iPhone anche in Russia? Da!

Dopo mesi di presenza non ufficiale, il melafonino sbarca a Mosca grazie agli accordi sottoscritti da Apple con due compagnie telefoniche
Dopo mesi di presenza non ufficiale, il melafonino sbarca a Mosca grazie agli accordi sottoscritti da Apple con due compagnie telefoniche

iPhone , in Russia, è già arrivato. Non ufficialmente, ossia non tramite una rete di vendita autorizzata da Apple come per gli altri paesi in cui viene commercializzato, ma attraverso l’importazione parallela. Ora, però, la sua presenza sarà alla luce del sole, in virtù del supporto commerciale di due operatori di telefonia.

A fine agosto, l’operatore Beeline (brand che appartiene alla compagnia telefonica Vimpelcom ) ha infatti annunciato la sottoscrizione di un accordo con l’azienda di Cupertino, dichiarando per prima il lancio dell’iPhone 3G in Russia entro la fine dell’anno. E proprio due giorni fa ha dato ufficialità anche alla nascita del proprio network 3G, attivo ad oggi in quattro metropoli e per cui si prevede entro fine anno una copertura in circa 40 città.

Questa settimana è stata invece la volta di MegaFon : il terzo operatore di telefonia mobile russo, ha dato analoga ufficializzazione della propria partnership siglata con Apple per la vendita dell’iPhone attraverso il proprio circuito entro fine anno.

All’appello delle compagnie telefoniche russe manca solo Mobile TeleSystem . Almeno per il momento.

Dario Bonacina

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 09 2008
Link copiato negli appunti