La Sound Blaster dà nuova voce al Mac

La storica scheda sonora per PC, la Sound Blaster, si appresta a mettere piede nel mondo Mac, dove potrà portare tutte le funzionalità permesse dal modello Live!, fra cui 4 canali audio e tecnologia EAX


Singapore – Dopo aver fatto la storia dell’audio sui PC la Creative Labs si appresta ora a portare la sua prima scheda sonora nel mondo Mac.

Alcuni rappresentanti dell’azienda hanno infatti annunciato che “presto, molto presto” Creative finirà lo sviluppo della Sound Blaster Live! per Macintosh, un prodotto che avrà in bundle un’ampia collezione di software per dimostrare le potenzialità della scheda.

Creative, che aveva annunciato l’intenzione di entrare nel mondo Mac esattamente due anni or sono, ha ora la possibilità, con la Sound Blaster Live!, di iniziare gli utenti Mac all’audio a 4 canali e alla tecnologia EAX (Environmental Effects) per il suono 3D.

Alcuni produttori di giochi per Mac, fra cui Blizzard, stanno già sviluppando alcune patch per supportare gli effetti di spazializzazione del suono permessi dall’EAX nei giochi esistenti, fra cui Diablo II.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Bah...
    Secondo me Torvalds farebbe meglio a lasciare stare Transmeta e mettersi a giocherellare con il finto sistemino operativo giocattolo.Lasciasse stare i sistemi server a chi i server li sa usare... altro che Crusoe e Linux... bah...Michele Coppo
  • Anonimo scrive:
    E in parallelo?
    Si possono sfruttare per costruire supercomputer paralleli? o anche semplici workstation casalighe? (il chip alpha sapevo che era un forno!)
Chiudi i commenti