iPhone o AppleBerry?

Tramontata l'esperienza con Motorola, si profila all'orizzonte di Apple una partnership con RIM, l'azienda che produce il BlackBerry

Cupertino – Fiori d’arancio tra RIM e Apple ? La previsione è un tantino azzardata ma un flirt tra i due è molto verosimile: almeno secondo alcuni rumors che vedono come possibile un’alleanza tra le due imprese, per dare vita ad un BlackBerry spiccatamente multimediale.

Ad alimentare le voci in circolazione da giorni sulla Rete, la convinzione di Peter Misek, analista di Canaccord Capital , che ritiene addirittura imminente, se non persino già delineata, una partnership tra la Grande Mela e la mamma dei BlackBerry. Misek è noto per aver previsto già lo scorso anno l’alleanza tra Research In Motion ed Intel : pertanto ciò che esce dalla sua sfera di cristallo viene oggi ritenuto abbastanza attendibile dagli addetti ai lavori.

L’analista è arrivato a sbilanciarsi su date ed eventi, non ancora confermati (né smentiti) dai diretti interessati: RIM ed Apple avrebbero programmato di incontrarsi per venerdì 9 giugno allo scopo di formalizzare una collaborazione per lo sviluppo congiunto di un PDA-phone in grado di offrire, oltre alle consuete feature tipiche dei BlackBerry, le funzionalità già note del player iPod.

Potrebbe non trattarsi, però, semplicemente di un BlackBerry con iTunes integrato: questa stessa strada è già stata percorsa con Motorola con il primo esemplare della gamma ROKR che non ha però raccolto il successo sperato. Rimane comunque il fatto che l’utente del BlackBerry può avere esigenze di intrattenimento differenti da quello del ROKR: in questo caso il connubio potrebbe rivelarsi favorevole.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E certo che è connessa
    Se prendiamo uno straccio da cucina con stampato sopra lo stivale e lo appendiamo con due mollette ad un cavo del telefono che collega i due lati di una strada (caso classico nelle viuzze storiche tipo napoli) possiamo dire che l'italia è connessa.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'Italia è connessa. Lo dice l'Istat
    Ma prima di affermare che l'Italia è connessa hanno connesso il loro cervello?
  • Viker scrive:
    Sciocchezze...
    A Monte Rotunno in Val di Comecchia (dove abito io) l'ADSL non è ancora arrivata nonostante gli accorati appelli dei boscaioli locali.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 giugno 2006 16.22-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    SCIOCCHEZZE: DIGITALDIVIDE ESISTE ECCOME
    Dati completamente inutili se riferiti ad un anno fa.E cmq tutte proiezioni ottimistiche: la maggiorparte dei piccoli comuni collnari (meno di 10k abitanti) e' TAGLIATA FUORI dalla banda larga.Lo vogliamo capire che il DigitalDivide e' ancora imperante nel nostro paese, o no?
    • Anonimo scrive:
      Re: SCIOCCHEZZE: DIGITALDIVIDE ESISTE EC
      Si sa, si sa, ma telecom non copre nemmeno se il comune vuole pagare l' aggiornamento, perchè il mux, perchè quello.... bah.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'Italia è connessa. Lo dice l'Istat
    Ma tra le 12 aziende puramente isp c'e' anche la nostra???? 12 mi sembra un po pochino, quelle che conosco sono molto di più.noi siamo una piccolissima realtà locale www.oro-net.itciao
  • Elwood_ scrive:
    l'istat dice pure che la disoccupazione.
    è diminuita che se il cinquanta percento degli italiani mangiano 0 polli e l'altra metà due tutti gli italiani mangiano un pollo.Ormai credere all'ISTAT e come credere a babbo natale, al topino dei denti, e al sarchiapone.Andatelo a dire nelle città che per avere un adsl devi mettere un cero a Sant'antonio abbate
    • Anonimo scrive:
      Re: l'istat dice pure che la disoccupazione.
      - Scritto da: Elwood_
      è diminuita che se il cinquanta percento degli
      italiani mangiano 0 polli e l'altra metà due
      tutti gli italiani mangiano un
      pollo.
      Ormai credere all'ISTAT e come credere a babbo
      natale, al topino dei denti, e al
      sarchiapone.
      Andatelo a dire nelle città che per avere un adsl
      devi mettere un cero a Sant'antonio
      abbateGuarda che ormai Berlusconi ha finalmente perso.Adesso, che ti piaccia o no, siamo d'incanto nell'era Prodiana di piena occupazione e benessere. La FIAT fa miracoli su miracoli e macina utili. Le veline la danno via gratis come pane e salame. La ripresa e' in atto. Il declino dell'altro ieri, oggi e' sparito e si chiama ripresa. I centri per l'impiego ti vengono a cercare a casa per offrirti un lavoro sicuro e ben remunerato. La borsa vola (assieme agl'asini). L'Europa applaude. La Juve e la Fiorentina sono,in fondo in fondo, due societa' vittime dei loschi affari del Milan. I militari italiani ADESSO sono in Iraq per una missione di pace. Non ci sono piu' motivi per fare sciopero e il popolo italiano attende con gioia e trepidazione la manovrina di SCHIOPPA. Il silenzio, in questa sana democrazia, cala inesorabile. Nessuno parli e disturbi il manovratore.Viva lItalia connessa.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'Italia è connessa. Lo dice l'Istat
    Ci sei? ce la fai? sei connessa? (rotfl) www.gilean.forumfree.org/home.php
  • Anonimo scrive:
    Re: L'Italia è connessa. Lo dice l'Istat
    Chi glielo dice all'Istat che in quei 5.3 milioni connessi a internet con connessione gratuita c'è anche mia madre alla quale hanno affibiato Alice free e non riesce a farsela togliere?
  • Anonimo scrive:
    Le favole dell'Istat
    L'istat ha raccontato tante e tali balle che ha ormai perso qualsiasi credibilità, a cominciare dal suo "paniere" tenuto incredibilmente "segreto". Perché poi magari si scopre che c'è ancora dentro il basco, che nessuno indossa più da almeno mezzo secolo, o il tirabaffi, o che non c'e' il canone telecom altrimenti si alza un po' troppo l'inflazione che deve restare bassa per non allarmare il popolo bue. Ti dice ad esempio che nel paniere c'è la pasta ma non specifica quale marca. Così possono giostrare sui dati statistici e far uscire le cifre che fanno comodo a loro e ai vari governi.Nell'ultimo censimento della popolazione, RESO OBBLIGATORIO come nelle migliori dittature sudamericane con tanto di sanzioni per chi non si faceva censire, c'erano le solite domande demenziali sui metri quadrati piastreallati del bagno, ma nessuna riguardo la telefonia. Quanti telefoni in casa, quanti pc, quanti connessi a internet, quanti connessi adsl. E allora da dove saltano fuori questi dati? Da un altro censimento fatto per conto suo? Questo non è noto, magari poi si scopre che sono i soliti dati forniti da Telecom italia, con la quale peraltro Istat incrocia volentieri i dati quando si tratta di lucrare sui dati sensibili dei cittadini. vedi anche:http://aghost.wordpress.com/2006/03/12/alla-faccia-della-privacy/
    • Anonimo scrive:
      Re: Le favole dell'Istat
      Parole sante! :lode:
      • Anonimo scrive:
        Re: Le favole dell'Istat
        Io mi ricordo ad esempio che c'era il casco da moto (che ha gli stessi prezzi invariati da anni)!Il fatto è che mettono apposta dei prodotti che sono poco usati per far rimanere l'indice stabile e magari ci aggiungono le poche cose che calano (tipo i prezzi dei cellulari) per poi fare media e dire: "Visto? Va tutto bene!"Dopo l'entrata (e l'inesistente controllo sui prezzi) dell'euro, sappiamo benissimo tutti che i prezzi sono raddoppiati, quindi in teoria l'inflazione dovrebbe essere del 100%!!!Altro che 2-3%...Il fatto è che c'è ancora qualcuno che ci crede...:'(J.J.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le favole dell'Istat
      Non sono sicuro, ma nel paniere non ci dovrebbe nemmeno essere la benzina.... :|
  • Anonimo scrive:
    Re: L'Italia è connessa. Lo dice l'Istat
    Lo dice l'ISTAT? Lo stesso istituto di statistica che diceva che l'euro aveva aumentato il costo della vita dello 0.1%? Allora chi ci crede è proprio scemo!
  • Anonimo scrive:
    Re: L'Italia è connessa ... e Zelig ...
    ... che dice?Perche' ho seri dubbi che "L'Italia è connessa" anche se lo dice l'Istat.
    • SardinianBoy scrive:
      Re: L'Italia è connessa ... e Zelig ...
      Roma - 127 Internet Service Provider, più di 23 miliardi (di euro) di fatturato, oltre 67mila addetti...ammazza aooooo che cifreee!Certo che l'istat sa fare i conti..! Ma forse è vero,hanno ragione..nella mia città le persone che hanno voluto l'adsl solo per "scaricare" è aumentato negli ultimi 2 anni del 400%....è non è una favola!Però questo non lo dicono..ehehehehe!Però se poniamo l'esempio a tutte le città italiane,il fatturato sopracitato calza benissimo come valore istat.Figuriamoci delle zone non ancora "raggiunte" dal settore.Resta il fatto che cmq vorrebbero punire tutta l'Italia-o quasi- per il p2p.ma immagino se tutti lo abbandonassimo di colpo..cosa succederebbe?? Cordiali saluti
  • Anonimo scrive:
    L'Italia è connessa. Lo dice l'Istat
    L'Italia non è connessa. Lo dico Iochi è più affidabile?
    • Anonimo scrive:
      Re: L'Italia è connessa. Lo dice l'Istat
      - Scritto da:
      L'Italia non è connessa. Lo dico Io

      chi è più affidabile?Sicuramente tu...ora dobbiamo solo trovare qualcuno a cui affidarti
    • Anonimo scrive:
      Re: L'Italia è connessa. Lo dice l'Istat
      Tu, di sicuro!
    • Anonimo scrive:
      Re: L'Italia è connessa. Lo dice l'Istat
      - Scritto da:
      L'Italia non è connessa. Lo dico Io

      chi è più affidabile?Topo Gigio
Chiudi i commenti