Intrappolato dal fantasma ADSL

Intrappolato dal fantasma ADSL

Un ADSL che finché non se ne va non consentirà l'ingresso di un altro ADSL in carne ed ossa. Talvolta non basta urlare il proprio orrore, occorre invocare i ghostbusters
Un ADSL che finché non se ne va non consentirà l'ingresso di un altro ADSL in carne ed ossa. Talvolta non basta urlare il proprio orrore, occorre invocare i ghostbusters


Roma – Questa proprio la devo raccontare. Finalmente la mia zona è stata coperta dal servizio ADSL a settembre scorso. Ho richiesto, quindi, l’attivazione ADSL a Tiscali, che mi ha risposto che non poteva provvedere all’attivazione perché la Telecom non gli aveva attivato le centrali.

Bene, il 18 settembre richiedo alla Telecom (al 191 business, dal quale dipendo) il contratto per Alice Flat, ma ho dovuto richiamare il 19 ed il 20, perchè nessun fax mi veniva inviato. Il 23 settembre invio il fax compilato e firmato, ma telefonando al 191 in data 30 settembre del fax nessuna traccia, anzi mi invitano a inviarlo di nuovo.

Dopo diverse telefonate, al 191 non sapevano dirmi se e quando era stata avviata la pratica per l’attivazione dell’ADSL. Addirittura il 14 ottobre un operatore ha anche messo in dubbio che io avessi inviato il fax, mentre nel pomeriggio dello stesso giorno un altro operatore mi diceva che l’ordine di lavoro era stato emesso il 9 ottobre.
Dopo varie ulteriori telefonate, il 17 ottobre un operatore mi ha detto che delle mie due richieste non c’era alcuna traccia, e nemmeno dell’ordine di lavoro.

Spazientito ho mandato un fax col quale provvedevo a disdire la richiesta, ed ho richiesto nuovamente a Tiscali il servizio ADSL. Il 30 ottobre ricevo una telefonata dalla ditta ITEL di Catania, che voleva fissare un appuntamento per l’installazione della linea ADSL Telecom.

Oggi chiamo nuovamente il 191 e mi dicono che stanno provvedendo stamane alla cancellazione della mia richiesta. Mi chiedo: il comportamento ed il funzionamento della Telecom è corretto? Riuscirò mai ad avere l’ADSL nel mio studio? E meno male che siamo nel 2002…

L’ultima? Non solo oggi non ho ancora attivato l’ADSL ma Tiscali mi dice che Telecom riferisce che ho già una linea ADSL attiva (ma qui non ho nulla) e Telecom mi dice che la mia linea è libera. Che devo fare?

Corrado Vigo – agronomo

Ciao Corrado
difficile consigliarti per il meglio. Come prima cosa senz’altro racconterei tutta questa vicenda con dovizia di particolari in una raccomanda a/r inviata a Telecom Italia, alla tua filiale di zona, e per conoscenza a Tiscali. Basterà? Faccelo sapere. Ciao! Alberigo Massucci

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 12 2002
Link copiato negli appunti