Il computer ha il suo primo profumo

Lo lancia Coty, che conta sulla voglia dei fan del computing e di internet di essere circondati da un olezzo digitale. Il parfum si chiama 001Coty

Web – Ha un nome digitale, 001Coty, il nuovo profumo appena lanciato dalla società americana Coty per coloro che non solo lavorano con il computer o ne sono entusiasti utilizzatori ma anche vogliono avere addosso l’odore dei sistemi informatici…

Già, perché 001Coty altro non è che un profumo venduto in una elegante boccetta che viene promossa come “il link tra digitale e umano”. Per il momento il profumo viene prodotto in 5mila boccette disponibili solo su internet, boccette che secondo il produttore contengono “aria blu”, “tocco raro”, “sorprendente energia” ed altro ancora.

Wired dedica un servizio al nuovo stimolo olfattivo che viene descritto dai suoi autori come “una esperienza digitale” essendo “intangibile” come il mondo virtuale. “Abbiamo voluto rivisitare i fondamentali della profumeria – spiega l’azienda produttrice – ripresentandoli come forma d’arte”.

Secondo uno sdegnato Jean-Pierre Subrenat, chairman dell’Associazione dei profumieri americani, “è solo un’idea di marketing. Ma non credo che venderà. Chi vuole puzzare come un computer?”. Secondo Subrenat, Coty non ha prodotto niente di “reale” ma solo “immagine”. “Elizabeth Taylor – spiega Subrenat – ha un suo profumo. E’ una donna dai molti talenti ma sappiamo che non è lei ad individuare la giusta essenza”.

Secondo quanto riferito da Coty, la produzione del profumo sarebbe dovuto a questo procedimento: un pezzo di poliestere infilato in un asciugatore con la cattura dell’odore emesso dall’elettricità statica (?) causata dall’interazione del tessuto con il calore. Con una microsiringa aspiratrice l’odore sarebbe stato “inserito” in una macchina studiata per suddividerne i componenti molecolari. Questi sarebbero stati mescolati con essenze di magnolia ed altre piante; premendo il pulsante rosso il tutto si sarebbe trasformato nell’azzurrino 001Coty. Comprare per provare.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    NON TOCCATEMI GOOGLE!
    grazie a dio che c'e' ancora un motore di ricerca "pulito" - senza trucchi e senza inganni cosi' com'era una volta anche altavista dove quando cercavi trovavi "democraticamente" tutto quello che c'era nel web e non solo i siti di chi puo' cacare moneta... e se poi c'e' qualcuno che si - distrae un attimo - e lascia qualche prezioso file in vista a tutti sono cose che succedono - anche ai "COMPETENTI"... chi tra lor signori che flameano sugli "incompetenti" non s'e' scurdato il cellulare in giro almeno 1 volta??? :D
  • Anonimo scrive:
    non_diciamo_fregnacce
    se non volete che google non trovi quelloche non volete, non pubblicatelo.PUNTO. Il resto sono ca§§ate gratuite di incompetenti. A nanna i "webmaster in una notte" ( famoso articolo di una rivista di informatica ) con win NT-2000 ; studiate e imparate il vostro lavoro efate fare a google il suo.
    • Anonimo scrive:
      Re: non_diciamo_fregnacce
      - Scritto da: Pino Silvestre
      lo so, non si fa, ma lo voglio dire;
      sono completamente d'accordo,
      nel mondo dell'IT gli incompetenti
      devono tornare a casa...Gli incompetenti dovrebbero *sempre* stare a casa, non solo nell'IT.
  • Anonimo scrive:
    Non pensate come pubbliche ?? Dati sensibili ??
    Gli spider trovano pagine SOLO grazie a link, quindi se un file viene indicizzato e' preche' e' stato linkato da una pagina pubblica; i 'dati sensibili' -ammesso che se ne possa parlare su Internet- si proteggono con procedure di autenticazione che quindi a priori escludono le indicizzazioni....non e' che ci si puo' lamentare piu' di tanto se si lascia la macchina con le chievi dentro e poi viene rubata. Fine dell'ennesima scoperta inutile dei giornali/TV che si occupano di Internet; anche se a me fa pensare piu' a un modo di far pubblicita' a Google che ad un vero fatto.Salumi
  • Anonimo scrive:
    Google è grande e io mi sono installato la toolbar
    grande la toolbar di Google ... non è straordinaria, ma un bel gadgettino ...funziona, soprattutto ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Google è grande e io mi sono installato la too
      - Scritto da: Fragmented Explosion
      grande la toolbar di Google ... non è
      straordinaria, ma un bel gadgettino ...Bastava che ti installassi Mozilla o meglio, Galeon (solo su Linux/UNIX :( ) e ce l'avevi di serie (e non solo per Google). :-pP.S. Anche Opera 6 va bene e c'è per Windows
      • Anonimo scrive:
        Re: Google è grande e io mi sono installato la too


        grande la toolbar di Google ... non è

        straordinaria, ma un bel gadgettino ...

        Bastava che ti installassi Mozilla o meglio,
        Galeon (solo su Linux/UNIX :( ) e ce l'avevi
        di serie (e non solo per Google). :-panche konqueror:gg:roba che voglio cercare[invio]
        • Anonimo scrive:
          Re: Google è grande e io mi sono installato la too
          - Scritto da: hasta


          grande la toolbar di Google ... non è


          straordinaria, ma un bel gadgettino ...



          Bastava che ti installassi Mozilla o
          meglio,

          Galeon (solo su Linux/UNIX :( ) e ce
          l'avevi

          di serie (e non solo per Google). :-p

          anche konqueror:
          gg:roba che voglio cercare[invio]Me l'ero dimenticato.Però non so se conta perché non è una toolbar ;-p
  • Anonimo scrive:
    esiste un filefinder across web?
    ciao!!!mi serve il file RA3.FLTe lo cerco dappertutto ... esiste una cosa migliore di google per cercare un nome di file esatto?comunque GOOGLE E' STARFIKIZZIMO
  • Anonimo scrive:
    mi ricorda...
    "Noi definiamo pubblico tutto ciò che viene pubblicato su internet e non viene protetto in alcun modo dalle ricerche dei motori. L'onere principale cade su coloro che sbagliano ed espongono queste informazioni."mi ricorda la tipa che due settimane fa si è lamentata perchè google le indicizzava le foto..."Allo stesso tempo siamo consapevoli del problema e il nostro team di sviluppo sta lavorando dietro le quinte a diverse possibili soluzioni."Indi non solo ti sopporta perchè gli mandi email con cosa assurde (sempre riferito alal tipa di cui sopra), ma anche "lavora dietro le quinte a diverse possibili soluzioni"... ergo si fa il mazzo solo eprchè tu nn pensi che si debba usare robots.txt...Avete capito eprchè si inveiva allegramente contro la signora di cui si parlava prima???Sbaglia, rompe le balle e fa spendere soldi alle aziende (inutilmente).
  • Anonimo scrive:
    Non pensate come pubbliche???
    Pagine pubblicate sul web non pensate come pubbliche????ROFTLAllora adesso quando visito un sito mi metterò in contatto telepatico con l' autore per sapere se lui quelle pagine le ha pensate come pubbliche o no....
  • Anonimo scrive:
    Robots.txt
    Adesso ho capito perchè trovo sempre nellestatistiche un numero elevato di ricerche su:robots.txt !!!!W google e..per chi non lo conosce:http://www.northernlight.com/Che come ricerca è alla pari, anche se ha menofunzioni.ciao ciao www.
  • Anonimo scrive:
    Il migliore
    Google e' certamente il miglior motore di ricerca e rappresenta una tappa obbligata di ogni mia navigazione, insieme a Punto Informatico naturalmente.E' veloce, sicuro, accurato, affidabile e in continua evoluzione. Non cercate di fermarlo perche' sarebbe un vero peccato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il migliore
      E' il migliore eccome!! fa correttamente il suo lavoro!! basta polemiche, se non volete essere trovati imparatevi come funziona internet oppure non usate la rete!. Internet e' nata per scambiare informazioni, non per nasconderle!GOOGLE RULES!!!basta polemiche, se non vi piacciono le regole giocate ad un altro gioco, questa e' internet!tante persone sanno come non far trovare quello che non vogliono che sia trovato... invece di blaterare studiate un po'...ah.. non ho letto l'articolo, ma non me ne frega niente perche' mi sono rotto delle polemiche sui motori di ricerca... anzi SUL MOTORE DI RICERCA... come mai ce l'hanno tutti con google ??? mah!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il migliore
        Grande Nano!Anche secondo me Google deve continuare su questa strada! Non deve essere bloccato dall'ignoranza di certi Webmasters!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il migliore
          Quelli non sono webmaster, sono WEBETI che si credono di essere fighi usando FrontPage e mettono animazioni flash a palla...Bisognerebbe vietare gli editor HTML wysiwyg e obbligare tutti a scrivere le pagine html con il nodepad.Cosi si impara a conoscere meglio il funzionamento e le problematiche.Io ho iniziato a scrivere i siti HTML nel lontano '95 facendo cosi, perche non esistevano proprio...Provate a confrontare una pagina scritta a mano con notepad e una uguale scritta con frontpage e poi fate il confronto...Vedrete che mette un sacco di tag inutili e appesantiscono il download delle pagine.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il migliore
            hehe è verote pensa che io uso Vialtro che notepad... Ctrl+s per salvare???Ma cos'è questa comodità... io uso ESC : w:)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il migliore
            Tu pensa che io metto la prima con la doppietta...Giacomino
  • Anonimo scrive:
    Problema?
    Non capisco di cosa ci si lamenti!Se un webmaster non vuole che uno spider raggiunga certe sezioni le puo' sempre proteggere con pw oppure semplicemente linkarle con dei javascript.Google e' un ottimo motore di ricerca ed e' solo un bene se continua ad evolversi.ciao
Chiudi i commenti