Hardware, le brevissime di oggi

Serial ATA in formato notebook - Tastiera USB retroilluminata - Prime laser a colori di Dell - Da Kingston pen drive velocisti - Da Genius un mouse da 800 DPI - Sapphire Hybrid Radeon X700 - Nuovo server wireless Iomega

Scheda PCMCIA Serial ATA
Hamlet ha introdotto una nuova scheda PCMCIA XSATACB dedicata a coloro che desiderano utilizzare dispositivi standard Serial ATA anche con il proprio computer portatile. Tramite il cavo fornito in dotazione è possibile connettere diverse tipologie di unità esterne (hard disk, lettori di CD-ROM, masterizatori, ecc.) ai due canali indipendenti e utilizzare le memorie di massa Serial ATA in modo simile alle comuni soluzioni USB e Firewire. La scheda XSATACB supporta il RAID 0 (striping) e il RAID 1 (mirroring), è compatibile con le specifiche Serial ATA 1.0 ed è in grado di raggiungere una velocità massima teorica di 1,5 Gbps. Hamlet commercializza anche una scheda analoga PCI, la XSATACI , dedicata ai PC desktop. Il prezzo è di 29 euro per la versione PCMCIA e di 22,50 euro per la versione PCI.

Tastiera USB con illuminazione
Nel catalogo di accessori per il modding dei PC di Infomaniak si è aggiunta una linea di tastiere USB Slim con tasti trasparenti retroilluminati. L’illuminazione della tastiera, com’è facile immaginare, è particolarmente indicata per tutti i locali con scarsa luminosità oppure in ambienti dove è necessario lavorare al buio. La tastiera USB Slim con illuminazione elettroluminescente ha 104 tasti semi trasparenti bianchi, 17 tasti multimediali e tasto di accensione/spegnimento dell’illuminazione. E’ compatibile con Windows ME, 2000 e XP ed è certificato CE. Disponibile anche nel colore Silver, la tastiera ha un prezzo di 81 euro IVA esclusa.

Prime stampanti laser a colori targate Dell
Dell ha presentato le sue prime stampanti laser a colori, la 3000cn e la 3100cn, entrambe dedicate alle piccole e medie aziende e ai gruppi di lavoro di medie dimensioni. I due modelli hanno una risoluzione di stampa di 600 x 600 DPI (2400IQ), forniscono una velocità di stampa dichiarata di 25 pagine al minuto in modalità bianco e nero e di 5 pagine in modalità colore. Le due nuove stampanti laser a colori sono fornite di porta USB 2.0 e connessione Ethernet 10/100, memoria fino a un massimo di 576 MB e display 2×16 LCD. Entrambe offrono un carico di lavoro utile dichiarato di 45.000 pagine al mese. Il modello 3100cn fornisce anche cassetti extra di alimentazione e una capacità di toner superiore. Entrambi i modelli supportano la stampa fronte-retro. La 3000cn ha un prezzo di 399 euro IVA esclusa, mentre la 3100cn ha un costo di 469 euro IVA esclusa.

Da Kingston nuovi pen drive USB
Kingston Technology ha annunciato l’espansione della propria linea di flash drive USB DataTraveler con tre nuove famiglie di prodotti: DataTraveler II, DataTraveler II Plus e DataTraveler Elite. Destinati ai consumatori avanzati e alle aziende medio-piccole, DataTraveler II e DataTraveler II Plus sono soluzioni ad alte prestazioni basate su USB 2.0 e dotate di un software di sicurezza SecureTraveler precaricato con zone private e protezione della password. DataTraveler II ha una velocità di trasferimento dati che arriva a 11 MB/s in lettura e 7 MB/s in scrittura, mentre DataTraveler II Plus fornisce 19 MB/s in lettura e 13 MB/s in scrittura. DataTraveler Elite si rivolge a una fascia di utenti ancora più esigenti, sia in fatto di velocità che di sicurezza. Questo pen drive raggiunge i 24 MB/s in lettura e i 14 MB/s in scrittura e include il supporto in hardware per la protezione degli accessi e la cifratura dei dati AES a 128 bit. I prezzi vanno dai 26 euro del DataTraveler II da 128 MB ai 286 euro del DataTraveler Elite da 2 GB.

Mouse Netscroll+Superior di Genius
Genius ha lanciato un nuovo mouse ottico USB, il Netscroll+Superior , dedicato agli appassionati di videogiochi e ai professionisti. Il nuovo “topo” ha una risoluzione ottica di 800 DPI che lo rende adatto, secondo il produttore, anche alle applicazioni CAD. Il Netscroll+Superior è dotato di 10 tasti programmabili che possono essere assegnati, ad esempio, al controllo del browser Web, del player multimediale, del task manager o al volume dell’audio. Il mouse, compatibile con Windows e Mac OS, viene distribuito da Hellatron al prezzo di 29,90 euro.

Sapphire Hybrid Radeon X700
Sapphire ha introdotto una nuova famiglia di schede grafiche di fascia medio-alta, la Hybrid Radeon X700 , basata sul nuovo chipset grafico X700 di ATI e progettata specificamente per PCI Express. Le nuove schede integrano un’interfaccia nativa PCI Express a 16 vie ed un’interfaccia di memoria GDDR3 a due canali da 128 bit, inoltre possono contare su 8 pipeline Pixel Shader e 6 pipeline Vertex Shader. I modelli della serie Hybrid RADEON X700 sono disponibili con una scelta di memorie GDDR3 da 128 MB o 256 MB e nelle versioni Pro (con clock del core di 425 MHz e clock della memoria di 430 MHz) e XT (con clock del core di 475 MHz e clock della memoria di 525 MHz). La versione Pro con 256 MB di memoria ha un prezzo di 249 euro.

NAS 100d, lo storage wireless secondo Iomega
Iomega ha annunciato la disponibilità del nuovo server NAS entry-level NAS 100d , un dispositivo che riunisce le funzionalità di file-server con quelle di access point Wi-Fi. Sufficientemente compatto da poter essere posizionato sulla scrivania, il NAS 100d può essere utilizzato negli uffici e nelle piccole aziende come postazione di storage e backup e per condividere file attraverso una rete wireless. Il server supporta lo standard wireless 802.11b/g e può funzionare come access point per altri PC dotati di scheda wireless o come semplice nodo di una WLAN esistente. Il dispositivo dispone di 2 porte USB 2.0 attraverso cui è possibile collegare uno o più hard disk esterni, fra cui (prossimamente) i dischi REV della stessa Iomega. Il prodotto include il software Automatic Backup di Iomega ed è compatibile con Windows, Unix, Linux e Mac OS X. Il suo prezzo, che include garanzia di due anni e supporto tecnico, ha un prezzo di 495 euro + IVA nella versione da 160 GB e di 595 euro + IVA per la versione da 250 GB.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    24 aquisizioni sbagliate
    La Red Hat non sa proprio cosa farsene dei 4 soldi che ha raccimulato in borsa....su tutte le aquisizioni fatte, non ce ne sta una dico unache sia stata fruttifera.Novell invece 2 aquisizioni in un anno (suse ximian ) alla grande yehahaaa :)
    • Anonimo scrive:
      Re: 24 aquisizioni sbagliate
      In effetti non capisco perchè non hanno integrato openldap che in parte funziona già benissimo in RHE. Sperano di fare concorrenza a Novell con Netscape Directory?
    • Anonimo scrive:
      Re: 24 aquisizioni sbagliate
      La red hat si sta' preparando a cercare di arginare SUN che si presenta su x86 con un offerta piuttosto aggressiva, cosa abbastanza ardua vista la netta inferiorità tecnologica di linux a solaris 10.
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 aquisizioni sbagliate
        - Scritto da: Anonimo
        La red hat si sta' preparando a cercare di
        arginare SUN che si presenta su x86 con un
        offerta piuttosto aggressiva, cosa
        abbastanza ardua vista la netta
        inferiorità tecnologica di linux a
        solaris 10.questo perche la REd Hat ha provato (sta cercando ) di piazzarsi nel segmento di mercato degli App serverla loro idea è quella di fare il culo a IBM SUN BEAdubito che ci riesca,molto probabilmente verrà presa a pesciin faccia e sarà ricordata negli anni a venire come la distribuzione linux con gli rpm :) bel traguardo :)
  • Anonimo scrive:
    Netscape...
    Un pezzo di Sun, un'altro RedHat, Mozilla...Sono lontani i bei tempi del primo Navigator (lacrimuccia)
    • Anonimo scrive:
      Re: Netscape...
      - Scritto da: Anonimo
      Sono lontani i bei tempi del primo Navigator
      (lacrimuccia)2 lacrimucce.
      • LockOne scrive:
        Re: Netscape...
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo


        Sono lontani i bei tempi del primo
        Navigator

        (lacrimuccia)


        2 lacrimucce.facciamo tre.
        • Anonimo scrive:
          Re: Netscape...
          - Scritto da: LockOne

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo




          Sono lontani i bei tempi del primo

          Navigator


          (lacrimuccia)





          2 lacrimucce.

          facciamo tre.facciamo pure 4
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape...
            Tanto ora c'è l'explorer, chissenefrega di netscape. Netscape non riesce neanche ad "Eseguire" un jpeg :$:$
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape...
            - Scritto da: Anonimo
            Tanto ora c'è l'explorer,
            chissenefrega di netscape. Netscape non
            riesce neanche ad "Eseguire" un jpeg :$:$...ma se era talmente pieno di bug e mastodontico da risultare inutilizzabile...
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape...


            ...ma se era talmente pieno di bug e
            mastodontico da risultare inutilizzabile...chi, exploder?
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape...

            ...ma se era talmente pieno di bug e
            mastodontico da risultare inutilizzabile...Si parla di un decennio fa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape...

            Explorer all'epoca (anzi Mosaic, scusa)
            dov'era?...maaa daaai non scherziamo, mi ricordo benissimo che metà del linguaggio javascript presentava bug spaventosi che bisognava fare i salti mortali per scrivere le routine.......meno male che è sparito dalla circolazione.... almeno mozilla è un pochino più decente....
          • Anonimo scrive:
            Re: Netscape...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: LockOne



            - Scritto da: Anonimo








            - Scritto da: Anonimo






            Sono lontani i bei tempi del
            primo


            Navigator



            (lacrimuccia)








            2 lacrimucce.



            facciamo tre.


            facciamo pure 4facciamo anche 31, ma tutto sommato felicitiamoci perché questa diaspora di Netscape è come un seme che si diffonde e continua a porre le basi del domaniun sentimento comune avvolge la comunità dei programmatori (quelli veri, non i cretini) e rimarrà un' esempio per tutti: storia nel bene e nel malenoi eredi avremo il compito di perpetuare lo spirito
Chiudi i commenti