ICT, ITU fa le pulci allo stato del mercato

L'agenzia ONU rilascia il suo ultimo rapporto sullo stato del mercato, registrando un boom nella diffusione delle connessioni mobile e una banda larga ancora lontana dall'essere universale

Roma – La International Telecommunication Union (ITU), agenzia ONU responsabile per le tecnologie ICT, ha rilasciato il suo ultimo rapporto sullo stato del settore nel mondo. Lo studio registra la crescita delle connessioni in mobilità, riconferma il tradizionale primato dei sudcoreani e denuncia una crescita della banda larga su linea fissa ancora troppo debole.

La crescita delle sottoscrizioni mobile è in pieno boom soprattutto nei paesi in via di sviluppo, dice ITU, con un incremento del 20% di sottoscrizioni nel 2010 rispetto all’anno precedente: si parla di più di 5 miliardi di utenti in tutto il mondo, con una penetrazione che supera il 100% e indica quindi la disponibilità (media) di più di un terminale per singolo utente.

ITU parla di un “miracolo mobile” e della possibilità che esso permetta di mettere i servizi ICT alla portata anche delle persone più svantaggiate del Pianeta. Per contro, l’altra faccia della medaglia di questo “miracolo” sarebbe il costo eccessivo del traffico su rete wireless: 1 Gigabyte al mese vale il 10% dello stipendio in paesi come India, Mali, Kenya e Brasile.

ITU non è poi soddisfatta dello stato delle connessioni broadband propriamente dette, cioè quelle veicolate su filo a una postazione fissa: il costo della banda larga domestica è diminuito del 52% globalmente tra il 2008 e il 2010, ma ha ancora costi proibitivi per la stragrande maggioranza della popolazione mondiale.

Per quanto riguarda la situazione dei singoli paesi, inoltre, il rapporto dell’agenzia ONU incorona ancora una volta la Corea del Sud come nazione più avanzata nell’impiego delle tecnologie ICT per penetrazione e disponibilità, performance della rete, capacità degli utenti e via elencando. Seguono Svezia, Islanda, Daminarca e Finlandia. L’Italia? Retrocede al 28esimo posto, lo scorso anno era posizionata 27esima.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    C'erano due notizie astronomiche
    Quella del pianeta con due soli, e quella della super-Terra che forse può avere le condizioni per ospitare la vita.Però su giornali e siti generalisti hanno parlato solo della prima... pure in prima pagina con foto sulla Stampa di oggi. Mah.
  • Risposta alla notizia scrive:
    Tatooine
    <i
    E' simile al pianeta su cui è cresciuto Luke Skywalker in Star Wars </i
    Ma proprio uguale, guarda... infatti Tatooine era un gigante gassoso tipo Saturno eh. :-oTristezza. :'(
    • Risposta alla notizia scrive:
      Re: Tatooine
      - Scritto da: Risposta alla notizia
      <i
      E' simile al pianeta su cui è
      cresciuto Luke Skywalker in Star Wars </i



      Ma proprio uguale, guarda... infatti Tatooine era
      un gigante gassoso tipo Saturno eh.
      :-o

      Tristezza. :'(Infatti, la prima frase dell'articolo sul sito della NASA: " <i
      unlike Star Wars Tatooine, Kepler-16b is cold, gaseous and not thought to harbor life </i
      ".Mah.
  • Zoolander scrive:
    Due soli
    "con i due soli che si scorgono al tramonto"Forse mi sfugge qualcosa...
    • ciccio pasticcio quello vero scrive:
      Re: Due soli
      - Scritto da: Zoolander
      "con i due soli che si scorgono al tramonto"

      Forse mi sfugge qualcosa...al posto di un sole solo, ce ne sono due vicini. Che, ovviamente, tramontano insieme. è una delle scene più famose di star wars, diamine: http://1.bp.blogspot.com/_apS4bH6svM0/TPQTHqtgk_I/AAAAAAAAB7Y/LmWpaNSQyOQ/s1600/Luke-Skywalker-on-Tatooine.jpg
      • Risposta alla notizia scrive:
        Re: Due soli
        - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
        - Scritto da: Zoolander

        "con i due soli che si scorgono al tramonto"



        Forse mi sfugge qualcosa...

        al posto di un sole solo, ce ne sono due vicini.
        Che, ovviamente, tramontano insieme.

        è una delle scene più famose di star wars,
        diamine:
        http://1.bp.blogspot.com/_apS4bH6svM0/TPQTHqtgk_I/[yt]wEUGF3NGbPg[/yt]
    • Domenico scrive:
      Re: Due soli
      Eh ma quanta ignoranza!!!!
  • jackoverfull scrive:
    Tatooine?
    Ok, Tatooine ha due soli (come Talos IV!), ma di certo non era gassoso.Quindi Kepler-16b o non è gassoso o non assomiglia a Tatooine.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 settembre 2011 00.40-----------------------------------------------------------
    • Be&O scrive:
      Re: Tatooine?
      Si sapeva già che Esistevano questi sistemi, è che devono vendere il nuovo cofanetto di Guerre Sperlari in BlueRay 3D ed annunciare qualche nuovo spin-off annesso alla Saga.Poi i telegiornali italiani.....Le immagini del telescopio........e mostrano la Simulazione in 3D....Dei GENI !!!
    • ... scrive:
      Re: Tatooine?
      - Scritto da: jackoverfull
      Ok, Tatooine ha due soli (come Talos IV!), ma di
      certo non era
      gassoso.

      Quindi Kepler-16b o non è gassoso o non
      assomiglia a
      Tatooine.
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 17 settembre 2011 00.40
      --------------------------------------------------la solita cialtronata di PI per attirare lettori, non ci far caso...
  • jepessen scrive:
    peso != massa
    Piccolo errore... Non si parla di peso, ma di massa. Il peso varia a seconda della gravità, è una cosa un po' diversa anche se dal senso comune si tende a confondere le due cose...http://it.wikipedia.org/wiki/Forza_peso
  • bubba scrive:
    quindi
    niente gare di sgusci? peccato :)
Chiudi i commenti