iTunes si accaparra film e basket

Apple lavora con le major dello sport e del cinema per gonfiare l'appeal del proprio sistema distributivo: le partite dello sport più amato dagli americani costeranno quanto un videoclip. In arrivo il primo film Disney
Apple lavora con le major dello sport e del cinema per gonfiare l'appeal del proprio sistema distributivo: le partite dello sport più amato dagli americani costeranno quanto un videoclip. In arrivo il primo film Disney


Los Angeles (USA) – A pochi mesi dalla fine del campionato di basket universitario statunitense ( NCAA ) Apple si è distinta per una decisiva realizzazione allo scadere del tempo regolamentare . Grazie ad un accordo con CBS , il broadcaster ufficiale per il basket NCAA, gli utenti iTunes – a breve – potranno acquistare le partite della fase finale del Campionato a 1,99 dollari. In futuro, l’intero pacchetto Season Pass, composto da 63 partite, costerà 19,99 dollari. In pratica il giorno dopo l’evento gli appassionati potranno gustarsi ogni minuto di partita sul PC o direttamente sul proprio iPod, senza pubblicità e interruzioni.

Ma le novità sportive non si esauriscono qui. Eddy Cue, vice presidente Apple iTunes, ha confermato che l’offerta verrà completata con filmati storici delle più importanti partite universitarie che hanno visto protagonisti gli attuali campioni NBA, come ad esempio Michael Jordan nel 1982 quando giocava con North Carolina. Thought Equità , la società che si occupa della gestione delle licenze, ha deciso infatti di collaborare con CBS e Apple per rendere ancora più ricca la scelta: hi-lights, selezioni di repertorio e tanto altro in formato iTunes.

“La risposta del pubblico in passato è stata positiva. Ama guardare lo sport su iPod o sui PC. Quando abbiamo reso disponibili le Bowl Championship Series del football universitario, il Rose Bowl e Orange Bowl, questi contenuti video sono stati i più scaricati. Nelle palestre i ragazzi invece di guardare i grandi schermi preferiscono i loro iPod”, ha dichiarato Cue. “Le persone fondamentalmente vogliono rivivere e riguardare ripetutamente alcuni dei momenti sportivi più memorabili. La cosa importante è disporre del contenuto giusto ad un prezzo equo”.

In contemporanea con l’annuncio del lancio dei nuovi pacchetti sportivi, Apple ha confermato che è arrivato il momento del grande cinema. Dall’inizio della settimana è disponibile l’attesissimo ” High School Musical ” della Disney . Una film che sul canale Disney ha fatto impazzire il pubblico statunitense e la cui colonna sonora è entrata nelle top ten nazionali.

Si tratta di un antipasto per gli utenti iTunes; Apple sta siglando nuovi accordi con le major, e in concomitanza con il lancio del nuovo iPod Video – che dovrebbe disporre dei comandi touch screen e un display da circa 4 pollici – dovrebbe iniziare la commercializzazione di film completi su iTunes.

Dario d’Elia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 03 2006
Link copiato negli appunti