Hulu è in vendita?

Rumors d'Oltreoceano sostengono che la piattaforma video sia in trattative per essere comprata. Yahoo!, data in pole position, smentisce. Il nodo da sciogliere riguarda la proprietà "multipla"

Roma – Le tensioni tra dirigenza e proprietà non sono state di certo un segnale positivo. Ora, nuove indiscrezioni circolano intorno al futuro di Hulu: si alzerebbero venti di vendita dopo un’offerta economica arrivata da un potenziale e sconosciuto acquirente.

Nessuno dei resoconti d’Oltreoceano fa accenno al misterioso compratore sebbene Jolua Boorstin di CNBC sostenga che Google non sia della partita. Non è nemmeno chiaro in che fase si trovino le trattative e se la piattaforma di video on demand abbia intenzione di essere ceduta.

Secondo Techcrunch , l’offerta di acquisto arriverebbe da Yahoo! anche se le smentite da parte di quest’ultima non sono tardate ad arrivare. Secondo la fonte anonima citata, tuttavia, Hulu avrebbe assoldato Morgan Stanley per condurre le trattative. Gli altri nomi citati nei rumors sono YouTube , iTunes , Xbox e, addirittura, Spotify .

La vicenda appare alquanto intricata. Hulu, infatti, si trova sotto la gestione di tre propietari (Walt Disney, News Corp., NBCUniversal): se anche uno di questi rifiutasse la vendita e decidesse di abbandonare la cordata, ritirando i propri contenuti, sopraggiungerebbero danni economici ingenti per il sito.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sandrobelli ni scrive:
    lulz
    magari apple comincerà a stare sulle balle anche a loro, agli anonymous, agli el8 e tutti gli altri, non vedo l'ora
    • NS256 scrive:
      Re: lulz
      - Scritto da: Sandrobelli ni
      magari apple comincerà a stare sulle balle anche
      a loro, agli anonymous, agli el8 e tutti gli
      altri, non vedo
      l'oraQuelli hanno tutti in tasca un iphone e la notte lo ripongono su di un cuscino in velluto accarezzandolo dolcemente prima di addormentarsi
      • lol scrive:
        Re: lulz
        - Scritto da: NS256
        - Scritto da: Sandrobelli ni

        magari apple comincerà a stare sulle balle anche

        a loro, agli anonymous, agli el8 e tutti gli

        altri, non vedo

        l'ora

        Quelli hanno tutti in tasca un iphone e la notte
        lo ripongono su di un cuscino in velluto
        accarezzandolo dolcemente prima di
        addormentarsivisto quello che postano sugli applefags non credo proprio ^^
      • hermanhesse scrive:
        Re: lulz
        KABOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOM!:D
  • ANTI apple scrive:
    Le parole non sono di apple
    Giusto per far dispetto ad apple...APP STOREAPP STOREAPP STOREAPP STOREAPP STOREAPP STOREAPP STOREAPP STORE @^ Mela Marcia http://www.agenziax.it/imgProdotti/43D.pdf
  • Movimento anti Could scrive:
    © 2011 Amahi
    Sicuro blatereranno anche frasi del tipo Il copyright va abolito...Strano che poi sul loro sito hanno © 2011 Amahi e tra i loro partner c'e' pure intel.Mi puzza sto open source.
    • collione scrive:
      Re: © 2011 Amahi
      forse confondi copyright, diritto d'autore, brevetti e licenze
      • lol scrive:
        Re: © 2011 Amahi
        - Scritto da: collione
        forse confondi copyright, diritto d'autore,
        brevetti e
        licenzema non vedi che non si gira per non far vedere che è unto di vaselina?
  • Findi scrive:
    ma che tristezza...
    "la piccola startup... non ha le risorse finanziarie per difendere le proprie ragioni in tribunale"...e il diritto alla giustizia?:-(
    • Cribbiazzo scrive:
      Re: ma che tristezza...
      Non ha chiesto di chiudere.. Solo di cambiare nome.not a big deal.Quando le "grandi" avranno deciso che - Scritto da: Findi
      "la piccola startup... non ha le risorse
      finanziarie per difendere le proprie ragioni in
      tribunale"...

      e il diritto alla giustizia?

      :-(
      • bob scrive:
        Re: ma che tristezza...
        - Scritto da: Cribbiazzo
        Non ha chiesto di chiudere.. Solo di cambiare
        nome.

        not a big deal.

        Quando le "grandi" avranno deciso che

        - Scritto da: Findi

        "la piccola startup... non ha le risorse

        finanziarie per difendere le proprie ragioni in

        tribunale"...



        e il diritto alla giustizia?



        :-(io se fossi in quella piccola startup cambierei il nome si!al posto di "app store" metterei "appl store" XD
    • collione scrive:
      Re: ma che tristezza...
      - Scritto da: Findi
      e il diritto alla giustizia?

      :-(esiste ma sulla carta :De noi ita(g)liani dovremmo saperlo molto bene
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: ma che tristezza...
      Chiamava Lulzsec che tirasse giù i server della mela e vedi come abbassava le alucce belle. La giustizia non esiste, esiste la vendetta.
Chiudi i commenti