Il 3D di Live Search Maps anche su Firefox

Microsoft ha rilasciato un plug-in specifico per Firefox che consente anche agli utenti del famoso browser open source di godere delle viste 3D di Virtual Earth. Al servizio sono inoltre state aggiunte nuove città in treddì

Redmond (USA) – Con l’ultimo aggiornamento a Live Search Maps , noto rivale di Google Maps , Microsoft ha fatto in modo che le panoramiche 3D fornite dal suo servizio possano essere viste anche con Firefox.

BigM ha introdotto le prime mappe 3D lo scorso novembre, ma fino ad oggi questo “extra” era riservato agli utenti di Internet Explorer. Ora anche chi utilizza il browser open source di Mozilla Foundation può scaricare il plug-in Virtual Earth 3D , che permette di accedere alle viste in tre dimensioni di città, edifici famosi e paesaggi naturali.

Il plug-in, il cui download viene proposto in automatico quando si seleziona la modalità di visualizzazione 3D, funziona con Windows XP Service Pack 2, Windows Server 2003 e Windows Vista, e necessita di una scheda grafica compatibile con DirectX 9.

Microsoft ha anche aggiunto a Virtual Earth diverse nuove città in 3D, sia americane (San Diego, Portland ecc.) che britanniche, come Plymouth, Cardiff, Bristol, Gloucester e Wolverhampton. Nelle città dove sono disponibili i dati sul traffico, questi vengono automaticamente visualizzati in sovrimpressione sulla mappa.

Il servizio Maps è stato inoltre maggiormente integrato con il motore di ricerca Live Search , ora capace di inserire tra i risultati anche mappe e dati geopolitici.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • capo scrive:
    sicurezza
    Dicono che Linux al contrario di Vista non prende virus ma sarà vero?
  • Anonimo scrive:
    Trollata prepasquale
    I flameroni sono accontentati ;)
  • Anonimo scrive:
    COMPLIMENTI ALL'AUTORE
    COMPLIMENTI ALL'AUTORE DELL'ARTICOLO, è UNA BUFALA
  • Anonimo scrive:
    Questa era divertente...
    http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1947220&m_id=1948375&r=PI&d=0
  • Anonimo scrive:
    Microsoft è come Luxuria.
    Si fa tappare i buchi dagli altri!(idea) O) :| :o 8) :p :D(ghost)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    sVISTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    sVISTaaaaaaaAAAAAAAA.. .....................che..............sVISTA!!
  • Anonimo scrive:
    Ordine microsoft....
    Far sparire dappertutto il nome......sVISTA. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    sp1 beta
    ora fanno le beta pure delle patch...a quando il "service service pack" ?
    • Anonimo scrive:
      Re: sp1 beta
      - Scritto da:
      ora fanno le beta pure delle patch...

      a quando il "service service pack" ?Guarda che le beta dei service pack esistono da una vita !
      • Anonimo scrive:
        Re: sp1 beta
        - Scritto da:
        Guarda che le beta dei service pack esistono da
        una vita
        !Forse pensa che qualsiasi cosa chiamata "hotfix" e "service pack" possa evitare il solito percorso di testing necessario prima di una release ufficiale.Certo che il livello dei troll ultimamente sta proprio scemando :$
        • Anonimo scrive:
          Re: sp1 beta
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Guarda che le beta dei service pack esistono da

          una vita

          !

          Forse pensa che qualsiasi cosa chiamata "hotfix"
          e "service pack" possa evitare il solito percorso
          di testing necessario prima di una release
          ufficiale.

          Certo che il livello dei troll ultimamente sta
          proprio scemando
          :$scemando o scadendo?
  • Anonimo scrive:
    Microsoft ne sconsiglia l'installazione
    (frase presa dal sottotitolo)...sta parlando di Vista, non del service pack !? vero ? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft ne sconsiglia l'installazi
      - Scritto da:
      (frase presa dal sottotitolo)
      ...sta parlando di Vista, non del service pack !?
      vero ?
      :) :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    sVISTA?
    What is? cacca? YES!
  • xWolverinex scrive:
    Minkia ! Di Gia' !!
    La fisica insegna che le piramidi costruite sulla punta difficilmente riescono a mantenere un equilibrio stabile !!!(rotfl) Vista come ME ? (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Minkia ! Di Gia' !!
      - Scritto da: xWolverinex
      La fisica insegna che le piramidi costruite sulla
      punta difficilmente riescono a mantenere un
      equilibrio stabile
      !!!

      (rotfl) Vista come ME ? (rotfl)Piuttosto è bello sapere che c'è un "salvatore" dell'umanità informatica che minaccia di qua e di la e sconsiglia questa o quella patch perchè causa di incompatibilità, in favore delle proprie "BUGGATE" che magari mandano svchost a 1000, causano blocchi apparenti di semplici programmi oppure ancora... [quote]Nelle scorse ore diversi lettori di Punto Informatico hanno sperimentato un apparente problema di compatibilità tra il fix per Windows XP SP2 e il Realtek HD Audio Control Panel (Rthdcpl.exe). Per risolvere l'inghippo, Microsoft ha pubblicato una patch scaricabile da questo articolo KB.[/quote]Già già, quando si parla di "sicurezza" Microsoft è sempre al PRIMO posto @^
      • xWolverinex scrive:
        Re: Minkia ! Di Gia' !!

        Già già, quando si parla di "sicurezza" Microsoft è sempre al PRIMO posto
        @^Beh si, puoi stare SICURO che ci saranno N bug che verranno FORSE risolti aprendone altri 3^N (ad essere ottimisti), e via di ricorsione (geek)
      • Anonimo scrive:
        Re: Minkia ! Di Gia' !!
        - Scritto da:
        [quote]
        Nelle scorse ore diversi lettori di Punto
        Informatico hanno sperimentato un apparente
        problema di compatibilità tra il fix per Windows
        XP SP2 e il Realtek HD Audio Control Panel
        (Rthdcpl.exe). Per risolvere l'inghippo,
        Microsoft ha pubblicato una patch scaricabile da
        questo articolo
        KB.
        [/quote]guarda che la colpà è di Realtek che ha scrtto quel programma con i piedi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Minkia ! Di Gia' !!
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          [quote]

          Nelle scorse ore diversi lettori di Punto

          Informatico hanno sperimentato un apparente

          problema di compatibilità tra il fix per Windows

          XP SP2 e il Realtek HD Audio Control Panel

          (Rthdcpl.exe). Per risolvere l'inghippo,

          Microsoft ha pubblicato una patch scaricabile da

          questo articolo

          KB.

          [/quote]

          guarda che la colpà è di Realtek che ha scrtto
          quel programma con i
          piedi.Guarda che è proprio grazie al fantomatico Hotfix sui cursori ANOmati che si è avuto il problema @^
        • xWolverinex scrive:
          Re: Minkia ! Di Gia' !!

          guarda che la colpà è di Realtek che ha scrtto quel programma con piedi.fammi capire la logica:a) il sistema con i driver realtek funzionab) viene istallata un hotfix di M$c) i driver realtek non vanno piu'conclusione:la colpa e' di realtekMa ti fumi la gramigna ? :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Minkia ! Di Gia' !!
            - Scritto da: xWolverinex


            guarda che la colpà è di Realtek che ha scrtto
            quel programma con
            piedi.

            fammi capire la logica:

            a) il sistema con i driver realtek funziona
            b) viene istallata un hotfix di M$
            c) i driver realtek non vanno piu'

            conclusione:
            la colpa e' di realtek


            Ma ti fumi la gramigna ? :| Gli altri driver invece vanno per volontà divina? (rotfl)Se uno non è capace di scrivere dei driver e quelli che scrive funzionano per puro culo (e nella categoria cascano immancabilmente realtek e soundmax) non è certo colpa di chi scrive i sistemi operativi.Ma tu trolla pure senza saperne niente eh, non farti problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Minkia ! Di Gia' !!
            - Scritto da:

            - Scritto da: xWolverinex




            guarda che la colpà è di Realtek che ha scrtto

            quel programma con

            piedi.



            fammi capire la logica:



            a) il sistema con i driver realtek funziona

            b) viene istallata un hotfix di M$

            c) i driver realtek non vanno piu'



            conclusione:

            la colpa e' di realtek





            Ma ti fumi la gramigna ? :|

            Gli altri driver invece vanno per volontà divina?
            (rotfl)
            Se uno non è capace di scrivere dei driver e
            quelli che scrive funzionano per puro culo (e
            nella categoria cascano immancabilmente realtek e
            soundmax) non è certo colpa di chi scrive i
            sistemi
            operativi.

            Ma tu trolla pure senza saperne niente eh, non
            farti
            problemi.Quindi se io faccio una cagat di OS che è più bucato di un formaggio svizzero la colpa non è mia ma di tutti quelli che fanno Driver che vanno a "puro culo" (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Minkia ! Di Gia' !!
            - Scritto da:

            - Scritto da: xWolverinex




            guarda che la colpà è di Realtek che ha scrtto

            quel programma con

            piedi.



            fammi capire la logica:



            a) il sistema con i driver realtek funziona

            b) viene istallata un hotfix di M$

            c) i driver realtek non vanno piu'



            conclusione:

            la colpa e' di realtek





            Ma ti fumi la gramigna ? :|

            Gli altri driver invece vanno per volontà divina?
            (rotfl)
            Se uno non è capace di scrivere dei driver e
            quelli che scrive funzionano per puro culo (e
            nella categoria cascano immancabilmente realtek e
            soundmax) non è certo colpa di chi scrive i
            sistemi
            operativi.

            Ma tu trolla pure senza saperne niente eh, non
            farti
            problemi.Se tu ti informassi prima di parlare, sapresti che una grossa parte dei chipset delle interfacce di rete nel mondo sono Realtek, se davvero scrivesse i driver coi piedi come dici tu, con tante configurazioni HW e SW diverse esistenti, il puro culo non le basterebbe di certo e ci sarebbero ogni giorno decine di milioni di utenti Realtek inferociti con problemi di driver.Invece, guarda un po', il record di utenti con problemi di vario tipo chi lo detiene, in una babele di configurazioni diverse? Microsoft.Sta a vedere che è un complotto di produttori HW e SW che scrivono programmi e driver bacati apposta per fargli dispetto :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Minkia ! Di Gia' !!
      - Scritto da: xWolverinex
      La fisica insegna che le piramidi costruite sulla
      punta difficilmente riescono a mantenere un
      equilibrio stabile
      !!!

      (rotfl) Vista come ME ? (rotfl)Perché, TE sei instabile? :D :D :D
  • rockroll scrive:
    Codice a tonnellate, bugs a quintali!
    Dall'articolo in oggetto: Il monito di Microsoft non è da prendere alla leggera se si pensa che talvolta, a generare problemi, sono persino le patch più importanti e testate, come quella dei cursorsi animati. Nelle scorse ore diversi lettori di Punto Informatico hanno sperimentato un apparente problema di compatibilità tra il fix per Windows XP SP2 e il Realtek HD Audio Control Panel (Rthdcpl.exe). Per risolvere l'inghippo, Microsoft ha pubblicato una patch scaricabile da questo articolo KB. Io sono una di queste vittime: dopo aver perso due giornate installando e reinstallando XP sp2 su un Athlon 3800+ (socket AM2) appena acquistato, e dopo aver testato passo passo tutti gli step successivi per esaminare il momento in cui detto problema si presentava ... fate voi come sono contento ...Mannaggia a Microsoft ed ai suoi polpettoni di tonnellate di istruzioni (ma serviranno proprio tutte), che inevitabilmente si trascinano dietro quintali di errori !E questo perchè ho scelto di installare un "sistema sicuro", ultratestato in anni ed anni da decine di milioni di utenti, e sopratutto non inquinato da tutti i casini (" il service pack è già servito... ") e dai comportamenti ostili di Vista, di cui non mi fido assolutamente specie in prospettiva futura ... Il comico della situazione è la discussione sostenuta per ore con mia figlia, padrona del computer e testarda ad oltranza, che non ammetteva eventualità di questo genere: domattina tornerò a casa sua per aggiustare le cose e sarò felice di farle leggere il tutto.Ma i problemi non si esauriscono nell'innoquo messaggio di errore allocazione DLL32 e DLLOCX; a me dopo un certo numero di WinUpdates si verifica anche incompatibilità con accellerazione grafica, che devo ridurre a bassi valori per evitare che il sistema si chiuda di brutto; lo strano è che anche con valori impostati al 1.o dei 5 livelli le risposta della scheda grafica integrata resta ottima (se ben ricordo VIA S3G/UniChrome pro IGP, fino a 512 MB condivisi). Spero che la cosa possa essere messa in relazione con questo problema, se qualcuno ne sa qualcosa me lo dica, grazie.Resta il fatto, di cui sono sempre più convinto, che più codice ci sbattono dentro, più casini ci ritroviamo. Quando scrivevo software di base avevo un produttività apparentemente molto bassa, ci mettevo il doppio del tempo medio dei miei colleghi, peccato però che essi perdevano sei volte il tempo impiegato a scrivere per rincorrere gli errori commessi; certo il sottoscritto, essere umano, non era immune da errori, ma il tempo di test non superava il tempo di scrittura, e stranamente il codice impiegato risultava di dimensioni notevolmente inferiori a parità di problematica. Dico questo non per vantarmi, anzi, ma per puntualizzare come scrivendo codice di base di elevata complessità bisogna umilmente sforzarsi di porre la massima attenzione ed il massimo impegno: la minima distrazione si paga centuplicata, e la maggior attenzione porta benefici anche in tempo di realizzazione oltre che in accuratezza del prodotto.In fin dei conto lo scopo di un softwarista, per cui è pagato, è scrivere codice corretto, non correggere codice che nessuno gli ha chiesto di sbagliare.E voi siete proprio sicuri che questo sia l'approccio con cui scrivono software i programmatori che lavorano per MS, molti dei quali sparsi per il mondo con paghe da fame (India, Taiwan, Europa dell'Est ...)?Il risultato sono gli immani polpettoni che ben conosciamo, spesso fatti di spezzoni che mal si raccordano tra loro: se mai MS avesse tirato fuori un prodotto che ha tutte le funzionalità di un Videolan VLC ovvero di un Virtual Dub Mpeg2 (efficientissimi programmi gratuiti per non dire Open), l'avrebbe fatto, statene certi, molto ma molto più voluminoso, pesante, avido di risorse, e sarebbe stato tutto un rappezzo continuo di fix ed updates più o meno a rischio ... o no? Torno a dire: codice a tonnellate, bugs a quintali.Bye - rockroll.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2007 06.25-----------------------------------------------------------
    • MeX scrive:
      Re: Codice a tonnellate, bugs a quintali
      fai un favore a te e tua figlia:www.apple.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Codice a tonnellate, bugs a quintali

      Io sono una di queste vittime: dopo aver perso
      due giornate installando e reinstallando XP sp2
      su un Athlon 3800+ (socket AM2) appena
      acquistato, e dopo aver testato passo passo tutti
      gli step successivi per esaminare il momento in
      cui detto problema si presentava ... fate voi
      come sono contento
      ...Eh sì è semplice dare la colpa SEMPRE alla Microsoft.Leggi qua:http://www.askwoody.com/newscomments.php?newsid=1064"For example, many people at Microsoft must've been livid when they discovered that (a) Realtek's HD Audio Control Panel collided with the MS07-017 patch, and (b) Realtek didn't appear to be in any great hurry to fix the beast. One might surmise that Microsoft intentionally withdrew MS07-017 from March's (no-show) Patch Tuesday specifically to allow Realtek to get its software updated. Realtek was dragging its feet, unable or unwilling to commit the resources necessary to come up with a new Control Panel in a timely way."Ringrazia la realtek e pensa che la MS gli ha pure dovuto rilasciare una patch workaround per la realtek...
      E questo perchè ho scelto di installare un
      "sistema sicuro", ultratestato in anni ed anni da
      decine di milioni di utenti, e sopratutto non
      inquinato da tutti i casini (" il service pack
      è già servito... ") e dai comportamenti ostili
      di Vista, di cui non mi fido assolutamente specie
      in prospettiva futura ...Non ti dovresti fidare di drivers di schede ultraeconomiche...
      Ma i problemi non si esauriscono nell'innoquo
      messaggio di errore allocazione DLL32 e DLLOCX; a
      me dopo un certo numero di WinUpdates si verifica
      anche incompatibilità con accellerazione grafica,
      che devo ridurre a bassi valori per evitare che
      il sistema si chiuda di brutto; lo strano è che
      anche con valori impostati al 1.o dei 5 livelli
      le risposta della scheda grafica integrata resta
      ottima (se ben ricordo VIA S3G/UniChrome pro IGP,
      fino a 512 MB condivisi). Spero che la cosa possa
      essere messa in relazione con questo problema, se
      qualcuno ne sa qualcosa me lo dica,
      grazie.Visto il precedente immagino che quello sia un problema del driver video...

      Resta il fatto, di cui sono sempre più convinto,
      che più codice ci sbattono dentro, più casini ci
      ritroviamo.Peccato che in questo caso la MS non centra niente, ma centra solo la Realtek che non ha sistemato il problema.
      E voi siete proprio sicuri che questo sia
      l'approccio con cui scrivono software i
      programmatori che lavorano per MS, molti dei
      quali sparsi per il mondo con paghe da fame
      (India, Taiwan, Europa dell'Est
      ...)?La MS al contrario di altre aziende non ha mai fatto outsorcing dei programmatori. Ha fatto outsorcing dell'assistenza ma dei programmatori mai.

      Il risultato sono gli immani polpettoni che ben
      conosciamo, spesso fatti di spezzoni che mal si
      raccordano tra loro: se mai MS avesse tirato
      fuori un prodotto che ha tutte le funzionalità di
      un Videolan VLC ovvero di un Virtual Dub Mpeg2
      (efficientissimi programmi gratuiti per non dire
      Open), l'avrebbe fatto, statene certi, molto ma
      molto più voluminoso, pesante, avido di risorse,
      e sarebbe stato tutto un rappezzo continuo di fix
      ed updates più o meno a rischio ... o no?Perchè scusa secondo te WMP che è un programma per gestire e catalogare musica, video e immagini ha meno features di VLC che è utile solo per i video?Il postprocessing di VLC rispetto a un WMP con il codec divx ufficiale fa pena...
      • Anonimo scrive:
        Re: Codice a tonnellate, bugs a quintali
        ...schifo di sistema operativo...
      • rockroll scrive:
        Re: Codice a tonnellate, bugs a quintali
        - Scritto da:


        Io sono una di queste vittime: dopo aver perso

        due giornate installando e reinstallando XP sp2

        su un Athlon 3800+ (socket AM2) appena

        acquistato, e dopo aver testato passo passo
        tutti

        gli step successivi per esaminare il momento in

        cui detto problema si presentava ... fate voi

        come sono contento

        ...

        Eh sì è semplice dare la colpa SEMPRE alla
        Microsoft.

        Leggi qua:

        http://www.askwoody.com/newscomments.php?newsid=10

        "For example, many people at Microsoft must've
        been livid when they discovered that (a)
        Realtek's HD Audio Control Panel collided with
        the MS07-017 patch, and (b) Realtek didn't appear
        to be in any great hurry to fix the beast. One
        might surmise that Microsoft intentionally
        withdrew MS07-017 from March's (no-show) Patch
        Tuesday specifically to allow Realtek to get its
        software updated. Realtek was dragging its feet,
        unable or unwilling to commit the resources
        necessary to come up with a new Control Panel in
        a timely
        way."

        Ringrazia la realtek e pensa che la MS gli ha
        pure dovuto rilasciare una patch workaround per
        la
        realtek...


        E questo perchè ho scelto di installare un

        "sistema sicuro", ultratestato in anni ed anni
        da

        decine di milioni di utenti, e sopratutto non

        inquinato da tutti i casini (" il service pack

        è già servito... ") e dai comportamenti
        ostili

        di Vista, di cui non mi fido assolutamente
        specie

        in prospettiva futura ...

        Non ti dovresti fidare di drivers di schede
        ultraeconomiche...



        Ma i problemi non si esauriscono nell'innoquo

        messaggio di errore allocazione DLL32 e DLLOCX;
        a

        me dopo un certo numero di WinUpdates si
        verifica

        anche incompatibilità con accellerazione
        grafica,

        che devo ridurre a bassi valori per evitare che

        il sistema si chiuda di brutto; lo strano è che

        anche con valori impostati al 1.o dei 5 livelli

        le risposta della scheda grafica integrata resta

        ottima (se ben ricordo VIA S3G/UniChrome pro
        IGP,

        fino a 512 MB condivisi). Spero che la cosa
        possa

        essere messa in relazione con questo problema,
        se

        qualcuno ne sa qualcosa me lo dica,

        grazie.

        Visto il precedente immagino che quello sia un
        problema del driver
        video...




        Resta il fatto, di cui sono sempre più convinto,

        che più codice ci sbattono dentro, più casini ci

        ritroviamo.

        Peccato che in questo caso la MS non centra
        niente, ma centra solo la Realtek che non ha
        sistemato il
        problema.



        E voi siete proprio sicuri che questo sia

        l'approccio con cui scrivono software i

        programmatori che lavorano per MS, molti dei

        quali sparsi per il mondo con paghe da fame

        (India, Taiwan, Europa dell'Est

        ...)?

        La MS al contrario di altre aziende non ha mai
        fatto outsorcing dei programmatori. Ha fatto
        outsorcing dell'assistenza ma dei programmatori
        mai.




        Il risultato sono gli immani polpettoni che ben

        conosciamo, spesso fatti di spezzoni che mal si

        raccordano tra loro: se mai MS avesse tirato

        fuori un prodotto che ha tutte le funzionalità
        di

        un Videolan VLC ovvero di un Virtual Dub Mpeg2

        (efficientissimi programmi gratuiti per non dire

        Open), l'avrebbe fatto, statene certi, molto ma

        molto più voluminoso, pesante, avido di risorse,

        e sarebbe stato tutto un rappezzo continuo di
        fix

        ed updates più o meno a rischio ... o no?

        Perchè scusa secondo te WMP che è un programma
        per gestire e catalogare musica, video e immagini
        ha meno features di VLC che è utile solo per i
        video?

        Il postprocessing di VLC rispetto a un WMP con il
        codec divx ufficiale fa
        pena...La colpa a MS la dà l'articolista, non io, e comunque Realtek funziona benissimo finchè non entra suddetta patch: un qualcono nelle mie condizioni cosa deve pensare? Poi sappiamo benissimo che in questi casi ogni parte addossa le colpe all'altra, e sappiamo benissimo la potenza di MS ed i suoi comportamenti anticoncorrenziali, difficile pensare che improvvisamente diventi altruista!Il socket AM2, che contiene la parte video integrata, è un qualcosa che supporta fino all'Athlon 64 X2 5200+, la gestione video integrata permette definizioni dell'ordine di 2000x2500 circa, non ricordo bene, così come non ricordo il nome di detta scheda, riferito a memoria e forse confuso con altra, e comunque essa ammette fino a 512 MB di memoria condivisa; il Realtek integrato fornisce audio 5.1 HD ecc... ecc... difficile affermare che si tratti di materiale ultraeconomico. WMP gestisce cataloghi multimediali nella speranza che qualcuno acquisti (con tanto di DRM immagino), e di questo non penso freghi molto a qualcuno; in compenso non ha codec propri, non è in grado di creare DivX, non fa conversioni di codec, non è in grado di fare gestione server UniCast e Multicast su WEB, di suo non è in grado di leggere DVD, non può girare in multitask, non legge files incompleti o addirittura in costruzione, non legge di suo streaming UDP Mpeg2 (tipico delle trasmissioni TV) ... e molte altre cose non fa che VLC fa da anni senza una sola patch. La qualità della riproduzione WMP caso mai è dovuta a meriti non suoi, e comunque la qualità di VLC non la vedo assolutamente inferiore (per inciso VLC tratta tutti i media trattati da WMP, questo se lo è un posto come must minimo). E questo senza parlare di DRM e di bypass di certi ostacoli in molti casi ... Potrei parlarti di come, col solo VLC, sia in grado di diffondere sul WEB materiale multimediale (si, anche film DVD protetti, in tempo reale, leggendolo direttamete da DVD originale) ovvero ritrasmettere in tempo reale trasmissioni streaming mentre le ricevo (praticamente una propria versione di P2P). Detto questo vogliamo confrontare velocità di esecuzione e dimensione dei moduli software? Lasciamo perdere, quanto tu sia di parte o per lo meno non approfondito sulla concorrenza lo si evince almeno da questo giudizio su VLC.Ed ora ti lascio, non volermene per il mio sfogo, vado da mia figlia a vedere di che morte devo morire.Bye - rockroll
        • Anonimo scrive:
          Re: Codice a tonnellate, bugs a quintali

          La colpa a MS la dà l'articolista, non io, e
          comunque Realtek funziona benissimo finchè non
          entra suddetta patch: un qualcono nelle mie
          condizioni cosa deve pensare? Poi sappiamo
          benissimo che in questi casi ogni parte addossa
          le colpe all'altra, e sappiamo benissimo la
          potenza di MS ed i suoi comportamenti
          anticoncorrenziali, difficile pensare che
          improvvisamente diventi
          altruista!No, la colpa in questo caso è solo della Realtek perchè la MS ha dovuto rilasciare un'altra patch specifica apposta per fare andare il pannello di controllo realtek (la puoi scaricare qui: http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?displaylang=it&FamilyID=74ad4188-3131-429c-8fcb-f7b3b0fd3d86 ).E comunque non vedo che comportamento anticoncorrenziale sarebbe, la MS non produce schede audio e se avesse fatto una roba del genere di proposito sarebbe andato a discapito di tutti gli utenti windows e quindi sarebbe stata solo la MS a rimetterci la faccia.
          Il socket AM2, che contiene la parte video
          integrata, è un qualcosa che supporta fino
          all'Athlon 64 X2 5200+, la gestione video
          integrata permette definizioni dell'ordine di
          2000x2500 circa, non ricordo bene, così come non
          ricordo il nome di detta scheda, riferito a
          memoria e forse confuso con altra, e comunque
          essa ammette fino a 512 MB di memoria condivisa;
          il Realtek integrato fornisce audio 5.1 HD ecc...
          ecc... difficile affermare che si tratti di
          materiale ultraeconomico.Perchè no? L'audio HD ormai è standard da un bel pezzo.
          WMP gestisce cataloghi multimediali nella
          speranza che qualcuno acquisti (con tanto di DRM
          immagino), e di questo non penso freghi molto a
          qualcuno; in compenso non ha codec propri,li puoi sempre installare e grazie al k-lite mega codec pack vedi pure formati proprietari che VLC non ti apre sempre bene come ad es. quicktime e realmedia.
          non è
          in grado di creare DivX,di sicuro ci sono tools migliori per farlo di VLC, ad es. autogk.
          non fa conversioni di
          codec,se hai un lettore video che legge wmv (ad es. creative zen media center) lui ti converte tutto, divx inclusi mettendoteli dentro nel formato del lettore.
          non è in grado di fare gestione server
          UniCast e Multicast su WEB,lo fai con windows media encoder che è gratuito.
          di suo non è in grado
          di leggere DVD,coi codec sì, e come ho già detto di sicuro si vede meglio di quegli orrori di "codecs" del VLC.P.S. VLC si appoggia a libdecss e quindi leggerci i DVD è ILLEGALE.
          non può girare in multitask,perchè ora guardi più films alla volta?
          non
          legge files incompleti o addirittura in
          costruzione,coi ffdshow sì
          non legge di suo streaming UDP Mpeg2
          (tipico delle trasmissioni TV)c'è un codec pure per quello
          ... e molte altre
          cose non fa che VLC fa da anni senza una sola
          patch. La qualità della riproduzione WMP caso mai
          è dovuta a meriti non suoi, e comunque la qualità
          di VLC non la vedo assolutamente inferiore (per
          inciso VLC tratta tutti i media trattati da WMP,
          questo se lo è un posto come must minimo).non è dovuta a meriti suoi ma di certo il deblocking, deringing e postprocessing del codec divx ufficiale umiliano completamente la qualità del postprocessing dle VLC.
          E
          questo senza parlare di DRM e di bypass di certi
          ostacoli in molti casi ... Potrei parlarti di
          come, col solo VLC, sia in grado di diffondere
          sul WEB materiale multimediale (si, anche film
          DVD protetti, in tempo reale, leggendolo
          direttamete da DVD originale) ovvero
          ritrasmettere in tempo reale trasmissioni
          streaming mentre le ricevo (praticamente una
          propria versione di P2P). Detto questo vogliamo
          confrontare velocità di esecuzione e dimensione
          dei moduli software?non è tanta. guarda sto screenshot:http://img340.imageshack.us/img340/6058/screendg0.png28mb contro 30... (wmplayer ha WOW, equalizzatore e postprocessing tutti attivi, VLC invece ha le impostazioni default)

          Lasciamo perdere, quanto tu sia di parte o per lo
          meno non approfondito sulla concorrenza lo si
          evince almeno da questo giudizio su
          VLC.a me sembra che tu sia di parte, compari wmplayer e VLC che sono due cose completamente diverse.VLC ti rippa le canzoni da CD? VLC masterizza? VLC ti gestisce il catalogo della musica, video e foto? VLC ti sincronizza video, foto e musica col lettore multimediale o col cellulare (coi nokia lo fai pure via bluetooth senza fili!)? etc...a me sembra che tu consideri WMP un lettore di serie B solo per il DRM che comunque di certo non ti aggiunge quando rippi dai CD se non è abilitato nelle opzioni.
          Ed ora ti lascio, non volermene per il mio sfogo,
          vado da mia figlia a vedere di che morte devo
          morire.Visto che la MS ha rilasciato una patch per porre rimedio alla cialtroneria della realtek potrai rimanere ancora in vita... per ora!
          • rockroll scrive:
            Re: Codice a tonnellate, bugs a quintali
            Ti ringrazio per la risposta e per la pazienza che hai avuto.Con la patch che mi hai dato risolverò il problema segnalato con Realtek, che però non era dannoso più di tanto, il vero problema è la caduta di botto del sistema su particolari Frames Video con impostazione di accelerazione grafica anche modesta. Ho perso un altro pomeriggio da mia figlia: la patch segnalata da PI, in lingua "ENU", non c'è stato verso di farla entrare per incompatibilità di linguaggio (ma che bisogno ha MS di rendere bloccanti banalità del genere?) e a tutt'ora, dopo aver provato tutte le lingue "English" ogni volta con reboot, non so questa sigla a quale dialetto si riferisca. Quindi grazie mille per la patctch ITA, che mi sono scaricato su questo PC. Ho combattuto per un po' con la lingua, ma ho rinuinciato verificando che in definitiva il danno si limitava alla apparentemente innoqua segnalazione di errata allocazione di due DLL; ho invece combattuto molto più sanguinosamente col problema del video. Ho preso dal sito MicroStar (fabbricante della SK Madre) tutti i possibili aggiornamenti, drivers in primis, ed in effetti ce n'erano rispetto al CD di installazione, ma senza risultato; essendo soggetto a cadute, non me la sono sentita di rischiare anche l'aggiornamennto del BIOS; ho ricontrato solo un leggero miglioramento: le frames che prima facevano cadere con la 2.a tacca di accellerazione, adesso la sopportavano, ma per arrivare alla 5.a la strada era ancora lunga! Come sai non ho alcuna fiducia (a torto o a ragione) nell'enorme inviluppo di aggiornamenti WinUpdates, per cui ho reinstallato da zero su altra partizione (XP sp2 pro), ed ho impedito gli aggiornamenti automatici in questione. Il problema persisteva "a tacca 2.a"; ho passato tutti gli updates di MoBo MSI, ed in accordo con la precedente esperienza il problema si è spostato alla "tacca 3.a"; sono tornato a casa avvilito con la coda tra le gambe. Domani andrò dal fornitore, per esercitare, se è il caso, il diritto di recesso (se gli lascio il PC temo che lo rivedrò tra un mese più traballante di prima). Se hai idee e consigli, sapendo la tua disponibilità, sono bene accetti. Tornando alla "diatriba", non mi hai convinto molto. Parlavo di comportamento anticoncorrenziale in genere, non certo riferito ad HW Audio (Windows indissolubilmente preinstallato, con presenza applicativi base che la concorrenza fornirebbe a minor o zero costo... ecc...)Per il resto, direi proprio che tu sei abituato al meglio, se mi dici che l'audio HD è standard da un pezzo. Se mi dici che esiste da un pezzo ci credo, ma che sia normale trovarlo anche su configurazioni ultraeconomiche non mi pare proprio, caso mai parliamo di prodotti non al top e comunque con buon rapporto prezzo/prestazioni, che è la cosa che importa.Certo se sei abituato molto bene, puoi storcere il naso su VLC e non solo, nel senso che non si tratta di prodotti al top. Si tratta però di programmi (non sto parlando di sistemi professionali) molto completi, pronti all'uso snello ed immediato, con risultati per me sicuramente soddisfacenti. Io so solo che con VLC ci faccio di tutto e di più, e lo stesso dicasi per VirtualDub, senza tanti sbattimenti ed a costo zero, e quel "di più" non sono mai riuscito ad ottenerlo da WMP o da MovieMaker, a volte neanche ricorrendo ad aiuti di terze parti. Mi riprometto comunque di provare il WMencoder di cui mi hai parlato (gratuito, nehhh...)Avrei da controbatter su alcuni punti, mentre su altri posso essere d'accordo, ma rischiamo di parlare all'infinito. Su alcuni punti, dove ti vedo documentato, posso sbagliarmi: pensavo ad esempio che VLC fosse mooolto più snello di WMP per il semplice fatto che come lo lancio parte mentre con WMP ho il tempo di andare in bagno... E se ti dicessi le mie esigenze, capiresti perchè mi fa comodo ad esempio il multitasking, o l'accettazione di input anche corrotti o incompleti, cosa che ti assicuro non sono mai riuscito a far fare a WMP.In ogni caso, ripeto, la discussione poterebbe procedere per nottate, la realtà è che per taluni di noi valgono certe caratteristiche, per talaltri altre , e per me le caratteristiche di questi due prodotti portati ad esempio, sopratutto alle condizioni cui vengono forniti, bastano ed avanzano. Bye - rockroll-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 aprile 2007 01.57-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Codice a tonnellate, bugs a quintali

            Ho perso un altro pomeriggio da mia figlia: la
            patch segnalata da PI, in lingua "ENU", non c'è
            stato verso di farla entrare per incompatibilità
            di linguaggio (ma che bisogno ha MS di rendere
            bloccanti banalità del genere?) e a tutt'ora,
            dopo aver provato tutte le lingue "English" ogni
            volta con reboot, non so questa sigla a quale
            dialetto si riferisca. Quindi grazie mille per la
            patctch ITA, che mi sono scaricato su questo PC.Ora la realtek ha rilasciato una versione corretta dei drivers per l'audio HD e quindi se pure la patch nuova ti da problemi puoi installare i realtek corretti e levare il workaround della MS che ti avevo pastato prima.
            Ho preso dal sito MicroStar
            (fabbricante della SK Madre) tutti i possibili
            aggiornamenti, drivers in primis, ed in effetti
            ce n'erano rispetto al CD di installazione, ma
            senza risultato; essendo soggetto a cadute, non
            me la sono sentita di rischiare anche
            l'aggiornamennto del BIOS; ho ricontrato solo un
            leggero miglioramento: le frames che prima
            facevano cadere con la 2.a tacca di
            accellerazione, adesso la sopportavano, ma per
            arrivare alla 5.a la strada era ancora lunga!Non ti conviene scaricare i drivers dal sito del produttore spesso sono obsoleti. Ti conviene fare un backup di tutto e poi andare su www.drivershq.com scaricarti il programma farci una scansione e segnarti tutti i drivers che ti trova obsoleti. Poi li scarichi dai siti di ogni singolo produttore del pezzo hardware e li installi (invece di scaricarli dal sito di MSI). Se è un problema di driver così dovresti risolvere
            Come sai non ho alcuna fiducia (a torto o a
            ragione) nell'enorme inviluppo di aggiornamenti
            WinUpdates, per cui ho reinstallato da zero su
            altra partizione (XP sp2 pro), ed ho impedito gli
            aggiornamenti automatici in questione. Il
            problema persisteva "a tacca 2.a"; ho passato
            tutti gli updates di MoBo MSI, ed in accordo con
            la precedente esperienza il problema si è
            spostato alla "tacca 3.a"; sono tornato a casa
            avvilito con la coda tra le gambe. Domani andrò
            dal fornitore, per esercitare, se è il caso, il
            diritto di recesso (se gli lascio il PC temo che
            lo rivedrò tra un mese più traballante di prima).
            Se hai idee e consigli, sapendo la tua
            disponibilità, sono bene accetti.Sì, scaricati nlite e poi vai su www.driverpacks.net e scaricati tutti i driverpacks presenti.Poi copi il contenuto del CD di windows in qualche cartella, e usi nlite per integrare il service pack 2 poi prima di creare il CD con il nlite apri i driverpacks e fai un'integrazione di tutti i driverpacks scaricati.Così hai un CD di XP con service pack 2, tutti i drivers aggiornati e la patch per l'audio HD. Se è un problema di drivers dovrebbe risolverlo.Comunque se mi descrivi esattamente il problema e il modello di scheda madre chiedo in giro se qualcuno l'ha già avuto.
            Tornando alla "diatriba", non mi hai convinto
            molto.

            Parlavo di comportamento anticoncorrenziale in
            genere, non certo riferito ad HW Audio (Windows
            indissolubilmente preinstallato, con presenza
            applicativi base che la concorrenza fornirebbe a
            minor o zero costo...
            ecc...)Boh sta di fatto stavolta la MS non centrava niente. La realtek ha infatti rilasciato una patch a parte per correggere il problema che i suoi drivers avevano.
            Per il resto, direi proprio che tu sei abituato
            al meglio, se mi dici che l'audio HD è standard
            da un pezzo. Se mi dici che esiste da un pezzo ci
            credo, ma che sia normale trovarlo anche su
            configurazioni ultraeconomiche non mi pare
            proprio, caso mai parliamo di prodotti non al top
            e comunque con buon rapporto prezzo/prestazioni,
            che è la cosa che
            importa.Di solito la maggior parte delle MB che ho montato negli ultimi mesi quasi tutte avevano audio HD di serie. Poi è ovvio che se per soluzioni ultraeconomiche intendi anche hardware non recente è un altro discorso. Io mi riferivo all'hardware economico presente ora sul mercato.
            Certo se sei abituato molto bene, puoi storcere
            il naso su VLC e non solo, nel senso che non si
            tratta di prodotti al top. Si tratta però di
            programmi (non sto parlando di sistemi
            professionali) molto completi, pronti all'uso
            snello ed immediato, con risultati per me
            sicuramente soddisfacenti. Io so solo che con VLC
            ci faccio di tutto e di più, e lo stesso dicasi
            per VirtualDub, senza tanti sbattimenti ed a
            costo zero, e quel "di più" non sono mai riuscito
            ad ottenerlo da WMP o da MovieMaker, a volte
            neanche ricorrendo ad aiuti di terze parti.Perchè windows media player e movie maker sono software con funzionalità completamente diverse.
            Avrei da controbatter su alcuni punti, mentre su
            altri posso essere d'accordo, ma rischiamo di
            parlare all'infinito. Su alcuni punti, dove ti
            vedo documentato, posso sbagliarmi: pensavo ad
            esempio che VLC fosse mooolto più snello di WMP
            per il semplice fatto che come lo lancio parte
            mentre con WMP ho il tempo di andare in bagno...Non credo sia normale che WMP ci metta così tanto a partire. Di solito a me ci mette 1-2 secondi massimo. Comunque VLC è snello solo se riproduci files audio ma a quel punto fai prima a usare foobar2000 che è ancora più leggero.
            E se ti dicessi le mie esigenze, capiresti perchè
            mi fa comodo ad esempio il multitasking, o
            l'accettazione di input anche corrotti o
            incompleti, cosa che ti assicuro non sono mai
            riuscito a far fare a
            WMP.Anche io uso VLC in quei casi ma comunque non lo uso sempre, solo quando WMP non va.
            In ogni caso, ripeto, la discussione poterebbe
            procedere per nottate, la realtà è che per
            taluni di noi valgono certe caratteristiche, per
            talaltri altre , e per me le caratteristiche
            di questi due prodotti portati ad esempio,
            sopratutto alle condizioni cui vengono forniti,
            bastano ed avanzano.Infatti come ho detto sono prodotti con funzionalità completamente diverse. Comunque pure io prima schifavo WMP ma visto che mia sorella mi ha costretto a usarlo ho scoperto che per organizzare musica non c'è nulla di meglio (sì, ci sarà anche itunes ma se WMP per te usa troppe risorse non hai visto quante ne consuma iTunes).
  • Anonimo scrive:
    Ma a 600 euro
    Ma a 600 Euro cosa hanno venduto ai loro clienti se già ha falle pesanti ed è in arrivo il service pack?Non è che come al solito gli utenti fanno di nuovo da beta tester a pagamento?È già successo con Win95A, poi con XP, ma a giudicare dalla SE di 98 e i 6 service pack del 2000 è una cosa normale, è una caratteristica dell'azienda prendere per il culo gli utenti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma a 600 euro
      - Scritto da:
      Ma a 600 Euro cosa hanno venduto ai loro clienti
      se già ha falle pesanti ed è in arrivo il service
      pack?Questo non è un service pack... è solo una collezione di hotfix in fase di testing...e inoltre la "falla pesante" del cursore se uno usava IE7 ne era immune a causa della modalità protetta.

      Non è che come al solito gli utenti fanno di
      nuovo da beta tester a
      pagamento?nessun software è perfetto...
      È già successo con Win95A, poi con XP, ma a
      giudicare dalla SE di 98 e i 6 service pack del
      2000 è una cosa normale, è una caratteristica
      dell'azienda prendere per il culo gli
      utenti!ah beh allora sei pregato di scrivere un OS da 11 milioni di righe di codice come windows e poi vediamo quanti bugs troviamo.
      • rockroll scrive:
        Re: Ma a 600 euro
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ma a 600 Euro cosa hanno venduto ai loro clienti

        se già ha falle pesanti ed è in arrivo il
        service

        pack?

        Questo non è un service pack... è solo una
        collezione di hotfix in fase di
        testing...

        e inoltre la "falla pesante" del cursore se uno
        usava IE7 ne era immune a causa della modalità
        protetta.




        Non è che come al solito gli utenti fanno di

        nuovo da beta tester a

        pagamento?

        nessun software è perfetto...


        È già successo con Win95A, poi con XP, ma a

        giudicare dalla SE di 98 e i 6 service pack del

        2000 è una cosa normale, è una caratteristica

        dell'azienda prendere per il culo gli

        utenti!

        ah beh allora sei pregato di scrivere un OS da 11
        milioni di righe di codice come windows e poi
        vediamo quanti bugs
        troviamo.Se avessi le risorse e sopratutto gli introiti del monopolista MS, stai tranquillo che questo invito lo accetterei senza farmi pregare, e sarei felice di dimostrarti come, per fare quel che serve, 11 (undici) milioni di righe di codice sorgente siano quanto meno esagerate (ovvero pompate ad arte)! http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1947571&id=1947220.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 aprile 2007 06.38-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a 600 euro

        Questo non è un service pack... è solo una
        collezione di hotfix in fase di
        testing...Chiamalo come vuoi, resta il fatto che Vista e' appena uscito e ha gia' bisogno delle pezze.
        ah beh allora sei pregato di scrivere un OS da 11
        milioni di righe di codice come windows e poi
        vediamo quanti bugs
        troviamo.Non cerchiamo scuse a tutti i costi. Qui non siamo di fronte a programmatori che si dilettano nel tempo libero, 2-3 ore dopo cena.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma a 600 euro

      Non è che come al solito gli utenti fanno di
      nuovo da beta tester a
      pagamento?scusa, ma perchè non parliamo delle 17 revisioni zeppe di bugfix del kernel linux STABILE 2.6.16?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma a 600 euro
        - Scritto da:

        Non è che come al solito gli utenti fanno di

        nuovo da beta tester a

        pagamento?

        scusa, ma perchè non parliamo delle 17 revisioni
        zeppe di bugfix del kernel linux STABILE
        2.6.16?il bugfix è normale sia dall'una che dall'altra parte. Qui si parla però di come si pubblicizza il prodotto. "Sicuro al 100%", "Il più stabile Windows", "Innovativo".- Sicuro al 100%: impossibile è scritto da umani- Non è che ci voglia tanto- Se innovare è prendere idee in qua e in la metterle insieme e far fare a un gruppo di "cantinari" (così li chiamate voi) un arnese 3d che, come si dice a livorno, mangia la pappa in capo ad aero allora asshole è innovativo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma a 600 euro

          il bugfix è normale sia dall'una che dall'altra
          parte. Qui si parla però di come si pubblicizza
          il prodotto. "Sicuro al 100%",dove sta scritto "sicuro al 100%"?la MS ha solo detto che era più sicuro di XP e infatti fin'ora vista ha avuto molte meno patch rispetto a XP... (in 5 mesi da quando è uscito le patch per vista mi sembra siano 7 di cui 4 di sicurezza, su XP invece sono almeno 20)
          "Il più stabile
          Windows",di sicuro coi drivers in usermode come fondazione sta messo meglio degli altri. se ti crasha il driver audio o video (quelli specifici per vista) non ti crasha l'OS ma viene solo restartato il servizio audio o video.
          "Innovativo".perchè non ha roba che XP non aveva?
          - Sicuro al 100%: impossibile è scritto da umanima quando mai hanno detto che è sicuro al 100%. te lo sarai sognato...
          - Non è che ci voglia tanto
          - Se innovare è prendere idee in qua e in la
          metterle insieme e far fare a un gruppo di
          "cantinari" (così li chiamate voi) un arnese 3d
          che, come si dice a livorno, mangia la pappa in
          capo ad aero allora asshole è
          innovativo.prendere idee qua e là? ti ricordo che sidebar+gadgets e il sistema di ricerca globale, stranamente presenti nelle prime alpha di Vista (longhorn) del 2003 stranamente sono comparsi 2 anni dopo sotto forma di gadgets e spotlight su OS X.Ecco qua uno screenshot che ne è la prova inconfutabile:http://www.winsupersite.com/images/reviews/4015_121.png (build 4015 che puoi controllare su google quando era stata rilasciata se non ci credi)E l'apple non ha fatto altro che vantarsene dicendo di essere stati i primi... che vergogna...
      • LaNberto scrive:
        Re: Ma a 600 euro
        - Scritto da:

        Non è che come al solito gli utenti fanno di

        nuovo da beta tester a

        pagamento?

        scusa, ma perchè non parliamo delle 17 revisioni
        zeppe di bugfix del kernel linux STABILE
        2.6.16?Perché non costa 600 euro a botta per un client del menga
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma a 600 euro
          - Scritto da: LaNberto

          - Scritto da:


          Non è che come al solito gli utenti fanno di


          nuovo da beta tester a


          pagamento?



          scusa, ma perchè non parliamo delle 17 revisioni

          zeppe di bugfix del kernel linux STABILE

          2.6.16?

          Perché non costa 600 euro a botta per un client
          del
          mengaAlle aziende Linux costa molto di più in manutenzione e c'è molta meno gente che sa usarlo.
  • Anonimo scrive:
    Fossi in voi non lo installerei...
    Quanto odio la gente che spaccia le raccolte di hotfixes in fase di testing come service packs!Non lo sono!Sono solo raccolte di hotfix che la MS sta ancora testando, nulla più. Il tizio che le pubblica non le ha testate una per una, nessuno vi assicura che installare centinaia di hotfix per risolvere problemi specifici che molto probabilmente non avete non causi altri problemi.Già una beta di un service pack di solito è testata molto di più perchè nelle beta dei service pack vengono inclusi solo gli hotfix definitivi e non quelli ancora in fase di testing come in questo caso.Se potete statene quindi alla larga e se avete problemi su Vista che solo un hotfix in testing può risolvere installate solo quello e astenetevi da installare altre robe in testing che non centrano niente.Se tuttavia volete vivere sulla cresta dell'onda allora integratevi il RyanVM post-SP2 update pack sul cd di XP che quello nonostante contenga centinaia di hotfix in testing viene testato da migliaia di persone e quindi un minimo di sicurezza di non avere rogne l'avete.P.S. il ryanvm update pack include una revisione successiva del kernel di XP che sembra sia più scattante, ma non ditelo in giro @^
    • Anonimo scrive:
      Re: Fossi in voi non lo installerei...
      - Scritto da:
      Quanto odio la gente che spaccia le raccolte di
      hotfixes in fase di testing come service
      packs!

      Non lo sono!

      Sono solo raccolte di hotfix che la MS sta ancora
      testando, nulla più. Il tizio che le pubblica non
      le ha testate una per una, nessuno vi assicura
      che installare centinaia di hotfix per risolvere
      problemi specifici che molto probabilmente non
      avete non causi altri
      problemi.

      Già una beta di un service pack di solito è
      testata molto di più perchè nelle beta dei
      service pack vengono inclusi solo gli hotfix
      definitivi e non quelli ancora in fase di testing
      come in questo
      caso.

      Se potete statene quindi alla larga e se avete
      problemi su Vista che solo un hotfix in testing
      può risolvere installate solo quello e astenetevi
      da installare altre robe in testing che non
      centrano
      niente.

      Se tuttavia volete vivere sulla cresta dell'onda
      allora integratevi il RyanVM post-SP2 update pack
      sul cd di XP che quello nonostante contenga
      centinaia di hotfix in testing viene testato da
      migliaia di persone e quindi un minimo di
      sicurezza di non avere rogne
      l'avete.

      P.S. il ryanvm update pack include una revisione
      successiva del kernel di XP che sembra sia più
      scattante, ma non ditelo in giro
      @^Ma non potevano più semplicemente posticiapre ulteriormente l'uscita di Vista per quando prevedono il rilascio del service pack 1, in modo da vendere un prodotto non ancora in piena fase beta?Cioè, non solo gli stiamo (state) facendo da beta tester, ma stiamo (state) pagando anche, e anche caro. Ok che poi il service pack arriverà aggratisse, ma fino ad allora avremo (avrete) usato un sistema che ci avrà (vi avrà) dato solo rogne sborsando un capitale (e nonmi venite a parlare della home basic a 99 euri, che quella roba li fa solo ridere, anzi dopo che l'hai installata fa proprio piangere).
      • Anonimo scrive:
        Re: Fossi in voi non lo installerei...

        Ma non potevano più semplicemente posticiapre
        ulteriormente l'uscita di Vista per quando
        prevedono il rilascio del service pack 1, in modo
        da vendere un prodotto non ancora in piena fase
        beta?E perchè sarebbe in fase beta? Perchè ci sono un centinaio di patch in testing?Si vede che non hai visto allora quante ce ne sono di XP di patch ancora in testing nonostante sia ormai stabilissimo...
        Cioè, non solo gli stiamo (state) facendo da beta
        tester, ma stiamo (state) pagando anche, e anche
        caro. Ok che poi il service pack arriverà
        aggratisse, ma fino ad allora avremo (avrete)
        usato un sistema che ci avrà (vi avrà) dato solo
        rogne sborsando un capitale (e nonmi venite a
        parlare della home basic a 99 euri, che quella
        roba li fa solo ridere, anzi dopo che l'hai
        installata fa proprio
        piangere).E scusa mica ti costringe nessuno ad installare Vista ora... puoi sempre aspettare che esca il SP1 come fanno tutti...non è che se la MS voleva poteva rilasciare un OS che non aveva bisogno di service packs, molti dei bugs vengono spesso scoperti quando la userbase si allarga e non quando il software viene testato da un numero ristretto di utenti (testers).
      • Anonimo scrive:
        Re: Fossi in voi non lo installerei...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Quanto odio la gente che spaccia le raccolte di

        hotfixes in fase di testing come service

        packs!



        Non lo sono!



        Sono solo raccolte di hotfix che la MS sta
        ancora

        testando, nulla più. Il tizio che le pubblica
        non

        le ha testate una per una, nessuno vi assicura

        che installare centinaia di hotfix per risolvere

        problemi specifici che molto probabilmente non

        avete non causi altri

        problemi.



        Già una beta di un service pack di solito è

        testata molto di più perchè nelle beta dei

        service pack vengono inclusi solo gli hotfix

        definitivi e non quelli ancora in fase di
        testing

        come in questo

        caso.



        Se potete statene quindi alla larga e se avete

        problemi su Vista che solo un hotfix in testing

        può risolvere installate solo quello e
        astenetevi

        da installare altre robe in testing che non

        centrano

        niente.



        Se tuttavia volete vivere sulla cresta dell'onda

        allora integratevi il RyanVM post-SP2 update
        pack

        sul cd di XP che quello nonostante contenga

        centinaia di hotfix in testing viene testato da

        migliaia di persone e quindi un minimo di

        sicurezza di non avere rogne

        l'avete.



        P.S. il ryanvm update pack include una revisione

        successiva del kernel di XP che sembra sia più

        scattante, ma non ditelo in giro

        @^

        Ma non potevano più semplicemente posticiapre
        ulteriormente l'uscita di Vista per quando
        prevedono il rilascio del service pack 1, in modo
        da vendere un prodotto non ancora in piena fase
        beta?

        Cioè, non solo gli stiamo (state) facendo da beta
        tester, ma stiamo (state) pagando anche, e anche
        caro. Ok che poi il service pack arriverà
        aggratisse, ma fino ad allora avremo (avrete)
        usato un sistema che ci avrà (vi avrà) dato solo
        rogne sborsando un capitale (e nonmi venite a
        parlare della home basic a 99 euri, che quella
        roba li fa solo ridere, anzi dopo che l'hai
        installata fa proprio
        piangere).Se vista secondo te è in beta allora Ubuntu Breezy che quando è uscita lasciava la password di root in chiaro cos'era?Pre-alpha?Ma tanto è gratis e quindi va tutto bene (linux)
  • Anonimo scrive:
    CON UNBUNTU
    bisogna aspettare mesi e mesi...a volte si e' perino costretti a ricompilare a mano gli aggionrmaneti o addirittura a scaricarli da siti gestiti da non si sa chi.su questo linux ha mooolto da imparare :o
    • Anonimo scrive:
      Re: CON UNBUNTU
      - Scritto da:
      bisogna aspettare mesi e mesi...a volte si e'
      perino costretti a ricompilare a mano gli
      aggionrmaneti o addirittura a scaricarli da siti
      gestiti da non si sa
      chi.

      su questo linux ha mooolto da imparare :oPensa che a volte è necessario smontare il disco e inserire gli aggiornamenti utilizzando una piccola calamita sui piatti...
      • Anonimo scrive:
        Re: CON UNBUNTU
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        bisogna aspettare mesi e mesi...a volte si e'

        perino costretti a ricompilare a mano gli

        aggionrmaneti o addirittura a scaricarli da siti

        gestiti da non si sa

        chi.



        su questo linux ha mooolto da imparare :o

        Pensa che a volte è necessario smontare il disco
        e inserire gli aggiornamenti utilizzando una
        piccola calamita sui
        piatti...per non parlare di quando bisogna utilizzare un microscopio elettronico ad effetto tunnel e ti devi spostare a mano strabiliardi di atomi di ferro uno per uno, seguendo interminabili sequenze che ti devi stampare contribuendo alla deforestazione senza contare blablablabla...incredibili questi trollazzi!(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: CON UNBUNTU
      - Scritto da:
      bisogna aspettare mesi e mesi...a volte si e'
      perino costretti a ricompilare a mano gli
      aggionrmaneti o addirittura a scaricarli da siti
      gestiti da non si sa
      chi.

      su questo linux ha mooolto da imparare :oanche tu dato che non sai portare prove a sostegno delle tue vaccate....hai proprio tanto da imparare come trollll
    • Anonimo scrive:
      Ahahahah
      Pensa che io per obbligare la mia Ubuntu ad aggiornarsi gli devo promettere un cono gelato.Ma va la, che gli aggiornamenti sono automatici e gratuiti e velocissimi dopo la scoperta delle falle.
    • Anonimo scrive:
      Re: CON UNBUNTU
      - Scritto da:
      bisogna aspettare mesi e mesi...a volte si e'
      perino costretti a ricompilare a mano gli
      aggionrmaneti o addirittura a scaricarli da siti
      gestiti da non si sa
      chi.

      su questo linux ha mooolto da imparare :osenza contare che appena installi Ubuntu dei poi scaricare 200 o 300MB di aggiornamenti. :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: CON UNBUNTU
      - Scritto da:
      bisogna aspettare mesi e mesi...a volte si e'
      perino costretti a ricompilare a mano gli
      aggionrmaneti o addirittura a scaricarli da siti
      gestiti da non si sa
      chi.

      su questo linux ha mooolto da imparare :oma che stai a di? minimo ogni settimana ci sono upgrade di sicurezza e non. ogni sei mesi una distro aggiornata e migliorata, il tutto scaricabile senza registrazioni ne sbattimenti di incompatibilità e/o perdita di dati.Provale le cose prima di sparlareNon siete ancora stanchi di fare figure di m...rda?
    • Anonimo scrive:
      Re: CON UNBUNTU
      strano, faccio un apt-get upgrade ogni due o tre giorni...dai, un giorno o l'altro riuscirai ad usare un pc come si deve!
    • Anonimo scrive:
      UNBUNTU?
      Sarebbe l'operazione inversa di BUNTU? (newbie) :p
  • Anonimo scrive:
    Di gia'???
    Meno male che quando ai tempi ho scritto che nel 2o semestre sarebbe uscito il SP1 di Vista, tutti a rispondermi contro.Adesso che praticamente a 1 MESE (o poco piu') dall'uscita di sVista girano gia' delle beta di SP1, rido io :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Di gia'???
      - Scritto da:
      Meno male che quando ai tempi ho scritto che nel
      2o semestre sarebbe uscito il SP1 di Vista, tutti
      a rispondermi
      contro.

      Adesso che praticamente a 1 MESE (o poco piu')
      dall'uscita di sVista girano gia' delle beta di
      SP1, rido io
      :)
      non è una beta del SP1... leggi meglio...
      • Anonimo scrive:
        Re: Di gia'???
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Meno male che quando ai tempi ho scritto che nel

        2o semestre sarebbe uscito il SP1 di Vista,
        tutti

        a rispondermi

        contro.



        Adesso che praticamente a 1 MESE (o poco piu')

        dall'uscita di sVista girano gia' delle beta di

        SP1, rido io

        :)



        non è una beta del SP1... leggi meglio...non è neppure l'SP1 ufficiale se per quello....leggi meglio
        • Anonimo scrive:
          Re: Di gia'???
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Meno male che quando ai tempi ho scritto che
          nel


          2o semestre sarebbe uscito il SP1 di Vista,

          tutti


          a rispondermi


          contro.





          Adesso che praticamente a 1 MESE (o poco piu')


          dall'uscita di sVista girano gia' delle beta
          di


          SP1, rido io


          :)






          non è una beta del SP1... leggi meglio...

          non è neppure l'SP1 ufficiale se per
          quello....leggi
          meglioE chi avrebbe detto che è quello ufficiale? (newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: Di gia'???
      Ti consiglio di leggere bene...
  • Anonimo scrive:
    Finalmente
    Finalmente sistemano quel colabrodo
  • Anonimo scrive:
    DEBIAN 4EVER
    I love DEBIAN.What is sVISTA?Why here speach always of sVISTA? Whati is?
  • Anonimo scrive:
    finalmente..
    winari al tappeto!(linux)(linux)(linux)
Chiudi i commenti