Hitachi, l'addio ai PC

Il mercato consumer perde uno dei suoi pioneri e indiscussi protagonisti, che cede all'avanzare della concorrenza internazionale

Roma – Sono passati quasi 30 anni da quando Hitachi ha fatto il suo ingresso nel mondo dei computer consumer, alimentando la rivoluzione informatica che ha preso piede in Giappone così come in tutto il mondo ricco. Il suo primo prodotto risale infatti al 1978. Ma ora Hitachi esce dal comparto.

L’azienda ha infatti spiegato di non voler continuare ad investire in un settore i cui dati di vendita non convincono. Il produttore non lo dice, ma la concorrenza nel mercato dei computer personali è tra le più agguerrite nell’intero settore tecnologico, ed è un ambito nel quale i margini di profitto non sono esaltanti. Ciò detto, Hitachi rimarrà comunque un produttore di riferimento nel mondo dei server, spingendo evidentemente sul lato business.

Per Hitachi, comunque, l’abbandono del segmento PC costituisce tutto meno che una retromarcia: negli ultimi decenni il produttore ha esteso il proprio raggio d’azione a moltissimi diversi settori tecnologici, ed oggi risulta fornitore di tutto quello che va dalle lavatrici ai sistemi informatici fino ai componenti per impianti nucleari ad uso civile.

C’è anche chi fa notare come la scelta di Hitachi potrebbe presto essere seguita anche da altri produttori, in particolare NEC, che sentono il peso della leadership globale di aziende del calibro di HP, Dell, Acer e Lenovo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • frank hillary scrive:
    intanto apple vale piu' di IBM e Intel
    Intanto alla faccia di tutti gli articoli e previsioni anti aplle ed anti iphone, lette proprio qui su PI, l'iphone e' il telefonino piu' venduto, il macbook e' il portatile piu' venduto, l'ipod e' il lettore piu' venduto, itunes e' il negozio online piu' usato per musica (da qualche tempo musica *senza* DRM), in piu' le azioni apple da alcuni mesi segnano record di tutti i tempi, ed ora la capitalizzazione delle azioni dimostrano cifre alla mano che la Apple vale piu' di colossi quali IBM ed Intel... certamente in qualche piccola nicchetta ci sara' posto per SanDisk, ma non venite a scrivere che sandisk sfida la Apple perche' non mi sembra proprio il caso ed il momento giusto per sparare... cavolate.
  • RNiK scrive:
    Qualcosa non torna...
    "...le specifiche tecniche di TakeTV non prevedono il supporto ad alcun formato audio o d'immagine..." (newbie)Domanda: come fai a guardare un film DivX/xvid se non c'è l'audio?? Il supporto all'audio c'è di sicuro , probabilmente è limitato al formato MP3 e WMA (presente anche negli altri prodotti SanDisk). A livello di firmware ne avranno limitato l'accesso, cioè l'hardware riconosce l'audio nel momento in cui è inserito (muxato) all'interno di un container AVI o MP4. ;)
    • amldc scrive:
      Re: Qualcosa non torna...
      se non ho interpretato male, il dispositivo proposto serve solo ad effettuare il trasferimento, senza avere un lettore proprio per usufruire direttamente dei brani. Praticamente lo utilizzi come una chiavetta USB e il cradle fa da adattatore usb-svideo per scaricarlo
      • RNiK scrive:
        Re: Qualcosa non torna...
        - Scritto da: amldc
        se non ho interpretato male, il dispositivo
        proposto serve solo ad effettuare il
        trasferimento, senza avere un lettore proprio per
        usufruire direttamente dei brani. Praticamente lo
        utilizzi come una chiavetta USB e il cradle fa da
        adattatore usb-svideo per
        scaricarloNO, l'articolo dice chiaramente che "Il drive USB contiene al proprio interno un player multimediale " . In pratica il prodotti di SanDisk è pendrive USB + adattatore TV + chip di decodifica MPEG-4.
  • Bruno scrive:
    USB
    Soluzione alternativa:Lettore Divx Audiola USB + HD esterno USB 80Gb = 90 euroe legge tutto: foto musica video.E' chiaro che molti fabbricanti fanno leva sull'ignoranza dell'utente medio, ma comunque a prezzi simili ci sono già gli Store&Play di Packard Bell....
  • MeX scrive:
    a parte i lettori con chiavi USB...
    io con un'euro e qualche cents... mi sono comprato un bel DVD RW... e via... in 10 minuti mi masterizzo un film...Poi certo sarebbe più comodo un qualcosa come l'Apple TV o similari... ma poi dico... ci sono pure gli HD con lettore multimediale incorporato... insomma.. anch'io non riesco ad apprezzare questa idea...MeX
  • Michele I. scrive:
    questa è proprio una ca..
    una vera cazzà..mi sa che da sandisk nessuno sapeva che c'erano lettori divx con ingresso per chiavi usb, se no sta roba, già di per sè assurda, non l'avrebbero nemmeno tentata. E', per usare un eufemismo, un vero suicidio commerciale, niente di più niente di meno.
    • soulista scrive:
      Re: questa è proprio una ca..
      - Scritto da: Michele I.
      una vera cazzà..

      mi sa che da sandisk nessuno sapeva che c'erano
      lettori divx con ingresso per chiavi usb, se no
      sta roba, già di per sè assurda, non l'avrebbero
      nemmeno tentata.

      E', per usare un eufemismo, un vero suicidio
      commerciale, niente di più niente di
      meno.Quoto in pieno. Per fare concorrenza alla Apple fanno pure prodotti inutili come AppleTV, cosa che continuo a non capire quando in giro proliferano gli Hard Disk multimediali che con 300 euro offrono connessione firewire400 e 500 giga di spazio...
      • Vodafone: portafogli vuoto garantito scrive:
        Re: questa è proprio una ca..

        Quoto in pieno. Per fare concorrenza alla Apple
        fanno pure prodotti inutili come AppleTV, cosa
        che continuo a non capireAppleTv è un mezzo flop. Ma a parte questo, AppleTv non ha alcun senso in Italia.Ha molto più senso negli Usa, dove a prezzo basso si possono scaricare film e telefilm da Internet e averli immediatamente disponibili sul mac, come sulla tv senza dover fare nulla.Si collega e funziona. Stesso concetto per l'iPod: si collega e funziona.Sottolineo: FUNZIONA! Non è come il plug&play del mondo pc, dove il plug non sempre è seguito dal play...
  • FinalCut scrive:
    SansaSperanza....
    Impressioni di un felice utente AppleTVsu questo coso, in breve; che c*****a pazzesca!1) USB è lento. Trasferire GB di materiale è una pena2) USB è spesso scomoda da collegare (perché posta sul retro del PC)3) e io dovrei mettermi a passare l'ultima puntata di Heroes e delle Iene avanti e indietro tutte le settimane/giorni su quella cosa USB?4) sono pochi 40 GB su Apple TV, con 8 GB non ci faccio una mazza5) e la mia musica? le mie foto? e YouTube (ci vedo Grillo!)?e i videopodcast?6) e l'HD?SansaIntelligenza... SansaSperanza....(linux)(apple)
    • bah scrive:
      Re: SansaSperanza....
      - Scritto da: FinalCut
      Impressioni di un felice utente AppleTV
      su questo coso, in breve; che c*****a pazzesca!

      1) USB è lento. Trasferire GB di materiale è una
      pena

      2) USB è spesso scomoda da collegare (perché
      posta sul retro del
      PC)

      3) e io dovrei mettermi a passare l'ultima
      puntata di Heroes e delle Iene avanti e indietro
      tutte le settimane/giorni su quella cosa
      USB?

      4) sono pochi 40 GB su Apple TV, con 8 GB non ci
      faccio una
      mazza

      5) e la mia musica? le mie foto? e YouTube (ci
      vedo
      Grillo!)?
      e i videopodcast?

      6) e l'HD?

      SansaIntelligenza... SansaSperanza....

      (linux)(apple)ma sopratutto con tutti questi contenuti ci fai qualcosa o è puro desiderio di avere gli oggetti che li rendono fruibili?
    • brosyo scrive:
      Re: SansaSperanza....
      - Scritto da: FinalCut
      Impressioni di un felice utente AppleTV
      su questo coso, in breve; che c*****a pazzesca!

      1) USB è lento. Trasferire GB di materiale è una
      penaun divx pesa 800 MByte, con usb 2.0 si puo' trasferire in pochi secondi

      2) USB è spesso scomoda da collegare (perché
      posta sul retro del
      PC)
      ormai quasi tutti i PC ce l'hanno davanti
      3) e io dovrei mettermi a passare l'ultima
      puntata di Heroes e delle Iene avanti e indietro
      tutte le settimane/giorni su quella cosa
      USB?
      non è un dispositivo pensato per lo storage ma semplicemente un dispositivo per vedere qualcosa in TV, carichi il filmato che vuoi vedere in pochi secondi e poi te lo guardi . stop
      4) sono pochi 40 GB su Apple TV, con 8 GB non ci
      faccio una
      mazza

      5) e la mia musica? le mie foto? e YouTube (ci
      vedo
      Grillo!)?
      e i videopodcast?

      6) e l'HD?

      SansaIntelligenza... SansaSperanza....
      ripeto non è un dispositivo pensato per lo storage ma soltanto per vedersi un film in santa pace senza doverlo prima masterizzare su CD/DVD.Chi vuole l'HD ed amenità varie puo' rivolgersi altrove a prezzi ovviamente ben diversi.
      • FinalCut scrive:
        Re: SansaSperanza....


        1) USB è lento. Trasferire GB di materiale è una

        pena

        un divx pesa 800 MByte, con usb 2.0 si puo'
        trasferire in pochi
        secondisecondi? diciamo un paio di minuti... moltiplica per 8 (GB) eottieni un quarto d'ora d'attesa...un Divx è brutto, meglio un DVD rippato in h264un solo film pesa poco, ma trasferire 8 GB di contenuti è tedioso

        2) USB è spesso scomoda da collegare (perché

        posta sul retro del

        PC

        ormai quasi tutti i PC ce l'hanno davanti no, molti li hanno ancora dietro

        3) e io dovrei mettermi a passare l'ultima

        puntata di Heroes e delle Iene avanti e indietro

        tutte le settimane/giorni su quella cosa

        USB?




        non è un dispositivo pensato per lo storage ma
        semplicemente un dispositivo per vedere qualcosa
        in TV, carichi il filmato che vuoi vedere in
        pochi secondi e poi te lo guardi .
        stope chi parlava di storage dicevo che se mi volgio vedere le Iene sono costretto a spotare, copiare, fare, ecc... tutte le settimane! che OO!

        5) e la mia musica? le mie foto? e YouTube (ci

        vedo

        Grillo!)?

        e i videopodcast?

        ripeto non è un dispositivo pensato per lo
        storage ma soltanto per vedersi un film in santa
        pace senza doverlo prima masterizzare su
        CD/DVD.
        Chi vuole l'HD ed amenità varie puo' rivolgersi
        altrove a prezzi ovviamente ben
        diversi.vedere le foto con gli amici sulla TV in alta definizione è molto comodo e pratico,magari con un sottofondo musicale adeguato....altro che chiavetta
  • Billo scrive:
    30 euro..
    Ma la stessa cosa si può fare benissimo con qualsiasi lettore DVD da tavolo con presa frontale, alla modica cifra di 30 euro!
    • bah scrive:
      Re: 30 euro..
      - Scritto da: Billo
      Ma la stessa cosa si può fare benissimo con
      qualsiasi lettore DVD da tavolo con presa
      frontale, alla modica cifra di 30
      euro!ma scherzi... quello è sandisk! E poi non ha il dvd è una feature!
    • brosyo scrive:
      Re: 30 euro..
      - Scritto da: Billo
      Ma la stessa cosa si può fare benissimo con
      qualsiasi lettore DVD da tavolo con presa
      frontale, alla modica cifra di 30
      euro!puo' essere utile se si hanno + televisori in casa, e magari non tutti sono allacciati al DVD Player
    • icemark scrive:
      Re: 30 euro..
      più che con un lettore dvd si può usare un lettore multimediale (tipo ipod, o la fotocamera digitale di mia moglie) e collegarlo al tv con un cavo A/V...
      • ndr scrive:
        Re: 30 euro..
        - Scritto da: icemark
        più che con un lettore dvd si può usare un
        lettore multimediale (tipo ipod, o la fotocamera
        digitale di mia moglie) e collegarlo al tv con un
        cavo
        A/V...anche ammettendo che sulla memoria della fotocamera tu ci spari un film intero, fattibile, con che risoluzione lo spari in tv? hai limitazioni di sorta? domanda seria, non ironica eh...
    • lellykelly scrive:
      Re: 30 euro..
      o recuperi un pentium o simile a caso, lo infili in una scatola di biscotti di quelle di latta con una scheda video tv out che raccatti da amici, i pezzi pure, metti su un linux, scheda di rete. costo? i tagli di nero per farti regalare la roba vecchia degli altri.
Chiudi i commenti