Hello, qui parla il Walkman

Sony Ericsson ha presentato al pubblico il suo primo walkman-telefonino, un dispositivo ibrido con cui fa il suo ingresso sul mercato musicale wireless. Guanto di sfida lanciato ad Apple, Motorola e Nokia
Sony Ericsson ha presentato al pubblico il suo primo walkman-telefonino, un dispositivo ibrido con cui fa il suo ingresso sul mercato musicale wireless. Guanto di sfida lanciato ad Apple, Motorola e Nokia

Londra – Annunciato lo scorso mese a Cannes, Sony Ericsson ha ieri presentato il primo membro di una nuova famiglia di walkman-cellulari che avrà il compito di dare l’assalto al fertilissimo mercato della musica digitale mobile.

Il W800 Walkman è un telefono GSM tri-banda che dispone di un ampio display LCD a colori e di una fotocamera da 2 megapixel con autofocus, led per l’illuminazione notturna e protezione attiva delle lenti. Insieme al cellulare viene fornita una scheda Memory Stick Pro da 512 MB, una capacità sufficiente per archiviare fino a 150 canzoni in formato AAC o diverse centinaia di foto alla massima risoluzione. Il player interno, che supporta anche il formato MP3, può essere controllato direttamente dalla tastiera del telefono e può funzionare anche in background, mentre si effettua una chiamata o si scatta una fotografia.

Il software in dotazione per PC, chiamato Disk2Phone, permette di estrarre la propria musica da un CD, convertirla e trasferirla sul telefono. Il neo Walkman non è compatibile con il sistema di digital rights management di iPod, tuttavia la musica convertita in formato AAC potrà essere riprodotta anche su quest’ultimo.

Nonostante le generose proporzioni del suo display, il W800 pesa meno di 100 grammi e garantisce, secondo il produttore, un’autonomia in riproduzione di circa 15 ore con schermo acceso e di 30 ore con schermo spento.

Il nuovo walkman-telefonino verrà lanciato sul mercato il prossimo trimestre ad un prezzo ancora non comunicato.

La speranza del colosso giapponese è quella di rilanciare il proprio servizio di musica on-line Connect partendo proprio dal promettente mercato mobile. Con il nuovo telefono ibrido sarà infatti possibile acquistare musica dal suo negozio on-line direttamente nel formato aperto AAC: fino ad oggi Connect supportava unicamente il formato proprietario ATRAC.

Il W800 andrà a sfidare in modo particolare la futura generazione di cellulari di Motorola con iTunes integrato, il cui debutto avverrà nella seconda metà dell’anno, e quelli di Nokia basati sui player di Loudeye e Microsoft.

Sony Ericsson ha anche svelato altri tre modelli di cellulare: il K750, con fotocamera autofocus da 2 megapixel, bluetooth e slot Memory Stick Pro; e il J300 e K300, due cellulari di fascia entry-level con fotocamera VGA e supporto ai giochi 3D.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 03 2005
Link copiato negli appunti