iPad, Proview rispedita in Cina

L'accusa cinese recentemente sbarcata negli Stati Uniti è stata respinta dai giudici a stelle e strisce

Roma – Il giudice del Tribunale della California Mark Pierce ha rigettato l’accusa depositata da Proview Electronics nei confronti di Apple per violazione del marchio registrato “iPad”.

L’azienda cinese afferma di aver rivendicato per prima il nome ed il marchio iPad/IPad, e in Cina ha incassato alcune sentenze favorevoli che l’hanno incoraggiata a rivolgersi anche alla giustizia statunitense, depositando una denuncia presso la Corte di Santa Clara in California.

Il giudice a stelle e strisce ha tuttavia accettato la richiesta di Apple di respingere l’accusa archiviando il caso come infondato. (C.T.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti