Internet, Music & Law Conference

11-12 settembre


Roma – Si terrà al Palanaxos (Giardini Naxos – ME) l’11 e 12 settembre la INTERNET, MUSIC & LAW CONFERENCE organizzata da “DDA LAW FIRM” in collaborazione con KEY NOTE MULTIMEDIA e con il Patrocinio della Regione Sicilia e del Comune di Giardini Naxos, in occasione della “NAXOS DANCE MUSIC CONVENTION 2004”

“Nel corso della I.M.& L.C., ormai giunta alla terza edizione – si legge in una nota – saranno affrontate tematiche relative al nuovo diritto d?autore sulle opere audiovisive ed al diritto delle nuove tecnologie”.

Tra i relatori: Giovanni Ziccardi (Università di Milano), Bernt Hugenholtz (Università di Amsterdam), Fuvio Sarzana di Sant?Ippolito (Studio Legale Sarzana & Partners, Roma), Daniele Minotti (Studio Legale Minotti, Genova), Andrea Lisi (Studio Legale Associato D & L, Lecce), Manlio Mallia (Ufficio Multimedialità, Siae) e Giovanni d?Ammassa (Presidente di Dirittodautore.it).

Per informazioni e prenotazioni:
DDA LAW FIRM (Tel.: 06.39.03.88.33)
avv.deborahdeangelis@virgilio.it

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Credo sia giusto...
    ... visto che, indipendentemente dal fatto che vi risulti simpatico o antipatico (io non lo sopporto ma purtroppo credo che sia per invidia!!!!), lui e la sua azienda rappresentano un cardine dell'economia mondiale, fornisce il sostentamento per 55.000 famiglie nel mondo e per la cronaca ha comunque donato 30 miliardi di dollari per beneficienza.Domanda: chi altri al mondo può vantare cifre simili?
  • Anonimo scrive:
    Re: Non avete capito?

    Madre
    Teresa di Calcutta ti manda sorridendo a
    quel paese :)ROTFLASC!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Brutta bestia l'invidia

    ed e' un vero patrimonio
    dell'umanita' insieme con tutto il software
    opensource....software "libero"
  • Anonimo scrive:
    Il problema è un ALTRO
    Ciao.Bella cakkiata.La zona di sicurezza avrebbe dovuto funzionare al contrario: le forze speciali avrebbero dovuto impedire (ai partecipanti tutti) di uscire dalla villa e tornare a fare danni nella vita civile.In altri termini, era l'occasione per trasformare in una meritoria e tardiva Guant@namo la Villa Certo$a di Gate$.L'umanità tutta ne avrebbe tratto incommensurabile giovamento (vedi i brevetti sul corpo umano "M$ Style") e - dal punto di vista pratico - si sarebbe onorata la Giustizia (colla G maiuscola!) mettendo nell'impossibiità di nuocere l'ideatore della piu' grande truffa mai apparsa sul pianeta dopo la pietra filosofale, l'elisir di lunga vita e gli scioglipancia di Wanna Marchi & mago Dos Santos.(Ah, dimenticavo il "meno tasse per tutti" nazionale)Un'occasione mancata........ erano tutti lì.Tiz, UD.
  • Anonimo scrive:
    la vera storia e tutti i retroscena
    Da un sito informatissimo, specializzato in dietrologia e complotti, di quelli che pubblicano particolari e cose che ai più possono sembrare incredibili, vi riporto la storia presunta per quel che forse sembra sia successo davvero. Crederci? Forse no, ma nel dubbio... Eccovi i fatti. In sostanza, la riunione dei governatori era un gigantesco coverup organizzato da due o tre servizi segreti per arrestare una figura prominente dell'informatica USA presente al party (il nome non è stato rivelato).Fonti non precisate e sulla cui attendibilità alcuni solleveranno i soliti dubbi, avrebbero fatto trapelare che un gruppo di terroristi mediorientali erano riusciti ad assemblare un missile a testata atomica fatto con uno Scud di produzione sovietica e con pezzi liberamente disponibili sul mercato civile: uranio riciclato dalle pallottole ad uranio impoverito americane, un localizzatore satellitatre per autobus per fare il punto in volo della testata, ed un PC che dialogasse col ricevitore sat per calcolare la rotta e puntare sulla Statua della Libertà. Il fatto è che questi qui, per risparmiare, hanno pensato di usare come os del PC e del sistema di puntamento un sistema operativo commerciale (senza neppure quei 300 o 400 MB di patch che normalmente servono a permetterne il funzionamento occasionale) in versione rigorosamente piratata. Come noto questo os è reperibile nelle bancarelle in oriente per pochi dollari (sempre troppo, vista la qualità, direte voi...). Quel che sia, al momento del lancio sugli schermi del controllo di volo sarebbe comparsa una strana videata blu, il contatto con l'ordigno sarebbe stato perso, ed il missile sarebbe quasi ricascato sulla testa di Bin Laden in persona. I servizi che riferiscono i fatti, aggiungono che un Bin Laden incaxxatissimo avrebbe telefonato nientepopodimeno che all'authority antitrust USA chiedendo indietro i soldi spesi per quella che ha definito con le sue parole "la ciofeca".Poiché si sa che il nemico del mio nemico è mio amico, non è sembrato vero all'esercito USA (anche loro - sembra - talvolta si affidano allo stesso os) far pagare al responsabile del fallito attacco le frustrazioni di anni ed anni, da qui la decisione di arrestarlo per consegnarlo vivo o morto ad Al Qaeda, che però avrebbe eccepito: "non vogliamo lui, e non vogliamo neppure un pacco di sue licenze omaggio, vogliamo indietro i soldi". E la paura per la vendetta dei terroristi ha provocato l'innalzamento del livello di sicurezza in tutti gli States.Voi direte... incredibile. Pure io ho difficoltà a crederci, ma da bravo utonto non mi sento protetto in Internet e divento paranoico. Sapete che? Non è vero, ma ci credo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Brutta bestia l'invidia
    - Scritto da: Mechano

    - Scritto da: Anonimo


    E' per questo che Bill Gates è

    invidioso di Linux.



    :)

    E' gia', vero! Non ci avevo pensato!

    Lui ha comprato e rivenduto. Non ha mai
    inventato nulla, nulla che sopravvivera'
    alla sua morte e della sua azienda.

    Linux e' invece passato alla storia, e'
    nella legenda, ed e' un vero patrimonio
    dell'umanita' insieme con tutto il software
    opensource.

    --
    Ciao.
    Mr. MechanoNon pensavo che mi avresti risposto, ma visto che lo hai fatto, colgo l'occasione per ringraziarti per i bei post che hai disseminato qui intorno. Li sottoscrivo tutti uno per uno, ed è stato BELLO leggerli. Veramente grazie.
  • Mechano scrive:
    Re: Brutta bestia l'invidia
    - Scritto da: Anonimo
    E' per questo che Bill Gates è
    invidioso di Linux.

    :)E' gia', vero! Non ci avevo pensato!Lui ha comprato e rivenduto. Non ha mai inventato nulla, nulla che sopravvivera' alla sua morte e della sua azienda.Linux e' invece passato alla storia, e' nella legenda, ed e' un vero patrimonio dell'umanita' insieme con tutto il software opensource.--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: Brutta bestia l'invidia
    - Scritto da: Mechano
    Perche' in fondo e' meglio Linux il cui vero
    valore e' inestimabile e non e' economico di
    costo di una licenza (dato che per lo piu' e
    ' gratuito).

    --
    Saluti.
    Mr. Mechano
    E' per questo che Bill Gates è invidioso di Linux.:)
  • chef scrive:
    noi invece siamo fortunati
    non abbiamo bisogno di spendere altri milioni per proteggere la casa del nostro paperone visto che e' gia' superprotetto in quanto capo del governo.e fa a sue spese pure i lavori di manutenzione e ristrutturazione alle ville in cui invita importanti capi di stato.per non parlare di tutti gli altri posti in cui vengono prese le decisioni importanti sulla politica nazionale.(a questo punto per risparmiare potremmo anche chiudere il parlamento)
  • Anonimo scrive:
    Non avete capito.
    Lo hanno fatto per proteggere i terroristi, anche quelli più odiosi al massimo si meritano Guantanamo, ma farli venire a contatto con zio Bill sarebbe disgustoso e inumano.:D
  • Anonimo scrive:
    Re: che bella festa...
    - Scritto da: munehiro

    - Scritto da: Anonimo



    Questo mondo è marcio.

    Across, la societa' segreta dedita
    all'ottenimento dell'ideale, conquistera' il
    mondo.... senza affannarsi.HAI IL PALAZZO :D
  • Anonimo scrive:
    Re: invidia
    - Scritto da: Mechano

    - Scritto da: Anonimo

    la verità è che siamo

    invidiosi... anche noi vorremo aver
    fondato

    microsoft... vorremmo aver pilotato la
    piu'

    Dammi il mio lavoro tranquillo, la salute,
    una casetta medio-piccola in periferia che
    non mi toglie troppo tempo per pulirla, la
    mia motuzza, la mia automobilina, il mio
    computer, una ragazza tranquillache materialista!
    • Mechano scrive:
      Re: invidia
      - Scritto da: Anonimo

      Dammi il mio lavoro tranquillo, la
      salute,

      una casetta medio-piccola in periferia
      che

      non mi toglie troppo tempo per pulirla,
      la

      mia motuzza, la mia automobilina, il mio

      computer, una ragazza tranquilla

      che materialista!Tutt'altro!!!Nella mia vita do piu' spazio alle passioni.Una piccola automobile consuma poco e costa poco di tasse e assicurazione. Inquina meno e non mi serve altro dato che amo la moto e l'auto la uso solo per la spesa al market e quando non posso farne a meno.Una casa media costa poco di mantenzione e per la pulizia.E' importante che vi sia uno spazio per il computer e i mie piccoli Hobby. E' importante che vi sia un garagetto con la corrente e l'acqua, per smontarci le mie cosine, ripararci la moto e farci i miei lavoretti di meccanica.Un donna traquilla che non sia sofisticata, maniaca di mode e shopping, che segua sue passioni e suoi hobby (cucito, newage, disegno, pittura, ragioneria, ecc.) in maniera tranquilla e che cio' la renda felice e non le faccia scassare troppo i maroni come certe donne. Non m'importa se non sa cucinare, quello piace tanto a me farlo, basta che lei poi lavi i piatti... Ci si dia una mano con uno o due pupazzi e se vuole abbia anche lei il suo lavoro tranquillo.Ed anche io un lavoro tranquillo e remunerativo quanto basta per mantenere queste piccole cose e i miei hobby che non sono costosissimi e si possono fare pagandoli anche a rate (vedi moto ed elettronica).E la salute perche' possa avere piu' tempo possibile nella mia vita per dedicarmi a queste passioni.Non essendo cose fantascientifiche, e avendo la fortuna di realizzarne almeno le piu' importanti (lavoro e salute), il resto delle energie psichiche sono per le passioni e gli hobby, per la cultura e per migliorarsi interiormente.Dei miliardi di Bill Gates non me ne importa nulla. L'invidia non so cosa sia.--Ciao. Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 02/08/2004 16.24.23
  • Anonimo scrive:
    Re: Un mondo senza Bill...
    - Scritto da: Anonimo
    ...sarebbe un mondo in balia del pinguino
    malefico

    salvaci Bill (win)A te con l'ultimo BSOD ti si e' resettato anche il cervello... :-)Un mondo senza Bill e senza nessun'altra azienda di sistemi operativi sarebbe un mondo di piu' sana concorrenza in questo campo.
  • Mechano scrive:
    Re: Nulla da eccepire ...
    - Scritto da: YureW
    Tanto per continuare la sviolinata,
    dirò che ho letto un tuo testo sulla
    carburazione dei 4T, (al di là degli
    interventi su PI) e l'ho trovato
    particolarmente completo ed utile.
    Sarà che tra motociclisti le
    lunghezze d'onda vanno prima o poi in
    concordanza di fase.Ne ho tanti altri su gomme, sospensioni ed elaborazione di alcuni modelli di motocicli jap e americani.Solo che sono finiti o su Moto Tecnica o in mailing list chiuse.Li diffondero' anche in altri siti se posso.Lamps.--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: Nulla da eccepire ...
    - Scritto da: Mechano
    Dire che piu' ti leggo e piu' ti ammiro e mi
    trovo sulla stessa lunghezza d'onda vorrebbe
    sembrare un invito a fare a lingua in bocca
    sotto la doccia?

    Non e' cosi', anche se qualcuno potrebbe
    insinuarlo!

    Comunque bravo, sono daccordo. :)

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
    Tanto per continuare la sviolinata, dirò che ho letto un tuo testo sulla carburazione dei 4T, (al di là degli interventi su PI) e l'ho trovato particolarmente completo ed utile.Sarà che tra motociclisti le lunghezze d'onda vanno prima o poi in concordanza di fase.
  • Anonimo scrive:
    Un mondo senza Bill...
    ...sarebbe un mondo in balia del pinguino maleficosalvaci Bill (win)
  • Anonimo scrive:
    di che vi stupite?
    scusate ma perche' vi stupite. di cosa?che i ricchi e potenti si frequentano? che vengono protetti piu dei normali cittadini? dov'e' lo scandalo di un magnate industriale che offre un party a dei politici? queste sono cose di ordinaria amministrazione. non e' gates il primo e nemmeno l'ultimo a farle.inutile dire che un governatore e' uguale a uno spazzino. sara' anche vero, ma il mondo, semplicemente non gira cosi'. fa schifo e tutto quello che volete, ma e' cosi dalla preistoria.
  • Mechano scrive:
    Re: Nulla da eccepire ...
    - Scritto da: YureW
    Hai ragione, scusa, dimentico sempre di
    ripassare il manualetto di "giusta e
    patriottica dizione" edito dal Pentagono.
    Allora ripassiamo:
    ...Dire che piu' ti leggo e piu' ti ammiro e mi trovo sulla stessa lunghezza d'onda vorrebbe sembrare un invito a fare a lingua in bocca sotto la doccia?Non e' cosi', anche se qualcuno potrebbe insinuarlo!Comunque bravo, sono daccordo. :-)--Ciao. Mr. Mechano
  • Mechano scrive:
    Re: Brutta bestia l'invidia
    - Scritto da: Anonimo
    Hai ragione, l'invidia e' la patologia dei
    poveri di spirito. E purtroppo e' in
    costante aumento. :)L'altro giorno stavo in attesa dal mio medico per un certificato e non mi ero protato nulla di meglio da leggere (lo faccio sempre) e per una volta cedo alla tentazione di aprire una di quelle rivistine da salotto (tipo Gente, Gioia, Amica ecc.).Nella sezione dello psicologo c'e' un interessante articolo sull'invidia che praticamente dice che:l'invidia e' un importante motore per le persone, poiche' le spinge a perfezionarsi, a migliorarsi, a fare di piu' per poter raggiungere una condizione simile a chi viene invidiato.Ma di fare attenzione a che non diventi una malattia come ha riportato la persona a cui hai risposto te.Io invece dico che cio' che ha scritto quel presunto psicologo sulla rivista sono cazzate!!!Perche' l'invidia puo' essere un motore utile solo se la persona in questione e' un'artista o un creativo.Invidiare il buon lavoro svolto da un'altro creativo porta l'invidiante a produrre e fare di meglio con un vantaggio per lui e per chi giovera' delle sue creazioni.Ma quanti creativi (e persone che fanno un lavoro di creativita') ci sono al mondo e nella societa'?Che io sappia la maggior parte degli individui sono dei comuni operai, oppure manager, e soprattutto una moltitudine di commercianti e venditori.Dato che la maggior parte dei casi in cui si prova invidia per qualcuno lo si fa per cio' che l'altro possiede e non per cio' che sa fare. Questo porta inevitabilmente a bramosia di denaro e non al desiderio di migliorarsi e diventare piu' bravi in un'arte.Per manager, bancari, commercianti, ecc. Questo si riperquote nel ricorso alla speculazione e al furto.Alla riceca di profitti facili e all'aumento dei prezzi. Chi ha un bene lo sfrutta piu' che puo' che sia un'azienda, un appartamento o una macchina da lavoro.Da li l'invidia e' un male per la societa' e non un motore di questa. Se c'e' una cosa nella quale l'invidia e' un motore e' il consumismo. L'invidia parte dagli oggetti di culto un po' piu' accesibili come l'elettronica di consumo e la griffa nell'abbigliamento.Dei miliardi di Bill Gates non me ne importa nulla. L'invidia non so cosa sia.Di Bill Gates m'importa il suo volermi imporre i suoi prodotti, mi danno fastidio le sue bugie e il suo falso altruismo quando dice di regalare milioni di $ e invece sono licenze Windows. Che hanno lo stesso valore di un CD e qualche centinaio di foglietti con una inutile scritta in legalese. Perche' in fondo e' meglio Linux il cui vero valore e' inestimabile e non e' economico di costo di una licenza (dato che per lo piu' e ' gratuito).--Saluti. Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 02/08/2004 16.21.26
  • Anonimo scrive:
    Re: invidia
  • Anonimo scrive:
    Re: Nulla da eccepire ...
    - Scritto da: YureW
    Generalmente a morire sono civili senza
    nome, quelli che la stampa ama definire, con
    una certa sufficienza, "cittadini comuni"."Danni collaterali". Un morto civile e' un danno. Collaterale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nulla da eccepire ...
      - Scritto da: Anonimo
      "Danni collaterali". Un morto civile e' un
      danno.
      Collaterale.Hai ragione, scusa, dimentico sempre di ripassare il manualetto di "giusta e patriottica dizione" edito dal Pentagono.Allora ripassiamo:- salariato morto che lascia orfani senza una lira, magari accecati o azzoppati dalla stessa bomba che ha fatto secchi mamma e papà = danno collaterale (ininfluente rispetto alla luminosa meta che la bomba sicuramente permette di raggiungere).- magnate morto che lascia orfani contenti finalmenti liberi di godersi il capitale e moglie di ottimo umore, beneficiaria di miliardaria assicurazione sulla vita e libera di godersi la vita con autisti, guardie del corpo e personal trainer = danno incalcolabile per la società civile e per la democrazia occidentale (anche se di pescecani di ricambio pronti a prenderne il posto e mandare avanti la stessa baracca con lo stesso andazzo di prima ce n'è a bizzeffe).Accidenti, dimentico sempre le buone maniere. Un giorno o l'altro mi manderanno a qualche corso di recupero, perché proprio sono lento ad imparare. Non so, a Guantanamo magari: mare, sole, che vuoi di più?Oppure sarà Bin Laden a cacciarmi in qualche grotta rieducativa, per ripassare bene il concetto che gli innocenti che crepano lo fanno per la maggior gloria di Allah.Bella, la grotta rieducativa. Fresco, aria buona ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Nulla da eccepire ...
    - Scritto da: Anonimo
    ... perche' Gates e' senza dubbio
    un possibile obiettivo terroristico ...Non credo proprio. Non si vedono spesso magnati o governanti americani tirare le cuoia per attacchi terroristici. Generalmente a morire sono civili senza nome, quelli che la stampa ama definire, con una certa sufficienza, "cittadini comuni".
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma chi paga ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Brutta bestia l'invidia
    - Scritto da: Anonimo
    Davvero brutta bestia l'invidia, mi fa molta
    pena chi soffre di questa patologia ... e ne
    conosco di gente che ne soffre ... anzi dopo
    anni e anni sono arrivato a concludere che
    e' il vero motore ideologico di alcuni.Hai ragione, l'invidia e' la patologia dei poveri di spirito. E purtroppo e' in costante aumento. :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma chi paga ?
  • Anonimo scrive:
    Ma chi paga ?
  • Anonimo scrive:
    Re: che bella festa...
    - Scritto da: Anonimo

    Questo mondo è marcio.Across, la societa' segreta dedita all'ottenimento dell'ideale, conquistera' il mondo.... senza affannarsi.
  • Anonimo scrive:
    Nulla da eccepire ...
    Non vedo proprio che ci sia di strano, anzi mi stupisco che non ci sia un sistema di sicurezza anche quando non ci sono riunioni di governatori perche' Gates e' senza dubbio un possibile obiettivo terroristico e farebbe ben piu' cassa di risonanza di un governatore. Anzi avrebbe un effetto immediato sui mercati, e ricordiamo che i terroristi speculano in borsa, vedere la speculazione precedente al primo attacco.
  • Giambo scrive:
    Re: Non avete capito?
    - Scritto da: Anonimo
    E gia' che ci sono cito (perche' e'
    clamoroso) il finto sbarco sulla luna.Quale ? Il primo o tutti ? Come fai a dire che e' finto ?
    E chi
    mi dice che sono un paranoico sappia che lo
    stesso Donald Rumsfiled ha detto che e'
    stata tutta una montatura allo scopo di
    avere soldi per costruire missili contro la
    russia.Fonte ? Non e' che hai abboccato al "famoso" documentario ?==================================Modificato dall'autore il 02/08/2004 9.21.32
  • Anonimo scrive:
    Re: Non avete capito?

    Sapiamo tutti che 11 settembre è la
    cospirazione più clamorosa degli
    ultimi 34 anni, cosi come decine di altri
    eventi che hanno seguito (e anche preceduto)
    quell'evento.Mi associo.E gia' che ci sono cito (perche' e' clamoroso) il finto sbarco sulla luna. E chi mi dice che sono un paranoico sappia che lo stesso Donald Rumsfiled ha detto che e' stata tutta una montatura allo scopo di avere soldi per costruire missili contro la russia.Ma c'e' ancora gente che crede alla tv.
  • Mechano scrive:
    Re: invidia
    - Scritto da: Anonimo
    la verità è che siamo
    invidiosi... anche noi vorremo aver fondato
    microsoft... vorremmo aver pilotato la piu'Dammi il mio lavoro tranquillo, la salute, una casetta medio-piccola in periferia che non mi toglie troppo tempo per pulirla, la mia motuzza, la mia automobilina, il mio computer, una ragazza tranquilla, e sinceramente me ne sbatto dei "migliardi" di Bill Gates e soprattutto meno gente mi conosce e meglio e' perche' non devo essere protetto dai militari...Ciao da un NON invidioso Mr. Mechano.
    • Anonimo scrive:
      Re: invidia

      Dammi il mio lavoro tranquillo, la salute,
      una casetta medio-piccola in periferia che
      non mi toglie troppo tempo per pulirla, la
      mia motuzza, la mia automobilina, il mio
      computer, una ragazza tranquilla, e...cos'è una citazione?"Scegliete la vita, scegliete un lavoro, una carriera, scegliete la famiglia. Scegliete un maxi-televisore del cazzo. Scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici.Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita. Scegliete un mutuo ad interessi fissi, scegliete la prima casa. Scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta. Scegliete un saloto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stofa del cazzo.Scegliete il fai da te e chiedetevi chi cacchio siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz mentre vi ingozzate di schifezza da mangiare.Alla fine scegliate di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio ridotti a motivo di imbarazzo per gli stronzetti viziati ed egoisti che avete pigliato per rimpiazzarvi.Scegliete un futuro. Scegliete la vita.Ma perchè dovrei fare una cosa così? Io ho scelto di non scegliere la vita, ho selto qualcosaltro. Le ragioni? Non ci sono ragioni, chi ha bisogno di ragioni...."
  • Anonimo scrive:
    Re: Non avete capito?
    Chi non crede nelle cospirazioni che da millenni infestano il nostro mondo reale non vada a professare la credibilità dell'attualità imposta dai media.Sapiamo tutti che 11 settembre è la cospirazione più clamorosa degli ultimi 34 anni, cosi come decine di altri eventi che hanno seguito (e anche preceduto) quell'evento.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non avete capito?


    ... Consiglio a tutti la lettura dei "Protocolli dei Savi di Sion" ...Ah beh... giusto in tema di rincoglionimento... da' retta a quelle kazzate, va'...Cresci, la realtà è già abbastanza torbida senza bisogno di inventarsele, le cospirazioni.
  • Anonimo scrive:
    Re: che bella festa...
    - Scritto da: Anonimo
    chissa come si saranno divertiti , di cosa
    avranno parlato gates e i governatori dei
    vari stati ...
    (a buon intenditor poche parole)Più o meno come quando hanno parlato con i politicanti irlandesi e poi ci siamo ritrovati nuove leggi draconiane in Europa riguardo ai diritti d'autore, il P2P, e i brevetti sul software.Questo mondo è marcio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non avete capito?
    - Scritto da: Anonimo
    Gli attentati terroristici non toccheranno
    MAI i poteri forti perchè sono
    proprio questi la base, le radici, del
    terrorismo.
    Sarebbe come se si suicidassero.
    Al massimo possono uccidere qualche
    presidente di qualche staterello sconosciuto
    che non vuole dare il petrolio a prezzi
    scontati alla famiglia Bush. :pIo sono d'accordo con te, ma per la massa avvelenatadai cibi che contengono chissá quali sostanze, ipnotizzatadalla televisione che invia messaggi subliminali ed infine rincoglionita dagli eventi sportivi, siamo dei terroristi(o sei con loro o contro di loro), comunisti e visionari.Il gioco l'hanno montato bene e con gli anni sará cosíperfezionato che non si potrá piú nemmeno parlaremale di loro.Consiglio a tutti la lettura dei "Protocolli dei Savi di Sion":
    • Anonimo scrive:
      Re: Non avete capito?
      Mah, ragazzi, che dire? State un po fuori dalla realtà a mio avviso... E' facile scagliarsi contro chi è visibile, ricco, o potente... Ma a che serve? A nulla! E' una colpa essere ricco? Se qualcuno si fa il culo è giusto che sia premiato. E se pensate che Gates sia un infame, o un egoista, o chissà cos'altro, andatevi a leggere quanti solda versa ogni anno a fondazioni umanitarie... Allora comincerete a capire la realtà attorno a voi. Quanta infantile invidia in giro.Credete che una volta abbattuto il potente di turno non ne apparirà un altro al suo posto? E infine, credete voi di essere migliori? E' facile pensarlo, quando non si hanno grosse responsabilità sulle spalle, o non si è costruito nulla nella vita. Ma ciò non significa essere migliori, ma solo pesci piccoli!!un salutomatteo
  • Anonimo scrive:
    Non avete capito?
    Gli attentati terroristici non toccheranno MAI i poteri forti perchè sono proprio questi la base, le radici, del terrorismo. Sarebbe come se si suicidassero.Al massimo possono uccidere qualche presidente di qualche staterello sconosciuto che non vuole dare il petrolio a prezzi scontati alla famiglia Bush. :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Evviva la paranoia ...
      Evviva la paranoia :-) E' l'epoca delle paranoie e del tentativo di sfuggire disperatamente alla realta' ... e' l'epoca dei disadattati che badate non sono i poveri, anzi, spesso sono figli di papa' ... vabbe' dai coraggio il mondo ha visto di peggio ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: invidia
    Si scrive miliardi, non miGLIardi... (linux)
  • LordBison scrive:
    Re: invidia
    - Scritto da: Anonimo
    la verità è che siamo
    invidiosi... anche noi vorremo aver fondato
    microsoft... vorremmo aver pilotato la piu'
    grande operazione di imbavagliamento di
    libero mercato della storia.... vorremo
    aver bloccato lo sviluppo e
    l'innovazione.... vorremo aver fatto i
    migliardi di dollari che si è fatto
    quell'essere... ed ora pensarlo li a
    divertirsi protetto dai militari americani,
    insieme ai piu' importanti busoni del
    pianeta... ci fa provare l'invidia piu'
    forte.vero motivo in più per usare prodotti alternativi :D
  • Anonimo scrive:
    invidia
    la verità è che siamo invidiosi... anche noi vorremo aver fondato microsoft... vorremmo aver pilotato la piu' grande operazione di imbavagliamento di libero mercato della storia.... vorremo aver bloccato lo sviluppo e l'innovazione.... vorremo aver fatto i migliardi di dollari che si è fatto quell'essere... ed ora pensarlo li a divertirsi protetto dai militari americani, insieme ai piu' importanti busoni del pianeta... ci fa provare l'invidia piu' forte.
    • Anonimo scrive:
      Re: invidia
      Infatti, come dice Mr. Mechano, mi va bene una vita tranquilla ma senza rotture di Bip causate da potenti con l'unico scopo nella vita di rendere la vita complicata agli altri.
    • Anonimo scrive:
      Re: Brutta bestia l'invidia
      Davvero brutta bestia l'invidia, mi fa molta pena chi soffre di questa patologia ... e ne conosco di gente che ne soffre ... anzi dopo anni e anni sono arrivato a concludere che e' il vero motore ideologico di alcuni.Conosco persone che nonostante una bella casa, comodita' di tutti i tipi, un lavoro che si potrebbe definire part time statale e sicuro, si rodono nell'invidia del Berlusconi di turno.Conosco persone che con una palazzo in centro ad una citta' d'arte (ereditato), con professioni ben retribuite, con viaggi vacanza-lavoro pagati ... si logorano della stessa invidia per il Gates di turno.Potrei continuare a lungo ... villa sul Garda, palazzi a Venezia, a Firenze, villa a Roma, casa miliardaria a Pacific Palisade (in California), Ferrari ... tutta gente che conosco e che in comune ha solo 2 cose (a parte il patrimonio ingente) ... l'invidia per chi ha di piu' ... e la fede rifondina (molto chic) :-)Una volta non capivo se l'invidia era solo un comportamento, una maschera, ho invece appurato in questi anni che purtroppo e' reale, e' una sofferenza reale quella che provano ... :-(
  • Anonimo scrive:
    e sua moglie?
  • Anonimo scrive:
    che bella festa...
    chissa come si saranno divertiti , di cosa avranno parlato gates e i governatori dei vari stati ...(a buon intenditor poche parole)
Chiudi i commenti