iPhone 5, la vendetta del clone?

I produttori cinesi della versione contraffatta del nuovo Melafonino starebbero clamorosamente pensando di denunciare Apple per violazione di brevetto. Tra cloni, si sa, c'è somiglianza
I produttori cinesi della versione contraffatta del nuovo Melafonino starebbero clamorosamente pensando di denunciare Apple per violazione di brevetto. Tra cloni, si sa, c'è somiglianza

Apparsa online alla fine dello scorso agosto, la risposta cinese all’imminente iPhone 5 rischia di scatenare una bizzarra battaglia dei brevetti. Versione contraffatta – oltre che basata su Android – dell’ultimo Melafonino, Goophone i5 non appare molto diverso da quello che si ritiene possa essere il dispositivo made in Cupertino prossimo venturo.

A parte una sottile differenza di schermo – quello di iPhone 5 dovrebbe essere di 4 pollici, Goophone i5 ne ha 3,5 – la produttrice cinese è convinta che il design sia esattamente lo stesso. Ecco perché attenderà la presentazione del prossimo mercoledì, salvo adottare misure legali per la tutela del proprio brevetto .

Di stucco gli osservatori: il clone di Apple che decide di denunciare il colosso di Cupertino? La versione contraffatta di iPhone 5 potrebbe risultare parecchio simile al nuovo device della Mela. Secondo i legali della società di Hong Kong, il brevetto che tutela le caratteristiche di design di Goophone i5 è stato depositato prima . I produttori asiatici potrebbero chiedere il blocco delle vendite sul mercato locale.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 09 2012
Link copiato negli appunti