Italia, sul cinema la mannaia del P2P

Secondo i produttori il file sharing non lascia che una strada: far uscire i film su Internet a pagamento il giorno di lancio dei titoli nelle sale. Replicano i gestori dei cinema: non se ne parla proprio

Roma – L’hanno chiamata in tanti modi ma l’eufemismo che va in queste ore è mannaia : è quella del P2P, calata sulla testa del cinema in Italia come altrove, almeno a sentire i protagonisti dell’industria di settore. Come Riccardo Tozzi , presidente dei produttori di ANICA, che lancia una proposta shock : far uscire i film in rete a pagamento il giorno stesso in cui vengono lanciati nelle sale.

Perché? Perché la pirateria, sostiene Tozzi, ci costringe a fare aggiustamenti per salvaguardare gli investimenti, perché sui circuiti di file sharing girano titoli cinematografici prima della loro uscita e spesso sono di ottima qualità ed infine perché pensare di cancellare il P2P è vano.

Tutte argomentazioni ragionevoli secondo qualcuno ma non secondo gli esercenti del cinema, i gestori delle sale, che vedono a rischio una parte del proprio business, quello formato da cinefili che i film preferiscono vederseli a casa invece di recarsi al cinema per vederli su grande schermo. Una fetta di consumatori e utenti che rischia di allargarsi sempre più e che, se venissero istituzionalizzate le release contemporanee , potrebbe seriamente danneggiare i commercianti.

Secondo Paolo Protti le dichiarazioni di Tozzi “sono inammissibili ed estremamente preoccupanti”. A suo dire si tratterebbe di una “soluzione all’italiana” che non risolverebbe il problema.

“La pirateria cinematografica – ha dichiarato Protti – è un fenomeno drammatico, anche perché non si è saputo né agire con sufficiente efficacia sotto l’aspetto delle iniziative di repressione, né vi è il sufficiente convincimento di operare ed investire, per arrivare alle fonti, cioè a chi materialmente dà inizio a questi atti. Tanto per spiegarsi, come mai non si sa da dove proviene la copia pirata del cartone animato Ratatouille, reperibile su Internet ben prima dell’uscita in sala?”.

Secondo Protti se si azzererà la window tra uscita nelle sale e uscita nei circuiti dell’home video, gli esercenti dovranno rivedere al ribasso i propri investimenti. E tutto questo implicherebbe anche un ridimensionamento dei costi di noleggio sulle copie proiettate, sui cui proventi contano, peraltro, i produttori.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • V-DAY scrive:
    GRILLO FACCI SOGNAREEEE!!!
    Vai avanti e non fermarti maiiiiiiiii!!!! :D
    • Brutto, sporco e cattivo scrive:
      Re: GRILLO FACCI SOGNAREEEE!!!
      - Scritto da: V-DAY
      Vai avanti e non fermarti maiiiiiiiii!!!!
      :D Giusto!Corri, ragazzo, laggiù!Corri fra lampi di blu! ;) ... ehm, *ragazzo* ? :o :o :o :pVabbe':Arranca, anziano, laggiù!Arranca fra lampi di blu!OK, così va meglio. (idea) O) :p :D (rotfl)
  • Bruco Mela scrive:
    e grillo CIARAGGIONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    ha solo ragione, in questo caso e in questo preciso modo che ha scritto.quell'articolo VA CANCELLATO
  • yham scrive:
    Ognuno si cura il suo orticello
    Adesso con questa modifica insorgeranno quelli che in realtà fanno buoni redditi con blog da due soldi, ergo viene a crollare la montagna di ideologia e condivisione dei giorni scorsici sono tantissimi blog che scopiazzano gli articoli di altre testate giornalistiche con o senza creative common e pertanto riescono ad avere buona visibilità e introiti gratuitiquesti parassiti inutili e sanguisughe sociali devono pagareforza levi, facci sognare ;-)
  • Bastard Inside scrive:
    Prodi è finito
    Sta cercando invano di fermare il nuovo che avanza.Per nostra fortuna non dispone per i suoi scopi dei mezzi a disposizione di pazzi delinquenti come Kim o Khomeini o anche solo di miserabili dittatorucoli come Niyazov, Lukashenko o Nazarbajev, anche perché i suoi sgherani stanno voltando gabbana lasciandolo in mutande e i pochi rimasti con lui riescono ad accordarsi solo sul peggio.L'unico problema di questa ridicola, lenta e miserabile caduta di Prodi, è che permetterà a Veltroni di anestetizzare l'elettorato di SX col suo stucchevole buonismo, il suo barocco cerchiobottismo mascherato da conciliante buonsenso, nel malcelato tentativo di scippare al Nano, nel segreto dell'urna, l'esteriormente pia, ma segretamente infedele, casaling(u)a di Voghera (idea) :o :| :p
    • PedroMaltese scrive:
      Re: Prodi è finito
      Che belle parole. Purtroppo non si sa prpprio per chi votare. Di qua ci sono sti rinco di sinistra, fuori dal tempo e dal mondo. Di là ci sono sveglissimi massoni e mafiosi che non si fanno scappare un'occasione per arricchirsi.Un bel Vaffa ambidestro!
      • codroipo scrive:
        Re: Prodi è finito
        - Scritto da: PedroMaltese
        Che belle parole.
        Purtroppo non si sa prpprio per chi votare. Di
        qua ci sono sti rinco di sinistra, fuori dal
        tempo e dal mondo. Di là ci sono sveglissimi
        massoni e mafiosi che non si fanno scappare
        un'occasione per
        arricchirsi.

        Un bel Vaffa ambidestro!Puoi votare per uno che è contro ai condannati in parlamento.
      • anonimo01 scrive:
        Re: Prodi è finito
        - Scritto da: PedroMaltese
        Che belle parole.
        Purtroppo non si sa prpprio per chi votare. Di
        qua ci sono sti rinco di sinistra, fuori dal
        tempo e dal mondo. Di là ci sono sveglissimi
        massoni e mafiosi che non si fanno scappare
        un'occasione per
        arricchirsi.

        Un bel Vaffa ambidestro!quoto!piuttosto di non andare a votare (che poi si taraccano i conti) o di lasciar scheda bianca (che poi si taraccano le crocette) vai a "votare" e scrivi il tuo "ambidestro" sulla scheda.facciamolo in 10 milioni e quelli si c*c*no in braghe! 8)
  • FinalCut scrive:
    Redazione
    forse vi è sfuggito o forse no, ma Grillo presenta nello stesso post il suo libro "tutte le battaglie di Grillo" a sottolineare che dal suo Blog lui "vende" anche un prodotto, quindi lui dal suo blog fa una impresa commerciale professionale?sfumature... sottili, ma che fanno capire che quella legge di Levi è ancora li proprio contro di lui...(linux)(apple)
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Redazione
      - Scritto da: FinalCut
      forse vi è sfuggito o forse no, ma Grillo
      presenta nello stesso post il suo libro "tutte le
      battaglie di Grillo" a sottolineare che dal suo
      Blog lui "vende" anche un prodotto, quindi lui
      dal suo blog fa una impresa commerciale
      professionale?

      sfumature... sottili, ma che fanno capire che
      quella legge di Levi è ancora li proprio contro
      di
      lui...


      (linux)(apple)un po' di finanziamento è comprensibile, dal blog er Grillo non ci guadagna na' mazza.Dovrà pur vivere e finanziarsi anche lui?! almeno le spese per la banda, l'hosting, ecc...Anziché accettare solo offerte, comprando il libro (o le cianfrusaglie che ha), lo finanzi e in più hai anche qualcosa in mano da leggere, se ti interessa... no?A me sembra una buona cosa.
      • FinalCut scrive:
        Re: Redazione


        sfumature... sottili, ma che fanno capire che

        quella legge di Levi è ancora li proprio contro

        di

        lui...





        (linux)(apple)

        un po' di finanziamento è comprensibile, dal blog
        er Grillo non ci guadagna na'
        mazza.
        Dovrà pur vivere e finanziarsi anche lui?! almeno
        le spese per la banda, l'hosting,
        ecc...
        Anziché accettare solo offerte, comprando il
        libro (o le cianfrusaglie che ha), lo finanzi e
        in più hai anche qualcosa in mano da leggere, se
        ti interessa...
        no?
        A me sembra una buona cosa.anche a me... forse non mi sono spiegato... Grillo con il libro in mano voleva sottolineare il fatto che la legge è stata si modificata... ma in maniera tale che possa ancora colpire il suo blog e quello di pochi altri che riescono a guadagnare qualcosina per recupare i costi...in pratica la legge dice, se sei un poveraccio e non ti legge nessuno ti lasciamo stare, ma se fai tanto di avere accessi (e costi) e tenti di "rientrare" vendendo qualcosa (dai banner ai libri) allora sono c***i tuoi!questo alla faccia dei finanziamenti pubblici miliardari alle testate giornalistiche dei partiti!(linux)(apple)
        • Categorico scrive:
          Re: Redazione
          - Scritto da: FinalCut


          sfumature... sottili, ma che fanno capire che


          quella legge di Levi è ancora li proprio
          contro


          di


          lui...








          (linux)(apple)



          un po' di finanziamento è comprensibile, dal
          blog

          er Grillo non ci guadagna na'

          mazza.

          Dovrà pur vivere e finanziarsi anche lui?!
          almeno

          le spese per la banda, l'hosting,

          ecc...

          Anziché accettare solo offerte, comprando il

          libro (o le cianfrusaglie che ha), lo finanzi e

          in più hai anche qualcosa in mano da leggere, se

          ti interessa...

          no?

          A me sembra una buona cosa.

          anche a me... forse non mi sono spiegato...
          Grillo con il libro in mano voleva sottolineare
          il fatto che la legge è stata si modificata... ma
          in maniera tale che possa ancora colpire il suo
          blog e quello di pochi altri che riescono a
          guadagnare qualcosina per recupare i
          costi...

          in pratica la legge dice, se sei un poveraccio e
          non ti legge nessuno ti lasciamo stare, ma se fai
          tanto di avere accessi (e costi) e tenti di
          "rientrare" vendendo qualcosa (dai banner ai
          libri) allora sono c***i
          tuoi!

          questo alla faccia dei finanziamenti pubblici
          miliardari alle testate giornalistiche dei
          partiti!

          (linux)(apple)Evidentemente sono falliti i tentativi di addomesticarlo e ora la casta si sente ancora più minacciata (evidentemente prima pensava fosse solo un altro che voleva la sua fetta di torta) e cerca di colpire duro e schiacciarlo prima che cresca ancora.
    • laman scrive:
      Re: Redazione
      - Scritto da: FinalCut
      forse vi è sfuggito o forse no, ma Grillo
      presenta nello stesso post il suo libro "tutte le
      battaglie di Grillo" a sottolineare che dal suo
      Blog lui "vende" anche un prodotto, quindi lui
      dal suo blog fa una impresa commerciale
      professionale?

      sfumature... sottili, ma che fanno capire che
      quella legge di Levi è ancora li proprio contro
      di
      lui...


      (linux)(apple)quanto sei ingenuo, lo si capisce dai cuoricini che metti in ogni tuo postcredi davvero che grillo chiuderebbe il blog se passa una legge del genere?grillo ha tanti di quei soldi che non avrebbe sicuramente problemi a pagare una marca da bollo per la registrazione del blognon mi piace molto la sinistra, ma pensare che questa è una legge fatta per fermare grillo è da stupidi
      • MisterEmme scrive:
        Re: Redazione


        quanto sei ingenuo, lo si capisce dai cuoricini
        che metti in ogni tuo
        post

        credi davvero che grillo chiuderebbe il blog se
        passa una legge del
        genere?

        grillo ha tanti di quei soldi che non avrebbe
        sicuramente problemi a pagare una marca da bollo
        per la registrazione del
        blog
        Il problema in effetti non e' la marca da bollo, ma la "burocratizzazione" e la maggior facilita' con cui si potrebbe chiamare in giudizio il blogger per cio' che scrive.Quotando da questo articolo di PI:http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2092327"Con espresso riferimento a quanto pubblicato online, si spiega che l'iscrizione al ROC serve "anche ai fini delle norme sulla responsabilità connessa ai reati a mezzo stampa".Senza contare la montagna di introiti extra che il Registro otterrebbe con questa manovra, ne consegue che la giustificazione che viene addotta a questo abominio nuovo provvedimento sia la necessità di tutelare dalla diffamazione. Come se fino ad oggi chiunque avesse avuto mano libera nel diffamare chiunque altro."
        • fohlim scrive:
          Re: Redazione
          - Scritto da: MisterEmme



          quanto sei ingenuo, lo si capisce dai cuoricini

          che metti in ogni tuo

          post



          credi davvero che grillo chiuderebbe il blog se

          passa una legge del

          genere?



          grillo ha tanti di quei soldi che non avrebbe

          sicuramente problemi a pagare una marca da bollo

          per la registrazione del

          blog



          Il problema in effetti non e' la marca da bollo,
          ma la "burocratizzazione" e la maggior facilita'
          con cui si potrebbe chiamare in giudizio il
          blogger per cio' che
          scrive.

          Quotando da questo articolo di PI:
          http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2092327

          "Con espresso riferimento a quanto pubblicato
          online, si spiega che l'iscrizione al ROC serve
          "anche ai fini delle norme sulla responsabilità
          connessa ai reati a mezzo
          stampa".non mi pare che al momento ci siano dubbi sull'autenticità del blog di grillol'iscrizione al roc semmai può servire come deterrente a chi intende iniziare un'attività di diffamazione in modo ANONIMO, il che non è il caso di grilloquesta legge può far paura a chi si nasconde dietro pseudonimi e anonimati per danneggiare terzi o imporre il proprio credo ideologicogrillo la faccia ce la mette già tutta
          Senza contare la montagna di introiti extra che
          il Registro otterrebbe con questa manovra, ne
          consegue che la giustificazione che viene addotta
          a questo abominio nuovo provvedimento sia la
          necessità di tutelare dalla diffamazione. Come se
          fino ad oggi chiunque avesse avuto mano libera
          nel diffamare chiunque
          altro."PI non fa informazione, ma critica a nome di una comunità (quella di PI appunto) nella quale dovrebbero pensarla tutti allo stesso modol'uso del termine "abominio" la dice tutta
      • FinalCut scrive:
        Re: Redazione

        quanto sei ingenuo, lo si capisce dai cuoricini
        che metti in ogni tuo
        post

        credi davvero che grillo chiuderebbe il blog se
        passa una legge del
        genere?

        grillo ha tanti di quei soldi che non avrebbe
        sicuramente problemi a pagare una marca da bollo
        per la registrazione del
        blog

        non mi piace molto la sinistra, ma pensare che
        questa è una legge fatta per fermare grillo è da
        stupididai a me dell'ingenuo senza aver capito quello che ho scritto...e non hai nemmeno capito come stanno le cose...quella legge serve per imbavagliare i blogger come Grillo,che poi Grillo si lasci imbavagliare è tutto un altro discorso...quando a leggi fatte ad hoc per fermare qualcuno hai ragione,non servono nemmeno quelle, basta guardare quello che hannofatto a De Magistris...(apple)(linux)
        • blooh scrive:
          Re: Redazione
          - Scritto da: FinalCut

          quanto sei ingenuo, lo si capisce dai cuoricini

          che metti in ogni tuo

          post



          credi davvero che grillo chiuderebbe il blog se

          passa una legge del

          genere?



          grillo ha tanti di quei soldi che non avrebbe

          sicuramente problemi a pagare una marca da bollo

          per la registrazione del

          blog



          non mi piace molto la sinistra, ma pensare che

          questa è una legge fatta per fermare grillo è da

          stupidi

          dai a me dell'ingenuo senza aver capito quello
          che ho
          scritto...
          e non hai nemmeno capito come stanno le cose...

          quella legge serve per imbavagliare i blogger
          come
          Grillo,
          che poi Grillo si lasci imbavagliare è tutto un
          altro
          discorso...quindi, secondo il tuo ragionamento, tutte le testate giornalistiche sono un'illusione collettiva oppure sono tutte inbavagliate, dal momento che sono registrate?

          quando a leggi fatte ad hoc per fermare qualcuno
          hai
          ragione,
          non servono nemmeno quelle, basta guardare quello
          che
          hanno
          fatto a De Magistris...ecco, ti sei risposto da solo

          (apple)(linux)come posso prenderti sul serio, se i cuoricini che appiccichi ad ogni messaggio rispondono perfettamente alla tua presunta giovanissima età?tu sei una di quelle pecorelle alla quale basta mettere davanti un montone e hai già trovato il senso della tua vitaal momento sembra che i tuoi unici montoni siano la Apple corporation e la società di Torvard, al quale è giustamente intestato il marchio linux
          • FinalCut scrive:
            Re: Redazione


            quella legge serve per imbavagliare i blogger come Grillo,

            che poi Grillo si lasci imbavagliare è tutto un altro discorso...

            quindi, secondo il tuo ragionamento, tutte le
            testate giornalistiche sono un'illusione
            collettiva oppure sono tutte inbavagliate, dal
            momento che sono
            registrate?Si.http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%5E1072595,00.html

            hanno fatto a De Magistris...

            ecco, ti sei risposto da solola seconda non toglie la prima - (si chiama: Piano "B" (rotfl))Come diceva Travaglio ieri, la differenza tra lui e il nano è che lui c'è riuscito ad imbavagliare i PM, il nano no.Perche? Perché il nano ha provato solo a farsi le leggi ad personam, lui ha manipolato le leggi esistenti...
            come posso prenderti sul serio, se i cuoricini
            che appiccichi ad ogni messaggio rispondono
            perfettamente alla tua presunta giovanissima
            età?presumi proprio male, ho 37 anni e una "mia" azienda che mi permette un tenore di vita superiore alla media.Sono un appasionato di informatica e nella mia società si usano esclusivamente i due OS che mi stanno a cuore.(apple)(linux)PS: quei due OS mi stanno a cuore perché grazie a loro risparmio un sacco di soldi l'anno, mentre quando mi giro intorno tra partner e clienti ci sarebbe quasi da ridere per i problemi che si ritrovano con Windows se non venisse da piangere...PPS: che tu non mi creda poco importa, ma ogni volta che accendi la TV, vedi qualcosa fatto da me (azienda) e probabilmente girando sul web sarai capitato in molti siti sempre realizzati da noi (plurale maiestatis) ;)
          • FinalCut scrive:
            Re: Redazione


            quindi, secondo il tuo ragionamento, tutte le

            testate giornalistiche sono un'illusione

            collettiva oppure sono tutte inbavagliate, dal

            momento che sono

            registrate?

            Si.

            http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0link sbagliato:http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E90227,00.html"Tutto comincia con la legge del 1981 che da un aiuto ai giornali di partito perché non in grado di sostenersi da soli. Se tutto fosse finito lì oggi lo Stato sborserebbe 28 milioni di euro allanno. Invece nell87 la legge cambia e basta che due deputati dicano il tal giornale è organo di un movimento politico, che può attingere al grande portafoglio, poi nel 2001 la legge cambia di nuovo:bisogna diventare cooperativa. E così siamo arrivati a spendere 667 milioni euro allanno. Siccome i conti non tornano mai è bene sapere a chi vanno tutti questi soldi e perché. Ce lo spiega bene il nostro Bernardo Iovene."
    • Bruco Mela scrive:
      Re: Redazione
      - Scritto da: FinalCut
      forse vi è sfuggito o forse no, ma Grillo
      presenta nello stesso post il suo libro "tutte le
      battaglie di Grillo" a sottolineare che dal suo
      Blog lui "vende" anche un prodotto, quindi lui
      dal suo blog fa una impresa commerciale
      professionale?

      sfumature... sottili, ma che fanno capire che
      quella legge di Levi è ancora li proprio contro
      di
      lui...basta cancellare l'articolo e tutto torna a posto: grillo non chiede finanziamenti.chi vuole i finanziamenti sottostarà a quelle ca*** di regole, gli altri no.fine, semplice, regolare, senza raffinatezze.Grillo chiede e io sono con lui, in questo caso.
      • FinalCut scrive:
        Re: Redazione
        - Scritto da: Bruco Mela
        - Scritto da: FinalCut

        forse vi è sfuggito o forse no, ma Grillo

        presenta nello stesso post il suo libro "tutte
        le

        battaglie di Grillo" a sottolineare che dal suo

        Blog lui "vende" anche un prodotto, quindi lui

        dal suo blog fa una impresa commerciale

        professionale?



        sfumature... sottili, ma che fanno capire che

        quella legge di Levi è ancora li proprio contro

        di

        lui...


        basta cancellare l'articolo e tutto torna a
        posto: grillo non chiede
        finanziamenti.

        chi vuole i finanziamenti sottostarà a quelle
        ca*** di regole, gli altri
        no.

        fine, semplice, regolare, senza raffinatezze.

        Grillo chiede e io sono con lui, in questo caso.continuo a pensare di avere scritto qualcosa di poco chiaro...io sono d'accordo con Grillo e con te, quoto tutto(apple)(linux)
  • Nome e cognome scrive:
    Grillo è anti-malapolitica
    Ovviamente i politici italiani pensano di essere dei bravi politici quindi fanno: Grillo è anti-K Dove K= noi, politici. L'errore di fondo è che:K= cattivi politici. facile-facile (=0) (geek)
  • Categorico scrive:
    Grillo NON è antipolitica
    Come ho più volte scritto, condivido solo una piccola parte delle idee di Grillo, ma quando i pomposi soloni del giornalismo e della politica blaterano che quella di Grillo è "antipolitica", mi imbufalisco, gente che dice così dovrebbe essere ancora a ripetere per l'n-esima volta il primo anno delle superiori (come De Mita e tanti altri dovrebbero essere ancora alle elementari, pluribocciati in italiano): la partecipazione dei cittadini alle questioni del governo del paese non è affatto antipolitica, è POLITICA, antipolitica, casomai, è votare un candidato proposto da un partito a cui si aderisce per abitudine, senza neanche verificarne i programmi.
Chiudi i commenti