Hulu accoglie Warner Music

Il concorrente di YouTube si accaparra i contenuti della major statunitense. Con concerti, video musicali e interviste

Roma – Hulu trasmetterà in streaming contenuti di proprietà di Warner Music Group : concerti, video e programmi musicali che entreranno a far parte dell’offerta del secondo contenitore video più cliccato degli States.

Con il mercato dei supporti digitali in costante declino, le industrie discografiche stanno volgendo lo sguardo alla diffusione in streaming dei propri contenuti e dopo i timori iniziali, sfociati spesso in denunce, stanno siglando accordi con i maggiori portali del settore, tra cui proprio Hulu e YouTube.

Hulu può vantare già diverse collaborazioni eccellenti essendo sostenuto direttamente da Disney, NBC e NewsCorp. Dopo l’accordo con EMI stipulato a novembre, il portale in verde prende un’altra boccata di ossigeno che lo dovrebbe agevolare nella rincorsa a YouTube , finora incontrastato numero uno del mercato USA.

Proprio in quest’ottica di inseguimento si collocherebbe, secondo alcuni , l’introduzione di un sistema di ricerca in grado di individuare il video desiderato semplicemente indicando parti del dialogo o della canzone in esso contenuto. Lo staff di YouTube infatti aveva già provveduto poco tempo fa ad attivare uno strumento simile.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti