Guninski svela nuovi bachi in IE e Office

Il celebre bug hunter bulgaro sostiene che IE e Office, con condimento di ActiveX, sono ancora afflitti da problemi di sicurezza legati a vecchie vulnerabilità


Roma – L’ormai popolare cacciatore di bachi Georgi Guninski torna all’attacco e, attraverso un nuovo advisory , denuncia una nuova falla di sicurezza che coinvolge Internet Explorer e Office. L’esperto sostiene che “se un utente di IE visita una pagina Web costruita in un certo modo, la pagina potrebbe creare quasi ogni tipo di file sul suo computer” e consentire ad un aggressore di eseguire un programma a sua scelta sul sistema dell’utente.

A quanto pare il problema descritto da Guninski è direttamente collegato ad una vulnerabilità scoperta diversi mesi fa dallo stesso esperto di sicurezza in un componente di Office chiamato Office Web Components (OWC). Secondo il bug hunter bulgaro, una delle funzioni offerte da questo componente contiene un baco che può essere sfruttato attraverso IE ed Excel per creare file sul computer della vittima.

Sebbene Microsoft nel recente passato abbia rilasciato una patch relativa alla suddetta vulnerabilità, Guninski sostiene che in realtà il problema sarebbe stato risolto solo parzialmente. Egli afferma infatti che è ancora possibile creare un file con estensione “.xls” o “.xla” capace a sua volta di scrivere file sul disco per mezzo del componente OWC. Il file in questione, precisa Guninski, potrebbe anche essere un file HTML con estensione “.xla”.

Un altro problema, questa volta legato ad una vulnerabilità descritta da Guninski in un advisory che risale addirittura al 2000, riguarda la possibilità di passare a IE il comando <object data=”file.xla”></object> che, sebbene non visibile, fa eseguire a Excel il file “.xla”: questo potrebbe essere fatto in modo da sfruttare la vulnerabilità citata in precedenza e, per mezzo del componente OWC, salvare il file sul disco dell’utente.

“Così lo strano schema di ActiveX – scrive Guninski – è come questo: IE -> Excel -> OWC -> Excel -> SaveAs()”.

In attesa che Microsoft analizzi ed eventualmente risolva questi nuovi problemi, Guninski suggerisce di disabilitare i controlli ActiveX dalle impostazioni avanzate di IE o di disinstallare il componente OWC attraverso il setup di Office.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Blender è ufficialmente LIBERO
    è fattahttp://www.blender3d.com/"100k paid total!"ecco i prossimi sviluppi
    a noi il sorgente.
  • Anonimo scrive:
    Suggerimenti...
    Secondo me potrebbero chiedere a Pantaleoni di poter implementare lightFlow come motore di resa accompagnandolo con esportazione nativa per .rib e magari un motore scanline veloce per le preview...
  • Anonimo scrive:
    Blender è ormai praticamente LIBERO
    dei 100'000 euro ne stanno per entrare 105'677Blender è ormai libero, e TUTTI potranno usarlo e contribuire liberamente.Per l'aggiornamento sull'attività del gruppo che gestirà lo sviluppo, visitate.http://www.blender3d.com/blenderdotorg.html
  • Anonimo scrive:
    Open source come un diamante: è per sempre
    ormai sono arrivati ai 100 euro richiesti in quanto a intenzioni di versamenti (finora sono stati versati 84'000 euro)già gli organizzatori della raccolta e del progetto stanno ringraziando i contributori per lo sforzo profusoCome i diamanti, i progetti open source sono "per sempre" nostri.
    • Anonimo scrive:
      Open source come un diamante: è per sempre
      ormai sono arrivati ai 100 mila euro richiesti inquanto a intenzioni di versamenti (finorasono stati versati 84'000 euro)contribuite:www.blender3d.comgià gli organizzatori della raccolta e delprogetto stanno ringraziando i contributoriper lo sforzo profuso, e si preparano ai prossimi progetti si sostegno agli sviluppatori. Come i diamanti, i progetti open source sono"per sempre" nostri.
  • Anonimo scrive:
    PERDERE TEMPO
    L'unico errore l'ho fatto io: seminare zizzania nella fossa dei leoni, la curva sud dell'informatica, gli ultra' del camice bianco...Ieri, come l'altro giorno, come domani, ho usato le mie diverse macchine windows per suonare, per creare grafica, per editare video, per programmare. Funzionano, non si piantano, sono veloci, quando mi collego ad internet nessuno si intrufola nel mio sistema. E in piu', aggiungo una scheda o installo un'applicazione senza mettere mano a nessun codice. A me questo basta e avanza. Anche per decantarne le lodi.E' ovvio che mi battero sempre e comunque contro chi vuole portare l'informatica indietro di 10 anni (se non di piu') quando queste cose non si potevano fare, almeno non come con windows e MacOS attuali...E' inutile parlare con voi di queste cose, non capireste mai.E' ovvio che mi battero' anche contro chi vuole che GPL diventi il principale modello di distribuzione di codice e applicazioni, e i motivi sono ovvii (se mi avete letto).Continuate pure ad usare i vostri *nix che a me viene schifo solo a pensarci...Lunga vita al computer come strumento, lunga vita a Windows e (un po' meno) a MacOS.ZioBill***no linux and no open source was used to write this post***PS Considero conclusa ogni discussione da parte mia su questi argomenti con voi talebani. E' come parlare di Dio con i preti.
    • Anonimo scrive:
      Re: PERDERE TEMPO

      L'unico errore l'ho fatto io: seminare
      zizzania nella fossa dei leoni, la curva sud
      dell'informatica, gli ultra' del camice
      bianco...esatto, hai seminato volontariamente zizzania e finalmente lo ammetti. comunque qua non c'e nessuna fossa dei leoni, nessuna curva sud dell'informatica, nessun ultra del camice bianco, praticamente c'ero solo io a correggere tutte le tue false affermazioni
      Ieri, come l'altro giorno, come domani, ho
      usato le mie diverse macchine windows per
      suonare, per creare grafica, per editare
      video, per programmare. tutte attivita che possono essere eseguite su sistemi operativi unix-like. tra non molto sara possibile eseguirle tutte su sistemi operativi unix-like opensource, quelle che gia non e possibile eseguire intendo
      Funzionano, non si
      piantano, sono veloci, quando mi collego ad
      internet nessuno si intrufola nel mio
      sistema.perche ti hanno abituato al fatto che sia normale che chiunque si intrufoli nel tuo pc... invece non dovrebbe essere la normalita per te, non cosa di cui vantarsi. nemmeno nei miei sistemi si intrufola nessuno. tutte le mie applicazioni si piantano meno di windows e sono parimenti veloci se non di piu
      E in piu', aggiungo una scheda o
      installo un'applicazione senza mettere mano
      a nessun codice. anche io. il kernel me lo ricompilo solo per sfizio personale. te lo ho gia spiegato ma non vuoi capire
      A me questo basta e avanza.ti accontenti di poco davvero
      Anche per decantarne le lodi.mi pare davvero esagerato... lodare il sistema operativo che usi perche nessuno si intrufola nel tuo sistema... come se fosse una cosa normale intrufolarcisi...
      E' ovvio che mi battero sempre e comunque
      contro chi vuole portare l'informatica
      indietro di 10 anni (se non di piu') quando
      queste cose non si potevano fare, almeno non
      come con windows e MacOS attuali...10 anni fa non si poteva fare cosa? fare montaggio audio-video digitale col pc di casa? e ci credo, erano 386, come facevi... con sistemi seri si faceva... tu sei convinto che le cose che si possono fare oggi col pc siano merito di windows e non del pc... ti sbagli. nessuno vuole portare indietro l'informatica, non di proposito, eppure una certa ditta che conosciamo per tanti anni ci ha propinato sistemi operativi neanche degni di essere considerati tali, per te sono state solo innovazioni, per gli altri si trattava di vero, effettivo regresso, perche con altri sistemi operativi si poteva fare di piu.
      E' inutile parlare con voi di queste cose,
      non capireste mai.sei tu che non capisci.
      E' ovvio che mi battero' anche contro chi
      vuole che GPL diventi il principale modello
      di distribuzione di codice e applicazioni, e
      i motivi sono ovvii (se mi avete letto).come puoi batterti contro la gpl se per tua stessa ammissione non sai in cosa si differenzia da altre licenze, se per tua stessa ammissione non e neanche una licenza ma solo una dichiarazione di intenti. io ti ho letto e non hai portato alcun motivo ovvio. io inoltre non ho mai parlato di principale modello di distribuzione, anche se mi piacerebbe, dico che non vedo motivo per cui non possa integrare il modello di business attuale, ma tu continui a capire fischi per fiaschi
      Continuate pure ad usare i vostri *nix che a
      me viene schifo solo a pensarci...lo usi anche tu per tua stessa ammissione su alcuni server. ti fa schifo lo disprezzi ma lo usi perche come tu stesso dici e il meglio in quel campo.
      Lunga vita al computer come strumento, lunga
      vita a Windows e (un po' meno) a MacOS.e perche vita meno lunga a macos? sono passati a unix e allora adesso possono morire? prima non avevano manco la memoria protetta, per te era un sistema migliore quello? macosx e la dimostrazione lampante che stai prendendo un granchio colossale, che i sistemi unix sono piu che moderni.
      PS Considero conclusa ogni discussione da
      parte mia su questi argomenti con voi
      talebani.sei tu il talebano che e convinto che dovrebbe esserci solo il monopolio. io sono per la libera concorrenza. sei tu il comunista, l'ortodosso filosovietico, l'antidemocratico.
      E' come parlare di Dio con i
      preti.se prima ti leggi la bibbia e ti fai una cultura forse puoi sostenere una discussione seria con chi di questioni religiose ne sa piu di te. lo stesso accade qui. pretendi di criticare una filosofia, senza neanche conoscerla. fatti una cultura e riprovaci
    • Anonimo scrive:
      Re: PERDERE TEMPO

      Continuate pure ad usare i vostri *nix che a
      me viene schifo solo a pensarci...Si, allora butta via il tuo windows =p In ogni caso sei stato smentito su tutti i fronti, per fortuna che ti definisci un guru :=)Discussione conclusa effettivamente, evidentemente hai finito le vaccate.Stammi bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: ZioBill e le sue personali opinioni
      - Scritto da: ZioBill
      dell'informatica, gli ultra' del camice
      bianco...ancora a sparare sulla accademicità di LINUX ?un solo esempio:www.ibm.com/linux(la b di ibm sta per BUSINESS)
      Ieri, come l'altro giorno, come domani, ho
      usato le mie diverse macchine windows per
      suonare, per creare grafica, per editare
      video, per programmare. Funzionano, non si
      piantano, la tua personale esperienza non è condivisa da tutti, come avrai avuto modo di notare dalle lunghe lamentele e piagnistei che si trovano giornalmente sui newsgroup dedicati all'aiuto agli utenti windows
      sono veloci,infatti quando si inchiodano lo fanno davvero rapidamente
      quando mi collego ad
      internet nessuno si intrufola nel mio
      sistema. le esperienze degli altri e le voragini aperte nei sistemi windows sono ormai ampiamente documentate e contraddicono la tua "fortunata" esperienza.
      E in piu', aggiungo una scheda oil pnp non è una prerogativa di windows
      installo un'applicazione senza mettere mano
      a nessun codice. faccio lo stesso con l'applicazione grafica kpackage: uso sempre e solo l'interfaccia grafica..
      E' ovvio che mi battero sempre e comunque
      contro chi vuole portare l'informatica
      indietro di 10 anni (se non di piu') quando
      queste cose non si potevano fare, almeno non
      come con windows e MacOS attuali...quando unix esisteva microsoft no, macos neanche.Ora unix esiste per tutti (anche per mac), e sfrutta tutto ciò che è a disposizione di windows (anche di più, se hai modo di conoscere cosa si fa con OpenMosix, ad esempio)Oggi, con LINUX e il paradigma open source, siamo così avanti che possiamo farci un megacomputer di potenza N comprando N computer di potenza 1, e a prezzi bassissimi: LINUX ha aperto a tutti la trada del supercomputing
      E' inutile parlare con voi di queste cose,
      non capireste mai.quelli che non riescono a dare forza con argomenti alle loro opinioni dicono spesso così...
      Continuate pure ad usare i vostri *nix che a
      me viene schifo solo a pensarci...e pensare che stiamo usando entrambi un'interfaccia grafica per scrivere sul Forum; l'utilizzo dei due sistemi è praticamente identico: io uso KDE, e tu windows. Clicchiamo entrambi sulle icone del desktop e chiudiamo l'applicazione premendo sulla crocetta in alto a destra...Se ti fa schifo il mio utilizzo di LINUX, praticamente ti stai sputando allo specchio

      Lunga vita al computer come strumento, lunga
      vita a Windows e (un po' meno) a MacOS.lunga vita a tutte le possibili soluzioni (compreso windows), affinché possano dare a tutti il meglio di loro (quando ne hanno)***per questo post è stato usato LINUX Mandrake 8.2 + Mozilla 1.1beta***Tutta l'installazione e la configurazione del PC con i suddetti software è stata effettuata attraverso interfaccia grafica senza dover ricompilare alcunché***Nessun software microsoft è necessario. Microsoft pretende di imporlo.***Boicottate il monopolio: usate LINUX, Mozilla, OpenOffice
    • Anonimo scrive:
      Re: PERDERE TEMPO
      - Scritto da: ZioBill
      L'unico errore l'ho fatto io: seminare
      zizzania nella fossa dei leoni, la curva sud
      dell'informatica, gli ultra' del camice
      bianco...
      Ieri, come l'altro giorno, come domani, ho
      usato le mie diverse macchine windows per
      suonare, per creare grafica, per editare
      video, per programmare. Funzionano, non si
      piantano, sono veloci, quando mi collego ad
      internet nessuno si intrufola nel mio
      sistema. E in piu', aggiungo una scheda o
      installo un'applicazione senza mettere mano
      a nessun codice. A me questo basta e avanza.
      Anche per decantarne le lodi.Tutto vero, ma ti do un consiglio... la musica ascoltala con winamp se no con WMP anche un bambino ti buca il sistema :)(ma si può una falla in un media player??)
      E' ovvio che mi battero sempre e comunque
      contro chi vuole portare l'informatica
      indietro di 10 anni (se non di piu') quandoBeh per certe cose può essere, per altre linux è avanti di 20... quindi...
      queste cose non si potevano fare, almeno non
      come con windows e MacOS attuali...
      E' inutile parlare con voi di queste cose,
      non capireste mai.Tutti quelli che usano linux hanno usato win in passato e molti da quando tu eri nelle palle di tuo padre...
      E' ovvio che mi battero' anche contro chi
      vuole che GPL diventi il principale modello
      di distribuzione di codice e applicazioni, e
      i motivi sono ovvii (se mi avete letto).Ci dev/essere equilibrio...
      Continuate pure ad usare i vostri *nix che a
      me viene schifo solo a pensarci...Mmmmh... vabè è una opinione...(*)
      Lunga vita al computer come strumento, lunga
      vita a Windows e (un po' meno) a MacOS.Il computer è uno strumento anche con linux...
      ZioBill
      ***no linux and no open source was used to
      write this post***...questa te la puoi risparmiare.
      PS Considero conclusa ogni discussione da
      parte mia su questi argomenti con voi
      talebani. E' come parlare di Dio con i
      preti.(*) Bel discorso, per certi versi ma con quest'ultima frase ti sei rovinato... se noi siamo talebani te in contrapposizione saresti un bush? ricorda... TALE BANO, TALE BUSH.
  • Anonimo scrive:
    vorrei far notare...
    che sono gia' a 75.000 euro in tre settimane...sticazzi...
  • Anonimo scrive:
    Un tuffo nel passato..
    Leggendo qua e là tutte le cose "carine" che vi state dicendo mi ritornano in mente le diatribe tra chi utilizzava il Commodore64 e lo Spectrum.Ora il tutto è tra chi utilizza un sistema operativo e un altro...Blender è un ottimo prodotto MULTIPIATTAFORMA che fino ad ora "costava" il tempo di un download e che si poteva finanziare acquistando manuali,magliette etc..Considerando che non si vive di sola acqua e aria anche chi sviluppa software deve campare in qualche modo e questa è l'imposizione a cui tutti siamo sottoposti.Software come Maya o Cinema4d etc per il 3D nonstante i costi proibitivi per i "ragazzini" (scusatemi il termine ho 42 anni) sono ampiamente utilizzati dagli stessi,ma dubito seriamente che siano stati acquistati da tutti.... e visto che, ad esempio come il sottoscritto "finanzia" la MicroS dalla versione 3.1 del Dos in avanti spesso perchè imposto con l'acquisto di un pc (ho acquistato un portatile CON XP) non vedo perchè bisogna fare tante ciance se qualcuno considera una cosa giusta finanziare Blender.I 50 euro donati a Blender possono anche essere considerati fondi "a perdere" come le donazioni x la cura sul cancro o le "donazioni" a MS per i suoi SO che allegramente, di versione in versione, ti portano a comperare software o hardware nuovo perchè la nuova versione di SO non supporta più qualcosa...Scusate lo sfogo.Comunque mentre uscivo dal negozio dove avevo acquistato il mio portatile CON xp,nell'altra mano reggevo fieramente una bellissima SUSE 8.0 che ha sostituito xp !!!Ciao a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Un tuffo nel passato..
      Anche io ho un portatile con XP... ho finanziato M$ dai tempi di Win95, ho due licenze di XP, varie distribuzioni di linux, freeBSD et varie ed eventuali. XP mi piace, lo trovo piuttosto accattivante, sebbene preferisca software Open Source dostribuito sotto licenza GPL.E` comunque divertente leggere alcuni post qua sotto che aprono il sipario sulla cultura media italiana... a volte a dire il vero e` un po deprimente, tant'e` che il mondo e` bello perche` vario...
    • Anonimo scrive:
      Re: Un tuffo nel passato..
      almeno fatti ridare i soldi di xp...
      • Anonimo scrive:
        Re: Un tuffo nel passato..
        - Scritto da: qweasdzxc
        almeno fatti ridare i soldi di xp...Ci ho provato ma,in poche parole, mi hanno detto che mi potevo attaccare al tram...
        • Anonimo scrive:
          Re: Un tuffo nel passato..
          Sai com'e'. E' una guerra di religione.ZioBillPS Che bel nick che usi...davvero. (mi ricorda i miei tempi in fidonet).- Scritto da: MadMax


          - Scritto da: qweasdzxc

          almeno fatti ridare i soldi di xp...
          Ci ho provato ma,in poche parole, mi hanno
          detto che mi potevo attaccare al tram...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            - Scritto da: ZioBill
            Sai com'e'. E' una guerra di religione.

            ZioBill

            PS Che bel nick che usi...davvero. (mi
            ricorda i miei tempi in fidonet).
            Come i bei tempi di "C64 e Spectrum" o di "AMIGA e PC" peccato che passano come passeranno quelli tra Win e Linux
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            - Scritto da: MadMax


            Come i bei tempi di "C64 e Spectrum" o di
            "AMIGA e PC" 'Azz Ti sei dimenticato AMIGA vs ATARI ST, e che cribbio!!! Non vorrai mica dare un colpo di spugna a tutte quelle belle paginette della posta di TGM. Riempite a turno, da entrambe le fazioni, e indovina 'n po per chi tenevo io; Xcopy rulez! ;)
            peccato che passano come
            passeranno quelli tra Win e LinuxInvece Io son contento che son passati,perche' cosi faranno per sempre parte deins. ricordi, e in questo modo e con l'aiutodell'offuscamento della memoria dovutoal passare del tempo, ci appariranno ancorapiu' belli i tempi andati ;)Ma come ha detto qualcuno piu' importantedi me, la storia e' un continuo alternarsi eripetersi, proprio come in questo ultimocaso (Linux vs Windows).Ma se mi permetti una piccola parentesi, ora,qui, adesso, ci troviano non piu', o almenosolamente, in una guerra tra due oppostitecnici, ma per la prima volta abbiamouna contrapposizione di tipo ideologico.Una contrapposizione di visioni, dicome vorremmo fosse o diventasse la futurarealta' informatica mondiale.Per il resto Dio salvi Gates, altrimentisai che noiosi i post, con le contrapposizionitra le fazioni delle varie distro linux.Ciao MadMax, che pure il tuo nome mi rievocai tempi andati ;P
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            - Scritto da: Simplex


            - Scritto da: MadMax





            Come i bei tempi di "C64 e Spectrum" o
            di

            "AMIGA e PC"

            'Azz Ti sei dimenticato AMIGA vs ATARI ST,
            e che cribbio!!! Non vorrai mica dare un
            colpo
            di spugna a tutte quelle belle paginette
            della posta di TGM.
            Riempite a turno, da entrambe le fazioni,
            e indovina 'n po per chi tenevo io;
            Xcopy rulez! ;)
            Accidenti che gaffes,chiedo umilmente scusa.E pensare che ho un amico musicista che ha utilizzato l'Atari finchè ha potuto! Comunque meglio ancora è W L'AMIGA W LA FIG.. :)

            peccato che passano come

            passeranno quelli tra Win e Linux

            Invece Io son contento che son passati,
            perche' cosi faranno per sempre parte dei
            ns. ricordi, e in questo modo e con l'aiuto
            dell'offuscamento della memoria dovuto
            al passare del tempo, ci appariranno ancora
            piu' belli i tempi andati ;)Spero di non perdere troppo la memoria o forse è meglio così visto quello che ci propinano..
            Ma come ha detto qualcuno piu' importante
            di me, la storia e' un continuo alternarsi e
            ripetersi, proprio come in questo ultimo
            caso (Linux vs Windows).

            Ma se mi permetti una piccola parentesi, ora
            ,qui, adesso, ci troviano non piu', o almeno
            solamente, in una guerra tra due opposti
            tecnici, ma per la prima volta abbiamo
            una contrapposizione di tipo ideologico.
            Una contrapposizione di visioni, di
            come vorremmo fosse o diventasse la futura
            realta' informatica mondiale.E' vero lo sento anch'io e per questo che era meglio il passato dove a parte gli sfottò era l'aspetto tecnologico a prevalere e non un vago senso di perdita di libertà che si tenta di recuperare con l'open source (parlo sempre dal punto di vista tecnico..)
            Per il resto Dio salvi Gates, altrimenti
            sai che noiosi i post, con le
            contrapposizioni
            tra le fazioni delle varie distro linux.
            Beh adesso non esagerare,credo che Dio abbia di meglio da fare.Però ci metterei anche un Dio salvi Torvald,altrimenti sai che noiosi i post con le contrapposizioni tra le varie fazioni delle varie versioni di win (magari si potrebbe partire anche dal dos 3.1) ;)
            Ciao MadMax, che pure il tuo nome mi rievoca
            i tempi andati ;PAnche Simplex mi ricorda un non so che..Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Un tuffo nel passato..
          se hai tempo fai come Attivissimo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            - Scritto da: qweasdzxc
            se hai tempo fai come Attivissimo...Sto combattendo con una applicazione su Mainframe.. comunque ti lancio la palla:come fa Attivissimo ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            contattando direttamente il produttore del notebook, rompendo le palle finche non fanno qualcosa, si sprecano tempo ed energie nervose, quindi non so quanto ti convenga, e bisogna sempre vedere se hai rifiutato subito l'eula microsoft che dovrebbe apparire all'avvio del notebooktrovi diverse info con una semplice ricerca
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            - Scritto da: qweasdzxc
            contattando direttamente il produttore del
            notebook, rompendo le palle finche non fanno
            qualcosa, si sprecano tempo ed energie
            nervose, quindi non so quanto ti convenga, e
            bisogna sempre vedere se hai rifiutato
            subito l'eula microsoft che dovrebbe
            apparire all'avvio del notebook
            trovi diverse info con una semplice ricerca Hai ragione a dire che non conviene è la classica battaglia contro i mulini a vento.Spero che la libertà di poter utilizzare un SO piuttosto che un altro imposto non sia tra troppi anni.Bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            potevi prender un portatile senza os no... da chl ad esempio ne hanno
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            - Scritto da: MadMax

            Hai ragione a dire che non conviene è la
            classica battaglia contro i mulini a
            vento.Spero che la libertà di poter
            utilizzare un SO piuttosto che un altro
            imposto non sia tra troppi anni.non e' una battaglia con i mulini a vento. Io l'ho spuntata. basta minacciare di querela. l'EULA parla chiaro, e come tu sei obbligato a rispettare le sue clausole (non copiare il software per scopi illeciti) loro sono obbligati a rifonderti nel caso tu rifiuti l'eula stessa. Buttare 200 carte nel cesso non e' una cosa comoda...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            Inoltre quei 200 euro avresti potuto darli in beneficenza cpsi da far contento Zio Bill =P
          • Anonimo scrive:
            Re: Un tuffo nel passato..
            - Scritto da: gsam
            Inoltre quei 200 euro avresti potuto darli
            in beneficenza cpsi da far contento Zio Bill
            =Pcarte = migliaia di lire.una licenza oem di windoze xp mi pare di ricordare che costi piu' o meno quella cifra.
  • Anonimo scrive:
    che tristezza i winsozzari
    ma...CHIIIIII?
  • Anonimo scrive:
    perdere tempo
    Ho deciso che da oggi non leggerò più i post diziobillvertigoe altriLi trovo disinformati e scorretti, dicono sempre le stesse cose e sono maleducati.Temo anche che l'elenco crescerà...Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: perdere tempo

      Ho deciso che da oggi non leggerò più i post
      di
      ziobill
      vertigo
      e altri
      Li trovo disinformati e scorretti, dicono
      sempre le stesse cose e sono maleducati.se mi dici dove sono stato disinformato, maleducato o scorretto...ah, già ma i miei post non li leggi, quindi parlo al vento :-))
      • Anonimo scrive:
        Re: perdere tempo
        - Scritto da: Vertigo
        se mi dici dove sono stato disinformato,
        maleducato o scorretto...
        ah, già ma i miei post non li leggi, quindi
        parlo al vento :-))cosi ti legge!
      • Anonimo scrive:
        Re: perdere tempo
        - Scritto da: Vertigo

        Ho deciso che da oggi non leggerò più i
        post

        di

        ziobill

        vertigo

        e altri

        Li trovo disinformati e scorretti, dicono

        sempre le stesse cose e sono maleducati.

        se mi dici dove sono stato disinformato,
        maleducato o scorretto...
        ah, già ma i miei post non li leggi, quindi
        parlo al vento :-))hai iniziato un posto con questo oggetto:"open sorci pataccari e pezzenti"più maleducato di così...Si è dimenticato di dire che hai la coda di paglia!
        • Anonimo scrive:
          Re: perdere tempo

          hai iniziato un posto con questo oggetto:
          "open sorci pataccari e pezzenti"
          più maleducato di così...cacchio, avevo messo quel titolo per provocare.e leggere tutto il post, non solo il titolo?
        • Anonimo scrive:
          Re: perdere tempo

          hai iniziato un posto con questo oggetto:
          "open sorci pataccari e pezzenti"
          più maleducato di così...

          Si è dimenticato di dire che hai la coda di
          paglia!$ wget --output-document=pippo http://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=243518&fid=41157$ grep "
          " pippoCosi la prossima volta leggi anche il contenuto, oltre al titolo. ;PCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            Ah, che bello! Ancora uno che pensa che l'informatica sia la linea di comando....Ciao vetero-informatico!Tronchetto- Scritto da: Simplex


            hai iniziato un posto con questo oggetto:

            "open sorci pataccari e pezzenti"

            più maleducato di così...



            Si è dimenticato di dire che hai la coda
            di

            paglia!

            $ wget --output-document=pippo
            http://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=2
            $ grep "
            " pippo

            Cosi la prossima volta leggi anche il
            contenuto,
            oltre al titolo. ;P

            Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: perdere tempo
      Sai che me ne frega a me!?!?Ca77i tuoi.ZioPROUDBill- Scritto da: ghost
      Ho deciso che da oggi non leggerò più i post
      di
      ziobill
      vertigo
      e altri
      Li trovo disinformati e scorretti, dicono
      sempre le stesse cose e sono maleducati.
      Temo anche che l'elenco crescerà...
      Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: perdere tempo
        CiaoHo letto i tuoi post, a volte sei solo una persona che non la pensa come me (va benissimo, diamine sono per il massimo rispetto delle opinioni altrui),altre volte dimostri una rabbia e un odio nei confronti dei difensori OpenSource che difficilmente riesco a capire se non associandoti ai cani da guardia del ricco padrone... (non me ne volere, sul serio, mi sembri questo).Ti entrano Euro in tasca per ogni intervento brutto che fai(per brutto intendo disinformante o disinformato, come quello sulle licenze GPL, scusami ma mi sa che non hai capito che sono licenze a tutti gli effetti, quanto le Eula M$)? oppure ne trai giovamento spirituale?se e' la seconda che vale, ti lascio con questo..."...di faciant, laudis summa sit ista tuae!"ciaoErgo- Scritto da: ZioBill
        Sai che me ne frega a me!?!?
        Ca77i tuoi.


        ZioPROUDBill
        Sinceramente
        • Anonimo scrive:
          Re: perdere tempo
          Si, mi pagano. Per leggere le vostre stronzate, cari lobotomizzati...ZioBillPS Non avete il minimo rispetto per chi non la pensa come voi. Non farete molta strada.PPS Fra un paio di anni linux sara' solo un brutto ricordo (come OS2 e altri).- Scritto da: ergospalma
          Ciao
          Ho letto i tuoi post, a volte sei solo una
          persona che non la pensa come me (va
          benissimo, diamine sono per il massimo
          rispetto delle opinioni altrui),
          altre volte dimostri una rabbia e un odio
          nei confronti dei difensori OpenSource che
          difficilmente riesco a capire se non
          associandoti ai cani da guardia del ricco
          padrone... (non me ne volere, sul serio, mi
          sembri questo).

          Ti entrano Euro in tasca per ogni intervento
          brutto che fai(per brutto intendo
          disinformante o disinformato, come quello
          sulle licenze GPL, scusami ma mi sa che non
          hai capito che sono licenze a tutti gli
          effetti, quanto le Eula M$)? oppure ne trai
          giovamento spirituale?
          se e' la seconda che vale, ti lascio con
          questo...
          "...di faciant, laudis summa sit ista tuae!"

          ciao

          Ergo


          - Scritto da: ZioBill

          Sai che me ne frega a me!?!?

          Ca77i tuoi.





          ZioPROUDBill


          Sinceramente
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            - Scritto da: Ziobill
            PPS Fra un paio di anni linux sara' solo un
            brutto ricordo (come OS2 e altri).
            mauhahuahuahu, grazie, ogni tanto ho bisogno di ridere di gusto come ora. Continua a scrivere in questo forum ti prego!
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            buongiorno mister "GPL=dichiarazione di intenti", anche oggi convinto che staroffice era gpl? anche oggi ci vantiamo di non usare software opensource tranne poi installare linux sul server? le sue di stronzate invece per quanto dovremo ascoltarle?
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            Che facilone!Il nostro simpatico amico dice che io ho detto che StarOffice era GPL: NON VERO. Poi dice che mi vanto di non usare software open: VERO, SUI CLIENT non lo installerei mai (troppo semplice, inutile, mai stabile, mai in condizione release, io beta tester gratis conto terzi, etc...), MA sui server uso linux eccome! (e dov'e' il problema?). La mia tag dice che non uso linux o open source (si badi bene, in quanto uso sw free, ovvero il magnifico Internet Explorer, che e' gratuito.), esclusivamente per 'scrivere' i miei post.Mistificatori, oltre che ignoranti, ripeto, non farete molta strada cosi'.ZioBillPS Su vostra 'proposta' ho, qualche tempo fa, installato una piccola partizione mandrake 8.2 sulle mie macchine, salvo poi disinstallarla per manifesta inferiorita' (e palese inutilita', aggiungerei...) a windows. Coraggio, magari ritentando saro' piu' fortunato, magari tra cinque o sei anni. Se il pinguino sara' migliorato, anzi, se il pinguino sara' ancora vivo...- Scritto da: anti-ZioBill
            buongiorno mister "GPL=dichiarazione di
            intenti", anche oggi convinto che staroffice
            era gpl? anche oggi ci vantiamo di non usare
            software opensource tranne poi installare
            linux sul server? le sue di stronzate invece
            per quanto dovremo ascoltarle?
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo

            Il nostro simpatico amico dice che io ho
            detto che StarOffice era GPL: NON VERO.infatti non e vero che era gpl, ma tu hai piu volte citato staroffice come esempio di software open che e diventato closed... quindi ripeto, smettila tu di sparare stronzate e trova esempi seri se vuoi continuare a portare avanti la tua assurda tesi che la gpl non ti da garanzie
            dice che mi vanto di non usare software
            open: VERO, SUI CLIENT non lo installerei
            mai (troppo semplice, inutile, mai stabile,
            mai in condizione release, io beta tester
            gratis conto terzi, etc...), MA sui server
            uso linux eccome! (e dov'e' il problema?).troppo semplice? non era difficile linux prima? il problema sta nelle stronzate che scrivi, per te gpl=inutile, mai stabile, mai in condizione release, vuol dire fare il beta tester gratis per conto terzi, bene se davvero la pensi cosi SMETTI DI USARE LINUX SUI TUOI SERVER OPPURE SMETTILA DI DIRE CHE FA SCHIFO, e qui che sta la stronzata
            La mia tag dice che non uso linux o open
            source (si badi bene, in quanto uso sw free,
            ovvero il magnifico Internet Explorer, che
            e' gratuito.), esclusivamente per 'scrivere'
            i miei post.smettila di dimostrare la tua ignoranza, smettila di usare termini a sproposito, spiegati meglio quando parli, sai bene che software free puo essere tradotto in 2 modi, smettila di creare equivoci, il tuo software free, che credo voglia significare gratuito per te, non e affatto gratuito come ben sai, e se non lo sai vatti a leggere la licenza di explorer, che ne consente l'uso solo a chi ha acquistato prodotti microsoft
            Mistificatori, oltre che ignoranti, ripeto,
            non farete molta strada cosi'.ignoranti? vedo che non hai fatto ulteriori commenti sulla GPL=dichiarazione di intenti, come mai? finalmente provi un po di pudore per la tua di ignoranza?lascia stare la mandrake, lascia stare il software open, non fa per te, continua pure a ritenerlo una fesseria, ma se tu fossi coerente smetteresti di usarlo
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo


            La mia tag dice che non uso linux o open

            source (si badi bene, in quanto uso sw
            free,

            ovvero il magnifico Internet Explorer, che

            e' gratuito.), esclusivamente per
            'scrivere'

            i miei post.

            il tuo software
            free, che credo voglia significare gratuito
            per te, non e affatto gratuito come ben sai,e nemmeno magnifico, come dovrebbe ben sapere il nostro amico se solo avesse la decenza di seguire bugtraq e di verificare il tempo medio di rilascio di una patch da parte di microsoft.ci vuole un bel coraggio a dire che IE e' magnifico, sia per la sicurezza, sia per le feature, sia per l'aderenza agli standard w3c.
            lascia stare la mandrake, lascia stare il
            software open, non fa per te, continua pure
            a ritenerlo una fesseria, ma se tu fossi
            coerente smetteresti di usarlolascia pure che lo usi. Se lo usa almeno vuol dire che gli serve. se poi e' talmente tarato che non riesce a far altro che trollare, problemi suoi.
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            - Scritto da: qweasdzxc

            Il nostro simpatico amico dice che io ho

            detto che StarOffice era GPL: NON VERO.

            infatti non e vero che era gpl, ma tu hai
            piu volte citato staroffice come esempio di
            software open che e diventato closed...
            quindi ripeto, smettila tu di sparare
            stronzate e trova esempi seri se vuoi
            continuare a portare avanti la tua assurda
            tesi che la gpl non ti da garanzieMistifica ancora, visto che ti diverti cosi'...Io non ho MAI detto che staroffice (che fra le altre cose e' una merda di sw pesantissimo, inutile e incompatibile) fosse GPL, ho solo detto che e' passato da free a pagamento e nulla mi vieta di pensare che molti sw free lo diventino in futuro (e anche alcuni open o GPL, a questo punto, visto che la GPL e' e rimane una 'dichiarazione di intenti', in quanto nessuno ti firma niente, mentre quando compero un sw a pagamento, io il contratto firmato ce l'ho eccome).


            dice che mi vanto di non usare software

            open: VERO, SUI CLIENT non lo installerei

            mai (troppo semplice, inutile, mai
            stabile,

            mai in condizione release, io beta tester

            gratis conto terzi, etc...), MA sui server

            uso linux eccome! (e dov'e' il problema?).

            troppo semplice? non era difficile linux
            prima? il problema sta nelle stronzate che
            scrivi, per te gpl=inutile, mai stabile, mai
            in condizione release, vuol dire fare il
            beta tester gratis per conto terzi, bene se
            davvero la pensi cosi SMETTI DI USARE LINUX
            SUI TUOI SERVER OPPURE SMETTILA DI DIRE CHE
            FA SCHIFO, e qui che sta la stronzataTroppo semplice non vuol dire troppo semplice 'da usare', ma con poche funzionalita', scarso, in termini di usabilita'. Pensa che l'altro giorno, in tre, non siamo riusciti a settare, da interfaccia grafica (KDE3) la frequenza di refresh di un monitor. Possiamo anche esserci sbagliati, non conoscendo a fondo il sistema (per fortuna...), ma quando ho chiamato un mio amico 'guru' di linux, ha iniziato la frase di risposta dicendo: 'devi editare il file...', alche' l'ho bloccato e gli ho detto 'grazie lo stesso'. E' QUESTO IL SISTEMA 'AMICHEVOLE' CHE VOLETE SUI DESKTOP DELLE SEGRETARIE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE??Per i server, invece, mi va anche bene che sia cosi', pero', ricorda caro il mio bel tux-lobotomizzato, che anche in Windows si puo' intervenire sui file di configurazione, solo che windows ha il bellissimo registro di configurazione che tiene traccia di tutto, non dei file sparsi qua e la' come il linzozz.


            La mia tag dice che non uso linux o open

            source (si badi bene, in quanto uso sw
            free,

            ovvero il magnifico Internet Explorer, che

            e' gratuito.), esclusivamente per
            'scrivere'

            i miei post.

            smettila di dimostrare la tua ignoranza,
            smettila di usare termini a sproposito,
            spiegati meglio quando parli, sai bene che
            software free puo essere tradotto in 2 modi,
            smettila di creare equivoci, il tuo software
            free, che credo voglia significare gratuito
            per te, non e affatto gratuito come ben sai,
            e se non lo sai vatti a leggere la licenza
            di explorer, che ne consente l'uso solo a
            chi ha acquistato prodotti microsoftBeh, che io sappia ci sono tantissimi utenti Macintosh che si usano GRATIS il loro bel Internet Explorer, in quanto software free. E non mi sembra che Mac OS 9.x o Mac OS X siano 'software microsoft'....Pensa che quando scaricai la prima versione di IE per Windows95, Netscape era a pagamento e IE era gia' free....come la mettiamo???Mistifica pure....


            Mistificatori, oltre che ignoranti,
            ripeto,

            non farete molta strada cosi'.

            ignoranti? vedo che non hai fatto ulteriori
            commenti sulla GPL=dichiarazione di intenti,
            come mai? finalmente provi un po di pudore
            per la tua di ignoranza?vedi, caro tux-lobo, vale quello che ho detto: non crederai mica che quando i tuoi amichetti-gpl ti permettono di scaricarti le ISO del loro nuovo 'mirabolante e facile da usare' mandrakkio 9, GPL e free, ti facciano firmare qualcosa??? E se non firmi non hai ne' una licenza ne' un contratto.Tu dirai che nemmeno io firmo quando compero una licenza del mio amato Windows: questo e' vero, ma io ho uno scontrino, oppure una fattura, che comprovano la transazione e io posso rivalermi su Microsoft se quello che uso non corrisponde all'EULA. Tu semplicemente, no. E secondo te le pubbliche amministrazioni dovrebbero affidarsi alla GPL se le cose stanno cosi'???
            lascia stare la mandrake, lascia stare il
            software open, non fa per te, continua pure
            a ritenerlo una fesseria, ma se tu fossi
            coerente smetteresti di usarloVedi, tux-lobo, io, contrariamente a voi ortodosselli dell'ultimo minuto, uso quello che reputo migliore nel suo campo, senza partiti presi alcuni e se ora reputo linux piu' flessibile in campo server, non vedrei come non dovrei usarlo... (pensa che ho perfino sentito un vostro amico-ortodosso-sovietico-linuzzaro dire, ad una mia richiesta riguardo la disponibilita' di Windows Media server per linux, che non c'e', ma che si poteva pensare di installare Windows 2000Server mediante una macchina virtuale VMWare, tanto va veloce 'quasi' uguale. Io mi chiedo, visto che quel server deve fare solo quello: e installare direttamente Windows2000Server, senza passare per linux+VMWare, no? Solo in questo caso 'andrebbe veloce uguale'.... ;-))) )Ecco. Questo e' quello che non voglio sentire e non voglio vedere. L'ortodossia a tutti i costi dei vari ziotux-lobos.ZioBill***PROUD to use what can be useful***
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo

            Mistifica ancora, visto che ti diverti
            cosi'...
            Io non ho MAI detto che staroffice (che fra
            le altre cose e' una merda di sw
            pesantissimo, inutile e incompatibile) fosse
            GPL, ho solo detto che e' passato da free a
            pagamento e nulla mi vieta di pensare che
            molti sw freesei ignorante, ignorante, ignorante, te lo ho gia scritto tante volte smettila di usare a sproposito i termini se non ne conosci il significato, vai a farti una cultura, il software GRATIS puo diventare a pagamento un giorno se il proprietario lo decide, MA IL SOFTWARE GPL NON E SOFTWARE GRATIS, smettila di scrivere software free quando sai benissimo che non e traducibile solo con software gratis, usa i termini giusti, smettila di fare disinformazione lo vuoi capire? se nella tua testa non ci arrivi, smettila di seminare zizzania e lascia che gli altri possano farsi una corretta idea, non influenzata dalle tue stronzate
            lo diventino in futuro (e
            anche alcuni open o GPL, a questo punto,
            visto che la GPL e' e rimane una
            'dichiarazione di intenti', in quanto
            nessuno ti firma niente, mentre quando
            compero un sw a pagamento, io il contratto
            firmato ce l'ho eccome).sei ignorante, ignorante, ignorante, ti e stato dimostrato gia piu volte che quello che dici non e vero, che ti sbagli, quindi la tua non e piu ignoranza ormai temo, e pura e semplice follia per non dire altro
            Troppo semplice non vuol dire troppo
            semplice 'da usare', ma con poche
            funzionalita', scarso, in termini di
            usabilita'.non sei neanche capace di esprimerti allora, lo vedi che continua fare confusione? per quello hc eintendevi dire non dovevi usare il termine "semplice", continui a dimostrare tutta la tua ignoranza
            Pensa che l'altro giorno, in
            tre, non siamo riusciti a settare, da
            interfaccia grafica (KDE3) la frequenza di
            refresh di un monitor. Possiamo anche
            esserci sbagliati, non conoscendo a fondo il
            sistema (per fortuna...), ma quando ho
            chiamato un mio amico 'guru' di linux, ha
            iniziato la frase di risposta dicendo: 'devi
            editare il file...', alche' l'ho bloccato e
            gli ho detto 'grazie lo stesso'. E' QUESTO
            IL SISTEMA 'AMICHEVOLE' CHE VOLETE SUI
            DESKTOP DELLE SEGRETARIE DELLA PUBBLICA
            AMMINISTRAZIONE??ignorante ignorante e ignorante, una segretaria della pubblica amministrazione quante volte cambia la risoluzione del desktop durante la giornata? diciamo pure MAI?il sistema che voi vi siete rifiutati di usare appena avete sentito parlare di file di configurazione (perche oltre a essere ignoranti e per fortuna qua lo ammetti tu stesso, siete anche codardi, paurosi e vigliacchi evidentemente) consente una flessibilita tale nella scelta delle risoluzioni e dei refresh rate che posso decidere di utilizzare a piacere anche refresh rates di 104hz invece di 100, o di sparare fuori un segnale interlacciato per essere utilizzato da una tv, e tante altre cosine di cui non potrai mai godere, continua pure a cliccare sulle iconcine a forma di puffo, che con quelle non avrai mai problemi, ma ti dovrai accontentare, sei un uomo di poche pretese evidentemente... poi io non uso kde, ma ovviamente il cercare di cambiare risoluzione usando direttamente kde, non riuscirci ovviamente, rivolgersi a chi se ne intende di piu e arrendersi nonostante a questo punto si abbia la soluzione davanti agli occhi, e il classico atteggiamento del trollone che prova linux, non ce la fa ad usarlo, si inca**a e comincia a inveire contro linux in genere senza alcun motivo valido...
            Per i server, invece, mi va anche bene che
            sia cosi', pero', ricorda caro il mio bel
            tux-lobotomizzato, che anche in Windows si
            puo' intervenire sui file di configurazione,
            solo che windows ha il bellissimo registro
            di configurazione che tiene traccia di
            tutto, non dei file sparsi qua e la' come il
            linzozz.sisi, bellissimo registro di configurazione... solo a guardarlo mette paura... la segretaria quando gli dici copia la chiave in hkey/local/system/windows/385y4328rh4t383/desktop/valuesara molto piu contenta... molto facile tenerlo sotto controllo... poi lo splendido registro di windows, dimensioni variabili da 2 a 64 mega... dopo 2 anni di utilizzo vanno anche stretti 64 mega, una piuma da caricare per il so, perche ogni schifezza di software che viene installato di scrivere dentro qualsiasi schifezza immaginabile e non la toglie piu neanche sotto minaccia... cosi pullulano i software in giro che servono a "pulire" il registro di configurazione... poi ci sono i sistemi per "comprimerlo"... e se per caso gli succede qualcosa di brutto, ah si per fortuna che c'e xp che fa 12 copie di backup di tutto che se qualcosa va male almeno non devo dire all'utente "reinstallami senza pieta"... insomma, w il registro, questa grande invenzione che ha reso migliore l'informatica dal 1995 ad oggi...perche tenere le informazioni relative alle schede di rete in /etc/network/interfaces quando possiamo metterle nel registro in hkeylocalmachine/microsoft/windog/system/ciaomondo/83u5y54hi9432h5/ipaddress1?
            Beh, che io sappia ci sono tantissimi utenti
            Macintosh che si usano GRATIS il loro bel
            Internet Explorer, in quanto software free.tu non sei un utente machintosh, il TUO meraviglioso explorer non e gratis, continui a dimostrare tutta la tua ignoranza, vatti a leggere la sua licenza...
            E non mi sembra che Mac OS 9.x o Mac OS X
            siano 'software microsoft'....
            Pensa che quando scaricai la prima versione
            di IE per Windows95, Netscape era a
            pagamento e IE era gia' free....come la
            mettiamo???wow, microsoft "regala" ie, come sono buoni... ovviamente non ti sei mai chiesto il perche di questo altruistico gesto, e anche le conseguenze legali che ha avuto vero? continuiamo a fare sfoggio di ignoranza? da notare di nuovo l'utilizzo del termine free a sproposito, in un contesto nel quale tu sai bene si presta a malintesi... a denotare evidentemente la tua ancora scarsa capacita di separare il concetto di gratis dal concetto di libero
            vedi, caro tux-lobo, vale quello che ho
            detto: non crederai mica che quando i tuoi
            amichetti-gpl ti permettono di scaricarti le
            ISO del loro nuovo 'mirabolante e facile da
            usare' mandrakkio 9, GPL e freecontinui a dimostrare la tua ignoranza, gpl==free, quindi si tratta di una ripetizione inutile, che anzi fa sorgere il sospetto che tu utilizzi free con il significato di gratis invece che di libero, quando la smetterai di fare confusione?
            , ti facciano
            firmare qualcosa??? E se non firmi non hai
            ne' una licenza ne' un contratto.sei ignorante ignorante ignorante, ti e gia stato piu volte spiegato, tu ti rifiuti di capire, smettila di scrivere stronzate, qua l'unico che spara stronzate sei tu
            Tu dirai che nemmeno io firmo quando compero
            una licenza del mio amato Windows: questo e'
            vero, ma io ho uno sco
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            Ciao amico tux-lobotomizzato. L'inutilita' e la mistificatrice scorrettezza delle tue false affermazioni e' sottolineata dalla velocita' con cui rispondi ai miei post su questo vetusto thread: un'ulteriore conferma della tua malafede e del fatto che tu il pc non lo usi ma ti masturbi all'idea di aver applicato l'ultima patch al tuo kernel. Che somma tristezza. Che medioevo.Ma veniamo alle tue farneticanti asserzioni, e ti rispondo solo perche' fuori piove (colpa di linus-"faro'_un_sacco_di_soldi_con_tutti_questi_lobos" torvalds) e c'ho del tempo da perdere (merito del mio Windows che non mi da grossi problemi e mi lascia tempo per lanciare trolling e flame)- Scritto da: qweasdzxc

            Mistifica ancora, visto che ti diverti

            cosi'...

            Io non ho MAI detto che staroffice (che
            fra

            le altre cose e' una merda di sw

            pesantissimo, inutile e incompatibile)
            fosse

            GPL, ho solo detto che e' passato da free
            a

            pagamento e nulla mi vieta di pensare che

            molti sw free

            sei ignorante, ignorante, ignorante, te lo
            ho gia scritto tante volte smettila di usare
            a sproposito i termini se non ne conosci il
            significato, vai a farti una cultura, il
            software GRATIS puo diventare a pagamento un
            giorno se il proprietario lo decide, MA IL
            SOFTWARE GPL NON E SOFTWARE GRATIS, smettila
            di scrivere software free quando sai
            benissimo che non e traducibile solo con
            software gratis, usa i termini giusti,
            smettila di fare disinformazione lo vuoi
            capire? se nella tua testa non ci arrivi,
            smettila di seminare zizzania e lascia che
            gli altri possano farsi una corretta idea,
            non influenzata dalle tue stronzateFammi un esempio di gpl non gratis (in termini di 'acquisto'...): giuro che non capisco come possa essere possibile, ziolobo...Se poi, e qui sostieni le mie tesi, sei convinto che il GPL lo paghi PARECCHIE VOLTE DI PIU' del sw CLOSED, allora sei con me:1) lo sviluppatore che non viene pagato (e che viene sfruttato in virtu' del suo lobo-entusiasmo);2) l'utilizzatore, che fa il lobo-beta tester gratis;3) le aziende (per fortuna poche, ancora) che si fidano di pochi lobo-pseudo-sistemisti che, entusiasti di ricompilare codice e di installare un sistema che nel 2001, ad es. Redhat, ha avuto piu' problemi di sicurezza di WindowsNT e 2000 Server (fonte Linux&C);4) Le segretarie d'azienda che devono fare a spese dei propri datori di lavoro dei corsi di aggiornamento per 'capire' che cos'e' una shell di sistema o come funzioni il farraginoso star (o open) office...per non parlare di come si cambia la frequenza di refresh del monitor, ma a questo ti rispondo dopo, caro linux-lobo...5) I power-user che si ritrovano ad usare applicazioni di dieci anni fa, senza interfacce utente standard, senza compatibilita' di file e di plugin eseguibili, con la scusante che sono 'gratis'...6) la societa' tutta che, con *nix sui client, farebbe un bel salto nel medioevo dell'informatica.Se anche tu la pensi cosi', visto che dici che GPL NON E' GRATIS, ben venga: la pensi come me!PS (ho capito benissimo che non la pensi cosi', e' che e' facile, in questi post, capire l'esatto contrario di quello che affermi e te ne ho dato la prova).


            lo diventino in futuro (e

            anche alcuni open o GPL, a questo punto,

            visto che la GPL e' e rimane una

            'dichiarazione di intenti', in quanto

            nessuno ti firma niente, mentre quando

            compero un sw a pagamento, io il contratto

            firmato ce l'ho eccome).

            sei ignorante, ignorante, ignorante, ti e
            stato dimostrato gia piu volte che quello
            che dici non e vero, che ti sbagli, quindi
            la tua non e piu ignoranza ormai temo, e
            pura e semplice follia per non dire altroCaro linuz-lobo, vale quello che ho sempre detto: non ti firma niente nessuno e te lo metteranno presto nel (... con la farsa-GPL (fra le altre cose, costosissima, visto quello che ho scritto sopra)


            Troppo semplice non vuol dire troppo

            semplice 'da usare', ma con poche

            funzionalita', scarso, in termini di

            usabilita'.

            non sei neanche capace di esprimerti allora,
            lo vedi che continua fare confusione? per
            quello hc eintendevi dire non dovevi usare
            il termine "semplice", continui a dimostrare
            tutta la tua ignoranzasemplice==solo con user-friendly in italiano??ma semplice vuole anche dire con poche features, poche funzionalita'. Ah, dimenticavo, con tutto il tuo ricompilare, inizi a ragionare come un parser... ti perdono.


            Pensa che l'altro giorno, in

            tre, non siamo riusciti a settare, da

            interfaccia grafica (KDE3) la frequenza di

            refresh di un monitor. Possiamo anche

            esserci sbagliati, non conoscendo a fondo
            il

            sistema (per fortuna...), ma quando ho

            chiamato un mio amico 'guru' di linux, ha

            iniziato la frase di risposta dicendo:
            'devi

            editare il file...', alche' l'ho bloccato
            e

            gli ho detto 'grazie lo stesso'. E' QUESTO

            IL SISTEMA 'AMICHEVOLE' CHE VOLETE SUI

            DESKTOP DELLE SEGRETARIE DELLA PUBBLICA

            AMMINISTRAZIONE??

            ignorante ignorante e ignorante, una
            segretaria della pubblica amministrazione
            quante volte cambia la risoluzione del
            desktop durante la giornata? diciamo pure
            MAI?Stai scherzando? Bel lobo che sei... ti hanno fatto proprio un bel taglio all'altezza della scissura di Silvio...Le mie segretarie, quando gli abbiamo cambiato il monitor crt (85Hz vesa) con un lcd (60Hz) si sono cambiate da sole il refresh sullo schermo. Perfino l'uscere c'e' riuscito. Il sistema operativo? Windows ovviamente!Complimenti per la democraticita' della tua osservazione: l'informatica e' solo per i lobos che sanno ricompilare il kernel. Complimenti davvero e viva il medioevo-informatico. A quando le schede perforate???
            il sistema che voi vi siete rifiutati di
            usare appena avete sentito parlare di file
            di configurazione (perche oltre a essere
            ignoranti e per fortuna qua lo ammetti tu
            stesso, siete anche codardi, paurosi e
            vigliacchi evidentemente) consente una
            flessibilita tale nella scelta delle
            risoluzioni e dei refresh rate che posso
            decidere di utilizzare a piacere anche
            refresh rates di 104hz invece di 100, o di
            sparare fuori un segnale interlacciato per
            essere utilizzato da una tv, e tante altre
            cosine di cui non potrai mai godere,
            continua pure a cliccare sulle iconcine a
            forma di puffo, che con quelle non avrai mai
            problemi, ma ti dovrai accontentare, sei un
            uomo di poche pretese evidentemente... poi
            io non uso kde, ma ovviamente il cercare di
            cambiare risoluzione usando direttamente
            kde, non riuscirci ovviamente, rivolgersi a
            chi se ne intende di piu e arrendersi
            nonostante a questo punto si abbia la
            soluzione davanti agli occhi, e il
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo

            Ciao amico tux-lobotomizzato.credo di avere effettivamente pero molte delle mia capacita cerebrali smanettando con sistemi windows per 6 anni, per fortuna da un po di tempo ho saltato il fosso, quindi parte del mio cervello si e salvato, e posso continuare a usarlo proficuamente. nel tuo caso non ne sono affatto sicuro (sto rispondendo in modo scherzozo al tuo solito appellativo-insulto, se hai il coraggio di replicare anche a questo...)
            L'inutilita' e
            la mistificatrice scorrettezza delle tue
            false affermazioni e' sottolineata dalla
            velocita' con cui rispondi ai miei post su
            questo vetusto thread:sono veloce nel risponderti e quindi sono mistificatore? magari ho solo ragione e non ho bisogno di documentarmi per dimostrartelo... sono scorrette le mie affermazioni? mi pare che sia stato dimostrato piu volte che erano le tue ad essere scorrette... l'unica cosa su cui ti do ragione e che il thread e vetusto, per fortuna nessuna altra mente facilmente plagiabile e rimasta in ascolto, percio le falsita che dici non possono provocare altri danni, ma purtroppo non c'e nessuno che possa darmi una mano nel tentativo di farti guarire dalla follia da cui sempre piu spesso dimostri di essere affetto
            un'ulteriore conferma
            della tua malafede e del fatto che tu il pc
            non lo usi ma ti masturbi all'idea di aver
            applicato l'ultima patch al tuo kernel. Che
            somma tristezza. Che medioevo.c'e chi si ricompila i kernel, e chi li usa precompilati senza mai applicare nessuna patch... nel tuo di medioevo invece potete solo usare kernel precompilati... perche poter applicare SE NECESSARIO una patch al kernel viene vista come una cosa primitiva? lo sai solo tu
            Ma veniamo alle tue farneticanti asserzioni,
            e ti rispondo solo perche' fuori piove
            (colpa di
            linus-"faro'_un_sacco_di_soldi_con_tutti_quessei tu che farnetichi tirando continuamente in ballo linus, non capisco perche, non capisco cosa centri... perche non la smetti?
            Fammi un esempio di gpl non gratis (in
            termini di 'acquisto'...)ipotizzo: una ditta contatta me programmatore perche gli serve un webmail server con una funzione particolare non presente in nessun programma commerciale ne gpl o altro. io prendo un buon server di posta con supporto webmail gpl, ci faccio le modifiche richiestemi dal cliente, e gli vendo il codice che ho prodotto. sara d'accordo che si tratta di codice venduto, che mi ha fatto mangiare, e che si tratta di codice completamente gpl. non e un esempio valido? non dirmi che non vale perche non e una applicazione conosciuta e distribuita in massa, e non dirmi che non vale perche nessun software e mai stato prodotto secondo questo schema, sono piu che sicuro di si, potrei fare delle ricerche e dimostrartelo, prova tu a dimostrarmi che nessun software e mai stato sviluppato con uno schema simile se ci riesciin ogni caso i soldi che girano in un modello di business basato sulla gpl si muovono in modo diverso che nel software closed, e sicuramente se ne muovono meno, il modello non permette creazioni di paradossi come quello del gigante microsoftse tu non vedi un modello di business valido nel software gpl, e solo perche non lo vuoi vedere, o lo guardi nel modo sbagliato, io sono pronto a discuterne, ma tu devi toglierti i paraocchi pero: giuro che non
            capisco come possa essere possibile,
            ziolobo...sei l'unico a non capirlo... ti scrivo adesso un helloworld ok? te lo vendo per 1 centesimo di euro rilasciato sotto licenza gpl... ma e tanto difficile?
            Se poi, e qui sostieni le mie tesi, sei
            convinto che il GPL lo paghi PARECCHIE VOLTE
            DI PIU' del sw CLOSED, allora sei con me:qui ricominci nel delirio, ok...
            1) lo sviluppatore che non viene pagato (e
            che viene sfruttato in virtu' del suo
            lobo-entusiasmo);ma che dici, lo sviluppatore viene pagato, sei tu che sei convinto che gpl=programmatori non pagati, solo perche molto software gpl esistente e stato creato da volontari non pagati. non generalizzare questo caso a tutto il software gpl, e un errore estremamente grave (e ritorniamo a parlare della tua ignoranza...)
            2) l'utilizzatore, che fa il lobo-beta
            tester gratis;assolutamente falso... se io pago un tipo per un programma gpl, voglio che quel programma funzioni.in ogni caso gli utilizzatori di software closed non sono assolutamente piu tutelati, anzi, devi riconoscere che nel modello di sviluppo open i bug sono piu facilmente rilevabili e correggibili, non lo puoi negare questo, come di questo sono stati convinti persone piu assennate di te, ad esempio i dirigenti netscape (e non rispondermi che netscape e fallita, che non e una affermazione precisa, e nulla toglie al fatto che i capoccia di netscape avranno comunque pensato piu di te di sicuro a questo fatto, si saranno consultati con moltissime persone, ecc..)
            3) le aziende (per fortuna poche, ancora)
            che si fidano di pochi
            lobo-pseudo-sistemisti che, entusiasti di
            ricompilare codice e di installare un
            sistema che nel 2001, ad es. Redhat, ha
            avuto piu' problemi di sicurezza di
            WindowsNT e 2000 Server (fonte Linux&C);conosci solo redhat te? conosci solo linux te? stiamo parlando di software open, ci sono sistemi operativi open molto piu sicuri di win2000 server come di redhat linux (ma nel 2001 e una buona idea usare nt4 server? non avevano discontinuato il supporto? se saltano fuori bug di quello chi e che li corregge? e chi viene a dirci che ci sono?)e la sicurezza che preme? perche non un openbsd (e non rispondermi parlandomi delle ultime 3 falle di sicurezza che non fanno testo)
            4) Le segretarie d'azienda che devono fare a
            spese dei propri datori di lavoro dei corsi
            di aggiornamento per 'capire' che cos'e' una
            shell di sistema o come funzioni il
            farraginoso star (o open) office...mia sorella di 10 anni usava openoffice prima di saper usare la shell. una persona che usa word per scrivere una lettera di 10 righe, e non sa fare la stessa cosa con un qualsiasi altro programma sono loro il costo aggiunto sostenuto dall'azienza, non l'utilizzo di software openin ogni caso passare da una applicazione closed a una open, anche ammesso di dover istruire in parte il personale, permette all'azienda un risparmio nel lungo periodo, niente programmi di aggiornamento microsoft da strozzinaggio, niente supporto tecnico che finisce dopo 4 anni o meno, niente dipendenza dallo stato di salute della societa (se fallisce e io ho bisogno di una cosa me la piglio nel...)sono solo conti che uno deve fare e scegliere se e conveniente o meno utilizzare (alcune) applicazioni o sistemi completi open piuttosto che closed. tu che ne sai che a una ditta con 10 pc non conviene usare openoffice o altri programmi invece di office per scrivere 2 lettere marce o altro? tiriamo fuori i numeri e vediamo...
            5) I power-user che si ritrovano ad usare
            applicazioni di die
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            - Scritto da: ZioBill
            no, non e' un appellativo-insulto, e' solo
            la constatazione di uno stato di torpore che
            trovo nelle parole che scrivi: diciamo ora
            che, in virtu' del fatto che dici di aver
            salvato parte del cervello ti chiamero'
            tux-semilobo.questo è il solito non-argomento di chi crede di dare forza alle proprie idee e convinzioni mettendo in dubbio le capacità mentali dei contendenti. Si tratta del sistema usato per decenni in Unione Sovietica per sopprimere la libertà di parola: avere opinioni diverse da quelle della Gerarchia dominante era passibile di visita psichiatrica e di soggiorno obligato a Gorky.Non è un caso che questo stesso sistema venga utilizzato da chi inneggia col suo stesso nome (ziobill) al primo-funzionario del monopolio mondiale neo-sovietico rappresentato dalla microsoft. Tra l'altro questo sistema sembra produrre proprio lo stesso effetto: l'inneggiare al Solo, Unico, Invincibile Condottiero ha un che di molto simile al culto della parsonalità di Sovietica e Maoista memoria.
            (sto rispondendo in modo "scherzozo" anch'io)anch'io. (altrimenti rischio di farmi un viaggetto nella Gorky del suddetto ziobill)
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            Eh si, bei tempi quelli... ;))Certo e' che se ti introduci in un thread praticamente privato come questo e non ti rileggi le cose precedenti, difficilmente capirai il sarcasmo che muove certi coloriti epiteti che io e il linux-semilobo ci stiamo scambiando...Anche perche' a darmi del folle e del paraocchiato ha iniziato lui...Che brutta gente i linozzari...ZioBill***against tux***- Scritto da: zap


            - Scritto da: ZioBill

            no, non e' un appellativo-insulto, e' solo

            la constatazione di uno stato di torpore
            che

            trovo nelle parole che scrivi: diciamo ora

            che, in virtu' del fatto che dici di aver

            salvato parte del cervello ti chiamero'

            tux-semilobo.

            questo è il solito non-argomento di chi
            crede di dare forza alle proprie idee e
            convinzioni mettendo in dubbio le capacità
            mentali dei contendenti.
            Si tratta del sistema usato per decenni in
            Unione Sovietica per sopprimere la libertà
            di parola: avere opinioni diverse da quelle
            della Gerarchia dominante era passibile di
            visita psichiatrica e di soggiorno obligato
            a Gorky.
            Non è un caso che questo stesso sistema
            venga utilizzato da chi inneggia col suo
            stesso nome (ziobill) al primo-funzionario
            del monopolio mondiale neo-sovietico
            rappresentato dalla microsoft.
            Tra l'altro questo sistema sembra produrre
            proprio lo stesso effetto: l'inneggiare al
            Solo, Unico, Invincibile Condottiero ha un
            che di molto simile al culto della
            parsonalità di Sovietica e Maoista memoria.


            (sto rispondendo in modo "scherzozo"
            anch'io)

            anch'io.

            (altrimenti rischio di farmi un viaggetto
            nella Gorky del suddetto ziobill)
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo

            Eh si, bei tempi quelli... ;))
            Certo e' che se ti introduci in un thread
            praticamente privato come questo e non ti
            rileggi le cose precedenti, difficilmente
            capirai il sarcasmo che muove certi coloriti
            epiteti che io e il linux-semilobo ci stiamo
            scambiando...
            Anche perche' a darmi del folle e del
            paraocchiato ha iniziato lui...

            Che brutta gente i linozzari...no, tu mi hai dato dell'ortodosso filosovietico molto prima che notassi la tua follia e il tuo delirio, volendo ci sono le prove, se pensi di poter dimostrare il contrario fatti avanti.
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            zap, perche invece di scherzare con lui non ti prendi una delle stronzate che ha scritto e gli fai notare la falsita delle sue affermazioni con i fatti nudi e crudi? prima o poi dovra ritrattare, ne ha sparate troppe davvero...
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            MacOSX non è uno Unix, ha solo una VM BSD
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            boh, non so cosa si intenda con vm bsd, magari hai ragione te, non ho mai visto dal vivo macosx percio mi baso solo su quello che leggo:Q. What is Darwin?A. Darwin is a version of the BSD UNIX operating system that offers advanced networking, services such as the Apache web server, and support for both Macintosh and UNIX file systems. It was originally released in March 1999. Darwin currently runs on PowerPC-based Macintosh computers, and is being ported to Intel processor-based computers and compatible systems by the Darwin community.Q. How does Darwin relate to Mac OS X?A. Darwin is the core of Mac OS X. All software built for Darwin should be able to run unmodified on Mac OS X. However, because Darwin by itself does not encompass all of the features of Mac OS X, software that depends on higher-level features of Mac OS X (such as the Cocoa and Carbon toolkits) will not run on a stand-alone Darwin system.se darwin e una implementazione di uno unix, e molto del codice scritto per darwin gira su macosx, mi aspetto che macosx sia molto ma molto unix-likefosse anche solo il kernel ad essere mach (e opensource), basterebbe per dimostrare che alla apple non ritengono unix in genere arretrato di 30 anni come invece fa il nostro caro ziobill, su questo sicuramente siamo tutti concordi
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            No, solo un'idiota riterrebbe Mach arretrato.Quando è uscito era semplicemente 30 anni avanti e l'hanno capito benissimo anche alla MS ma hanno fallito nell'implementazione restituendo un kernel instabile e "meticcio" per poi tornare al vecchio kernel monolitico che, per quanto ne pensi il billo, è *molto* più arretrato di quello di Linux, impresa piuttosto difficile direi, il kernel di Linux non è certo l'ultimo grido :=)Non so dove hai trovato quel testo ma da quel che so MacOSX ha una virtual machine BSD 4.3 il che ha poco a che vedere con il kernel.MacOSX è un microkernel in ogni caso e dire che è fortemente Unix Like non vuol dire molto... voglio dire: appena trovi un os che non è Unix Like fammi un fischio :=) Indubbiamente i Windows server lo sono e non poco.Su i.c.o.d. si è dibattuto sull'argomento e un 'guru' ha affrontato il tema con un spiegazione a dir poco esauriente (da cui derviano le mie conoscenze).mailgate.org se vuoi dare un occhiata, il post dovrebbe essere qualcosa tipo NT vs Linux o cazzate del genere.Ciao !
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            preso da quihttp://developer.apple.com/darwin/projects/darwin/faq.htmlok dire che e unix like e basta non ha molto senso in effetti... non lo ho mai visto percio ripeto non posso esserne certo, ma se lo sviluppatore di racer (un gioco di macchine gpl in fase di sviluppo, diciamo molto molto beta) prima sviluppava con linux, poi si e comprato un macosx e ha fatto il porting del progetto... mi sono fatto l'idea che macosx e fortemente unix-like a differenza del predecessore, o per lo meno lo e di piu. poi anche solo il fatto di averlo dotato di shell (usano bash?), di avere realizzato sto darwin che loro definiscono una versione di bsd-unix, e che poi definiscono essere la base di macosx... il fatto che le applicazioni scritte per darwin sono compatibili a livello binario con macosx... cioe, mi chiedo anche cosa voglia dire vm bsd, che gira tutto in una sorta di emulazione? stento a crederci...il fatto che poi sia dotato di samba (o no? di nuovo parlo per sentito dire) e di altri strumenti tipici di unix... (non ho mai visto prima girare samba su un sistema operativo non unix-like) me lo fanno definire appunto un sistema unix-like. poi se sbaglio chissenefrega, la shell la hanno messa, il kernel opensource lo hanno messo, tutto quello che mi serve sapere di macosx per smentire ziobill lo so...
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            ah altra cosina, i windows server lo sono cosa? unix-like? ma come, allora anche i client, in cosa sono cosi diversi dai server? stessa interfaccia, kernel mi pare spiccicato, stessa organizzazione del file system, niente shell degna di tale nome, stessa gestione dei servizi con altri aggiunti, cioe, dove e lo unixlike? (in effetti non so come vengano messi i files in macosx...) in cosa 2000 server e piu unix like di 2000 prof?
          • Anonimo scrive:
            Re: perdere tempo
            accidenti mi hai fatto scoprire i.c.o.d.... gia perdo una quantita incredibile di tempo qua, ma adesso e davvero troppo! devo stare lontano dai ng con tutte le mie forze!
    • Anonimo scrive:
      Re: perdere tempo
      - Scritto da: ghost
      Ho deciso che da oggi non leggerò più i post
      di
      ziobill
      vertigo
      e altri
      Li trovo disinformati e scorretti, dicono
      sempre le stesse cose e sono maleducati.
      Temo anche che l'elenco crescerà...
      Ciaoanche io dico sempre le stesse cose... chi, fatta
  • Anonimo scrive:
    open sorci pataccari e pezzenti
    l'ho già sentito dire migliaia di volte: usate prodotti o.source solo perchè non si pagano, e perchè siete pezzenti.adesso volontariamente e spontaneamente il modo opensource PAGA per avere un prodotto che le interessa, e si scrolla di dosso l'appellativo "pezzente".Il prossimo passo quale sarà?
    • Anonimo scrive:
      Re: open sorci pataccari e pezzenti
      Te lo dico io: "pagare" anche Linux! E con gli ultimi 'scherzi' di RedHat (leggi l'editoriale dell'ultimo numero di Linux&C) non mi sembra nemmeno una cosa tanto remota...ZioBill- Scritto da: Vertigo
      l'ho già sentito dire migliaia di volte:
      usate prodotti o.source solo perchè non si
      pagano, e perchè siete pezzenti.
      adesso volontariamente e spontaneamente il
      modo opensource PAGA per avere un prodotto
      che le interessa, e si scrolla di dosso
      l'appellativo "pezzente".
      Il prossimo passo quale sarà?
      • Anonimo scrive:
        Re: open sorci pataccari e pezzenti

        Te lo dico io: "pagare" anche Linux! E con
        gli ultimi 'scherzi' di RedHat (leggi
        l'editoriale dell'ultimo numero di Linux&C)
        non mi sembra nemmeno una cosa tanto
        remota...pagare redhat? chissene, ho installato una 7.0 una volta, e per quanto mi è piaciuta dopo mezz'ora sul mio h.d. c'era una bella slack.vediamo se riescono a chiudere la slack o la debian.
      • Anonimo scrive:
        Re: open sorci pataccari e pezzenti
        Sei sicuro ?Da quando la licenza GPL è reversibile ?Un'altra monetina nel sacco di perle che quest'uomo mi regala.
        • Anonimo scrive:
          Re: open sorci pataccari e pezzenti
          IHIHI...."perle ai PORCI"....IHIHIHIChe io sappia nel mercato oguno fa quello che gli pare e se un giorno il signor Torvalds o chi per esso decidera' di dire 'abbiamo scherzato, grazie per lo sviluppo e il beta-test gratuito...' non mi stupiro' piu' di tanto. Anche perche' il soldo piace anche allo ZioTux...E, comunque, GPL non e' legge e non rappresenta un contratto formale con nessuno. E' piu' una dichiarazione di intenti, ricordalo, caro il mio bel ragazzino...ZioBill- Scritto da: gsam
          Sei sicuro ?
          Da quando la licenza GPL è reversibile ?
          Un'altra monetina nel sacco di perle che
          quest'uomo mi regala.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti

            E, comunque, GPL non e' legge e non
            rappresenta un contratto formale con
            nessuno. E' piu' una dichiarazione di
            intenti, ricordalo, caro il mio bel
            ragazzino...la gpl è una licenza, con lo stess valore legale delle licenze ms, oracle o qualsivoglia swhouse.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Non e' vero: nessuno ti rilascia una ricevuta fiscale o una fattura firmata quando usi un software GPL, perche' non lo 'comperi' fisicamente da nessuno. E questo non ha il valore legale di un contratto.LoZio- Scritto da: Vertigo

            E, comunque, GPL non e' legge e non

            rappresenta un contratto formale con

            nessuno. E' piu' una dichiarazione di

            intenti, ricordalo, caro il mio bel

            ragazzino...

            la gpl è una licenza, con lo stess valore
            legale delle licenze ms, oracle o
            qualsivoglia swhouse.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Va sui siti specialliazi e informati, ragazzino.Gli avvocati che la fanno rispettare la pensano in maniera differente.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti

            Che io sappia nel mercato oguno fa quello
            che gli pare e se un giorno il signor
            Torvalds o chi per esso decidera' di dire
            'abbiamo scherzato, grazie per lo sviluppo e
            il beta-test gratuito...' non mi stupiro'
            piu' di tanto. Anche perche' il soldo piace
            anche allo ZioTux...ah si giusto, il kernel lo ha fatto e lo fa torvalds da solo, mantiene da solo i tree stabili e instabili, si manda da solo le patch e se le applica da solo, poi si inventa un po di nomi di gente da scrivere nei readme perche vuole fare il modesto, ecc... come faremo senza di lui...
            E, comunque, GPL non e' legge e non
            rappresenta un contratto formale con
            nessuno. E' piu' una dichiarazione di
            intenti, ricordalo, caro il mio bel
            ragazzino...wow, allora anche la eula di windows e solo una dihiarazione di intenti? posso tranquillamente piratare winzoz giusto?
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            - Scritto da: qweasdzxc

            Che io sappia nel mercato oguno fa quello

            che gli pare e se un giorno il signor

            Torvalds o chi per esso decidera' di dire

            'abbiamo scherzato, grazie per lo
            sviluppo e

            il beta-test gratuito...' non mi stupiro'

            piu' di tanto. Anche perche' il soldo
            piace

            anche allo ZioTux...

            ah si giusto, il kernel lo ha fatto e lo fa
            torvalds da solo, mantiene da solo i tree
            stabili e instabili, si manda da solo le
            patch e se le applica da solo, poi si
            inventa un po di nomi di gente da scrivere
            nei readme perche vuole fare il modesto,
            ecc... come faremo senza di lui...
            Non ho detto questo: ho scritto esplicitamente 'chi per esso'...

            E, comunque, GPL non e' legge e non

            rappresenta un contratto formale con

            nessuno. E' piu' una dichiarazione di

            intenti, ricordalo, caro il mio bel

            ragazzino...

            wow, allora anche la eula di windows e solo
            una dihiarazione di intenti? posso
            tranquillamente piratare winzoz giusto?SBAGLIATO! Perche' Windows lo COMPERI e hai una ricevuta fiscale che comprova il contratto. Il software GPL non e' venduto e quindi nessuno firma un contratto legalmente valido con nessuno.E' tutta un'altra cosa....
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            gia, un vero peccato che ANCHE IL SOFTWARE OPENSOURCE POSSA ESSERE COMPRATO... GPL!=GRATIS ACCIDENTInon lo paghi? non importa, se prendi codice gpl e lo includi in tue applicazioni commerciali che rilasci con una licenza non gpl, gli avvocati della fsf possono benissimo farti causa...
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            e se e solo un problema di ricevuta, manco chi pirata windows lo paga, ne ha la ricevuta... ciononostante viola la eula...
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Continuiamo a non capirci:se io uso un sw GPL per tre anni e un giorno la licenza diventa piu' chiusa, non posso rivalermi con nessuno.Non stavo parlando di riutilizzo di porzioni di codice in altre applicazioni commerciali, ma di USO delle applicazioni. Ma, evidentemente, voi open's non le usate le applicazioni...ZioBill- Scritto da: qweasdzxc
            e se e solo un problema di ricevuta, manco
            chi pirata windows lo paga, ne ha la
            ricevuta... ciononostante viola la eula...
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Mi sembra un discorso un po' specioso.Abbiamo comprato dei componenti per visual basic (servivano per pilotare dei PLC). La ditta che li faceva e' fallita e a noi servono degli aggiornamenti.E non li abbiamo.Se i componenti fossero stati open source ora forte potremmo ricompilarceli.Insomma c'e' caso e caso... Anche nel caso di microsoft, non ti viene piu' data assistenza su Windows 95 per dire, eppure di persone che ce lo hanno ancora installato io ne conosco e parlo di utenza aziendale...
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            EH? Mi sembra che non stiamo parlando della stessa cosa, o sbaglio???Io stavo parlando di cosa non mi va delle licenze cosiddette OPEN, ovvero del fatto che nessuno ti garantisce che la licenza rimane tale nel tempo, anche perche' non ti firma niente nessuno. Ripeto, la GPL, ad es., e' solo una dichiarazione di intenti, per come e' fatta... mentre una EULA e' associata ad un atto di acquisto contro il quale puoi rivalerti (se cambiano in corsa la licenza...).Il problema che dici tu esiste ed e' serio, assolutamente, ed e' paragonabile a quello dei drivers mancanti per i nuovi sistemi operativi. Pero' non era quello di cui stavo discutendo...- Scritto da: lord auberon
            Mi sembra un discorso un po' specioso.

            Abbiamo comprato dei componenti per visual
            basic (servivano per pilotare dei PLC). La
            ditta che li faceva e' fallita e a noi
            servono degli aggiornamenti.

            E non li abbiamo.

            Se i componenti fossero stati open source
            ora forte potremmo ricompilarceli.

            Insomma c'e' caso e caso...

            Anche nel caso di microsoft, non ti viene
            piu' data assistenza su Windows 95 per dire,
            eppure di persone che ce lo hanno ancora
            installato io ne conosco e parlo di utenza
            aziendale...
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti

            Io stavo parlando di cosa non mi va delle
            licenze cosiddette OPEN, ovvero del fatto
            che nessuno ti garantisce che la licenza
            rimane tale nel tempo, anche perche' non ti
            firma niente nessuno. Ripeto, la GPL, ad
            es., e' solo una dichiarazione di intenti,
            per come e' fatta... mentre una EULA e'
            associata ad un atto di acquisto contro il
            quale puoi rivalerti (se cambiano in corsa
            la licenza...).tu compri o ti regalano un software gpl... come la cambiano la licenza di quello che hai comprato?la eula e associata a un atto d'acquisto, se quindi rubo una scatola di windows, la installo su 100 pc violando la eula, mi accusano di furto di 1 sola scatola?
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Io dico che non potete 'vendere' la roba open alle pubbliche amministrazioni, visto che possono cambiare da un momento all'altro i modelli di distribuzione (come e' gia' successo per alcuni importanti "pezzi" dell'open world...).Con l'open non ti firma niente nessuno...Che l'open sia piu' economico visti anche questi rischi e' una sacrosanta balla...ZioBill- Scritto da: qweasdzxc

            Io stavo parlando di cosa non mi va delle

            licenze cosiddette OPEN, ovvero del fatto

            che nessuno ti garantisce che la licenza

            rimane tale nel tempo, anche perche' non
            ti

            firma niente nessuno. Ripeto, la GPL, ad

            es., e' solo una dichiarazione di intenti,

            per come e' fatta... mentre una EULA e'

            associata ad un atto di acquisto contro il

            quale puoi rivalerti (se cambiano in corsa

            la licenza...).

            tu compri o ti regalano un software gpl...
            come la cambiano la licenza di quello che
            hai comprato?

            la eula e associata a un atto d'acquisto, se
            quindi rubo una scatola di windows, la
            installo su 100 pc violando la eula, mi
            accusano di furto di 1 sola scatola?
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Mi diresti quali sono i pezzi di open source che non sono più open? Sicuramente non possono essere stati rilasciati sotto GPL...Ma tu la GPL la conosci?
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Non sto dicendo questo: sto dicendo che non posso fidarmi di una dichiarazione di intenti, quale e' la GPL. La GPL NON e' un contratto...- Scritto da: josafat
            Mi diresti quali sono i pezzi di open source
            che non sono più open?
            Sicuramente non possono essere stati
            rilasciati sotto GPL...
            Ma tu la GPL la conosci?
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            E invece si.Accetti dal momento che usi.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Ti appoggio.Accetti nel momento che usi...per la GPL...MA NON SOLO!Senza parlare di firme o ricevute (cito da eula.txt sul mio bel picci')"Installando, copiando o altrimenti utilizzando il PRODOTTO SOFTWARE o eventuali AGGIORNAMENTI (come definiti di seguito), l'utente accetta di essere vincolato dalle condizioni del presente Contratto."Come vedi io nn ho firmato proprio nulla...eppuresono vincolato da questa bella "dichiarazione di intenti" della microsoft.Vincolante tanto quanto una "dichiarazione di intenti" della FSF.ZIOBILL...Pensa, e informati, prima di parlare.Greetz
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Allora, dopo lo sboccio di cultura legale che ci hai dato, ti spiego una cosa:La GPL e` una licenza, il contratto tra te ed il produttore del software distribuito o "venduto" sotto licenza GPL o LGPL si perfeziona nel momento in cui tu installi/esegui il software, la licenza GPL o LGPL e` una licenza che ha valore legale in tutto e per tutto e regola i modi, i limiti e le modalita` di utilizzo del software, il contratto si perfeziona tra te e lo sviluppatore o gli sviluppatori del software stesso ed e` appunto legato ai modi espressi dalla licenza GPL. L'infrazione della licenza GPL o LGPL costituisce reato.Non esistono Licenze di serie A e di serie B sulla base della presenza o meno di uno scontrino fiscale.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Guardate che queste cose le sa benissimo: vuole semplicemente screditare.Emula Bill Gates molto bene devo dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Ma che dite...io sono Gates! Che diamine....Ah, guardate StarOffice, perche' ora l'hanno messo in vendita?Nulla mi vieta di pensare che un bel giorno l'azienda a cui ho installato 100 'licenze' di linux, non si trovi a dover aggiornare il parco macchine con un linux 'a pagamento', perche' la redhat 7.3 che gli ho installato era free e gpl, mentre la 9.0 no.GPL e' una truffa.zioBill- Scritto da: gsam
            Guardate che queste cose le sa benissimo:
            vuole semplicemente screditare.
            Emula Bill Gates molto bene devo dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            - Scritto da: ziobill
            Ma che dite...io sono Gates!

            Che diamine....
            Ah, guardate StarOffice, perche' ora l'hanno
            messo in vendita?Ah...prima era open source ?!?!?Prima era closed ed era in vendita. Solo che ti offrivano la possibilità di scaricartelo da internet senza documentazione.Ora è closed ed è in vendita. L'unica differenza è che non te lo puoi scaricare da internet. In compenso la Sun ha aperto buona parte del codice e ha permesso (anzi ha sostenunto) lo sviluppo di Open Office (che è open source).
            Nulla mi vieta di pensare che un bel giorno
            l'azienda a cui ho installato 100 'licenze'
            di linux, non si trovi a dover aggiornare il
            parco macchine con un linux 'a pagamento',
            perche' la redhat 7.3 che gli ho installato
            era free e gpl, mentre la 9.0 no.
            GPL e' una truffa.Al massimo la pagerai come paghi Windows. Almeno è un'alternativa a Windows e al monopolio.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Se la vediamo da questo punto di vista (alternativa ad un monopolio) sono anche d'accordo, pero' non mi si venga a dire che e' gratis (solo perche' il sw non lo paghi in senso canonico), perche' la trovo una grande falsita'...Casomai il cosiddetto 'free' lo 'paghi' in modo piu' subdolo e ipocrita...ZioBill- Scritto da: TeX


            - Scritto da: ziobill

            Ma che dite...io sono Gates!



            Che diamine....

            Ah, guardate StarOffice, perche' ora
            l'hanno

            messo in vendita?

            Ah...prima era open source ?!?!?
            Prima era closed ed era in vendita. Solo che
            ti offrivano la possibilità di scaricartelo
            da internet senza documentazione.
            Ora è closed ed è in vendita. L'unica
            differenza è che non te lo puoi scaricare da
            internet. In compenso la Sun ha aperto buona
            parte del codice e ha permesso (anzi ha
            sostenunto) lo sviluppo di Open Office (che
            è open source).


            Nulla mi vieta di pensare che un bel
            giorno

            l'azienda a cui ho installato 100
            'licenze'

            di linux, non si trovi a dover aggiornare
            il

            parco macchine con un linux 'a pagamento',

            perche' la redhat 7.3 che gli ho
            installato

            era free e gpl, mentre la 9.0 no.

            GPL e' una truffa.

            Al massimo la pagerai come paghi Windows.
            Almeno è un'alternativa a Windows e al
            monopolio.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            - Scritto da: ziobill
            Ma che dite...io sono Gates!

            Che diamine....
            Ah, guardate StarOffice, perche' ora l'hanno
            messo in vendita?A questo ti hanno già risposto...
            Nulla mi vieta di pensare che un bel giorno
            l'azienda a cui ho installato 100 'licenze'
            di linux, non si trovi a dover aggiornare il
            parco macchine con un linux 'a pagamento',
            perche' la redhat 7.3 che gli ho installato
            era free e gpl, mentre la 9.0 no.La distribuzione linux è un insieme di software messi assieme per svariati utilizzi. Come ben saprai RedHat non grstisce tutto il software che ha nella sua distro. Quindi, tornando al tuo discorso, RH non può essere free e gpl nella sua versione 7.3 e poi chiusa nella 8 perchè i programmi che usa rimarranno GPL
            GPL e' una truffa.Le stagioni non sono più quelle di una volta
            zioBillTi sei dimenticato***no linux and no open source software was used to write this post**(nonostante tu stesso abbia affermato, se non ricordo male, che usi un gateway linux:-)
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            - Scritto da: nom


            - Scritto da: ziobill

            Ma che dite...io sono Gates!



            Che diamine....

            Ah, guardate StarOffice, perche' ora
            l'hanno

            messo in vendita?

            A questo ti hanno già risposto...In modo assolutamente evasivo e non pertinente.


            Nulla mi vieta di pensare che un bel
            giorno

            l'azienda a cui ho installato 100
            'licenze'

            di linux, non si trovi a dover aggiornare
            il

            parco macchine con un linux 'a pagamento',

            perche' la redhat 7.3 che gli ho
            installato

            era free e gpl, mentre la 9.0 no.

            La distribuzione linux è un insieme di
            software messi assieme per svariati
            utilizzi. Come ben saprai RedHat non
            grstisce tutto il software che ha nella sua
            distro. Quindi, tornando al tuo discorso, RH
            non può essere free e gpl nella sua versione
            7.3 e poi chiusa nella 8 perchè i programmi
            che usa rimarranno GPLNon mi fido dei nuovi manager arrembanti che propongono il software 'gratis'. E ci sono molti segnali che mi danno ragione.

            zioBill

            Ti sei dimenticato

            ***no linux and no open source software was
            used to write this post**

            (nonostante tu stesso abbia affermato, se
            non ricordo male, che usi un gateway
            linux:-)Questo non vuol dire che sulle macchine client ci sia linux, e io ho scritto 'to write' e non 'to make', che e' cosa diversa. E dove lavoro, e a casa mia, e dai miei amici non c'e' ombra di un client linux sulle scrivanie. Nemmeno dual boot, nemmeno su VMware. Non vogliamo mica farci del male... ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            - Scritto da: ZioBill
            In modo assolutamente evasivo e non
            pertinente.Tanto che non hai risposto alla spiegazione di TeX
            Non mi fido dei nuovi manager arrembanti che
            propongono il software 'gratis'. E ci sono
            molti segnali che mi danno ragione.I nuovi manager arrembanti ti propongono software OpenSource, non software gratis. Oppure puoi trovarmi una dichiarazione di uno dei vertici di RH che dice "noi proponiamo soluzioni per le aziende a gratis"?Eppoi parliamone di questi famigerati costi nascosti...Quali sono? L'assistenza? Perchè allora anche un sistema win ha costi nascosti
            Questo non vuol dire che sulle macchine
            client ci sia linux, e io ho scritto 'to
            write' e non 'to make', che e' cosa diversa.Ah, allora potresti correggerlo così:***no linux and no open source software was used to write this post, but was used to _send_ this post***
            E dove lavoro, e a casa mia, e dai miei
            amici non c'e' ombra di un client linux
            sulle scrivanie. Nemmeno dual boot, nemmeno
            su VMware. Non vogliamo mica farci del
            male... ;-)A quanto pare neanche coi server volete farvi del male, dato che stae alla larga da Win2000 :-)salutinomero***no Windows or proprietary software was used to write or send this post***
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            Per l'ultima volta perchè hai anche rotto le palle:la licenza GPL non è sovvertibile.Se un software nasce GPL resta GPL.Una distribuzione è un insieme di software GPL più manuali e assistenza, non è possibile rendere a pagamento il software che loro hanno gratuitamente ma è possibile far pagare manuali, assistenza e eventuale codice proprietario.Una distribuzione può non permettere il download da internet ma obbligare chi vuole quella distribuzione a comprare il pack *sotto licenza GPL* permettendo quindi l'installazione della distribuzione su tutte le macchine.E' così. Punto.Se non ti va bene puoi immediatamente disinstallare Linux dai tuoi server e godere degli immensi benefici dei Windows server e del loro microkernel altrimenti esiste sempre la possibilità di installarsi uno Unix (come dici tu) serio come FreeBSD, NetBSD, OpenBSD sempre sperando che l'"implementazione" dello stack TCP/IP dei client Windows sia compatibile con quella originale.Addio.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti

            Continuiamo a non capirci:
            se io uso un sw GPL per tre anni e un giorno
            la licenza diventa piu' chiusa, non posso
            rivalermi con nessuno.
            Non stavo parlando di riutilizzo di porzioni
            di codice in altre applicazioni commerciali,
            ma di USO delle applicazioni. Ma,
            evidentemente, voi open's non le usate le
            applicazioni...e vero, non ci capiamo... io scrivo un programma... lo do a te sotto licenza gpl, a pagamento o gratis ok? quel programma e tuo... domani decido di modificare il mio programma e venderlo come binario a una ditta che non vuole avere la "limitazione" del codice da redistribuire... posso farlo... intanto il codice che avevo dato a te resta sotto gpl... di cosa vuoi rivalerti su di me?se ho sparato cavolate correggetemi per favore, non ho voglia di andare a rileggermi le casistiche...
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            - Scritto da: qweasdzxc......
            io scrivo un programma... lo do a te sotto
            licenza gpl, a pagamento o gratis ok? quel
            programma e tuo... domani decido di
            modificare il mio programma e venderlo come
            binario a una ditta che non vuole avere la
            "limitazione" del codice da redistribuire...
            posso farlo... intanto il codice che avevo
            dato a te resta sotto gpl... di cosa vuoi
            rivalerti su di me?
            se ho sparato cavolate correggetemi per
            favore, non ho voglia di andare a rileggermi
            le casistiche...Nessuna cavolata. Un esempio sono le librerie Qt, fornite sia con licenca GPL che con licenza proprietaria:http://www.trolltech.com/developer/download/qt-x11.html
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            - Scritto da: ZioBill
            se io uso un sw GPL per tre anni e un giorno
            la licenza diventa piu' chiusa, non posso
            rivalermi con nessuno.soprattutto perché non ne hai bisogno: la GPL prevede esplicitamente che non si possa cambiare la licenza di versioni precedenti, quindi se acquisti qualcosa con licenza GPL, la licenza della tua versione rimarrà GPL per sempre.
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            - Scritto da: ZioBill

            Continuiamo a non capirci:
            se io uso un sw GPL per tre anni e un giorno
            la licenza diventa piu' chiusa, non posso
            rivalermi con nessuno.Droga tagliata male ?
            Non stavo parlando di riutilizzo di porzioni
            di codice in altre applicazioni commerciali,
            ma di USO delle applicazioni. Ma,Si. Droga tagliata male....
          • Anonimo scrive:
            Re: open sorci pataccari e pezzenti
            - Scritto da: ZioBill


            - Scritto da: qweasdzxc........

            wow, allora anche la eula di windows e
            solo

            una dihiarazione di intenti? posso

            tranquillamente piratare winzoz giusto?
            SBAGLIATO! Perche' Windows lo COMPERI e hai
            una ricevuta fiscale che comprova il
            contratto. Il software GPL non e' venduto e
            quindi nessuno firma un contratto legalmente
            valido con nessuno.Guarda che se lo pirati vuol dire che NON lo compri. Quindi NON hai nessuna ricevuta fiscale. E quindi, seguendo il tuo discorso, NON esiste alcun contratto.Ottima notizia per quelli che piratano Windows e M$Office.Pessima notizia per zio Bill (quello vero..).
    • Anonimo scrive:
      Re: open sorci pataccari e pezzenti
      - Scritto da: Vertigo
      l'ho già sentito dire migliaia di volte:
      usate prodotti o.source solo perchè non si
      pagano, e perchè siete pezzenti.
      adesso volontariamente e spontaneamente il
      modo opensource PAGA per avere un prodotto
      che le interessa, e si scrolla di dosso
      l'appellativo "pezzente".
      Il prossimo passo quale sarà?Ciao pezzente e pataccaro (non avete censurato lui....),tanto per cominciare "open-source" significa "codice-aperto" e non codice-gratis (se tu studiassi l'inglese magari non avresti bisogno di questi aiutini). La GPL prevede solo che il programma sia distribuito col codice sorgente, ma non impone affatto che non possa essere venduto, anzi. Il sorgente aperto e' conoscenza che persone capaci mettono a disposizione di tutti e questo è un bene anche per te (anche se, immagino, tu non possa arrivare a capirlo). Oltretutto c'è la sicurezza di sapere cosa *realmente* contiene quello che installi nel tuo piccì, dato che e' sotto gli occhi di chiunque. Io COMPRO linux (quindi lo pago.. ovviamente per mia scelta e non per imposizione :) Le vere patacche sono quelle che tu hai pagato profumatamente.. un meraviglioso sistema che va riavviato anche solo per cambiare l'IP di un DNS.. un meraviglioso sistema che crasha completamente per il solo fatto di aver cambiato un tema all'interfaccia (cosa realmente successa con XP).Ok, non sarai pezzente nel portafoglio, ma comincio a dubitare che tu lo sia altrove..senza rancore :)
      • Anonimo scrive:
        Re: open sorci pataccari e pezzenti
        Ora seriamente: rileggendo il post del tizio li sopra non noti qualcosa che non va ?
        • Anonimo scrive:
          Re: open sorci pataccari e pezzenti
          - Scritto da: gsam
          Ora seriamente: rileggendo il post del tizio
          li sopra non noti qualcosa che non va ?Effettivamente.. (grazie gsam)Chiedo venia :)Sarà stata l'ora.. comunque noto di essere in buona compagnia nell'aver frainteso il post :PCaro il mio pezzente e pataccaro di un Vertigo ;D devo dire che anch'io cominciai con slak e nonostante ora abbia lasciato il posto ad altre distribuzioni.. occupa sempre le ultime partizioni del mio hdbdarkstar login:è qualcosa che difficilmente si dimentica :)
    • Anonimo scrive:
      X tutti
      Forse sono stato frainteso.Il titolo era provocatorio e il testo idem.chi gira su pi e mi conosce sa che sono pro open source e pro-linux, bsd, ecc.http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=243479&fid=41157
  • Anonimo scrive:
    Che tristezza i linzozzari...
    Con tanta gente che muore di fame e che avrebbe bisogno, sono bravissimi a raccogliere i soldi per una cosa cosi' inutile, visto che per altri sistemi operativi c'e' sicuramente di meglio. Complimenti.Veramente triste e, aggiungerei, quasi offensivo nei confronti della poverta' che c'e' al mondo.ZioBill***no linux and no open source software was used to write this post***
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza i linzozzari...
      perche sei cosi sicuro che qualche utente windows non abbia contribuito? una volta che e open, e portabile, quindi anche bsd, windows ecc...ma giusto, a te che ti frega, sei cosi contento di come funziona da te windows 2000 e delle applicazioni che hai che per proprieta transitiva devono essere contenti anche tutti gli altri...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza i linzozzari...
      LoLTi rendi conto di cosa dici ?Sei veramente patetico.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che tristezza i linzozzari...
        PS: capisco che la pratica del warez su Windows sia cosa buona e giusta ma i "linzozzari" amano le cose *legali*.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che tristezza i linzozzari...
          Vedi, non hai argomenti!Dovete subito tacciare di pirateria la gente!Applicazioni=pirateria...Ma non ti vergogni neanche un po' di offendere cosi' la gente?ZioBillPS Personalmente, a casa uso PovRay e MoRay (regolarmente licenziato). E in laboratorio abbiamo due licenze di 3dsmax assolutamente regolari. Ovviamente sotto Windows2000. E dove sarebbe la pirateria???- Scritto da: gsam
          PS: capisco che la pratica del warez su
          Windows sia cosa buona e giusta ma i
          "linzozzari" amano le cose *legali*.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            Dimmelo tu:secondo me nel ragazzino che non può più farsi le ossa con Blender e non ha soldi da sputtanare in software.Non ti vergogni a dire così tante stronzate ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            ...e allora e' giusto che rigiri le proprie mance ad arricchire la casa che fa il Blender???Io quando ero un ragazzino squattrinato, per farmi le ossa usavo il PovRay A MANO, ovvero senza modellatori (che oggi esistono per tutti i sistemi, vanno benissimo e non costano un cazzo).Meglio che i soldi li spenda per il MoRay...La cosa che non deve passare e che e' veramente vergognosa e' giustificare una raccolta simile di fondi per questo fine come state cercando di fare arrampicandovi sugli specchi (e tirate fuori perfino il ragazzino squattrinato, in mancanza di altre argomentazioni valide).Credimi, e' uno spreco ed un lusso quello che state facendo con Blender. Assolutamente da closed minded.Ah, dimenticavo, no, non mi vergogno proprio a dire come la penso. Proprio no!- Scritto da: gsam
            Dimmelo tu:
            secondo me nel ragazzino che non può più
            farsi le ossa con Blender e non ha soldi da
            sputtanare in software.
            Non ti vergogni a dire così tante stronzate ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            - Scritto da: ZioBill
            ...e allora e' giusto che rigiri le proprie
            mance ad arricchire la casa che fa il
            Blender???
            Io quando ero un ragazzino squattrinato, per
            farmi le ossa usavo il PovRay A MANO, ovvero
            senza modellatori (che oggi esistono per
            tutti i sistemi, vanno benissimo e non
            costano un cazzo).
            Meglio che i soldi li spenda per il MoRay...
            La cosa che non deve passare e che e'
            veramente vergognosa e' giustificare una
            raccolta simile di fondi per questo fine
            come state cercando di fare arrampicandovi
            sugli specchi (e tirate fuori perfino il
            ragazzino squattrinato, in mancanza di altre
            argomentazioni valide).
            Credimi, e' uno spreco ed un lusso quello
            che state facendo con Blender. Assolutamente
            da closed minded.

            Ah, dimenticavo, no, non mi vergogno proprio
            a dire come la penso. Proprio no!Cosa ? Guarda che Blender è sempre stato scaricabile gratuitamente dalla rete cosa dici ?Guarda che quei soldi vanno alla casa per fargli rilasciare il codice e non sono i ragazzini squattrinati che lo pagano se non per loro scelta.E io decisamente non sono ne ragazzino ne squattrinato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            Non ti vergogni a usare Explorer? E' gratuito, non lo sapevi? Se vuoi essere coerente hai 3 alternative:- fare una donazione a Ms in cambio di Explorer- usare un browser a pagamento (forse ce ne sono anche open source)- meglio ancora: TACERE
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...

            PS Personalmente, a casa uso PovRay e MoRay
            (regolarmente licenziato). E in laboratorio
            abbiamo due licenze di 3dsmax assolutamente
            regolari. Ovviamente sotto Windows2000. E
            dove sarebbe la pirateria???....Elencaci un po' i plugin presenti in 3dsmax e vediamo... :)ps: lightwave Rulez :-P
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza i linzozzari...
      - Scritto da: ZioBill
      Con tanta gente che muore di fame e che
      avrebbe bisogno, sono bravissimi a
      raccogliere i soldi per una cosa cosi'
      inutile, visto che per altri sistemi
      operativi c'e' sicuramente di meglio.
      Complimenti.Ognuno e' libero di fare quello che vuole deisuoi soldini, e se vuole investirli anchein una causa persa, come pensi Tu sia questa,ben venga.Ma ricorda che se io do 1 ¤ per liberare Blendercio non significa che non ne do 100 ¤ per altrecose piu' importanti, come la fame nel mondoo l'acuisto di farmaci da destinarsi ai paesipoveri.Sono due cose completamente differenti, chepossono trovare dei punti di convergenza(Tipo software gratuito per i paesi poveri),ma che concettualmente rimangono diverse.Se poi TE cominci la frase con il termine "linozzari", mi sa che il buono e quellodella misura di sensi, sono gia' andati persiancora prima di cominciare ...
      Veramente triste e, aggiungerei, quasi
      offensivo nei confronti della poverta' che
      c'e' al mondo.
      Invece colgo 'sto Tuo ultimo delirio, perricordare che il buon vecchio Gates, odiato datanti e che non sta' simpatico neanche alsottoscritto, e' una tra le persone che contribuisce maggiormente, anche conBono degli U2, nel devolvere fondi per leproblematiche dei paesi del III mondo.E questo oltre a far onore a Bill, dimostrauna volta' di piu' che le due cose non c'entrano'na pippa. ;-)Stammi bene *** Linux(RH 7.3) and Open source software (konqueror) was used to write this post ***
      ZioBill
      ***no linux and no open source software was
      used to write this post***
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza i linzozzari...
      Mi ricordi tanto un personaggio mitico dei bei tempi di fidonet... non sarai mica il grande e immortale Riccardo Zironi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Che tristezza i linzozzari...
        No, mi spiace, in fidonet ero MadMax del nodo 2:333/1213.Sorry...
        • Anonimo scrive:
          Re: Che tristezza i linzozzari...
          ZioBill, se ti trovassi in giro ti pesterei a sangue, ma dato che cosi´non sara' spero proprio che presto TU VENGA BACIATO DA FREDDO.Ciao cretino Muori piarata e windozzaro stupido idiota
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            Diavolo l'avete superato !Incredibile non pensavo fosse possibile.Ora chi posta un url con un pestaggio virtuale fatto con Blender/3dsMax di Bill Gates/Linus Torvalds ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            - Scritto da: Hungaro
            ZioBill, se ti trovassi in giro ti pesterei
            a sangue, ma dato che cosi´non sara' spero
            proprio che presto TU VENGA BACIATO DA
            FREDDO.
            Ciao cretino Muori piarata e windozzaro
            stupido idiota Che gran bella manifestazione d'intelligenzae di democrazia, bravo, bravo.Cloppete, Cloppete(battuta di mani, se nonci arrivi).A quanto vedo gli anticoncezionali, la solita mamma degli imbecilli, li usa sempre con maggiorparsimonia, eh!
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            La vita e' troppo breve per dilungarsi nelle spiegazioni, specie nei confronti di persone come ziobill, meglio manifestare al volo i propri stati d'animo.Liberati Simplex, anzi, DETONATI come novello kamikaze della democrazia internettiana, che permette a un gavettone di sangue come Ziobill di infamare tutta una comunita'. Io almeno me la prendo con uno solo e lo faccio come cazzo mi pare.P.S. Se non ti sta bene, muori pure tu idiota
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            Penso che la madre di questo lobotomizzato abbia molto da fare la notte sui marciapiedi, e che il tizio in questione sia il risultato di un mix genetico di tutto lo sperma che la madre ha raccolto in anni di duro lavoro: veramente un superuomo!Bella gente, come dice ZioBill, i linuzzari: "l'unico linuzzaro buono e' quello morto".Tronchetto- Scritto da: Hungaro
            ZioBill, se ti trovassi in giro ti pesterei
            a sangue, ma dato che cosi´non sara' spero
            proprio che presto TU VENGA BACIATO DA
            FREDDO.


            Ciao cretino Muori piarata e windozzaro
            stupido idiota
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            Ah, un'ultima cosa: complimenti a Punto Informatico che fa rispettare la policy solo quando gli pare. Complimenti davvero alll'"editoria online".Tronchetto.- Scritto da: Tronchetto
            Penso che la madre di questo lobotomizzato
            abbia molto da fare la notte sui
            marciapiedi, e che il tizio in questione sia
            il risultato di un mix genetico di tutto lo
            sperma che la madre ha raccolto in anni di
            duro lavoro: veramente un superuomo!

            Bella gente, come dice ZioBill, i linuzzari:
            "l'unico linuzzaro buono e' quello morto".

            Tronchetto

            - Scritto da: Hungaro

            ZioBill, se ti trovassi in giro ti
            pesterei

            a sangue, ma dato che cosi´non sara' spero

            proprio che presto TU VENGA BACIATO DA

            FREDDO.





            Ciao cretino Muori piarata e windozzaro

            stupido idiota
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza i linzozzari...
      - Scritto da: ZioBill
      Con tanta gente che muore di fame e che
      avrebbe bisogno, sono bravissimi a
      raccogliere i soldi per una cosa cosi'
      inutile, visto che per altri sistemi
      operativi c'e' sicuramente di meglio.
      Complimenti.

      Veramente triste e, aggiungerei, quasi
      offensivo nei confronti della poverta' che
      c'e' al mondo.Caro ZioBillo,mi tiri in ballo la fame nel mondo..e, a quanto mi risulta, la colpa di ciò è da imputarsi più all'interesse delle grosse aziende che all'interesse di qualche programmatore volenteroso che mette a disposizione degli altri i suoi sforzi... ma a te che importa, giusto?Domanda: perchè invece di spendere i tuoi soldi in licenze (che per altro non ti rendono neanche proprietario di ciò che compri, ma ti danno solo un "diritto d'uso") non versi questi sodi a qualche associazione umanitaria e non usi blender (che *GIA'* esiste anche per Win)????
      ***no linux and no open source software was
      used to write this post***bene, ciò significa che hai dato il tuo denaro M$ invece che a chi muore di fame.. complimenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza i linzozzari...
      Pagare i programmi che non funzionano (quelli che usi tu) va bene e invece pagare dei codici sorgenti per renderli di pubblico dominio non va bene?Sei un imbecille, tutto ciò che farai (se lo farai) sarà imbecille. Muori.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che tristezza i linzozzari...
        Potrei offenderti ma ti offendi da solo, ragazzino.ZioBillPS Non farete molta strada, linozzari, con gente del genere fra di voi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Che tristezza i linzozzari...
          huhuuhhuuhupovero nazistello continui a generalizzare dimostrando ancora una volta che l'evoluzione della specie a volte si ferma :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            Io nazista??Povera persona, mi fai veramente pena.CompagnoBill
          • Anonimo scrive:
            Re: Che tristezza i linzozzari...
            Ah quindi non stai glissando in tutti i post, è perchè ti faccio pena :D :DIn ogni caso la caduta di stile è dovuta all'incazzatura per i post del lin-idiota seguito a ruota dal win-idiota li sopra, impossibilitato a replyare ho sparato una cazzata qui: ti chiedo scusa.
  • Anonimo scrive:
    mi date qualcosa?
    davvero... mi date qualcosina anche a me? Sono nelle canne, devo continuare un progetto ma per farlo devo investire 34'500 euro.CCP 331554029941/34grazie tante.
    • Anonimo scrive:
      Re: mi date qualcosa?
      - Scritto da: dead branch
      davvero... mi date qualcosina anche a me?
      Sono nelle canne, devo continuare un
      progetto ma per farlo devo investire 34'500
      euro.
      se il progetto è valido sono disposto a dartene anche il doppio; naturalmente dovrai prima farmi vedere di cosa si tratta, non sono solito comprare a scatola chiusap.s.: vai a trolleggiare da qlc altra parte please
    • Anonimo scrive:
      Re: mi date qualcosa?
      Strano vedere come la gente sia pronta a pagare l'ira di dio per noleggiare Office per un paio d'anni (finchè il noleggiatore non decide che è ora che sborsino per *testare* la versione nuova) e si (auto)concepisca più intelligente di chi fa un'offerta volontaria per liberare il codice di un gran bel pezzo di software.Ridicoli, come sempre.
      • Anonimo scrive:
        Re: mi date qualcosa?
        - Scritto da: gsam
        [...]
        un'offerta volontaria per liberare il codice
        di un gran bel pezzo di software.
        Ridicoli, come sempre.concordo... eppoi blender è nel cuore un po' di tutti...
      • Anonimo scrive:
        Re: mi date qualcosa?
        Certo e' che i linzozz-maniaci vivono proprio in un mondo tutto loro, sembra quasi una terra di mezzo che non ha riscontro con la realta' (viste le risibili quote di mercato che il loro sistema ha, in un mondo dominato dagli *nix 'veri' e da Windows).E' un mondo, il loro, in cui si fanno petizioni per chiedere i sorgenti dei drivers di periferiche che, spesso, nascondono i segreti strategici di molti vendors (e che quindi i vendors non rilasciano, ovviamente), e' un mondo in cui sono bravissimi a raccogliere denaro per farsi rilasciare il sorgente di un programma che, fra le altre cose, non e' ne' l'unico nel suo genere, ne' il migliore. E come raccolgono, poi!E la gente che muore di fame?? Perche' per ogni dollaro che incamerate per questa 'nobile causa' non ne raccogliete OBBLIGATORIAMENTE uno anche per cause veramente 'nobili', tipo, che so, la Ricerca sul cancro o similari???E' un mondo di gente ortodossa che fa addirittura queste cose piuttosto di farsi un dual boot e usarsi i software equivalenti che esistono per Windows (ODDIO IL LATO OSCURO DELLA FORZA!). Con il colmo, poi, che mi sembra che i pacchetti di modellazione di Windows esistano anche per linzozz!E' un mondo di gente che passa allegramente le giornate ad 'ottimizzare' il proprio sistema, a ricompilare il kernel, a trolleggiare nei forum non appena leggono di un buco di sicurezza di Windows o di una mossa di mercato di ZioBill (quello vero...)...E' un mondo di gente, e concludo, che, quando non ha piu' argomenti, dice :"levati di torno, ragazzino, che ho un server da mandare avanti io..."Ecco, scusate lo sfogo, ma queste sono le mie sensazioni, dopo un po' di tempo che seguo il mondo linux e/o open source, sentendone di tutti i colori...ZioBillPS personalmente, sono un professionista dell'informatica, faccio il programmatore C++ e mi occupo di computer da molti, moltissimi anni. Si, certo, per il mio lavoro uso anche linux, ma, cosi' come di Windows, ne riconosco i limiti, intrinseci e contingenti. Ma quando mi serve una cosa invece di un'altra, uso o l'uno o l'altro. Punto. (che poi io abbia le mie preferenze, questa e' un'altra faccenda...).- Scritto da: gsam
        Strano vedere come la gente sia pronta a
        pagare l'ira di dio per noleggiare Office
        per un paio d'anni (finchè il noleggiatore
        non decide che è ora che sborsino per
        *testare* la versione nuova) e si
        (auto)concepisca più intelligente di chi fa
        un'offerta volontaria per liberare il codice
        di un gran bel pezzo di software.
        Ridicoli, come sempre.
        • Anonimo scrive:
          Re: mi date qualcosa?

          Certo e' che i linzozz-maniaci vivonoecco, adesso, parlando di blender, ovviamente viene fuori linux.
          E' un mondo, il loro, in cui si fanno
          petizioni per chiedere i sorgenti dei
          drivers di periferiche che, spesso,
          nascondono i segreti strategici di molti
          vendors (e che quindi i vendors non
          rilasciano, ovviamente)macchè segreti, mica si richiedono gli schemi dei circuiti elettronici dei dispositivi, si chiedono LE ISTRUZIONI PER USARE QUEL DISPOSITIVO su un sistema operativo.cioè essere messi in condizione di poter usare cio' che si compra. è cosi' difficile da capire?
          E la gente che muore di fame?? Perche' per
          ogni dollaro che incamerate per questa
          'nobile causa' non ne raccogliete
          OBBLIGATORIAMENTE uno anche per cause
          veramente 'nobili', tipo, che so, la Ricerca
          sul cancro o similari???sentiamo, tu hai mai donato qualcosa per la ricerca contro il cancro?
          E' un mondo di gente che passa allegramente
          le giornate ad 'ottimizzare' il proprio
          sistema, a ricompilare il kernel, a
          trolleggiare nei forum non appena leggono di
          un buco di sicurezza di Windows o di una
          mossa di mercato di ZioBill (quello
          vero...)...trolleggiare? il bue che dà del cornuto all'asino. torna a dormire...io il mio kernel l'ho ricompilato una volta sola da quando ho installato la slack (sai cos'è, vero?).
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            - Scritto da: Vertigo

            E' un mondo, il loro, in cui si fanno

            petizioni per chiedere i sorgenti dei

            drivers di periferiche che, spesso,

            nascondono i segreti strategici di molti

            vendors (e che quindi i vendors non

            rilasciano, ovviamente)

            macchè segreti, mica si richiedono gli
            schemi dei circuiti elettronici dei
            dispositivi, si chiedono LE ISTRUZIONI PER
            USARE QUEL DISPOSITIVO su un sistema
            operativo.
            cioè essere messi in condizione di poter
            usare cio' che si compra. è cosi' difficile
            da capire?Beh, io accendo il pc e i driver per il mio sistema operativo ci sono. Non me ne frega niente che per linux abbiate tutti questi problemi. Io questa domanda non me la devo porre e posso iniziare a USARE la mia nuova macchina fotografica digitale senza problemi.Ti ricordo, inoltre, come spesso i driver si leghino molto a basso livello col firmware del dispositivo e possano far ampiamente trasparire la struttura hardware della periferica, con buona pace delle strategie di mercato del vendor.

            sentiamo, tu hai mai donato qualcosa per la
            ricerca contro il cancro?Ma ti sembra un modo 'civile' di rispondere a chi ha sollevato una piu' che legittima osservazione come la mia??? Veramente, mi stupisco del fatto che sto anche rispondendo...Ah, ovviamente, che io abbia offerto o meno non ti riguarda...
            trolleggiare? il bue che dà del cornuto
            all'asino. torna a dormire...Beh, chi li inizia i flame sugli articoli anti-windows di PI??? C'e' sempre una nutrita schiera di linuzzari pronti ad esplodere. Se non sono troll quelli...
            io il mio kernel l'ho ricompilato una volta
            sola da quando ho installato la slack (sai
            cos'è, vero?).Si si, la slackware.Io invece non ho mai ricompilato un kernel per aggiungere una periferica: io attacco il cavo e metto il cd con i drivers (che ci sono, per Windows). Finito.ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            Beh, io accendo il pc e i driver per il mio
            sistema operativo ci sono. Non me ne frega
            niente che per linux abbiate tutti questi
            problemi. se non te ne frega niente sono affari tuoi! ma per chi usa linux è indispensabile avere i driver, cazzo! non chiediamo mica di avere i driver, chiediamo solo di sapere com'è fatto un dispositivo!
            Ti ricordo, inoltre, come spesso i driver si
            leghino molto a basso livello col firmware
            del dispositivo e possano far ampiamente
            trasparire la struttura hardware della
            periferica, con buona pace delle strategie
            di mercato del vendor.possono solo far trasparire la struttura, ma non come è costruito all'interno.
            Ma ti sembra un modo 'civile' di risponderee secondo te la civiltà è dire " Beh, io accendo il pc e i driver per il mio sistema operativo ci sono. Non me ne frega niente che per linux abbiate tutti questi problemi. "la civiltà è fregarsene degli altri, basta avere il culo al caldo?
            Beh, chi li inizia i flame sugli articoli
            anti-windows di PI??? C'e' sempre una
            nutrita schiera di linuzzari pronti ad
            esplodere. Se non sono troll quelli...e qui, su un forum che non c'entra un CAZZO su linux tu sei stato il primo a sparare flames sull'open source e su linux.di nuovo il bue che dà del cornuto all'asino.
            Io invece non ho mai ricompilato un kernel
            per aggiungere una periferica: io attacco il
            cavo e metto il cd con i drivers (che ci
            sono, per Windows). Finito.nessuno ti proibisce di caricare dinamicamente il modulo che gestisce il dispositivo.e poi il kernel l'ho ricompilato solo xchè volevo:- ottimizzarlo per pIII- togliere un po' di roba a me inutile tipo il supporto di decine di schede di rete e mantenendo solo la roba indispensabile- renderlo piu' piccolo e quindi piu' agile- modularizzare tutto il possibile
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            Beh, io accendo il pc e i driver per il mio
            sistema operativo ci sono. Non me ne frega
            niente che per linux abbiate tutti questi
            problemi. Io questa domanda non me la devo
            porre e posso iniziare a USARE la mia nuova
            macchina fotografica digitale senza
            problemi.e sei sicuro che i driver funzioneranno anche con i prossimi sistemi operativi che userai? e se la ditta smette di fornire supporto? se la ditta fallisce? se il prodotto diventa obsoleto e non gliene frega niente che te l'hai comprato, tanto i soldi glielihai dati? poi smettila di tirare fuori linux a sproposito, gli utenti mac prima di comprare una cosa stanno bene attenti che funzioni col loro mac... con linux e uguale... anche per windows e uguale, prima di comprare una cosa ti assicuri che supporti il tuo sistema operativo... non si contano le periferiche che funzionavano con windows 98 ma non con windows 2000..
            Ti ricordo, inoltre, come spesso i driver si
            leghino molto a basso livello col firmware
            del dispositivo e possano far ampiamente
            trasparire la struttura hardware della
            periferica, con buona pace delle strategie
            di mercato del vendor.bravo, anzi bravino, l'esempio migliore e quello delle schde video probabilmente, in cui nei driver sono presenti molti algoritmi che potrebbero avvantaggiare la concorrenza... questo non sta impedendo a ati di rilasciare come open i driver per linux, anche se sono molto diversi da quelli di windows... perche comprare la prima scheda video che mi fanno vedere, quando posso comprarne un'altra che funzionera con qualsiasi sistema operativo mi venga in mente di usare oggi o domani?
            Ma ti sembra un modo 'civile' di rispondere
            a chi ha sollevato una piu' che legittima
            osservazione come la mia??? Veramente, mi
            stupisco del fatto che sto anche
            rispondendo...
            Ah, ovviamente, che io abbia offerto o meno
            non ti riguarda...neanche a te riguarda se chi da soldi per blender contribuisce anche alla ricerca sul cancro...
            Beh, chi li inizia i flame sugli articoli
            anti-windows di PI??? C'e' sempre una
            nutrita schiera di linuzzari pronti ad
            esplodere. Se non sono troll quelli...questo e forse un articolo anti-win? io qua pero vedo te che semini zizzania...
            Si si, la slackware.
            Io invece non ho mai ricompilato un kernel
            per aggiungere una periferica: io attacco il
            cavo e metto il cd con i drivers (che ci
            sono, per Windows). Finito.anche tanti utenti linux... solo che comprano le periferiche giuste...
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            - Scritto da: qweasdzxc.

            e sei sicuro che i driver funzioneranno
            anche con i prossimi sistemi operativi che
            userai? e se la ditta smette di fornire
            supporto? se la ditta fallisce? se il
            prodotto diventa obsoleto e non gliene frega
            niente che te l'hai comprato, tanto i soldi
            glielihai dati? poi smettila di tirare fuori
            linux a sproposito, gli utenti mac prima di
            comprare una cosa stanno bene attenti che
            funzioni col loro mac... con linux e
            uguale... anche per windows e uguale, prima
            di comprare una cosa ti assicuri che
            supporti il tuo sistema operativo... non si
            contano le periferiche che funzionavano con
            windows 98 ma non con windows 2000..
            Boh, io so che sono anni che compero periferiche, anche particolari (l'ultima scheda audio che ho preso e' una Creamware Scope/sp da 10 milioni) e i drivers per windows2000 ci sono eccome...

            Ti ricordo, inoltre, come spesso i driver
            si

            leghino molto a basso livello col firmware

            del dispositivo e possano far ampiamente

            trasparire la struttura hardware della

            periferica, con buona pace delle strategie

            di mercato del vendor.

            bravo, anzi bravino, l'esempio migliore e
            quello delle schde video probabilmente, in
            cui nei driver sono presenti molti algoritmi
            che potrebbero avvantaggiare la
            concorrenza... questo non sta impedendo a
            ati di rilasciare come open i driver per
            linux, anche se sono molto diversi da quelli
            di windows... perche comprare la prima
            scheda video che mi fanno vedere, quando
            posso comprarne un'altra che funzionera con
            qualsiasi sistema operativo mi venga in
            mente di usare oggi o domani?Beh, i driver per BeOS ci sono?? Oppure, i drivers per freeBSD??? Stai attento prima di affermare che la ATI funzionera' con QUALSIASI sistema operativo...Tornando al discorso sorgenti dei drivers, vale quello che ho detto: spesso il legame con l'hardware e' talmente stretto che l'importanza strategica della cosa non permette il rilascio open dei drivers. Per non parlare dell'interesse che i vendors potrebbero non avere a sviluppare i drivers per linux, vista l'esigua penetrazione di mercato di questo OS (almeno nel campo desktop).


            Ma ti sembra un modo 'civile' di
            rispondere

            a chi ha sollevato una piu' che legittima

            osservazione come la mia??? Veramente, mi

            stupisco del fatto che sto anche

            rispondendo...

            Ah, ovviamente, che io abbia offerto o
            meno

            non ti riguarda...

            neanche a te riguarda se chi da soldi per
            blender contribuisce anche alla ricerca sul
            cancro...Non era questa la mia osservazione: stavo commentando la deformazione mentale dell'utente informatico-freak (che in questo momento storico si identifica con l'utente linux medio), tutto intento a spendere soldi in cose francamente inutili.


            Beh, chi li inizia i flame sugli articoli

            anti-windows di PI??? C'e' sempre una

            nutrita schiera di linuzzari pronti ad

            esplodere. Se non sono troll quelli...

            questo e forse un articolo anti-win? io qua
            pero vedo te che semini zizzania... Questa volta non ho resistito, lo ammetto. Sono stanco di vedere i fricchettoni dell'informatica lanciarsi in cause perse (una volta l'OS/2, oggi il linux-desktop-a-larga-diffusione, domani chissa')...si certo, liberi di farlo. Pero' non sono altro che un aumento dell'entropia dell'universo. E al mondo c'e' gia' molto caldo... ;-)


            Si si, la slackware.

            Io invece non ho mai ricompilato un kernel

            per aggiungere una periferica: io attacco
            il

            cavo e metto il cd con i drivers (che ci

            sono, per Windows). Finito.

            anche tanti utenti linux... solo che
            comprano le periferiche giuste...Io invece vado da mediaworld e prendo quello che mi serve senza problemi di compatibilita' col mio sistema. E' diverso. Ed e' meglio: non sono io a lavorare per il mio sistema, ma e' il mio sistema a lavorare per me. Ed e' quello che ho sempre sognato, che nel 2000-e-rotti si avvera.Medita.ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            Boh, io so che sono anni che compero
            periferiche, anche particolari (l'ultima
            scheda audio che ho preso e' una Creamware
            Scope/sp da 10 milioni) e i drivers per
            windows2000 ci sono eccome...per te il mondo gira solo attorno a te? ci sono letteralmente carrettate di periferiche che nel passaggio da 9x a nt o non hanno proprio ricevuto un driver, oppure il driver e di qualita inferiore.ma te sei fissato giusto? hai comprato la scheda da 10milioni e funziona con windows 2000 e sei contento. tra 2 anni sicuro che funzionera col sistema operativo che userai? o userai win2000 per sempre? guarda i poveracci che avevano comprato schede di acquisizione fast ad esempio, escono nuovi modelli, i vecchi continuate a usarli con i windows vecchi.. ok, non vedo l'ora di comprare altre schede da voi...piantala di ricondurre tutto a linux che non ha i driver, i driver sono un problema generico, di tutti, rendeli open sarebbe la soluzione praticamente definitiva al problemama tu hai comprato 1 scheda che funziona e allora hai ragione tu ok...
            Beh, i driver per BeOS ci sono?? Oppure, i
            drivers per freeBSD??? Stai attento prima di
            affermare che la ATI funzionera' con
            QUALSIASI sistema operativo...in 2d mi pareva fossero supportate in qualche modo, ma beos non lo devi considerare, non e piu in vendita... freebsd? certo che sono sicuro, i driver saranno integrati in xfree, si e vecchio, lento, e da cavernicoli, ma ha i suoi vantaggi...in ogni caso non mi riferivo specificamente alle ati quando ho detto "ogni sistema operativo" anzi avrei dovuto stare ancora piu attento e non dire ogni sistema operativo, senno possiamo tirare in ballo anche il dos...
            Tornando al discorso sorgenti dei drivers,
            vale quello che ho detto: spesso il legame
            con l'hardware e' talmente stretto che
            l'importanza strategica della cosa non
            permette il rilascio open dei drivers. Per
            non parlare dell'interesse che i vendors
            potrebbero non avere a sviluppare i drivers
            per linux, vista l'esigua penetrazione di
            mercato di questo OS (almeno nel campo
            desktop).il non intesse di alcuni vendors nello sviluppare driver per linux visto l'esiguo mercato, diventa un vantaggio per la concorrenza che decide di sviluppare driver, e cosi intanto quel piccolo mercato se lo prende tutto... lo sforzo economico per scrivere un driver per linux quando lo hai gia fatto per windows non e eccessivamente elevato, nel caso dei driver ati in effetti si deve riprogrammare tutto perche sono open, nvidia invece ha fatto dei driver che somigliano moltissimo a quelli per windows... per molte altre periferiche lo sviluppare un driver costa veramente pochissimo, o zero del tutto se si rilasciano solo le specifiche... come ci sono ditte che non rilasciano driver per linux per questioni di marketing, per le stesse questioni di marketing ci sono altre ditte che decidono di rilasciarli... e i casi si precano, non solo ati, nvidia, matrox, epson, ecc...puoi stare a criticare molte cose dell'opensource, ma avere i driver open, indipendentemente dal sistema operativo che usi adesso, non puoi che considerarlo un vantaggio, se anche questo non concedi all'open, tanti saluti
            Non era questa la mia osservazione: stavo
            commentando la deformazione mentale
            dell'utente informatico-freak (che in questo
            momento storico si identifica con l'utente
            linux medio), tutto intento a spendere soldi
            in cose francamente inutili.ma chi decide cosa e utile o no? tu? per me invece e inutile che tu abbia pagato per povray se c'era un programma open che poteva rimpiazzarlo, potevi dare quei soldi ai poveri... qua non si tratta dell'utente informatico-freak che regala soldi in cose poco utili, qua si parla di un gruppo di persone che si vuole comprare blender in pratica... e cosi diverso dal comprare povray?
            Io invece vado da mediaworld e prendo quello
            che mi serve senza problemi di
            compatibilita' col mio sistema. eddai... il tuo e solo un accidenti di caso... non tutto quello che c'e dentro mediaworld funziona con mac... non tutto funziona con linux... se ci andavi nel febbraio 2000, molte cose non funzionavano con 2000, e non funzionano tuttora...tu compri una scheda, funziona, e vieni a scrivere qua che non esistono problemi di driver sotto windows? ti assicuro che le persone normali ne hanno tanti...
            E' diverso.
            Ed e' meglio: non sono io a lavorare per il
            mio sistema, ma e' il mio sistema a lavorare
            per me. Ed e' quello che ho sempre sognato,
            che nel 2000-e-rotti si avvera.per il poco che faccio io, posso dire lo stesso, e il mio pc che lavora per me, e non piu io che lavoro per windows, anche per me e un sogno che si avvera... eppure questo non centra assolutamente niente con blender...
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            - Scritto da: qweasdzxc

            Boh, io so che sono anni che compero

            periferiche, anche particolari (l'ultima

            scheda audio che ho preso e' una Creamware

            Scope/sp da 10 milioni) e i drivers per

            windows2000 ci sono eccome...

            per te il mondo gira solo attorno a te? ci
            sono letteralmente carrettate di periferiche
            che nel passaggio da 9x a nt o non hanno
            proprio ricevuto un driver, oppure il driver
            e di qualita inferiore.
            ma te sei fissato giusto? hai comprato la
            scheda da 10milioni e funziona con windows
            2000 e sei contento. tra 2 anni sicuro che
            funzionera col sistema operativo che userai?
            o userai win2000 per sempre? guarda i
            poveracci che avevano comprato schede di
            acquisizione fast ad esempio, escono nuovi
            modelli, i vecchi continuate a usarli con i
            windows vecchi.. ok, non vedo l'ora di
            comprare altre schede da voi...
            piantala di ricondurre tutto a linux che non
            ha i driver, i driver sono un problema
            generico, di tutti, rendeli open sarebbe la
            soluzione praticamente definitiva al
            problema
            ma tu hai comprato 1 scheda che funziona e
            allora hai ragione tu ok...Boh, la mia esperienza e quella dei contesti professionali in cui lavoro conta, perche' ne ho esperienza DIRETTA e non ne parlo per sentito dire. Questo mi basta ad affermare quello che dico. I drivers per XP (e i futuri drivers per Longhorn)sono i drivers per 2000 nel 99% dei casi, per cui....Si, e' capitato che qualche casa non avesse pronti subito i drivers per 2000, ma non dimenticare che il passaggio a 2000 da Win98/ME ha costituito una transizione epocale, paragonabile, ad esempio, al passaggio da Mac68k a MacPPC, oppure da OS 9.x a Mac OS X (per fare un esempio). Solo che nel giro di 6 mesi l'80% delle periferiche era a posto sotto Windows2000. E il passaggio a XP, visto il modello WDM comune e' stato assolutamente non traumatico.Sabato scorso ho aggiornato una macchina che aveva 2 schede audio, 2 controller scsi di cui uno raid con cpu, diverse periferiche su USB e firewire da 2000 a XP pro. E' andato tutto al primo colpo. Scusa se e' poco.Francamente, la situazione drivers di linux non e' assolutamente confrontabile col mondo windows, anche perche' se TizioCaio domani fa una scheda, i primi drivers che escono sono per Windows, e lo sai benissimo anche tu...

            il non intesse di alcuni vendors nello
            sviluppare driver per linux visto l'esiguo
            mercato, diventa un vantaggio per la
            concorrenza che decide di sviluppare driver,
            e cosi intanto quel piccolo mercato se lo
            prende tutto... lo sforzo economico per
            scrivere un driver per linux quando lo hai
            gia fatto per windows non e eccessivamente
            elevato, nel caso dei driver ati in effetti
            si deve riprogrammare tutto perche sono
            open, nvidia invece ha fatto dei driver che
            somigliano moltissimo a quelli per
            windows... per molte altre periferiche lo
            sviluppare un driver costa veramente
            pochissimo, o zero del tutto se si
            rilasciano solo le specifiche... come ci
            sono ditte che non rilasciano driver per
            linux per questioni di marketing, per le
            stesse questioni di marketing ci sono altre
            ditte che decidono di rilasciarli... e i
            casi si precano, non solo ati, nvidia,
            matrox, epson, ecc...
            puoi stare a criticare molte cose
            dell'opensource, ma avere i driver open,
            indipendentemente dal sistema operativo che
            usi adesso, non puoi che considerarlo un
            vantaggio, se anche questo non concedi
            all'open, tanti salutiScusami, ma non credo proprio, anzi sono convinto dell'esatto contrario: le applicazioni possono anche essere open, a patto di verificare se io che produco il sw non ho interesse a brevettare le porzioni di codice piu' significative, pero' i drivers, proprio per il discorso di cui sopra DEVONO essere assolutamente closed (ovviamente ragiono dal punto di vista del produttore, non dell'utilizzatore...).

            Non era questa la mia osservazione: stavo

            commentando la deformazione mentale

            dell'utente informatico-freak (che in
            questo

            momento storico si identifica con l'utente

            linux medio), tutto intento a spendere
            soldi

            in cose francamente inutili.

            ma chi decide cosa e utile o no? tu? per me
            invece e inutile che tu abbia pagato per
            povray se c'era un programma open che poteva
            rimpiazzarlo, potevi dare quei soldi ai
            poveri... qua non si tratta dell'utente
            informatico-freak che regala soldi in cose
            poco utili, qua si parla di un gruppo di
            persone che si vuole comprare blender in
            pratica... e cosi diverso dal comprare
            povray?Vedi che non sai quello che dici? Povray e' free, con i sorgenti liberamente distribuibili, ma non open source GPL.http://www.povray.orgAlmeno usa google prima di parlare (sempre se con Konqueror o mozilla riesci a vederlo... ;-) )


            Io invece vado da mediaworld e prendo
            quello

            che mi serve senza problemi di

            compatibilita' col mio sistema.

            eddai... il tuo e solo un accidenti di
            caso... non tutto quello che c'e dentro
            mediaworld funziona con mac... non tutto
            funziona con linux... se ci andavi nel
            febbraio 2000, molte cose non funzionavano
            con 2000, e non funzionano tuttora...
            tu compri una scheda, funziona, e vieni a
            scrivere qua che non esistono problemi di
            driver sotto windows? ti assicuro che le
            persone normali ne hanno tanti...Sicuramente meno di qualsiasi altro OS ora disponibile, ovviamente... e a me, questo basta per affermare quello che ho detto.

            E' diverso.

            Ed e' meglio: non sono io a lavorare per
            il

            mio sistema, ma e' il mio sistema a
            lavorare

            per me. Ed e' quello che ho sempre
            sognato,

            che nel 2000-e-rotti si avvera.

            per il poco che faccio io, posso dire lo
            stesso, e il mio pc che lavora per me, e non
            piu io che lavoro per windows, anche per me
            e un sogno che si avvera... eppure questo
            non centra assolutamente niente con
            blender...Assolutamente no, pero' ho voluto marcare che quello che non mi va giu' e' il comportamento dei computer-freaks (e io, quando ero adolescente ero uno di quelli), che non usano il sistema come un mezzo ma come un fine. Secondo me e' un modo sbagliato di usare i pc. Ma, ovviamente, questa e' solo una mia opinione e va trattata cosi'.ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            Boh, la mia esperienza e quella dei contesti
            professionali in cui lavoro conta, perche'
            ne ho esperienza DIRETTA e non ne parlo per
            sentito dire. Questo mi basta ad affermare
            quello che dico.io invece ho esperienza diretta con il contesto home, incredibilmente anche solo questo mi basta per affermare quello che dico io...
            I drivers per XP (e i futuri drivers per
            Longhorn)sono i drivers per 2000 nel 99% dei
            casi, per cui....e il giorno che cambiano di nuovo? continui a parlare della tua situazione di questo preciso momento, 2 anni fa non era cosi, tra 2 anni chissa..
            Si, e' capitato che qualche casa non avesse
            pronti subito i drivers per 2000, ma non
            dimenticare che il passaggio a 2000 da
            Win98/ME ha costituito una transizione
            epocale, paragonabile, ad esempio, al
            passaggio da Mac68k a MacPPC, oppure da OS
            9.x a Mac OS X (per fare un esempio).ma io non ti parlo mica solo di passare da mac os 9 al 10.. io ti parlo di avere la liberta di cambiare completamente sistema operativo... con i driver open puoi farlo... con quelli closed molto meno... chissa quanto sono contenti gli utenti mac di non poter mettere su tutte le schede video che vogliono...
            Solo
            che nel giro di 6 mesi l'80% delle
            periferiche era a posto sotto Windows2000. E
            il passaggio a XP, visto il modello WDM
            comune e' stato assolutamente non
            traumatico.il restante 20% e stato buttato? con i driver open non succedeva...
            Sabato scorso ho aggiornato una macchina che
            aveva 2 schede audio, 2 controller scsi di
            cui uno raid con cpu, diverse periferiche su
            USB e firewire da 2000 a XP pro. E' andato
            tutto al primo colpo. Scusa se e' poco.dovrei essere impressionato? se compro le periferiche con i driver giusti, faccio ben altro che passare da 2000 a xp pro, passo da intel a sparc, o altre cose, cambio completamente architettura del mio pc e sono libero di continuare a usarle...
            Francamente, la situazione drivers di linux
            non e' assolutamente confrontabile col mondo
            windows, anche perche' se TizioCaio domani
            fa una scheda, i primi drivers che escono
            sono per Windows, e lo sai benissimo anche
            tu...e cosa centra? qua stiamo parlando di driver open contro driver closed... se li rilasciasse open da subito li si potrebbe avere molto presto su tutti i sistemi operativi... sarai concorde anche tu spero...
            Scusami, ma non credo proprio, anzi sono
            convinto dell'esatto contrario: le
            applicazioni possono anche essere open, a
            patto di verificare se io che produco il sw
            non ho interesse a brevettare le porzioni di
            codice piu' significative,tipo il notepad, sono sempre stato curioso di vedere il codice che gli impedisce di aprire files sopra i 50k, quella si che e una porzione significativa... ho fatto la battutina, non voglio parlare di applicazioni open adesso, non tirarle in ballo, non ho neanche capito bene quello che intendi ma lasciamo stare
            pero' i drivers,
            proprio per il discorso di cui sopra DEVONO
            essere assolutamente closed (ovviamente
            ragiono dal punto di vista del produttore,
            non dell'utilizzatore...).ma porca puttana, i driver di una stampante su porta parallela DEVONO restare closed? quale enorme danno economico ne ricavo io produttore dal rilasciarle? piuttosto ci perdo un certo numero di potenziali utenti che usano altri sistemi operativi...il caso piu spinoso e quello delle schede video, la ci sono algoritmi brevettati e altro magari... eppure ati sta comunque finanziando lo sviluppo di driver open, non prestazionali come i closed si presume, ma open... sono tutti scemi i capoccia ati? prova a contattarli, magari si rendono conto che stanno facendo una boiata, chiudono baracca e burattini e ti ringraziano... quelli che hanno comprato schede ati solo per i driver open forse ti ringrazieranno meno...
            Vedi che non sai quello che dici? Povray e'
            free, con i sorgenti liberamente
            distribuibili, ma non open source GPL.

            http://www.povray.orgavevi scritto te che moray e a pagamento e povray e gratis, mi sono ricordato male il nome, se scrivevo moray sapevo quello che dicevo invece vero?resta il fatto che non ne esiste uno gpl, da cui ecco che alcuni sentono la necessita di comprarselo, perche lo vogliono cosi...
            Almeno usa google prima di parlare (sempre
            se con Konqueror o mozilla riesci a
            vederlo... ;-) )figurati se per stare qua a discutere con te vado pure a documentarmi sui modellatori, che non ne capisco niente... piuttosto te, quando le finisci le ferie? tornerai a lavorare prima o poi no? sei sempre qua a postare...ah, il browser che uso io e galeon, non esattamente mozilla, cosi quando vorrai prendermi in giro per il browser che uso non dovrai andare a casaccio
            Sicuramente meno di qualsiasi altro OS ora
            disponibile, ovviamente... e a me, questo
            basta per affermare quello che ho detto.se scegli oculatamente le periferiche non hai problemi di driver con windows 2000, esattamente come sotto ogni altro sistema operativo... ma ci sono dei problemi di driver... coi driver open ce ne sarebbero molti meno, immagino che concorderai anche tu... adesso, se sei d'accordo, se sei furbo le prossime periferiche che compri non le compri a casaccio, ma ti assicuri che la politica del produttore sia il piu aperta possibile, perche va a tuo vantaggio, invece di comprare la prima che vedi, verificare che con windows 2000 funziona e venire qua a vantartene..
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            Ma vuoi vendermi delle periferiche? Dimmelo, dai...E quando mai ho comprato delle periferiche a casaccio?? Oppure ho messo come criterio principale la disponibilita' di drivers per il mio sistema...sarebbe come comperare una lavatrice non perche' lava i panni, ma perche' ha un connettore di alimentazione universale, anche se poi la uso solo in Italia. E' proprio da scoppiati come ragionamento, il tuo...Io le periferiche non le scegliero MAI secondo il criterio che dici tu, ovvero se sono disponibili i driver OPEN, MA le scegliero' SEMPRE per quello che fanno, per le loro caratteristiche, se rispondono ai requisiti del mio lavoro e del mio utilizzo. Se poi le applicazioni e le periferiche che uso ci sono solo sotto Windows, allora usero' Windows. Non sono io a scegliere l'OS, ma sono le applicazioni e le periferiche che uso, se poi si ricade sempre su Windows, e' una necessita'. Si, dieci anni fa valeva il contrario, quando la stessa cosa c'era per AtariST e non c'era per Amiga, ma ora c'e' un sistema operativo che, bene o male, supporta tutto, funziona bene e mi permette di dedicarmi all'utilizzo delle periferiche e delle applicazioni. Perche' dovrei fare un salto indietro di dieci anni, col linux? Questo non lo capisco proprio e non sono piu' un computer-freak che ha del tempo da perdere. Il tuo e' proprio un discorso assurdo. Assolutamente inaccettabile.PS WINDOWS 2000 FUNZIONAAAA!!!!! Ti rode, eh???
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            PS WINDOWS 2000 FUNZIONAAAA!!!!! Ti rode,
            eh???si addio... stavo quasi per cominciare a rispondere (la tua di risposta non mi pareva granche, ne avevo di cose da dire), poi ho letto anche l'ultimo insulto gratuito... io non dovevo mica farti cambiare sistema operativo sai... farti ragionare un po si, ma non c'e speranza... se sei un professionista dell'it da molti anni e sei ridotto cosi, e meglio che io segua il consiglio del vero bill, e vada a fare l'agricoltore, tutta salute...replica pure, non leggero la risposta
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            replica pure, non leggero la rispostaMissione compiuta.ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            Minkia ma sti professionisti dell'it ne hanno di tempo da perdere per trolleggiare sui forum eh? Con tutti i post che fa mi stupisco dove trovi il tempo di lavorare mah.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            Minkia ma sti professionisti dell'it ne
            hanno di tempo da perdere per trolleggiare
            sui forum eh? Con tutti i post che fa mi
            stupisco dove trovi il tempo di lavorare
            mah.ti riferisci a me? non sono affatto un professionista dell'it, voglio sperare che ti riferissi a qualcun altro...per quanto riguarda il trolleggiare stesso discorso, voglio sperare che ti riferissi a qualcun altro, perche di insulti sono stanco di riceverne senza motivo
        • Anonimo scrive:
          Re: mi date qualcosa?
          Vediamo un po' che chicche mi regala questa volta.Dopo "TCP/IP" proprietario di Microsoft e NT ha un microkernel perchè è grosso 50k non so più cosa aspettarmi.- Scritto da: ZioBill
          cut: Zelig (quello di Italia1 non il capolavoro
          di Allen)
          E' un mondo, il loro, in cui si fanno
          petizioni per chiedere i sorgenti dei
          drivers di periferiche che, spesso,
          nascondono i segreti strategici di molti
          vendors (e che quindi i vendors non
          rilasciano, ovviamente), Mi faresti un esempio di driver di periferica di cui richiediamo i sorgenti ?
          e' un mondo in cui
          sono bravissimi a raccogliere denaro per
          farsi rilasciare il sorgente di un programma
          che, fra le altre cose, non e' ne' l'unico
          nel suo genere, ne' il migliore. E come
          raccolgono, poi!Ti da fastidio vedere anche la leggenda della grafica su Linux andare in merda eh ?Tra l'altro dimostri la tua grande onestà con questa affermazione: 3dsmax è gratuito per caso ?
          E la gente che muore di fame?? Perche' per
          ogni dollaro che incamerate per questa
          'nobile causa' non ne raccogliete
          OBBLIGATORIAMENTE uno anche per cause
          veramente 'nobili', tipo, che so, la Ricerca
          sul cancro o similari???Posto (cosa che dubito) che tu paghi le licenze MS vorrei sapere le percentuali che vanno alla ricerca sul cancro o similari.Anche le percentuali di Adobe intanto che ci sei.
          E' un mondo di gente ortodossa che fa
          addirittura queste cose piuttosto di farsi
          un dual boot e usarsi i software equivalenti
          che esistono per Windows (ODDIO IL LATO
          OSCURO DELLA FORZA!).No, decisamente.Acrobat Creative Suite Edition 1798.80? di cui sicuramente molti andranno alla ricerca sul cancro.Ah, Caro il mio ignorante, Blender c'è anche per Windows.
          Con il colmo, poi, che
          mi sembra che i pacchetti di modellazione di
          Windows esistano anche per linzozz!
          E' un mondo di gente che passa allegramente
          le giornate ad 'ottimizzare' il proprio
          sistema, a ricompilare il kernel, a
          trolleggiare nei forum non appena leggono di
          un buco di sicurezza di Windows o di una
          mossa di mercato di ZioBill (quello
          vero...)...
          E' un mondo di gente, e concludo, che,
          quando non ha piu' argomenti, dice :
          "levati di torno, ragazzino, che ho un
          server da mandare avanti io..."O anche di gente che paga una marea di soldi in licenze e poi quando non ha più nulla da dire tira fuori la ricerca sul cancro.
          PS personalmente, sono un professionista
          dell'informatica, faccio il programmatore
          C++ e mi occupo di computer da molti,
          moltissimi anni. Si, certo, per il mio
          lavoro uso anche linux, ma, cosi' come di
          Windows, ne riconosco i limiti, intrinseci e
          contingenti. Ma quando mi serve una cosa
          invece di un'altra, uso o l'uno o l'altro.
          Punto. (che poi io abbia le mie preferenze,
          questa e' un'altra faccenda...).blablablaConfondi la licenza BSD con FreeBSD, credi che TCP/IP sia proprietario MS, non sai che significa implementare, non sai cos'è un microkernel...sicurosicurosicuro ?
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            A proposito, Linux non c'entra nulla, sei come sempre disinformato e OT.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            - Scritto da: gsam
            Vediamo un po' che chicche mi regala questa
            volta.
            Dopo "TCP/IP" proprietario di Microsoft e NT
            ha un microkernel perchè è grosso 50k non so
            più cosa aspettarmi.
            Non ho mai detto che TCP/IP sia proprietario di Microsoft, non so cosa farnetichi...Ho detto che l'IMPLEMENTAZIONE dello stack di TCP/IP che c'e' in windows, benche' ispirata a freeBSD e' codice proprietario di Microsoft. (che presto che fate, con la vostra orrenda malafede, a mettere in bocca quello che volete alla gente).NT non ha e non puo' avere un kernel monolitico e ti assicuro che, se ti leggi quel bellissimo articolo di Byte americano del '92, ti rendi conto che il kernel di NT (parlo di NT 3.51, ovviamente) e' micro. Veramente, mi stupisco della tua ostentata ignoranza...
            - Scritto da: ZioBill

            cut: Zelig (quello di Italia1 non il
            capolavoro
            di Allen)


            E' un mondo, il loro, in cui si fanno

            petizioni per chiedere i sorgenti dei

            drivers di periferiche che, spesso,

            nascondono i segreti strategici di molti

            vendors (e che quindi i vendors non

            rilasciano, ovviamente),

            Mi faresti un esempio di driver di
            periferica di cui richiediamo i sorgenti ?Mi ricordo che qualcosa del genere era stata fatta per i Winmodem e che mi stupii molto quando la lessi...


            e' un mondo in cui

            sono bravissimi a raccogliere denaro per

            farsi rilasciare il sorgente di un
            programma

            che, fra le altre cose, non e' ne' l'unico

            nel suo genere, ne' il migliore. E come

            raccolgono, poi!

            Ti da fastidio vedere anche la leggenda
            della grafica su Linux andare in merda eh ?Beh, non hai proprio capito niente! Mi da fastidio vedere dei miei simili perdere tempo con cose del genere, tipo la raccolta di fondi per farsi dare i sorgenti. La trovo una cosa inaccettabile.
            Tra l'altro dimostri la tua grande onestà
            con questa affermazione: 3dsmax è gratuito
            per caso ?
            Assolutamente no! Pero' con pochi soldi ti comperi MoRay e ti procuri gratis il PovRay e sono sicuro che per quello che ci devi fare va piu' che bene...

            E la gente che muore di fame?? Perche' per

            ogni dollaro che incamerate per questa

            'nobile causa' non ne raccogliete

            OBBLIGATORIAMENTE uno anche per cause

            veramente 'nobili', tipo, che so, la
            Ricerca

            sul cancro o similari???

            Posto (cosa che dubito) che tu paghi le
            licenze MS vorrei sapere le percentuali che
            vanno alla ricerca sul cancro o similari.Intanto anche tu, che non hai argomenti, la devi mettere sempre sul piano della pirateria e, in tutta verita', mi fai un po' pena...Riguardo al merito dell'osservazione, veramente triste, devo dire, quando compero una licenza di Windows2000, voglio pagare una licenza di Windows2000 e basta. Sono fatti miei quando e come contribuisco a questa o a quella iniziativa umanitaria...Quello che mi fa veramente pena e di vedere quanto poco questi quattro computer-frichettoni ci mettano ad aprire il portafoglio per una cosa del genere...

            E' un mondo di gente ortodossa che fa

            addirittura queste cose piuttosto di farsi

            un dual boot e usarsi i software
            equivalenti

            che esistono per Windows (ODDIO IL LATO

            OSCURO DELLA FORZA!).

            No, decisamente.
            Acrobat Creative Suite Edition 1798.80? di
            cui sicuramente molti andranno alla ricerca
            sul cancro.Ma cosa stai dicendo?? Quando vai a comprare un etto di crudo dal droghiere, una parte va alla ricerca sul cancro???
            Ah, Caro il mio ignorante, Blender c'è anche
            per Windows.E chi se ne frega. Io uso 3dsmax al lavoro...


            O anche di gente che paga una marea di soldi
            in licenze e poi quando non ha più nulla da
            dire tira fuori la ricerca sul cancro.EH?? Io ho gia' pagato per il mio sistema, ho gia' pagato per le mie applicazioni. Quando voglio aprire il portafoglio per qualche colletta non lo faccio certo per il Blender, ma lo faccio per le iniziative umanitarie...


            PS personalmente, sono un professionista

            dell'informatica, faccio il programmatore

            C++ e mi occupo di computer da molti,

            moltissimi anni. Si, certo, per il mio

            lavoro uso anche linux, ma, cosi' come di

            Windows, ne riconosco i limiti,
            intrinseci e

            contingenti. Ma quando mi serve una cosa

            invece di un'altra, uso o l'uno o l'altro.

            Punto. (che poi io abbia le mie
            preferenze,

            questa e' un'altra faccenda...).

            blablabla
            Confondi la licenza BSD con FreeBSD, credi
            che TCP/IP sia proprietario MS, non sai che
            significa implementare, non sai cos'è un
            microkernel...
            sicurosicurosicuro ?La tua malafede e' solo confrontabile con la sicumera (sai cosa vuol dire???) che dimostri nell'ostentare la tua grassa ignoranza. Complimenti ancora.Per la questione che poni, ti ho gia' risposto sopra.Torna a studiare, ma prima dell'informatica, faresti meglio a studiare un po' di umilta' e di altruismo.ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            (parlo di NT 3.51, ovviamente) e' micro. è nato come microkernel puro, ma per quanto ne so è via via "evoluto" come monolitico.
            Beh, non hai proprio capito niente! Mi da
            fastidio vedere dei miei simili perdere
            tempo con cose del genere, tipo la raccolta
            di fondi per farsi dare i sorgenti. La trovo
            una cosa inaccettabile.adesso potresti spiegare perchè ti dà fastidio?ottenere del codice tipo quello del blender non mi pare una cosa che si puo' avere tutti i giorni.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            - Scritto da: Vertigo

            (parlo di NT 3.51, ovviamente) e' micro.

            è nato come microkernel puro, ma per quanto
            ne so è via via "evoluto" come monolitico.Se ti riferisci all'inclusione di pezzi di GDI nel kernel, puo' essere anche...e' vero che scheduler e servizi core del sistema sono in 50k, sempre.


            Beh, non hai proprio capito niente! Mi da

            fastidio vedere dei miei simili perdere

            tempo con cose del genere, tipo la
            raccolta

            di fondi per farsi dare i sorgenti. La
            trovo

            una cosa inaccettabile.

            adesso potresti spiegare perchè ti dà
            fastidio?
            ottenere del codice tipo quello del blender
            non mi pare una cosa che si puo' avere tutti
            i giorni.Si, dal punto di vista dell'informatico 'puro' sarebbe una conquista, davvero. Pero' quando ho visto la cifra che e' stata raccolta in una settimana ho pensato alla gente che muore di fame e alla ricerca medica e mi sono posto quelle domande.ZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            Si, dal punto di vista dell'informatico
            'puro' sarebbe una conquista, davvero. Pero'
            quando ho visto la cifra che e' stata
            raccolta in una settimana ho pensato alla
            gente che muore di fame e alla ricerca
            medica e mi sono posto quelle domande.non è un ragionamento che sta in piedi.se tutti i soldi "superflui" dovessero andare alla ricerca sul cancro, nessuno potrebbe piu' avere un hobby, divertirsi...e poi, il sorgente lo useranno, i soldi li si spende per usare il prodotto, non per tenerlo in bacheca
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            Trai delle conclusioni affrettate che non denotano assolutamente intelligenza: quello, e lo ripeto ancora, che ho detto e' che mi sono meravigliato di come cose 'futili' (e questa qui va veramente oltre...ma potrei citare anche altri progetti open che, ad es. mirano a rifare quello che c'e' gia' ed e' gia' free...) muovano cifre di questo tipo quando invece la stessa gente, o la maggior parte di essa, potrebbe spendere quei soldi in modi piu' "utili" (in senso assoluto, questa volta) ed accontentarsi di quello che c'e' gia', visto che di sw di modellazione free o comunque shareware a basso prezzo ne esiste molto. Al limite, se non ci fosse per linux, farsi un bel dual boot, oppure una macchina virtuale con Windows e usare il sw equivalente. E invece no, ortodossia a manetta e via con la raccolta assurda...Spero di essermi spiegato questa volta: e' la mia opinione e va rispettata, come quella di tutti (tranne quella dei linuzzari ;-))) )PS O forse sono i computer-freaks che hanno difficolta' a ragionare diversamente dalla loro ortodossia-filosovietica???PPS Si vede che non hai avuto malati di cancro in famiglia (e per fortuna, aggiungo...).- Scritto da: Vertigo

            Si, dal punto di vista dell'informatico

            'puro' sarebbe una conquista, davvero.
            Pero'

            quando ho visto la cifra che e' stata

            raccolta in una settimana ho pensato alla

            gente che muore di fame e alla ricerca

            medica e mi sono posto quelle domande.

            non è un ragionamento che sta in piedi.
            se tutti i soldi "superflui" dovessero
            andare alla ricerca sul cancro, nessuno
            potrebbe piu' avere un hobby, divertirsi...
            e poi, il sorgente lo useranno, i soldi li
            si spende per usare il prodotto, non per
            tenerlo in bacheca
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            - Scritto da: ZioBill
            Trai delle conclusioni affrettate che non
            denotano assolutamente intelligenza: quello,
            e lo ripeto ancora, che ho detto e' che mi
            sono meravigliato di come cose 'futili' (e
            questa qui va veramente oltre...ma potrei
            citare anche altri progetti open che, ad es.
            mirano a rifare quello che c'e' gia' ed e'
            gia' free...) muovano cifre di questo tipoEhm... ti sei mai chiesto quali cifre vengono mosse da calcio, F1, cinema, videogiochi, videonoleggi, musica, editoria, ecc. ecc. ? Eppure sono tutte cose futili...
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            Beh, allora linux e l'open source fanno diventare l'informatica una cosa futile. Un motivo in piu' per osteggiarli.ZioBill- Scritto da: TeX


            - Scritto da: ZioBill

            Trai delle conclusioni affrettate che non

            denotano assolutamente intelligenza:
            quello,

            e lo ripeto ancora, che ho detto e' che mi

            sono meravigliato di come cose 'futili' (e

            questa qui va veramente oltre...ma potrei

            citare anche altri progetti open che, ad
            es.

            mirano a rifare quello che c'e' gia' ed e'

            gia' free...) muovano cifre di questo tipo

            Ehm... ti sei mai chiesto quali cifre
            vengono mosse da calcio, F1, cinema,
            videogiochi, videonoleggi, musica, editoria,
            ecc. ecc. ? Eppure sono tutte cose futili...

          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            Accidenti che risposta intelligente :DNetscape engineers are weenies ? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            - Scritto da: ZioBill
            Non ho mai detto che TCP/IP sia proprietario
            di Microsoft, non so cosa farnetichi...
            Ho detto che l'IMPLEMENTAZIONE dello stack
            di TCP/IP che c'e' in windows, benche'
            ispirata a freeBSD e' codice proprietario di
            Microsoft. (che presto che fate, con la
            vostra orrenda malafede, a mettere in bocca
            quello che volete alla gente).Zio Bill:Ancora una volta:lo stack tcp/ip di windows e' di Microsoft e non contiene, se non in minima parte, codice originale di freeBSD(tra parentesi, FreeBSD non c'entra un cazzo)
            NT non ha e non puo' avere un kernel
            monolitico e ti assicuro che, se ti leggi
            quel bellissimo articolo di Byte americano
            del '92, ti rendi conto che il kernel di NT
            (parlo di NT 3.51, ovviamente) e' micro.
            Veramente, mi stupisco della tua ostentata
            ignoranza...Zio Bill:Beh, la diatriba e' nota, ma il nucleo di NT sono 50 kappa: se non e' un microkernel questo...Quindi tu affermi che lo stack TCP/IP, file system, device drivers e *addirittura* GDI e wmanager non sono nel kernel ma girano come servizi giusto ? Non rifugiarti nelle parola tecnobabble per non rispondere.

            Mi faresti un esempio di driver di

            periferica di cui richiediamo i sorgenti ?
            Mi ricordo che qualcosa del genere era stata
            fatta per i Winmodem e che mi stupii molto
            quando la lessi...NO ! Non si chiedeva alle case produttrici il codice sorgente ma solo un modo per far funzionare ciò che era stato regolarmente acquistato.

            Ti da fastidio vedere anche la leggenda

            della grafica su Linux andare in merda eh
            ?
            Beh, non hai proprio capito niente! Mi da
            fastidio vedere dei miei simili perdere
            tempo con cose del genere, tipo la raccolta
            di fondi per farsi dare i sorgenti. La trovo
            una cosa inaccettabile.Hai capito o no che il software andrà nel cesso ?E la gente che si è formata con Blender ?
            Assolutamente no! Pero' con pochi soldi ti
            comperi MoRay e ti procuri gratis il PovRay
            e sono sicuro che per quello che ci devi
            fare va piu' che bene...A costo zero uno può scaricarsi Blender: non so se sia migliore o peggiore di questi PovRay e MoRay (nel caso vorrei un link non una, come la chiami tu, tecnobabble).

            Posto (cosa che dubito) che tu paghi le

            licenze MS vorrei sapere le percentuali
            che

            vanno alla ricerca sul cancro o similari.
            Intanto anche tu, che non hai argomenti, la
            devi mettere sempre sul piano della
            pirateria e, in tutta verita', mi fai un po'
            pena...Per la pena è reciproco, con la differenza che io non rompo i coglioni in ogni 3d MS che vedo insultando la gente, casomai confutando ma senza provocare con Winzozz e simili come invece fai tu (se hai da ridire link, niente tecnobabble)Si da il caso che la pirateria secondo le stime della BSA sia del 45% e che dire "c'è di meglio" a chi non ha intenzione di spendere soldi significa istigare in quel senso.
            Riguardo al merito dell'osservazione,
            veramente triste, devo dire, quando compero
            una licenza di Windows2000, voglio pagare
            una licenza di Windows2000 e basta. Sono
            fatti miei quando e come contribuisco a
            questa o a quella iniziativa umanitaria...Questo vale in quanto utente MS ma non in quanto a utente Linux, molto strano...
            Quello che mi fa veramente pena e di vedere
            quanto poco questi quattro
            computer-frichettoni ci mettano ad aprire il
            portafoglio per una cosa del genere...Più o meno il tempo che ci metti tu a comprare un noleggio MS o Adobe o altro.



            No, decisamente.

            Acrobat Creative Suite Edition 1798.80? di

            cui sicuramente molti andranno alla
            ricerca

            sul cancro.
            Ma cosa stai dicendo?? Quando vai a comprare
            un etto di crudo dal droghiere, una parte va
            alla ricerca sul cancro???Uh ? Però una parte dei (pochi in confronto a quelli che guadagna Adobe in un giorno) soldi per i sorgenti di Blender dovrebbe andare alla ricerca sul cancro... sempre più strano...

            Ah, Caro il mio ignorante, Blender c'è

            anche per Windows.
            E chi se ne frega. Io uso 3dsmax al lavoro...Spiego più semplicemente il concetto:Tu dici:
            E' un mondo di gente ortodossa che fa
            addirittura queste cose piuttosto di
            farsi un dual boot e usarsi i software
            equivalenti che esistono per Windows
            (ODDIO IL LATO OSCURO DELLA FORZA!).Io dico:
            Ah, Caro il mio ignorante, Blender c'è
            anche per Windows.Va meglio ora ?
            O anche di gente che paga una marea di
            soldi in licenze e poi quando non ha più nulla
            da dire tira fuori la ricerca sul cancro.

            EH?? Io ho gia' pagato per il mio sistema,

            ho gia' pagato per le mie applicazioni.

            Quando voglio aprire il portafoglio per

            qualche colletta non lo faccio certo per il

            Blender, ma lo faccio per le iniziative

            umanitarie...E che cazzo c'entra ? Dare x per una colletta su Blender lo preclude ? Ma ci sei o ci fai ?
            Torna a studiare, ma prima dell'informatica,
            faresti meglio a studiare un po' di umilta'
            e di altruismo.La verita è che sei offensivo e provochi senza motivo: i tuoi post lo dimostrano.Ti credi un dio ma scendi dalla pianta, sei solo un troll.
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?

            la decimillesima parte di un kernel? no, è la milionesima! :-))
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            - Scritto da: Vertigo

            la decimillesima parte di un kernel?

            no, è la milionesima! :-))

            (sono sempre stato scarso con quelle cose :)cmq questo significa che io con i miei poveri kernel monolitici da 5G dovro' comprarmi dischi piu' grossi, ah! e poi dicono che e' windows che vi costringe a comprare un pc da 3000 euri ogni volta che ne esce una nuova versione, io ho sempre avuto hdd troppo piccoli e non l'ho mai saputo, uffa :Dmmmh... ora capisco a che serviva quel /dev/scrocca.spazio.alla.macchina.qua.a.destra
        • Anonimo scrive:
          Re: mi date qualcosa?

          E' un mondo, il loro, in cui si fanno
          petizioni per chiedere i sorgenti dei
          drivers di periferiche che, spesso,
          nascondono i segreti strategici di molti
          vendors (e che quindi i vendors non
          rilasciano, ovviamente),a parte che nessuno supplica nessuno, e sono state chieste alla itex le specifiche dei chip dei modem adsl, loro hanno tirato fuori solo un driver binario marcio, bene, allora chi altri sistemi operativi comprera altri modem... stesso discorso per praticamente ogni altra periferica... chi non offre questo tipo di supporto al cliente, lascia una fettina di mercato, che puo essere occupata da un altro produttore disposto invece a fornire sorgenti e specifiche...ora, senza stare qua a discutere del software open in generale, limitiamoci al caso dei soli driver.. dimenticati windows, dimenticati linux... hai un sistema operativo... e una periferica con driver binario... tra 3 anni prendi la versione nuova del sistema operativo, il driver non funziona, e il prodotto non e piu supportato... che fai butti via la periferica? non e quindi stato un buon acquisto... preferirei comprare una periferica che fa le stesse cose e che mi garantisce che passando da win95 a winnt non avro problemi di irreperibilita di driver... tu no? ok, quando uscira nt 10 ricomprati lo scanner... c'e chi preferisce comprare uno scanner che gli da maggiori garanzie di compatibilita col futuro...e ci sono aziende che oltre a fornire il prodotto tentano di fornire anche questa compatibilita, per dare un motivo in piu al cliente di comprare il loro prodotto... cosa c'e da criticare in questo atteggiamento?
          e' un mondo in cui
          sono bravissimi a raccogliere denaro per
          farsi rilasciare il sorgente di un programma
          che, fra le altre cose, non e' ne' l'unico
          nel suo genere, ne' il migliore. E come
          raccolgono, poi!non lo so, non sono esperto di software di modellazione, ma sicuro che ce ne siano altri open? e se uno lo vuole open? non puo?
          E la gente che muore di fame?? Perche' per
          ogni dollaro che incamerate per questa
          'nobile causa' non ne raccogliete
          OBBLIGATORIAMENTE uno anche per cause
          veramente 'nobili', tipo, che so, la Ricerca
          sul cancro o similari???perche per ogni copia acquistata di windows 2000 non si fa una donazione obbligatoria a amnesty international? mi spieghi che accidenti centra?
          E' un mondo di gente ortodossa che fa
          addirittura queste cose piuttosto di farsi
          un dual boot e usarsi i software equivalenti
          che esistono per Windows (ODDIO IL LATO
          OSCURO DELLA FORZA!).e se a uno non piacciono quei software? che deve fare, accontentarsi perche senno da fastidio a te?
          Con il colmo, poi, che
          mi sembra che i pacchetti di modellazione di
          Windows esistano anche per linzozz!open? se uno lo vuole open cosa fa? si accontenta? sempre per fare contento te?
          E' un mondo di gente che passa allegramente
          le giornate ad 'ottimizzare' il proprio
          sistema, a ricompilare il kernel, a
          trolleggiare nei forum non appena leggono di
          un buco di sicurezza di Windows o di una
          mossa di mercato di ZioBill (quello
          vero...)...beh, e tu perche vai a scrivere nei forum non appena leggi qualcosa che non riguarda windows invece?
          Ecco, scusate lo sfogo, ma queste sono le
          mie sensazioni, dopo un po' di tempo che
          seguo il mondo linux e/o open source,
          sentendone di tutti i colori...se ne sentono di tutti i colori anche nel mondo closed...
          PS personalmente, sono un professionista
          dell'informatica, faccio il programmatore
          C++ e mi occupo di computer da molti,
          moltissimi anni. Si, certo, per il mio
          lavoro uso anche linux, ma, cosi' come di
          Windows, ne riconosco i limiti, intrinseci e
          contingenti. Ma quando mi serve una cosa
          invece di un'altra, uso o l'uno o l'altro.
          Punto. (che poi io abbia le mie preferenze,
          questa e' un'altra faccenda...).gia... qua si parla di usare blender o un altro programma secondo le proprie preferenze... perche a te questo concetto si applica e agli attuali utenti blender invece no?
        • Anonimo scrive:
          Re: mi date qualcosa?
          - Scritto da: ZioBill
          Ecco, scusate lo sfogo, ma queste sono le
          mie sensazioni, dopo un po' di tempo che
          seguo il mondo linux e/o open source,
          sentendone di tutti i colori...beh... se lo segui su PI...
        • Anonimo scrive:
          Re: mi date qualcosa?
          finalmente una persona lucida con una disanima coerente del mondo linux.bravo!Considero anch'io chi usa linux persone un po' snob e comunque chiuse mentalmente ad un mondo tutto loro.Mi fermo perchè non farei che ripetere cio' che hai gia detto, cmq complimenti!
          • Anonimo scrive:
            Re: mi date qualcosa?
            Peccato che Linux con Blender c'entri come il GameBoy e la barba di Stallman.Sveglia.
  • Anonimo scrive:
    Ma che strano...
    Avevo appena mandato la notiziasu erlug e sandlab, e qui qualche giorno fahttp://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=236666&fid=41033l'importante e che se ne parli :))))))Blend on
  • Anonimo scrive:
    Mah...
    La domanda è:l'applicazione è indubbiamente molto valida, certamente non varrà 3dsmax o Maya ma sa il fatto suo.Che guadagno ha un produttore a lasciarla morire solo perchè non è più intenzionato a investire nello sviluppo contando che in ogni caso ci ha investito ?Non era più semplice rilasciare il codice tagliando gli investimenti nello sviluppo e rivendendo ad esempio manuali, assistenza o applicativi basati su Blender ?Mah...Penso proprio che farò una piccola offerta, sarà una goccia nell'oceano ma almeno la mia parte l'ho fatta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah...
      ma è proprio quello che farà, continuerà a distribuire senza investire una lira e con 100.000? in più nelle tasche, e voi fessacchiotti pagate!Svegliaaaa
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        Ma io dico: c'è scritto chiaro e tondo che il codice sarà rilasciato, perchè trolleggiare inutilmente ?E' più facile leggere la news mi pare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: kovalski
        ma è proprio quello che farà, continuerà a
        distribuire senza investire una lira e con
        100.000� in più nelle tasche, e voi
        fessacchiotti pagate!Sei solo una vergogna di essere umano...
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          ma qua mi sembra di vivere nel modo delle fate!!Ma svegliatevi!! E' tutta una messinscena per fottere soldi agli utilizzatori ed allo stesso tempo fottere gli sviluppatori stipendiati licenziandoli!Qua nessuno regala niente, io non darò una lira! OK?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: kovalski
        ma è proprio quello che farà, continuerà a
        distribuire senza investire una lira e con
        100.000? in più nelle tasche, e voi
        fessacchiotti pagate!eh? leggere la news? no?e cmq, "distribuire senza investire una lira" sono due concetti che si respingono come i poli positivi di due calamite.per distribuire devi investire (nel processo di distribuzione)
        Svegliaaaabuongiorno buongiorno mi chiamo francesco
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          intendevo dire: distribuire senza investire una lira nello sviluppo, guadagnare stampando e distribuendo manuali/cd con in saccoccia 100.000? in più è l'affare dell'anno, scommettiamo quante aziende ora con sw di nicchia si inventeranno di fermare lo sviluppo e di far sganciare agli utilizzatori migliaia di dollari pur di non far scomparire l'amato software? L'accoppiato ricatto con l'attaccamento morboso che molti utilizzatori hanno coi sw fa il resto...E' il business del momento, l'open source è di moda e gli allocchi che pagano cascano come pere...Mi ricorda il nasdaq di qualche anno fa, tutti mettevano soldi alla ceca senza capire bene cosa facessero...Ma hanno pagato tutti, e come hanno pagato!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...

            intendevo dire:
            distribuire senza investire una lira nello
            sviluppo, guadagnare stampando e
            distribuendo manuali/cd con in saccoccia
            100.000? in più è l'affare dell'anno,cioe? mi stai dicendo che anche senza quei 100mila dollari loro ci avrebbero guadagnato comunque nel rendere open il programma? beh, mettetevi d'accordo, o l'open funziona, e allora non dovrebbero far pagare neanche quei 100mila dollari, o l'open non funziona, e allora nessun altro fara la stessa cosa
            Mi ricorda il nasdaq di qualche anno fa,
            tutti mettevano soldi alla ceca senza capire
            bene cosa facessero...
            Ma hanno pagato tutti, e come hanno pagato!!ah si, investivano tutti nell'open quelli la... erano tutte aziende con business basato sull'open quelle che poi sono fallite...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...


            intendevo dire:

            distribuire senza investire una lira
            nello

            sviluppo, guadagnare stampando e

            distribuendo manuali/cd con in saccoccia

            100.000? in più è l'affare dell'anno,

            cioe? mi stai dicendo che anche senza quei
            100mila dollari loro ci avrebbero guadagnato
            comunque nel rendere open il programma? beh,
            mettetevi d'accordo, o l'open funziona, e
            allora non dovrebbero far pagare neanche
            quei 100mila dollari, o l'open non funziona,
            e allora nessun altro fara la stessa cosa
            manco la minima idea di come funzioni il mondo economico eh?ha ha ah, troll, vai a trolleggiare vai vai..

            Mi ricorda il nasdaq di qualche anno fa,

            tutti mettevano soldi alla ceca senza
            capire

            bene cosa facessero...

            Ma hanno pagato tutti, e come hanno
            pagato!!

            ah si, investivano tutti nell'open quelli
            la... erano tutte aziende con business
            basato sull'open quelle che poi sono
            fallite... fallite? e chi ha parlato di fallimenti??trooollll trooollll
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            manco la minima idea del significato di quello che si scrive? peccato, riprova quando ti saranno cresciuti altri 2 neuroni
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            si si troll non c'è più dubbio!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            sempre e solo 2 neuroni... prova con qualche ricostituente o qualche cura...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah...
      Sì contribuiro' anch'io.Non ho mai dato soldi per situazioni del genere, ma questa mi sembra una causa giusta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        Penso sia giusto contribuire ognuno per le sue possibilità, anche per smentire il fatto che noi linuxiani siamo per il tutto gratis, il fatto che noi i soldi li diamo a chi se li merita, (e per il giusto valore)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          Gia contribuito, finalmente qualcosa si muove,altri italiani interessati a Blender?andate sul forum di Elysiun.com nella off-topic chate votate il post sulla vostra lingua madreCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Blend on!

            Gia contribuito, finalmente qualcosa si
            muove,
            altri italiani interessati a Blender?io sarei piu' o meno interessato per una piccola donazione, pero' non ho la cc e a guardare sul sito non ci sono metodi di pagamento di mia assodata conoscenza. quale mi consiglieresti, considerando che la cc non la voglio ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            un semplice bonifico cerca sul sito il n. di conto
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            Ma comprati una cartafacile in banca da 50 euro e buonanotte...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah...
      Non ci siamo proprio...Ma secondo voi nel mondo esiste solo open source? Esiste solo gente entusiasta di aver scritto decine di migliaia di linee di codice, e che non vede l'ora di metterle a disposizione della comunita' degli sviluppatori?? Non potete, neanche per un momento, concepire che ci sia della gente che sugli algoritmi, sui brevetti, sulla strategica indisponibilita' pubblica dei sorgenti faccia il proprio business?? Eppoi, mi sembra, che il mercato abbia scelto proprio questo modello di distribuzione del software (e che molti open stiano facendo dei passi indietro...).Lo dico anche perche' molte delle energie della comunita' linux e/o open source potrebbero essere indirizzate a qualcosa di piu' costruttivo che raccogliere fondi per una cosa del genere (tipo chi ne ha veramente bisogno, vista la poverta' che c'e' al mondo...). Anche perche', poi, Maya, 3dsmax e SoftImage esistono gia'...Si, e' un'iniziativa che mi lascia veramente perplesso...ZioBill***no linux and no open source software was used to write this post***- Scritto da: gsamogni caso ci ha investito ?
      Non era più semplice rilasciare il codice
      tagliando gli investimenti nello sviluppo e
      rivendendo ad esempio manuali, assistenza o
      applicativi basati su Blender ?
      Mah...
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        e secondo te è giusto che un'azienda dopo aver pubblicizzato, venduto il programma, offerto corsi di formazione, possa lasciare i suoi clienti in braghe di tela, dopo che hanno speso soldi in licenze, assistenza, investimenti in infrastrutture e formazione?
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          No, non e' giusto, ma e' il mercato. E il mercato guida questo sporco mondo.E comunque non e' la prima volta che succede:http://www.emagic.de(e' stata appena comprata da Apple e da ottobre non sviluppera' piu' per Windows, lasciando in brache di tela decine di migliaia di utenti che hanno speso decine di milioni negli anni per i loro sw e hw).ZioBill- Scritto da: Vertigo
          e secondo te è giusto che un'azienda dopo
          aver pubblicizzato, venduto il programma,
          offerto corsi di formazione, possa lasciare
          i suoi clienti in braghe di tela, dopo che
          hanno speso soldi in licenze, assistenza,
          investimenti in infrastrutture e formazione?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...

            (e' stata appena comprata da Apple e da
            ottobre non sviluppera' piu' per Windows,
            lasciando in brache di tela decine di
            migliaia di utenti che hanno speso decine di
            milioni negli anni per i loro sw e hw).e allora vallo a dire alla apple, non l'ho tirata fuori io la storai di:"Lo dico anche perche' molte delle energie della comunita' linux e/o open source potrebbero essere indirizzate a qualcosa di piu' costruttivo che raccogliere fondi per una cosa del genere (tipo chi ne ha veramente bisogno, vista la poverta' che c'e' al mondo...). "
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        immagino quindi che tu abbia gia donato ai poveri i soldi che hai risparmiato installando un sistema operativo opensource sul tuo server...
        • Anonimo scrive:
          Re: Mah...
          Questa non l'ho proprio capita e me la devi spiegare... :-)))))ZioBill- Scritto da: qweasdzxc
          immagino quindi che tu abbia gia donato ai
          poveri i soldi che hai risparmiato
          installando un sistema operativo opensource
          sul tuo server...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            c'e gente che e pronta a pagare per poter usare in futuro un blender opensource... per te farebbero meglio a dare soldi ai poveri... ora tu stai usando un software opensource che ti permette di risparmiare... piuttosto che svilupparlo era meglio che le aziende che ci hanno investito avessero fatto donazioni ai poveri, che la gente che lo ha programmato volontariamente si fosse trovata un lavoro pagato meglio cosi magari potevano dare soldi ai poveri... visto che per te e meglio dare soldi ai poveri che sviluppare open, dovrebbe essere tuo desiderio utilizzare i soldi risparmiati nell'utilizzo di software open per fare donazioni ai poveri no? senno sei incoerente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            Il ragionamento non farebbe una grinza se io pensassi che usare open source sw facesse risparmiare, cosa che non penso assolutamente, anzi...(e rileggiti molti dei miei vecchi post a riguardo...).Mi lascia perplesso tutto il mercato (il MERCATO...) del cosiddetto 'free', linux, open source, GPL e chi piu' ne ha piu' ne metta: davvero siete convinti che in mezzo ad un mercato e ad un capitalismo selvaggio come quello che si e' diffuso dalla caduta del muro di Berlino in poi, ci sia spazio per i benefattori??? O, piuttosto, non e' piu' facile pensare che il modello di business che propinano questi nuovi capitalisti arrembanti del free, sia pieno di un'ipocrisia che solo il tempo ci fara' scoprire (per chi non l'ha ancora capito...)?ZioCLOSEDBill- Scritto da: qweasdzxc
            c'e gente che e pronta a pagare per poter
            usare in futuro un blender opensource... per
            te farebbero meglio a dare soldi ai
            poveri... ora tu stai usando un software
            opensource che ti permette di risparmiare...
            piuttosto che svilupparlo era meglio che le
            aziende che ci hanno investito avessero
            fatto donazioni ai poveri, che la gente che
            lo ha programmato volontariamente si fosse
            trovata un lavoro pagato meglio cosi magari
            potevano dare soldi ai poveri... visto che
            per te e meglio dare soldi ai poveri che
            sviluppare open, dovrebbe essere tuo
            desiderio utilizzare i soldi risparmiati
            nell'utilizzo di software open per fare
            donazioni ai poveri no? senno sei
            incoerente...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...

            Il ragionamento non farebbe una grinza se io
            pensassi che usare open source sw facesse
            risparmiare, cosa che non penso
            assolutamente, anzi...(e rileggiti molti dei
            miei vecchi post a riguardo...).cioe, a te fa schifo l'opensource, odi linux, ti piace windows 2000, sei convinto che sul tuo server se mettessi windows 2000 risparmieresti... perche usi linux allora?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            Ho detto open source e open source NON e' sinonimo di linux (e lo sai benissimo).Sono contrario alle applicazioni e ai drivers open source, non al software free in quanto tale...Sui miei server uso linux e Windows2000Server (per Windows Media Server).- Scritto da: qweasdzxc

            Il ragionamento non farebbe una grinza se
            io

            pensassi che usare open source sw facesse

            risparmiare, cosa che non penso

            assolutamente, anzi...(e rileggiti molti
            dei

            miei vecchi post a riguardo...).

            cioe, a te fa schifo l'opensource, odi
            linux, ti piace windows 2000, sei convinto
            che sul tuo server se mettessi windows 2000
            risparmieresti... perche usi linux allora?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...

            Ho detto open source e open source NON e'
            sinonimo di linux (e lo sai benissimo).
            Sono contrario alle applicazioni e ai
            drivers open source, non al software free in
            quanto tale...sta frase e un ossimoro gigante... opensource non e sinonimo di linux... io lo so benissimo, pensavo lo sapessi benissimo anche te, ma in questa discussione di una notizia riguardante l'acquisto di un software opensource ti sei messo a sparare a zero su linux... vabbe, come hai detto prima non sei riuscito a trattenerti, sara per la prossima volta... ma linux (supponiamo solo il kernel, senno come ben saprai i termini da utilizzare non sono corretti) fino a prova contraria e gpl, e siccome gpl e una delle licenze catalogate come opensource, LINUX E OPENSOURCEtu sei contrario alle applicazioni opensource, eppuri usi un kernel opensource... sei un po contorto...poi dici che non sei contrario al software free in quanto tale, non facciamo confusione, se con software free intendi gratis, freeware, linux non e freeware, quindi non centra, se intendi "free software" software libero, significa software aderente alla gpl, e LINUX E FREE SOFTWARE, e quindi altro nonsenso...
            Sui miei server uso linux e
            Windows2000Server (per Windows Media
            Server).gia, eppure sei contrario al software opensource... sei una persona un po contradditoria direi no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            Ma linux supporta le tastiere italiane? No, dico per via delle "e" accentate che non compaiono nel tuo post....boh!Per l'ultima volta: sono contrario a che io, sviluppatore, rilasci i sorgenti della mia applicazione e mi batto, nel mio piccolo, affiche' cio' tra dieci anni non succeda come prassi comune (ma non succedera').Sono contrario, anche, che io, utilizzatore, mi trovi a fare il beta test gratis per conto di una ditta che quando decide che il sw e' abbastanza stabile, cambia il modello di distribuzione e mi vuol fare pagare anche dei soldi dopo che le ho fatto da beta tester.Mi chiedi perche' uso linux per i server??? Perche', obiettivamente, e' piu' flessibile di una macchina Windows, in termini di configurabilita', ma lo faccio a mio rischio e pericolo, in base a quello che ho detto. Infatti non mi meraviglierei se un bel giorno RedHat 9.0 diventasse a pagamento e piu' costosa di Windows .NET Server. E i primi segnali ci sono gia'.Ti ricordo, inoltre, che io non ho partiti presi, in questo senso: cerco quello che funziona meglio nel suo campo e lo uso. Punto e basta. Da li' a dire che ho delle preferenze in altra direzione, me lo devi concedere...Credimi, col mercato selvaggio che c'e' oggi, non mi fido molto di tutto questo buonismo e questo entusiasmo che c'e' dietro il movimento open source, e sento che non mi sto sbagliando.ZioBill- Scritto da: qweasdzxc

            Ho detto open source e open source NON e'

            sinonimo di linux (e lo sai benissimo).

            Sono contrario alle applicazioni e ai

            drivers open source, non al software free
            in

            quanto tale...

            sta frase e un ossimoro gigante...
            opensource non e sinonimo di linux... io lo
            so benissimo, pensavo lo sapessi benissimo
            anche te, ma in questa discussione di una
            notizia riguardante l'acquisto di un
            software opensource ti sei messo a sparare a
            zero su linux... vabbe, come hai detto prima
            non sei riuscito a trattenerti, sara per la
            prossima volta... ma linux (supponiamo solo
            il kernel, senno come ben saprai i termini
            da utilizzare non sono corretti) fino a
            prova contraria e gpl, e siccome gpl e una
            delle licenze catalogate come opensource,
            LINUX E OPENSOURCE

            tu sei contrario alle applicazioni
            opensource, eppuri usi un kernel
            opensource... sei un po contorto...
            poi dici che non sei contrario al software
            free in quanto tale, non facciamo
            confusione, se con software free intendi
            gratis, freeware, linux non e freeware,
            quindi non centra, se intendi "free
            software" software libero, significa
            software aderente alla gpl, e LINUX E FREE
            SOFTWARE, e quindi altro nonsenso...


            Sui miei server uso linux e

            Windows2000Server (per Windows Media

            Server).

            gia, eppure sei contrario al software
            opensource... sei una persona un po
            contradditoria direi no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            l'ennesima dimostrazione che non ragioni e che continui ad avere paura che cambi il modello di distribuzione, qualunque cosa questo voglia dire..
            Ti ricordo, inoltre, che io non ho partiti
            presi, in questo sensosi lo so, usi windows 2000 e agli altri rode, nessun partito presoti ho gia salutato dall'altra parte, lo rifaccio qui, addio
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            La democrazia e il pluralismo non sono pane dei linzozzari di merda, a quanto vedo...Cmq, linux fa proprio cagare: piu' lo uso piu' mi stimola ad andare al gabinetto...Dacci dentro ZioBill, che linux deve sparire (come i suoi bei lobotomizzati di utilizzatori...).tronchetto- Scritto da: qweasdzxc
            l'ennesima dimostrazione che non ragioni e
            che continui ad avere paura che cambi il
            modello di distribuzione, qualunque cosa
            questo voglia dire..


            Ti ricordo, inoltre, che io non ho partiti

            presi, in questo senso

            si lo so, usi windows 2000 e agli altri
            rode, nessun partito preso
            ti ho gia salutato dall'altra parte, lo
            rifaccio qui, addio
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Tronchetto
            La democrazia e il pluralismo non sono pane
            dei linzozzari di merda, a quanto vedo...
            Cmq, linux fa proprio cagare: piu' lo uso
            piu' mi stimola ad andare al gabinetto...

            Dacci dentro ZioBill, che linux deve sparire
            (come i suoi bei lobotomizzati di
            utilizzatori...).

            tronchetto
            Tronchetto, sei solo un povero pirla al pari del tuo degno compare di merende ZioBill...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: Tronchetto
            La democrazia e il pluralismo non sono pane
            dei linzozzari di merda, a quanto vedo...
            Cmq, linux fa proprio cagare: piu' lo uso
            piu' mi stimola ad andare al gabinetto...

            Dacci dentro ZioBill, che linux deve sparire
            (come i suoi bei lobotomizzati di
            utilizzatori...).Linux è gratis, più stabile, più veloce e potente, più configurabile, più trasparente, meno invasivo, meno schiavista e più flessibile su tutti i fronti ed il fatto che sia leggermente più difficile di win a me piace perchè ogni tanto un po di sbattimento ci aiuta a buttare giù la ruggine regalataci dall'userfriendly :)Siamo masochisti paranoici che ci vuoi fare ? intanto mentre tu litighi con le tue BSOD (che anche se sono poche sono sempre dietro l'angolo...) loro (noi) con linux stanno che è una pacchia...PS.: Per la cronaca, uso entrambi gli OS e mi vanno bene entrambi, politica a parte.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            Mai nick fu più azzeccato :DSei proprio un tronchetto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            Ah, complimenti alla policy di punto-informatico:pirla è una grande offesa, linzozzari di merda un complimento.Temo smettero di usufruire del forum di Punto Informatico, buona parte dell'utenza non ha un quoziente intellettivo ... uhm ... umano ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Mah...
            Hai ragione, però qualche cosa può sempre sfuggire... dimmi div'è!NB: fa caldo pure qui :)))Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        Non hai letto l'articolo.Gli algoritmi di blender verranno abbandonati.Noi li paghiamo per usufruirne.Passi indietro nell'opensource ? Per la questione dei brevetti ?Non hai capito nulla, è una controparte che serve per i sicuri ricatti che arriveranno per altri brevetti.L'altro giorno SuSe e RedHat hanno rilasciato (sotto GPL ovviamente) GCC 3.1.1, ancora una volta un signor software (che c'è anche per Windows).I segni di cedimento li vedi solo tu.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: ZioBill
        c'e' al mondo...). Anche perche', poi, Maya,
        3dsmax e SoftImage esistono gia'...Se mi facessero MAX per linux sarei contento come una pasqua :)
Chiudi i commenti