che ho pensato leggendo il
            titolo del thread. ;)Ok :D
            Ok, legalmente ha sicuramente ragione Grillo,
            pero' andare a prendere un pirata che sta vendono
            qualche copia a pochi Euro (2 o 3 Euro non sono
            certo i costi di produzione -avrebbe dovuto
            venderlo ad 1 Euro-, pero' poco ci manca) lo
            trovo sproporzionato, una cosa fuori dal Mondo.Sul fatto che la pena sia sproporzionata al reato possiamo anche discutere, ad ogni modo credo che esista l'attenuante in giurisprudenza che prevede pena ridotta o azzerata nel caso di reato "piccolo" (perdona il linguaggio :$ , so pochissimo di giurisprudenza, spero di essermi fatto capire, ora non mi vengono i giusti termini :'( ).Riprendendo il titolo del thread che tanto ti fa ridere :D , mi dispiace sinceramente per il ragazzo perchè me lo immagino più simile ad uno qualunque di noi (insomma un ragazzo normale, che ha fatto una stron*ata), piuttosto che ad un delinquente con centro di duplicazione abusiva da 1000 cd.. E' solo una mia impressione :)
            Se la prendessero coi Pirati piuttosto...Se sono quelli di cui parlavo prima, daccordissimo ;) Ciao :) ==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 23.03.41
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi dispiace per il ragazzo ma ha top
            Sul blog di BG Beppe dice che aveva precedentemente chiesto a quelli di Ebay di vietare le aste con i suoi cd masterizzati,del resto se nè occupato il suo legale,che come altri hanno detto non aveva davanti un "ragazzo" come il giornale ha tenuto a precisare, ma un utente che prendeva i dvd,li masterizzava e li rivendeva.Ma è sempre facile rovinare la reputazione di qualcuno,questi sapendo un quarto della vera storia si sono scritti un intero articolo,questa non è informazsione signori,è sciacallaggio!
  • Anonimo scrive:
    Re: Beppe Grillo che delusione.....
    ....che delusione
    • Anonimo scrive:
      Re: Beppe Grillo che delusione.....
      - Scritto da: Anonimo
      ....che delusione Certo, come no. Adesso mi faccio i cofanetti di tutti i DVD dei film di beppe e dei suoi spettacoli degli ultimi 20 anni, e me li vado a vendere in serie su eBay. Buoi scommettere che divento milionario?
      • Anonimo scrive:
        Re: Beppe Grillo che delusione.....
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        ....che delusione

        Certo, come no. Adesso mi faccio i cofanetti di
        tutti i DVD dei film di beppe e dei suoi
        spettacoli
        degli ultimi 20 anni, e me li vado a vendere in
        serie su eBay.

        Buoi scommettere che divento milionario?Prova, avrai delle brutte sorprese.
        • Anonimo scrive:
          Re: Beppe Grillo che delusione.....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo


          ....che delusione



          Certo, come no. Adesso mi faccio i cofanetti di

          tutti i DVD dei film di beppe e dei suoi

          spettacoli

          degli ultimi 20 anni, e me li vado a vendere in

          serie su eBay.



          Buoi scommettere che divento milionario?

          Prova, avrai delle brutte sorprese.Concordo
    • Garson Poole scrive:
      Re: Beppe Grillo che delusione.....
      "Predica bene e razzola male"...e come ha detto qualcun'altro qui sul forum è fortemente demagogo e populista...conclusione:è un falso, un opportunista, un esibizionista narcisista...insomma come tutti i politici , la gente della televisione e quasi tutti gli uomini di spettacoloIn miniera dovrebbero andare! - Scritto da: Anonimo
      ....che delusione
  • Anonimo scrive:
    Denuncia Sacrosanta!
    Io il dvd di Beppe Grillo l'ho acquistato dal suo sito e non vedo proprio perchè un mocciosetto deve andare a piratarlo per internet al costo di 2-3 euro.Beppe Grillo nella sua magnanimità già permette di scaricarlo dalla rete gratuitamente, ma questo non significa che uno se ne può appropriare e farci quello che vuole.Io al posto suo non permetterei a nessuno neanche di scaricarlo dalla rete e quindi questa è già una GRANDE concessione dell'autore...Comunque, al ragazzino non gli farà nulla, vuole solo spaventare tutti quelli che stanno illegalmente lucrando sulla sua opera.
  • Anonimo scrive:
    Il messaggio ORIGINALE di BEPPE GRILLO
    " Noi andremo avanti, grazie al vostro contributo.Questo Dvd è una piccola cosa che ho messo in vendita non per fare i soldi... Lo potete anche trovare in Internet, lo potete scaricare gratuitamente e non sarò io a dirvi qualche cosa. E' una forma di finanziamento che fate nei miei confronti per poter andare avanti insieme a voi e provare a fare della democrazia diretta... Speriamo di riuscirci.Grazie col cuore a tutti ".Dal messaggio di Beppe Grillo di presentazione del DVD.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il messaggio ORIGINALE di BEPPE GRIL

      Lo potete anche trovare in Internet, lo potete
      scaricare gratuitamente e non sarò io a dirvi
      qualche cosa. E infatti non e' stato lui a dire qualcosa, ma i suoi legali.:D
  • Anonimo scrive:
    Ma scusate,se il DVD fosse stato vostro?
    Ma vi fermate un attimo a ragionare? Se fosse stato vostro il DVD, un film fatto da voi con il sudato lavoro, e qualcuno si mettesse a venderlo all'asta, non lo denuncereste?Già Beppe ha dato grande dimostrazione di magnanimità dicendo sul suo sito che gratis lo possiamo scaricare sulla rete. Molti che conosco non sono andati allo spettacolo perchè se lo sono scaricati via internet, e beppe ha perso soldi. Voi lo avreste fatto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
      Lo conosci di persona che lo chiami per nome? E' uno di famiglia ? Un tuo amico personale?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
      - Scritto da: Anonimo

      Ma vi fermate un attimo a ragionare? Se fosse
      stato vostro il DVD, un film fatto da voi con il
      sudato lavoro, e qualcuno si mettesse a venderlo
      all'asta, non lo denuncereste?

      Già Beppe ha dato grande dimostrazione di
      magnanimità dicendo sul suo sito che gratis lo
      possiamo scaricare sulla rete. Molti che conosco
      non sono andati allo spettacolo perchè se lo sono
      scaricati via internet, e beppe ha perso soldi.A parte che come si nota nel DVD lo spettacolo era tutto esaurito, quindi non ha perso soldi dallo spettacolo visto che più di così di gente non ce ne entrava.
      Voi lo avreste fatto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
        Lo spettacolo era del 2005,da buon imprenditore si è guardato bene di metterlo in giro prima.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
          scusate volevo dire "si è guardato bene da non metterlo in giro prima" :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
          - Scritto da: Anonimo
          Lo spettacolo era del 2005,da buon imprenditore
          si è guardato bene di metterlo in giro prima.E allora?Dove è l'errore? Lui è un uomo di spettacolo, vive di questo. Non ha passaggi televisivi frequenti o cinematografici.Guadagna molto? E con ciò? Il suo lavoro lo fa bene, più che giusto che sia ricco!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
            - Scritto da: Anonimo
            Guadagna molto? E con ciò? Il suo lavoro lo fa
            bene, più che giusto che sia ricco!Quindi anche un operaio che lavora bene dovrebbe essere ricco?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
            cosa c'entra?? Beppe Grillo è un libero professionista. Un operaio no. Credo che le differenza sia abissale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
      - Scritto da: Anonimo

      Ma vi fermate un attimo a ragionare? Se fosse
      stato vostro il DVD, un film fatto da voi con il
      sudato lavoro, e qualcuno si mettesse a venderlo
      all'asta, non lo denuncereste?No.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Ma vi fermate un attimo a ragionare? Se fosse

        stato vostro il DVD, un film fatto da voi con il

        sudato lavoro, e qualcuno si mettesse a venderlo

        all'asta, non lo denuncereste?

        No. Perché no? Grillo ha dato la possibilità a tutti di vedere il suo spettacolo SCARICANDOLO G*R*A*T*I*S!!!!Ora perché in giro ci dev'essere un presunto "benefattore" che te lo VENDE e per di più in un sito d'aste????? :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo





          Ma vi fermate un attimo a ragionare? Se fosse


          stato vostro il DVD, un film fatto da voi con
          il


          sudato lavoro, e qualcuno si mettesse a
          venderlo


          all'asta, non lo denuncereste?



          No.

          Perché no?Perche' le persone civili prima di andare in tribunale si parlano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
      Molti che conosco
      non sono andati allo spettacolo perchè se lo sono
      scaricati via internet, e beppe ha perso soldi.
      Voi lo avreste fatto?1) Vedere lo spettacolo di Grillo dal vivo è tutta un'altra cosa... un pò come per i concerti musicali.2) Grillo non va sulle reti non criptate nazionali, quindi, permettendo la circolazione su internet fa pubblicità ai suoi spettacoli (giustamente non gratuiti). Alla fine più gente lo conosce, più spettatori avrà.3) Per conoscere le idee di Grillo basta andare sul blog ed il blog non fa perdere spettatori allo spettacolo, anzi.4) E' giusto difendere il proprio lavoro da chi vuole essere pagato al posto tuo! Voler fare soldi vuol dire campare! Fare soldi non è sinonimo di sfruttamento! Lo sfruttamento (pure del lavoro altrui) lo stava facendo il "piccolo" ed è giusto che paghi (con tutte le riserve del caso, mica è un'assassino!).5) Grillo ha fatto bene a denunciarlo, deve servire ad esempio per tutti. Solo lui ha il diritto di lucrare sul proprio lavoro, il resto è furto. Se alla fine ritirasse l'accusa per non rovinare il pupo, non mi stupirei molto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
        snip

        3) Per conoscere le idee di Grillo basta andare
        sul blog ed il blog non fa perdere spettatori
        allo spettacolo, anzi.
        uhm... parla per te...
        4) E' giusto difendere il proprio lavoro da chi
        vuole essere pagato al posto tuo! Voler fare
        soldi vuol dire campare!qui sottoscrivo in pieno.snip
        5) Grillo ha fatto bene a denunciarlo, deve
        servire ad esempio per tutti. Solo lui ha il
        diritto di lucrare sul proprio lavoro, il resto è
        furto. Se alla fine ritirasse l'accusa per non
        rovinare il pupo, non mi stupirei molto.mah... mi pare un altro caso di: "semo tutti amici, tutti fratelli ... una grande famija.... volemose tanto bene... MA LASCIA STARE I *_MIEI_* SOLDI".... Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos

          mah... mi pare un altro caso di: "semo tutti
          amici, tutti fratelli ... una grande famija....
          volemose tanto bene... MA LASCIA STARE I *_MIEI_*
          SOLDI".... è sempre genovese e si vede che i 10.000 che lo vanno a vedere ogni volta non gli bastano!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
            Grillo è miliardario.Compatisco chi lo vede come ultimo baluardo della libertà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
            - Scritto da: Anonimo
            Grillo è miliardario.Compatisco chi lo vede come
            ultimo baluardo della libertà.E' miliardario e per qualche decina di euro è giusto che mobili i suoi avvocati per mandare in galera un ragazzo.Difende le sue proprietà..la sua macchina ad idrogeno
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
      - Scritto da: Anonimo

      Ma vi fermate un attimo a ragionare? Se fosse
      stato vostro il DVD, un film fatto da voi con il
      sudato lavoro, e qualcuno si mettesse a venderlo
      all'asta, non lo denuncereste?Ho partecipato alla realizzazione di un CD multimediale sull'Esperanto, per la diffusione della cultura e la consapevolezza di cosa può rappresentare. Si tratta di un lavoro di diversi anni svolto da una decina di persone.Questo CD-ROM noi lo vendiamo, ma se vogliono possono copiarlo, farsi copie e rivenderlo a loro volta, il fine ultimo del mio prodotto e di uno spettacolo come quello di Beppe Grillo dovrebbe essere l'informazione, poco importa se anche altre persone ci guadagnano sopra.
      • maxum scrive:
        Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
        Continuo a sentire cose strane!!! :sVoi pensate che Beppe Grillo si sia attaccata al telefono per denunciare tutto alla polizia? Con la sua voce? Secondo voi controlla sempre e-bay per trovare illeciti?Voi siete fissati.Penso anche che chi publicizza produce il dvd ci guadagni rispetto alle vendite...Quindi prendetevela con le agenzie per la denuncia.Vedrete che quando beppe saprà il discorso farà tirare indietro la denuncia e striglierà il ragazzino.Siete maligni e disinformati!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
      - Scritto da: Anonimo

      Ma vi fermate un attimo a ragionare? Se fosse
      stato vostro il DVD, un film fatto da voi con il
      sudato lavoro, e qualcuno si mettesse a venderlo
      all'asta, non lo denuncereste?

      Già Beppe ha dato grande dimostrazione di
      magnanimità dicendo sul suo sito che gratis lo
      possiamo scaricare sulla rete. Molti che conosco
      non sono andati allo spettacolo perchè se lo sono
      scaricati via internet, e beppe ha perso soldi.
      Voi lo avreste fatto?Un momento, questa teoria del "perdere soldi" perché c'è la possibilità di scaricarlo da Internet è una sciocchezza. Lo è quando si parla della SIAE e della RIAA e lo è adesso che si parla di Beppe.Chi se lo scarica da Internet non lo avrebbe certo comprato, anzi... è proprio probabile il contrario e cioè che se lo scarica da Internet, se lo vede, lo ritiene dotato di un qualche valore e se lo compra (anche visto il costo decisamente basso per un DVD... magari tutti i DVD si limitassero a costare 10 euro).Il tipo, a 2/3 euro a copia non mi pare ci stesse lucrando ma stesse semplicemente facendo, nel mondo reale, mondo in cui esistono dei costi, l'equivalente di ciò che molti fanno sulle reti P2P... cioè distribuire un qualche contenuto. La differenza è appunto che essendo nel mondo reale la copia ha un costo che giustamente questo ragazzo non vuole sorbirsi. Non è come sul P2P che tu metti il file in una cartella condivisa e te lo dimentichi... qui si parla di dover stare a masterizzare un DVD, con costi per il supporto, per la masterizzazione, per il tempo perso ogni singola volta per ogni singola copia.Quindi non ci vedo proprio niente di diverso fra chi lo distribuisce online e chi usa invece eBay.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
        - Scritto da: Wakko Warner
        - Scritto da: Anonimo



        Ma vi fermate un attimo a ragionare? Se fosse

        stato vostro il DVD, un film fatto da voi con il

        sudato lavoro, e qualcuno si mettesse a venderlo

        all'asta, non lo denuncereste?



        Già Beppe ha dato grande dimostrazione di

        magnanimità dicendo sul suo sito che gratis lo

        possiamo scaricare sulla rete. Molti che conosco

        non sono andati allo spettacolo perchè se lo
        sono

        scaricati via internet, e beppe ha perso soldi.

        Voi lo avreste fatto?

        Un momento, questa teoria del "perdere soldi"
        perché c'è la possibilità di scaricarlo da
        Internet è una sciocchezza. Lo è quando si parla
        della SIAE e della RIAA e lo è adesso che si
        parla di Beppe.

        Chi se lo scarica da Internet non lo avrebbe
        certo comprato, anzi... è proprio probabile il
        contrario e cioè che se lo scarica da Internet,
        se lo vede, lo ritiene dotato di un qualche
        valore e se lo compra (anche visto il costo
        decisamente basso per un DVD... magari tutti i
        DVD si limitassero a costare 10 euro).

        Il tipo, a 2/3 euro a copia non mi pare ci stesse
        lucrando ma stesse semplicemente facendo, nel
        mondo reale, mondo in cui esistono dei costi,
        l'equivalente di ciò che molti fanno sulle reti
        P2P... cioè distribuire un qualche contenuto. La
        differenza è appunto che essendo nel mondo reale
        la copia ha un costo che giustamente questo
        ragazzo non vuole sorbirsi. Non è come sul P2P
        che tu metti il file in una cartella condivisa e
        te lo dimentichi... qui si parla di dover stare a
        masterizzare un DVD, con costi per il supporto,
        per la masterizzazione, per il tempo perso ogni
        singola volta per ogni singola copia.

        Quindi non ci vedo proprio niente di diverso fra
        chi lo distribuisce online e chi usa invece eBay.NON ERA UN BENEFATTORE!!!!E' chiaro il concetto???? 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
          - Scritto da: Anonimo
          NON ERA UN BENEFATTORE!!!!
          E' chiaro il concetto????
          8)Tu dici? Farsi pagare per le spese sostenute e per il proprio lavoro è illegale? Da quando? Se io posso mettere in condivisione un file allora posso anche metterlo su eBay e farmi dare il giusto compenso per le spese che questo comporta (spese inserzione eBay, spese masterizzazione, spese supporto, spese viaggio fino alle Poste, spese per il tempo perso, ecc). Il fatto che sul P2P tutte queste spese non esistano non significa che il concetto sia diverso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            NON ERA UN BENEFATTORE!!!!

            E' chiaro il concetto????

            8)

            Tu dici? Farsi pagare per le spese sostenute e
            per il proprio lavoro è illegale? Da quando? Se
            io posso mettere in condivisione un file allora
            posso anche metterlo su eBay e farmi dare il
            giusto compenso per le spese che questo comporta
            (spese inserzione eBay, spese masterizzazione,
            spese supporto, spese viaggio fino alle Poste,
            spese per il tempo perso, ecc). Il fatto che sul
            P2P tutte queste spese non esistano non significa
            che il concetto sia diverso.Differenze:P2P =
            SCAMBIO GRATISE-BAY =
            PREZZO BASE DI ACQUISTO (? SONANTI!!!!)Il concetto E' DIVERSO! 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
            - Scritto da: Anonimo
            Differenze:
            P2P =
            SCAMBIO GRATIS
            E-BAY =
            PREZZO BASE DI ACQUISTO (? SONANTI!!!!)
            Il concetto E' DIVERSO!
            8)Affato, se questi "? SONANTI" servono a coprire le spese, anche di tempo. Specie se l'inserzione era a prezzo fisso. In realtà anche se l'inserzione è a prezzo variabile si potrebbe assimilare l'eventuale (misero) guadagno che il ragazzo si è fatto ad una donazione per la sua iniziativa.Quindi NO, non è affatto diverso.Inoltre Beppe ha chiaramente detto nel suo DVD che lui non avrebbe fatto nulla per impedire la diffusione del video, quindi anche questo pesa a favore del ragazzo... diverso sarebbe stato se Beppe avesse detto "non potete copiare, distribuire o rivendere il contenuto di questo DVD".
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da: Anonimo

            Differenze:

            P2P =
            SCAMBIO GRATIS

            E-BAY =
            PREZZO BASE DI ACQUISTO (? SONANTI!!!!)

            Il concetto E' DIVERSO!

            8)


            Inoltre Beppe ha chiaramente detto nel suo DVD
            che lui non avrebbe fatto nulla per impedire la
            diffusione del video, quindi anche questo pesa a
            favore del ragazzo... Ma questo non implica il fatto di poter rivendere un propria opera. La diffusione è diversa dalla vendita. Non puoi metterli sullo stesso piano.
    • castigo scrive:
      Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
      - Scritto da: Anonimo

      Ma vi fermate un attimo a ragionare? Se fosse
      stato vostro il DVD, un film fatto da voi con il
      sudato lavoro, e qualcuno si mettesse a venderlo
      all'asta, non lo denuncereste?

      Già Beppe ha dato grande dimostrazione di
      magnanimità dicendo sul suo sito che gratis lo
      possiamo scaricare sulla rete. Molti che conosco
      non sono andati allo spettacolo perchè se lo sono
      scaricati via internet, e beppe ha perso soldi .
      Voi lo avreste fatto?azz.... ecco perchè l'altro giorno era qui al semaforo con secchio e spazzola.....
      • maxum scrive:
        Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
        Anche mettere in condivisione un dvd richiede del tempo!Devo prendere il dvd inserirlo nel lettore, trasferirlo nel pc.Installare un prgramma p2p aspettare il tempo necessario.Tenere la connessione aperta per il tempo necessario a diffonderlo. Quindi corrente elettrica, spese di connessione, tempo!Ma andiamo voleva solo guadagnarci vendendo questi dvd su ebay! E non si guadagna con il lavoro altrui!Se pensi che sia giusto guadagnare con il lavoro altrui allora cambia modo di pensare!
        • castigo scrive:
          Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
          dalla tua sagace risposta vedo che hai proprio centrato il senso del mio post :| - Scritto da: maxum
          Anche mettere in condivisione un dvd richiede del
          tempo!

          Devo prendere il dvd inserirlo nel lettore,
          trasferirlo nel pc.

          Installare un prgramma p2p aspettare il tempo
          necessario.

          Tenere la connessione aperta per il tempo
          necessario a diffonderlo.

          Quindi corrente elettrica, spese di connessione,
          tempo!

          Ma andiamo voleva solo guadagnarci vendendo
          questi dvd su ebay! E non si guadagna con il
          lavoro altrui!è vero!!l'ho appena visto passare col ferrari nuovo acquistato con le vendite delle copie del dvd di grillo :D
          Se pensi che sia giusto guadagnare con il lavoro
          altrui allora cambia modo di pensare!LOL.... vallo a dire a tutti gli "imprenditori" italiani, a partire dal novello "self made man" ricucci ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
            uau che argomenti sagaci e perspicaci....adesso è più chiaro per tutti.
          • castigo scrive:
            Re: Ma scusate,se il DVD fosse stato vos
            - Scritto da: Anonimo
            uau che argomenti sagaci e perspicaci....adesso è
            più chiaro per tutti.LOL.... eccone un'altro che impiega ben 7 (SETTE!!!) giorni per postare il nulla (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Beppe ha bene!
    Nelle sue stesse pagine e sul DVD dice che non interverrà se qualcuno lo scarica gratuitamente. Però, più che giustamente, l'unico che può guadagnarci è lui!Con che diritto il ragazzo pretendeva 2 o tre euro? (ammesso che fosse un "compralo subito"). Beppe Grillo si è sempre battutto contro le truffe e anche questa volta ne ha fermata una. Che il ragazzo non potesse guadagnare molto non conta nulla, dato che lucrava su un lavoro non suo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Beppe ha bene!
      Satira?- Scritto da: Anonimo
      Nelle sue stesse pagine e sul DVD dice che non
      interverrà se qualcuno lo scarica gratuitamente.
      Però, più che giustamente, l'unico che può
      guadagnarci è lui!

      Con che diritto il ragazzo pretendeva 2 o tre
      euro? (ammesso che fosse un "compralo subito").

      Beppe Grillo si è sempre battutto contro le
      truffe e anche questa volta ne ha fermata una.
      Che il ragazzo non potesse guadagnare molto non
      conta nulla, dato che lucrava su un lavoro non
      suo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Beppe ha bene!
        - Scritto da: Anonimo
        Satira?
        Realtà. E' giusto il principio: l'unico che può lucrare sul lavoro di Beppe Grillo è Beppe Grillo stesso. Niente intermediari, niente major, etc etc, solo l'autore, ovvero Beppe Grillo, in questo caso. E se non vuoi pagare, il dvd lo trovi pure in rete. L'unica cosa che non puoi fare è lucrarci.
      • Anonimo scrive:
        Re: Beppe ha bene!
        - Scritto da: Anonimo
        Satira?
        No, pura realtà. Non vuoi dare un centisimo a Grillo, ma vuoi vedere il suo spettacolo? Te lo scarichi gratis, nessuno ti dirà nulla!Invece per guadagnare bisogna lavorare non rubare il lavoro altrui! E' Grillo che ha scritto le battute, è lui che ha recitato, è, lui che ha lavorato per farci ridere (almeno per chi piace), che minc... c'entra il ragazzo? Quello voleva portare la donna a ballare gratis, sfruttando il lavoro altrui.
    • Anonimo scrive:
      Re: Beppe ha bene!
      - Scritto da: Anonimo
      Nelle sue stesse pagine e sul DVD dice che non
      interverrà se qualcuno lo scarica gratuitamente.
      Però, più che giustamente, l'unico che può
      guadagnarci è lui!

      Con che diritto il ragazzo pretendeva 2 o tre
      euro? (ammesso che fosse un "compralo subito").

      Beppe Grillo si è sempre battutto contro le
      truffe e anche questa volta ne ha fermata una.
      Che il ragazzo non potesse guadagnare molto non
      conta nulla, dato che lucrava su un lavoro non
      suo.
      Mhh, come ragionamento è ambiguo, ma potrebbe reggere. Anche se alla luce di ciò non si capirebbe il perchè di una denuncia (penale) anzichè una diffida.
      • Anonimo scrive:
        Re: Beppe ha bene!
        - Scritto da: Anonimo


        Mhh, come ragionamento è ambiguo, ma potrebbe
        reggere. Anche se alla luce di ciò non si
        capirebbe il perchè di una denuncia (penale)
        anzichè una diffida.C'è anche da chiarire il perché "sembrerebbe" che ha denunciato dell'articolo. Ultimamente PI è un po' impreciso, io vorrei sapere con certezza di cosa si tratta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Beppe ha bene!

        Mhh, come ragionamento è ambiguo, ma potrebbe
        reggere.Perchè ambiguo?
        Anche se alla luce di ciò non si
        capirebbe il perchè di una denuncia (penale)
        anzichè una diffida.Questa è una bella domanda. Sono sicuro che sarebbe bastata una lettera dell'avvocato di Grillo per mettere paura al ragazzo. Bisognerebbe sentire la versione di Grillo, ma comunque il ragazzo ha sbagliato ed è pieno diritto di Grillo di difendersi come meglio crede. Del resto Beppe non ha mai nascosto il suo interess per il denaro guadagnato più che onestamente e trovo giusto che difenda la propria proprietà.
        • Anonimo scrive:
          Re: Beppe ha bene!
          Perchè cosi gli sporca la fedina penale per ricettazione e tutti gli altri "ladri" si spaventano e può estorcergli un bel risarcimento milionario.Fa benissimo ad approfittarsi del potere superiore di essere un miliardario e una celebrità.Se quello avesse venduto i dvd , tra 9 milioni di anni Grillo avrebbe potuto avere una perdita tale da non potersi comprare il nuovo modello di Ferrari.- Scritto da: Anonimo


          Mhh, come ragionamento è ambiguo, ma potrebbe

          reggere.

          Perchè ambiguo?


          Anche se alla luce di ciò non si

          capirebbe il perchè di una denuncia (penale)

          anzichè una diffida.

          Questa è una bella domanda. Sono sicuro che
          sarebbe bastata una lettera dell'avvocato di
          Grillo per mettere paura al ragazzo.
          Bisognerebbe sentire la versione di Grillo, ma
          comunque il ragazzo ha sbagliato ed è pieno
          diritto di Grillo di difendersi come meglio
          crede. Del resto Beppe non ha mai nascosto il suo
          interess per il denaro guadagnato più che
          onestamente e trovo giusto che difenda la propria
          proprietà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Beppe ha bene!
            - Scritto da: Anonimo
            Perchè cosi gli sporca la fedina penale per
            ricettazione e tutti gli altri "ladri" si
            spaventano e può estorcergli un bel risarcimento
            milionario.
            Fa benissimo ad approfittarsi del potere
            superiore di essere un miliardario e una
            celebrità.
            Se quello avesse venduto i dvd , tra 9 milioni di
            anni Grillo avrebbe potuto avere una perdita tale
            da non potersi comprare il nuovo modello di
            Ferrari.


            - Scritto da: Anonimo




            Mhh, come ragionamento è ambiguo, ma potrebbe


            reggere.



            Perchè ambiguo?




            Anche se alla luce di ciò non si


            capirebbe il perchè di una denuncia (penale)


            anzichè una diffida.



            Questa è una bella domanda. Sono sicuro che

            sarebbe bastata una lettera dell'avvocato di

            Grillo per mettere paura al ragazzo.

            Bisognerebbe sentire la versione di Grillo, ma

            comunque il ragazzo ha sbagliato ed è pieno

            diritto di Grillo di difendersi come meglio

            crede. Del resto Beppe non ha mai nascosto il
            suo

            interess per il denaro guadagnato più che

            onestamente e trovo giusto che difenda la
            propria

            proprietà.Be' può darsi che Grillo decida di ritirare la denuncia in seguito ad un adeguato risarcimento! Non penso sia così cattivo da far sporcare la fedina penale di un ragazzo di 19 anni!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Beppe ha bene!
            - Scritto da: Anonimo
            Perchè cosi gli sporca la fedina penale per
            ricettazione e tutti gli altri "ladri" si
            spaventano e può estorcergli un bel risarcimento
            milionario.E che male c'è? La fedina penale se la è sporcata da solo! Se vuoi delinquere accetta i rischi!D'accordo che è un reato minore, ma in questa società, purtroppo le regole sono quelle e sono note.
            Se quello avesse venduto i dvd , tra 9 milioni di
            anni Grillo avrebbe potuto avere una perdita tale
            da non potersi comprare il nuovo modello di
            Ferrari.Non conta nulla l'entità del danno ai fini della denuncia, poteva essere fatta e l'ha fatta (stando a PI). Che poi avrebbe fatto meglio a telefonargli siamo tutti d'accordo (o almeno lo siamo io e te), ma è un diritto di Grillo agire come meglio crede per difendere i propri interessi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Beppe ha bene!
            Siamo alle solite...Quindi tu sei uno di quelli che pensano che rubare un pollo e' come provocare un crack finanziario di una multinazionale dopo aver rubato per anni e nascosto i soldi alle Cayman? (o per la seconda ipotesi trattasi di "raffinate operazioni finanziarie" ? ? ? ) Quello che mi stona, in tutta questa faccenda, e' che sia provenuta da uno come Grillo!Visto la persona che e', o come vuole farsi passare,concordo pienamente con chi citava la possibilità di una semplice diffida o di una telefonata.Ma scusate, avete mai sentito parlare di "Reazione Proporzionata" ?Se qualcuno mi da' un pugno, ed io per reazione gli sparo, non ho forse esagarato?Siamo d'accordo, mi ha sempre aggredito.Siamo d'accordo, magari ha anche violato la legge.Ma, QUANTO ???Fabio Petruzzi
          • Anonimo scrive:
            Re: Beppe ha bene!
            - Scritto da: Anonimo
            Siamo alle solite...

            Quindi tu sei uno di quelli che pensano che
            rubare un pollo e' come provocare un crack
            finanziario di una multinazionale dopo aver
            rubato per anni e nascosto i soldi alle Cayman?Ma guarda che la reazione spropositata è stata introdotta dal governo, mica l'ha inventata Grillo!Chi ruba un pollo finisce in carcere forse di più di quello che ha rubato soldi mettendo in crisi migliaia di famiglie... (almeno qui in Italia). E' cosa nota e se lo fai ti devi assumere le tue responsabilità!Per quanto riguarda la personalità di Grillo mi sa che tu i suoi spettacoli non li hai seguiti. Grillo è sempre stato contro le truffe e non ha mai nascosto l'amore per il denaro, nè ha mai nascosto il suo tenore di vita.Lui è contro le multinazionali imbroglioni, non contro la proprietà privata. Quello che è suo lo rimarrà per sempre a meno che non lo regali.E' ovvio aspettarsi una denuncia da un tipo come lui, dato che è lui che ha subito una truffa. Il ragazzo ha sbagliato e ne paga le conseguenze, la prossima volta ci penserà due volte prima di guadagnare con il sudore altrui!!!Poi siamo d'accordo che avrebbe fatto meglio a telefonare al ragazzo, ma la sua reazione è del tutto leggittima e coerente con il personaggio.Bye, Giubbe
          • Anonimo scrive:
            Re: Beppe ha bene!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Perchè cosi gli sporca la fedina penale per

            ricettazione e tutti gli altri "ladri" si

            spaventano e può estorcergli un bel risarcimento

            milionario.

            E che male c'è? La fedina penale se la è sporcata
            da solo! Se vuoi delinquere accetta i rischi!Bel discorso. Per la gente con il tuo concetto di giustizia bisognerebbe introdurre la galera per divieto di sosta...
          • Anonimo scrive:
            Re: Beppe ha bene!

            Bel discorso. Per la gente con il tuo concetto di
            giustizia bisognerebbe introdurre la galera per
            divieto di sosta...Non hai capito. Se ci fosse una legge che ti mettesse in galera per il divieto di sosta allora il vigile farebbe bene ad arrestarti e tu saresti un pirla a lamentartene.Io ho detto che c'è una legge (giusta o sbagliata, non importa) e se un tizio va contro ne deve accettare le conseguenze, non può lamentarsi.
          • maxum scrive:
            Re: Beppe ha bene!

            Io ho detto che c'è una legge (giusta o
            sbagliata, non importa) e se un tizio va contro
            ne deve accettare le conseguenze, non può
            lamentarsi.Sapeva abbastanza bene a cosa andava contro!Adesso piange le conseguenze. E' una truffa vera e propria, non si specula sul sudore altrui. Una cosa é farne uso personale un'altra e guadagnarci...Ma poi un dvd masterizzato quanto lo compri?Non é che perchè lo vendono a 5? e lui a 2 non ci guadagna. Voleva arrotondare, e non fare un favore all'umanità!Ma andiamo!
  • Anonimo scrive:
    Se non riesci a colpirlo . . .
    . . . screditalo, quel tizio è come un indice puntato sulle nostre vergogne.E comunque quella storia di creare attenzione sul caso Fazio proprio non va giu, stiamo mantenendo un'omertà mediatica e parlamentare che censura tutte le voci su questa faccenda, una faticaccia, e lui che combina?Allora attendendo la dittatura te lo scredito, ne ho a centinaia in busta paga che girano per internet a smerdare lo scomodo di turno, tanto è facile, grida una bugia abbastanza a lungo e la gente ci crederà.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non riesci a colpirlo . . .
      - Scritto da: Anonimo
      . . . screditalo, quel tizio è come un indice
      puntato sulle nostre vergogne.
      E comunque quella storia di creare attenzione sul
      caso Fazio proprio non va giu, stiamo mantenendo
      un'omertà mediatica e parlamentare che censura
      tutte le voci su questa faccenda, una faticaccia,
      e lui che combina?Vero, anzi verissimo.
      Allora attendendo la dittatura te lo scredito, ne
      ho a centinaia in busta paga che girano per
      internet a smerdare lo scomodo di turno, tanto è
      facile, grida una bugia abbastanza a lungo e la
      gente ci crederà.Ok, la notizia non è confermata, ma se PI l'ha letta su un altro giornale e dovesse risultare falsa allora è diffamazione a mezzo stampa.Come ho letto anche in un'altro post :se Grillo non centra nulla (ovvero la notizia è una bufala) sarebbe meglio la smentisse al più presto e di persona. Altrimenti la avvalora implicitamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se non riesci a colpirlo . . .

        Ok, la notizia non è confermata, ma se PI l'ha
        letta su un altro giornale e dovesse risultare
        falsa allora è diffamazione a mezzo stampa. E' possibilissimo che se ne siano occupati i suoi avvocati, gli stessi che lo difendono da un sacco di altri guai. Può darsi che lui neanche lo sappia della denuncia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non riesci a colpirlo . . .

      . . . screditalo, quel tizio è come un indice
      puntato sulle nostre vergogne. SE CREDONO DI RIUSCIRE A SCREDITARE BEPPE, SI SBAGLIANO DI GROSSO...
  • Anonimo scrive:
    Non ha mai detto di essere un Comunista
    Beppe grillo ha mai detto che vuole abolire il denaro o la proprietà privata? Beppe Grillo nei suoi spettacoli parla sempre contro le truffe di chi vuole fregare i soldi a lui e ai consumatori, la sua macchietta di genovese, di grillo parlante del portafogli, vi dice nulla? Io non so se questa storia del ragazzo del DVD sia vera, ma questo ragazzo deve essere un vero imbecille visto che Beppe in più occasioni ha detto che il suo spettacolo si può scaricare gratuitamente dalla rete, e che l'acquisto del dvd era solo per ripagarsi le spese del blog.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
      ??? ma che spese ha un blog? molti software per blog sono free e un hosting decente costa sui 300 euro (e ci sono andato largo) quindi la produzione del DVD implica un lucro.....e pensare che lui denigra la nuova legge sul diritto d'autore..... ma non bastava fargli una bella ramanzina per telefono oppure chiedere ad ebay di chiudere l'asta? lasciamo che la giustizia si occupi dei veri criminali, almeno noi usiamo la testa!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
        - Scritto da: Anonimo
        ??? ma che spese ha un blog? molti software per
        blog sono free e un hosting decente costa sui 300
        euro (e ci sono andato largo) Si vede che non sai nulla. Beppe non saprebbe mai gestire un blog, visto che fino a 5 anni fa odiava i computer. Lui si limita a scrivere i testi. Il blog Beppe lo fa gestire ad una azienda, la Casaleggio Associati, con 5 ragazzi che si occupano a turni di non so quante ore, ma per 24 ore, di censurare i messaggi. Non so quanto gli abbiano fatto di prezzo, ma sicuramente essendo Beppe gli avranno fatto uno sconto. Comunque 5 persone al giorno (anche di 15 agosto da quello che abbiamo visto) costeranno sicuramente una barca di soldi ogni mese. Se a questo aggiungi le spese di traffico, per i vari video che ci sono online, ti farai un idea.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
          ...ma lo hai moderato un forum tu? non servono 5 persone che fanno turni h24 (sto ancora ridendo......) poi l'hosting non costa cos' tanto come pensi, bsta non compralo in italia....
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
            - Scritto da: Anonimo
            ...ma lo hai moderato un forum tu? non servono 5
            persone che fanno turni h24 (sto ancora
            ridendo......) Perchè tu da solo riesci a leggere 1000 messaggi al giorno? Se poi la censura è preventiva non oso pensare quanti messaggi vengono scartati.Senza contare che ha qualsiasi ora è possibile che qualcuno posti una cosa fuori dal regolamento e quindi deve esserci a controllare, se non si vuole far apparire il messaggio per nulla o per pochissimo tempo.Ti inviterei a riflettere un po' di più invece di ridere tanto facilmente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ha mai detto di essere un Comuni

            Senza contare che ha qualsiasi ora è possibile
            [...]Vogliate scusarmi, ho scritto in una lingua sconosciuta. Riprovo.Senza contare che è possibile scrivere sul blog in un qualsiasi momento e quindi, se si desidera un controllo veloce o addirittura immediato, deve esserci qualcuno in grado di leggere i messaggi a qualsiasi ora del giorno e della notte.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
            tu non sai neppure cosa significa un forum moderato, tutti i messaggi vengono prima approvati da un moderatore e poi visualizzati online.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
            - Scritto da: Anonimo
            tu non sai neppure cosa significa un forum
            moderato, tutti i messaggi vengono prima
            approvati da un moderatore e poi visualizzati
            online.Ma che caz... vai dicendo? Fammi un esempio di tale forum!In tutti i forum moderati (come quello che gestico io) i messaggi vengono moderati *dopo* essere stati messi online, *non* prima.Nei newsgroup moderati è diverso, prima si controlla e poi si posta, ma in genere è un software che fa il controllo. Gli uomini che lavorano per hobby, in genere, preferiscono la post moderazione, questo non significa che non esistono persone che fanno pre moderazione gratuitamente, ma in genere troviamo questi esempi nel newsgroup e nelle maillist, mai visto nei forum, o nei blog.Comunque, anche se fosse come dici tu, a maggior ragione le persone che controllano il blog di Grillo dovrebbero essere pagate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
            poi l'hosting non costa cos' tanto
            come pensi, bsta non compralo in italia....e secondo te, la banda per 50.000 utenti giornalieri è gratuita???!!! Hai una minima idea di quanto costi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
      - Scritto da: Anonimo

      Beppe grillo ha mai detto che vuole abolire il
      denaro o la proprietà privata?Perche' i comunisti si'?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Beppe grillo ha mai detto che vuole abolire il

        denaro o la proprietà privata?

        Perche' i comunisti si'?Bertinotti l'ha detto pochi mesi fa...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo





          Beppe grillo ha mai detto che vuole abolire
          il


          denaro o la proprietà privata?



          Perche' i comunisti si'?

          Bertinotti l'ha detto pochi mesi fa...Si, e' vero, l'ho letto sul sito di forzitaglia!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ha mai detto di essere un Comuni
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            Beppe grillo ha mai detto che vuole abolire

            il



            denaro o la proprietà privata?





            Perche' i comunisti si'?



            Bertinotti l'ha detto pochi mesi fa...

            Si, e' vero, l'ho letto sul sito di forzitaglia!Allora dev'essere per forza vero :)
  • Anonimo scrive:
    e questi non li fermano?
    http://search.ebay.it/search/search.dll?cgiurl=http%3A%2F%2Fcgi.ebay.it%2Fws%2F&fkr=1&from=R8&satitle=beppe+grillo&category0=e basta fare una ricerca! poi non parliamo dei cartoni animati, dei telfilm etc... ebay non controlla nulla, neppure quando vengono segnalate, dopo la chiusura dell'inserzione le RIFANNO e certi utenti sarebbero da escludere, ma, le commissioni le pagano... quindi tutto ok?WF
    • Anonimo scrive:
      Re: e questi non li fermano?
      - Scritto da: Anonimo
      http://search.ebay.it/search/search.dll?cgiurl=htt

      e basta fare una ricerca! poi non parliamo dei
      cartoni animati, dei telfilm etc... ebay non
      controlla nulla, neppure quando vengono
      segnalate, dopo la chiusura dell'inserzione le
      RIFANNO e certi utenti sarebbero da escludere,
      ma, le commissioni le pagano... quindi tutto ok?Per me possono vendere pure armi nucleari, anzi, sarebbe meglio :)
      • Anonimo scrive:
        Re: e questi non li fermano?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        http://search.ebay.it/search/search.dll?cgiurl=htt



        e basta fare una ricerca! poi non parliamo dei

        cartoni animati, dei telfilm etc... ebay non

        controlla nulla, neppure quando vengono

        segnalate, dopo la chiusura dell'inserzione le

        RIFANNO e certi utenti sarebbero da escludere,

        ma, le commissioni le pagano... quindi tutto ok?

        Per me possono vendere pure armi nucleari, anzi,
        sarebbe meglio :)
        E attenzione, i più "spregiudicati" si accordano tra loro con vendite fittizie per far salire il proprio valore di feedback positivo.Mi sembra strano che sia stato così semplice per Grillo avviare una procedura che non è ancora mai stata messa in moto da major e pezzi grossi dell'audio video. (a meno che non se ne sia mai avuta notizia, ma mi pare troppo strano).
  • Anonimo scrive:
    Diamoci una calmata
    Questa storia non si sa è vera e nemmeno Punto Informatico si è voluto sbilanciare.In effetti sembra incredibile :|Comunque fatto sta che la notizia è stata riportata e questo è la cosa importante per noi tutti, dicono noi per intendere quanti come me sono alla finestra per vedere cosa combina questo Grillo, che fino a ieri odiava la rete e oggi la abbraccia.Io dico continuiamo a stare alla finestra e vedremo di che pasta è fatto questo Grillo.Dice il saggio:In realtà non c'è nulla da giudicare ma tanto da capire. 8)
  • Anonimo scrive:
    Semplice i dvd li comprate da NOI oppure
    sul sito si dice chiaramente che i dvd servono a finanziare il sito e grillo dice pure che chi vuole può scaricarselo da internet , pero NESSUNO può venderlo al posto suo , come è giusto che sia , cmq oramai ebay sarebbe da chiudere fa partire aste che nn vengono controllate ne per tipo di merce venduta , ne sulla provenienza dell'utente che le espone.Praticamente si toglie di mezzo da tutte le sue responsabilità e guadagna soltanto , però le tariffe le aumenta ogni 6 come lo stipendio dei parlamentari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Semplice i dvd li comprate da NOI op
      E no..avrebbe dovuto limitarsi ad una diffida invece di farlo arrestare come un criminale. Non era un mafioso che duplica i cd a migliaia e poi li vende attraverso i marocchini."iano, piano, senza che nessuno si accorga di niente, si sta impedendo il libero sviluppo della conoscenza attraverso leggi, insensate, fatte apposta.Creare un?opera digitale ha un costo molto basso, distribuirla in Rete non costa quasi nulla.E questo non va bene?Le corporation dell?informazione e dell?intrattenimento negli Stati Uniti, spalleggiate dalla RIAA (Recording Industry Association of America), stanno limitando la libertà di creare, di innovare.La legge sulla durata del copyright viene continuamente estesa e, dai pochi decenni iniziali, sta per arrivare al secolo.I contenuti coperti da copyright non possono più essere rielaborati e commercializzati.Le pene sono sempre più pesanti, un milione e mezzo di dollari se si scaricano dieci copie di un brano musicale dalla Rete.Ma la creazione della conoscenza deriva, sempre, dalla conoscenza precedente e, per puri motivi commerciali, questo viene impedito.E siccome le c..e di solito gli americani le esportano arriveranno anche qua (in parte lo sono già).I Creative Commons sono una forma di difesa, ne ho già parlato, consentono di rendere disponibile liberamente in Rete la nostra conoscenza.Da poco il loro sito ha messo a disposizione un motore di ricerca per accedere a contenuti liberi da copyright."E quando gli toccano mezza lira subito scattano gli avvocati e le manette.
      • Anonimo scrive:
        Re: Semplice i dvd li comprate da NOI op
        - Scritto da: Anonimo
        E no..avrebbe dovuto limitarsi ad una diffida
        invece di farlo arrestare come un criminale. Non
        era un mafioso che duplica i cd a migliaia e poi[CUT]
        E quando gli toccano mezza lira subito scattano
        gli avvocati e le manette.Concordo su tutto, spero che scriva qualcosa in proposito sul suo blog, tipo delle scuse dovute a tutti i fans.Come minimo quella presente sul DVD era pubblicità ingannevole se per una vendita del genere si è permesso di denunciare un ragazzo.
  • Anonimo scrive:
    Sono manovrette per attaccare Beppe...
    Si sapeva che avrebbero iniziato le manovre per screditare Beppe Grillo. Dopo il polverone che ha sollevato quest'estate con l'acquisto della pagina e il blog sul caso Fazio, sono in parecchi a volerlo morto. Cerchiamo almeno noi informatici di appoggiare l'unica persona in italia che ha capito il valore dell'informazione su internet, e che sta spingendo molte persone all'uso dell'informatica diverso dal sito per le pippette.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.

      Si sapeva che avrebbero iniziato le manovre per
      screditare Beppe Grillo.Mi sa che si sta screditando da solo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
        Quindi non ha denunciato nessuno e non è vero niente? Altro che "screditare" , se è tutto vero c'è poco da screditare. ..
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
      - Scritto da: Anonimo

      Si sapeva che avrebbero iniziato le manovre per
      screditare Beppe Grillo. Dopo il polverone che
      ha sollevato quest'estate con l'acquisto della
      pagina e il blog sul caso Fazio, sono in parecchi
      a volerlo morto.

      Cerchiamo almeno noi informatici di appoggiare
      l'unica persona in italia che ha capito il valore
      dell'informazione su internet, e che sta
      spingendo
      molte persone all'uso dell'informatica diverso
      dal
      sito per le pippette.ho smesso di appoggiarlo da quando si e' messo a vendere il suo dvd a 10 euroche vergogna...e' diventato un volgare commerciante...Un dvd costa 30-40 centesimi...masterizzarlo costa al max mezzo euroma teniamo larghi..supooniamo che spenda 5 euro per produrloCosa ci fa' con gli altri 5 euro? si compra la ferrari?Voi mi direte che finanzia le sue iniziative1) chi me lo dimostra?2) non sarebbe stato piu' onesto scrivere "il dvd costa 3 euro, ma sono graditi 7 euro per finanziare le mie iniziative" Da uno come lui mi sarei aspettato maggiore onesta'Invece e' tutto marketing.....dice alla gente quello che alla gente piace sentire..e la gente paga per vederlo/sentirlo....paga profumatamente!!!che schifo!!vedrai che per uscirne fuori dira' che ha denunciato il ragazzo solo per dimostrare che in italia il piccolo "spacciatore" lo prendono subito...il mafioso nonon vedo altre soluzioni...ma intanto nessuno si azzardera' piu' a copiare unsuo dvd...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
        Pare abbia gia una Ferrari.- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Si sapeva che avrebbero iniziato le manovre per

        screditare Beppe Grillo. Dopo il polverone che

        ha sollevato quest'estate con l'acquisto della

        pagina e il blog sul caso Fazio, sono in
        parecchi

        a volerlo morto.



        Cerchiamo almeno noi informatici di appoggiare

        l'unica persona in italia che ha capito il
        valore

        dell'informazione su internet, e che sta

        spingendo

        molte persone all'uso dell'informatica diverso

        dal

        sito per le pippette.


        ho smesso di appoggiarlo da quando si e' messo a
        vendere il suo dvd a 10 euro
        che vergogna...e' diventato un volgare
        commerciante...
        Un dvd costa 30-40 centesimi...masterizzarlo
        costa al max mezzo euro
        ma teniamo larghi..supooniamo che spenda 5 euro
        per produrlo
        Cosa ci fa' con gli altri 5 euro? si compra la
        ferrari?
        Voi mi direte che finanzia le sue iniziative
        1) chi me lo dimostra?
        2) non sarebbe stato piu' onesto scrivere "il dvd
        costa 3 euro, ma sono graditi 7 euro per
        finanziare le mie iniziative"
        Da uno come lui mi sarei aspettato maggiore
        onesta'
        Invece e' tutto marketing.....dice alla gente
        quello che alla gente piace sentire..e la gente
        paga per vederlo/sentirlo....paga
        profumatamente!!!
        che schifo!!
        vedrai che per uscirne fuori dira' che ha
        denunciato il ragazzo solo per dimostrare che in
        italia il piccolo "spacciatore" lo prendono
        subito...il mafioso no
        non vedo altre soluzioni...
        ma intanto nessuno si azzardera' piu' a copiare
        unsuo dvd...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
          - Scritto da: Anonimo

          Pare abbia gia una Ferrari. Ma l'avete preso per un comunista? Guardate che Beppe Grillo è uno che si lamenta nei suoi spettacoli sempre perchè CI FREGANO I SOLDI con prodotti truffaldini. E' il paladino di chi non vuole farsi rubare i soldi, mica dei marxisti. Avete una visione molto confusa della realtà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            Pare abbia gia una Ferrari.


            Ma l'avete preso per un comunista? Guardate che
            Beppe Grillo è uno che si lamenta nei suoi
            spettacoli sempre perchè CI FREGANO I SOLDI con
            prodotti truffaldini. E' il paladino di chi non
            vuole farsi rubare i soldi, mica dei marxisti. E dove starebbe scritto, poi, che un marxista non puo' comprarsi una Ferrari con il ricavato del suo lavoro?
            Avete una visione molto confusa della realtà.Anche tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
            - Scritto da: Anonimo
            E dove starebbe scritto, poi, che un marxista non
            puo' comprarsi una Ferrari con il ricavato del
            suo lavoro?
            Le ferrari sono prodotti per l'elite, cosa che è in antitesi con il marxismo, dove non esiste un elite economica. Comunque il punto non è questo: beppe grillo non è contro chi fa i soldi, ma contro chi truffa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
            Il problema non è predicare per le macchine elettriche e poi girare col Ferrari e non la macchina elettrica.Ferrari, direbbe un maligno, comprata grazie al ricavato delle prediche sulle macchine elettriche (o ad idrogeno , è uguale). Il problema è, per due soldi davvero, mandare uno in galera quando (se il problema era il ricavato micragnoso in questione) sarebbe bastata una diffida.Poi c'è chi lo approva, chi storce il naso.Abolizione della proprietà privata? Marxismo?
          • pescenaufrago scrive:
            Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
            Beh, aspettiamo a dire che finirà in galera.Vediamo che succede...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
            - Scritto da: Anonimo

            Pare abbia gia una Ferrari.
            Ma l'avete preso per un comunista? Guardate
            Avete una visione molto confusa della realtà.No, siamo semplicemente coerenti con cio' che dice nei suoi spettacoli, evidentemente non hai visto il suo dvd (che io ho COMPRATO sul suo sito) nel quale prende in giro tutti i compratori di macchinone grosse perche' inutili, se ora mi dite che ha una ferrari ecc... allora e' vero che ci dice solo cio' che vogliamo sentirci dire, e' pure vero che , pur coi nostri soldi, ha fatto pubblicare quella pagina e si appresta a pubblicarne un'altra, ma a sto punto, maeglio un incoerente che fa qualcosa, che 1000benparlanti che non combinano nulla, anzi, fanno SOLO i propri interessi !
        • deltree scrive:
          Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
          - Scritto da: Anonimo

          Pare abbia gia una Ferrari.
          C'è un sito che linka tutte le interviste fatte a Beppe Grillo durante tutti i suoi anni.Nel 2002 (http://www.mondomania.com/cervello/BeppeGrillo/Gin11.htm) ha dichiarato di aver smesso con le auto di lusso (aveva ferrari, porche, mercedes...) e di essersi "convertito" alle auto ecologice, in quanto si sentiva stupido a spendere un sacco di soldi per veicoli che, alla, fine, in strada non si possono neanche guidare in maniera decente.Certo non ne esce bene uno che dagli anni 70 si scagliava contro il consumismo, le speculazioni sulla benzina e i difetti bovini dell'italiano medio (e ne guadagnava abbastanza da fare il bovino italiano ricco, evidentemente), ma tant'è. Meglio tardi che mai.==================================Modificato dall'autore il 15/09/2005 8.34.35
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
          a idrogeno?
    • bandg4p scrive:
      Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
      - Scritto da: Anonimo

      Cerchiamo almeno noi informatici di appoggiare
      l'unica persona in italia che ha capito il valore
      dell'informazione su internet, e che sta
      spingendo
      molte persone all'uso dell'informatica diverso
      dal
      sito per le pippette.L'unica persona che ha capito il valore dell'informazione su internet???? Ma se Punto Informatico è on-line dal 96!!!!!!! Sveglia, Grillo non è quel pioniere che tu descrivi. Adesso gli piace internet perchè gli conviene, si vede. Molti anni fà, chiamava la Rete "InFernet". Alla faccia di chi ci fà la morale sulla coerenza o altri valori.Te la dico io una cosa: la Rete non ha bisogno di Grillo. Di esempi che dimostrano la questa affermazione ce ne sono a migliaia: siti con contenuto tecnico/informativo o anche di puro divertiemnto.Capito? Te lo ripeto: la Rete non ha bisogno di Grillo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.

        Capito? Te lo ripeto: la Rete non ha bisogno di
        Grillo. Ti sbagli. Conosco almeno tre coppie di miei amici che se non fosse stato per lo spettacolo di Beppe non avrebbero mai neanche fatto un abbonamento ad internet.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.

          Ti sbagli. Conosco almeno tre coppie di miei
          amici che se non fosse stato per lo spettacolo di
          Beppe non avrebbero mai neanche fatto un
          abbonamento ad internet.Aha :) bellissima questa.Poracci loro comunque :-( pensa che razza de gente che frequenti :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.

      Si sapeva che avrebbero iniziato le manovre per
      screditare Beppe Grillo. Dopo il polverone che
      ha sollevato quest'estate con l'acquisto della
      pagina e il blog sul caso Fazio, sono in parecchi
      a volerlo morto. Assolutamente vero! Se la stanno facendo sotto!! Adesso cominciano a capire il vero potere della rete, e con il Grillo che gli sta dando pressione ne vedremo delle belle...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono manovrette per attaccare Beppe.
      Il Valore dell'informazione sulla rete, come dici giustamente tu, dovrebbe essere garantito anche grazie alla libertà di parola e di opinione, nonche', usando un parolone, grazie anche alla "Ricerca della Verità".Ora, se tale Ricerca puo' dirsi vera, lo e' a maggior ragione quando affronta temi spinosi e scomodi.In questi casi specifici, il tema, a mio parere, e'La SINCERITA' e la COERENZA di Beppe Grillo.Non so se ti e' capitato di leggere quanto ho denunciatoin altri commenti su questo forum, ma il FATTO e'che il Grillo e/o il suo Staff (ma questo non cambia la sostanza, visto che lui se ne rende perlomeno complice con il suo silenzio-assenso, e ormai faccio fatica a pensarlo come un povero innocente in ostaggio e circondato da staff di cattivoni) IMPEDISCONO, BANNANDO l'IP, l'ACCESSO ai commenti nel suo BLOG a utenti, come me, che hanno fatto semplici domande, per quanto scomode.E questo, ribadisco, e' un FATTO.E ti posso assicurare che il primo ad esserne DELUSO, incazzato e amareggiato, sono IO... cche fino a una settimana fa mi reputavo un suo fane CREDEVO alle sue parole e alla sua integrità.Povero illuso.Fabio Petruzzi
  • Anonimo scrive:
    Era ora che ficcassero la testa in e-bay
    E' stracolmo di materiale pirata. Che non viene scambiato senza fine di lucro (anche se stando alla nuova legge è per trarne profitto), ma viene inequivocabilmente venduto a scopo di lucro. Oltre che illegale è immorale!Riguardo al caso specifico non so che dire. Tuttavia se Grillo dice che è legale scaricarlo da internet allora starà al ragazzo dimostrare che la cifra corrisposta servisse alla sola copertura delle spese.Tuttavia per vederci chiaro e non sparare a zero su questo e quell'altro sarebbe indispensabile una dichiarazione esplicativa autografa di Grillo stesso, la quale spiegherebbe la situazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Era ora che ficcassero la testa in e

      Oltre che illegale è immorale!Diciamo che è illegale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Era ora che ficcassero la testa in e
      - Scritto da: Anonimo
      E' stracolmo di materiale pirata. Che non viene
      scambiato senza fine di lucro (anche se stando
      alla nuova legge è per trarne profitto), ma viene
      inequivocabilmente venduto a scopo di lucro.
      Oltre che illegale è immorale!

      Riguardo al caso specifico non so che dire.
      Tuttavia se Grillo dice che è legale scaricarlo
      da internet allora starà al ragazzo dimostrare
      che la cifra corrisposta servisse alla sola
      copertura delle spese.

      Tuttavia per vederci chiaro e non sparare a zero
      su questo e quell'altro sarebbe indispensabile
      una dichiarazione esplicativa autografa di Grillo
      stesso, la quale spiegherebbe la situazione.Ma Grillo non si fara' sentire perche' sa' benissimo che quello che ha fatto va a cozzare contro cio' che ha sempre predicato. Oggi e' lui il potente che per pochi euro rovina la vita ad un ragazzo appena maggiorenne.Oggi e' lui nei panni della multinazionale che per un miliardesimo del proprio fatturato fa muovere un apparato giudiziario che allo stato costa 1000 volte quello che lui ha perso.
      • pescenaufrago scrive:
        Re: Era ora che ficcassero la testa in e
        - Scritto da: Anonimo
        Oggi e' lui nei panni della multinazionale che
        per un miliardesimo del proprio fatturato fa
        muovere un apparato giudiziario che allo stato
        costa 1000 volte quello che lui ha perso.Beh, può darsi che la vendita di CD cominciasse a diventare troppo frequente. Se uno lo fa, lo fanno anche altri. Probabilmente non era il primo. Insomma, il classico fenomeno che in breve tempo ingenera una flessione nelle vendite ufficiali e un'espansione a macchia d'olio della ricettazione. La botta legale allora funge da deterrente. Un miglior controllo di eBay avrebbe giovato, vero.C'è da dire: possibile che il giovanotto non riuscisse a vendere questi due o tre cd per soli 2-3 euro a quanlcun altro, amici, parenti, senza metterli online? ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Era ora che ficcassero la testa in e
          - Scritto da: pescenaufrago

          - Scritto da: Anonimo

          Oggi e' lui nei panni della multinazionale che

          per un miliardesimo del proprio fatturato fa

          muovere un apparato giudiziario che allo stato

          costa 1000 volte quello che lui ha perso.

          Beh, può darsi che la vendita di CD cominciasse a
          diventare troppo frequente. Se uno lo fa, lo
          fanno anche altri. Probabilmente non era il
          primo. Insomma, il classico fenomeno che in breve
          tempo ingenera una flessione nelle vendite
          ufficiali e un'espansione a macchia d'olio della
          ricettazione. La botta legale allora funge da
          deterrente. Un miglior controllo di eBay avrebbe
          giovato, vero.

          C'è da dire: possibile che il giovanotto non
          riuscisse a vendere questi due o tre cd per soli
          2-3 euro a quanlcun altro, amici, parenti, senza
          metterli online? ;)Evidentemente non gli bastava un mercato ristretto e perciò questa è un'aggravante! Perché accontentarsi di vendere 10 copie quando ne puoi vendere 1000? 8)
  • Le-ChuckITA scrive:
    Chiaritemi un po' di punti
    Prima di tutto, ditemi quand'è che Beppe Grillo avrebbe detto che il suo spettacolo si può scaricare gratuitamente, che me lo segno e lo metto in signature insieme a questa notizia.Poi, ditemi da quando Punto Informatico non considera più la pirateria un reato, dato che di solito le opinioni negli articoli sono comunque chiaramente a sfavore della pirateria in quanto illegale - almeno così è stato tutte le varie volte che si è parlato di abandonware, rom del mame e simili.Poi ancora, ma in quale modo potrebbe mai il ragazzo essere in buona fede, dato che si è offerto di vendere una copia pirata di un dvd protetto dal copyright?D'altra parte, l'unica cosa assurda e strana è che la denuncia sia partita da Beppe Grillo. Questa è veramente una vigliaccata da parte di chi pur professando il credo del "nuovo media" e delle licenze copyleft poi distribuisce i DVD sotto copyright. Fare anche causa ad un ragazzetto è la ciliegina sulla torta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiaritemi un po' di punti
      - Scritto da: Le-ChuckITA
      Poi ancora, ma in quale modo potrebbe mai il
      ragazzo essere in buona fede, dato che si è
      offerto di vendere una copia pirata di un dvd
      protetto dal copyright?E' in buona fede nel momento in cui ti chiede 2 euro per un dvd masterizzato artigianalmente e di conseguenza hai la certezza che non si comprera' una ferrari (e neppure un triciclo) con il ricavato delle vendite.
      • avvelenato scrive:
        Re: Chiaritemi un po' di punti
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Le-ChuckITA


        Poi ancora, ma in quale modo potrebbe mai il

        ragazzo essere in buona fede, dato che si è

        offerto di vendere una copia pirata di un dvd

        protetto dal copyright?

        E' in buona fede nel momento in cui ti chiede 2
        euro per un dvd masterizzato artigianalmente e di
        conseguenza hai la certezza che non si comprera'
        una ferrari (e neppure un triciclo) con il
        ricavato delle vendite.
        Secondo questo princìpio gli spettacoli di beppe grillo sono fatti in cattiva fede.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiaritemi un po' di punti
          - Scritto da: avvelenato

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Le-ChuckITA




          Poi ancora, ma in quale modo potrebbe mai il


          ragazzo essere in buona fede, dato che si è


          offerto di vendere una copia pirata di un dvd


          protetto dal copyright?



          E' in buona fede nel momento in cui ti chiede 2

          euro per un dvd masterizzato artigianalmente e
          di

          conseguenza hai la certezza che non si comprera'

          una ferrari (e neppure un triciclo) con il

          ricavato delle vendite.




          Secondo questo princìpio gli spettacoli di beppe
          grillo sono fatti in cattiva fede.Ehm... coff... coff...
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiaritemi un po' di punti
          - Scritto da: avvelenato

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Le-ChuckITA




          Poi ancora, ma in quale modo potrebbe mai il


          ragazzo essere in buona fede, dato che si è


          offerto di vendere una copia pirata di un dvd


          protetto dal copyright?



          E' in buona fede nel momento in cui ti chiede 2

          euro per un dvd masterizzato artigianalmente e
          di

          conseguenza hai la certezza che non si comprera'

          una ferrari (e neppure un triciclo) con il

          ricavato delle vendite.


          Secondo questo princìpio gli spettacoli di beppe
          grillo sono fatti in cattiva fede.Ed infatti sta dimostrando che andare in teatro e prendersela con le multinazionali mangiasoldi e' solo un modo come un altro per guadagnarsi la pagnotta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiaritemi un po' di punti

            Ed infatti sta dimostrando che andare in teatro e
            prendersela con le multinazionali mangiasoldi e'
            solo un modo come un altro per guadagnarsi la
            pagnotta.Sottoscrivo in pieno!E non per la questione dei DVD "copiati", ma perche' leggendo il suo blog ho notato come il tono dei suo interventi sia sempre "contro" qualcosa o qualcuno.E' fin troppo facile in questo modo accaparrarsi le simpatie degli italiani, che si stanno incazzando ogni giorno di di piu'....
      • Le-ChuckITA scrive:
        Re: Chiaritemi un po' di punti
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Le-ChuckITA


        Poi ancora, ma in quale modo potrebbe mai il

        ragazzo essere in buona fede, dato che si è

        offerto di vendere una copia pirata di un dvd

        protetto dal copyright?

        E' in buona fede nel momento in cui ti chiede 2
        euro per un dvd masterizzato artigianalmente e di
        conseguenza hai la certezza che non si comprera'
        una ferrari (e neppure un triciclo) con il
        ricavato delle vendite.
        Posto che sono favorevole alla pirateria non a fini di lucro perchè penso che sia un nuovo mass-media, e credo anche che se potessero inserirci la pubblicità ti farebbero piratare anche l'anima, direi che con 2 euro a dvd ci potrei arrivare tranquillamente a fine mese! Del resto non penso che i titolari di negozi di dischi guadagnino personalmente molto di più a copia venduta.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiaritemi un po' di punti
          - Scritto da: Le-ChuckITA

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Le-ChuckITA




          Poi ancora, ma in quale modo potrebbe mai il


          ragazzo essere in buona fede, dato che si è


          offerto di vendere una copia pirata di un dvd


          protetto dal copyright?



          E' in buona fede nel momento in cui ti chiede 2

          euro per un dvd masterizzato artigianalmente e
          di

          conseguenza hai la certezza che non si comprera'

          una ferrari (e neppure un triciclo) con il

          ricavato delle vendite.



          Posto che sono favorevole alla pirateria non a
          fini di lucro perchè penso che sia un nuovo
          mass-media, e credo anche che se potessero
          inserirci la pubblicità ti farebbero piratare
          anche l'anima, direi che con 2 euro a dvd ci
          potrei arrivare tranquillamente a fine mese!Quindi pensi che 'sto ragazzo masterizzasse almeno un migliaio di cd al mese.Visto che dall'articolo sul Giornale di Vicenza si evince che non possedesse un masterizzatore industriale supponendo che ci vogliano solo 20 minuti a DVD fanno 300 ore al mese cioe' 10 ore al giorno compresi sabato e domeniche.Non faceva prima ad andare in catena di montaggio?
          • Bruco scrive:
            Re: Chiaritemi un po' di punti
            - Scritto da: Anonimo
            Quindi pensi che 'sto ragazzo masterizzasse
            almeno un migliaio di cd al mese.
            Visto che dall'articolo sul Giornale di Vicenza
            si evince che non possedesse un masterizzatore
            industriale supponendo che ci vogliano solo 20
            minuti a DVD fanno 300 ore al mese cioe' 10 ore
            al giorno compresi sabato e domeniche.
            Non faceva prima ad andare in catena di montaggio?Esattamente. Considera anche i costi d'ammortamento (del masterizzatore e, più in generale, del computer), le spese per la corrente elettrica, il tempo perso per andare in posta a spedire i pacchi eccetera eccetera.Minchia che affare!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiaritemi un po' di punti
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Le-ChuckITA


        Poi ancora, ma in quale modo potrebbe mai il

        ragazzo essere in buona fede, dato che si è

        offerto di vendere una copia pirata di un dvd

        protetto dal copyright?

        E' in buona fede nel momento in cui ti chiede 2
        euro per un dvd masterizzato artigianalmente e di
        conseguenza hai la certezza che non si comprera'
        una ferrari (e neppure un triciclo) con il
        ricavato delle vendite.
        2 euro sono il prezzo base! Io devo credere che uno faccia tutto questo per fare del bene alla gente??? La fatebenefratelli è fallita!!!!Se tutti facessero così quante sarebbero le copie pirata in giro???? Ha voluto fare il furbo e adesso paga!!! 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiaritemi un po' di punti
      - Scritto da: Le-ChuckITA
      Prima di tutto, ditemi quand'è che Beppe Grillo
      avrebbe detto che il suo spettacolo si può
      scaricare gratuitamente, che me lo segno e lo
      metto in signature insieme a questa notizia.Beppe grillo si è creato un immagine di anti-multinazionali-cattive. Adesso non può comportarsi come loro, dai.
      Poi, ditemi da quando Punto Informatico non
      considera più la pirateria un reato,Per fortuna il diritto di opinione non è (ancora) reato
      Poi ancora, ma in quale modo potrebbe mai il
      ragazzo essere in buona fede, dato che si è
      offerto di vendere una copia pirata di un dvd
      protetto dal copyright?Il ragazzo immaginava che Grillo fosse persona per bene, come tutti del resto. Ora sappiamo la verità.
      D'altra parte, l'unica cosa assurda e strana è
      che la denuncia sia partita da Beppe Grillo.A questo punto non è strana.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiaritemi un po' di punti

        Beppe grillo si è creato un immagine di
        anti-multinazionali-cattive. Adesso non può
        comportarsi come loro, dai.Già gli mancano ancora 299 da denunciare in un colpo per comportarsi come le cattivone multinazionali
        Il ragazzo immaginava che Grillo fosse persona
        per bene, come tutti del resto. Ora sappiamo la
        verità.Come sai che il ragazzo pensava una cosa del genere???Era scritto sull'asta?Che verità ti ha illuminato d'immenso?
        A questo punto non è strana.Basta, giu la maschera è grillo il cattivone! Alla gogna! Unitevi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiaritemi un po' di punti
      - Scritto da: Le-ChuckITA
      Prima di tutto, ditemi quand'è che Beppe Grillo
      avrebbe detto che il suo spettacolo si può
      scaricare gratuitamente, che me lo segno e lo
      metto in signature insieme a questa notizia.Ha detto durante il suo spettacolo (non ricordo se durante lo spettacolo o nei contenuti extra del DVD) che tale spettacolo è certamente presente in rete e si può scaricare dunque gratuitamente e che lui non farà nulla per impedirlo.Inoltre in uno dei suoi recenti post ha affermato: "Le corporation dell?informazione e dell?intrattenimento negli Stati Uniti, spalleggiate dalla RIAA (Recording Industry Association of America), stanno limitando la libertà di creare, di innovare.", cioè prima critica i metodi usati dalla RIAA e poi fa uguale? Comunque io credo che Beppe Grillo sia in buona fede, non me lo vedo a spulciare su eBay e fare denuncie. Come al solito penso sia causa di un qualche magistrato che vuole il suo nome in prima pagina oppure di qualche legale di Beppe che si è lasciato prendere troppo la mano o peggio ancora la SIAE che vuole semplicemente la sua parte della tangen... voglio dire... compenso.Noto inoltre con dispiacere che le nostre forze dell'ordine continuano ad ignorare la differenza fra un disco fisso e un computer, un monitor, una stampante, ecc. Ma un corso di aggiornamento non ce lo vogliamo fare? Basta sequestrare tutto no? Ma ce li hanno degli informatici oppure quelli che hanno si sono comprati la laurea?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiaritemi un po' di punti
        - Scritto da: Wakko Warner[CUT]P.S.: Io gli ho già scritto una email in cui critico questo intervento delle forze dell'ordine, vediamo se risponde. Chissà che magari non faccia qualcosa per aiutare questo ragazzo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiaritemi un po' di punti
        - Scritto da: Wakko Warner
        Comunque io credo che Beppe Grillo sia in buona
        fede, non me lo vedo a spulciare su eBay e fare
        denuncie. Voglio sperarlo anch'io, ma non ci conto piu' di tanto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiaritemi un po' di punti
        - Scritto da: Wakko Warner
        Ha detto durante il suo spettacolo (non ricordo
        se durante lo spettacolo o nei contenuti extra
        del DVD) che tale spettacolo è certamente
        presente in rete e si può scaricare dunque
        gratuitamente e che lui non farà nulla per
        impedirlo.Oltre a questo, e precisamente, durante lo spettacolo, parlando moolto lentamente , ha spiegato che l'opra è senz'altro presente in rete ...e che personalmente ha SEMPRE trovato equo condividere le opere (per la diffuzione) SENZA SCOPO DI LUCRO. Non è poi cosi' tanto difficile da capire. Suvvia'.
        Inoltre in uno dei suoi recenti post ha
        affermato:
        "Le corporation dell’informazione e
        dell’intrattenimento negli Stati Uniti,
        spalleggiate dalla RIAA (Recording Industry
        Association of America), stanno limitando la
        libertà di creare, di innovare.", cioè prima
        critica i metodi usati dalla RIAA e poi fa
        uguale? Cioè, fammi capire. Cosa avrebbe *creato* o/e *innovato*questo ragazzotto senza neanche un briciolo d'intelligenza ?! Vendere opere non proprie? Intendiamoci, capisco che per molti è difficile il concetto, ma imho è immorale vendere o cercare di vendere qualcosa che ti è stata regalata. Ma evidentemente, purtroppo, non tutti i ragazzi hanno ricevuto una buona educazione.
        Come al solito penso sia causa di un qualche
        magistrato che vuole il suo nome in prima pagina
        oppure di qualche legale di Beppe che si è
        lasciato prendere troppo la mano o peggio ancora
        la SIAE che vuole semplicemente la sua parte
        della tangen... voglio dire... compenso.Pensi male.Quent'e' ingenua e semplice la vostra mente.Ire.
        Noto inoltre con dispiacere che le nostre forze
        dell'ordine continuano ad ignorare la differenza
        fra un disco fisso e un computer, un monitor, una
        stampante, ecc. Ma un corso di aggiornamento non
        ce lo vogliamo fare? Basta sequestrare tutto no?
        Ma ce li hanno degli informatici oppure quelli
        che hanno si sono comprati la laurea?Spero che alemno in questo nn si dia la colpa a Grillo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiaritemi un po' di punti
      - Scritto da: Le-ChuckITA
      Prima di tutto, ditemi quand'è che Beppe Grillo
      avrebbe detto che il suo spettacolo si può
      scaricare gratuitamente, che me lo segno e lo
      metto in signature insieme a questa notizia.Pronti... ecco qui pronto per essere messo in firmahttp://www.beppegrillo.it/grillorama/catalog/
      D'altra parte, l'unica cosa assurda e strana è
      che la denuncia sia partita da Beppe Grillo.
      Questa è veramente una vigliaccata da parte di
      chi pur professando il credo del "nuovo media" e
      delle licenze copyleft poi distribuisce i DVD
      sotto copyright. Fare anche causa ad un
      ragazzetto è la ciliegina sulla torta.E se per caso vuoi farti due risati leggi sulla home del sito il blog "La fine della conoscenza"
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiaritemi un po' di punti
      A me sembra chiarissimo....il video è liberamente scaricabile e fruibile ma questo NON vuol dire assolutamente che io ci possa fare tutte le copie che voglio e commercializzarle... E' una distinzione fondamentale. Se compro un DVD posso farne ciò che voglio tranne copiarlo n volte e rivenderlo, mi sembra elementare..
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiaritemi un po' di punti
        Ma scusate... cosa ne sapeva Beppe Grillo che chi spacciava il suo DVD era un ragazzino di 19 anni ?? Magari poteva essere un'associazione a delinquere e ha fatto benissimo a fare denuncia. Adesso vediamo come si comporta, in ogni caso è un grande.Fabio
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiaritemi un po' di punti
        Si, peccato che nel suo show una delle battute sia di dire che i CD costano troppo. Ok, ma non potrebbero essere troppi anche 11,50 euro del suo DVD? Così tanto per stampare un DVD? Quando a 5 euro ci sono riviste in edicola che pubblicano 3CD+la rivista? Sono solo degli interrogativi i miei... poi Beppe mi è simpatico. Però trovo che, in questa circostanza, avrebbe potuto muoversi ben diversamente non avendo a che fare con una multinazionale (credo) ma con un ragazzo che, certo avrà sbagliato... ma requisirgli tutto.... mi sembra un po' eccessivo. Prima hanno determinato l'ammontare dei guadagni del ragazzo? Quanto ci avrà lucrato? Se vendeva ogni DVD a 2, 3 euro? Avrà tirato su 20 euro, 30 euro? Quanto? Cioè io mi stupisco che quasi ogni giorno quando vado nei negozi non mi fanno lo scontrino fiscale.... o appunto di chi vende cd musicali a 25 euro... non so bisogna vedere se quel ragazzo era in buonafede o meno, se ci ha lucrato tanto o poco. Perchè se ci ha lucrato 10 euro, per dire... credo che ci siano cose più importanti a cui pensare o da risolvere in questo paese, come Grillo stesso dice, parere personale. Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiaritemi un po' di punti

          Si, peccato che nel suo show una delle battute
          sia di dire che i CD costano troppo. E questo e' verissimo.
          Ok, ma non
          potrebbero essere troppi anche 11,50 euro del suo
          DVD? Così tanto per stampare un DVD? Quando a 5
          euro ci sono riviste in edicola che pubblicano
          3CD+la rivista?Beh, stampare un dvd su grossa scala non e' proprio una bazzecola. Poi ci sono i costi per il montaggio, per le riprese ecc.Le riviste da te menzionate che ti forniscono in allegato i tre cd, non si finanziano certamente con quei 5 euro.Gli introiti maggiori derivano dalla pubblicita...Comunque, considerando che l'ultimo album della Madonna di turno contiene 6/7 tracce e costa 25 euro e passa, 11 euro per un DVD di beppe Grillo, mi sembra una spesa piu' che accettabile.
          Sono solo degli interrogativi i
          miei... poi Beppe mi è simpatico. Però trovo che,
          in questa circostanza, avrebbe potuto muoversi
          ben diversamente non avendo a che fare con una
          multinazionale (credo) ma con un ragazzo che,
          certo avrà sbagliato... ma requisirgli tutto....
          mi sembra un po' eccessivo. Prima hanno
          determinato l'ammontare dei guadagni del ragazzo?
          Quanto ci avrà lucrato? Se vendeva ogni DVD a 2,
          3 euro? Avrà tirato su 20 euro, 30 euro? Quanto?
          Cioè io mi stupisco che quasi ogni giorno quando
          vado nei negozi non mi fanno lo scontrino
          fiscale.... o appunto di chi vende cd musicali a
          25 euro... non so bisogna vedere se quel ragazzo
          era in buonafede o meno, se ci ha lucrato tanto o
          poco. Perchè se ci ha lucrato 10 euro, per
          dire... credo che ci siano cose più importanti a
          cui pensare o da risolvere in questo paese, come
          Grillo stesso dice, parere personale. Ciao.Se tu avessi seguito qualche spettacolo di Beppe Grillo, sapresti quanto quest'ultimo si sia scagliato contro la malainformazione.Ha aperto un blog proprio per questo motivo. (l'informazione la facciamo noi adesso)Aspettiamo che sia lui a chiarirsi sulla faccenda.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiaritemi un po' di punti
          Si ok, ma nella rivista manca il packaging (costoso) i software sono scaricabili gratuitamente da internet (share o freeware) e all'editore conviene incentivare gli acquisti con gadget inutili (vedi i cd in omaggio).Quindi il paragone non c'entra molto. In ogni caso non credo che nessuno abbia mai fatto nulla per nulla. Poi è anche il suo mestiere, vendere la sua immagine e fare soldi, come tutti noi del resto. C'è qualcuno che lavora gratis ? Conclusione: il ragazzino è stato un cojone ad aver messo su ebay un DVD masterizzato coperto da copyright. Se avesse messo quello dei gemelli diversi avrebbe fatto la stessa fine, con la sola differenza che non avrebbe guadagnato 1 euro :D Fabio
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiaritemi un po' di punti
            - Scritto da: Anonimo
            Si ok, ma nella rivista manca il packaging
            (costoso) i software sono scaricabili
            gratuitamente da internet (share o freeware) e
            all'editore conviene incentivare gli acquisti con
            gadget inutili (vedi i cd in omaggio).Eh si! ;) A tal proposito, permettimi di fare un ulteriore aggiunta.La rivista che vuole inserire, ad esempio, l'ultima release di Fedora all'interno dei suoi CD, non può esimersi dal chiedere l'autorizzazione al gruppo che si occupa di questa distribuzione.Un situazione analoga alla spinosa vicenda in oggetto... prova a vendere su Ebay le ISO di Fedora a 3 Euro! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiaritemi un po' di punti
            - Scritto da: Anonimo
            Eh si! ;)
            A tal proposito, permettimi di fare un ulteriore
            aggiunta.
            La rivista che vuole inserire, ad esempio,
            l'ultima release di Fedora all'interno dei suoi
            CD, non può esimersi dal chiedere
            l'autorizzazione al gruppo che si occupa di
            questa distribuzione.Scusa, ti dispiace chiarire questo punto: secondo quanto scritto sul sito del progetto Fedora non dovrebbe essere necessario.
            Un situazione analoga alla spinosa vicenda in
            oggetto... prova a vendere su Ebay le ISO di
            Fedora a 3 Euro! ;)Non vedo quale sia il problema... tanto piu' che le ISO di Fedora non sono commercializzate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiaritemi un po' di punti
      - Scritto da: Le-ChuckITA
      Prima di tutto, ditemi quand'è che Beppe Grillo
      avrebbe detto che il suo spettacolo si può
      scaricare gratuitamente, che me lo segno e lo
      metto in signature insieme a questa notizia.E' scritto in fondo a questa pagina:http://www.beppegrillo.it/grillorama/catalog/
  • Anonimo scrive:
    distinguere "avrebbe" da "ha"
    Come ben si legge, sta scritto "avrebbe", non "ha". Purtroppo siamo da tempo abituati ad un giornalismo fondato sugli "avrebbe", "probabilmente", "sembrerebbe".Quale è la verità?!ciaoMichele
    • Anonimo scrive:
      Re: distinguere "avrebbe" da "ha"
      - Scritto da: Anonimo
      Come ben si legge, sta scritto "avrebbe", non
      "ha". Purtroppo siamo da tempo abituati ad un
      giornalismo fondato sugli "avrebbe",
      "probabilmente", "sembrerebbe".

      Quale è la verità?!Difficile credere che un magistrato sano di mente abbia agito di sua spontanea volonta'.
      • wazoo scrive:
        Re: distinguere "avrebbe" da "ha"
        - Scritto da: Anonimo
        Difficile credere che un magistrato sano di mente
        abbia agito di sua spontanea volonta'.Invece, a rigore di legge, sarebbe possibile, visto che la ricettazione è un reato procedibile di ufficio.
    • Anonimo scrive:
      Re: distinguere "avrebbe" da "ha"
      Ma infatti PI non si erge a fonte ma riporta la notizia di una altro giornale e lo dice chiaramente.Direi dunque che il condizionale è d'obbligo ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: distinguere "avrebbe" da "ha"
      si sa da anni: i pennivendoli quando fanno i titoloni usano il condizionale (presunto, sarebbe, avrebbe, etc) per pararsi il Qlo da eventuali querele per diffamazione... lo fanno anche "sbagliando" le iniziali, così possono dire "nell'articolo infamante non parlavamo di te".Sono furbi :p
  • Anonimo scrive:
    Creative Commons forse...
    Il blog di Beppe Grillo è rilasciato sotto Creative Commons.Se anche il DVD è rilasciato sotto Creative Commons significa che effettivamente lo si può scaricare gratuitamente e liberamente. Tra questo e farne lucro c'è un po' di differenza.Le Creative Commons sono, infatti, abbastanza differenti dalla GPL. La GPL tutela la libertà del software che, tuttavia, può essere anche venduto a patto di fornire anche i sorgenti del software stesso. Le Creative Commons, invece, sono pensate per tutelare l'autore: infatti è possibile accedere liberamente a ciò che è rilasciato sotto CC ma (in generale) non è ammesso trarne lucro. Dico "in generale" perché le Creative Commons sono diverse e diversi sono i gradi di tutela.
    • Anonimo scrive:
      Re: Creative Commons forse...
      hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahama come , non era un eroe al servizio della gente?Non pubblicava corsivi contro "la criminalizzazione"? non è che lo ha diffidato..lo ha denunciato PER RICETTAZIONE!!
      • Giaki scrive:
        Re: Creative Commons forse...
        mi sembra anche giusto che lo abbia fatto, com'è scritto chiaramente sulla licenza d'uso del suo dvd, che aderisce alle Creative Commons, puoi scaricarlo da internet, puoi farlo vedere a chi ti pare citando l'autore ma non puoi venderlo. Più chiaro di così! Diciamo che voleva fare il furbo
    • Anonimo scrive:
      Re: Che grandissima tdc...
      Siceramente non mi aspettavo che Beppe mettesse nei guai un ragazzo di 19 anni per un dvd da 2-3 euro........predica bene e razzola male
      • Anonimo scrive:
        Re: Che grandissima tdc...
        - Scritto da: Anonimo
        Siceramente non mi aspettavo che Beppe mettesse
        nei guai un ragazzo di 19 anni per un dvd da 2-3
        euro........predica bene e razzola maleAl danno fatto al povero ragazzo si aggiunge quello all'erario che per salvaguardare i 50 euro di grillo spende i 30-40mila euro necessari ad un processo in piena regola.
    • Anonimo scrive:
      distinguiamo "avrebbe" da "ha"
      cito:"Il popolare comico genovese avrebbe infatti denunciato..."Come ben vedi, sta scritto "avrebbe", non "ha". Purtroppo siamo da tempo abituati ad un giornalismo fondato sugli "avrebbe", "probabilmente", "sembrerebbe". Sinceramente, prima di mandare affanc**o qualcuno, mi informerei meglio, chiunque sia.ciaoMichele
Chiudi i commenti