Il Gphone anticiperà le esigenze dell'utente?

Google brevetta un'applicazione per tentare di prevede le esigenze dell'utente di telefonia mobile, basandosi su preferenze, ricerche e operazioni già effettuate in precedenza

Roma – Come sarà il GooglePhone ? Da tempo si parla del progetto di Google per entrare nella telefonia mobile con un proprio apparecchio, di cui però non si sa ancora nulla di certo. In questi giorni parrebbe essere emerso qualcosa: il Google-phonino potrebbe essere in grado di “prevedere” le esigenze dell’utente.

Google è già mobile , per la varietà di applicazioni che ha portato nel mondo dei telefonini ed è interessante in questo quadro la segnalazione dell’esistenza di un brevetto Google per un sistema di “predizione” su cosa stia cercando l’utente, o cosa stia digitando, attraverso l’elaborazione di un complesso di informazioni basate sulla sua posizione geografica, l’orario, le ricerche effettuate in precedenza, la cronologia dei messaggi già inviati.

Caratteristiche che ricordano quel “pesce d’aprile” del 2000 che si chiamava Google Mentalplex , un’applicazione che prometteva di considerare 1,6 miliardi di variabili per predire all’utente, ancor prima che si accingesse a farlo, cosa avrebbe cercato.

Il brevetto non descrive però una sfera di cristallo, quanto un modo in cui le informazioni sono memorizzate sui server di Mountain View e sfruttate per fornire, forse tramite un’interfaccia dedicata, determinati risultati agli utenti. Su queste basi è possibile immaginare possibili applicazioni del brevetto: se un utente si trova a Londra per passarvi la notte, scrive Mad4MobilePhones, alle 18 Google può prevedere che stia cercando un ristorante e – avendo una cronologia di ricerche precedenti per ristoranti cinesi – può proporre già una serie di possibili soluzioni analoghe per la serata, fornendo successivamente informazioni aggiuntive sui locali notturni nel circondario.

Che tutto questo si sostanzi in un vero e proprio GooglePhone, naturalmente, è tutto da vedere. C’è da aspettarsi, però, che se mai un telefonino arriverà dall’azienda di Mountain View di certo avrà una spiccata vocazione alla fruibilità dei servizi che ne compongono il business.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dirk Pitt scrive:
    Privacy
    L'RFID è un sistema molto comodo ed astuto per tracciare i gusti delle persone.Se inserito nei capi di vestiario, consente tramite lettore posto all'angolo di un isolato di "leggere" tutti i tag che rileva sulle persone che passano in quel punto, creando di fatto una sorta di ricerca di mercato. I cui risultati vengono poi venduti ad aziende di marketing.Provate a cercare su google cosa ne pensano gli americani, notoriamente paranoici in fatto di privacy.dillatutta.com - perchè la verità... funziona-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 marzo 2007 10.06-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Ottimo sistema
    E' un ottimo sistema e nel campo del controllo accessi è utilizzato da molti anni.Più veloce e comodo della banda magnetica; riprogrammabile, operazione non possibile con un codice a barre.Per i paladini della privacy no problem. E' un elemento passivo, può venire letto solo a poca distanza.Esempio di badge magnetico + rdif. In controluce si può osservare l'integrato e l'antenna contenuti nello spessore di mezzo millimetro.[img]http://dieciemezza.interfree.it/IMGP6099.jpg[/img]
  • Anonimo scrive:
    CODICE A BARRE AL TAPPETO
    Come da titolo
    • Anonimo scrive:
      Re: CODICE A BARRE AL TAPPETO

      Come da titoloMa è un troller professionisto questo qua dei "AL TAPPETO"! Però! E dimmi, paga bene sto lavoro??(scherzi a parte, spero il messaggio fosse ironico, proprio per prendere per il culo i soliti LINARI AL TAPPETO, FIRESHIT AL TAPPETO e via dicendo...)
      • Alessandrox scrive:
        Re: CODICE A BARRE AL TAPPETO
        - Scritto da:

        Come da titolo

        Ma è un troller professionisto questo qua dei "AL
        TAPPETO"! Però! E dimmi, paga bene sto
        lavoro??

        (scherzi a parte, spero il messaggio fosse
        ironico, proprio per prendere per il culo i
        soliti LINARI AL TAPPETO, FIRESHIT AL TAPPETO e
        via
        dicendo...)Ma certo che e' ironico...Lo e' sempre stato.
  • Anonimo scrive:
    Che cavolo è un RFID???
    Scusate tanto, ma quando si parla di certe tecnologie non note ai più, sarebbe bene quanto meno caratterizzare brevemente l'oggetto della notizia.Saluti,Marco
    • Anonimo scrive:
      Re: Che cavolo è un RFID???

      Scusate tanto, ma quando si parla di certe
      tecnologie non note ai più, sarebbe bene quanto
      meno caratterizzare brevemente l'oggetto della
      notizia.
      Saluti,
      MarcoGOOGLE is your friend :D
      • jcoltrane scrive:
        Re: Che cavolo è un RFID???

        GOOGLE is your friend :D Google un par de ciufoli, se io leggo un articolo su Punto Informatico mi aspetto che sia chiaro e informativo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Che cavolo è un RFID???
          concordo!ma che modo è di dare notizie senza spiegare minimamente di cosa si sta parlando?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???
            - Scritto da:
            concordo!
            ma che modo è di dare notizie senza spiegare
            minimamente di cosa si sta
            parlando?Anche io sono d'accordo. Non era assolutamente comprensibile.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???
            - Scritto da:
            concordo!
            ma che modo è di dare notizie senza spiegare
            minimamente di cosa si sta
            parlando?Hai ragione che un link non sarebbe costato nulla alla redazione però questo è un quotidiano che tratta di tecnologia ed è pubblicato online: si può anche presupporre che i lettori siano capaci di capire notizie che riguardano l'argomento senza eccessivi problemi (i RFID sono sempre fra le notizie di PI) e che, comunque, se un lettore è interessato possa fare le proprie ricerche senza nessun problema (non è difficile).
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            concordo!

            ma che modo è di dare notizie senza spiegare

            minimamente di cosa si sta

            parlando?

            Hai ragione che un link non sarebbe costato nulla
            alla redazione però questo è un quotidiano che
            tratta di tecnologia ed è pubblicato online: si
            può anche presupporre che i lettori siano capaci
            di capire notizie che riguardano l'argomento
            senza eccessivi problemi (i RFID sono sempre fra
            le notizie di PI) e che, comunque, se un lettore
            è interessato possa fare le proprie ricerche
            senza nessun problema (non è
            difficile).Non significa un cazzo.RFID non e' una parola italiana, non e' neanche una parola, e non e' neanche assolutamente comune. A parte il fatto che che le sigle in un HTML decente presuppongono che vi siano sempre i tag or , qui non si parla di una sigla stranota come CIA o URSS.Vai in giro a chiedere cosa sia un RFID e guarda quanti ti rispondono. Riportare una notizia in questo modo e' patetico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???

            RFID non e' una parola italiana, non e' neanche
            una parola, e non e' neanche assolutamente
            comune. A parte il fatto che che le sigle in un
            HTML decente presuppongono che vi siano sempre i
            tag or , qui non si parla di una
            sigla stranota come CIA o
            URSS.Hai usato: HTML, ABBR e ACRONYM pensi forse che tutto il mondo sappia a cosa ti riferisci? :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???
            - Scritto da:

            RFID non e' una parola italiana, non e' neanche

            una parola, e non e' neanche assolutamente

            comune. A parte il fatto che che le sigle in un

            HTML decente presuppongono che vi siano sempre i

            tag or , qui non si parla di una

            sigla stranota come CIA o

            URSS.
            Hai usato: HTML, ABBR e ACRONYM pensi forse che
            tutto il mondo sappia a cosa ti riferisci? :@HTML e' STRANOTO e chiunque usi Internet sa cosa sia, e IO in questo form non posso usare i tag suddetti.Gli altri due non sono abbreviazioni ma sono tag HTML e pertanto non richiedono alcuna "decodifica". Svegliati, buffone.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che cavolo è un RFID???
          - Scritto da: jcoltrane

          GOOGLE is your friend :D

          Google un par de ciufoli, se io leggo un articolo
          su Punto Informatico mi aspetto che sia chiaro e
          informativo!...neanche provare a mettere la parolina RFID nel box di ricerca di PI (giusto mezzo schermo piu' in alto) eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???

            - Scritto da: jcoltrane


            GOOGLE is your friend :D



            Google un par de ciufoli, se io leggo un
            articolo

            su Punto Informatico mi aspetto che sia chiaro e

            informativo!

            ...neanche provare a mettere la parolina RFID nel
            box di ricerca di PI (giusto mezzo schermo piu'
            in alto)
            eh?Noooo, poverino doveva faticare :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Che cavolo è un RFID???
      dispositivo che consente il riconoscimento tramite radio frequenza
      • Anonimo scrive:
        Re: Che cavolo è un RFID???
        - Scritto da:
        dispositivo che consente il riconoscimento
        tramite radio
        frequenzaCi volevano 8+1 risposte stupide.Ora se interessa si approfondisce la notizia,Cosa analoga l'altro giorno su un sito analogo che parlava del URC senza rivelarne il sifgnificato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che cavolo è un RFID???

          Ci volevano 8+1 risposte stupide.
          Ora se interessa si approfondisce la notizia,
          Cosa analoga l'altro giorno su un sito analogo
          che parlava del URC senza rivelarne il
          sifgnificato.Se per te google è una risposta stupida... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???
            - Scritto da:

            Ci volevano 8+1 risposte stupide.

            Ora se interessa si approfondisce la notizia,

            Cosa analoga l'altro giorno su un sito analogo

            che parlava del URC senza rivelarne il

            sifgnificato.
            Se per te google è una risposta stupida... :D Beh, bello, un articolo scritto talmente bene che gran parte della gente gia' per capire di solamente di cosa parli deve andare su altri siti... ma per favore...
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???


            Se per te google è una risposta stupida... :D

            Beh, bello, un articolo scritto talmente bene che
            gran parte della gente gia' per capire di
            solamente di cosa parli deve andare su altri
            siti... ma per
            favore...Se tutti fossero ignoranti come te, forse... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???
            - Scritto da:


            Se per te google è una risposta stupida... :D



            Beh, bello, un articolo scritto talmente bene
            che

            gran parte della gente gia' per capire di

            solamente di cosa parli deve andare su altri

            siti... ma per

            favore...
            Se tutti fossero ignoranti come te, forse... :D Ignorante lo dici a tua sorella.
          • Luca Schiavoni scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???
            - Scritto da:
            Beh, bello, un articolo scritto talmente bene che
            gran parte della gente gia' per capire di
            solamente di cosa parli deve andare su altri
            siti... ma per
            favore...Ciao Samanthanon e' esatto. La maggior parte dei lettori di un quotidiano informatico, che usa continuamente termini tecnici e parole come RFID, ADSL, P2P, AJAX, HD etc (vedo i titoli di oggi) sa di cosa si sta parlando.Potrei capire se PI fosse un libro di cucina, o un quotidiano sportivo. In cima a tutte le pagine c'e' il motore di ricerca, per chi vuole approfindire. Bastava cercare RFID (o leggere la stessa news di oggi con attenzione) per capire, ed approfondire, cosa sono gli RFID. Ti consiglio anche l'uso i Firefox con motori di ricerca personalizzati, potresti, con un solo clic, arrivare sulle pagine di Google, di Wikipedia o di altri motori (compreso quello di PI) per conoscere quel che la maggior parte di lettori sa gia' ;)tutti, tutti, i giornali sono pieni di termini, e nomi, di cui o sai, o non sai. Quando io leggo di sport non so chi sia TOTTI o TONI, ma non e' che se l'articolo non mi spiega chi sia (dandolo per scontato) significa che e' un articolo scritto male.O forse sui giornali sportivi ogni volta che viene nominato un giocatore, o una tecnica, viene spiegata per esteso?Io non so neanche cosa sia un calcio d'angolo. I redattori del Corriere dello Sport, per me, dovrebbero sempre scrivere di cosa si tratta, ogni volta che lo citano in un articolo? :DIl motore, ed un clic in più, c'e' proprio per chi, come te, certi termini e strumenti non li conosce ancora. Il bello di internet e' proprio questo. Il corriere dello sport non posso interrogarlo o cliccarlo, PI si.Critiche ok, ma fondate e/o costruttive, grazie!(geek)LucaSps - http://it.wikipedia.org/wiki/Radio_Frequency_IDentification
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???
            - Scritto da: lucaschiavoni
            Ciao Samantha
            non e' esatto.
            La maggior parte dei lettori di un quotidiano
            informatico, che usa continuamente termini
            tecnici e parole come RFID, ADSL, P2P, AJAX, HD
            etc (vedo i titoli di oggi) sa di cosa si sta
            parlandoInfatti s'e' visto... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Che cavolo è un RFID???
            - Scritto da: lucaschiavoni
            La maggior parte dei lettori di un quotidiano
            informatico, che usa continuamente termini
            tecnici e parole come RFID, ADSL, P2P, AJAX, HD
            etc (vedo i titoli di oggi) sa di cosa si sta
            parlandoGia', peccato che la maggior parte dei lettori di PI non sa quasi mai di cosa parla...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che cavolo è un RFID???
      - Scritto da:
      Scusate tanto, ma quando si parla di certe
      tecnologie non note ai più, sarebbe bene quanto
      meno caratterizzare brevemente l'oggetto della
      notizia.
      SalutiProbabilmente l'autore non lo sapeva, ha solo riportato la notizia come un pappagallo. :D
Chiudi i commenti